64577–64592 di 70064 risultati

Catastrofe

Il 26 aprile 1986 un’esplosione nella centrale di Chernobyl causò il più grande disastro nucleare della storia, le cui conseguenze, ben lungi dall’essere accertate pienamente, possono, con il passare del tempo, causare più vittime di quante ne fece la seconda guerra mondiale. I dati per ora raccolti confermano che delle seicentomila persone coinvolte nelle operazioni di decontaminazione, buona parte ha riportato seri disturbi al sistema immunitario e che vaste zone di Russia, Bielorussia e Ucraina sono state rese inabitabili per migliaia di anni a venire. Spinto dalla volontà di far luce sull’intera, tragica vicenda, e avvalendosi anche di una nuova disponibilità dei testimoni e di un più libero accesso a documenti tenuti segreti fino al 1991, l’autore, Piers Paul Read, è rimasto diversi mesi nell’ex Unione Sovietica per radunare tutto il materiale necessario. Intervistando scienziati, esperti, sopravvissuti, Read ha potuto compilare questo resoconto agghiacciante e circostanziato, focalizzando la sua attenzione soprattutto sui costi umani di tale immane catastrofe. Una cronaca che rivela numerosi atti di coraggio, ma anche le menzogne, i sotterfugi e i tentativi delle autorità sovietiche di scaricare le responsabilità e coprire la gravità dell’accaduto. Un accurato lavoro di ricostruzione, che ripercorre le tappe del nucleare in Russia e le ripercussioni politiche dell’incidente – non ultima la caduta di Gorbaciov – in una narrazione epica e accurata, di straordinario impatto.

Catania non guarda il mare

Catania è l’odore del mercato del pesce, le luci frastornanti della festa di sant’Agata, lo sciabordio del mare, il rollio del ventre del vulcano, e quello strano borbottio che sentiamo nello stomaco quando siamo troppo vicini a qualcosa che ci fa innamorare…
«Capisci di esserne innamorato quando oramai è troppo tardi e non puoi più fare a meno di lei. A partire da quel momento, per quel che vale, puoi allontanarti quanto e come vuoi, puoi concederti il lusso di far passare mesi, anni, prima di rivederla nuovamente, puoi persino essere tanto stupido da credere di averla dimenticata. Le basterà appena un cenno col capo per costringerti a prendere il primo volo e ritornare. Il cielo ti inghiottirà ancora una volta, fregandosene dei tuoi progetti, delle tue aspirazioni.» Daniele Zito, come uno di quegli scrivani che si sedevano ai lati della strada per ascoltare le storie, ci lascia il resoconto di questa piccola epica romantica e senza scampo di una città schiacciata da un lato dalla bellezza inquieta del mare, che già è Africa, e dall’altro dall’Etna.
**
### Sinossi
Catania è l’odore del mercato del pesce, le luci frastornanti della festa di sant’Agata, lo sciabordio del mare, il rollio del ventre del vulcano, e quello strano borbottio che sentiamo nello stomaco quando siamo troppo vicini a qualcosa che ci fa innamorare…
«Capisci di esserne innamorato quando oramai è troppo tardi e non puoi più fare a meno di lei. A partire da quel momento, per quel che vale, puoi allontanarti quanto e come vuoi, puoi concederti il lusso di far passare mesi, anni, prima di rivederla nuovamente, puoi persino essere tanto stupido da credere di averla dimenticata. Le basterà appena un cenno col capo per costringerti a prendere il primo volo e ritornare. Il cielo ti inghiottirà ancora una volta, fregandosene dei tuoi progetti, delle tue aspirazioni.» Daniele Zito, come uno di quegli scrivani che si sedevano ai lati della strada per ascoltare le storie, ci lascia il resoconto di questa piccola epica romantica e senza scampo di una città schiacciata da un lato dalla bellezza inquieta del mare, che già è Africa, e dall’altro dall’Etna.

Castigo

Con “Castigo” Matilde Serao si distacca dallo spaccato di una Napoli popolare dei precedenti, ma entra alll’ interno dei salotti dell’ aristocrazia con una folla di personaggi mondani ed annoiati, uomini dai nomi storici, dai blasoni illustri, donne raffinatissime e bellissime.
La storia è ambientata tra Napoli e Firenze, protagonista Cesare Dias, duro, snob, freddo e distaccato e la moglie Anna, giovane, bella, tanto innamorata e triste. che soffre perché il marito ride e si prende gioco del suo amore e del suo soffrire.
La giovane dama, da poco sposa dell’aristocratico quarantenne, scopre di essere tradita dal marito, che lei ama profondamente, e con la propria sorella e va a suicidarsi in casa di un suo adoratore, il principe Caracciolo con il quale in realtà non ha mai avuto una relazione.

