65489–65504 di 72034 risultati

Il diario degli angeli. Tradimenti

Torna Dru Anderson, la giovane e coraggiosa eroina in fuga dalle insidie del misterioso mondo delle tenebreDopo la fuga dalle creature notturne che le danno la caccia, Dru Anderson ha trovato rifugio nella Schola, un istituto dove dampiri e lupi mannari vengono sottoposti a un’educazione speciale. Christophe l’ha condotta lì per proteggerla da Sergej, il vampiro che ha ridotto suo padre a uno zombi e che adesso la sta cercando. Ma in una scuola per soli maschi, dove tutti la guardano con curiosità e sospetto, Dru non si sente affatto a suo agio. E soprattutto, l’istinto le dice che qualcosa non quadra. Qualcuno la vuole morta, qualcuno che conosce tutti i suoi spostamenti e sta solo aspettando il momento giusto per entrare in azione… Di chi può fidarsi davvero Dru? Di Graves, che l’ha salvata da Sergej e che le ispira un senso di pace, o di Christophe, ambiguo e seducente, che con un solo sguardo suscita in lei emozioni incontrollabili?Misteri, segreti e suspense: un’altra avventura mozzafiato nell’affascinante mondo delle tenebre, tra vampiri, zombi e lupi mannari, in compagnia di un’eroina straordinaria. Lili St. Crowvive a Vancouver. Gelosia è il terzo episodio della saga Il diario degli angeli, di cui la Newton Compton ha già pubblicato i primi due libri, Creature della notte e Tradimenti. Presto uscirà in Italia anche la serie Dante Valentine, che ha riscosso grande successo in tutto il mondo. Lili St. Crow ha firmato il racconto Una donna in gamba nell’antologia L’ora dei vampiri. Per saperne di più, visitate i siti www.lilithsaintcrow.com e www.strange-angels.com.

Il diamante grosso come il Ritz – Tarquinio di Cheapside

Il diamante più grosso del mondo è una montagna, sconosciuta alle mappe, che nasconde un segreto. John T. Unger ci arriva per caso, ospite dell’amico Percy, e viene inghiottito dal sogno di una fortezza dove il lusso, la bellezza e l’amore sono trappole irresistibili e crudeli, proprio come il ritorno alla realtà.
Anche per Scarpe Leggere, novello cantore straordinariamente simile a William Shakespeare, la realtà è una punizione da cui fuggire cercando rifugio nel piacere della poesia.
Negli anni mitici dell’età del jazz, l’inquietudine si cela dietro lo sfarzo in una dolente riflessione sulla natura della felicità umana.

Il diabolico terzetto

Un’antica pendola in cui è nascosto un piccolo tesoro, una vecchia rivalità tra ricettatori di preziosi rubati, un investigatore ucciso in una stazione ferroviaria e schiacciato da un treno,., è quanto basta per giustificare un intervento del dottor Thorndyke, il famoso esperto di medicina legale, che smaschererà i colpevoli.

Il destino divide

Il destino li ha fatti incontrare. Ora sta per dividerli. Non ci si può opporre al proprio fato. Sarebbe sciocco, oltre che inutile, perché non si può andare contro qualcosa di inevitabile. Lo sanno bene Akos Kereseth e Cyra Noavek, eppure, fin dal momento in cui è stato reso pubblico il loro, di fato, si trovano in bilico tra l’accettazione del proprio destino e il desiderio di tentare l’impossibile e cambiarlo. Akos non ha potuto fare a meno di innamorarsi perdutamente di Cyra, nonostante il suo fato preveda che lui morirà proprio al servizio della famiglia Noavek. E quando il padre di lei, Lazmet – un tiranno spietato e senz’anima che tutti avevano creduto morto -, torna alla ribalta reclamando per sé il trono degli shotet, il ragazzo si convince che la sua fine è ormai vicina. Nel momento in cui Lazmet innesca la tanto temuta guerra tra thuvhesiti e shotet, i due ragazzi sanno di non avere scelta, devono cercare di fermarlo in tutti i modi possibili. Anche se per Cyra questo potrebbe significare togliere la vita a suo padre, e per Akos perdere la propria. I due scopriranno quanto il fato che guida le loro vite possa sorprenderli in modi assolutamente inaspettati.

Il destino di una strega

Dimenticate la fattucchiera del “Mago di Oz” o Samantha di “Vita da Strega”. Le vere streghe non hanno niente a che vedere con loro. Si sono integrate così bene nella società che chiunque potrebbe essere loro vicino di casa e non accorgersene. Prendiamo Paige, per esempio, ventitré anni, una ragazza come tante. In realtà è a capo della Congrega della Streghe Americane e si occupa di Savannah, la figlia adolescente di una strega oscura rimasta orfana. In questa storia in cui il conflitto tra streghe e semi-demoni assumerà toni assai violenti, Paige affronterà le difficoltà e i pericoli con estremo coraggio e sangue freddo e sedurrà un giovane stregone senza timidezza, dimostrando a tutti, anche ai più malfidati, di cosa è capace una donna giovane e indipendente, sola ma dotata di una straordinaria volontà.

