61697–61712 di 62912 risultati

Guerre stellari. I campioni della forza

Suspended helplessly between life and death, Luke Skywalker lies in state at the Jedi academy. But on the spirit plane, Luke fights desperately for survival, reaching out physically to the Jedi twins. At the same time, Leia is on a life-and-death mission of her own, a race against Imperial agents hoping to destroy a third Jedi child — Leia and Han’s baby Anakin — hidden on the planet Anoth. Meanwhile, Luke’s former proté gé Kyp Durron has pirated the deadly Sun Crusher on an apocalyptic mission of mass destruction, convinced he is fighting for a just cause. Hunting down the rogue warrior, Han must persuade Kyp to renounce his dark crusade and regain his lost honor. To do it, Kyp must take the Sun Crusher on a suicide mission against the awesome Death Star prototype — a battle Han knows they may be unable to win… even with Luke Skywalker at their side!

Guerre partiche (Le guerre nella storia Vol. 5)

A portare alla ribalta sul confine dell’Eufrate l’Impero partico, una realtà che Roma aveva forse in un primo tempo parzialmente sottovalutato, fu la disfatta subita il 9 giugno del 53 a.C. da Marco Licinio Crasso sul campo di Carre. I Parti, che nel III sec. a.C. si erano insediati nei territori iranici conquistati da Alessandro Magno, godevano di un’immagine di guerrieri bellicosi e temibili, specie per i loro arcieri montati e la cavalleria pesante. Non è ancora certo quali furono le reali motivazioni che portarono i Romani a impegnarsi in tre secoli di guerre, con alterne vicende e battaglie cruente, contro un impero che a un certo punto fu considerato il principale “rivale” dell’Urbe sulla scena del mondo conosciuto. Sta di fatto che il conflitto non ebbe vero e proprio epilogo: andò spegnendosi con la dissoluzione dell’Impero partico causata da instabilità e ribellioni interne.
**
### Sinossi
A portare alla ribalta sul confine dell’Eufrate l’Impero partico, una realtà che Roma aveva forse in un primo tempo parzialmente sottovalutato, fu la disfatta subita il 9 giugno del 53 a.C. da Marco Licinio Crasso sul campo di Carre. I Parti, che nel III sec. a.C. si erano insediati nei territori iranici conquistati da Alessandro Magno, godevano di un’immagine di guerrieri bellicosi e temibili, specie per i loro arcieri montati e la cavalleria pesante. Non è ancora certo quali furono le reali motivazioni che portarono i Romani a impegnarsi in tre secoli di guerre, con alterne vicende e battaglie cruente, contro un impero che a un certo punto fu considerato il principale “rivale” dell’Urbe sulla scena del mondo conosciuto. Sta di fatto che il conflitto non ebbe vero e proprio epilogo: andò spegnendosi con la dissoluzione dell’Impero partico causata da instabilità e ribellioni interne.

Guerre civili. Una storia attraverso le idee

Che cos’è una guerra civile? Tutti noi pensiamo di saperlo, quando ce ne troviamo una di fronte. In realtà, le idee a proposito di cosa essa sia, e cosa non sia, hanno una storia lunga e dibattuta. Quando si parla di guerre le parole stesse vengono brandite come armi, e nessuna forma di guerra è più controversa, anche sul piano linguistico, della guerra civile. In questo campo infatti ogni definizione comporta un atto eminentemente politico: l’applicazione dell’espressione «guerra civile» a un conflitto spesso dipende dal fatto di essere un governante o un ribelle, il vincitore o il vinto, un nativo o uno straniero. L’uso stesso del termine «civile», dunque, fa parte del conflitto: può determinarne l’esito, a seconda che altre nazioni scelgano di intervenire o decidano di starne fuori. In questo libro, David Armitage, uno dei più eminenti storici americani, ripercorre la forma meno compresa e più controversa di violenza umana organizzata dall’antica Roma fino ai giorni nostri, passando per il Rinascimento, le rivoluzioni settecentesche, la guerra civile americana e i drammatici conflitti che hanno scandito il Novecento. Dai Balcani al Ruanda, dall’Afghanistan all’Iraq, fino al recente drammatico caso della Siria, il conflitto civile sembra essere oggi più che mai tornato alla ribalta del nostro tempo. E all’interno dell’Occidente perfino la lotta politica «sembra sempre più una guerra civile condotta con altri mezzi». La prospettiva unitaria con cui questo libro guarda al fenomeno, indagandone le origini e le dinamiche nel lungo periodo, si rivela indispensabile, se si vuole provare a fare i conti con quello che appare un problema tragicamente attuale.
**

