66481–66496 di 71363 risultati

Uno strano silenzio. Siamo soli nell’universo?

Dal 1960 il programma scientifico SETI (Search for Extraterrestrial Intelligence) scandaglia lo spazio siderale nella speranza di intercettare un segnale, un qualsiasi segnale, che ci confermi l’esistenza di una civiltà extraterrestre. Finora però ogni sforzo si è tradotto in uno strano, e un po’ inquietante, silenzio. Significa che dobbiamo arrenderci all’idea che siamo davvero soli nell’universo, e che non esistono altre forme di vita? Non necessariamente, secondo Paul Davies. Il silenzio che ci circonda forse vuol dire che stiamo cercando la cosa sbagliata nel modo sbagliato, e che un buon inizio per affrontare la probabilità dell’esistenza di ET è affrontare l’improbabilità nell’universo della presenza umana.
*Uno strano silenzio* è un libro provocatorio e coraggioso, dove il rigore della scienza non ruba la scena ma anzi alimenta la riflessione sociale e filosofica di uno dei temi capace di toccare le corde più profonde dell’inquietudine umana.

Uno strano cliente

Steve Cotrell è un pugile sparito a seguito di problemi avuti con la malavita. Il figlio Tommy, un bambino, decide così di rivolgersi a Dylan Dog affinché ritrovi suo padre e lo convinca a tornare con sua madre. Nonostante non si tratti di un caso per lui, Dylan non può rifiutare la richiesta del bambino.

Uno sporco lavoro

‘L’investigatore che ha conquistato i lettori italiani.’
Il Secolo XIX

‘Un autore di noir che guarda in maniera avvincente nella vita individuale e nella psicologia delle persone.’
La gazzetta del Mezzogiorno – Diego Zandel

‘Bacci Pagano è ormai un personaggio cult.’
la Repubblica – Annarita Briganti

Basta una parola, a Bacci Pagano, per riconoscere Maria, anche se non la vede da trent’anni. Basta un attimo per essere catapultato ai tempi della sua prima indagine, a metà degli anni Ottanta. Dopo un lustro passato in prigione a scontare una pena ingiusta e tre anni in giro per il mondo, Bacci ha deciso di mettere a frutto il proprio intuito infallibile lavorando come investigatore privato. Ironia della sorte, il primo caso lo trova a pochi chilometri da casa, in una splendida villa della Riviera di Levante. Deve proteggere la famiglia dell’ingegner Silvano Rissi, un manager dell’industria di stato.
L’atmosfera è tutt’altro che serena: i rapporti tra Rissi e l’affascinante moglie Adriana sono tesi e, nella rada prospiciente la spiaggia privata della residenza, si staglia la sagoma di una lussuosa quanto misteriosa imbarcazione. Al fiuto di Bacci non sfugge che c’è qualcosa di strano, anche se è distratto dal profumo inebriante della bella e giovane Maria, la baby-sitter del piccolo Daniele Rissi. Non ha prove, ma sente che dietro quel semplice incarico da guardaspalle c’è dell’altro. E quando subisce l’aggressione di un uomo armato e le attività a bordo del misterioso yacht si fanno sempre più frenetiche, Bacci ha la conferma che non può più fidarsi di nessuno. È il momento di affrontare Rissi a viso aperto e cercare di carpire il mistero che si nasconde dietro gli occhi, fieri ma sempre velati di tristezza, di Adriana. Quella che sembrava un’impresa facile e senza rischi, un primo incarico prestigioso e ben remunerato, trascina Bacci fra i loschi traffici di un’Italia che, dietro le luci sfavillanti del benessere economico, svela al mondo il suo animo corrotto e criminale.

Per diventare il personaggio che tutti i lettori amano ne ha fatta di strada, Bacci Pagano. E ora Bruno Morchio ci regala il racconto della prima indagine dell’investigatore dei carruggi. Perché tutti abbiamo un passato, ma non per tutti è avvolto nel mistero e fitto di intrecci da risolvere e donne da salvare.