Il Destino di Jean Morenas

Questa novella inedita risale alla giovinezza dell’autore dei « Viaggi straordinari », ma in seguito è stata riveduta e considerevolmente modificata. (M.J.V.) È apparsa nel 1910, nell’opera postuma Hier et demain.

Il destino di Claire. I vampiri di Morganville: 2 (Fanucci Narrativa)

Da quando si è trasferita a Morganville, le sfide che Claire Denvers deve affrontare sono aumentate: essere un genio in una scuola in cui conta molto più l’aspetto fisico dell’intelligenza le causa non pochi problemi. Come se non bastasse, nel suo college vive l’elegante e impeccabile Monica Morrell e gli abitanti di Glass House si sono cacciati in un bel guaio. Il padre di Shane crede di aver ucciso il primo vampiro, Michael, ma a farne le spese è proprio Shane, che viene accusato dell’omicidio di un membro del clan di Oliver, il secondo vampiro più potente della città. Durante un appuntamento mondano Claire incontra un ragazzo che sembra fatto apposta per lei, Sam, il più giovane vampiro di Morganville, e insieme a lui ed Eve si lancia nell’impresa di liberare Shane e salvarlo da un nemico insospettabile. La situazione sembra sul punto di precipitare, ed Eve e Claire decidono di partecipare alla Danza della fanciulla morta, una spettacolare festa in maschera che potrebbe essere la premessa alla vittoria definitiva del Male. L’attesissimo seguito del primo volume della serie dei Vampiri di Morganville, Il diario di Eve Rosser.
Quali sorprese riserva la scomparsa di Michael? Riuscirà Shane a dimostrare la propria innocenza?
**
### Sinossi
Da quando si è trasferita a Morganville, le sfide che Claire Denvers deve affrontare sono aumentate: essere un genio in una scuola in cui conta molto più l’aspetto fisico dell’intelligenza le causa non pochi problemi. Come se non bastasse, nel suo college vive l’elegante e impeccabile Monica Morrell e gli abitanti di Glass House si sono cacciati in un bel guaio. Il padre di Shane crede di aver ucciso il primo vampiro, Michael, ma a farne le spese è proprio Shane, che viene accusato dell’omicidio di un membro del clan di Oliver, il secondo vampiro più potente della città. Durante un appuntamento mondano Claire incontra un ragazzo che sembra fatto apposta per lei, Sam, il più giovane vampiro di Morganville, e insieme a lui ed Eve si lancia nell’impresa di liberare Shane e salvarlo da un nemico insospettabile. La situazione sembra sul punto di precipitare, ed Eve e Claire decidono di partecipare alla Danza della fanciulla morta, una spettacolare festa in maschera che potrebbe essere la premessa alla vittoria definitiva del Male. L’attesissimo seguito del primo volume della serie dei Vampiri di Morganville, Il diario di Eve Rosser.
Quali sorprese riserva la scomparsa di Michael? Riuscirà Shane a dimostrare la propria innocenza?

Il Destino della Rosa Blu: L’ascesa

Elìnor è una giovane fanciulla di venticinque anni che abita insieme a sua madre in un villaggio nei pressi delle Montagne del Nord, catena montuosa più impervia di tutto Algos. La sua vita da erborista e curatrice cambia in modo repentino una gelida mattina, quando scopre che il borgo in cui è nata e cresciuta è stato attaccato da un gruppo di mercenari assoldati dal sovrano della Terra di Helàn. Re Thanatos, infatti, mira a catturarla e averla al suo cospetto.
Durante la fuga rocambolesca, la punta di un dardo sfiora la caviglia destra di Elìnor e dal sangue della ferita compare un misterioso e affascinante disegno di una Rosa Blu.
Da quel momento in poi la sua vita si intreccia a quella di Dorian, nipote e sicario di Re Thanatos, e il mondo onirico nel quale i due si incontrano da sempre diviene più tangibile e reale.
Elìnor si ritroverà coinvolta in qualcosa che sfugge alla sua comprensione, pedina di un destino irto di spine che non ha scelto, ma che si trova costretta a fronteggiare. Il suo coraggio e la sua forza saranno sufficienti a percorrerlo?
**
### Sinossi
Elìnor è una giovane fanciulla di venticinque anni che abita insieme a sua madre in un villaggio nei pressi delle Montagne del Nord, catena montuosa più impervia di tutto Algos. La sua vita da erborista e curatrice cambia in modo repentino una gelida mattina, quando scopre che il borgo in cui è nata e cresciuta è stato attaccato da un gruppo di mercenari assoldati dal sovrano della Terra di Helàn. Re Thanatos, infatti, mira a catturarla e averla al suo cospetto.
Durante la fuga rocambolesca, la punta di un dardo sfiora la caviglia destra di Elìnor e dal sangue della ferita compare un misterioso e affascinante disegno di una Rosa Blu.
Da quel momento in poi la sua vita si intreccia a quella di Dorian, nipote e sicario di Re Thanatos, e il mondo onirico nel quale i due si incontrano da sempre diviene più tangibile e reale.
Elìnor si ritroverà coinvolta in qualcosa che sfugge alla sua comprensione, pedina di un destino irto di spine che non ha scelto, ma che si trova costretta a fronteggiare. Il suo coraggio e la sua forza saranno sufficienti a percorrerlo?

