63553–63568 di 69633 risultati

Freddi tropici

Lo sfondo è quello delle Keys, in Florida. Quando Gaeton Richard scompare. Thorn, un suo vecchio amico di infanzia, si mette subito alla ricerca. Gaeton è un ex agente dell’FBI e negli ultimi tempi lavorava per conto di Benny Cousins, gestore di una società di sistemi di sicurezza. Almeno sulla carta offre protezione a personaggi di varie nazionalità che hanno timore di essere rapiti, derubati, assassinati, ma nella realtà le cose sono molto più sporche: Benny offre rifugio, anche in casa propria, un comodo e riparato isolotto della Florida, a criminali di varia natura, poi li fa uccidere e ne “confisca” i beni. Thorn riesce a intrufolarsi in questo giro e subito rischia di finire nelle paludi popolate di coccodrilli. Come se non bastasse, la situazione si complica per l’interferenza di Darcy, l’affascinante sorella di Gaeton, determinata a scoprire la verità sul fratello e a vendicarlo. Il caso si complica via via con l’intervento di altri personaggi tra cui un sicario psicopatico, infatuato di Darcy, e una bibliotecaria esperta di computer che farà una brutta fine. E in mezzo a tutto questo, l’FBI fa il suo abilissimo gioco. Il romanzo, che oscilla tra il thriller classico e la spy-story, vanta una suggestiva ambientazione, paesaggi, colori e personaggi indimenticabili e una scrittura piena di fascino inquietante e di una certa sottile magia.

Frecce spezzate

I cow-boys contro cui devono lottare oggi gli Indiani d’America non sono più i rudi vaccari, i voraci pionieri, o le intrepide “Giacche Azzurre” dell’Esercito Bianco: oggi sono le multinazionali, il potere politico, i burocrati del Bureau of Indian Affairs, a insidiare l’esistenza del superstite popolo indiano americano.
Attraverso le testimonianze di Capi, leader spi- rituali, sciamani, studiosi, esponenti dell’American Indian Movement (Ron Two Bulls, Leonarel Crow Dog, Phillip Deere, David Monongwe, Alfonso Ortiz, Thomas Banyacya, Ted Means, Leon Shenandoah, ecc.), questo libro documenta la drammatica realtà odierna del mondo e della cultura pellerossa – la lotta e l’agonia di un popolo ormai a un passo dall’etnocidio.

Freaks

Freaks: Miti e immagini dell’Io segreto by Leslie Fiedler
Dal generale Tom Thumb, il nano del Connecticut che incantò la regina Vittoria, a Millie e Christine, le sorelle siamesi afroamericane che vissero tutta la vita da schiave (di terzi, oltre che l’una dell’altra). Dal circo di P.T. Barnum ai film di Tod Browning e Federico Fellini; dalla Venere ottentotta, le cui enormi natiche nel 1815 mandarono in confusione mezza Parigi, a Lady Olga Barnell, che a dispetto dei baffoni e di trentatré centimetri di barba si sposò ben quattro volte. Il freak, il fenomeno da baraccone, lo scherzo della natura, è da sempre sinonimo di anomalia.Oggetto nei secoli di attenzioni contrastanti, nani, gemelli siamesi, giganti, ermafroditi, donne barbute e uomini elefante hanno suscitato riso e timore, compassione e scherno, repulsione e attrazione, turbamento metafisico in chi della norma si è ritenuto portatore e difensore. Fino a diventare un vero e proprio modello nella controcultura giovanile degli anni sessanta e settanta, che ha fatto di quegli emarginati dei supereroi.Leslie Fiedler affonda lo sguardo in questo viluppo di mitologie, stereotipi e narrazioni, trasformandolo in una critica del rapporto con il diverso, con l’altro da sé – un grado ulteriore dell’essere a cui può avere accesso chi sappia superare le convenzioni dell’apparenza.Con Freaks il Saggiatore restituisce al lettore un classico della critica culturale contemporanea, arricchito dalla prefazione inedita di Vittorio Giacopini. Un’opera che dal 1978 non ha mai smesso di fecondare il nostro immaginario. Un invito ad alzare il tendone e a guardare con occhi nuovi il freak che abbiamo davanti: dietro quei peli, quel costume di scena e quei tratti deformati, potremmo ritrovare il nostro volto.