(source: Bol.com)

Uno bianca e trame nere. Cronaca di un periodo di terrore

Tra il 1987 e il 1994 l’Emilia Romagna e le Marche sono attraversate da un impressionante crescendo di violenza che ha come epicentro Bologna.
Sono gli anni della banda della Uno bianca, cinque poliziotti e un carrozziere che iniziano con piccole rapine ai caselli autostradali, fino ad arrivare a terrorizzare due regioni e a uccidere ventiquattro persone, ferendone oltre cento.
Sono anche gli anni in cui l’Italia subisce mutazioni profonde. Dopo gli “anni di piombo”, si scopre l’esistenza di Gladio e gli attentati da “semplici” stragi, diventano stragi di Stato.
Bologna e l’Emilia Romagna, territori laboratorio guidati dai partiti di sinistra, scoprono di covare in seno poliziotti assassini, carabinieri alle prese con grossi guai, faide investigative che depistano indagini e processi.
La ricostruzione di un periodo di terrore sul quale ancora oggi non è stata fatta chiarezza.

Unity. Guida pratica per creare videogiochi, app, realtà aumentata e virtuale

Il manuale si propone di fornire uno strumento di facile comprensione per iniziare a utilizzare Unity in pochissimo tempo. Tecniche di importazione e gestione del 3D, rendering in real time e uso del linguaggio C-Sharp (C#) per creare applicativi sorprendenti. Unity è lo strumento indispensabile per creare videogame e applicativi multipiattaforma. In particolare è irrinunciabile per progetti di realtà aumentata e virtuale. I contenuti sono frutto dell’esperienza diretta dell’autore e alcune delle soluzioni indicate nel libro, difficilmente rintracciabili altrove, scaturiscono proprio dal lavoro sul campo.
**

UNIT α UNIT β – The beginning and the end : Spin off tratto da “Amore senza vita”

“Mi chiamo Joy Riccardi. Il mio nome significa semplicemente “gioia” anche se, sinceramente, non ho mai trascorso un’esistenza felice e spensierata.
All’inizio di questa storia, ero semplicemente un ragazzo di diciotto anni che inseguiva il sogno di diventare un ballerino di danza moderna.”
Ecco l’incipit della storia di Joy e Raphael, due reclute appartenenti ai Dipartimenti del Vaticano che lottano contro i Vampiri.
Uno spin-off tratto dalla nostro urban fantasy, MM, dall’ambientazione futuristica ma non troppo, che tanto è piaciuto ai lettori, “Amore senza vita” e che può essere letto anche da solo come un breve romanzo autoconclusivo.
Una favola moderna dove vengono toccati temi delicati come il bullismo e la violenza sessuale, senza tralasciare un amore inconsueto e particolare, tra David, un giovane Ingegnere Robotico e il Cyborg che egli programma e ripara.
Ebook illustrato con disegni a matita eseguiti dalle autrici.
**VISITATE LA NOSTRA PAGINA FB ***
https://www.facebook.com/pg/romanziLGBT/
**LINK PER ACQUISTARE “AMORE SENZA VITA – VOLUME 1”**
https://www.amazon.it/dp/B07B5P1LVY/
**
### Sinossi
“Mi chiamo Joy Riccardi. Il mio nome significa semplicemente “gioia” anche se, sinceramente, non ho mai trascorso un’esistenza felice e spensierata.
All’inizio di questa storia, ero semplicemente un ragazzo di diciotto anni che inseguiva il sogno di diventare un ballerino di danza moderna.”
Ecco l’incipit della storia di Joy e Raphael, due reclute appartenenti ai Dipartimenti del Vaticano che lottano contro i Vampiri.
Uno spin-off tratto dalla nostro urban fantasy, MM, dall’ambientazione futuristica ma non troppo, che tanto è piaciuto ai lettori, “Amore senza vita” e che può essere letto anche da solo come un breve romanzo autoconclusivo.
Una favola moderna dove vengono toccati temi delicati come il bullismo e la violenza sessuale, senza tralasciare un amore inconsueto e particolare, tra David, un giovane Ingegnere Robotico e il Cyborg che egli programma e ripara.
Ebook illustrato con disegni a matita eseguiti dalle autrici.
**VISITATE LA NOSTRA PAGINA FB ***
https://www.facebook.com/pg/romanziLGBT/
**LINK PER ACQUISTARE “AMORE SENZA VITA – VOLUME 1”**
https://www.amazon.it/dp/B07B5P1LVY/

