62081–62096 di 68366 risultati

I diari di una cortigiana (I Romanzi Extra Passion)

I diari di una cortigiana (I Romanzi Extra Passion) by Celeste Bradley, Susan Donovan
Piper è la curatrice di uno storico museo di Boston, ma la sua carriera è stata guastata da una mostra fallimentare. Decide così di dedicarsi con tutte le forze a un progetto su Ophelia Harrington, eroina locale dell’Ottocento. Piper ha trent’anni e un passato sentimentale disastroso. Dieci anni prima, infatti, ha tentato di sedurre il professor Mick Malloy, ma il rifiuto di lui l’ha indotta a celare la sua femminilità dietro i panni della studiosa. Durante le ricerche, riemergono da un baule i diari di Ophelia e Piper scopre che da ragazza era stata una famosa cortigiana. La lettura risveglia in lei la passione più calda e ammaliante e, una volta riacquisita la sua femminilità, il riluttante professor Mick sarà costretto a cedere al fascino di Piper

I Diari Delle Streghe. La Maledizione

I diari delle streghe. La maledizione by L. J. Smith
Dall’autrice del Diario del vampiro
5 milioni di copie vendute nel mondo
Per la prima volta da quando si è trasferita a New Salem ed è entrata a far parte del Circolo delle streghe, Cassie assapora il piacere della normalità.
Trascorre le sue giornate insieme a Adam, la sua anima gemella, e si sta facendo nuovi amici in città. Tuttavia, non è e non potrà mai essere una ragazza come le altre: l’incredibile potere che custodisce la lega alla setta di cui fa parte. Quando una terribile tragedia si abbatte su di lei e sul suo Circolo, Cassie capisce di non avere scelta: un nemico minaccia la congrega delle streghe e chiunque di loro potrebbe essere la sua prossima vittima. I membri del Circolo si trovano ancora una volta costretti a lottare per sopravvivere: si formano nuove alleanze, le amicizie più solide vengono messe alla prova e diventa sempre più difficile capire di chi ci si può fidare e chi, invece, si deve temere. Cassie riuscirà a sfuggire a un male oscuro e a salvare il Circolo delle streghe?
La saga che ha ispirato la serie TV The Secret Circle
Tradotta in più di 30 Paesi
Oltre 1,3 milioni di copie vendute in Italia
Cassie ha un potere speciale, ma a volte i doni sono una terribile maledizione per chi li possiede
«Lisa Jane Smith brilla nel firmamento del “new gothic”.»
Enzo Di Mauro, Corriere della Sera
«La signora delle saghe fantasy.»
Laura Pezzino, Vanity Fair
«Ipnotizza il lettore fino all’ultimo capoverso.»
Francesco Fantasia, Il Messaggero
**Lisa Jane Smith**
è una delle scrittrici di urban fantasy più amate al mondo: i suoi libri sono stati tradotti in moltissimi Paesi e hanno conquistato il cuore di due generazioni di fan. Adora sedersi di fronte al camino nella sua casa di Point Reyes, California, e rispondere ai lettori che le scrivono all’indirizzo [email protected]
La Newton Compton ha pubblicato in Italia il suo primo romanzo, La notte del solstizio, e le sue saghe di maggior successo: Il diario del vampiro, Dark visions, I diari delle streghe, La setta dei vampiri e Il gioco proibito. Le saghe Il diario del vampiro e I diari delle streghe sono diventate serie TV.

I diari dell’angelo custode

Margot ha quarant’anni e la sua vita è stata tutta un errore. Cresciuta senza genitori, oggi è una donna incapace di ricambiare un grande amore, una madre incapace di salvare il proprio figlio da un destino di infelicità. Il giorno in cui muore in circostanze misteriose, Margot è sola. Ma la sua vita non si conclude. Ciò che sembrava la fine è in realtà una trasformazione: Margot diventa un angelo custode e dovrà proteggere una vita mortale. Scopre però che per volere divino, o forse del fato, l’essere umano che le è stato affidato altri non è che se stessa. Costretta a tornare sulla terra per rivivere la propria vita, dovrà così assistere nuovamente alla vertiginosa altalena dei suoi giorni, fatti di molti dolori e rari momenti di felicità. Da angelo custode di se stessa, Margot dovrà capire quanto e come potrà intervenire per cambiare il corso degli avvenimenti e sostenere quella fragile bambina, poi ragazza e infine donna nelle mille scelte, a volte felici, più spesso tragiche, della sua esistenza. Fra i tanti dubbi e rimpianti ha solo una certezza: è disposta a tutto pur di cambiare almeno un evento, uno solo…