Matilde Serao è stata una scrittrice e giornalista italiana, protagonista del rinnovamento della letteratura e del giornalismo italiano negli anni cruciali tra Ottocento e Novecento. Oltre ad aver lavorato intensamente come giornalista, fu autrice di settanta fra romanzi e raccolte di racconti, la maggior parte di impronta verista. È stata la prima donna italiana ad aver fondato e diretto un quotidiano, Il Mattino di Napoli.
(source: Bol.com)

Cassandra Compact

Il colonnello John Smith, medico ricercatore, è a Venezia per una missione segreta. Il partner russo con cui deve incontrarsi viene ucciso al momento dell’incontro. L’informazione agghiacciante è che qualcuno – qualcuno molto potente – sta per far uscire dalla Russia un campione di virus del vaiolo. Un virus micidiale che può scatenare un’epidemia di proporzioni catastrofiche. Inizia, in tutto il mondo, la lotta contro il tempo…Un romanzo che denuncia i rischi e le paure che possono colpire tutto il mondo , un complotto mondiale perfettamente organizzato che sembra addirittura più vero della realtà

Cassandra

Cassandra, la veggente figlia di Ecuba e di Priamo, racconta il tramonto e la rovina della sua città e si affollano alla memoria la traversata dell’Egeo in tempesta, l’arrivo a Troia delle Amazzoni, i delitti di Achille la bestia, la rottura con il padre Priamo accecato dal meccanismo inarrestabile della guerra, la vita delle comunità femminili sulle rive del fiume Scamandro, l’amore con Enea.«Sentivo Cassandra come una figura molto significativa per il nostro tempo. Durante un viaggio in Grecia ho visto Micene, ho vissuto con tutti i sensi il paesaggio che era stato di Cassandra. Mi ha interessato cogliere il punto cruciale, alla nascita della nostra cultura, in cui è cominciata quell’alienazione che adesso ci porta vicini all’autodistruzione. Mi ha interessato il momento in cui, con l’avvento della società patriarcale e gerarchica, l’espressione letteraria femminile sparisce per millenni».(Christa Wolf)

Casa senza custode

La ricerca di un’identità e di una società più giusta da parte di due amici, orfani di guerra, testimoni degli eccidi e delle violenze naziste. In questo libro Heinrich Böll non tematizza la guerra, ma ne scorge i riflessi nella ricostruzione sempre difficile e ambigua del presente.

Casa materna

Casa materna by Marta Morazzoni
**Vincitrice del premio Fondazione Il Campiello 2018**
Una volta all’anno, ogni anno, Haakon D. lascia il suo lavoro ad Amburgo per approdare sulle rive di un lago norvegese: trascorre un mese intero nella casa materna. In questo mese Agnes, la madre anziana ma ancora vitalissima, e Haakon, il figlio ormai sulla soglia dei cinquant’anni, si riappropriano dei gesti lenti, condivisi, quotidiani che caratterizzano da sempre il loro legame, ancora saldo e profondo malgrado il passare degli anni. Ma stavolta l’arrivo di Felice, una giovane donna che ha affittato la casetta del guardiano della villa, mina l’equilibrio del loro mondo e suggerisce imprevisti cambiamenti, facendo trapelare tutte le emozioni che pulsano sottotraccia, celate dal velo di un’apparente normalità.
**Con uno stile misurato ed essenziale, Marta Morazzoni racconta la ritualità dei momenti più semplici e l’affetto composto dei legami famigliari.**

Casa dolce casa

Celia sta per entrare nel luogo che avrebbe voluto seppellire nel suo passato più di ogni altra cosa al mondo: la casa della sua infanzia. La casa che abitava quando lei era Liza. La casa che abitava quando aveva ancora una madre. La casa in cui si era svegliata quella mattina e le aveva sparato… Ora Liza non esiste più, al suo posto c’è una giovane donna di nome Celia, un passato pesante come un macigno e difficile da nascondere, una famiglia affidataria che l’ha cresciuta e un marito che le sta per regalare la casa dei suoi sogni… o dei suoi incubi…