Guerra, autunno 214 a.C. – serie Il Matematico che sfidò Roma ep. #3 di 8 (A piccole dosi)

Episodio #3 di 8Narrando della sfida che oppose Roma a Cartagine, la Storia tende a trascurare il ruolo di una terza città, prospera almeno quanto l’Urbe, forse persino superiore per retaggio e cultura.Si tratta di Siracusa, perla della Magna Grecia, faro di civiltà e potenza militare che si ritrovò – purtroppo per lei – alleata di Annibale nel momento sbagliato. Una scelta che Roma non perdonò.Soverchiata in uomini e armamenti, Siracusa resistette all’assedio delle legioni e della flotta romana per due anni, dal 214 al 212 a.C., soprattutto grazie alle rutilanti invenzioni di Archimede, uno dei più geniali scienziati di ogni tempo.Un’epopea narrata in questo romanzo.
**
### Sinossi
Episodio #3 di 8Narrando della sfida che oppose Roma a Cartagine, la Storia tende a trascurare il ruolo di una terza città, prospera almeno quanto l’Urbe, forse persino superiore per retaggio e cultura.Si tratta di Siracusa, perla della Magna Grecia, faro di civiltà e potenza militare che si ritrovò – purtroppo per lei – alleata di Annibale nel momento sbagliato. Una scelta che Roma non perdonò.Soverchiata in uomini e armamenti, Siracusa resistette all’assedio delle legioni e della flotta romana per due anni, dal 214 al 212 a.C., soprattutto grazie alle rutilanti invenzioni di Archimede, uno dei più geniali scienziati di ogni tempo.Un’epopea narrata in questo romanzo.

Guerra e società

Che cosa sia la sociologia della guerra non è facile da stabilire, perché non vi è una grande tradizione sociologica che si definisca con questo nome. Di certo essa è tutt’altra cosa rispetto alle numerose trattazioni della guerra fatte da scrittori, storici, strateghi militari. Indagare il ruolo che le società hanno avuto nell’evoluzione delle guerre e quello che le guerre hanno avuto nello sviluppo delle società è l’intento di questo libro, che ripercorre agilmente i cambiamenti nella forma, nella strategia, negli obiettivi dei conflitti mettendoli in relazione con l’organizzazione sociale ed economica delle società interessate. Particolare attenzione è riservata alle profonde trasformazioni che la guerra ha subito negli ultimi decenni e che l’hanno modificata al punto di confondere ogni categoria usata in passato per definirla. Con la comparsa del terrorismo a cambiare è infatti il concetto stesso di guerra: essa è senza quartiere, il suo campo di battaglia coincide con il mondo e con le attività che in questo si svolgono. Ne risulta una situazione destabilizzante, di continuo rischio, che riflette la debolezza e la vulnerabilità delle società molto evolute e che mette a repentaglio l’equilibrio fra libertà e sicurezza nelle democrazie occidentali.
(source: Bol.com)

Guaritore galattico

Siamo nel 2046, in un’America totalitaria nella quale lo Stato controlla le azioni, le parole e perfino i pensieri dei suoi cittadini, così come avviene ormai in tutto il mondo. Joe Fernwright è un guaritore di vasi, in grado di far tornare come nuovi i manufatti di ceramica che restaura. In un mondo dove tutto è fatto di plastica, però, Joe si ritrova disoccupato e depresso. Con un matrimonio fallito alle spalle, e senza prospettive, il suo unico divertimento è quello di dedicarsi, con alcuni amici sparsi in tutto il mondo, a quel che Joe chiama semplicemente il Gioco. Il Gioco consiste nel decifrare incomprensibili traduzioni automatiche di titoli di libri e film, e risalire al titolo originale. Un giorno, però, Joe viene contattato da Glimmung, un’entità dotata di poteri quasi divini, e insieme ad altre persone altrettanto depresse e alienate, e a una schiera di creature provenienti da tutta la galassia, si imbarca in una grande impresa: raggiungere un lontano pianeta per far riemergere un’antica cattedrale sommersa sul fondo dell’oceano.