(source: Bol.com)

I Diari

La vita di Tolstoj fu lunga e tragica, nell’accezione più vera del termine, ossia nel senso che essa fu dominata da una profonda, segreta tensione: la si potrebbe definire una tragedia dell’anima.
Tolstoj ebbe un’incessante, tormentosa evoluzione interiore, lottò con se stesso e con il mondo, e questa lotta, talora impetuosa, alimentò senza sosta l’impulso creativo.
**
### Sinossi
La vita di Tolstoj fu lunga e tragica, nell’accezione più vera del termine, ossia nel senso che essa fu dominata da una profonda, segreta tensione: la si potrebbe definire una tragedia dell’anima.
Tolstoj ebbe un’incessante, tormentosa evoluzione interiore, lottò con se stesso e con il mondo, e questa lotta, talora impetuosa, alimentò senza sosta l’impulso creativo.

I demoni della notte

L’affascinante cacciatrice di taglie Rachel Morgan non riesce proprio a trovare un attimo di pace. Dopo aver recuperato il focus, Rachel deve fare l’impossibile per tenerlo al sicuro: è un oggetto estremamente potente, e se finisse nelle mani sbagliate potrebbe provocare una guerra di potere inderlandiano. La strega più sexy ed esuberante di Cincinnati è ora alle prese con una catena di misteriosi omicidi che apparentemente non hanno nulla in comune se non la razza delle vittime: sono tutti licantropi. E proprio al focus sembrano essere legati gli omicidi, in un complicato intreccio che solo lei può ricostruire. Insieme al suo fedelissimo folletto chiacchierone Jenks, all’elfa Ceri e al nemico di sempre Trent Kalamack, Rachel sfiderà ancora una volta il pericolo per salvare il mondo e le persone che ama. A complicare le cose si aggiungeranno un demone tanto folle quanto potente, un patto da sciogliere per purificare la sua aura contaminata dalla magia demoniaca e i morsi di una fame insaziabile che la legano alla bella vampira Ivy e al suo nuovo e attraente fidanzato Kisten.

(source: Bol.com)

I demoni della luce

La dea-bambina Aphrael ha nascosto il Bhelliom, la pietra leggendaria: esso giace sul buio fondo dell’oceano così da non tentare più i mortali con i suoi prodigiosi poteri. Sparhawk, valoroso campione della regina, è investito della difficile missione di recuperare la rosa di zaffiro dal suo letto salmastro e servirsene per contrastare i diabolici piani con cui i nemici minacciano l’impero tamul e la sua stessa patria. Il viaggio del prode cavaliere, compiuto sotto la protezione della dea, si profila comunque denso di pericoli e insidie: Sparhawk e i suoi fedeli compagni devono difendere dalle forze del male la preziosa gemma poiché, se cadesse nelle mani degli avversar!, essi la utilizzerebbero per i loro malvagi, orribili scopi, devastando la terra. Intanto, dilagano in tutto l’impero i più temuti tra i mostri che terrorizzano quelle contrade: spaventose entità dai corpi incandescenti il cui solo tocco basta a liquefare le carni umane. Ben presto queste malefiche creature uscite dal mito circonderanno il coraggioso drappello… Con questo avvincente volume, il secondo della saga dei famuli, David Eddings prosegue la sua esaltante narrazione ambientata in grandiosi continenti e popolata da straordinari personaggi. Best-seller negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, un romanzo che dipinge a tinte smaglianti le avventure di uomini e dei, streghe e guerrieri in un universo fantastico e multiforme dall’incantevole, irresistibile malia.

