6545–6560 di 65579 risultati

La logica della lampara

Sono le quattro e trenta del mattino. Dalla loro barca il dottor Manfredi Monterreale e Sante Tammaro, giornalista di un quotidiano online, intravedono sulla costa un uomo che trascina a fatica una grossa valigia e la getta fra gli scogli. Poche ore dopo il vicequestore Vanina Guarrasi riceve una chiamata anonima: una voce femminile riferisce di aver assistito all’uccisione di una ragazza avvenuta quella notte in un villino sul mare.
Due fatti che si scoprono legati e dànno il via a un’indagine assai piú delicata del previsto. La scontrosa Vanina, la cui vita privata si complica di giorno in giorno, dovrà muoversi con cautela fra personaggi potenti del capoluogo etneo. Ma anche grazie all’aiuto del commissario in pensione Biagio Patanè, con il quale fa ormai «coppia fissa», sbroglierà un intrigo che, fino all’ultimo, riserva delle sorprese.
Hanno detto di *Sabbia nera* :
«La chiameranno l’antimontalbano, ma non è vero. Cristina Cassar Scalia è lei e basta, e Sabbia nera è un gran bel romanzo».
**Carlo Lucarelli**
«Una storia secca, ritmica, scandita, che ti avvolge e ti stritola pagina dopo pagina, sospesa sul ponte instabile tra un passato che non vuole saperne di farsi seppellire e un presente mai del tutto comprensibile».
**Maurizio de Giovanni**
«La vicequestora Giovanna Guarrasi, detta Vanina, ha l’acume, la tenacia e la fantasia di una grande poliziotta».
**Giancarlo De Cataldo** **
### Sinossi
Sono le quattro e trenta del mattino. Dalla loro barca il dottor Manfredi Monterreale e Sante Tammaro, giornalista di un quotidiano online, intravedono sulla costa un uomo che trascina a fatica una grossa valigia e la getta fra gli scogli. Poche ore dopo il vicequestore Vanina Guarrasi riceve una chiamata anonima: una voce femminile riferisce di aver assistito all’uccisione di una ragazza avvenuta quella notte in un villino sul mare.
Due fatti che si scoprono legati e dànno il via a un’indagine assai piú delicata del previsto. La scontrosa Vanina, la cui vita privata si complica di giorno in giorno, dovrà muoversi con cautela fra personaggi potenti del capoluogo etneo. Ma anche grazie all’aiuto del commissario in pensione Biagio Patanè, con il quale fa ormai «coppia fissa», sbroglierà un intrigo che, fino all’ultimo, riserva delle sorprese.
Hanno detto di *Sabbia nera* :
«La chiameranno l’antimontalbano, ma non è vero. Cristina Cassar Scalia è lei e basta, e Sabbia nera è un gran bel romanzo».
**Carlo Lucarelli**
«Una storia secca, ritmica, scandita, che ti avvolge e ti stritola pagina dopo pagina, sospesa sul ponte instabile tra un passato che non vuole saperne di farsi seppellire e un presente mai del tutto comprensibile».
**Maurizio de Giovanni**
«La vicequestora Giovanna Guarrasi, detta Vanina, ha l’acume, la tenacia e la fantasia di una grande poliziotta».
**Giancarlo De Cataldo**

La locanda dei ricordi d’estate

Ci sono luoghi che hanno il potere di curare ogni ferita. Per Mae, quel luogo si chiama Alexandria Bay, la cittadina a nord di New York dove è cresciuta insieme ai nonni, che da sessant’anni mandano avanti con passione Summers’ Inn, la locanda sul fiume. Lì sono di casa le sue memorie più care: il primo amore, il calore della famiglia, i pochi ricordi della mamma – con quei suoi consigli su «cosa fare quando fuori piove», quasi perle di saggezza per affrontare le piccole delusioni della vita. Ed è proprio lì, quindi, che Mae si rifugia il giorno in cui scopre che il suo futuro marito è sparito nel nulla, lasciando in bancarotta lei e tutti gli amici che avevano investito nella loro società. Ma le cose non sono più come prima. O forse è Mae a vederle sotto una luce diversa, adulta. Alla locanda, la nonna sta perdendo la lucidità di un tempo; sembra vivere in un passato di cui ricorda nitidamente ogni dettaglio e dal quale emerge all’improvviso, senza filtri, una rivelazione sconvolgente. In città, intanto, un incontro fortuito con Gabe, il suo primo grande amore, costringe Mae ad affrontare una volta per tutte la verità sulla fine della loro storia. Davanti a lei ci sono i segreti di una vita intera: un labirinto oscuro che dovrà attraversare se vorrà ritrovare la felicità per sé e la sua famiglia. Perché, se è vero che la casa è dove ti porta il cuore, a volte quel cuore ha bisogno di amore, perdono e buona volontà per rimettere insieme tutti i pezzi perduti per strada

