63713–63728 di 66061 risultati

L’Euro: Come una moneta comune minaccia il futuro dell’Europa (Einaudi. Passaggi) (Italian Edition)

Nel 2010 la crisi finanziaria globale del 2008 si è trasformata in una «eurocrisi» che pare lontana dal placarsi, soprattutto per i paesi che condividono la moneta comune euro – l’eurozona. Qui il premio Nobel Joseph E. Stiglitz demolisce il consenso prevalente sulle ragioni che hanno messo all’angolo l’Europa, criticando i campioni dell’austerità e proponendo soluzioni concrete ai problemi legati all’euro. La crisi ne ha infatti messo in luce i limiti. La stagnazione nell’eurozona e le sue fosche prospettive di ripresa sono un diretto risultato della sua sfida fondamentale: la pretesa di far condividere a un gruppo di paesi molto diversi un’unica valuta comune. L’euro è nato imperfetto, con un’integrazione economica che andava piú veloce di quella politica. L’attuale assetto monetario promuove la divergenza piuttosto che la convergenza. L’euro può essere salvato? Dopo aver messo a nudo il mal concepito mandato della Banca centrale europea volto al controllo dell’inflazione, spiegando come le politiche dell’eurozona, specie nei confronti dei paesi in crisi, abbiano ulteriormente esacerbato i difetti della sua progettazione, Stiglitz delinea queste tre possibili vie di uscita: riforme fondamentali della struttura dell’eurozona e politiche economiche da imporre ai paesi membri; un abbandono controllato dell’esperimento dell’euro come unica valuta; oppure un coraggioso nuovo sistema che ha chiamato «l’euro flessibile».
**

L’eterna illusione

Dopo aver eliminato il terribile dottor Gaze, Dylan Dog incontra Diane Crane. Dylan è finalmente convinto di aver incontrato la donna della sua vita, con la quale invecchiare insieme. Di punto in bianco però la ragazza scompare e Dylan si convince che sia stata uccisa. Nel frattempo un nuovo assassino, Fallen, si aggira per le strade di Londra, ma pare che solo Dylan riesca a vederlo.

L’età Del Caos

Vista dagli Stati Uniti, l’Italia fa notizia perché è quel piccolo paese dove approdano ondate di disperati, costretti ad attraversare il Mediterraneo per fuggire a devastazioni molteplici: l’avanzata dello Stato Islamico, le guerre civili, la miseria. La Germania è un colosso economico dai piedi d’argilla, prepotente e timida al tempo stesso, incapace di dare all’Europa un progetto nuovo, forte e convincente. La Nato si riarma per far fronte a Vladimir Putin, ma gli europei hanno altro a cui pensare: i figli senza lavoro o sottopagati, i tagli alle pensioni, i servizi pubblici in declino, l’insicurezza sociale.
Non sta molto meglio la ‘mia’ America. Dopo sei anni di crescita, la maggioranza continua a pensare che ‘il paese è sulla strada sbagliata’. Anche qui molti giovani, pur avendo sbocchi professionali migliori dei loro coetanei in Europa, non possono aspirare al tenore di vita dei genitori. Pesa anche la perdita di una missione. La nazione leader non crede più possibile una pax americana nel mondo.
Insomma, siamo i primi testimoni di un evento epocale, la fine del dominio dell’uomo bianco sul pianeta. Il pendolo della storia torna dove l’avevamo lasciato cinque secoli fa, quando il baricentro del mondo era Cindia, l’area più ricca e avanzata, oltre che più popolosa. Ma il pendolo della storia è lento. Siamo ancora in uno di quei periodi instabili e pericolosi in cui l’ordine antico sta franando e del nuovo non c’è traccia.
L’Età del Caos descrive le linee di frattura che attraversano il mondo in cui viviamo e le forze che lo stanno riplasmando, dalla geopolitica all’economia, dall’ambiente alla crisi delle democrazie, dalla rivoluzione tecnologica al ruolo delle potenze emergenti, su tutte Cina e India. C’è una sorta di seduzione del Caos, come principio dinamico e risorsa strategica. Da una parte ci sono le classi dirigenti, i governanti, irrimediabilmente radicati nel passato e incapaci di capire il futuro. Dall’altra le nuove élite, i veri protagonisti dei prossimi decenni: guerriglieri e, per ragioni opposte, creatori di start-up vedono nell’instabilità la loro grande chance. Tanto che nella Silicon Valley il vocabolo più in voga è disruptive, cioè dirompente, distruttivo. Appena smetti di esserlo, e ti siedi sugli allori, sei finito. Dietro di te un altro giovane assatanato sta preparando la tua rovina.
Non c’è da stupirsi, quindi, se per i più giovani, i più trasgressivi, i più creativi tra di noi il Caos è una promessa di illimitate possibilità. Un mondo dove i minuscoli cambiamenti di oggi possono produrre grandi conseguenze domani. Perché vederne, allora, solo il lato negativo?
(source: Bol.com)