I delitti di April Robin

In seguito a un colpo di fortuna, Bingo e Handsome, due fotografi di New York, si trasferiscono a Hollywood, spinti da mania di grandezza. Nella Mecca del cinema, acquistano la villa appartenuta prima ad Aprii Robin, grande stella del cinema muto, poi a certo Latimer, entrambi misteriosamente scomparsi. Non sarà facile scoprire il mistero che circonda i due ex proprietari della casa. E per arrivare a scoprirlo sia i due fotografi sia la polizia dovranno percorrere una lunga strada lastricata dì morti, recenti e passati.

I delitti della camera chiusa

Una persona viene uccisa in una stanza rigorosamente sbarrata: porte e finestre sono chiuse dall’interno, gli eventuali accessi – come cappe di camini o fori di aerazione – sono troppo piccoli perché qualcuno vi possa passare e non ci sono segni di effrazione né passaggi segreti né duplicati di chiavi. Il suicidio è fuori discussione: la posizione del corpo della vittima e quella dell’arma lo escludono. Chi è stato? E come ha fatto? Il “delitto della camera chiusa” appartiene alla categoria, dei “delitti impossibili”, quelli le cui modalità di esecuzione sembrano escludere l’intervento di una mano umana. Eppure, come questa raccolta dimostra, molti sono i modi e gli strumenti per uccidere una persona e andarsene lasciando la porta sbarrata dall’interno. C’è il ghiaccio, ma c’è anche il sole, ci sono corde e chiodi, ma anche pugnali e pallottole, ci sono l’assenza di gravità e una fogliolina di tè. E gli animali, ovvio: un gufo, in certe circostanze, può essere utilissimo. Anche i luoghi sono i più disparati: c’è la stanza e il cottage di campagna, lo stanzino del telefono e il bagno turco, la navicella spaziale e l’obitorio. Vero e proprio classico dell’età d’oro del giallo, il delitto della camera chiusa è una sfida con la quale tutti i più grandi giallisti si sono cimentati. In questa antologia sono raccolti tredici racconti scritti da altrettanti autori in un arco di tempo che va dal 1897 al 1962. Anni difficili, se sprangarsi in una stanza non bastava per sfuggire alla morte.

I delitti della biblioteca scomparsa

Nell’anno 1660 vi erano solo quattro luoghi dove poter scegliere di acquistare un libro a Londra; ognuno specializzato in un argomento. Le opere ecclesiastiche si potevano acquistare presso i librai di St Paul’s Churchyard; per i volumi greci e latini vi erano i negozi e i chioschi di Little Britain; sul lato occidentale di Fleet Street i chioschi offrivano testi giuridici per gli avvocati e i magistrati della città. Il quarto luogo dove cercare un libro, di gran lunga il migliore, era il London Bridge.
**

I delitti degli speziali

I partecipanti al banchetto annuo della società degli speziali subiscono gli effetti di una misteriosa intossicazione. Quando uno di essi muore dopo essere ricorso inutilmente ai medicamenti di John Rawlings, il farmacista-detective comincia a temere che qualcuno stia cercando di avvelenare i suoi colleghi. I sospetti non mancano, perché la corporazione è divisa da rivalità e conflitti interni, e gli inutili farmaci settecenteschi attirano spesso gli odi dei pazienti. Fortunatamente Rawlings può affidare il caso all’amico Fielding, il giudice cieco che vede con gli occhi della mente.

I custodi del passato

Sono passati duecento anni da quando l’antica Vinnengael fu distrutta dal potere del Vuoto. Forze oscure continuano ad agire nel continente di Loerem, a volte mascherate dalle apparenze più inoffensive, spesso rivelate in tutto il loro orrore. Un pugno di eroi riluttanti e bizzarramente assortiti cerca di opporsi a loro affidandosi a un oggetto potentissimo, in nome del quale le forze della luce e della giustizia sarebbero finalmente in grado di riunirsi e affrontare il nemico: la leggendaria Pietra Sovrana. Attraverso terre sconosciute e affascinanti, costretti a difendersi continuamente dagli attacchi degli orrendi Vrykyl e dai tradimenti dei mortali, i viaggiatori cercano di riunire le porzioni umana ed elfica della Pietra, per riconsegnarle al Concilio dei Signori del Dominio a Nuova Vinnengael.