Fratellanza

Torna in una nuova avventura Ezio Auditore, l’eroe che ha raccolto l’eredità del Credo degli Assassini per battersi contro il malvagio Ordine dei Templari, controllato dalle potenti famiglie dei Borgia e dei Pazzi. Dopo l’incontro culminante nella Cripta, dove entità misteriose gli hanno dato il titolo di Profeta, Ezio ha abbandonato alla sua sorte il capo dell’Ordine, papa Alessandro VI, credendolo destinato a morte sicura. Il pontefice, però, non solo è sopravvissuto, ma ha anche passato il testimone ai figli Cesare e Lucrezia: un avido condottiero e un’avvelenatrice. Ora Roma, un tempo splendida e gloriosa, è in rovina. Sofferenza e degrado hanno invaso la Città Eterna, gli abitanti vivono nel terrore dello spietato clan. Cesare Borgia, più crudele e pericoloso persino di suo padre, non si fermerà finché non avrà tutta l’Italia nelle sue mani, ed Ezio è chiamato a contrastarlo. Ma il maestro degli Assassini non può agire da solo, deve lasciarsi guidare dalla saggezza di preziosi alleati, e soprattutto radunare attorno a sé la sua fratellanza: solo così potrà colpire al cuore un nemico tanto subdolo e radicato. L’impresa lo porterà a misurarsi con i propri limiti, ma anche con avversari imprevedibili, perché il tradimento e la cospirazione allignano ovunque, persino tra le file della sua stessa confraternita. Basato sul videogame “Assasin’s Creed. Brotherhood”, un libro con il ritmo di un thriller e l’ambientazione del romanzo storico.
**

Frank Carlucci investigatore

In fantascienza ci sono molti tipi di detective: olistici, come quelli di Richard Adams; telepatici, come il Wade Harper di Eric Frank Russell; mimetici, come Hoka Holmes nel libro di Anderson e Dickson, ma nessuno, crediamo, umano e tenace come il tenente Frank Carlucci della polizia di San Francisco. L’eroe che i nostri lettori hanno già conosciuto in Angelo Meccanico e in Cyberblues. Il caso, stavolta, riguarda la scomparsa di una persona amica, e il tenente è particolarmente coinvolto; ma qui siamo nel basso futuro, e quella che sembrava un’inchiesta normale ben presto si trasforma in un’indagine agghiacciante su un segreto scientifico noto a pochi sventurati come Cancer Cell, la Cellula Mortale.

