63937–63952 di 66061 risultati

Ink Exchange

Misconosciuta ai mortali, una lotta per il potere si sta scatenando in un mondo di ombre e pericoli. Dopo secoli di stabilità, l’equilibrio all’interno delle corti fatate si è spezzato e Irial, il re della Corte Oscura, si batte per salvaguardare i suoi sudditi, ribelli e vulnerabili. Se dovesse fallire, ne seguirebbero spargimenti di sangue e crudeltà spietate. Leslie, a diciassette anni, non sa niente né delle fate né dei loro intrighi. D’improvviso si sente attratta da un tatuaggio incantato: capisce di doverlo avere a ogni costo, convinta che sia il simbolo tangibile di quel cambiamento che sta disperatamente cercando. Il tatuaggio in effetti porterà con sé molte trasformazioni, ma non del genere che lei immaginava: sono eventi sinistri e avvincenti, tutt’altro che simbolici. Avvenimenti che uniranno Leslie a Irial, attirandola sempre più in un universo fatato cui sembrerà incapace di resistere, scoprendosi impotente di fronte ai suoi pericoli. Dopo Wicked Lovely, Melissa Marr prosegue nel racconto delle avventure del Piccolo Popolo in una seducente storia di tentazioni e inganni: fino a un ultimo, imprevedibile gesto eroico.

Ink

Immagina un mondo in cui ogni tua azione, ogni evento della tua vita ti viene tatuato sulla pelle, perché tutti lo possano vedere. Immagina se avessi qualcosa da nascondere… Non ci sono segreti a Saintstone: dall’istante in cui si nasce, successi e fallimenti vengono tatuati sulla pelle, così che tutti possano vederli e giudicarti, come un libro aperto. E proprio un libro i morti diventano: la pelle viene asportata, rilegata e consegnata ai familiari, come antidoto all’oblio che è ancora più temibile della morte. A patto che le pagine della vita superino il giudizio del consiglio: in caso contrario il libro viene gettato alle fiamme, e con lui il ricordo di un’intera vita. Quando l’amato papà muore, Leora, sedici anni, è convinta che il giudizio su di lui sarà pura formalità, e invece si rende conto che l’uomo nascondeva dei segreti, ma che di segreti ne cela anche il Consiglio…
**

Iniziò tutto a New York

**Bestseller negli Stati Uniti**
**Natale è il periodo più magico dell’anno per innamorarsi**
La temperatura è scesa, la neve si prepara a imbiancare i tetti e avvolgere ogni cosa, e Hayley Walker si sta dirigendo verso New York con un unico obiettivo: ricominciare da capo. Insieme a sua figlia Angel, una vispa bambina di nove anni, Hayley è pronta per iniziare un’avventura fatta di cioccolata calda, passeggiate in carrozza per Central Park, piroette sul ghiaccio del Rockefeller Center e visite ai musei più importanti. La città che non dorme mai è pronta a conquistarle! Ma oltre alle sue luci e ai grattaceli mozzafiato, New York ha molto altro da offrire. Specialmente per Angel, che nutre da sempre il sogno di conoscere finalmente il suo papà. Quando Hayley si deciderà a realizzare il desiderio della figlia, incrocerà sulla sua strada il miliardario Oliver Drummond. Abituato a una vita frenetica e sopra le righe, per lui l’incontro con Hayley potrebbe rivelarsi ben più fortunato di quanto non creda. Riuscire a realizzare il sogno di sua figlia potrebbe essere l’occasione per Hayley di trasformare la promessa di un Natale felice in una felicità “per sempre”.
**La vita non è fatta per riempire i minuti
Ma per rendere speciale ogni momento**
«La lettura perfetta per aspettare il Natale e per trascorrere le vacanze con il sorriso sulle labbra.»
«Questa storia non è solo dolce e divertente, ma arriva a toccare il cuore e sa emozionare. Un libro magico.»
«Un romanzo delizioso, con una bellissima storia che terrò nel cuore per molto tempo. Un vero regalo di Natale.»
**Mandy Baggot**
autrice bestseller, è vincitrice del premio Innovation in Romantic Fiction conferito dal Festival del Romance inglese. La sua commedia romantica *Iniziò tutto a New York* è stata anche tra i finalisti del premio Romantic Comedy Novel of the Year dell’associazione Romantic Novelist. Mandy ama l’isola di Corfù, il vino bianco, la buona musica e le borse. È anche una cantante e ha preso parte a due show televisivi. Vive vicino a Salisbury, nel Wiltshire, con il marito e le due figlie. Con la Newton Compton ha già pubblicato *Natale a Parigi*. 
**
### Sinossi
**Bestseller negli Stati Uniti**
**Natale è il periodo più magico dell’anno per innamorarsi**
La temperatura è scesa, la neve si prepara a imbiancare i tetti e avvolgere ogni cosa, e Hayley Walker si sta dirigendo verso New York con un unico obiettivo: ricominciare da capo. Insieme a sua figlia Angel, una vispa bambina di nove anni, Hayley è pronta per iniziare un’avventura fatta di cioccolata calda, passeggiate in carrozza per Central Park, piroette sul ghiaccio del Rockefeller Center e visite ai musei più importanti. La città che non dorme mai è pronta a conquistarle! Ma oltre alle sue luci e ai grattaceli mozzafiato, New York ha molto altro da offrire. Specialmente per Angel, che nutre da sempre il sogno di conoscere finalmente il suo papà. Quando Hayley si deciderà a realizzare il desiderio della figlia, incrocerà sulla sua strada il miliardario Oliver Drummond. Abituato a una vita frenetica e sopra le righe, per lui l’incontro con Hayley potrebbe rivelarsi ben più fortunato di quanto non creda. Riuscire a realizzare il sogno di sua figlia potrebbe essere l’occasione per Hayley di trasformare la promessa di un Natale felice in una felicità “per sempre”.
**La vita non è fatta per riempire i minuti
Ma per rendere speciale ogni momento**
«La lettura perfetta per aspettare il Natale e per trascorrere le vacanze con il sorriso sulle labbra.»
«Questa storia non è solo dolce e divertente, ma arriva a toccare il cuore e sa emozionare. Un libro magico.»
«Un romanzo delizioso, con una bellissima storia che terrò nel cuore per molto tempo. Un vero regalo di Natale.»
**Mandy Baggot**
autrice bestseller, è vincitrice del premio Innovation in Romantic Fiction conferito dal Festival del Romance inglese. La sua commedia romantica *Iniziò tutto a New York* è stata anche tra i finalisti del premio Romantic Comedy Novel of the Year dell’associazione Romantic Novelist. Mandy ama l’isola di Corfù, il vino bianco, la buona musica e le borse. È anche una cantante e ha preso parte a due show televisivi. Vive vicino a Salisbury, nel Wiltshire, con il marito e le due figlie. Con la Newton Compton ha già pubblicato *Natale a Parigi*.

