62993–63008 di 70064 risultati

Il sogno di Ginevra

Quando Artù lo aveva inviato in Bretagna, qualche mese prima, Lancillotto pensava che il suo destino fosse già stato scritto: era un Cavaliere della Tavola Rotonda e il suo compito sarebbe sempre stato quello di combattere al fianco del suo re. Questa volta però la missione è molto più delicata: creare un esercito di cavalieri che unisca il potere di tutti i sovrani di quelle terre lacerate da anni di lotte e che combatta in nome dei valori di Camelot. Ma la rivalità tra quei popoli non è il solo ostacolo che gli sbarra la strada. Perché la minaccia più grande per i suoi sogni di pace arriva da un esercito di guerrieri provenienti dall’Est che pare inarrestabile: gli Unni, guidati da Attila, stanno radendo al suolo tutto quello che trovano sul loro cammino e hanno preso d’assedio la regione di Benwick.

Il soccombente

A un corso di Horowitz, a Salisburgo, si incontrano tre giovani pianisti. Due sono brillanti, promettenti. Ma il terzo è Glenn Gould: qualcuno che non brilla, non promette, perché è. Una magistrale variazione romanzesca sul tema della grazia e dell’invidia, di Mozart e Salieri, ma ancor più sul tema terribile del ”non riuscire a essere”.

(source: Bol.com)

Il Silmarillion

Il Silmarillion è un libro molto particolare , dunque è necessaria avere già letto Il Signore degli Anelli.Quest’opera ha subito un processo di evoluzione durato quasi 30 anni, durante i quali l’autore aggiunse o eliminò intere parti. Alla morte di Tolkien il libro era ancora sotto forma di appunti e fu pubblicato solo grazie al lavoro di raccolta svolto dal figlio di J.R.R. Cristopher. Il Silmarillion racconta della creazione del mondo della Terra di Mezzo, della nascita del male e dell’avvento della razza degli Elfi che, guidati dalla stirpe dei Noldor, combatteranno contro l’oscurità per riprendersi i Silmaril, gioielli unici e nei quali era conservata la luce delle terre imperiture nelle quali vivevano. Questo libro è permeato da un atmosferadi solennità e di epicità, riscontrabili nelle descrizione delle terribili battaglie tra le oscure e infinite schiere di orchi contro le piccole e coraggiose forze del bene. L’epicità è resa ancora più evidente dal forte senso di fatalità contro la quale i personaggi cercano coraggiosamente di opporsi. La lotta tra il Bene è il Male ha i suoi eroi e i suoi nemici, ma tutti i vari componenti sono simboli, aspetti di queste due realtà.