Unico Vero Amore

### “Ripensò a quella notte, alle sue braccia che la stringevano talmente tanto da non lasciare spazio ad altro. Non era stata forse lei a volerlo?”
Marian si alzò, fece due passi in avanti, poi si voltò verso di lui.
«Stai cercando di farmi stare meglio?» gli domandò sottovoce.
Le mani lo distrassero: stavano lottando coi bottoni della blusa, aprendo quelli più in alto uno dopo l’altro.
Leham cercò di non fissarli, ma era difficile perciò dopo aver deglutito, assentì.
La gola di Leham si seccò all’istante. Lo sguardo scivolò lungo la vita snella, fino alla curva dei fianchi, mentre le mani di lei dietro la schiena abbassavano la cerniera della gonna. Grazie a una forza di volontà che non credeva di avere, le chiese cosa stesse facendo.
«Se vuoi farmi sentire meglio, allora toccami,» gli consigliò lei audacemente, «Fammi sentire amata.»
* * *
Marian Walsh possiede tutto: un fidanzato che fa il modello, un bel lavoro e un padre benestante. La sua vita sembra perfetta.
Non importa quanto lei tenti di farlo ragionare, suo padre non approverà mai il suo fidanzamento con quel donnaiolo pieno di boria ed egoista di Jack. L’uomo prende in mano la situazione e fingendo che la vita della figlia sia in pericolo, le affianca una guardia del corpo.
*Leham Holloway, guardia del corpo alta e sexy.*
La sua missione non è solo stare attento a lei. In realtà, deve indagare sul fidanzato di Marian, Jack, e assicurarsi che abbia buone intenzioni nei suoi confronti.
Spiegandole la necessità di essere al sicuro ventiquattro ore su ventiquattro, il padre di Marian insiste che la guardia del corpo si trasferisca nell’appartamento di lei, mentre il fidanzato è in Europa. Marian non ha altra scelta se non accettare. Capirà in fretta che la sua convivenza con Leham non è semplice. Non solo perché lui è talmente bello da farle desiderare di strappargli via la camicia, ma anche perché Leham è gentile e premuroso come nessun uomo è mai stato nei suoi confronti.
*Specialmente Jack, quel suo fidanzato traditore.*
Non è facile nemmeno per Leham. Si aspettava di annoiarsi a fare da baby-sitter a una mocciosa viziata e invece si ritrova davanti una donna bellissima e sveglia. Questo sta per dimostrarsi il lavoro più difficile della sua carriera.
Appena i loro sguardi si incontrano, tutti i piani di lui svaniscono. Non riuscirà mai a resistere al bisogno di baciarla.
*Specie quando lei esce dalla doccia con solo un asciugamano addosso…*
**Riusciranno i due a resistere a quell’anomala attrazione che sta crescendo?**
**E come reagirà Marian alla scoperta che Leham non è chi finge di essere?**
* * *
ATTENZIONE: Questo eBook contiene tematiche e linguaggio adatti a un pubblico di soli maggiorenni.
