64049–64064 di 69633 risultati

Colore. Una biografia. Tra arte storia e chimica, la bellezza e i misteri del mondo del colore

In questo saggio Philip Ball racconta la storia dei colori, dai pigmenti minerali ai coloranti organici all’artificio dei prodotti della chimica. Grazie alla sua interpretazione del linguaggio cromatico, scopriamo che un particolare pigmento “parla” di sangue e clorofilla, mentre un altro rievoca lo zolfo e il mercurio degli alchimisti; impariamo le ragioni fisico-chimiche per cui il tempo ridipinge le tele; ci rendiamo conto di come spesso sia stata la quantità dei colori sulla tavolozza a limitare la creatività dei pittori, tanto che è possibile collegare la rivoluzione del Rinascimento veneziano alla disponibilità di nuovi pigmenti, e la comparsa dei prodotti chimici applicati all’industria alla nascita dell’Impressionismo.
**

Color sangue

Un ragazzo arabo viene trovato ucciso, sventrato, in una vecchia miniera. Tre uomini indagano, in competizione tra loro: il capitano dei carabinieri Pietro Cau, il capo della polizia scientifica Paolo Mormino e il cronista Marco Cambi. La città è sull’orlo di una rivolta razziale quando il caso si chiude con l’arresto di un giovane naziskin. Ma nessuno dei tre uomini coinvolti nelle indagini smette di cercare la verità, per arrivare alla quale dovranno scendere nelle viscere della città, tra fanatici razzisti, prostitute e stregoni, e accettare di scoprire quanto li ha cambiati la vicinanza con il male. Prima edizione Rizzoli 2003.
**

Colonizzazione. Fase 1

Mentre sulla Terra è in corso la Seconda Guerra Mondiale, improvvisamente una flotta d’invasione di una razza aliena attacca il pianeta, con l’obiettivo di annetterla al suo impero interstellare. Ciò produce un vero e proprio trauma sulle culture umane, che, per conservare la propria libertà, si vedono costrette a rovesciare le alleanze e a coalizzarsi contro il comune nemico.
**

Colombo, delitto a Hollywood

Anche i criminali più astuti a volte commettono degli errori, e spesso proprio quando nel loro piano vogliono tenere conto di tutto. Il misterioso assassino del regista Gunnar Svan non fa eccezione, e il tenente Colombo lo aspetta al varco. Con la sua aria sorniona e le sue domande apparentemente inoffensive, sa che per il colpevole è solo questione di tempo.

Collezionista di morte

Alison Willets giace in un letto d’ospedale. Può vedere, sentire, persino comunicare con un lieve sbattere di palpebre, ma la sua vita dipende dalle macchine a cui è attaccata. Chi l’ha ridotta così è un killer spietato, che uccide le sue vittime con un’abile pressione delle dita sull’arteria vertebrale. Tre ragazze sono già morte e, per l’ispettore Tom Thorne, se Alison è viva significa che nella procedura del killer qualcosa è andato storto. Finché non scopre l’agghiacciante verità: non è lei l’errore, ma le tre vittime precedenti.

Collezione con delitto

Jed e Dora appartengono a due mondi diversi.
Lui è un ex poliziotto che cerca di fuggire da un passato travagliato. Lei proprietaria di un negozio di oggetti d arte, ama la gente e le feste rumorose.
Non hanno nulla in comune, se non una forte attrazione reciproca che cercano di nascondere.
Soltanto quando Dora diventa un bersaglio di un feroce assassino, l’istinto di Jed è proteggerla, anche se, in realtà, non riesce a capire se lo fa perché ha paura di perderla.. o di amarla.

