66033–66048 di 75864 risultati

Una stella nella notte

È una fredda notte d’inverno e la macchina non ne vuol sapere di ripartire! Annie, preoccupata e stanca, cerca di mantenere la calma. Poi, all’improvviso, vede una stella brillare da lontano: in fondo alla strada c’è un’insegna luminosa e probabilmente qualcuno che la può aiutare. Così, quando finalmente bussa alla taverna di Ben, tutto potrebbe aspettarsi tranne che trovare un lavoro e un nuovo amore. Per Annie si preannuncia un fantastico Natale!

Una stella continua a brillare

Chi meglio di un romanziere può raccontare la propria vita, soprattutto se si tratta di una vita fuori del comune, quasi straordinaria? Sidney Sheldon, tra gli scrittori più celebri e letti del mondo, scomparso nel 2007, ripercorre in quest’ultimo libro la sua esistenza, paragonandola a un ascensore che ha toccato le vette del successo ma è anche sprofondato nel vuoto della depressione che lo ha afflitto fin da giovane. Dall’infanzia senza radici ai mille lavoretti in cui sognava di sfondare, dall’esordio fortuito a Hollywood come sceneggiatore ai successi di Broadway, dalle memorabili serie televisive come “Strega per amore” fino alla scoperta della vocazione di narratore, Sheldon parla di sé ma anche degli innumerevoli, famosi personaggi che hanno incrociato il suo cammino.
**

Una sposa perfetta

Serie Sterling 1
Londra, 1815. Una notte, trovandosi nel quartiere St Giles in cerca del fratello scapestrato, il marchese Sebastian Sterling salva Devon, una fanciulla che è stata aggredita e ferita da due malviventi. Sebastian la accoglie nella propria casa per la convalescenza e scopre l’amore… Devon è attratta da lui, ma è una semplice cameriera e Sebastian deve sposare una dama del suo stesso lignaggio. Cedendo alla passione, i due amanti dovranno scoprire se il vero amore è più forte delle convenzioni…

Una sposa conveniente

Dal balcone di casa sua, Juliette (centouno anni, un mese e quattro giorni) tiene sotto controllo i movimenti di ciascuno dei nove anziani residenti a Pouligeac, uno sperduto villaggio di montagna nelle Ande Cevenne: meglio della televisione. Di fianco alla quale, peraltro, Juliette ha sistemato la propria lapide, fatta scolpire con congruo anticipo, per evitare brutte figure quando arriva l’ora: l’attempata signora appartiene infatti alla scuola del “facciamoci trovare sempre in ordine”. Tra un insulto e un convenevole -gli abitanti residui si conoscono da ere e si scambiano squisitezze con assidua e affettuosa perfidia- trascorre la vita tranquilla e apparentemente immutabile di Robert, detto il Petoso, di Franz il Crucco, di Martine la Svampita, di Léonie la Talpa… soprannome misterioso, per una che a ottantasette anni ancora cerca disperatamente di perdere la verginità. Poi ci sono Ernest, Aurélie e sua madre la Vispetta, Ginette e Paulette, e infine c’è suo figlio Pierrot, il Piccinino. Un “ragazzo” di quarantasette anni, l’unico della sua generazione a essere rimasto in paese, per non lasciare sola la mamma. Pierrot è un generoso tuttofare, si occupa della spesa per gli anziani e di ogni sorta di riparazione e manutenzione nei loro vecchi casali: in altre parole, è una presenza vitale. Fin quando, all’improvviso, la madre viene meno, e lui decide di abbandonare il villaggio per cercare una moglie e farsi una vita in città. Come sopravvivere se Pierrot parte? Chi provvederà ai bisogni quotidiani? Il gruppetto di anziani non si rassegna all’amara prospettiva di perdere il Piccinino; occorre escogitare qualcosa, e a quanto pare, il solo modo per trattenerlo è trovargli una sposa conveniente. Con un guizzo di folle intraprendenza i novelli cospiratori allestiscono in casa di Juliette una postazione Internet e, attraverso questa magia che non comprendono ma sfruttano astutamente, riescono ad attirare in paese Tatiana, una ragazza russa in cerca di fidanzato… Forse, se le cose vanno nel modo sperato, a Pouligeac si tornerà a impastare il pane, come usava dire Juliette… Fitta di irresistibili colpi di scena, personaggi eccentrici, dialoghi al vetriolo, *Una sposa conveniente* è una storia brillante, piena di umorismo e tenerezza, una favola moderna imbevuta di ottimismo, che fa riflettere sull’autentico significato della vita.