Limitless

“Quel giorno di quattro anni fa sono cresciuta e nonostante sia ancora insoddisfatta, sono tornata. La vendetta è un piatto che va servito freddo.”
Soraya arriva a Vieste per riscuotere il suo premio, gli anni però non hanno cambiato solo lei e qualcuno fino ad allora invisibile è diventato una luce abbagliante. Daniel è oscuro, silenzioso, il suo opposto in tutto. La odia, la desidera. La allontana, si avvicina. Il loro rapporto è un’altalena di emozioni contrastanti, un’attrazione che supera differenze fin troppo evidenti. Daniel cerca sesso, fa sesso. Si diverte, conosce, dimentica e usa chiunque si trovi sulla sua strada. Tutte tranne lei: Soraya, la donna più semplice e sensuale che abbia mai incontrato. Colei che il suo migliore amico vuole a tutti i costi. Ma cosa vuole lei? Vendicarsi del passato o legarsi al presente? Sceglierà la sua testa o i sentimenti prevarranno su tutto?
Basato su una storia vera
Romanzi online dell’autrice:
\- Uno scatto che ti cambia la vita
\- Non rinuncerei mai a te
\- Follemente
\- Il tempo non conta (Amore in kilt 1)
\- Il tempo di guardare le stelle (Amore in kilt 2)
\- Al primo sguardo ( ka’u huna serie vol 1)
\- Dallo sguardo al cuore (la’u huna serie vol 2)
-Black heart (vol. 1)
\- Red Heart (vol. 2)
**
### Sinossi
“Quel giorno di quattro anni fa sono cresciuta e nonostante sia ancora insoddisfatta, sono tornata. La vendetta è un piatto che va servito freddo.”
Soraya arriva a Vieste per riscuotere il suo premio, gli anni però non hanno cambiato solo lei e qualcuno fino ad allora invisibile è diventato una luce abbagliante. Daniel è oscuro, silenzioso, il suo opposto in tutto. La odia, la desidera. La allontana, si avvicina. Il loro rapporto è un’altalena di emozioni contrastanti, un’attrazione che supera differenze fin troppo evidenti. Daniel cerca sesso, fa sesso. Si diverte, conosce, dimentica e usa chiunque si trovi sulla sua strada. Tutte tranne lei: Soraya, la donna più semplice e sensuale che abbia mai incontrato. Colei che il suo migliore amico vuole a tutti i costi. Ma cosa vuole lei? Vendicarsi del passato o legarsi al presente? Sceglierà la sua testa o i sentimenti prevarranno su tutto?
Basato su una storia vera
Romanzi online dell’autrice:
\- Uno scatto che ti cambia la vita
\- Non rinuncerei mai a te
\- Follemente
\- Il tempo non conta (Amore in kilt 1)
\- Il tempo di guardare le stelle (Amore in kilt 2)
\- Al primo sguardo ( ka’u huna serie vol 1)
\- Dallo sguardo al cuore (la’u huna serie vol 2)
-Black heart (vol. 1)
\- Red Heart (vol. 2)

Il Libro Della Vita E Della Morte

Quando Diana Bishop, una giovane storica studiosa di alchimia, scopre nella Bodleyan Library di Oxford un antico manoscritto che vi era rimasto celato per secoli, non si rende conto di aver compiuto un gesto decisivo per la sua vita.
Discendente da una stirpe di streghe, dopo la morte in circostanze misteriose di entrambi i genitori Diana aveva scelto di bandire la magia dalla propria esistenza. Ma la sua vera natura non è facile da relegare nell’ombra. Ora il potere del manoscritto è più forte di ogni sua decisione e, nonostante tutti i suoi tentativi, non riesce a metterlo da parte.
Ma non è la sola a sentire con prepotenza l’attrazione per quell’antico testo, che nasconde oscure verità, incantesimi e sortilegi. Perché le streghe non sono le uniche creature ultraterrene che vivono a fianco degli umani, ci sono anche demoni, fantasiosi e distruttivi, e vampiri, eternamente giovani, e tutti sono interessati alla scoperta di Diana. Uno in particolare si distingue dagli altri, Matthew Clairmont, un vampiro, professore di genetica appassionato di Darwin. Il cui interesse per il manoscritto viene presto superato da quello per la giovane strega. Insieme intraprendono il viaggio per sviscerare i segreti celati nell’antico libro. Ma l’amore che nasce tra loro, un amore proibito da leggi radicate nel tempo, minaccia di alterare il fragile equilibrio esistente tra le creature e gli umani e di scatenare un conflitto che può avere conseguenze fatali.
Il **primo capitolo** dell’avvincente serie **La Trilogia delle Anime** , destinata a lasciare il segno.

La libreria del tempo andato

**Una caccia al tesoro fra i libri** **con in palio un premio speciale: la felicità**
« *Un omaggio colto, ammaliante e appassionato al magico mondo dei libri.* »
**Publishers Weekly**
Miranda è cresciuta in mezzo ai libri. Letteralmente. Da bambina, infatti, passava ore e ore a vagare tra gli scaffali di una libreria, giocando alle cacce al tesoro letterarie che il proprietario, suo zio Billy, organizzava per lei. Grazie a lui, Miranda ha imparato ad amare quei mondi d’inchiostro racchiusi tra le pagine, il profumo inconfondibile della carta, il mosaico variopinto delle copertine. Un giorno, però, quando lei aveva dodici anni, la madre aveva all’improvviso tagliato i ponti col fratello e l’aveva portata via, lontano da lui e dalle sue avventure. Ma ecco che, sedici anni dopo, lo zio Billy muore, lasciando in eredità a Miranda la libreria. E non solo. Miranda riceve per posta una copia della *Tempesta* , con un’unica frase sottolineata: *Siedi: ora devi sapere di più*. Il messaggio è chiarissimo. È l’inizio di una nuova caccia al tesoro. L’una dopo l’altra, Miranda raccoglie le molliche di pane disseminate dallo zio, incamminandosi lungo un sentiero costellato di citazioni letterarie e segreti taciuti troppo a lungo. E, cercando tra le pagine dei romanzi che hanno segnato la sua giovinezza, Miranda non solo scoprirà la verità sullo zio e sulla loro separazione, ma si renderà conto che quella libreria è la sua casa e il suo destino…

