63409–63424 di 69633 risultati

Hallucination Orbit

È una raccolta di fantascienza e nella fantascienza, gli esseri umani vengono descritti nell’atto di far fronte a situazioni insolite, a società bizzarre, a problemi non consueti. Lo sforzo di immaginare le reazioni umane dinanzi a simili accadimenti può gettar luce nelle tenebre in modo nuovo, permettendoci di vedere qualcosa che prima non era chiaro. Le storie raccolte in questa antologia sono state scelte con questo criterio

Habemus Papam: La Leggenda Del Papa Che Abolì Il Vaticano

I meandri vaticani fungono da scenario per questo gotico moderno, omaggio a Carpenter e alla sua filmografia. Uno dei mostri più affascinanti della letteratura, la cui leggenda proviene dal cuore stesso del tempo, approda prima a Roma, poi all’interno del Vaticano. Cosa cerca, mentre uno dei conclavi più importanti della storia della Chiesa sta avendo luogo?

Guerriero delle Highlands

Sigimor Cameron, guerriero delle Highlands, si reca al castello di Drumwich per soccorrere lord Gerard, l’inglese al quale deve la vita. Giunto troppo tardi, si trova invece a salvare sua sorella, lady Jolene. Affascinato dal coraggio della fanciulla, Sigimor la porta con sé in Scozia. Ma nel momento in cui la morsa del pericolo torna a stringersi attorno a loro, l’unica possibilità che Sigimor ha per non perdere Jolene sarà convincerla a diventare sua moglie.

Guérriero

«Da bambino volevo essere il personaggio di un film, e sono riuscito a diventarlo. Ma Gué si nasce e non si diventa. Ho visto un miliardo di reati, ho scritto testi con l’odore acre dei pacchi di droga nel cervello. È più forte che mangiarsi una scodella di wasabi. Fin da adolescente ho avuto il piede in due scarpe, mi guardavo intorno a 360 gradi, cosa che mi ha reso subito ambizioso. Camminavo coi delinquenti e coi borghesi allo stesso tempo. Non ero sicuro di me, ero magro, il mio difetto fisico all’occhio era anche più accentuato di adesso, ero timido e sentivo di non piacere alle donne. Ma mi ero ripromesso due cose: che avrei spaccato col mio stile e avrei fatto i soldi. La gente non sa se Gué è un tamarro o uno che è in grado di parlare e, siccome la gente è banale, neanche i più grandi addetti ai lavori, gli stimati professionisti, capiscono. Questo c’ha i tatuaggi, però parla bene, come fa a fare questa rima? È un poeta o un delinquente? Un educato o un malandrino? Amo fare incazzare la gente e disorientarla. Mi fa piacere dispiacere.»
Dentro *Guérriero* Cosimo Fini, in arte Gué Pequeno, ha messo tutto se stesso: la sua storia, la sua musica e soprattutto la sua anima. Tra periferie e suite a cinque stelle, tra poesia e slang di strada, tra droghe e ossigeno: un flusso di incoscienza potente, sincero e senza filtri.