Una sola passione

Fin dall’università Sybille aveva nutrito sentimenti contrastanti nei confronti della ricca, corteggiata e bella Valerie fino a odiarla ferocemente. Le loro strade si erano però separate, finché, anni dopo, le due donne non si ritrovano. Tra loro, lo stesso uomo di un tempo, Nicholas, divenuto proprietario di una rete televisiva, e un lavoro attorno al quale si riaccendono tensioni e passioni che sembravano sopite.

Una signora perduta

La «signora perduta» che sta al centro di questo romanzo vive nel vecchio West. È bellissima, nobile, affascina tutti. La vediamo attraverso gli occhi adoranti di un ragazzo che nulla ama al mondo quanto farle visita. Ma la «signora perduta» cela in sé un’attrazione per qualcosa che sta tra il losco e il sordido, una sorta di perverso desiderio di degradazione.

Una Scelta Azzardata (I Romanzi Classic)

Una scelta azzardata (I Romanzi Classic) by Mary Jo Putney
Per Daniel Herbert guarire le persone è una missione irrinunciabile. Ora però teme che l’aver ereditato un titolo nobiliare e alcune proprietà possa impedirgli di continuare il suo lavoro. Accetta così di recarsi a Londra per cercare una moglie che possa occuparsi dei suoi doveri, lasciandolo libero di fare il medico, e s’imbatte nella misteriosa vedova Kelham. Dopo la morte dell’anziano marito e vittima di un passato infelice, Jessie è rimasta sola con l’amatissima figlia ed è costretta a cercare un marito per mettere al sicuro la sua eredità. Tra senso di colpa e desiderio di riscatto, l’attrazione fra i due nasce irresistibile

Una scandalosa giovinezza

Dai primi anni del secolo alla guerra d’Abissinia, da Parma e la campagna del Delta del Po alla lontana Africa, una rievocazione di personaggi, ambienti, stati d’animo. La scandalosa giovinezza è quella di una prostituta, Zelia Grossi, che si chiude a Addis Abeba, di fronte alla realtà della guerra.
**

Una rara sensazione

La veterinaria Abigail Ashton ha un debole per gli animali in difficoltà e i cowboy focosi. Così quando trova entrambi ai vigneti Louret decide di prolungare la sua vacanza. In realtà Abby sta cercando di riunirsi alla sua famiglia, ma la cosa non sembra facile quanto pensava. L’unico che può sostenerla è Russ con la sua dolcezza e il suo modo rassicurante di abbracciarla.