L’età classico-romantica: La cultura letteraria in Germania tra Settecento e Ottocento

Da Goethe a Schiller, da Hölderlin a Kleist, i protagonisti dell’età dell’oro della letteratura tedesca, che hanno influito profondamente sulla moderna identità europea. E con essi la storia culturale, le opere fondamentali e la comunicazione letteraria di una stagione irripetibile, sullo sfondo delle grandi questioni sociali e politiche fra Sette e Ottocento.

L’estate fredda (I casi del maresciallo Fenoglio Vol. 2)

Siamo nel 1992, tra maggio e luglio. A Bari, come altrove, sono giorni di fuoco, fra agguati, uccisioni, casi di lupara bianca. Quando arriva la notizia che un bambino, figlio di un capo clan, è stato rapito, il maresciallo Pietro Fenoglio capisce che il punto di non ritorno è stato raggiunto. Adesso potrebbe accadere qualsiasi cosa. Poi, inaspettatamente, il giovane boss che ha scatenato la guerra, e che tutti sospettano del sequestro, decide di collaborare con la giustizia. Nella lunga confessione davanti al magistrato, l’uomo ripercorre la propria avventura criminale in un racconto ipnotico animato da una forza viva e diabolica; da quella potenza letteraria che Gadda attribuiva alla lingua dei verbali. Ma le dichiarazioni del pentito non basteranno a far luce sulla scomparsa del bambino. Per scoprire la verità Fenoglio sarà costretto a inoltrarsi in quel territorio ambiguo dove è piú difficile distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Ambientato al tempo delle stragi di Palermo, *L’estate fredda* offre uno sguardo pauroso sulla natura umana, ma ci regala anche un protagonista di straordinaria, commovente dignità. E, alla fine, un inatteso bagliore di speranza.
«Fenoglio sapeva benissimo che quel caso lo avrebbe ossessionato fino a quando non fossero riusciti a risolverlo. Il problema era: non esisteva nessuna certezza che sarebbero riusciti a risolverlo. Non esiste mai».
**
### Sinossi
Siamo nel 1992, tra maggio e luglio. A Bari, come altrove, sono giorni di fuoco, fra agguati, uccisioni, casi di lupara bianca. Quando arriva la notizia che un bambino, figlio di un capo clan, è stato rapito, il maresciallo Pietro Fenoglio capisce che il punto di non ritorno è stato raggiunto. Adesso potrebbe accadere qualsiasi cosa. Poi, inaspettatamente, il giovane boss che ha scatenato la guerra, e che tutti sospettano del sequestro, decide di collaborare con la giustizia. Nella lunga confessione davanti al magistrato, l’uomo ripercorre la propria avventura criminale in un racconto ipnotico animato da una forza viva e diabolica; da quella potenza letteraria che Gadda attribuiva alla lingua dei verbali. Ma le dichiarazioni del pentito non basteranno a far luce sulla scomparsa del bambino. Per scoprire la verità Fenoglio sarà costretto a inoltrarsi in quel territorio ambiguo dove è piú difficile distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Ambientato al tempo delle stragi di Palermo, *L’estate fredda* offre uno sguardo pauroso sulla natura umana, ma ci regala anche un protagonista di straordinaria, commovente dignità. E, alla fine, un inatteso bagliore di speranza.
«Fenoglio sapeva benissimo che quel caso lo avrebbe ossessionato fino a quando non fossero riusciti a risolverlo. Il problema era: non esisteva nessuna certezza che sarebbero riusciti a risolverlo. Non esiste mai».
### Dalla seconda/terza di copertina
Gianrico Carofiglio (Bari, 30 maggio 1961) ha scritto racconti, romanzi, saggi. I suoi libri, sempre in vetta alle classifiche dei best seller, sono tradotti in tutto il mondo. Ha inventato il popolarissimo personaggio dell’avvocato Guido Guerrieri, cui è stata dedicata una serie televisiva di successo. Per Einaudi ha scritto il racconto La doppia vita di Natalia Blum raccolto ne