Iniziazione umana e solare

L’iniziazione è un’espansione della coscienza che conduce alla rivelazione e all’illuminazione. Il testo delinea il lavoro della Gerarchia planetaria nei suoi diversi stadi di insegnamento; presenta inoltre le Quattordici Regole per mezzo delle quali il neofita può diventare Aspirante alla Porta dell’Iniziazione.

Inheritance: 4

Sembrano appartenere a un’altra vita i giorni in cui Eragon era solo un ragazzo nella fattoria dello zio, e Saphira una pietra azzurra in una radura della foresta. Da allora, Cavaliere e dragonessa hanno festeggiato insperate vittorie nel Farthen Dûr, assistito ad antiche cerimonie a Ellesméra, pianto terribili perdite a Feinster. Una sola cosa è rimasta identica: il legame indissolubile che li unisce, e la speranza di deporre Galbatorix. Non sono gli unici a essere cambiati: Roran ha perso il villaggio in cui è cresciuto, ma in battaglia si è guadagnato rispetto e un soprannome, Fortemartello; Nasuada ha assunto il ruolo di un padre morto troppo presto; il destino ha donato a Murtagh un drago, ma gli ha strappato la libertà. E ora, per la prima volta nella storia, umani, elfi, nani e Urgali marciano uniti verso Urû’baen, la fortezza del traditore Galbatorix. Nell’ultima, terribile battaglia che li attende rischiano di perdere ciò che hanno di più caro, ma poco importa: in gioco c’è una nuova Alagaèsia, e l’occasione di lasciare in eredità al suo popolo un futuro in cui la tirannia del re nero sembrerà soltanto un orribile sogno. Tutto è iniziato con “Eragon”, tutto finisce con “Inheritance”.
**