Delicato e toccante, *La libreria del tempo andato* è un inno alla forza dei legami familiari e al potere che hanno i libri di connetterci con le persone che amiamo. Perché spesso regalare un libro è un modo per confessare sentimenti che non riusciamo a esprimere a parole.
**
### Sinossi
**Una caccia al tesoro fra i libri** **con in palio un premio speciale: la felicità**
« *Un omaggio colto, ammaliante e appassionato al magico mondo dei libri.* »
**Publishers Weekly**
Miranda è cresciuta in mezzo ai libri. Letteralmente. Da bambina, infatti, passava ore e ore a vagare tra gli scaffali di una libreria, giocando alle cacce al tesoro letterarie che il proprietario, suo zio Billy, organizzava per lei. Grazie a lui, Miranda ha imparato ad amare quei mondi d’inchiostro racchiusi tra le pagine, il profumo inconfondibile della carta, il mosaico variopinto delle copertine. Un giorno, però, quando lei aveva dodici anni, la madre aveva all’improvviso tagliato i ponti col fratello e l’aveva portata via, lontano da lui e dalle sue avventure. Ma ecco che, sedici anni dopo, lo zio Billy muore, lasciando in eredità a Miranda la libreria. E non solo. Miranda riceve per posta una copia della *Tempesta* , con un’unica frase sottolineata: *Siedi: ora devi sapere di più*. Il messaggio è chiarissimo. È l’inizio di una nuova caccia al tesoro. L’una dopo l’altra, Miranda raccoglie le molliche di pane disseminate dallo zio, incamminandosi lungo un sentiero costellato di citazioni letterarie e segreti taciuti troppo a lungo. E, cercando tra le pagine dei romanzi che hanno segnato la sua giovinezza, Miranda non solo scoprirà la verità sullo zio e sulla loro separazione, ma si renderà conto che quella libreria è la sua casa e il suo destino…

Delicato e toccante, *La libreria del tempo andato* è un inno alla forza dei legami familiari e al potere che hanno i libri di connetterci con le persone che amiamo. Perché spesso regalare un libro è un modo per confessare sentimenti che non riusciamo a esprimere a parole.

Una libellula di città e altre storie in rima

Trenta racconti in rima. Storie strane, fantasiose, impossibili, i cui protagonisti sono uomini e donne, ma anche alberi e animali che non sopportano il modo in cui è organizzata la vita e cercano di reinventarla con mille esperienze avventurose. Un albero di sradica da sé per rotolare giù dal bosco in collina dove è costretto a vivere; una giocoliera assassina fa numeri da circo con i globi oculari delle sue vittime; un elefante con un sassofono al posto della proboscide cerca l’anima gemella; una libellula conosce in poche ore la pienezza dell’esistenza; un misantropo vive su un faro che si stacca dalla costa e naviga nell’oceano; un regista di film horror muore e diventa uno zombie di successo; una falena dissidente è attratta dal buio. Ciascuno di loro cerca l’amore e la verità, e trova sempre quello che si merita. Tiziano Scarpa dà vita a una galleria di personaggi indimenticabili, scolpiti dalla metrica e dalle rime baciate, abbracciate, accarezzate, qualche volta accoltellate e strangolate. **