L’estate di Sgt. Pepper

Questo libro, universalmente considerato un punto di riferimento per chiunque abbia scritto sui Beatles, dovrebbe far parte della biblioteca di ogni appassionato di musica. Nell'”Estate di Sgt. Pepper” Sir George Martin racconta un momento cardine della storia musicale del Novecento: il concepimento e la realizzazione di uno dei più strabilianti album di tutti i tempi, destinato a influire profondamente sull’anima di un’intera generazione. Sir George, arrangiatore e produttore dei Fab Four, considerato da molti il “quinto Beatle”, rievoca con dovizia di particolari e humour straordinario l’eccezionale avventura creativa da cui scaturì un disco meraviglioso oltre che assolutamente rivoluzionario. Martin ci offre la testimonianza diretta di chi con i Beatles non solo lavorò, ma ebbe anche un forte rapporto di amicizia. Ripercorrendo quei giorni, canzone per canzone, l’autore rivela retroscena tecnici e aneddoti del backstage, facendoci così rivivere tutta la magica atmosfera dell’estate ’67. Prefazione di Stefano Bollani.
**

L’estate del bene e del male

Dopo aver vinto una borsa di studio per un college prestigioso dell’East Coast, l’intelligente ma ordinaria Mabel Dagmar si trova a essere compagna di stanza della ricca e capricciosa Genevra Winslow. Mabel viene subito stregata dal mondo aristocratico di Ev e, contro ogni previsione, tra le due ragazze nasce una forte amicizia. Così quando Ev invita Mabel a passare l’estate a Winloch, la centenaria proprietà di famiglia affacciata su un lago del Vermont dove il potente clan Winslow ama radunarsi, Mabel accetta senza pensarci due volte. Lì, tra bagni di mezzanotte, gite in barca, feste e fuochi d’artificio, Mabel si rende conto di avere trovato tutto ciò che ha sempre desiderato: l’amicizia, l’amore, il lusso e, soprattutto, per la prima volta nella sua vita, la sensazione di far parte di qualcosa di bello e felice. Tuttavia, a mano a mano che l’estate avanza, Mabel avverte che sull’abbagliante perfezione dei Winslow si allungano ombre inquietanti che affondano le radici in un tempo lontano. Mentre indaga sui loro segreti, Mabel si ritrova a lottare con i demoni del suo stesso passato e scopre che a volte il Bene non è altro che una maschera. E che nell’eden di Winloch si nasconde un Male che forse solo lei è in grado di fermare. La ragazza dovrà scegliere: affrontare l’orrore che batte nel cuore del clan e farsi cacciare da quel paradiso, oppure lasciarsi sedurre dallo splendente futuro che le viene offerto. Narrato con uno stile elegante, vivace e fluido, L’estate del bene e del male è un avvincente suspense psicologico, un gotico contemporaneo che affascina, mentre accompagna il lettore dalla luce di un’estate perfetta alle oscure profondità dell’animo umano.

(source: Bol.com)

L’estate dei Trentenni: Con un capitolo da “Hai detto trenta?”

**CONTIENE IN ANTEPRIMA UN CAPITOLO DA “HAI DETTO TRENTA?”, IL ROMANZO DELLE AUTRICI DEL BLOG I TRENTENNI, DISPONIBILE IN PREORDER.**
*L’estate dei Trentenni* è una raccolta di post pubblicati sul blog itrentenni.com e contiene il primo capitolo del romanzo che uscirà a fine settembre per Rizzoli, a opera delle autrici e fondatrici Silvia, Ilaria e Stefania.
**La vostra guida preferita per passare delle vere vacanze da Trentenni!**
**
### Sinossi
**CONTIENE IN ANTEPRIMA UN CAPITOLO DA “HAI DETTO TRENTA?”, IL ROMANZO DELLE AUTRICI DEL BLOG I TRENTENNI, DISPONIBILE IN PREORDER.**
*L’estate dei Trentenni* è una raccolta di post pubblicati sul blog itrentenni.com e contiene il primo capitolo del romanzo che uscirà a fine settembre per Rizzoli, a opera delle autrici e fondatrici Silvia, Ilaria e Stefania.
**La vostra guida preferita per passare delle vere vacanze da Trentenni!**