Ingannati. Fin dai tempi della scuola

“Lo scopo di queste pagine è quello di stimolare, invitare il lettore all’analisi critica di quanto ci raccontano televisione e giornali, in modo da giungere alla verità. E non è facile, perché, da una parte siamo stati educati a fidarci di quello che ci viene detto da fonti “autorevoli”, dall’altra, avendo perso la stima in noi stessi e nelle nostre capacità di analisi, preferiamo delegare. Ma perché “fin dai tempi della scuola”? … L’impressione generale che si ricava studiando la storia, a scuola, è quella di vivere in un’epoca felice grazie alle innumerevoli conquiste di civiltà che, nel corso dei secoli, hanno reso migliore la vita di miliardi di uomini rispetto a quanto era in passato. In effetti, pensando al potere assoluto dei sovrani di un tempo, alla schiavitù, ai sacrifici umani, alla condizione della donna, ecc., risulta difficile contrastare questa posizione. … Forse dovevamo stare un po’ più attenti a scuola quando ci raccontavano degli enormi progressi della nostra civiltà, rispetto a quelle che ci hanno preceduto: – Se è vero che abbiamo eliminato la pena di morte dal nostro ordinamento, allora qualcuno mi spiega come mai nelle carceri italiane ci sono ogni anno 170 morti (media degli ultimi 10 anni, ufficialmente suicidi o conseguenze di pestaggi); – E’ vero che nella nostra costituzione abbiamo scritto che ripudiamo la guerra come strumento di offesa, ma come mai in Irak e Afghanistan, che non ci avevano fatto niente, abbiamo causato oltre un milione di morti, solo fra i civili? – E’ vero che abbiamo il suffragio universale, ma la chiusura del sistema partitocratico, che non reagisce neanche a richieste di milioni di cittadini che firmano proposte di legge, ha fatto sì che il disinteresse dei cittadini stessi verso la politica porti a percentuali sempre più alte di astensionismo; – E’ vero, non abbiamo più la schiavitù, ma quando in una famiglia entrambi i genitori sono costretti a lavorare per tutta la vita per pagare un mutuo di un buco da 60 metri quadri, costretti a piazzare i figli a nonni, baby-sitter o istituti, siamo meno schiavi? Probabilmente innescare una discussione su questi temi ci porterebbe fuori strada; mi piace però riportare una affermazione di Goethe che disse che “Nessuno è così disperatamente schiavo come colui che, pur essendolo, non sa di esserlo”. In effetti, se vi confinano in una prigione, se vi mettono delle manette ai polsi, voi sapete di essere prigionieri, e magari prima o poi cercherete di uscire da questa situazione. Ma se uno non sa di essere prigioniero, non farà mai nulla per liberarsi, e perché mai dovrebbe farlo?” – Alberto Medici
**

Ingannare un duca

La vita di Olivia Holladay è in pericolo ormai da troppo tempo. L’unica possibilità che le rimane è quella di fingersi una governante e introdursi in casa del famigerato duca di Marwick per recuperare alcuni preziosi documenti e garantirsi così la libertà. Il duca, Alastair de Grey, astro nascente della politica inglese, ha scoperto di essere stato tradito da tutti coloro che lo circondano, e per questo si è ritirato a vita privata. Quando Olivia entrerà nella sua casa, però, niente sarà più come prima La passione risveglierà il suo desiderio di vendetta e, tra sotterfugi e inganni, la verità verrà finalmente svelata.

(source: Bol.com)

Infinite Volte Addio

Dire addio a un amore, dire addio al grande amore della tua vita non è mai semplice, è doloroso, devastante, impegnativo, a tratti quasi impossibile, eppure è doveroso.
Anche se difficile, anche se lo si vede in principio impossibile, lo si deve dire.
È giusto dire addio a qualcosa, qualcuno, che ci ha fatto così bene, che ci ha dato così tanto, che ci ha fatto vivere.
Anche se alla fine, quel qualcuno non era ciò che pensavamo, anche se era soltanto un amore sbagliato, un piccolo uomo.
Queste poesie sono tutte d’addio.
D’amore e d’addio.
Infinite volte addio.
Per imparare a elaborare la perdita, a lasciarsi andare.
Per sfogarsi.
Per dire Grazie di esserci stato.
Ma più profondamente, più semplicemente, soltanto per dire Addio.
Forse è un addio pieno di Ti amo ancora, ma che resta nonostante ciò un addio per sempre.
E allora diciamolo ad alta voce, piangiamo lacrime amare, e poi ripartiamo da lì.
Per tutti i vostri addii più dolorosi e grandi, per quella forza che non credete di possedere, arriverà. Lo supererete, anche se adesso sembra impossibile.
Non siete soli, una miriade di parole – e io – sono con voi.
* Deborah *
**
### Sinossi
Dire addio a un amore, dire addio al grande amore della tua vita non è mai semplice, è doloroso, devastante, impegnativo, a tratti quasi impossibile, eppure è doveroso.
Anche se difficile, anche se lo si vede in principio impossibile, lo si deve dire.
È giusto dire addio a qualcosa, qualcuno, che ci ha fatto così bene, che ci ha dato così tanto, che ci ha fatto vivere.
Anche se alla fine, quel qualcuno non era ciò che pensavamo, anche se era soltanto un amore sbagliato, un piccolo uomo.
Queste poesie sono tutte d’addio.
D’amore e d’addio.
Infinite volte addio.
Per imparare a elaborare la perdita, a lasciarsi andare.
Per sfogarsi.
Per dire Grazie di esserci stato.
Ma più profondamente, più semplicemente, soltanto per dire Addio.
Forse è un addio pieno di Ti amo ancora, ma che resta nonostante ciò un addio per sempre.
E allora diciamolo ad alta voce, piangiamo lacrime amare, e poi ripartiamo da lì.
Per tutti i vostri addii più dolorosi e grandi, per quella forza che non credete di possedere, arriverà. Lo supererete, anche se adesso sembra impossibile.
Non siete soli, una miriade di parole – e io – sono con voi.
* Deborah *