Guerre Stellari, La trilogia classica

“GUERRE STELLARI Sul pianeta desertico e sperduto di Tatooine vive un giovane di nome Luke Skywalker, che sogna l’avventura tra le stelle. Intercettando un criptico messaggio della principessa Leia, prigioniera di un oscuro e potente signore della guerra, Luke scopre la sua «chiamata». Non conosce ancora la bellezza di lei, ma sa che deve salvarla, e con lei le sorti di interi pianeti oppressi… Inizia così una missione impossibile, che lo catapulterà negli spazi siderali su astronavi e pianeti, in un conflitto interstellare che oppone i Ribelli alle forze dell’Impero. E il firmamento degli eroi torna a brillare delle emozionanti imprese ispirate alla saggezza di Obi-Wan Kenobi, di Han Solo, di D-3BO, il droide antropomorfo inseparabile dal suo subalterno C1-P8, il tarchiato tripode di metallo… Per non parlare di lord Darth Vader e di molti altri che continuano a infiammare la fantasia di intere generazioni di lettori.” “L’IMPERO COLPISCE ANCORA La Morte Nera è stata distrutta, ma la guerra tra l’Alleanza Ribelle e l’Impero non conosce tregua: Tatooine è distante e l’avventura ora approda sul gelido pianeta di Hoth, dove le forze della Ribellione hanno creato una loro base operativa. Ma neppure tra quelle desolate lande ricoperte di ghiaccio è facile sottrarsi alle grinfie di Darth Vader, il Signore Oscuro dei Sith e fedelissimo dell’Imperatore. E mentre Luke va a scuola “”di pensiero”” dal Maetsro Yoda per affinare i suoi poteri Jedi, Han Solo, il Wookiee Chewbacca e la principessa Leia con il suo stuolo di efficentissimi droidi cadono in trappola… Riusciranno a salvarsi? Ancora una volta nella lotta tra Bene e Male il confronto decisivo che si prospetta all’orizzonte è quello fra Luke e il glaciale Darth Vader, nemici giurati da sempre, eppure uniti l’uno all’altro da una sconvolgente verità top secret. Del resto, entrambi sanno di dover fare i conti con la Forza, che è ovunque, e che il comune retaggio Jedi li spinge a cercare. Anche nell’universo delle robosonde e delle spade laser ci sono parole che feriscono e altre che salvano, insegnamenti che possono sbloccare una situazione disperata o condurre dritto al lato oscuro della Forza.” “IL RITORNO DELLO JEDI Luke Skywalker si sta preparando a un duro scontro con Darth Vader e l’Imperatore Palpatine, i nemici che l’Alleanza Ribelle vorrebbe annientati insieme con la Morte Nera, la stazione ammiraglia dell’impero. Di vitale importanza sono perciò, in questo momento cruciale, gli insegnamenti ispirati all’antica saggezza Jedi che Luke ha appreso prima da Obi-Wan Kenobi, poi da Maestro Yoda. In un crescendo di suspense, l’avventura continua dunque con popoli e personaggi dei pianeti più diversi: i Gamorreani, i Corelliani, gli Ewok di Endor, … fino al criminale Jabba de’ Hutt, che su Tatooine tiene prigioniero, in una lastra di carbonite, proprio Han Solo. ”

Guerre di carta

Cosa hanno in comune Sid Geeder, il Re delle Obbligazioni, Eggs Igino, ragazzo geniale e scapestrato, Lisa Lisa, la donna con gli attributi d’acciaio, Coyote Jack, il grande capo, e tutti gli altri “bombardiere” della Atlantic Pacific? Perché Geeder e Igino sembrano diventati pazzi? Cosa hanno scoperto?

Guerra nella galassia

A quali conquiste gli esseri umani, se la specie sopravviverà al quel tempo, saranno arrivati fra duemila secoli? Se già ai nostri giorni la scienza lascia intravedere la possibilità di viaggi interplanetari e l’adattamento alle condizioni di vita di altri pianeti, l’autore di questo fantastico romanzo immagina che fra duemila secoli l’umanità sia sparsa su tutti i pianeti gravitanti intorno agli innumerevoli soli della Via Lattea; ci porta in un immenso impero che ha per capitale Throon, un fantasmagorico pianeta dalle montagne di vetro, scintillanti al sole bianco di Canopo. Su astronavi che viaggiano negli spazi a velocità dieci volte superiore a quella della luce assistiamo a una guerra galattica, mostruosa per i mezzi tecnici di cui l’umanità disporrà in quell’epoca. Il protagonista, John Gordon, è un uomo del ventesimo secolo come noi, un contabile newyorkese che, per mezzo di una macchina inventata da uno scienziato, si trasporta con la mente e lo spirito nel corpo fisico di un principe dell’immenso Impero della Via Lattea, proprio nel momento in cui scoppia la grande guerra galattica. Come il contabile del ventesimo secolo riesca a vincere la guerra dell’avvenire il lettore vedrà dalle pagine che seguono. *Guerra nella Galassia* è più che un romanzo di fantascienza, è un capolavoro di fantasia cosmica, il poema dello Spazio e del Tempo.