L’estate degli amori imprevisti. All that Jazz

Una storia d’amore intrigante e profondamente appassionata, ricca di emozioni, colpi di scena e seconde opportunità.
Non c’è niente di più sbagliato che perdere la testa per il fratello della tua migliore amica, soprattutto se lui è antipatico, arrogante, pieno di sé, eppure così sexy da rendere impossibile decidere se tirargli un pugno o soffocarlo di baci. Per Jazz è l’estate dei diciotto anni quando lei e Joey decidono di scambiarsi un favore innocuo: lei lo aiuta a trovare un posto da praticante presso un chirurgo amico di sua madre, mentre lui la aiuterà a prendere il diploma da bagnina. Presto i confini tra amicizia e amore si confondono, ma Joey commette un errore imperdonabile. Ora sono passati tre anni durante i quali entrambi hanno fatto finta che tra loro non ci sia mai stato niente ma quando Joey finalmente ammette che Jazz è da sempre la donna dei suoi sogni tutto si rimette in gioco…

(source: Bol.com)

L’esilio della passione

Farabutti, mascalzoni, canaglie, furfanti, manigoldi, scampaforche, mariuoli, rinnegati e agitatori. Saranno anche dei poco di buono, ma sono irresistibili, e a volte la persona giusta riesce a rubare loro il cuore e a ricondurli sulla retta via.

Tormentato da un crimine imperdonabile, colui che un tempo era il nobile spadaccino sir Pierce di Mirkhaugh vaga per la Scozia nelle vesti del mercenario noto come Lama. La sua ultima missione – smascherare due assassini mescolatisi ai pellegrini diretti a St. Andrews – va a scatafascio quando l’energica Rosamund di Averleigh si unisce al gruppo, tentando Lama ad abbandonare la propria solitudine e spingendolo a credere che esista per lui una possibilità di redenzione. Ciò che egli ignora è che Rose sta fuggendo per salvarsi la vita. Inseguita da un brutale promesso sposo, la sua unica speranza è cercare rifugio in convento… fino a quando non incontra Lama, che riaccende in lei la passione e distrugge i suoi piani attentamente congeniati.

(source: Bol.com)

L’Esercito Dei 14 Bambini. Fuga Impossibile

**«I fan di questa serie non vedono l’ora di leggerlo.» VOYA**
Dopo aver affrontato le terribili minacce di un mondo devastato da tremende catastrofi e intossicato da un gas in grado di ridurre le persone in uno stato bestiale, Dean, Alex e gli altri ragazzi sopravvissuti sono riusciti a mettersi in salvo e a raggiungere il rifugio canadese dove speravano finalmente di trovare un po’ di pace. Alcuni di loro sono riusciti a riunirsi alle loro famiglie e tutti stanno facendo piani per il futuro. Ma ora che Niko ha scoperto che Josie è viva, dopo averla creduta morta tanto a lungo, farà di tutto per ritrovarla. Per Josie, però, le cose vanno di male in peggio. Separata dal gruppo, ha rinunciato a ogni speranza di salvezza. Nel frattempo Astrid, spaventata dall’inquietante interesse che il governo dimostra verso la sua gravidanza, si unisce a Dean, Jake e Niko nella disperata missione di ritrovare Josie. Anche a costo di mettere di nuovo a rischio le loro vite.
***Hunger games* ha trovato il suo erede
Un’autrice da oltre 300.000 copie
Il mondo là fuori è spietato e pronto a colpire**
«Spaventoso e affascinante.»
**New York Times**
«Ti lascia senza fiato.»
**Booklist**
«Un ritmo incalzante.»
**School Library Journal**
**Emmy Laybourne**
scrittrice, sceneggiatrice ed ex attrice, vive nella periferia di New York City. Il suo esordio nella narrativa,* L’esercito dei 14 bambini*, si è guadagnato il plauso della critica ed è entrato nella YALSA Teens’ Top Ten. La serie prosegue con *Cielo in fiamme* e *Fuga impossibile*.
**
### Sinossi
**«I fan di questa serie non vedono l’ora di leggerlo.» VOYA**
Dopo aver affrontato le terribili minacce di un mondo devastato da tremende catastrofi e intossicato da un gas in grado di ridurre le persone in uno stato bestiale, Dean, Alex e gli altri ragazzi sopravvissuti sono riusciti a mettersi in salvo e a raggiungere il rifugio canadese dove speravano finalmente di trovare un po’ di pace. Alcuni di loro sono riusciti a riunirsi alle loro famiglie e tutti stanno facendo piani per il futuro. Ma ora che Niko ha scoperto che Josie è viva, dopo averla creduta morta tanto a lungo, farà di tutto per ritrovarla. Per Josie, però, le cose vanno di male in peggio. Separata dal gruppo, ha rinunciato a ogni speranza di salvezza. Nel frattempo Astrid, spaventata dall’inquietante interesse che il governo dimostra verso la sua gravidanza, si unisce a Dean, Jake e Niko nella disperata missione di ritrovare Josie. Anche a costo di mettere di nuovo a rischio le loro vite.
***Hunger games* ha trovato il suo erede
Un’autrice da oltre 300.000 copie
Il mondo là fuori è spietato e pronto a colpire**
«Spaventoso e affascinante.»
**New York Times**
«Ti lascia senza fiato.»
**Booklist**
«Un ritmo incalzante.»
**School Library Journal**
**Emmy Laybourne**
scrittrice, sceneggiatrice ed ex attrice, vive nella periferia di New York City. Il suo esordio nella narrativa,* L’esercito dei 14 bambini*, si è guadagnato il plauso della critica ed è entrato nella YALSA Teens’ Top Ten. La serie prosegue con *Cielo in fiamme* e *Fuga impossibile*.