Inevitabile Follia

Ho paura di lui, ma lo desidero con tutta me stessa.
La voglio come non ho mai desiderato nessun’altra, ma la odio con tutto il cuore.
Lui è paura e pericolo.
Lei innocenza e peccato.
Lui non sarà mai mio.
Lei mi appartiene.
Lydia Gale sogna il lusso e la fama così, quando si trasferisce a Los Angeles, decide di scendere a patti con se stessa diventando la finta fidanzata di un noto attore di Hollywood.
Quando le attenzioni da parte di lui vengono a mancare, Lydia lo minaccia di rivelare il loro segreto alla stampa, macchiando la sua immagine pubblica con uno scandalo di dimensioni inimmaginabili.
Viene così mandata a una festa, in rappresentanza del fidanzato, e sarà proprio lì che incontrerà Max, un uomo tanto attraente quanto pericoloso, che la salverà da quella folle notte rendendola indimenticabile.
Max entrerà con la forza nella vita di Lydia e più lei tenterà di scappare da quella situazione pericolosa, più si ritroverà coinvolta, sentendosi per qualche strana ragione attratta da quel mondo assurdo e sregolato.
Max e Lydia impareranno a conoscersi e a curare i loro vuoti interiori, ma più di ogni altra cosa impareranno ad amare.
Un sociopatico.
Una ragazza ambiziosa.
Un crimine.
Un circolo vizioso fatto di bugie.
E un solo sogno d’amore.
* * *
L’autrice
Deborah Fasola, classe ’78, è autrice ed editor freelance. Il suo esordio letterario avviene nel 2011 con la sua prima opera fantasy; in seguito ha pubblicato altri romanzi dello stesso genere e alcuni manuali e racconti, per poi dedicarsi solo al romance e fare il grande salto.
Nel 2015 pubblica infatti due romanzi con You Feel, Rizzoli, e il 30 giugno del 2016 esordisce in libreria con la commedia romantica Tradiscimi se hai coraggio, edita Newton Compton editori. Continuerà a pubblicare romance e a sognare insieme ai suoi lettori.
Della stessa autrice:
Toccami l’anima (Amazon)
Le cose di Hold Hill (Amazon)
Sceglierò sempre te (Amazon)
Se mi tradisci, ti rovino (Amazon)
Quasi quasi ti amo (Amazon)
Tradiscimi se hai coraggio (Newton Compton Editori)
Un adorabile bugiardo (You Feel, Rizzoli)
Quel mostro di mia cugina (You Feel, Rizzoli)
Tutto quello che volevo da te? (You Feel, Rizzoli)
Il potere del sangue
Altri su Amazon:
Crimson Moon
La Foglia di Ambra
Mitochondrial
Ambrosia
Mamma: istruzioni per l’uso
Scelte d’amore
Nevaeh, il paradiso non ha l’abito bianco
**
### Sinossi
Ho paura di lui, ma lo desidero con tutta me stessa.
La voglio come non ho mai desiderato nessun’altra, ma la odio con tutto il cuore.
Lui è paura e pericolo.
Lei innocenza e peccato.
Lui non sarà mai mio.
Lei mi appartiene.
Lydia Gale sogna il lusso e la fama così, quando si trasferisce a Los Angeles, decide di scendere a patti con se stessa diventando la finta fidanzata di un noto attore di Hollywood.
Quando le attenzioni da parte di lui vengono a mancare, Lydia lo minaccia di rivelare il loro segreto alla stampa, macchiando la sua immagine pubblica con uno scandalo di dimensioni inimmaginabili.
Viene così mandata a una festa, in rappresentanza del fidanzato, e sarà proprio lì che incontrerà Max, un uomo tanto attraente quanto pericoloso, che la salverà da quella folle notte rendendola indimenticabile.
Max entrerà con la forza nella vita di Lydia e più lei tenterà di scappare da quella situazione pericolosa, più si ritroverà coinvolta, sentendosi per qualche strana ragione attratta da quel mondo assurdo e sregolato.
Max e Lydia impareranno a conoscersi e a curare i loro vuoti interiori, ma più di ogni altra cosa impareranno ad amare.
Un sociopatico.
Una ragazza ambiziosa.
Un crimine.
Un circolo vizioso fatto di bugie.
E un solo sogno d’amore.
* * *
L’autrice
Deborah Fasola, classe ’78, è autrice ed editor freelance. Il suo esordio letterario avviene nel 2011 con la sua prima opera fantasy; in seguito ha pubblicato altri romanzi dello stesso genere e alcuni manuali e racconti, per poi dedicarsi solo al romance e fare il grande salto.
Nel 2015 pubblica infatti due romanzi con You Feel, Rizzoli, e il 30 giugno del 2016 esordisce in libreria con la commedia romantica Tradiscimi se hai coraggio, edita Newton Compton editori. Continuerà a pubblicare romance e a sognare insieme ai suoi lettori.
Della stessa autrice:
Toccami l’anima (Amazon)
Le cose di Hold Hill (Amazon)
Sceglierò sempre te (Amazon)
Se mi tradisci, ti rovino (Amazon)
Quasi quasi ti amo (Amazon)
Tradiscimi se hai coraggio (Newton Compton Editori)
Un adorabile bugiardo (You Feel, Rizzoli)
Quel mostro di mia cugina (You Feel, Rizzoli)
Tutto quello che volevo da te? (You Feel, Rizzoli)
Il potere del sangue
Altri su Amazon:
Crimson Moon
La Foglia di Ambra
Mitochondrial
Ambrosia
Mamma: istruzioni per l’uso
Scelte d’amore
Nevaeh, il paradiso non ha l’abito bianco