**
### Sinossi
### “Ripensò a quella notte, alle sue braccia che la stringevano talmente tanto da non lasciare spazio ad altro. Non era stata forse lei a volerlo?”
Marian si alzò, fece due passi in avanti, poi si voltò verso di lui.
«Stai cercando di farmi stare meglio?» gli domandò sottovoce.
Le mani lo distrassero: stavano lottando coi bottoni della blusa, aprendo quelli più in alto uno dopo l’altro.
Leham cercò di non fissarli, ma era difficile perciò dopo aver deglutito, assentì.
La gola di Leham si seccò all’istante. Lo sguardo scivolò lungo la vita snella, fino alla curva dei fianchi, mentre le mani di lei dietro la schiena abbassavano la cerniera della gonna. Grazie a una forza di volontà che non credeva di avere, le chiese cosa stesse facendo.
«Se vuoi farmi sentire meglio, allora toccami,» gli consigliò lei audacemente, «Fammi sentire amata.»
* * *
Marian Walsh possiede tutto: un fidanzato che fa il modello, un bel lavoro e un padre benestante. La sua vita sembra perfetta.
Non importa quanto lei tenti di farlo ragionare, suo padre non approverà mai il suo fidanzamento con quel donnaiolo pieno di boria ed egoista di Jack. L’uomo prende in mano la situazione e fingendo che la vita della figlia sia in pericolo, le affianca una guardia del corpo.
*Leham Holloway, guardia del corpo alta e sexy.*
La sua missione non è solo stare attento a lei. In realtà, deve indagare sul fidanzato di Marian, Jack, e assicurarsi che abbia buone intenzioni nei suoi confronti.
Spiegandole la necessità di essere al sicuro ventiquattro ore su ventiquattro, il padre di Marian insiste che la guardia del corpo si trasferisca nell’appartamento di lei, mentre il fidanzato è in Europa. Marian non ha altra scelta se non accettare. Capirà in fretta che la sua convivenza con Leham non è semplice. Non solo perché lui è talmente bello da farle desiderare di strappargli via la camicia, ma anche perché Leham è gentile e premuroso come nessun uomo è mai stato nei suoi confronti.
*Specialmente Jack, quel suo fidanzato traditore.*
Non è facile nemmeno per Leham. Si aspettava di annoiarsi a fare da baby-sitter a una mocciosa viziata e invece si ritrova davanti una donna bellissima e sveglia. Questo sta per dimostrarsi il lavoro più difficile della sua carriera.
Appena i loro sguardi si incontrano, tutti i piani di lui svaniscono. Non riuscirà mai a resistere al bisogno di baciarla.
*Specie quando lei esce dalla doccia con solo un asciugamano addosso…*
**Riusciranno i due a resistere a quell’anomala attrazione che sta crescendo?**
**E come reagirà Marian alla scoperta che Leham non è chi finge di essere?**
* * *
ATTENZIONE: Questo eBook contiene tematiche e linguaggio adatti a un pubblico di soli maggiorenni.