Frammenti di lei

*E se la persona che credi di conoscere meglio al mondo si rivelasse una perfetta sconosciuta? *
Andrea sa tutto di sua madre Laura. Sa che non si è mai mossa da Belle Isle, una piccola cittadina sulla costa della Georgia; sa che non ha mai desiderato altro che diventare un pilastro della comunità in cui vive; sa che non ha mai avuto segreti e che desidera una vita tranquilla. Dopo tutto è sua madre, e lei la conosce bene…
Poi, un giorno, mentre stanno pranzando nel fast food di un centro commerciale per festeggiare il trentunesimo compleanno di Andrea, si ritrovano coinvolte in una sparatoria. E allora tutto cambia.
All’improvviso Andrea scopre un aspetto di sua madre di cui non sospettava l’esistenza e a poco a poco si rende conto che Laura, prima di essere Laura, era un’altra persona. Ha nascosto la sua vera identità per quasi trent’anni e ha vissuto nell’ombra sperando che nessuno la trovasse. E adesso che quell’incidente ha attirato su di lei l’attenzione dei media, niente potrà più essere come prima.
La polizia vuole delle risposte e mette in discussione l’innocenza di Laura, ma lei non vuole parlare con nessuno, nemmeno con sua figlia. E ad Andrea non resta che iniziare un viaggio disperato, per ricostruire frammento dopo frammento il passato di sua madre. Sapendo che se non riuscirà a svelare i segreti che per così tanto tempo sono rimasti nascosti non ci potrà essere futuro per nessuna delle due…
Sulla scia dei successi internazionali di *Quelle belle ragazze* e *La figlia modello *, **Karin Slaughter** torna con un nuovo romanzo ad alto tasso di azione, suspense e adrenalina… E, se possibile, con una storia ancora più elettrizzante di quelle scritte finora.
*”Leggere i romanzi di Karin Slaughter è come fare un giro in un luna-park particolarmente spaventoso. Leggere questo equivale a comprare un biglietto d’ingresso a tempo illimitato.”*
**Kirkus Review**
*”Non c’è romanzo migliore di questo.”*
**Jeffery Deaver**
**
### Sinossi
*E se la persona che credi di conoscere meglio al mondo si rivelasse una perfetta sconosciuta? *
Andrea sa tutto di sua madre Laura. Sa che non si è mai mossa da Belle Isle, una piccola cittadina sulla costa della Georgia; sa che non ha mai desiderato altro che diventare un pilastro della comunità in cui vive; sa che non ha mai avuto segreti e che desidera una vita tranquilla. Dopo tutto è sua madre, e lei la conosce bene…
Poi, un giorno, mentre stanno pranzando nel fast food di un centro commerciale per festeggiare il trentunesimo compleanno di Andrea, si ritrovano coinvolte in una sparatoria. E allora tutto cambia.
All’improvviso Andrea scopre un aspetto di sua madre di cui non sospettava l’esistenza e a poco a poco si rende conto che Laura, prima di essere Laura, era un’altra persona. Ha nascosto la sua vera identità per quasi trent’anni e ha vissuto nell’ombra sperando che nessuno la trovasse. E adesso che quell’incidente ha attirato su di lei l’attenzione dei media, niente potrà più essere come prima.
La polizia vuole delle risposte e mette in discussione l’innocenza di Laura, ma lei non vuole parlare con nessuno, nemmeno con sua figlia. E ad Andrea non resta che iniziare un viaggio disperato, per ricostruire frammento dopo frammento il passato di sua madre. Sapendo che se non riuscirà a svelare i segreti che per così tanto tempo sono rimasti nascosti non ci potrà essere futuro per nessuna delle due…
Sulla scia dei successi internazionali di *Quelle belle ragazze* e *La figlia modello *, **Karin Slaughter** torna con un nuovo romanzo ad alto tasso di azione, suspense e adrenalina… E, se possibile, con una storia ancora più elettrizzante di quelle scritte finora.
*”Leggere i romanzi di Karin Slaughter è come fare un giro in un luna-park particolarmente spaventoso. Leggere questo equivale a comprare un biglietto d’ingresso a tempo illimitato.”*
**Kirkus Review**
*”Non c’è romanzo migliore di questo.”*
**Jeffery Deaver**

Fragili stagioni

Estate 1943. Mentre infuria la Seconda guerra mondiale, Danny Boles, un adolescente di un paesino dell’Oklahoma, Tenkiller, sale a bordo di un treno che lo condurrà a Highbridge, Georgia, per giocare come interbase nella squadra di baseball locale, gli Highbridge Hellbenders, membri della piccola Chattahoocee Valley League. Per lui, questo può voler dire tutto, può anche significare, se giocherà bene, la chiamata nelle serie maggiori, affamate di nuovi talenti. Giunto in città, Danny dovrà non soltanto conquistare il rispetto dei suoi compagni di squadra, ma anche affrontare l’enigma rappresentato dal suo compagno di stanza, Jenry “Jumbo” Clerval, un gigante alto due metri e venti, dall’aspetto orribile. Ma chi è veramente Clerval?
**