Guerra nell’infinito

Don Harvey è nato nello spazio, a bordo di un’astronave in caduta libera oltre l’orbita degli asteroidi, da padre terrestre e da madre di cittadinanza venusiana, si ritrova senza patria quando le colonie di Venere decidono di ribellarsi allo sfruttamento della Federazione Terrestre. È la storia della prima guerra cosmica, sullo sfondo di una grande trasformazione del sistema solare, in orbita intorno alla luna si sta costruendo il Cercatore di Orizzonti. La nave interstellare che porterà uomini e donne in un viaggio di centinaia d’anni, generazioni e generazioni su un mondo artificiale, verso altri sistemi stellari; su Marte e su Venere, gli indigeni intelligenti che i terrestri hanno trovato al loro arrivo sui pianeti gemelli ricordano epoche remotissime, nelle quali la Terra, Marte, Venere e i satelliti di Giove facevano parte di un grandioso Impero… Don Harvey, strappato al suoi studi, alla vita che conosceva, dallo scoppio della guerra, sfugge miracolosamente alla distruzione di Circum-Terra, la stazione spaziale che collega la Terra a Luna City e ai pianeti, e finisce su Venere, tra le paludi e le giungle del pianeta nebbioso, braccato da tutti i belligeranti perche, suo malgrado, egli è latore di un messaggio così importante che, da solo, potrebbe cambiare la storia del Sistema Solare.

Guerra di strategie

Non è certo facile spaventare Miles Vorkosigan, ma stavolta gli eventi rischiano davvero di travolgerlo; da quando è tornato su Barrayar, il suo pianeta, gli ostacoli e i guai si sono infatti letteralmente moltiplicati sotto i suoi occhi. Anzitutto c’è il difficile rapporto che lo lega alla bella vedova Ekaterin Vorsoissons, dispostissima a farsi corteggiare, ma ben decisa a tenersi lontana dal matrimonio; poi c’è il delicato incarico affidatogli dall’imperatore Gregor, che lo porta a navigare nelle acque pericolose degli intrighi di corte, anche perché, in qualità di Ispettore, deve occuparsi delle dispute fra aristocratici e soprattutto di quella legata al cambio di sesso di una delle parti in causa; quindi ci sono le beghe familiari, che lo coinvolgono come capo dei Vorkosigan: cominciano col disperato tentativo d’impedire al fratello-clone Mark e a uno scienziato suo amico di combinare disastri irreparabili e culminano nella tormentata passione dello stesso Mark per l’affascinante Kareen Koudelka… Insomma, un autentico vortice di situazioni dall’andamento assolutamente imprevedibile. Cosi, per tenersi a galla, Miles dovrà far ricorso a tutte le armi di cui dispone: il suo spirito audace, il suo genio impetuoso e soprattutto il suo imbattibile fascino. Ma saranno sufficienti?

Guerra alla Cina. L’inaudita invasione

Nel 1904 Jack London viene inviato in Corea come corrispondente della guerra russo-giapponese. Colpito dall’intraprendenza economica dei cinesi, realizza che negli anni a venire l’Occidente dovrà confrontarsi con “il risveglio dell’Est”. Questo fantascientifico racconto del 1910 estremizza le paure più profonde diffuse nei paesi occidentali nei confronti del “pericolo giallo” narrando di una futura guerra preventiva contro la Cina che sfocerà in una radicale “soluzione finale”. London, con il suo potente stile visionario, anticipa scenari geopolitici, sociali e bellici impensabili agli inizi del secolo scorso, e ipotizza un apocalittico scontro tra civiltà e sistemi di pensiero che oggi, alla luce della formidabile ascesa della Cina a potenza mondiale, non può che lasciare stupefatti. Prefazione di Diego Angelo Bertozzi.