Unbreakable

Anche quello che non puoi vedere, può uccidere. Quando Kennedy Waters trova sua madre morta, non immagina che la colpa possa essere di “presenze” sovrannaturali… fino a quando due gemelli identici e misteriosi, Jared e Lukas, fanno irruzione nella sua stanza e annientano uno “spirito” che sta cercando di ucciderla. Kennedy scopre molte cose: non solo che la morte di sua madre non è stata un incidente, ma che esiste la Legione della Colomba Nera, una società segreta di cacciatori di fantasmi che ha il compito di proteggere il mondo dai demoni. Nella stessa notte cinque membri storici della Legione sono morti, e ora devono essere rimpiazzati da altri ragazzi, ognuno dotato di un’abilità unica e letale. Solo Kennedy non riesce a trovare il suo posto nella legione, e nel mondo… riuscirà a trovare quel pezzo mancante del puzzle prima che sia troppo tardi? Prima che le distruggano, per sempre, la vita e il cuore?

Una voce nel silenzio

1907
La dolce Susanna non è affatto bella come la madre o la sorella maggiore May: è grassa perché mangia troppi dolci per consolarsi della mancanza di affetto da parte dei suoi genitori. Dato che però è una ricca ereditiera, la madre è fermamente decisa a darla in moglie allo spiantato duca di Southampton. Susanna, pur di evitare l’orribile destino riservato a suo tempo anche alla sorella May, fugge di casa e trova lavoro come lettrice presso un gentiluomo americano, rimasto ferito in un incidente e momentaneamente cieco.
Nella magica atmosfera della città di Firenze, Susanna ritrova la serenità e l’entusiasmo, riuscendo a comunicarli all’impaziente Fyfe Falcon, tormentato dall’incubo di rimanere cieco per sempre. Non solo; il nuoto nella piscina della villa, il sole italiano ed una speciale dieta riescono dove il disprezzo materno ha fallito: Susanna si trasforma in una splendida fanciulla, che riuscirà a conquistare l’ammirazione di Fyfe, così come la sua voce, la sua dolcezza e la sua intelligenza hanno già conquistato il suo cuore.

Una vittima silenziosa

Emma è una moglie affettuosa, una madre devota… e una killer involontaria. Per anni ha nascosto il cadavere dell’insegnante che l’aveva sedotta quando era una ragazzina. Il suo segreto sarebbe rimasto celato per sempre se solo la sua vita fosse stata meno perfetta. Un’improvvisa promozione di lavoro ottenuta dal marito Alex significa che si potranno finalmente trasferire in una abitazione più grande insieme al loro bambino, e con la vecchia casa in vendita, Emma non può andare via senza distruggere ogni prova della propria vendetta. Quando però da una fossa poco profonda scavata nel giardino riesuma la cassa che dovrebbe contenere il corpo del professore, la trova vuota. Nel panico, Emma confessa tutto al marito. Ma questo è solo l’inizio dei problemi. Ben presto Alex scoprirà sulla moglie cose che avrebbe voluto sapere prima, e altre ancora che vorrebbe solo dimenticare…
**

Una Vita Tutta Mia

Elizabeth Cole sa cosa vuol dire toccare il fondo. Ma sa anche che si merita il meglio dalla vita. E adesso è giunto il momento di conquistarselo. Una storia di grinta, coraggio e rinascita.

Elizabeth Cole sa quanto può costare inseguire un sogno. Non aveva ancora vent’anni quando ha lasciato gli Stati Uniti per l’Italia, sulle tracce di un grande amore che forse era solo un abbaglio. Poi ha deciso di non partire più, affascinata dai colori e dal calore di Roma, che è diventata la sua casa; conquistata da un uomo con cui sperava di ritrovare le emozioni di quel primo amore, e che invece si è rivelato un incubo. Da quella storia, Elizabeth ha tratto il peggio e il meglio della vita: da una parte, umiliazioni e maltrattamenti; dall’altra, una bambina splendida e dolcissima. Ha toccato il fondo, ma ha avuto il coraggio e la forza di salvarsi, per amor proprio e per amore di sua figlia, dicendo basta a quell’inferno e decidendo di ricominciare da zero. Sola in un Paese straniero, abbandonata dalla sua famiglia americana, tormentata dalle vendette di colui che ormai è Mr Ex: non è facile per Elizabeth ritrovare una propria identità e la fiducia in se stessa. Ma sa che il futuro di sua figlia dipende da lei. E sa che il destino esiste, così come i miracoli e le seconde chance: uno squillo di telefono può darti il successo; uno stop al semaforo può riportarti a un amore mai dimenticato. Sta a noi saper cogliere le occasioni, mettendoci in gioco con grinta. Senza chiudere la porta del cuore e senza rinunciare ai sogni. Nel suo primo romanzo, Jill Cooper ci racconta un viaggio di rinascita al femminile, doloroso e romantico al tempo stesso. Un romanzo sincero e appassionato, un messaggio di speranza per tutte le donne.