Il Silenzio Di Un Cuore Graffiato

Ilaria ha 24 anni, è una ragazza semplice, solare, altruista e sognatrice ma c’è sempre un velo di tristezza nascosto dietro ai suoi occhi. Toccata da un male che ha cambiato il suo modo di vedere le cose, è diventata così sensibile da mettere la felicità altrui al di sopra di tutto. Fabio, 26 anni, ha un animo gentile e tormentato, un’aria tenera e un broncio perenne. Quando in una giornata di pioggia si imbatte nella dolcissima Ilaria, capisce che non potrà starle più lontano. Ma lei non è pronta per aprirsi all’amore, teme di non essere compresa, vuole vivere da sola il suo inferno e non vuole raccontare a nessuno della sua malattia rara. L’unico modo per sentirsi normale è ignorare il suo problema e tenere a distanza le persone. Ha imparato a non abbassare mai la guardia, erigendo tante difese, ma Fabio non è disposto a rinunciare a lei tanto facilmente e combatterà per ottenere la sua fiducia e abbattere tutti i suoi muri. Perché tutti ci meritiamo un amore grande capace di farci sentire accettati per quello che siamo.
* * *
Scopri gli altri ebook della Butterfly Edizioni, ecco gli ultimi pubblicati:
* “Desiderami” di Argeta Brozi
* “Inavvicinabile” di Angela Castiello
* “A distanza di (in)sicurezza” di Jessica Black
* “Ti amo più di prima” di Antonella Maggio e Giovanni Novara
* “Meglio sola che male innamorata” di Alexandra Maio
* “L’altra parte di te” di Daniela Mastromatteo
* “Il mio angolo perfetto” di Melissa Spadoni
* “Love is… on air” di Valeria Leone
* “L’ultimo bacio” di Alessia D’Oria
* “Ti amo, stupido!” di Cristina Migliaccio
* “Regalami un sorriso” di Antonella Maggio
* “Sei il mio bastardo” di Glory C.
* “Dimmi che resterai” di Deborah Fedele
* “Il desiderio nascosto di te” di Sara Purpura
* “Tutta la neve del cuore” di Giovanni Novara
* “I love my girl” di Sadie Jane Baldwin
* “Attraction – io sono tua” di Rujada Atzori
* “Tentazione e tormento” di Emme X
* “Esprimi un desiderio” di Valentina Italo
* “L’estate dentro me” di Giovanna Mazzilli
* “Una settimana per (non) innamorarmi”
* “Lacrime di farfalla” di Francesca Rossini
* “Per te questo e altro” di Erika Cotza
**
### Sinossi
Ilaria ha 24 anni, è una ragazza semplice, solare, altruista e sognatrice ma c’è sempre un velo di tristezza nascosto dietro ai suoi occhi. Toccata da un male che ha cambiato il suo modo di vedere le cose, è diventata così sensibile da mettere la felicità altrui al di sopra di tutto. Fabio, 26 anni, ha un animo gentile e tormentato, un’aria tenera e un broncio perenne. Quando in una giornata di pioggia si imbatte nella dolcissima Ilaria, capisce che non potrà starle più lontano. Ma lei non è pronta per aprirsi all’amore, teme di non essere compresa, vuole vivere da sola il suo inferno e non vuole raccontare a nessuno della sua malattia rara. L’unico modo per sentirsi normale è ignorare il suo problema e tenere a distanza le persone. Ha imparato a non abbassare mai la guardia, erigendo tante difese, ma Fabio non è disposto a rinunciare a lei tanto facilmente e combatterà per ottenere la sua fiducia e abbattere tutti i suoi muri. Perché tutti ci meritiamo un amore grande capace di farci sentire accettati per quello che siamo.
* * *
Scopri gli altri ebook della Butterfly Edizioni, ecco gli ultimi pubblicati:
* “Desiderami” di Argeta Brozi
* “Inavvicinabile” di Angela Castiello
* “A distanza di (in)sicurezza” di Jessica Black
* “Ti amo più di prima” di Antonella Maggio e Giovanni Novara
* “Meglio sola che male innamorata” di Alexandra Maio
* “L’altra parte di te” di Daniela Mastromatteo
* “Il mio angolo perfetto” di Melissa Spadoni
* “Love is… on air” di Valeria Leone
* “L’ultimo bacio” di Alessia D’Oria
* “Ti amo, stupido!” di Cristina Migliaccio
* “Regalami un sorriso” di Antonella Maggio
* “Sei il mio bastardo” di Glory C.
* “Dimmi che resterai” di Deborah Fedele
* “Il desiderio nascosto di te” di Sara Purpura
* “Tutta la neve del cuore” di Giovanni Novara
* “I love my girl” di Sadie Jane Baldwin
* “Attraction – io sono tua” di Rujada Atzori
* “Tentazione e tormento” di Emme X
* “Esprimi un desiderio” di Valentina Italo
* “L’estate dentro me” di Giovanna Mazzilli
* “Una settimana per (non) innamorarmi”
* “Lacrime di farfalla” di Francesca Rossini
* “Per te questo e altro” di Erika Cotza