Collasso. Come le società scelgono di morire o vivere

Sono molte le civiltà del passato che parevano solide e che invece sono scomparse. E se è successo nel passato, perché non potrebbe accadere anche a noi? Diamond si lancia in un ampio giro del mondo alla ricerca di casi esemplari con i quali mettere alla prova le sue teorie. Osserva somiglianze e differenze, storie e destini di antiche civiltà (i Maya, i Vichinghi, l’Isola di Pasqua), di società appartenenti al Terzo Mondo (Ruanda, Haiti, Repubblica Dominicana) o che nel giro di un solo secolo si sono impoverite, e individua le cause principali che stanno dietro al collasso: degrado ambientale, cambiamento climatico, crollo dei commerci, avversità dei popoli vicini, incapacità culturali e politiche di affrontare i problemi.
**

Collasso

Come era già accaduto al pianeta dei Laymil, i mondi e gli habitat dell’uomo cominciano a sparire nell’anomalia conosciuta come “crisi della realtà”. Mentre la minaccia si avvicina alla Terra, nella periferia della Confederazione si lotta per impadronirsi dell’Alchimista, l’arma capace di spegnere un sole, e della dottoressa Alkad Mzu che l’ha inventata. Alkad è una donna assetata di vendetta perché a suo tempo le hanno sterminato la famiglia, ma la prospettiva di essere uccisa e trasferita tra le orde dei posseduti non è affatto allettante… L’ultima parte dell’Alchimista delle stelle è di per sé un’avventura sconfinata.

Colazione Da Darcy

Colazione da Darcy by Ali McNamara
Dall’autrice del bestseller Innamorarsi a Notting Hill
E se il vero amore arrivasse quando meno te l’aspetti?
In cima alle classifiche per settimane
Quando Darcy McCall perde l’adorata zia Molly, l’ultima cosa che si aspetta è di ricevere in eredità un’isoletta in mezzo al mare. Secondo le ultime volontà della donna, però, per entrarne in possesso, Darcy dovrà trascorrere almeno dodici mesi sull’isola di Tara, al largo delle coste occidentali dell’Irlanda. Una bella sfida, non c’è che dire, per una come lei, abituata alla frenetica vita londinese. E così, senza quasi rendersene conto, da un giorno all’altro si ritrova a dover dire addio alle amate scarpe con il tacco per indossare un paio di orribili stivali. Adattarsi alla spartana vita dell’isola sarà un’impresa tutt’altro che facile, ma nel ristorantino appena aperto, tra una tazza di tè e i biscotti fatti in casa, Darcy scoprirà che l’isola ha molto da offrire… Nuovi amici e forse un nuovo amore l’attendono dietro l’angolo: chi, tra l’affascinante Conor e il testardo Dermot, saprà far battere il suo cuore?
**Ali McNamara**
Ha iniziato a scrivere postando pensieri sul sito di Ronan Keating, attirando migliaia di contatti giornalieri. Il ricavato di queste storie è stato donato alla lotta contro il cancro. Scoperta la passione per la scrittura, ha cominciato a pubblicare romanzi, diventati bestseller. Prima di L’estate delle coincidenze, con la Newton Compton ha già pubblicato grandi successi, tra cui: Innamorarsi a Notting Hill, Colazione da Darcy e Colazione in riva al mare.

Colazione a Parigi (Forever)

**Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVER
**Tutto comincia con un bigliettino. Daisy è una chef famosa, una donna affascinante, una mamma single e una che ha volontariamente, consapevolmente, definitivamente chiuso con gli uomini. E infatti quando, sul volo che porta lei e la figlia Coco a Parigi, il passeggero del posto 13C le fa scivolare un biglietto nella borsa, Daisy pensa solo una cosa: che tutte le sue teorie sugli uomini – fanfaroni, impudenti, e così patetici! – sono più che fondate. E non le interessa nemmeno sapere chi è stato a scriverle quelle frasi da cottarella liceale. D’altra parte, non ha tempo di rimuginarci più di tanto: ormai sono arrivate a Parigi, e il vero dramma è un altro. Coco si è appena accorta di aver preso al ritiro bagagli la borsa sbagliata… Addio settimana parigina tra croissant, shopping e passeggiate: avete idea di cosa vuol dire essere in vacanza con un’adolescente che ha appena perso tutti i suoi vestiti più carini? Dal canto suo, il passeggero del 13C, architetto, papà single e un po’ imbranato, specie in fatto di donne – quelle creature incomprensibili e anche un po’ inquietanti – non sa come gli sia saltato in mente di scrivere quel bigliettino… Provarci con le passeggere sui voli intercontinentali non è certo il suo stile. È che quella donna lo ha proprio folgorato. Ma pazienza: il suo viaggio prosegue per Barcellona, dove ha una mostra importante, e dove potrà passare un po’ di tempo con il figlio Webb, in piena crisi adolescenziale. Il fatto che, una volta a destinazione, il ragazzo scopra di aver preso per sbaglio al nastro trasportatore la borsa con sopra l’indirizzo e-mail di una certa Coco non aiuterà di certo… Se cercavate una lettura frizzante, deliziosa, per ridere di gusto, emozionarvi e commuovervi come davanti a un film con Hugh Grant e Julia Roberts, l’avete trovata. Con un avvertimento: preparatevi a scoprire qualcosa di vero sulla vita, sulle relazioni, e su quella cosa pazza e irresistibile, quasi sempre inaspettata, che si chiama amore.
**
### Sinossi
**Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVER
**Tutto comincia con un bigliettino. Daisy è una chef famosa, una donna affascinante, una mamma single e una che ha volontariamente, consapevolmente, definitivamente chiuso con gli uomini. E infatti quando, sul volo che porta lei e la figlia Coco a Parigi, il passeggero del posto 13C le fa scivolare un biglietto nella borsa, Daisy pensa solo una cosa: che tutte le sue teorie sugli uomini – fanfaroni, impudenti, e così patetici! – sono più che fondate. E non le interessa nemmeno sapere chi è stato a scriverle quelle frasi da cottarella liceale. D’altra parte, non ha tempo di rimuginarci più di tanto: ormai sono arrivate a Parigi, e il vero dramma è un altro. Coco si è appena accorta di aver preso al ritiro bagagli la borsa sbagliata… Addio settimana parigina tra croissant, shopping e passeggiate: avete idea di cosa vuol dire essere in vacanza con un’adolescente che ha appena perso tutti i suoi vestiti più carini? Dal canto suo, il passeggero del 13C, architetto, papà single e un po’ imbranato, specie in fatto di donne – quelle creature incomprensibili e anche un po’ inquietanti – non sa come gli sia saltato in mente di scrivere quel bigliettino… Provarci con le passeggere sui voli intercontinentali non è certo il suo stile. È che quella donna lo ha proprio folgorato. Ma pazienza: il suo viaggio prosegue per Barcellona, dove ha una mostra importante, e dove potrà passare un po’ di tempo con il figlio Webb, in piena crisi adolescenziale. Il fatto che, una volta a destinazione, il ragazzo scopra di aver preso per sbaglio al nastro trasportatore la borsa con sopra l’indirizzo e-mail di una certa Coco non aiuterà di certo… Se cercavate una lettura frizzante, deliziosa, per ridere di gusto, emozionarvi e commuovervi come davanti a un film con Hugh Grant e Julia Roberts, l’avete trovata. Con un avvertimento: preparatevi a scoprire qualcosa di vero sulla vita, sulle relazioni, e su quella cosa pazza e irresistibile, quasi sempre inaspettata, che si chiama amore.

Col delitto non si scherza

Duncan, procuratore distrettuale, punta al secondo mandato. Dalla sua si schiera Thorne, influente personaggio che controlla in maniera sotterranea la vita politica cittadina e si contrappone a Dixon, il politicante che appoggia Fairfield, in corsa per la carica di Duncan. Dixon però ha un asso nella manica: prove schiaccianti contro Thorne da presentare al gran giuri. Il punto di ebollizione si avvicina pericolosamente. Fino a quando due cadaveri, quello di una giovane donna e quello dello stesso Dixon, gettano sulla città un’ombra ancora più letale.