(source: Bol.com)

Una vita in più

Ernesto è un professore universitario introverso, geniale, dedito solo alla matematica. Quando incontra Michele, biondo, giovane, ricco, ne resta folgorato: anni di solitudine si sgretolano sotto l’onda d’urto di una passione a lungo negata e mai vinta. Per amore di Michele, per tenerlo sempre con sé, Ernesto è disposto a molto, forse a tutto. Nasce così l’idea di avere un figlio, la ricerca di un legame biologico che lo aiuti a trattenere più vicino quell’angelo giovane e ribelle. Ma non sempre le cose seguono i piani stabiliti, e adesso al piccolo José, nato da un utero in affitto, serve disperatamente il calore di una vera famiglia. Per fortuna c’è Lola, che ha solo sedici anni e della vita conosce tutto il dolore, ma è pronta ad aprire il suo cuore al sorriso di un neonato. Un romanzo coraggioso, che scava nel disordine della passione e nell’imperscrutabilità dei sentimenti.
**
### Sinossi
Ernesto è un professore universitario introverso, geniale, dedito solo alla matematica. Quando incontra Michele, biondo, giovane, ricco, ne resta folgorato: anni di solitudine si sgretolano sotto l’onda d’urto di una passione a lungo negata e mai vinta. Per amore di Michele, per tenerlo sempre con sé, Ernesto è disposto a molto, forse a tutto. Nasce così l’idea di avere un figlio, la ricerca di un legame biologico che lo aiuti a trattenere più vicino quell’angelo giovane e ribelle. Ma non sempre le cose seguono i piani stabiliti, e adesso al piccolo José, nato da un utero in affitto, serve disperatamente il calore di una vera famiglia. Per fortuna c’è Lola, che ha solo sedici anni e della vita conosce tutto il dolore, ma è pronta ad aprire il suo cuore al sorriso di un neonato. Un romanzo coraggioso, che scava nel disordine della passione e nell’imperscrutabilità dei sentimenti.

Una Vita Da Libraio

Si può avere una vita avventurosa anche seduti su uno sgabello.

Un paesino di provincia sulla costa scozzese e una deliziosa libreria dell’usato. Centomila volumi spalmati su oltre un chilometro e mezzo di scaffali, in un susseguirsi di stanze e stanze zeppe di erudizione, sogni e avventure. Un paradiso per gli amanti dei libri? Be’, piú o meno

Dal cliente che entra per complimentarsi dell’esposizione in vetrina, senza accorgersi che le pentole servono a raccogliere la perdita d’acqua dal tetto, alla vecchietta che chiama periodicamente chiedendo i titoli piú assurdi, alle mille, tenere vicende di quanti decidono di disfarsi dei libri di una vita. The Book Shop, la libreria che Shaun Bythell contro ogni buonsenso ha deciso di prendere in gestione, è diventata un crocevia di storie e il cuore di Wigtown, villaggio scozzese di poche anime. Con puntuta ironia, Shaun racconta i battibecchi quotidiani con la sua unica impiegata perennemente in tuta da sci, e le battaglie, tutte perse, contro Amazon. La sua è l’esistenza dolce e amara di un libraio che non intende mollare. Con l’anticipo dell’edizione italiana, Shaun sta finalmente ricostruendo il tetto della sua libreria.

‘Stavo uscendo dalla cucina con la mia tazza di tè quando un tizio in giacca da lavoro e pantaloni di poliestere una spanna piú corti del normale mi è rovinato addosso e me l’ha quasi fatta cadere.

– È mai morto nessuno qui? – mi ha chiesto poi. – Nessuno ci ha ancora lasciato le penne cadendo da una scaletta?

– Non ancora, – gli ho risposto, – ma speravo proprio che oggi fosse il gran giorno’.