Il silenzio di Laura

Alla vigilia del loro ennesimo viaggio, questa volta per l’Africa, Laura Maldonada Clapper e suo marito Desmond si trovano in una stanza d’albergo a New York. Sorseggiano scotch e soda in attesa dei loro tre ospiti, che non incontrano da molto tempo: Clara Hansen, la timida e ombrosa figlia avuta da Laura durante il primo, burrascoso e romantico matrimonio, Carlos Maldonada, l’inquieto ed eccentrico fratello, e il malinconico editor Peter Rice, l’amico di sempre. Ma quello che dovrebbe essere un festoso saluto prima della partenza si trasforma rapidamente in una cinica e claustrofobica esplosione di risentimento familiare. Così, in sette meravigliosi atti, dalla stanza d’albergo all’elegante ristorante in cui i personaggi si trasferiscono per la cena, ognuno si scopre affascinato e terrorizzato da un legame di odio che lo tiene morbosamente avvinto agli altri più dell’affetto e dell’amore. Fino a quando ciò che aleggia su di loro come un’indefinita premonizione si materializzerà nella rivelazione del drammatico segreto che Laura nasconde, costringendo i protagonisti a una crudele e definitiva resa dei conti. Dopo il grande successo di Quello che rimane, torna nelle librerie italiane un altro imperdibile romanzo di Paula Fox. Riscoperta grazie a Jonathan Franzen, Fox è oggi considerata una delle grandi voci del Novecento americano. Oltre allo stesso Franzen, fra i suoi seguaci figurano scrittori come David Foster Wallace e Jonathan Lethem.

(source: Bol.com)

Il silenzio delle vittime

Un mattino di una torrida estate sivigliana i coniugi Vega vengono trovati morti nella loro casa di Santa Clara, la città-giardino costruita nei primi anni Cinquanta dagli americani nella città andalusa. Malgrado ogni indizio sembri indicare un patto suicida, l’ispettore Javier Falcón è tutt’altro che convinto. Dalle indagini sull’attività di Rafael Vega, un costruttore di successo, emergono ambigui legami con la mafia russa. E i primi interrogatori rivelano che la comunità dell’esclusiva Santa Clara nasconde disperazione, fallimenti ed enigmi inconfessati. Fra i primi a parlare vi sono Marty Krugman, architetto americano che lavorava con Vega, e la bellissima moglie Madeleine. Si sono trasferiti lì, stando alle loro dichiarazioni, per sfuggire all’America del dopo 11 settembre, ma il loro passato sembra nascondere ben altre motivazioni. Un altro vicino chiamato in causa è l’attore Fabio Ortega, la cui stella si è offuscata dopo che il figlio è finito in galera per un delitto infamante. Sotto il caldo impietoso dell’Andalusia l’elenco delle morti misteriose si allunga. E dopo che una nuova pista sembra portare Falcón a un giro di pedofili che si credeva debellato, seguiamo col fiato sospeso l’ispettore mentre collega indizi e fili in apparenza irrilevanti e ricostruisce un complicato intrigo che lo costringe a confrontarsi con le atrocità della psiche umana.
**