Indignazione

Il romanzo di maggior successo di Henry James, tra i libri più prestigiosi del XX secolo.
Il ricco americano Breckenridge Bender arriva in Inghilterra con l’intento di acquistare alcuni capolavori dalla collezione d’arte dell’indebitato Lord Theign. Durante la trattativa, però, l’uomo d’affari e l’aristocratico entrano in conflitto quando un giovane esperto, nel tentativo di consolidare la propria reputazione nel campo, fornisce una valutazione molto più alta del previsto di uno dei dipinti. Da quel momento la battaglia per il possesso dell’opera diviene di dominio pubblico arrivando sulle pagine di tutti i giornali e coinvolgendo l’intera nazione sul tema del progressivo depauperamento del patrimonio artistico inglese.
Henry James trasse ispirazione per questo romanzo da un episodio che scosse l’opinione pubblica inglese: nel 1909, il duca di Norfolk decise di vendere a un ricco acquirente americano un famoso e amatissimo dipinto di Holbein, fino a quel momento esposto alla National Gallery. Quel quadro venne considerato come il simbolo dell’orgoglio e della tradizione artistica britannici minacciati dal potere del denaro americano e solo grazie a una mobilitazione generale l’opera rimase in Inghilterra.
Scritta inizialmente per il teatro, Indignazione venne poi rielaborata in forma di romanzo dall’autore e fu il suo ultimo lavoro ad essere pubblicato prima della morte avvenuta nel 1916. L’opera ebbe tre edizioni nel giro di soli due mesi e divenne il romanzo che diede maggior successo a Henry James.
**
### Sinossi
Il romanzo di maggior successo di Henry James, tra i libri più prestigiosi del XX secolo.
Il ricco americano Breckenridge Bender arriva in Inghilterra con l’intento di acquistare alcuni capolavori dalla collezione d’arte dell’indebitato Lord Theign. Durante la trattativa, però, l’uomo d’affari e l’aristocratico entrano in conflitto quando un giovane esperto, nel tentativo di consolidare la propria reputazione nel campo, fornisce una valutazione molto più alta del previsto di uno dei dipinti. Da quel momento la battaglia per il possesso dell’opera diviene di dominio pubblico arrivando sulle pagine di tutti i giornali e coinvolgendo l’intera nazione sul tema del progressivo depauperamento del patrimonio artistico inglese.
Henry James trasse ispirazione per questo romanzo da un episodio che scosse l’opinione pubblica inglese: nel 1909, il duca di Norfolk decise di vendere a un ricco acquirente americano un famoso e amatissimo dipinto di Holbein, fino a quel momento esposto alla National Gallery. Quel quadro venne considerato come il simbolo dell’orgoglio e della tradizione artistica britannici minacciati dal potere del denaro americano e solo grazie a una mobilitazione generale l’opera rimase in Inghilterra.
Scritta inizialmente per il teatro, Indignazione venne poi rielaborata in forma di romanzo dall’autore e fu il suo ultimo lavoro ad essere pubblicato prima della morte avvenuta nel 1916. L’opera ebbe tre edizioni nel giro di soli due mesi e divenne il romanzo che diede maggior successo a Henry James.

Indelebile (Digital Emotions)