L’eroina di Vientiane (Segretissimo SAS)

Gli agenti della CIA in Laos in combutta con i trafficanti di droga? Il sospetto è infamante, e un pezzo grosso dell’Agenzia vuole vederci chiaro. Per poter contare su un rapporto libero da condizionamenti ha inviato suo figlio a indagare su quella scheggia deviata dell’intelligence. Ed è per fare da balia a questo emissario non abbastanza esperto che ora Malko Linge si ritrova catapultato a Phnom Penh, in Cambogia, e poi nella capitale laotiana. Proprio qui, a Vientiane, si perdono le tracce del giovane Derek Wise. Corre voce che il suo cadavere stia già marcendo sulla riva del Mekong, a migliaia di chilometri dal campus di Harvard da cui sarebbe stato meglio non allontanarsi troppo. Perfino Malko potrebbe pentirsi amaramente di aver accettato un incarico nella regione del Sudest asiatico dove si coltiva il cinquanta per cento di tutto l’oppio prodotto al mondo. Da quelle parti i ficcanaso hanno la tendenza a finire ammazzati. Ma il Principe delle Spie, si sa, non ama adeguarsi alle mode locali. Qualcuno avverta i suoi nemici.
L’autore incoronato dal “New York Times” come il più grande scrittore di spy story del mondo, con oltre 100 milioni di copie vendute!
**
### Sinossi
Gli agenti della CIA in Laos in combutta con i trafficanti di droga? Il sospetto è infamante, e un pezzo grosso dell’Agenzia vuole vederci chiaro. Per poter contare su un rapporto libero da condizionamenti ha inviato suo figlio a indagare su quella scheggia deviata dell’intelligence. Ed è per fare da balia a questo emissario non abbastanza esperto che ora Malko Linge si ritrova catapultato a Phnom Penh, in Cambogia, e poi nella capitale laotiana. Proprio qui, a Vientiane, si perdono le tracce del giovane Derek Wise. Corre voce che il suo cadavere stia già marcendo sulla riva del Mekong, a migliaia di chilometri dal campus di Harvard da cui sarebbe stato meglio non allontanarsi troppo. Perfino Malko potrebbe pentirsi amaramente di aver accettato un incarico nella regione del Sudest asiatico dove si coltiva il cinquanta per cento di tutto l’oppio prodotto al mondo. Da quelle parti i ficcanaso hanno la tendenza a finire ammazzati. Ma il Principe delle Spie, si sa, non ama adeguarsi alle mode locali. Qualcuno avverta i suoi nemici.
L’autore incoronato dal “New York Times” come il più grande scrittore di spy story del mondo, con oltre 100 milioni di copie vendute!

L’erede venuto dal deserto

LA FAMIGLIA REALI DI NIROLI – VOL. 8. Per secoli e secoli la famiglia Fierezza ha regnato su Niroli. Ora, però, la linea di successione sembra interrotta… fin quando un misterioso principe del deserto non avanza le proprie pretese al trono.
Lo sceicco Kadir Zafar, sovrano di un lontano regno, è abituato a vedere esaudito ogni suo ordine e desiderio. Nato da una breve e appassionata storia d’amore fra re Giorgio e una bellissima principessa araba, Kadir è quindi anche l’ultimo erede al trono di Niroli. Il solo ostacolo rimasto fra lui e la corona è la mancanza della donna giusta al suo fianco, ma la bella Natalia Carini sembra fatta apposta per ricoprire il doppio ruolo di moglie e regina.

I romanzi della serie:
1) L’erede al trono
2) La scelta del principe
3) Il tuo amore per il trono
4) Nobile scelta
5) Un ospite a palazzo
6) Scandalo reale
7) Il pretendente al trono
8) L’erede venuto dal deserto
(source: Bol.com)