Il silenzio delle ossa

Il loro primo incontro avviene in una sala autopsie. Lei è una giovane avvocatessa che intraprende crociate in difesa dei poveri e dei diseredati. Philomena Manfreda detta Manny, di origini italiane, maniaca dello shopping, una passione per la cucina mediterranea, vive in un monolocale poco più grande della scatola delle sue amate scarpe Prada. Laureata da appena cinque anni nelle aule giudiziarie si è già guadagnata la fama di irriducibile. Lui è l’anatomopatologo Jacob Rosen detto Jake, vicedirettore dell’istituto di medicina legale di New York: origini irlandesi, trasandato, lavora più ore di quante ne abbia l’orologio, abita solo in una grande casa piena di stanze e di ossa. È una celebrità nel suo campo: per lui i resti umani non hanno segreti. Quando, durante gli scavi per la costruzione di un centro commerciale, affiora un cadavere, Jake viene chiamato in causa per esaminarne le ossa. Altri resti vengono alla luce: appartengono a corpi diversi e presentano tutti inquietanti anomalie. Si tratta di scheletri umani, forse di ex degenti dell’ospedale psichiatrico chiuso da decenni. Si arriva ad una prima identificazione: un veterano della guerra di Corea, scomparso da quarant’anni. La famiglia della vittima per far luce sull’accaduto affida il caso a Manny che accetta di collaborare con Jake. Il numero dei cadaveri non fa che aumentare e ben presto Jake e Manny si trovano coinvolti in un gioco pericoloso. Qualcuno infatti sta facendo di tutto perchè quelle ossa smettano di parlare.
**

Il Silenzio Della Città Bianca

Tasio Ortiz de Zárate sta per lasciare la prigione per il suo primo permesso. E Tasio non è uno qualunque: brillante archeologo, protagonista della scena culturale e pop con le sue trasmissioni televisive che hanno conquistato il pubblico vent’anni fa, il professore è finito in galera per omicidio. Tasio Ortiz de Zárate è stato condannato come serial killer. È accusato di aver ucciso seguendo una logica macabra, lungo un percorso ideale nella tranquilla città di Vitoria. Una città che ora si ritrova immersa nel terrore di tanto tempo fa. Perché alla libertà di Tasio corrisponde una nuova ondata di crimini. La prima coppia viene ritrovata nella Cattedrale Vecchia, due ragazzi di vent’anni nudi in una posa di sconvolgente tenerezza. Mentre le indagini sono solo all’inizio, i corpi di due venticinquenni compaiono nella Casa del Cordone, in pieno centro e durante la festa di San Giacomo. E il giovane ispettore Unai López de Ayala inizia la caccia. Per lui non si tratta soltanto di fermare la scia di morte, ma di vincere la sfida contro la mente criminale che lo ha coinvolto personalmente. E di dimostrare al suo capo, l’affascinante Alba, che seguire le regole non è sempre la migliore strategia.
Un thriller ipnotico dalla trama sorprendente che ha conquistato il pubblico spagnolo: in classifica per 44 settimane, ha venduto oltre 200.000 copie ed è stato definito il romanzo rivelazione del 2016.< ** ### Sinossi Tasio Ortiz de Zárate sta per lasciare la prigione per il suo primo permesso. E Tasio non è uno qualunque: brillante archeologo, protagonista della scena culturale e pop con le sue trasmissioni televisive che hanno conquistato il pubblico vent'anni fa, il professore è finito in galera per omicidio. Tasio Ortiz de Zárate è stato condannato come serial killer. È accusato di aver ucciso seguendo una logica macabra, lungo un percorso ideale nella tranquilla città di Vitoria. Una città che ora si ritrova immersa nel terrore di tanto tempo fa. Perché alla libertà di Tasio corrisponde una nuova ondata di crimini. La prima coppia viene ritrovata nella Cattedrale Vecchia, due ragazzi di vent'anni nudi in una posa di sconvolgente tenerezza. Mentre le indagini sono solo all'inizio, i corpi di due venticinquenni compaiono nella Casa del Cordone, in pieno centro e durante la festa di San Giacomo. E il giovane ispettore Unai López de Ayala inizia la caccia. Per lui non si tratta soltanto di fermare la scia di morte, ma di vincere la sfida contro la mente criminale che lo ha coinvolto personalmente. E di dimostrare al suo capo, l'affascinante Alba, che seguire le regole non è sempre la migliore strategia. Un thriller ipnotico dalla trama sorprendente che ha conquistato il pubblico spagnolo: in classifica per 44 settimane, ha venduto oltre 200.000 copie ed è stato definito il romanzo rivelazione del 2016.< ### Dalla seconda/terza di copertina EVA GARCíA SÁENZ DE URTURI, nata a Vitoria nel 1972, ha fatto il suo ingresso nel mondo della letteratura con la serie *La saga de los longevos*, un vero e proprio fenomeno editoriale (autopubblicata su Amazon, è subito diventata bestseller) che ha avuto grande fortuna anche negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia. Nel 2016 ha pubblicato *Il silenzio della città bianca*, il pri