La lettera perduta

**Una misteriosa lettera d’amore sospesa tra passato e presente, verità e inganno. Un segreto di famiglia sepolto nei ricordi; una passione più forte della paura e dell’oblio.**
Austria, 1938. Kristoff, giovane orfano viennese, diventa apprendista presso Frederick Faber, mastro incisore specializzato nella realizzazione di francobolli. Quando il suo mentore, ebreo, scompare durante le devastazioni della terribile Notte dei Cristalli, Kristoff è costretto a mandare avanti la bottega al servizio dei nazisti. Ma la figlia di Faber, Elena, scampata alla cattura e collaboratrice della Resistenza, lo convince a unirsi alla causa, falsificando documenti e inviando messaggi in codice. Per lei, di cui è perdutamente innamorato, Kristoff farebbe qualunque cosa, a costo della sua stessa vita. Los Angeles, 1989. Da bambina, Katie amava accompagnare al mercato delle pulci suo padre, che era sempre alla ricerca di francobolli rari. Ora che l’Alzheimer gli sta togliendo passioni e ricordi, Katie spera di fargli un regalo gradito facendo stimare tutta la sua collezione. L’esperto di filatelia cui si rivolge, Benjamin Grossman, vi scopre una lettera la cui affrancatura, risalente all’inizio del secolo, sembra nascondere un messaggio segreto. Con l’aiuto di Benjamin, Katie decide di svelarne il mistero. Non sa ancora che la ricerca li condurrà a ritroso nel tempo, alla scoperta di una giovane coppia che si era giurata amore eterno, e poi nel presente esaltante di una Berlino che sta cambiando il mondo con la caduta del Muro. Non sa ancora che spetterà a lei, ora, rendere giustizia a quell’amore e a quella promessa. Ispirato a testimonianze reali della Resistenza, un romanzo che scuote le coscienze. Una storia coinvolgente che celebra l’importanza della memoria e i tanti eroi senza nome che con coraggio hanno sfidato i portatori d’odio **
### Sinossi
**Una misteriosa lettera d’amore sospesa tra passato e presente, verità e inganno. Un segreto di famiglia sepolto nei ricordi; una passione più forte della paura e dell’oblio.**
Austria, 1938. Kristoff, giovane orfano viennese, diventa apprendista presso Frederick Faber, mastro incisore specializzato nella realizzazione di francobolli. Quando il suo mentore, ebreo, scompare durante le devastazioni della terribile Notte dei Cristalli, Kristoff è costretto a mandare avanti la bottega al servizio dei nazisti. Ma la figlia di Faber, Elena, scampata alla cattura e collaboratrice della Resistenza, lo convince a unirsi alla causa, falsificando documenti e inviando messaggi in codice. Per lei, di cui è perdutamente innamorato, Kristoff farebbe qualunque cosa, a costo della sua stessa vita. Los Angeles, 1989. Da bambina, Katie amava accompagnare al mercato delle pulci suo padre, che era sempre alla ricerca di francobolli rari. Ora che l’Alzheimer gli sta togliendo passioni e ricordi, Katie spera di fargli un regalo gradito facendo stimare tutta la sua collezione. L’esperto di filatelia cui si rivolge, Benjamin Grossman, vi scopre una lettera la cui affrancatura, risalente all’inizio del secolo, sembra nascondere un messaggio segreto. Con l’aiuto di Benjamin, Katie decide di svelarne il mistero. Non sa ancora che la ricerca li condurrà a ritroso nel tempo, alla scoperta di una giovane coppia che si era giurata amore eterno, e poi nel presente esaltante di una Berlino che sta cambiando il mondo con la caduta del Muro. Non sa ancora che spetterà a lei, ora, rendere giustizia a quell’amore e a quella promessa. Ispirato a testimonianze reali della Resistenza, un romanzo che scuote le coscienze. Una storia coinvolgente che celebra l’importanza della memoria e i tanti eroi senza nome che con coraggio hanno sfidato i portatori d’odio
### Dalla seconda/terza di copertina
Jillian Cantor si è laureata in Inglese alla Penn State University e ha conseguito un Master in Belle Arti all’Università dell’Arizona. Autrice pluripremiata di romanzi per adulti e ragazzi, è cresciuta a Filadelfia. Ora vive in Arizona con il marito e i due figli. La lettera perduta, in corso di traduzione in dieci lingue, nasce da storie vere risalenti ai tempi dell’Olocausto e della Seconda gue

Lena e la tempesta

**UN’AUTRICE BESTSELLER ADORATA DAI LETTORI.**
**UN ROMANZO SULLA FORZA DEI SEGRETI E SULLA MAGIA DEI NUOVI INIZI.**
« *Alessia Gazzola, la perfezione della leggerezza.* »
**La Stampa – Bruno Ventavoli**
« *Alessia Gazzola è da sempre capace di incollare i lettori alla pagina.* »
**la Repubblica**
« *Un’autrice bestseller.* »
**Donna Moderna – Isabella Fava**
« *Con “Lena e la tempesta” Alessia Gazzola tesse un romanzo coraggioso e importante con grazie e delicatezza.* »
**TTL – La Stampa – Federica Bosco**
***** Ognuno di noi ha dei segreti. *
* Solo uno è inconfessabile. *

Si dice che ciascuno di noi, nel corso della propria vita, accumuli in media tredici segreti. Di questi, cinque sono davvero inconfessabili.
Lena ne ha soltanto uno, ma si fa sentire dentro come se ne valesse mille. Per quanto si sforzi di dimenticarlo, è inevitabile per lei ripensarci mentre dal traghetto scorge l’isola di Levura, meta del suo viaggio. Levura, dove ha passato le estati indimenticabili della sua giovinezza. Dove non rimette piede da quando aveva quindici anni. Ora suo padre le ha regalato la casa di famiglia e lei ha deciso di affittarla per dare una svolta alla sua esistenza. Perché si sente alla deriva, come una barca persa tra le onde. Perché il lavoro di illustratrice, che ama, è in un vicolo cieco.
Lena non sarebbe mai voluta tornare tra quelle mura. Ma è l’unica possibilità che ha. Mentre apre le finestre e il vento che sa di mare muove le tende, i momenti dell’ultima vacanza trascorsa lì riaffiorano: le chiacchierate, gli schizzi d’acqua sul viso, le passeggiate sulla spiaggia. E insieme il ricordo di quel giorno, impresso a fuoco nella sua mente. Il suo progetto è quello di stare a Levura il minor tempo possibile per poi ricominciare altrove. Eppure nulla va come aveva immaginato. Lena non sa che la stagione che abbronza il suo viso chiaro e delicato sarà per lei molto di più. Non sa che l’isola sarà luogo di incontri inaspettati, come quello con Tommaso, giovane medico che dietro un’apparente sicurezza nasconde delle ombre. Giorno dopo giorno, Lena scopre che la verità ha mille sfumature. Che niente è davvero inconfessabile. Perché spesso la colpa cela solo una profonda fragilità. Dall’autrice della serie * L’allieva* , straordinario successo in libreria e in tv, un romanzo sulla magia dei nuovi inizi e la voglia di vivere andando oltre le proprie barriere. Un romanzo con una protagonista che deve fare i conti con sé stessa, il proprio passato e un pesante segreto. Un romanzo che ha il profumo del mare, la delicatezza della sabbia tra le dita, la forza delle onde in tempesta. **
### Sinossi
**UN’AUTRICE BESTSELLER ADORATA DAI LETTORI.**
**UN ROMANZO SULLA FORZA DEI SEGRETI E SULLA MAGIA DEI NUOVI INIZI.**
« *Alessia Gazzola, la perfezione della leggerezza.* »
**La Stampa – Bruno Ventavoli**
« *Alessia Gazzola è da sempre capace di incollare i lettori alla pagina.* »
**la Repubblica**
« *Un’autrice bestseller.* »
**Donna Moderna – Isabella Fava**
« *Con “Lena e la tempesta” Alessia Gazzola tesse un romanzo coraggioso e importante con grazie e delicatezza.* »
**TTL – La Stampa – Federica Bosco**
***** Ognuno di noi ha dei segreti.*
*Solo uno è inconfessabile.*