Una Ragione Per Dirti Di No

Una ragione per dirti di no by Rebecca Donovan
Un’autrice in cima alle classifiche italiane
Autrice del bestseller Il nostro segreto universo
Cursed Series
Lana Peri ha quindici anni e non ha paura di dire quello che pensa, persino quando, così facendo, rischia di mettersi nei guai (cosa che in effetti succede spesso). La sua incapacità di filtrare i pensieri non le ha fatto guadagnare molte simpatie. Lana ha sempre saputo che la verità sarebbe stata la sua rovina. Ma non aveva idea che sarebbe successo così presto. Accade tutto in una notte, davvero indimenticabile. Ma non nel senso positivo del termine, perché Lana assiste non a uno, ma a ben due crimini violenti commessi dalla stessa persona. E sa perfettamente che se vuole proteggere i suoi amici, non potrà dire una sola parola. Il silenzio, però, fa di lei una complice del colpevole. Non che abbia scelta. Lui è potente. Intoccabile. Ed è amico di Joey Harrison, il ragazzo per cui Lana ha una cotta sin dal momento in cui si sono conosciuti. Il silenzio li proteggerà, ma tutte le bugie per mantenerlo la potrebbero annientare. Ma la verità non avrà pietà per nessuno di loro.
Un’autrice da 100.000 copie
Siamo tutti coinvolti. Tutti.
La verità può annientare
«Da quando ho iniziato a leggere non sono più riuscita a smettere. Un libro assolutamente consigliato!» 
«Rebecca Donovan è una delle mie autrici preferite. Questo libro non ha deluso le aspettative.»
«Una delle storie più coinvolgenti che abbia letto da parecchio tempo.»
**Rebecca Donovan**
Ha studiato all’Università del Missouri e vive con suo figlio in una cittadina del Massachusetts. La Newton Compton ha già pubblicato l’intera trilogia Il nostro segreto universo, bestseller negli Stati Uniti, poi pubblicata in 11 Paesi, da cui presto saranno tratti tre film, e Mai senza te. Torna a pubblicare in Italia con il primo volume di una nuova serie (Cursed), Una ragione per dirti di no.

Una ragazza tranquilla

Per una ragazza tranquilla come Abby West una vacanza in India è un sogno irraggiungibile, ma quando il sogno diventa realtà, grazie a una vincita insperata, è al settimo cielo! Fra i compagni di viaggio Abby lega in modo particolare con una simpatica, vecchia signora che altri non è se non una ricca e famosa autrice di gialli, miss Bateman, che le propone di diventare la sua segretaria-dama di compagnia. Andrebbe tutto per il meglio se non fosse per l’austero Giles Farrow, nipote di miss Bateman, che vede nella ragazza una piccola arrivista intrigante. A poco a poco il suo atteggiamento diventa più amichevole, ma la tranquillità sentimentale di Abby corre seri pericoli…