Il silenzio del testimone

Il famoso avvocato Tony Lord non può negare il suo aiuto a Sam Robb, accusato di un brutale omicidio. Non può farlo perché Sam è un suo amico d’infanzia, anche se, vent’anni prima, era stato proprio Tony a essere accusato di aver ucciso la sua fidanzata e Sam aveva giurato di non volerlo mai più incontrare. Tornato nella piccola città natale, Tony viene risucchiato in un vortice di ricordi che pensava di avere cancellato: qualcuno infatti ricorda anche troppo bene l’omicidio e lo ritiene ancora colpevole. Prigioniero di un passato tragico e di un presente segnato dal sospetto e da mille voci malevole, Tony dovrà fare appello a tutte le sue forze per risolvere il mistero. E soprattutto dovrà trovare quel testimone che sa tutto e non vuole parlare…

Il silenzio

Tornando dalla villeggiatura Anna ed Ester, due sorelle, e il figlioletto di una delle due sono costretti a fermarsi in un paese sconosciuto a causa di una grave crisi del male che sta uccidendo Ester. Il rapporto conflittuale tra le due donne esplode.

Il signore delle nuvole

La sfida mortale fra l’imperatore Akantsu e il Signore della Guerra, Shonto, in realtà fedele ma la cui grandezza fa ombra al sovrano, si dipana sullo sfondo di un Oriente reinventato che pure echeggia a ogni volgere di pagina degli echi del vero medioevo cinese e nipponico. E al centro della scena, domina la figura di Shuyun, membro di un ordine monastico chiaramente plasmato sulle reali credenze del buddhismo zen, padrone di poteri straordinari, indecifrabile e sublime.

Il Signore delle Illusioni

I Signori delle Tenebre sono alcuni esseri immortali dotati di poteri terribili, che vivevano sulla Terra quando il nostro pianeta era agli albori della sua genesi. Tra loro c’erano Uhlume, il Signore della Morte, Azhrarn, il Signore della Notte, e altri che consideravano la Terra il loro campo di gioco dove gli esseri umani non erano altro che delle pedine da manipolare ed eliminare secondo il loro capriccio. Ma il più crudele dei Signori delle Tenebre era senz’altro Chuz, il Signore dell Illusioni, la cui malvagità prendeva di mira non solo gli uomini, ma anche i suoi stessi congeneri. Questo libro è la storia del conflitto che vede contrapposti Azhrarn e Chuz e che, come tutti i conflitti, si concluderà senza vinti né vincitori, ma con in compenso una grande quantità di vittime innocenti.

Il Signore Della Svastica

Il “signore della svastica” è unanimemente riconosciuto come il capolavoro di Adolf Hitler, il celebre scrittore di fantascienza morto a New York nel 1954. La genesi del romanzo, che precedette di poche settimane la morte dell’autore, è singolare come il contenuto del libro. Hitler scrisse la storia di Feric Jaggar, il signore della svastica, in una sorta di delirio allucinato. Chiuso nel suo appartamento come in un bunker assediato, non riceveva nessuno. Anche ai pochi intimi riusciva difficilissimo avvicinarlo e, d’altro canto, egli appariva nei discorsi e negli atteggiamenti tanto sconvolto da far pensare che la malattia che da tempo lo dominava si fosse definitivamente impadronita del suo cervello. L’oscuro emigrante tedesco che nel 1919 in seguito al fallimento di un putsch di elementi di estrema destra rivive nel romanzo i suoi sogni di dominio del mondo. Una volontà di potere folle e disumana pervade tutto il libro, storia di una delirante conquista dell’universo da parte di una razza superiore di Veri Uomini. La forza fantastica di queste pagine è tale che il lettore si domanda smarrito che cosa sarebbe potuto accadere se, invece di diventare uno scrittore, Hitler avesse potuto portare avanti i disegni politici intessuti in n momento di illusoria frenesia nella Germania sconvolta della Repubblica di Weimar.