Gilbert sa che l’amore per la sua amica d’infanzia è irruente, violento, passionale, imprevedibile, dolce, beatitudine e dannazione al contempo. Ma quando ritorna nella sua città è convinto che il suo tormento interiore sia ormai finito, che la vista della bellissima Margot non gli procuri nessuna emozione. È stato mandato via ingiustamente, accusato di colpe non sue e la sua amica del cuore, la ragazza che avrebbe voluto al proprio fianco per sempre, si sta per sposare. Non dovrebbe volerla, dovrebbe soltanto odiarla e tenerla lontano da sé. Invece, quando i loro occhi si incrociano, il passato torna prepotente a ricordare loro quando indelebile sia il sentimento che provano. A distanza di anni, lei è ancora in grado di fargli ardere il cuore e, anche se si tratta di un amore malato che va dimenticato, una volta di nuovo vicini non riescono a fare a meno l’uno dell’altra e a volersi più di prima.
** Lei deve essere mia, ho bisogno di lei quanto dell’aria che respiro. **
ESTRATTO:
Attendo il contatto delle sue labbra sulla mia guancia, certo che stia per augurarmi la buona notte in quel modo che per me è diventato un supplizio, perché lo sfiorarsi, per quanto lo desideri fortemente, è talmente destabilizzante da rischiare di spingermi fuori controllo.
Poi, d’un tratto, quando meno me lo aspetto, i suoi occhi si avvicinano ai miei in maniera pericolosa, sento il suo profumo invadermi le narici mentre il suo sapore, quello posso chiaramente percepirlo sulle labbra.
Rimango immobile per un istante, come stordito da quell’azione a sorpresa, come se la mia integrità mi stesse ancora urlando di fare la cosa giusta; ma le mie mani si muovono da sole, la cingono, la stringono e la sento vicina. La sua pelle calda contro la mia, la sua bocca che danza con la mia mentre le nostre lingue si cercano, si trovano, si fondono in qualcosa che è più di un bacio, un’unione di anime.
* * *
Scopri gli altri ebook della Butterfly Edizioni, ecco gli ultimi pubblicati:
* “Desiderami” di Argeta Brozi
* “Vorrei che fossi felice” di Arianna Di Giorgio
* “Fashion love – anche le commesse sognano” di Sara J. Del Consile
* “Love is… on air” di Valeria Leone
* “L’ultimo bacio” di Alessia D’Oria
* “Ti amo, stupido!” di Cristina Migliaccio
* “Regalami un sorriso” di Antonella Maggio
* “L’amore che ci manca” di Giulia Mancini
* “Una vacanza per amare ancora” di Elena Russiello
* “Dimmi che resterai” di Deborah Fedele
* “Il desiderio nascosto di te” di Sara Purpura
* “Tutta la neve del cuore” di Giovanni Novara
* “I love my girl” di Sadie Jane Baldwin
* “Attraction – io sono tua” di Rujada Atzori
* “Inavvicinabile” di Angela Castiello
* “Tentazione e tormento” di Emme X
**
### Sinossi
Gilbert sa che l’amore per la sua amica d’infanzia è irruente, violento, passionale, imprevedibile, dolce, beatitudine e dannazione al contempo. Ma quando ritorna nella sua città è convinto che il suo tormento interiore sia ormai finito, che la vista della bellissima Margot non gli procuri nessuna emozione. È stato mandato via ingiustamente, accusato di colpe non sue e la sua amica del cuore, la ragazza che avrebbe voluto al proprio fianco per sempre, si sta per sposare. Non dovrebbe volerla, dovrebbe soltanto odiarla e tenerla lontano da sé. Invece, quando i loro occhi si incrociano, il passato torna prepotente a ricordare loro quando indelebile sia il sentimento che provano. A distanza di anni, lei è ancora in grado di fargli ardere il cuore e, anche se si tratta di un amore malato che va dimenticato, una volta di nuovo vicini non riescono a fare a meno l’uno dell’altra e a volersi più di prima.
** Lei deve essere mia, ho bisogno di lei quanto dell’aria che respiro. **
ESTRATTO:
Attendo il contatto delle sue labbra sulla mia guancia, certo che stia per augurarmi la buona notte in quel modo che per me è diventato un supplizio, perché lo sfiorarsi, per quanto lo desideri fortemente, è talmente destabilizzante da rischiare di spingermi fuori controllo.
Poi, d’un tratto, quando meno me lo aspetto, i suoi occhi si avvicinano ai miei in maniera pericolosa, sento il suo profumo invadermi le narici mentre il suo sapore, quello posso chiaramente percepirlo sulle labbra.
Rimango immobile per un istante, come stordito da quell’azione a sorpresa, come se la mia integrità mi stesse ancora urlando di fare la cosa giusta; ma le mie mani si muovono da sole, la cingono, la stringono e la sento vicina. La sua pelle calda contro la mia, la sua bocca che danza con la mia mentre le nostre lingue si cercano, si trovano, si fondono in qualcosa che è più di un bacio, un’unione di anime.
* * *
Scopri gli altri ebook della Butterfly Edizioni, ecco gli ultimi pubblicati:
* “Desiderami” di Argeta Brozi
* “Vorrei che fossi felice” di Arianna Di Giorgio
* “Fashion love – anche le commesse sognano” di Sara J. Del Consile
* “Love is… on air” di Valeria Leone
* “L’ultimo bacio” di Alessia D’Oria
* “Ti amo, stupido!” di Cristina Migliaccio
* “Regalami un sorriso” di Antonella Maggio
* “L’amore che ci manca” di Giulia Mancini
* “Una vacanza per amare ancora” di Elena Russiello
* “Dimmi che resterai” di Deborah Fedele
* “Il desiderio nascosto di te” di Sara Purpura
* “Tutta la neve del cuore” di Giovanni Novara
* “I love my girl” di Sadie Jane Baldwin
* “Attraction – io sono tua” di Rujada Atzori
* “Inavvicinabile” di Angela Castiello
* “Tentazione e tormento” di Emme X