Guarire con la meditazione

Che una pratica regolare della meditazione abbia un forte impatto sulla mente e sul corpo è un tema spesso dibattuto. Ma questo libro, nato da un incontro di diversi giorni tra grandi maestri di meditazione e grandi scienziati, ci spiega perché una consuetudine tanto semplice e tanto antica possa dare frutti così straordinari come l’appagamento, il benessere, la resilienza, una migliore attenzione, una maggiore empatia e compassione.

Ricercatori scientifici di fama mondiale, professionisti della salute e maestri di meditazione che sono stati fra i pionieri nell’insegnare il buddhismo tibetano in Occidente hanno raccolto insieme, in questo libro, prospettive affascinanti e recentissime sulla mente e sulle emozioni, condividendo con noi nuovi studi e testimonianze di prima mano circa l’applicazione della meditazione nella cura di disagi sociali e problemi di salute…

Sogyal Rinpoche e Jetsün Khandro Rinpoche spiegano come la meditazione sblocchi il potere teraputico della mente;
Jon Kabat-Zinn parla dei benefici della Mindfulness® quando introdotta all’interno del sistema sanitario;
Clifford Saron illustra il Progetto Shamatha, il più vasto studio mai condotto sugli effetti della meditazione;
Sara Lazar spiega cosa accade al cervello quando meditiamo;
Erika Rosenberg parla di come la meditazione migliori le nostre capacità di relazionarci con le emozioni;
Lucio Bizzini illustra l’impatto della meditazione sulla cura della depressione, con la Terapia Cognitiva Fondata sull’Attenzione;
Ursula Bates ci spiega come la meditazione fondata sull’attenzione sia di aiuto ai pazienti terminali,

quando si avvicina la fine della vita.

Seguono molti altri contributi di grandi innovatori, che applicano ormai la meditazione sul piano terapeutico e sociale: Edel Maex, Cathy Blanc e Frédéric Rosenfeld, medici, e Rosamund Oliver, psicoterapeuta.

(source: Bol.com)

Guardiamarina e tenente Hornblower. Le imprese del più grande eroe del mare

Ai tempi in cui Napoleone dominava l’Europa, solo la Royal Navy di Sua Maestà Britannica sfidava la potenza francese. Forrester volle impersonare lo spirito dei suoi uomini in un personaggio indimenticabile: Orazio Hornblower, un antieroe ostinato, taciturno, a disagio in società ma imbattibile al comando della sua nave.

Guardami ancora

L’ultima volta che l’ha vista, Michael aveva diciassette anni. Da allora non l’ha mai dimenticata. Nemmeno per un minuto. A lei ha paragonato ogni donna che è entrata nella sua vita. Ma stare insieme non è mai stato possibile. Lui è sempre stato il ragazzo perfetto destinato al successo, e Laine… la ragazza difficile. Quella che ha dovuto imparare presto a prendersi cura di se stessa da sola e a lottare per un posto nel mondo. Eppure c’è stato un momento in cui Laine ha pensato che, forse, avrebbe potuto andare bene così com’era: è stato quando Michael l’ha presa per mano. Poi però lui se ne è andato. Per Laine è crollato tutto, di nuovo, e la battaglia è ricominciata. Sono passati dieci anni da quel giorno. Ora Michael e Laine abitano nella stessa città, nello stesso isolato. Michael l’ha vista, a volte, ma non le ha mai parlato. Le loro vite sembrano viaggiare su binari paralleli. Fino a una sera… Dopo il successo della serieLe note della passione, C. D. Reiss firma una perfetta favola moderna, sexy e romantica, con uno stile inconfondibile, accattivante e grintoso.
(source: Bol.com)