Guardia del corpo

Rachel Marron è una pop star bellissima e adorata da tutti ed è convinta di non aver bisogno di una guardia del corpo. Invece c’è qualcuno deciso ad ucciderla, uno che le manda messaggi per farglielo sapere…Da questo romanzo è stato fatto un film con Kevin Costner e Whitney Houston.

Guardare E Volere

Guardare e volere by Jay Northcote
Guardare il cam show di Jude smuove desideri che Shawn ha sempre negato
Shawn è alla deriva. Laureato da poco, è incastrato con un lavoro senza sbocco che copre a malapena le spese. La sua ragazza lo ha mollato, i suoi amici si sono trasferiti, e lui è ancora a Plymouth… e la sua vita non sta andando da nessuna parte.
Jude è uno studente che vive nella stessa casa. Orgogliosamente gay, è tutto quello da cui Shawn fugge sin dalla pubertà. Quando scopre che Jude lavora come cam boy, Shawn non può resistere all’impulso di guardare uno dei suoi spettacoli. Gli fa desiderare cose che lo spaventano, ma il modo in cui ne è affascinato lo costringe ad affrontare la sua attrazione per Jude.
Desiderando esplorare il suo lato bi-curioso, Shawn suggerisce di fare uno spettacolo insieme. Jude accetta, e le cose si fanno complicate – e kinky – molto in fretta. Ma Jude non ha intenzione di farsi coinvolgere da qualcuno che se ne sta rintanato così a fondo nell’armadio. Se Shawn vuole ottenere quello che desidera, deve trovare il coraggio di smetterla di nascondersi anche a se stesso, e di essere onesto su chi è davvero.

Guardami

Charlotte, modella trentacinquenne dalla carriera in lento declino, ma ancora inserita negli ambienti «in» di Manhattan, resta vittima di un rovinoso incidente stradale da cui esce viva, ma gravemente sfigurata; insieme al nuovo viso regalatole dalla chirurgia plastica deve costruirsi una nuova vita, e scoprirà che farlo nel mondo virtuale è più redditizio che in quello reale. Nel frattempo, nel paesino del Midwest di cui è originaria, una sua omonima, ancora adolescente, comincia una relazione con un insegnante di matematica di origini mediorientali che nasconde un pericoloso segreto. Un investigatore privato sulle tracce di un pr misteriosamente scomparso dalla scena notturna newyorkese farà sì che le storie delle due donne convergano. *Guardami*, finalista al National Book Award nel 2001, è un romanzo ambizioso e potente che all’epoca dell’uscita anticipava quasi profeticamente la catastrofe dell’11 settembre e l’avvento dei social network, e che a più di dieci anni di distanza resta una magnifica testimonianza delle doti letterarie della sua autrice.

Grido di morte

George Weaver, un agente immobiliare che sta curandosi da un esaurimento nervoso, è capitato a Taos, nel New Mexico, per prendersi un periodo di riposo e rimettersi in forze. George è un po’ a corto di soldi e per questo accetta la proposta dell’amico Luke di scrivere un lucroso articolo su una certa Jenny Ames, che è stata assassinata otto anni prima in una località poco lontana da Taos. All’epoca, le indagini della polizia non erano approdate a nulla e l’assassino era riuscito a far perdere le tracce. Ma chi era Jenny Ames? Di lei si sa poco o nulla. Non si conosce nemmeno la sua città di provenienza e poi “Jenny Ames” potrebbe anche essere un nome falso. E l’assassino? Perché ha ucciso? E soprattutto come ha fatto a sparire nel nulla? Otto anni dopo, George Weaver affitta la casa del delitto, che sembra colpita dalla maledizione. Si mette a fare indagini per conto proprio.. e si imbatte in un incubo spaventoso e agghiacciante.