I custodi del codice

Gerusalemme, 1099 Ugo di Payens si aggira tra montagne di cadaveri, grida di dolore, edifici distrutti. I suoi piedi affondano nel sangue, che scorre lungo le strade della Città Santa. Non per questo aveva lasciato la Francia, non per questo si era unito alla crociata, tre anni prima, come gli avevano chiesto i capi della congregazione segreta cui apparteneva, l’Ordine della Rinascita di Sion. Non per assistere a questo orrore, ma perché l’Ordine della Rinascita potesse tornare a Gerusalemme, nella città dove era rimasta sepolta per secoli la verità sulla vita, e sulla morte, di Gesù. Dopo aver assistito a quell’inutile massacro, Ugo è sconvolto e sfiduciato, ma decide di restare in Terra Santa, e attendere indicazioni dall’Ordine della Rinascita di Sion. E proprio quando, passati ormai vent’anni, si convince che queste non arriveranno mai, ecco la svolta improvvisa, un comando tanto assurdo quanto perentorio. Formare un nuovo ordine di monaci cavalieri, che dovranno alloggiare nelle grotte sotto il Monte del Tempio di Gerusalemme. Una richiesta all’apparenza irrealizzabile, ma Ugo, con l’aiuto del vecchio amico Goffredo Saint-Omer, del giovane Stefano Saint-Clair, e di altri pochi fidati cavalieri, riuscirà a fondare l’Ordine dei “Poveri compagni soldati di Cristo e del Tempio di Salomone”. I Templari. E mentre il Regno crociato di Gerusalemme affonda tra gli intrighi, le congiure e la lussuria, i monaci guerrieri finalmente capiranno il motivo della loro esistenza.
**

I CROCEVIA DEL TEMPO

Il particolarissimo saloon di Callahan, di cui i nostri lettori faranno la conoscenza in questo numero, può essere legittimamente definito un ” crocevia del tempo ” : uno di quei luoghi straordinari e non certo tipici del mondo che conosciamo in cui si può slittare da un’epoca all’altra lungo gli imprevedibili percorsi della quarta dimensione. Insomma, un posto da raccomandare a tutti coloro che sono in cerca di evasione e di forti emozioni, ma anche il punto di partenza di una formidabile avventura. Spider Robinson, uno dei migliori scrittori americani d’oggi, ha colto l’occasioneper scrivere una storia ricca di sense of humour, certo una delle più indiavolate dai tempi di H.G. Wells. Non è poco.
Copertina di Vicente Segrelles

I Cowboy Non Cavalcano Unicorni

I cowboy non cavalcano unicorni by Tara Lain
Il cowboy Danny Boone nasconde un passato travagliato e sogna un modesto futuro. Porta un nome che ha inventato dopo una notte di bevute, e di cui si pente da allora, e ha alle spalle una breve e luminosa carriera nel circuito del rodeo professionistico, terminata quasi con la sua morte dopo che il padre omofobo ha scoperto che è gay. Ora Danny sogna un pezzo di terra su cui costruire un ranch e un po’ di soldi per recuperare l’istruzione che ha dovuto trascurare. Nell’intimo nasconde il desiderio di trovare un bel ragazzo dall’aspetto effeminato con un carattere dominante: una combinazione più rara di un unicorno.
Nel ranch in cui lavora arriva un giorno da San Francisco un arredatore d’interni, Laurie Belmont, un uomo così bello da lasciare senza fiato persino i cavalli e tanto coraggioso da arrivare quasi a uccidere per proteggere Danny da un’aggressione. Laurie sta cercando il modo di sfuggire al controllo di una madre autoritaria, un padre debole e un fidanzato ricco e privilegiato. Ma nonostante l’innegabile attrazione fra il ragazzo di città e il cowboy, i loro mondi si trovano in galassie diverse, e tutti sanno che i cowboy non cavalcano unicorni.

I corpi di Mavra

Nel Pozzo delle Anime, un mondo tecnologico dalle leggi fisiche alterate, la giovane Mavra Chang deve affrontare una missione delicata. La potenza del motore stellare dà, a chi lo possiede, il controllo assoluto dei mondi lontani e Mavra è decisa a impedire che Trelig ne entri in possesso. La sfida avrà luogo nel Mondo delle Anime, la dimensione in cui tutto è possibile.