Indelebile

“Non tutte le storie sono perfette. Non tutte le storie hanno un lieto fine. 
La nostra non arrivò mai all’happy ending. 
Anche se lo avrebbe meritato.”
Blue Harbor, Carolina del Sud. Chase e Autumn passano tutto il loro tempo assieme, dapprima come amici d’infanzia, poi, complici le serate passate sul pianale di un vecchio pick-up, la loro amicizia si trasforma in qualcosa di più. L’amore arriva inevitabile e sfida la congregazione e la mentalità di quella piccola cittadina di cinquecento anime.
Lui, il ragazzo marchiato dall’inchiostro, silenzioso e dai mezzi sorrisi, conquista la ragazza perfetta e studiosa. Nonostante siano due libri rilegati diversamente, per un periodo di tempo scrivono la stessa storia. Sotto la giuria delle stelle, programmano il loro futuro ma, imprevedibile come un temporale estivo, una decisione improvvisa finirà per dividere le loro strade. 
Dieci anni dopo, Autumn sarà costretta a ritornare a Blue Harbor per intervistare Chase, diventato nel frattempo uno dei piloti più titolati e famosi nella storia del Motomondiale. 
Il ritorno a casa risveglierà in loro vecchi ricordi, li costringerà ad affrontare memorie, alcune dolorose, e scopriranno che nessuno dei due è riuscito a dimenticare il primo amore. 
Per Autumn sarà anche l’occasione per guardare la sua vita con occhi diversi e rendersi conto che non ha avuto il futuro che sperava.
Sette giorni: questo il tempo che dovranno trascorrere assieme per aggiungere un nuovo capitolo alla loro storia. 
Una settimana per scrivere la fine che vogliono, non necessariamente insieme. 
Una scelta dolorosa li ha divisi. Un’altra, forse l’ultima, deciderà il loro futuro.

Indagini senza indizi

**Dal finalista Premio Strega
200.000 copie

• L’istinto del Lupo • La legge di Lupo solitario • La lama del rasoio • Sangue color ruggine • Non tornerete a casa • Mutt & Jeff • Spari di mezzanotte

Tensione e suspense dal finalista al Premio Strega
7 gialli in un solo volume

Dal maestro del thriller italiano finalista al Premio Strega**

Lontano dalle strade battute dalla gente perbene, all’ombra dei palazzi del potere, c’è una città violenta e spietata, in cui la lotta per la sopravvivenza è il pane quotidiano e l’omicidio è un rischio da correre ogni giorno. Questa città nascosta, che ai più è nota soltanto per i trafiletti di cronaca nera, è la fonte di ispirazione di Massimo Lugli. Nei due romanzi (L’istinto del Lupo – finalista al premio Strega – e La legge di Lupo solitario), la sua penna tagliente e appassionata ricostruisce la storia della discesa nell’inferno metropolitano di Lupo, prima ricco borghese e poi barbone, tra personaggi memorabili per nobiltà o viltà d’animo, fame, freddo, inganni, perversioni di ogni genere, ma anche inaspettati spunti poetici. Protagonista di La lama del rasoio è invece il funzionario della Mobile Marcello Mastrantonio, alle prese con tre intricati delitti, misteriosamente legati tra loro.
Arricchiscono il volume quattro racconti brevi (Sangue color ruggine, Non tornerete a casa, Mutt & Jeff, Spari di mezzanotte).

Hanno scritto dei suoi libri

‘Le case dei ricchi e le baracche, le violenze criminali, quelle politiche, l’aspetto sconosciuto di una metropoli.’
Corrado Augias

‘Una prosa accesa e coinvolgente […] dal ritmo mozzafiato, ogni capitolo un colpo di scena. Un libro che prende e che non si dimentica.’
Corriere della Sera

‘Una storia bellissima per il giornalista di Repubblica.’
Il Venerdì di Repubblica

‘Una favola feroce.’
La Stampa

‘Lugli ha fiato narrativo, ha tenuta, appassiona.’
**Il Sole 24 ore

7 gialli in un solo volume**

Massimo Lugli

Giornalista di ‘la Repubblica’, si è occupato di cronaca nera come inviato speciale per 40 anni. Ha scritto Roma Maledetta e per la Newton Compton La legge di Lupo solitario, L’Istinto del Lupo, finalista al Premio Strega, Il Carezzevole, L’adepto, Il guardiano, Gioco perverso, Ossessione proibita, La strada dei delitti, Nelmondodimezzo. Il romanzo di Mafia capitale e, nella collana LIVE, La lama del rasoio. Suoi racconti sono contenuti nelle antologie Estate in giallo, Giallo Natale, Delitti di Ferragosto, Delitti di Capodanno e Delitti in vacanza. Cintura nera di karate e istruttore di tai ki kung, pratica fin da bambino le arti marziali di cui parla nei suoi romanzi.