Fragile Eternity: Immortale tentazione

Seth non avrebbe mai immaginato di desiderare una relazione stabile, prima che nella sua vita arrivasse Aislinn: lei è tutto quanto ha sempre sognato e ora la vuole accanto a sé, per sempre. Ma per sempre assume un nuovo significato quando la tua ragazza è diventata l’immortale Regina dell’Estate. Aislinn, d’altro canto, non avrebbe mai immaginato di trasformarsi in una delle creature fatate che la terrorizzano: ma anche questo accadeva prima dell’arrivo di Keenan, il ragazzo che per averla al fianco l’ha privata della sua mortalità. Ora questa giovane fata, ancora legata alla vita terrena, si trova di fronte a sfide e a seduzioni che vanno oltre ogni più incredibile supposizione e che porranno duramente alla prova la sua integrità e il suo amore. Nell’ipnotico terzo capitolo della saga di Melissa Marr, Seth e Aislinn lottano per restare fedeli l’uno all’altra in un universo in cui i ruoli si confondono, i patti si fanno instabili, gli amici diventano nemici e un solo passo falso può far sprofondare l’universo nel caos.
**
### Sinossi
Seth non avrebbe mai immaginato di desiderare una relazione stabile, prima che nella sua vita arrivasse Aislinn: lei è tutto quanto ha sempre sognato e ora la vuole accanto a sé, per sempre. Ma per sempre assume un nuovo significato quando la tua ragazza è diventata l’immortale Regina dell’Estate. Aislinn, d’altro canto, non avrebbe mai immaginato di trasformarsi in una delle creature fatate che la terrorizzano: ma anche questo accadeva prima dell’arrivo di Keenan, il ragazzo che per averla al fianco l’ha privata della sua mortalità. Ora questa giovane fata, ancora legata alla vita terrena, si trova di fronte a sfide e a seduzioni che vanno oltre ogni più incredibile supposizione e che porranno duramente alla prova la sua integrità e il suo amore. Nell’ipnotico terzo capitolo della saga di Melissa Marr, Seth e Aislinn lottano per restare fedeli l’uno all’altra in un universo in cui i ruoli si confondono, i patti si fanno instabili, gli amici diventano nemici e un solo passo falso può far sprofondare l’universo nel caos.

Forze irresistibili

Un posto ambitissimo in California è un’occasione da non perdere per Meredith che, sicura del rapporto saldo e tenerissimo con il marito Steve, un valente chirurgo, non esita a lasciare New York. Ma quando si trova davanti Callan Dow, titolare dell’azienda a cui si propone, i dubbi cominciano ad assillarla: Callan, infatti, divorziato con tre figli, la induce a riflettere su quanto un amore possa definirsi completo senza il desiderio di un bambino. E intanto anche Steve scopre di avere molte affinità con la collega Anne…
**
### Sinossi
Un posto ambitissimo in California è un’occasione da non perdere per Meredith che, sicura del rapporto saldo e tenerissimo con il marito Steve, un valente chirurgo, non esita a lasciare New York. Ma quando si trova davanti Callan Dow, titolare dell’azienda a cui si propone, i dubbi cominciano ad assillarla: Callan, infatti, divorziato con tre figli, la induce a riflettere su quanto un amore possa definirsi completo senza il desiderio di un bambino. E intanto anche Steve scopre di avere molte affinità con la collega Anne…

Forze Ancestrali

Quando la guerra è l’unica via, può accadere che per disperazione, sconforto, o semplice pazzia, vengano compiuti gesti sconsiderati e risvegliate forze antiche, ingovernabili, al solo fine di prevalere nella disputa. Titani, Domatori di Demoni, Antichi ed Ecatonchiri, vengono strappati dalle Leggende per tornare fra gli uomini. Spetterà a CorvoRosso tentare di assolvere alla missione affidatagli dagli Spiriti: unire le genti per affrontare Samael, il figlio del Dio del Fuoco.
Forze Ancestrali è un Fantasy alternativo dai toni cupi e apocalittici.

**
### Sinossi
Quando la guerra è l’unica via, può accadere che per disperazione, sconforto, o semplice pazzia, vengano compiuti gesti sconsiderati e risvegliate forze antiche, ingovernabili, al solo fine di prevalere nella disputa. Titani, Domatori di Demoni, Antichi ed Ecatonchiri, vengono strappati dalle Leggende per tornare fra gli uomini. Spetterà a CorvoRosso tentare di assolvere alla missione affidatagli dagli Spiriti: unire le genti per affrontare Samael, il figlio del Dio del Fuoco.
Forze Ancestrali è un Fantasy alternativo dai toni cupi e apocalittici.

Fortezza cosmica

La lotta fra la Terza Potenza e le altre Potenze della Terra raggiunge il suo apice mentre Khrest è momentaneamente privo di sensi. Riuscirà la cupola protettiva di Perry Rhodan a reggere all’attacco sistematico delle più poderose armi del mondo? É come intende Perry Rhodan affermarsi per poter portare a termine il grandioso piano che farà della Terra una potenza galattica? Contemporaneamente l’attacco delle Grandi Potenze si sposta sulla Luna dove giace immobilizzato il poderoso incrociatore stellare di Thora, l’altezzosa Arkonide che reputa i terrestri esseri troppo inferiori per lei. La lotta per la Cupola Radiante diventa la lotta per il futuro.