Si dice che ciascuno di noi, nel corso della propria vita, accumuli in media tredici segreti. Di questi, cinque sono davvero inconfessabili.
Lena ne ha soltanto uno, ma si fa sentire dentro come se ne valesse mille. Per quanto si sforzi di dimenticarlo, è inevitabile per lei ripensarci mentre dal traghetto scorge l’isola di Levura, meta del suo viaggio. Levura, dove ha passato le estati indimenticabili della sua giovinezza. Dove non rimette piede da quando aveva quindici anni. Ora suo padre le ha regalato la casa di famiglia e lei ha deciso di affittarla per dare una svolta alla sua esistenza. Perché si sente alla deriva, come una barca persa tra le onde. Perché il lavoro di illustratrice, che ama, è in un vicolo cieco.
Lena non sarebbe mai voluta tornare tra quelle mura. Ma è l’unica possibilità che ha. Mentre apre le finestre e il vento che sa di mare muove le tende, i momenti dell’ultima vacanza trascorsa lì riaffiorano: le chiacchierate, gli schizzi d’acqua sul viso, le passeggiate sulla spiaggia. E insieme il ricordo di quel giorno, impresso a fuoco nella sua mente. Il suo progetto è quello di stare a Levura il minor tempo possibile per poi ricominciare altrove. Eppure nulla va come aveva immaginato. Lena non sa che la stagione che abbronza il suo viso chiaro e delicato sarà per lei molto di più. Non sa che l’isola sarà luogo di incontri inaspettati, come quello con Tommaso, giovane medico che dietro un’apparente sicurezza nasconde delle ombre. Giorno dopo giorno, Lena scopre che la verità ha mille sfumature. Che niente è davvero inconfessabile. Perché spesso la colpa cela solo una profonda fragilità. Dall’autrice della serie *L’allieva* , straordinario successo in libreria e in tv, un romanzo sulla magia dei nuovi inizi e la voglia di vivere andando oltre le proprie barriere. Un romanzo con una protagonista che deve fare i conti con sé stessa, il proprio passato e un pesante segreto. Un romanzo che ha il profumo del mare, la delicatezza della sabbia tra le dita, la forza delle onde in tempesta.
### Dalla seconda/terza di copertina
AAlessia Gazzola (Messina, 1982) è laureata in Medicina e Chirurgia ed è specialista in Medicina Legale. Ha esordito nella narrativa con L’allieva nel 2011, cui sono seguiti Un segreto non è per sempre (2012), Sindrome da cuore in sospeso (2012), Le ossa della principessa (2014), Una lunga estate crudele (2015), Non è la fine del mondo (2016), Un po’ di follia in primavera (2016), Arabesque (2017) e Il ladro gentiluomo (2018), vincitore del Premio Selezione Bancarella 2019. Dai romanzi della serie L’allieva, tradotti in numerose lingue, è tratta la serie tv di successo in onda su RaiUno.