(source: Bol.com)

Una Vita Al Giorno

Cos’è che dà senso a una vita? Cosa ci rende felici davvero? Come si cura una storia d’amore? E una piantina di basilico? A trentanove anni quasi quaranta, Massimo si ritrova alle prese con gli inevitabili bilanci della fatidica soglia degli «anta». Senza farsi prendere dal panico, decide di mettere in atto una filosofia tutta sua e inaugura il nuovo anno guardando la vita in maniera diversa: facendo attenzione a episodi, emozioni, frammenti di quotidianità capaci di rendere speciale ogni giorno. Le risposte che trova hanno il sapore dei baci a dodici anni, di cipolle tagliate senza lacrime, di abbracci spiati alle fermate degli autobus, sorrisi che portano il buongiorno, sguardi che raccolgono il tempo all’orizzonte, canzoni che ti accompagnano a casa pedalando nella notte. Una serie di «memorabili casualità» per cui vale la pena vivere: perché ogni giorno può contenere il senso di una vita, basta solo farci caso. Con un’autentica originalità di scrittura, ironia e sensibilità, Massimo Vitali ci accompagna in un viaggio che trasforma il quotidiano in felice spiazzamento e la malinconia in una fonte di grazia necessaria, per cogliere verità e paradosso di tutto ciò che abbiamo intorno ma non vediamo, e scoprire il potere nascosto delle piccole cose.
**
### Sinossi
Cos’è che dà senso a una vita? Cosa ci rende felici davvero? Come si cura una storia d’amore? E una piantina di basilico? A trentanove anni quasi quaranta, Massimo si ritrova alle prese con gli inevitabili bilanci della fatidica soglia degli «anta». Senza farsi prendere dal panico, decide di mettere in atto una filosofia tutta sua e inaugura il nuovo anno guardando la vita in maniera diversa: facendo attenzione a episodi, emozioni, frammenti di quotidianità capaci di rendere speciale ogni giorno. Le risposte che trova hanno il sapore dei baci a dodici anni, di cipolle tagliate senza lacrime, di abbracci spiati alle fermate degli autobus, sorrisi che portano il buongiorno, sguardi che raccolgono il tempo all’orizzonte, canzoni che ti accompagnano a casa pedalando nella notte. Una serie di «memorabili casualità» per cui vale la pena vivere: perché ogni giorno può contenere il senso di una vita, basta solo farci caso. Con un’autentica originalità di scrittura, ironia e sensibilità, Massimo Vitali ci accompagna in un viaggio che trasforma il quotidiano in felice spiazzamento e la malinconia in una fonte di grazia necessaria, per cogliere verità e paradosso di tutto ciò che abbiamo intorno ma non vediamo, e scoprire il potere nascosto delle piccole cose.

Una verità per il duca (I Romanzi Classic) (The Rules of Scoundrels (versione italiana) Vol. 3)

Accusato dodici anni prima di aver ucciso la fidanzata del padre, Mara Lowe, alla vigilia delle nozze, William Harrow, duca di Lamont, noto con il soprannome di Temple, non ha mai più potuto condurre una vita da aristocratico. La sua fama è però cresciuta negli angoli bui della fumosa Londra, grazie al successo dell’Angelo Caduto, il suo casinò. In realtà, Mara Lowe era scomparsa senza lasciare traccia per non essere costretta a sposare il vecchio duca, ma ora è tornata per salvare il fratello dai debiti contratti proprio nel casinò di Temple. E quale palpitante verità potrà ancora rivelare Mara Lowe al cuore del duca?
**
### Sinossi
Accusato dodici anni prima di aver ucciso la fidanzata del padre, Mara Lowe, alla vigilia delle nozze, William Harrow, duca di Lamont, noto con il soprannome di Temple, non ha mai più potuto condurre una vita da aristocratico. La sua fama è però cresciuta negli angoli bui della fumosa Londra, grazie al successo dell’Angelo Caduto, il suo casinò. In realtà, Mara Lowe era scomparsa senza lasciare traccia per non essere costretta a sposare il vecchio duca, ma ora è tornata per salvare il fratello dai debiti contratti proprio nel casinò di Temple. E quale palpitante verità potrà ancora rivelare Mara Lowe al cuore del duca?