Il demone malvagio

Secondo volume della serie con protagonista la strega Rachel Morgan, ex agente della Inderland Runner Services che ha deciso di lavorare per proprio conto come cacciatrice di taglie messe su demoni e vampiri criminali.Rachel continua a vivere con la sua amica Ivy un vampiro in un’antica chiesa nel cui giardino abita il suo aiutante, il folletto Jenks. Potrebbe essere una situazione normale, se non fosse per il continuo desiderio che Ivy ha di nutrirsi delle altre persone, per la lingua tagliente che Jenks non sa tenere freno e per l’incredibile abilità che Rachel ha di infilarsi sempre in situazioni al limite del mortale. Stavolta tutto inizia quando accetta di indagare su una serie di omicidi che sta gettando scompiglio in nella comunità di streghe della città. Il suo compito è quello di fingersi una studentessa del college, in modo da poter spiare un professore sul quale ricadono molti sospetti. Rachel però è convinta di star osservando la persona sbagliata, e che Trent Kalamack, colui che l’aveva costretta a combattere in una lotta fra ratti quando era trasformata in un visone, sia il vero colpevole, e tenterà di dimostrare la sua tesi a costo di correre pericoli inimmaginabili.

(source: Bol.com)

Il demone

Nel più afoso week-end che si ricordi da molti anni, a Hopewell, nell’Illinois, arrivano due uomini. Il primo è un demone pronto a sfruttare gli odi del paese per suscitare distruzione e morte. Il secondo è un cavaliere del Verbo, un uomo dotato del dono profetico di vedere nel futuro. Dono che gli fa conoscere il terribile destino a cui andrebbe incontro se non riuscisse a sconfiggere i demoni, suoi avversari… Una sfida terribile e decisiva sta per avere inizio fra loro. In gioco c’è la vita di Nest, una ragazza di quattordici anni misteriosamente legata a entrambi.

Il delitto di Harvey Garrard

Harvey Garrard, giovane aristocratico ben noto nel bel mondo londinese, avvezzo alla vita agiata e spensierata, si trova improvvisamente costretto dalle circostanze a farsi carico dei problemi della “Garrard & Garrard”. E mentre si dà da fare per salvare l’azienda di famiglia che versa in una situazione disperata, si imbatte in un cadavere che sembra messo lì a bella posta per complicargli ulteriormente la vita…

Il delitto dell’inglese

Ma quale delitto ha commesso mai questo «Inglese»? Delitto o strage? A scopo di rapina o per mania di grandezza? Fatto sta che questo «Inglese» (che poi di inglese ha solo la bombetta) piomba come il castigo di Dio in una sonnolenta magione della più cupa provincia francese, dove un attempato vedovo, sua madre, un’ingorda dama con figlie e il fantasma di una bella donna trascorrono i loro giorni.
Renoir, grande regista, cantore di una Francia smaniosa e provinciale, scostumata e bigotta, rievoca un fattaccio avvenuto alla fine del secolo scorso: realismo, orrore e humor si fondono in un ironico racconto, degno della grande tradizione letteraria francese e, al tempo stesso, all’altezza dei capolavori del brivido.
Jean Renoir (1894-1979), regista, figlio del grande pittore espressionista, premio Oscar nel 1977 per il contributo dato all’arte del cinema. Tra i suoi film più significativi ricordiamo La scampagnata (1936), La grande illusione (1937), La regola del gioco (1939), L’uomo del Sud (1945), La donna della spiaggia (1946) e La carrozza d’oro (1952).

Il custode di Freya

Freya aveva otto anni la prima volta che ha visto un angelo: una figura bellissima e alata, che le ha confidato che in lei c’è qualcosa di diverso dagli altri esseri umani. Oggi Freya ha quattordici anni ed è guarita. Dopo sei anni interminabili di ricoveri e psichiatri la sua ossessione per gli angeli è svanita: si è trattato solo di allucinazioni e sogni infantili. Ora l’aspetta finalmente la vita di un’adolescente normale, con le amiche e magari anche un fidanzato. Ma quando nella sua classe arriva una nuova compagna, il passato torna inesorabile a tormentarla. E mentre un angelo nero e mostruoso inizia ad apparirle nei momenti meno opportuni, la figura radiosa della sua infanzia si prepara ad avvicinarla ancora una volta per proporle un patto al di là di tutti i suoi sogni… Età di lettura: da 11 anni.
**