Il signore della Rupe

Anno Domini 916
Un mercato degli schiavi è sempre un posto interessante, ricco di attrattive e curiosità, sopratutto se in un paese straniero ma il biondo e aitante vichingo Merrik Haraldsson non avrebbe certo pensato che quella visita al bazar di Kiev gli avrebbe cambiato irrimediabilmente la vita. Tutta colpa del suo cuore troppo tenero per resistere alle lacrime di un bambino. E così, quando il fratello maggiore del piccolo viene condotto via tra botte ed insulti da un nuovo padrone, Merrik sa che finirà per lasciarsi coinvolgere a proprio rischio nella penosa situazione. Quello che invece non sa, ed è anche ben lontano dall’immaginare, è che l’esile e ribelle fratello del suo protetto è in realtà… una sorella! E una sorella dotata di un talento fuori dal comune ed estremamente apprezzato: la capacità di cantare ed interpretare storie meravigliose. Agli incantati racconti gli uomini ammutoliscono rapiti, pendendole dalle labbra, pronti a coprirla d’argento purché non smetta. La fanciulla sarebbe un trovatore straordinario se… se non fosse già qualcos’altro, qualcuno di molto speciale, la cui vera identità – come quella del fratellino – ha scatenato e provocherà ancora turpi intrighi e faide sanguinarie in un irresistibile turbine di avventure e passioni.

Il signore della notte (eLit) (Wings in the night Vol. 5)

**Wings in the night** 5
*Misterioso, cupo e affascinante, popola le fantasie di ogni donna.*
*Ma la sua è una vita solitaria, dominata da oscurità e pericolo.*
Quando Morgan DeSilva trova degli antichi diari nella soffitta di una vecchia villa, si trova catapultata nell’affascinante mondo di Dante, uno scrittore geniale ma evidentemente folle, convinto di essere un vampiro. Per lei, aspirante sceneggiatrice, portare sul grande schermo quella storia cupa e misteriosa è un colpo di fortuna, ma una volta diventata ricca e famosa la sua salute mentale inizia a vacillare. Quel bellissimo vampiro popola i suoi sogni ogni notte, le fantasie erotiche di cui è protagonista sono così vivide che la mattina, svegliandosi, Morgan riesce a vederne i segni sul collo. E la sensazione che la vita le venga risucchiata lentamente dal corpo si fa sempre più intensa, quasi come se ciò che accade fosse davvero reale…
**
### Sinossi
**Wings in the night** 5
*Misterioso, cupo e affascinante, popola le fantasie di ogni donna.*
*Ma la sua è una vita solitaria, dominata da oscurità e pericolo.*
Quando Morgan DeSilva trova degli antichi diari nella soffitta di una vecchia villa, si trova catapultata nell’affascinante mondo di Dante, uno scrittore geniale ma evidentemente folle, convinto di essere un vampiro. Per lei, aspirante sceneggiatrice, portare sul grande schermo quella storia cupa e misteriosa è un colpo di fortuna, ma una volta diventata ricca e famosa la sua salute mentale inizia a vacillare. Quel bellissimo vampiro popola i suoi sogni ogni notte, le fantasie erotiche di cui è protagonista sono così vivide che la mattina, svegliandosi, Morgan riesce a vederne i segni sul collo. E la sensazione che la vita le venga risucchiata lentamente dal corpo si fa sempre più intensa, quasi come se ciò che accade fosse davvero reale…