La leggendaria storia di Heisenberg e dei fisici di Farm Hall

**1945, DINTORNI DI CAMBRIDGE. I DIECI FISICI TEDESCHI IN ATTIVITÀ PIÙ IMPORTANTI AL MONDO VENGONO RINCHIUSI IN UNA VILLA E SPIATI DAGLI AMERICANI PER SEI MESI. SOLO IL DIECI PER CENTO DELLE INTERCETTAZIONI È STATO PUBBLICATO FINORA. QUESTO È IL ROMANZO DI TUTTO IL RESTO.**
« *Greison è una narratrice naturale. Una specie di aedo divulgatore, inarrestabile* »
**Sette – Corriere della sera**
« *Gabriella Greison è ormai una certezza nel rendere la fisica attraente* »
**Corriere della sera**
« *L’autrice ha risposto a domande che nessuno si era mai fatto, con una forma letteraria e soluzioni narrative degne della lezione di Ernest Hemingway e un gusto per l’essenzialità del dettaglio che l’avvicina a Georges Simenon* »
**GQ**
« *Greison vuole abbattere gli stereotipi delle biografie precedenti* »
**Il Venerdì**
« *Gabriella Greison è la rockstar della fisica in Italia* »
**Geo – Rai 3**
Questa è una storia dimenticata. Una storia che sembra una leggenda e invece non lo è. È una storia che ha segnato per sempre le sorti della fisica e del mondo.
**3 maggio 1945** , il grande scienziato tedesco **Werner Heisenberg** e altri nove fisici vengono arrestati dagli americani e rinchiusi in una villa nella campagna inglese, **Farm Hall**. Ogni dialogo tra loro è intercettato da microspie sparse per tutta la casa, come in un vero e proprio **Grande Fratello** * **ante litteram** * , ma fatto solo di fisici. Gli Alleati temono che Hitler stia cercando di costruire un ordigno atomico e intendono scoprire a che punto è arrivato il programma nucleare tedesco. Intanto, fuori da quella casa, cadono le bombe su Hiroshima e Nagasaki…
Le intercettazioni di Farm Hall pubblicate negli anni rappresentano solo il dieci per cento di ciò che è stato realmente detto tra quelle mura. Questo romanzo racconta tutto il resto, ciò che non è stato trascritto o, semplicemente, le verità nascoste nei rapporti umani, nel cuore dei protagonisti, e che perciò non hanno mai trovato posto nei documenti ufficiali.
Questa è la storia di Heisenberg e dei più importanti fisici del XX secolo. È la storia di un capitolo oscuro e insieme luminoso del nostro passato, raccontata da un punto di vista inedito e sorprendente, che restituisce voce e umanità alle menti straordinarie che nel Novecento hanno cambiato il mondo.
**
### Sinossi
**1945, DINTORNI DI CAMBRIDGE. I DIECI FISICI TEDESCHI IN ATTIVITÀ PIÙ IMPORTANTI AL MONDO VENGONO RINCHIUSI IN UNA VILLA E SPIATI DAGLI AMERICANI PER SEI MESI. SOLO IL DIECI PER CENTO DELLE INTERCETTAZIONI È STATO PUBBLICATO FINORA. QUESTO È IL ROMANZO DI TUTTO IL RESTO.**
« *Greison è una narratrice naturale. Una specie di aedo divulgatore, inarrestabile* »
**Sette – Corriere della sera**
« *Gabriella Greison è ormai una certezza nel rendere la fisica attraente* »
**Corriere della sera**
« *L’autrice ha risposto a domande che nessuno si era mai fatto, con una forma letteraria e soluzioni narrative degne della lezione di Ernest Hemingway e un gusto per l’essenzialità del dettaglio che l’avvicina a Georges Simenon* »
**GQ**
« *Greison vuole abbattere gli stereotipi delle biografie precedenti* »
**Il Venerdì**
« *Gabriella Greison è la rockstar della fisica in Italia* »
**Geo – Rai 3**
Questa è una storia dimenticata. Una storia che sembra una leggenda e invece non lo è. È una storia che ha segnato per sempre le sorti della fisica e del mondo.
**3 maggio 1945** , il grande scienziato tedesco **Werner Heisenberg** e altri nove fisici vengono arrestati dagli americani e rinchiusi in una villa nella campagna inglese, **Farm Hall**. Ogni dialogo tra loro è intercettato da microspie sparse per tutta la casa, come in un vero e proprio **Grande Fratello** * **ante litteram** * , ma fatto solo di fisici. Gli Alleati temono che Hitler stia cercando di costruire un ordigno atomico e intendono scoprire a che punto è arrivato il programma nucleare tedesco. Intanto, fuori da quella casa, cadono le bombe su Hiroshima e Nagasaki…
Le intercettazioni di Farm Hall pubblicate negli anni rappresentano solo il dieci per cento di ciò che è stato realmente detto tra quelle mura. Questo romanzo racconta tutto il resto, ciò che non è stato trascritto o, semplicemente, le verità nascoste nei rapporti umani, nel cuore dei protagonisti, e che perciò non hanno mai trovato posto nei documenti ufficiali.
Questa è la storia di Heisenberg e dei più importanti fisici del XX secolo. È la storia di un capitolo oscuro e insieme luminoso del nostro passato, raccontata da un punto di vista inedito e sorprendente, che restituisce voce e umanità alle menti straordinarie che nel Novecento hanno cambiato il mondo.