Guarda che mi hai dimenticato sul balcone

Sarà capitato anche a voi di svegliarvi una mattina, prendere in mano il cellulare, aprire la cartella dei messaggi e? pentirvi di quello che avete combinato la sera prima (5:35 Tesoro c’è un problema ?Non so come ma non sono a casa mia, la ragazza di fianco a me non sei tu e? Ecco, sono anche nudo. Mi dispiace, non volevo.) non riuscire neppure a ricordarvi che cosa avete combinato la sera prima (10:55 Qualcuno per favore può spiegarmi perché mi sono ritrovato in tasca uno dei miei denti?) scoprire di aver mandato un SMS compromettente alla persona sbagliata (23:17 Allora piccola, voglia di fare la porcellina? 23:21 Ciao papà. Ho il cell rotto e ho preso quello di mamma. Mio Dio, come faccio ora a cancellarmi dalla mente certe immagini? Grazie tante! 23:26 Scusa!! Però ringrazia che non ti ho mandato un MMS!) accorgervi di essere stati un po’ troppo sinceri per colpa dell’alcol o della stanchezza (22:30 Grandissimo str****!! Sei stato a letto con la mia ragazza! 22:40 Rilassati! Chi non c’è stato?) o magari di avere avuto un colpo di genio proprio grazie all’alcol o alla stanchezza (02:14 Se non rispondi a questo SMS, da adesso stiamo insieme.) Chiunque si sia ritrovato a guardare con incredulità, imbarazzo o puro orrore sul suo telefonino gli SMS inviati, con questo libro scoprirà di essere in buona compagnia – e potrà farci una bella risata sopra.
(source: Bol.com)

Guantanamo

Narrando di un giovane arabo rinchiuso senza colpa nel campo di prigionia di Guantanamo, negli anni immediatamente successivi agli attentati dell’11 settembre, Youssef Ziedan affronta uno dei temi fondamentali del nostro tempo, in cui la lotta al terrore con il terrore finisce inevitabilmente col minare i fondamenti stessi della democrazia e della dignità dell’uomo.
Quando viene bendato, incatenato e trasportato a Guantanamo, il campo di prigionia più famoso al mondo, il protagonista senza nome di questo romanzo sa già cosa lo aspetta. Sa che lo picchieranno e lo tortureranno. Anche se è innocente. La sua unica sfortuna è stata quella di trovarsi al confine fra Pakistan e Afghanistan a ultimare delle riprese per alJazeera e di esser stato «venduto» da alcuni ufficiali corrotti alle forze americane. A Guantanamo, però, lui è considerato un jihadista come tanti altri. I suoi aguzzini lo battezzano «Press», per la sua ostinazione a dirsi innocente. I detenuti, invece, «Abu Bilal», dal nome del primo muezzin del Profeta. Nonostante l’isolamento e i morsi della fame, l’uomo si affida alla preghiera ed è proprio con la preghiera che riesce a non cedere alla tristezza e alla malinconia, quando pensa alla moglie Muhaira rimasta sola a Doha; alla madre e ai fratelli che vivono in Sudan ignari della sua condizione di prigioniero; o a Nora, una ragazza di Alessandria che è stato il suo primo amore. Quando, dopo anni di privazione, gli viene paventata l’ipotesi di un rilascio, la libertà rimane comunque un miraggio: prima di andarsene dovrà affrontare una faticosa «rieducazione» con Sara, una psicologa militare. La realtà che lo aspetta, infatti, è dura da affrontare: suo padre è morto e sua moglie ora vive con un altro uomo. Se seguirà le istruzioni dei vari agenti segreti che lo controllano, un giorno Abu Bidal potrà raggiungere la sua famiglia che si è trasferita in Egitto. E, chissà, magari riallacciare anche i rapporti con quel primo amore mai dimenticato.