Casa Atreides. Il preludio a Dune: 1

Diecimila anni dopo la distruzione delle macchine pensanti, l’imperatore di tutto l’Universo Conosciuto Elrood IX ha un solo obiettivo: scoprire il segreto del melange, la spezia che permette ai piloti della Gilda dei Commercianti di attraversare gli spazi stellari e allunga la vita di chi la assume. Del melange non si sa nulla, solo che sembra prodursi spontaneamente sotto le sabbie di un pianeta desertico e pericoloso: Arrakis, chiamato dai suoi abitanti Dune, protettorato di Casa Harkonnen. Intanto su Caladan il quattordicenne Leto, ultimo discendente della Casa Atreides, sta faticosamente educandosi per diventare il nuovo Duca, tra prove di spartano coraggio e affascinanti viaggi su altri pianeti.
**

Cartoline Di Morte

Una scia di morte attraversa l’Europa. Sono giovani, belli, felici. Sono giovani coppie in viaggio di nozze, in giro per le più importanti capitali europee. Hanno tutta la vita davanti. Ma sono morti che camminano. Perché qualcuno li uccide e ricompone i cadaveri in pose enigmatiche, li fotografa con una Polaroid e poi invia la foto a un giornalista del quotidiano locale. Ma quel giornalista sa che cosa lo aspetta, perché pochi giorni prima ha ricevuto una cartolina dai killer, una cartolina di morte. Roma, Francoforte, Copenhagen, Parigi… e Stoccolma. Jacob Kanon, detective del NYPD, è l’unico sulle tracce dei killer, ma è sempre un passo indietro. Eppure non si arrende, non può cedere, perché ha un motivo del tutto personale per fermare la strage. Ora, finalmente, è a pochi passi dalla soluzione. Stoccolma potrebbe essere l’ultima tappa della catena di omicidi. Tutto dipende da una giornalista svedese, la giovane e agguerrita Dessie. Lei ha ricevuto l’ultima cartolina di morte e solo lei può aiutare Kanon, prima che i killer mettano in atto una contromossa imprevista. O forse l’hanno già fatto?

(source: Bol.com)

Carthago

Carthago by Franco Forte
Nel 218 a.C. Cartagine non è più la potenza che ha regnato incontrastata per cinquecento anni sul Mediterraneo: la disfatta patita nella Prima guerra punica ha fatto di Roma la nuova signora dei mari e delle terre conosciute fino a Oriente. L’orgoglio dei cartaginesi, però, reclama vendetta. Il giovane Annibale, cresciuto nell’odio per i romani, decide di sfidare apertamente l’Urbe e attacca la città di Sagunto, violando la tregua. Dopo avere approntato un esercito formidabile, che si avvale del supporto degli elefanti, parte per una marcia impossibile che lo porterà a varcare i Pirenei e le Alpi, per scendere nella Gallia Cisalpina e affrontare Roma sul suo territorio. Il piano di Annibale appare folle e senza speranza. Solo un uomo fra i romani sa di trovarsi di fronte al più temibile avversario che la Repubblica abbia mai conosciuto: è Publio Cornelio Scipione, figlio del console Scipione, affascinato dall’abilità e dall’intelligenza dimostrate da Annibale. Quando gli eserciti di Cartagine e di Roma si affrontano nella battaglia del Ticino, il giovane condottiero romano capisce che per poterlo sconfiggere occorre studiare tutto di lui e della sua tattica di guerra.
Inizia così un confronto a distanza destinato a durare quindici anni, fino alla resa dei conti a Zama, sulle coste dell’Africa, quando Annibale e Scipione si sfidano in campo aperto, decisi a dimostrare il loro valore in uno scontro che segnerà il destino dei loro popoli. Annibale ha dalla sua la forza, il coraggio e l’intelligenza che gli hanno sempre consentito di prevalere sulle legioni romane; Scipione può contare sulla determinazione che non l’ha mai fatto arretrare davanti al pericolo cartaginese, e soprattutto su un’intelligenza tattica fuori del comune.
Franco Forte si addentra in questa logorante guerra per il dominio sul Mediterraneo per ritrarre con occhio lucido e stile deciso gli opposti demoni che agitano i due eterni rivali, le loro aspirazioni, i desideri e le passioni, spingendoci a parteggiare di volta in volta per l’uno o per l’altro. Mentre sopra tutto e tutti campeggia Roma, capace, dopo ogni sconfitta, di risorgere dalle proprie ceneri.