La ladra di neve

Snow vive nell’istituto psichiatrico di massima sicurezza di Whittaker da quando è solo una bambina. Ora ha sedici anni e un’unica certezza: lei non è pazza. È prigioniera. Lo sente nel suo cuore, nei suoi sogni, e ne è più che sicura quando guarda negli occhi Bale, il miglior compagno di sventure che le potesse capitare. Nel momento in cui Snow lo bacia, però, accade qualcosa di terribile: Bale cade in stato catatonico e scompare all’interno di uno specchio stregato. Senza di lui Snow non ha più certezze, né motivi per restare. Aiutata da un’amica, fugge dalla sua prigione. Più veloce che può, più lontano che può, oltre i cancelli dell’ospedale. Qui incontra Jagger, un ragazzo misterioso che promette di aiutarla a salvare Bale. Snow accetta di seguirlo e in quell’istante il mondo attorno a lei cambia. Sotto i suoi piedi il terreno si trasforma in ghiaccio, e tutto diventa neve e magia. Jagger l’ha portata ad Algid, un regno incantato sul cui trono siede un tiranno sanguinario. Così, in un mondo condannato a un eterno inverno, Snow si troverà a combattere per l’amore e la giustizia. Diventerà ladra, strega e spia, disposta a tutto pur di trovare una risposta alla domanda che più la spaventa: chi è lei davvero?
Dalla penna della regina del fantasy americano, un romanzo che ha scalato la classifica dei bestseller del «New York Times». Una storia irresistibile che intreccia in modo magistrale magia, amore e sangue.
«Un romanzo indimenticabile che intesse magia, romance e avventura.» — Kami Garcia, autrice di *La Sedicesima Luna*
«Un’avventura fantastica, incalzante, piena di colpi di scena: tra ladri, streghe e giochi di potere.» — Jennifer L. Armentrout, autrice della serie *Obsidian* **
### Sinossi
Snow vive nell’istituto psichiatrico di massima sicurezza di Whittaker da quando è solo una bambina. Ora ha sedici anni e un’unica certezza: lei non è pazza. È prigioniera. Lo sente nel suo cuore, nei suoi sogni, e ne è più che sicura quando guarda negli occhi Bale, il miglior compagno di sventure che le potesse capitare. Nel momento in cui Snow lo bacia, però, accade qualcosa di terribile: Bale cade in stato catatonico e scompare all’interno di uno specchio stregato. Senza di lui Snow non ha più certezze, né motivi per restare. Aiutata da un’amica, fugge dalla sua prigione. Più veloce che può, più lontano che può, oltre i cancelli dell’ospedale. Qui incontra Jagger, un ragazzo misterioso che promette di aiutarla a salvare Bale. Snow accetta di seguirlo e in quell’istante il mondo attorno a lei cambia. Sotto i suoi piedi il terreno si trasforma in ghiaccio, e tutto diventa neve e magia. Jagger l’ha portata ad Algid, un regno incantato sul cui trono siede un tiranno sanguinario. Così, in un mondo condannato a un eterno inverno, Snow si troverà a combattere per l’amore e la giustizia. Diventerà ladra, strega e spia, disposta a tutto pur di trovare una risposta alla domanda che più la spaventa: chi è lei davvero?
Dalla penna della regina del fantasy americano, un romanzo che ha scalato la classifica dei bestseller del «New York Times». Una storia irresistibile che intreccia in modo magistrale magia, amore e sangue.
«Un romanzo indimenticabile che intesse magia, romance e avventura.» — Kami Garcia, autrice di *La Sedicesima Luna*
«Un’avventura fantastica, incalzante, piena di colpi di scena: tra ladri, streghe e giochi di potere.» — Jennifer L. Armentrout, autrice della serie *Obsidian*

Il lacchè e la puttana

La misura perfetta per Nina Berberova è il racconto lungo, che attraversa un destino e un personaggio con il sibilo di una freccia. Qui si tratta del destino di Tanja, la “puttana”, di lei seguiamo le avventure da Pietroburgo al Giappone, alla Cina, a Parigi: donna rapace, sensuale, sordida, disegnata con magistrale economia di tratti e intensità nel dettaglio, figura che merita di occupare un suo posto nella galleria delle grandi abbiette della letteratura russa. E accanto a lei, puntuale controcanto, apparirà il “lacchè”, ex ufficiale della cavalleria zarista, finito come cameriere a servire caviale in un ristorante. Lo sfondo è Parigi dei russi bianchi, quinta mobile della disperazione e della degradazione. Lo scioglimento non può essere che sinistro – e, come sempre nella Berberova, cela una punta che si rivela solo nelle ultime righe. *Il lacchè e la puttana* è apparso per la prima volta, in russo, nel 1937 su «Sovremennye Zapiski».

I Labirinti Di Barrow House

**The Mad Morelands** 6
*Lei è troppo perbene, lui troppo spregiudicato, ma solo insieme potranno vincere un nemico comune.* *Inghilterra, 1892*
Dal primo giorno in cui si sono conosciuti, Constantine Moreland e Lilah Holcutt si sono detestati. Lei lo reputa troppo impulsivo e frivolo, mentre lui la ritiene eccessivamente formale e legata alle convenzioni sociali, seppure bellissima. Ora che il gemello di Con ha sposato la migliore amica di Lilah, però, i due sono costretti a fingere di andare d’accordo, anche se di rado riescono nell’impresa. Eppure, quando le sorelle di Con vengono rapite, scoprono con estrema sorpresa che, se è necessario, sono in grado di accantonare le loro differenze e lavorare fianco a fianco. Le indagini li conducono a Barrow House, tra inquietanti misteri, nascondigli segreti e rivelazioni pericolose… Ma la minaccia più grande sarà quella di perdersi l’uno nell’altra.

Knight

**Un segreto svelato.
Una vendetta consumata.
Una guerra alle porte.** Mian Ross ha fatto di tutto per proteggere suo figlio, scontrandosi con segreti a lungo celati, arrivando a scoprire la profondità delle tenebre dell’uomo che, prima di occupare i suoi incubi, aveva per lungo tempo occupato il suo cuore.
Ma ora Mian non teme più Angel Knight. **Insieme non hanno trovato una favola, hanno trovato una guerra.** Per Angel il potere e la sete di vendetta si sono rivelati alleati inutili. Quale sarà la prossima mossa del Sesto Cavaliere?
È disposto ad annientare ogni suo nemico, ad abbandonare il suo trono, a mettere a rischio la sua stessa vita pur di proteggere la sua ossessione.
Ma alcuni tradimenti non posso trovare perdono. **Bandit vi ha lasciato col fiato sospeso con le sue domande, Knight ve lo ruberà con le sue rivelazioni.** Provocatorio e magnetico. I protagonisti di Knight vi coinvolgeranno in un epico viaggio carico di suspense e passione. Una lettura inebriante dal primo all’ultimo colpo di scena!
**PENELOPE DOUGLAS**
Più che una semplice storia, quella che B.B. Reid ha intessuto con abile maestria è una sfida. Il duetto rubato è una sfida tra bene e male, tra giusto e sbagliato, tra odio e amore. Preparatevi a essere travolti da un urgano di emozioni!
**ROMANCE AND FANTASY FOR COSMOPOLITAN GIRLS** ***CON KNIGHT CONTINUA LA STORIA NARRATA IN BANDIT, E SI CONCLUDE IL DUETTO RUBATO.***