(source: Bol.com)

Indagini molto personali

3 ROMANZI IN 1 – OCCHI DA FAVOLA
No, è impossibile che dietro i dolci occhi di Annie si nasconda la spietata donna che l’FBI sta cercando. Kendall è certo che il suo intuito da poliziotto non sia minimamente offuscato dall’attrazione irrefrenabile che prova per lei, tanto che ha deciso di rivelarle la sua identità. Ma niente è così semplice come sembra.
IL PRINCIPE JOE
La vita del principe Tedric è in serio pericolo, per questo Veronica, la sua addetta alle pubbliche relazioni lo convince a uno scambio di persona con Joe, addestrato a incarichi pericolosi e molto somigliante a lui. Appena si incontrano, Veronica perde la testa per Joe, ma sa che non può lasciarsi coinvolgere per ragioni di sicurezza.
BLUE PER SEMPRE
Blue torna a casa, dopo anni, in occasione delle nozze del fratello Gerry con la sua ex fidanzata, Jenny Lee. Al suo arrivo però la situazione si complica: Blue litiga con Gerry, che poco dopo viene trovato morto, diventando così l’indiziato numero uno. Al caso viene assegnata la bella Lucy, ottimo agente, che oltre alla verità probabilmente scoprirà che…
**
### Sinossi
3 ROMANZI IN 1 – OCCHI DA FAVOLA
No, è impossibile che dietro i dolci occhi di Annie si nasconda la spietata donna che l’FBI sta cercando. Kendall è certo che il suo intuito da poliziotto non sia minimamente offuscato dall’attrazione irrefrenabile che prova per lei, tanto che ha deciso di rivelarle la sua identità. Ma niente è così semplice come sembra.
IL PRINCIPE JOE
La vita del principe Tedric è in serio pericolo, per questo Veronica, la sua addetta alle pubbliche relazioni lo convince a uno scambio di persona con Joe, addestrato a incarichi pericolosi e molto somigliante a lui. Appena si incontrano, Veronica perde la testa per Joe, ma sa che non può lasciarsi coinvolgere per ragioni di sicurezza.
BLUE PER SEMPRE
Blue torna a casa, dopo anni, in occasione delle nozze del fratello Gerry con la sua ex fidanzata, Jenny Lee. Al suo arrivo però la situazione si complica: Blue litiga con Gerry, che poco dopo viene trovato morto, diventando così l’indiziato numero uno. Al caso viene assegnata la bella Lucy, ottimo agente, che oltre alla verità probabilmente scoprirà che…

Indagine al Giambellino

Un ex poliziotto condannato a vivere con un proiettile in testa, ma che grazie a quella ferita ha guadagnato le capacità di un mentalista. Un omicidio difficile da risolvere, in una Milano di periferia che annaspa tra passato e presente. Un giallo che si tinge di nero, scavando nei problemi di una città pronta a esplodere: un’indagine a metà tra Conan Doyle e Maurizio De Giovanni, con un pizzico di Gaber e di buon senso. A Milano, nelle case popolari di via Bruzzesi, nel quartiere Giambellino, viene ritrovato il cadavere di un pensionato, Aurelio Corona. Il commissario capo incaricato dell’indagine, Antonio Tasca, anche a causa della diffidenza di chi abita in quei casermoni, fa fatica a raccogliere indizi. Si rivolge quindi a un suo ex sottoposto, Michele Russolani detto il Russo, che oggi gestisce un bar poco distante da dove è avvenuto il delitto. Michele è stato congedato dalla polizia per colpa di una ferita che, anni prima, lo ha quasi ucciso e che gli ha lasciato un brutto ricordo: una pallottola nel cervello, in una zona dove non è operabile e che, se si spostasse anche di pochi millimetri, potrebbe ucciderlo all’istante. Ma quello non è l’unico regalo che ha ricevuto: nell’agguato il Russo ha perso la moglie e da allora sua figlia non gli rivolge più la parola. E non è tutto. Michele è restio ad aiutare il suo ex capo, perché ha molti segreti da nascondere e un carico di rabbia e rancore che lo tormenta. Ma è anche un uomo che crede ancora nella giustizia e nella verità.

Incubo a Devil’s Acre

Macabri omicidi insanguinano la malfamata Devil’s Acre, quartiere Londinese noto per i suoi tristi bordelli. Le vittime, sia uomini della buona società che squallidi protettori, sono state orrendamente mutilate. L’ispettore Thomas Pitt è alle prese con uno dei casi più sanguinosi della sua carriera, e non riesce a trovare alcun collegamento tra le vittime. Mentre gli omicidi continuano toccherà a sua moglie Charlotte rischiare la propria vita per arrivare a smascherare l’assassino.