Guadagnare con Amazon FBA: Guida Semplice e Completa per Vendere su Amazon

In questa guida parleremo di come si guadagna con Amazon FBA.
-Analisi del mercato e scelta del prodotto vincente
-Ricerca fornitore affidabile
-Spedizione merce al magazzino
-Creazione pagina efficace del prodotto su Amazon
-Strategie lancio del prodotto e promozione
Il tutto ripeto, spiegato con un linguaggio semplice ma allo stesso tempo completo, come si farebbe con un amico.
Che aspetti, inizia a vendere su Amazon!
**
### Sinossi
In questa guida parleremo di come si guadagna con Amazon FBA.
-Analisi del mercato e scelta del prodotto vincente
-Ricerca fornitore affidabile
-Spedizione merce al magazzino
-Creazione pagina efficace del prodotto su Amazon
-Strategie lancio del prodotto e promozione
Il tutto ripeto, spiegato con un linguaggio semplice ma allo stesso tempo completo, come si farebbe con un amico.
Che aspetti, inizia a vendere su Amazon!

Guadagnare con Amazon FBA: Guida Semplice e Completa

In questa guida parleremo di come si guadagna con Amazon FBA.
-Analisi del mercato e scelta del prodotto vincente
-Ricerca fornitore affidabile
-Spedizione merce al magazzino
-Creazione pagina efficace del prodotto su Amazon
-Strategie lancio del prodotto e promozione
Il tutto ripeto, spiegato con un linguaggio semplice ma allo stesso tempo completo, come si farebbe con un amico.
Che aspetti, inizia a vendere su Amazon!
**
### Sinossi
In questa guida parleremo di come si guadagna con Amazon FBA.
-Analisi del mercato e scelta del prodotto vincente
-Ricerca fornitore affidabile
-Spedizione merce al magazzino
-Creazione pagina efficace del prodotto su Amazon
-Strategie lancio del prodotto e promozione
Il tutto ripeto, spiegato con un linguaggio semplice ma allo stesso tempo completo, come si farebbe con un amico.
Che aspetti, inizia a vendere su Amazon!

Guadagnare Con Amazon FBA: Guida Rapida

Il testo è scritto e pensato per fornire una guida rapida e veloce per iniziare a guadagnare con Amazon FBA.
È una guida pratica e diretta, senza troppa teoria od altro, se vuoi veramente iniziare con questa enorme opportunità di business, fa al caso tuo.
Nel libro sarà spiegato:
-Ricerca prodotto vincente
-Ricerca fornitore affidabile
-Apertura account Amazon
-Etichettatura prodotto
-Spedizione prodotti
-Creazione pagina efficace del prodotto su Amazon
-Strategie lancio del prodotto e promozione

Great Escape: Tre Romanzi e un Racconto

Una raccolta che riunisce 3 Romanzi e 1 Racconto *** American Dream *** «Un viaggio nel tempo e nello spazio, c’è l’Italia della guerra, l’America del “sogno americano”, c’è un incontro alieno, ci sono amori, tradimenti, bisogni… è un libro rivelazione, dovrebbero leggerlo in molti.» *** Il gioco di Chiara *** «L’autrice anche questa volta non delude, andando a scavare nelle vite e nei sentimenti di personaggi profondi e ben costruiti. Una storia di gioco, di sesso, di azione e di passione, e forse anche d’amore che mi ha preso sin dalle prime pagine. Assolutamente consigliato.» *** Killing me softly *** «Un fantasy dalle tinte rosa emozionante e ricercato. Non aspettatevi Twilight o similari. Niente uomini lupo, vampiri o morti viventi. Mia e Dimitri sono giovani e accomunati da un desiderio strano ed impellente che li avvicina ed allontana come falene verso la luce. Ma incontrarsi potrebbe essere fatale. Amore e morte… desiderio e paura…. L’autrice caratterizza i personaggi descrivendoli minuziosamente nell’aspetto e nel carattere, dettagli che creano emozioni e aspettative per un finale sorprendente» Più il nuovo racconto: Il Re *** I romanzi non sono inediti e sono vendibili anche singolarmente
**