Keltor

Keltor è un Guardiano della Luce, anche se vive prevalente­mente nell’Ombra, tormentato dal suo passato. Il suo mondo, quello dei Guardiani, è una realtà oscura che coesi­ste con la nostra. Dietro il caldo velo delle nostre vite, una guerra si combatte tra i demoni e i Guardiani che proteggo­no l’umanità al meglio delle loro possibilità, credendo ancora in noi come razza.
C’è una persona, però, un Custode, che ha in sé il potere di aiutare una o l’altra fazione in guerra. Con l’abilità di dan­neggiare la Luce o l’Oscurità e senza alcuna consapevolezza di come dovrebbe farlo, Liz è quasi una pedina senza spe­ranza. Una pedina che sta per trovarsi priva della capacità di opporsi alla forza più grande che abbia mai incontrato.
Un Guardiano che ha perso il cuore secoli fa. Una donna che non ha mai conosciuto veramente il proprio. Le leggi vietano che possano trovare rifugio uno nell’altra. E leggi ben diverse che impediscono loro di separarsi.
Una decisione deve essere presa, una che potrebbe riportare indietro dai sette inferni il più crudele dei demoni. I Guar­diani sono tra noi… e questo in particolare è il frutto proibi­to.
«Con uno stile scorrevole e coinvolgente, l’autrice ha dato vita a un’opera che mescola amore, passione, amicizia, battaglie, azione e suspense in un crescendo esplosivo.» (Regin la Radiosa)
«Ho trovato questo paranormal romance molto piacevole. C’è l’influenza di J.R. Ward, un pizzico di Karen M. Moning e un po’ di Larissa Ione.» (The Booknatics)
«Ho davvero amato questo libro. Ha tutto quello che serve a una grande storia: avventura, amore, suspense e mistero. E l’azione è frenetica sin dall’inizio.» (Comfortably Read)
«Jennifer Sage possiede abilità narrative e descrittive a dir poco stupefacenti.» (La Libreria Dei Nuovi Inizi)
«L’autrice padroneggia bene la parola e la sua fantasia riesce a portare una ventata di freschezza in un panorama ricco di situazioni cliché.» (Peccati di Penna) **
### Sinossi
Keltor è un Guardiano della Luce, anche se vive prevalente­mente nell’Ombra, tormentato dal suo passato. Il suo mondo, quello dei Guardiani, è una realtà oscura che coesi­ste con la nostra. Dietro il caldo velo delle nostre vite, una guerra si combatte tra i demoni e i Guardiani che proteggo­no l’umanità al meglio delle loro possibilità, credendo ancora in noi come razza.
C’è una persona, però, un Custode, che ha in sé il potere di aiutare una o l’altra fazione in guerra. Con l’abilità di dan­neggiare la Luce o l’Oscurità e senza alcuna consapevolezza di come dovrebbe farlo, Liz è quasi una pedina senza spe­ranza. Una pedina che sta per trovarsi priva della capacità di opporsi alla forza più grande che abbia mai incontrato.
Un Guardiano che ha perso il cuore secoli fa. Una donna che non ha mai conosciuto veramente il proprio. Le leggi vietano che possano trovare rifugio uno nell’altra. E leggi ben diverse che impediscono loro di separarsi.
Una decisione deve essere presa, una che potrebbe riportare indietro dai sette inferni il più crudele dei demoni. I Guar­diani sono tra noi… e questo in particolare è il frutto proibi­to.
«Con uno stile scorrevole e coinvolgente, l’autrice ha dato vita a un’opera che mescola amore, passione, amicizia, battaglie, azione e suspense in un crescendo esplosivo.» (Regin la Radiosa)
«Ho trovato questo paranormal romance molto piacevole. C’è l’influenza di J.R. Ward, un pizzico di Karen M. Moning e un po’ di Larissa Ione.» (The Booknatics)
«Ho davvero amato questo libro. Ha tutto quello che serve a una grande storia: avventura, amore, suspense e mistero. E l’azione è frenetica sin dall’inizio.» (Comfortably Read)
«Jennifer Sage possiede abilità narrative e descrittive a dir poco stupefacenti.» (La Libreria Dei Nuovi Inizi)
«L’autrice padroneggia bene la parola e la sua fantasia riesce a portare una ventata di freschezza in un panorama ricco di situazioni cliché.» (Peccati di Penna)

L’italiano nascosto

A comporre questo inconsueto quadro linguistico e culturale sono convocati qui numerosi personaggi, infimi e noti: streghe e servitori, mezzadri e parroci di campagna, mercanti, dragomanni e pescivendoli, mugnai e sovrastanti, briganti e soldati, ma anche catechisti e maestri d’abaco, monache, vescovi e santi insieme a famosi letterati che, nel disbrigo delle loro faccende quotidiane, non esitano a ricorrere a una semplicità comunicativa contigua al mondo subalterno. Un’avventura o percorso nella storia della nostra lingua che consegna al lettore un panorama complesso e iridescente, folto di forme intermedie e in chiaroscuro. E che fa dell’italiano nascosto, pratico e di sopravvivenza, una figura essenziale delle vicende non solo linguistiche dell’Italia prima dell’Italia.