Forrest Gump

“Lasciate che ve lo dica: essere un idiota non è tutto rose e fiori. La gente ride, si incavola, ti tratta malissimo. Eppure io non posso lamentarmi, perché devo ammettere di avere avuto una vita interessante.” Chi parla è Forrest Gump, un ragazzone grande e grosso un po’ tonto, con un quoziente d’intelligenza basso, molto al di sotto della media, che ci racconta questa sua vita decisamente non monotona. Perché la sua ‘diversità’ fa sì che Forrest emerga in tutto quello che fa. E’ un romanzo che ci offre un ironico ritratto dell’America dagli anni Cinquanta agli anni Ottanta; e il protagonista, per la sua ingenuità che diventa saggezza, è un eroe positivo che lascia un segno in tutti noi.
**

Forfora e altre sventure (Universale economica)

###
“Bisogna accettare il fatto che il valore della vita umana non è una categoria assoluta”Un oscuro impiegato si vede recapitare la nomina a “boia popolare” e scopre che il ripristino della pena di morte può offrire molti vantaggi. Il rettore di una grande università viene trovato morto: indosso, soltanto calze a rete e lunghi guanti di seta. Un giovane disoccupato consuma il suo viaggio di iniziazione trasferendo una macchina rubata dalla frontiera statunitense a un luogo sperduto del Messico. Un gruppo di condomini padani si organizza per stroncare il viavai di prostitute nel quartiere e finisce per aggredire una vicina, colta in flagrante adulterio con la guardia giurata meridionale. Di sventura in sventura, dai giochi e dai paradossi del caso alle torbide trame della ragione, Pino Cacucci, con ironia, sarcasmo e, talvolta, con dichiarata cattiveria, ricostruisce il puzzle di un universo pieno di trappole ed equivoci. Sulla cui apparente tranquillità soffia un vento che mette a nudo lo squallore e i poveri machiavellismi del quotidiano.
**
### Sinossi
“Bisogna accettare il fatto che il valore della vita umana non è una categoria assoluta”Un oscuro impiegato si vede recapitare la nomina a “boia popolare” e scopre che il ripristino della pena di morte può offrire molti vantaggi. Il rettore di una grande università viene trovato morto: indosso, soltanto calze a rete e lunghi guanti di seta. Un giovane disoccupato consuma il suo viaggio di iniziazione trasferendo una macchina rubata dalla frontiera statunitense a un luogo sperduto del Messico. Un gruppo di condomini padani si organizza per stroncare il viavai di prostitute nel quartiere e finisce per aggredire una vicina, colta in flagrante adulterio con la guardia giurata meridionale. Di sventura in sventura, dai giochi e dai paradossi del caso alle torbide trame della ragione, Pino Cacucci, con ironia, sarcasmo e, talvolta, con dichiarata cattiveria, ricostruisce il puzzle di un universo pieno di trappole ed equivoci. Sulla cui apparente tranquillità soffia un vento che mette a nudo lo squallore e i poveri machiavellismi del quotidiano.

Foresta elettrica

Indigo… un pianeta perfetto, dove la vita scorre senza sussulti apparenti, ma nel quale esiste una sola variante allo schema ideale… Magdala, la donna che è brutta là dove la bellezza è una regola, che appare stupida, là dove l’intelligenza è una necessità vitale. Ma quali forze si muovono intorno alla reietta di Indigo? Quali eventi di portata planetaria, cosmica, hanno scelto Indigo come punto focale, e quale sarà l’esito del contatto tra Madgala e la singolare, incredibile Foresta Elettrica, fulcro di ogni attività su Indigo?
Magdala gradualmente inizia a comprendere le proprie vaste potenzialità… molto più vaste di quanto avesse immaginato per tutto il resto della sua vita. Ma c’è un mistero anche
nel suo passato e nella sua origine… un mistero che può collegarsi a un’operazione iniziata sui mondi di altre stelle.. e che può minacciare (o salvare) definitivamente il pianeta.. E un’ultima domanda rimane oscura, in questo crescendo di misteri e di enigmi: chi è Christophine del Jan, la bellissima esponente di una civiltà che sembra superiore a ogni sogno anche azzardato del già perfetto Indigo?