Una ragazza cattiva

**Quando pensi di aver individuato il colpevole, ecco che l’autore cambia direzione
Un caso per l’ispettore Marco Pioggia
Una giovane donna strangolata. Un collegio chiuso dagli anni ottanta. Una scia di sangue inarrestabile.**
Un autogrill si trasforma nell’inquietante scena di un crimine con il ritrovamento del cadavere di una delle cameriere. Si tratta di Giulia Scarpanti, figlia minore di un noto avvocato di Mantova. È stata strangolata con una corda di chitarra e le hanno messo della colla ai lati della bocca, per farla apparire sorridente. Le pareti del locale sono tappezzate di poster degli anni Ottanta e accanto al corpo viene ritrovato un piccolo carillon a forma di jukebox, che diffonde una melodia in tema con la messinscena. I macabri particolari ossessionano Mattia Manfredi, musicista dal passato tormentato, e lo inducono a collaborare con la squadra investigativa di cui fanno parte l’ispettore Marco Pioggia e Lara Tarantino, criminologa italoamericana esperta di serial killer. Ma i tre devono agire in fretta. L’assassino, ispirato dalle torbide vicende del collegio di Santo Spirito, sta per colpire ancora. 
**La nuova voce del thriller italiano
La scena del crimine è agghiacciante. Sconcertanti indizi compongono un oscuro messaggio. Sarà una corsa contro il tempo per l’ispettore Marco Pioggia.**
«Non è solo una trama avvincente capace di inchiodarti con occhi e mente fino alla fine. È che quando tutto questo passa, e si arriva all’ultima parola, hai voglia di ricominciare, convinta che ci siano dei particolari che hai tralasciato e che vuoi focalizzare.»
«Ho letto questo romanzo in pochissimi giorni. Ci sono molti colpi di scena e quando pensi di aver individuato l’assassino, ecco che l’autore ti svia in tutt’altra direzione, fino a portarti nel finale con un colpo di genio.»
«Un giallo appassionante, con un ritmo narrativo incalzante e una trama costruita con estrema attenzione e cura nei dettagli. Da non perdere.»
**Alberto Beruffi**
Esperto di informatica e appassionato di giochi di ruolo, è nato a Castel Goffredo, in provincia di Mantova. Gandalf, Hari Seldon e Sherlock Holmes gli hanno instillato, fin da ragazzo, la passione per la scrittura; Vasco Rossi e i Depeche Mode quella per la musica. Dopo diverse canzoni e alcuni racconti, pubblica con Newton Compton il suo primo romanzo.
**
### Sinossi
**Quando pensi di aver individuato il colpevole, ecco che l’autore cambia direzione
Un caso per l’ispettore Marco Pioggia
Una giovane donna strangolata. Un collegio chiuso dagli anni ottanta. Una scia di sangue inarrestabile.**
Un autogrill si trasforma nell’inquietante scena di un crimine con il ritrovamento del cadavere di una delle cameriere. Si tratta di Giulia Scarpanti, figlia minore di un noto avvocato di Mantova. È stata strangolata con una corda di chitarra e le hanno messo della colla ai lati della bocca, per farla apparire sorridente. Le pareti del locale sono tappezzate di poster degli anni Ottanta e accanto al corpo viene ritrovato un piccolo carillon a forma di jukebox, che diffonde una melodia in tema con la messinscena. I macabri particolari ossessionano Mattia Manfredi, musicista dal passato tormentato, e lo inducono a collaborare con la squadra investigativa di cui fanno parte l’ispettore Marco Pioggia e Lara Tarantino, criminologa italoamericana esperta di serial killer. Ma i tre devono agire in fretta. L’assassino, ispirato dalle torbide vicende del collegio di Santo Spirito, sta per colpire ancora. 
**La nuova voce del thriller italiano
La scena del crimine è agghiacciante. Sconcertanti indizi compongono un oscuro messaggio. Sarà una corsa contro il tempo per l’ispettore Marco Pioggia.**
«Non è solo una trama avvincente capace di inchiodarti con occhi e mente fino alla fine. È che quando tutto questo passa, e si arriva all’ultima parola, hai voglia di ricominciare, convinta che ci siano dei particolari che hai tralasciato e che vuoi focalizzare.»
«Ho letto questo romanzo in pochissimi giorni. Ci sono molti colpi di scena e quando pensi di aver individuato l’assassino, ecco che l’autore ti svia in tutt’altra direzione, fino a portarti nel finale con un colpo di genio.»
«Un giallo appassionante, con un ritmo narrativo incalzante e una trama costruita con estrema attenzione e cura nei dettagli. Da non perdere.»
**Alberto Beruffi**
Esperto di informatica e appassionato di giochi di ruolo, è nato a Castel Goffredo, in provincia di Mantova. Gandalf, Hari Seldon e Sherlock Holmes gli hanno instillato, fin da ragazzo, la passione per la scrittura; Vasco Rossi e i Depeche Mode quella per la musica. Dopo diverse canzoni e alcuni racconti, pubblica con Newton Compton il suo primo romanzo.
### L’autore
Alberto Beruffi, esperto di informatica e di Dungeons & Dragons, nasce a Castel Goffredo, in provincia di Mantova. Gandalf, Hari Seldon e Sherlock Holmes gli instillano, fin da ragazzo, la passione per la scrittura, Vasco Rossi e i Depeche Mode quella per la musica. Dopo diverse canzoni e alcuni racconti, Una ragazza cattiva è il suo primo romanzo.

Una principessa per Alex

Quando le apparenze ingannano…
Al professor Alex Brennan quel pomeriggio del primo maggio trascorso in biblioteca resterà scolpito nella mente a lungo! Non capita tutti i giorni, infatti, di conoscere un’affascinante ed esuberante donna mentre si sta leggendo un polveroso volume di storia. Ma la bella apparizione, che risponde al nome di Regan, non è il tipo di donna che piace a lui: non è elegante, non ha classe, è cinica e scettica nei confronti degli uomini. Si, e ha una bocca da mordere, due occhi che promettono trasgressione.
Regan sa di non essere la donna ideale di Alex, ma nonostante ciò lui vuole la sua compagnia. A lei la cosa non dispiace, e poi non è detto che la situazione tra loro rimarrà sempre così: Alex è troppo affascinante per essere solo un amico.