Coinvolgimento personale

Parecchi mesi prima, Thorne ha assunto Riley in qualità di escort. Poi si sono follemente innamorati l’uno dell’altro e, alla fine, hanno reso la loro relazione più personale che professionale. Ogni momento che passano a letto è pura estasi, ma può il buon sesso risolvere tutti i loro problemi, mentre faticano a far funzionare le cose tra loro? Thorne convince Riley a trasferirsi da lui, ma la differenza d’età e di entrate pesa molto di più su Riley, una volta che si trovano a condividere la casa.
Se quello non fosse abbastanza, la scuola di cucina si sta trasformando per Riley in una delusione, più che un sogno che diviene realtà, e sta considerando la prospettiva intimorente di mettersi in affari per conto proprio. Thorne vuole intromettersi a forza e sistemare tutto, ma Riley continua a rifiutare il suo denaro o il suo consiglio, perché si sente come se stesse perdendo il controllo della propria vita.
Thorne e Riley dovranno basarsi sull’amore reciproco per riuscire a trovare il giusto bilanciamento tra indipendenza e coinvolgimento.

Coesistenza pacifica

È possibile la coesistenza pacifica? Se in America negri e bianchi combattono a colpi di fucile, se nel Vietnam degli uomini si uccidono per questioni politiche, se arabi e israeliani combattono da anni una feroce battaglia… cosa accadrà quando uomini ed extraterrestri si incontreranno sul pianeta di una stella lontana? Due razze a confronto. Incomprensione? Collaborazione? Lotta aperta? 0 qualcosa di nuovo? E’ possibile che il mondo oscuro di Oliver Twist possa diventare realtà, tra centinaia di anni, quando le astronavi della Terra avranno raggiunto le altre stelle della nostra Galassia? Hal Clement, americano, e forse l’autore che più di ogni altro ha saputo fondere scienza e fantasia, creando mondi e situazioni del futuro così reali che sembra impossibile credere che si tratti di opere di pura fantasia. Clement, notissimo anche in Italia per i suoi romanzi Stella doppia 61 Cygni e Con gli affari non si scherza, possiede doti sicure di scrittore, con un sicuro senso dell’umorismo capace di risolvere con un sorriso anche la situazione più intricata.

Codice Di Sangue

Una giovane donna, Edith Younger, giace senza vita nella vasca da bagno di un’antica e tetra dimora. Dalle vene squarciate e prosciugate della sua gola non stilla più una goccia di sangue. Tutto farebbe pensare a un suicidio, ma l’agente Houseman è convinto che la ragazza sia stata uccisa. Gli amici di Edith sono testimoni reticenti e impauriti, oppressi da un segreto angosciante. Soltanto uno di loro, Toby, dichiara di conoscere l’identità dell’assassino che come un virus si è insinuato nelle loro vite, coinvolgendoli in pericolosi rituali di sesso e di sangue. L’uomo si fa chiamare “vampiro” e per i ragazzi è un’incarnazione del male, ma per Houseman non è altro che un pazzo omicida da catturare prima che possa colpire ancora.

Codice cinque

New York, anno 2058. Cresciuta ed educata dall’uomo che l’aveva trovata quando era solo una bambina, Eve Dallas è una detective della squadra omicidi molto abile e intelligente. Dopo dieci anni di carriera, si trova a indagare su una serie di delitti in cui le vittime, tutte donne, vengono uccise con un’arma ormai fuori legge. L’indiziato numero uno è un miliardario affascinante e ambiguo, uno dei pochissimi collezionisti di armi antiche della città. Sebbene la passione non rispetti le regole della logica, Eve è consapevole che soccombere al fascino di un uomo che conosce appena potrebbe essere molto pericoloso…