Carne viva

Victor Jenner è stato incarcerato per il ferimento di un poliziotto, David Fleetwood, a cui ha sparato durante la fuga dal luogo dove aveva appena commesso uno stupro. Dopo dieci anni esce di prigione e si trova a ricominciare tutto daccapo: non ha soldi, non ha un lavoro, non ha amici. Ha solo le sue vecchie, ossessive fobie. E così si rimette a cercare l’unica persona che lo ricolleghi al passato, Fleetwood, ormai condannato a una vita da disabile…
**
### Sinossi
Victor Jenner è stato incarcerato per il ferimento di un poliziotto, David Fleetwood, a cui ha sparato durante la fuga dal luogo dove aveva appena commesso uno stupro. Dopo dieci anni esce di prigione e si trova a ricominciare tutto daccapo: non ha soldi, non ha un lavoro, non ha amici. Ha solo le sue vecchie, ossessive fobie. E così si rimette a cercare l’unica persona che lo ricolleghi al passato, Fleetwood, ormai condannato a una vita da disabile…

Carezze, ricatti e bugie (eLit) (Mai dire lo voglio Vol. 2)

Sono quattro amiche e hanno stretto un patto: alla larga dagli uomini! Chi sarà la prima a infrangerlo?
Mickey Coleman ha un quoziente d’intelligenza ben al di sopra della media. E allora come ha potuto fare una cosa tanto stupida? Lasciare che una banale scappatella si trasformasse in uno squallido ricatto! A quanto pare il suo viscido amante ha girato un video del loro incontro e adesso continua a tormentarla con richieste sempre più asfissianti. Forse Dominic Colucci, il tipo sexy che frequenta la sua stessa caffetteria, potrebbe aiutarla a dissuadere il ricattatore. È vero che lui ha dei modi un po’ loschi, ma è proprio quello che ci vuole. E Mickey non è spaventata, solo…eccitata?
Mai dire lo voglio:
1) Cuore contro cuore
2) Carezze, ricatti e bugie
3) L’amore corre in rete
4) Le regole di Cassandra
**
### Sinossi
Sono quattro amiche e hanno stretto un patto: alla larga dagli uomini! Chi sarà la prima a infrangerlo?
Mickey Coleman ha un quoziente d’intelligenza ben al di sopra della media. E allora come ha potuto fare una cosa tanto stupida? Lasciare che una banale scappatella si trasformasse in uno squallido ricatto! A quanto pare il suo viscido amante ha girato un video del loro incontro e adesso continua a tormentarla con richieste sempre più asfissianti. Forse Dominic Colucci, il tipo sexy che frequenta la sua stessa caffetteria, potrebbe aiutarla a dissuadere il ricattatore. È vero che lui ha dei modi un po’ loschi, ma è proprio quello che ci vuole. E Mickey non è spaventata, solo…eccitata?
Mai dire lo voglio:
1) Cuore contro cuore
2) Carezze, ricatti e bugie
3) L’amore corre in rete
4) Le regole di Cassandra

Carezze, ricatti e bugie

Mickey Coleman ha un quoziente d’intelligenza ben al di sopra della media. E allora come ha potuto fare una cosa tanto stupida? Lasciare che una banale scappatella si trasformasse in uno squallido ricatto! A quanto pare il suo viscido amante ha girato un video del loro incontro e adesso continua a tormentarla con richieste sempre più asfissianti. Forse Dominic Colucci, il tipo sexy che frequenta la sua stessa caffetteria, potrebbe aiutarla a dissuadere il ricattatore. È vero, lui ha dei modi un po’ loschi, ma è proprio quello che ci vuole. E Mickey non è spaventata, solo… eccitata?

Carambole

Il commissario Van Veeteren è finalmente in pensione: si occupa della sua libreria antiquaria e non sa nulla della serie di omicidi che si sta per abbattere sulla sua città. Tutto ha avuto inizio quando un guidatore ha investito per caso un ragazzo che camminava sul ciglio della strada: il ragazzo è morto e l’automobilista, dopo qualche indecisione, è fuggito. Nei giorni seguenti tutto sembra tranquillo e il colpevole si sente sempre più al sicuro. Fino al giorno in cui riceve la lettera di un testimone che comincia a ricattarlo, sostenendo di averlo visto e di essere pronto a rivelare la sua colpa. Messo sotto pressione, l’incauto guidatore si trasforma in un astuto detective…