61537–61552 di 65579 risultati

Racconti incompiuti

I racconti contenuti in questa raccolta rappresentano un vasto corpus di opere che integrano e sviluppano il fantastico mondo creato dall’autore de “Il Signore degli Anelli”. Impegnato nella costruzione del corpus principale della sua architettura, Tolkien non si preoccupò di dare alle stampe questi racconti che di quel mondo sviluppano percorsi e personaggi. Ora, con degli apparati di note, appendici e indici curati dal figlio Christopher, queste storie vedono la luce, offrendo agli appassionati dei mondi fantastici di Tolkien un nuovo universo di avventure.

Racconti E Fiabe Di Natale

Racconti e Fiabe di Natale e una raccolta di novelle, poesie e fiabe da leggere in compagnia di adulti e piccini, per riscoprire la magia incantata del Natale. I racconti “La regina delle mele,” “Una stella cometa a forma di gnomo” e, “In viaggio verso casa spizzicando ciambelline all’anice,” sono un omaggio dell’Autrice a un’amica che diffonde la conoscenza dei prodotti d’eccellenza del territorio marchigiano nel suo blog di cucina. “Il cenone della vigilia a casa di Giuseppe” e rivolto alla sua famiglia di origine come “Napoli, Via San Gregorio Armeno” con cui omaggia la sua citta. Un po’ dolce, a volte un po’ amaro, il libro rispecchia emozioni e sensazioni tipiche del Natale.”
(source: Bol.com)

Racconti e favole

Raccota del 1959 di racconti e favole del grande romanziere scozzese

Racconti di un vecchio primate

Un pianeta fatale è quello dove abitano gli Esthaani e i Flenn, due razze legate da un destino biologico assurdo. E i due esploratori terrestri scesi a risolvere l’enigma si troveranno di fronte, oltre che a un problema genetico imprevedibile, a un dilemma personale e umano gravissimo. Come andrà a finire lo scoprirete da soli in IL TUO CUORE APLOIDE (Your Haploid Heart), il racconto che apre questa prima antologia personale della grande James Tiptree jr. Una risposta personale e poetica ai problemi esistenziali di chi si sente soffocato dalla routine ci viene offerta da QUALE VIA PER LO SPAZIO ESTERNO? (And So On, And So On), mentre una visione ben più pessimistica affiora tra le pagine di SPETTRI ETERNI (Her Smoke Rose Up Forever), dove Qualcuno o Qualcosa dallo spazio esterno si prende la briga di farci rivivere di continuo i nostri momenti peggiori. Concludono il volume il romanzo breve UN MOMENTANEO GUSTO DI ESISTERE (A Momentary Taste of Being), l’agghiacciante monito dello PSICOLOGO CHE NON VOLEVA FARE BRUTTE COSE Al TOPOLINI (The Psychologist Who Wouldn’t Do Awful Things to Rats) e il bellissimo e struggente LEI CHE ASPETTA TUTTI GLI UOMINI NATI (She Waits for All Men Born): sei modi per apprezzare e amare la scrittore/scrittrice più ambigua della fantascienza moderna.

Racconti di Natale

Chi l’ha detto che il Natale deve essere noioso, edificante, sdolcinato? Oltre al classico “bianco Natal” ne esistono di gialli, di neri, di rosa, di blu: Natali esilaranti e Natali scioccanti, Natali che danno i brividi e Natali che mettono pace, Natali cinici, poetici, svagati, smagati. Natali inaspettati. In questo volume tutti questi Natali vengono riuniti in una raccolta di racconti, in cui i più bei nomi della letteratura di ogni tempo – da Stevenson ad Austee, da Calvino a Buzzati, dalla Alcott a Conan Doyle – fanno a gara per stupire, commuovere, divertire, emozionare, in un coro di voci uniche e ormai classiche che regalano il ritratto più completo del giorno più speciale dell’anno.

Racconti di Hogwarts: prodezze e passatempi pericolosi

Minerva era la dea romana della guerra e della saggezza. William McGonagall è invece considerato il peggior poeta della storia britannica. C’era qualcosa d’irresistibile nel suo cognome, e nell’idea che una donna così intelligente potesse essere una lontana parente di quel poeta un po’ ridicolo. – J.K. Rowling

Pottermore Presents è una raccolta di brani scritti da J.K. Rowling tratti dagli archivi di Pottermore: brevi letture pubblicate originariamente su pottermore.com e arricchite da nuove, esclusive integrazioni. Questi eBook curati da Pottermore approfondiscono le storie di Harry Potter, svelando le fonti di ispirazione di J.K. Rowling, gli intricati dettagli delle vite dei personaggi e alcune sorprese del mondo magico.

Queste storie di prodezze e passatempi pericolosi tracciano un profilo di due dei personaggi più iconici e coraggiosi del mondo di Harry Potter: Minerva McGonagall e Remus Lupin. J.K. Rowling ci porta anche dietro le quinte della vita di Sybill Trelawney e a incontrare lo spericolato Silvanus Kettleburn, appassionato di creature magiche.

(source: Bol.com)

Racconti Di Hogwarts: Prodezze E Passatempi Pericolosi

Minerva era la dea romana della guerra e della saggezza. William McGonagall è invece considerato il peggior poeta della storia britannica. C’era qualcosa d’irresistibile nel suo cognome, e nell’idea che una donna così intelligente potesse essere una lontana parente di quel poeta un po’ ridicolo. – J.K. Rowling

Pottermore Presents è una raccolta di brani scritti da J.K. Rowling tratti dagli archivi di Pottermore: brevi letture pubblicate originariamente su pottermore.com e arricchite da nuove, esclusive integrazioni. Questi eBook curati da Pottermore approfondiscono le storie di Harry Potter, svelando le fonti di ispirazione di J.K. Rowling, gli intricati dettagli delle vite dei personaggi e alcune sorprese del mondo magico.

Queste storie di prodezze e passatempi pericolosi tracciano un profilo di due dei personaggi più iconici e coraggiosi del mondo di Harry Potter: Minerva McGonagall e Remus Lupin. J.K. Rowling ci porta anche dietro le quinte della vita di Sybill Trelawney e a incontrare lo spericolato Silvanus Kettleburn, appassionato di creature magiche.

(source: Bol.com)

Racconti di Hogwarts: potere, politica e poltergeist

Nessun Primo Ministro Babbano ha mai messo piede nel Ministero della Magia, per ragioni illustrate in modo alquanto succinto dall’ex Ministro Dugald McPhail (in carica dal 1858 al 1865): ”I loro poveri cervellini non reggerebbero al colpo”– J.K. Rowling

Pottermore Presents è una raccolta di brani scritti da J.K. Rowling tratti dagli archivi di Pottermore: brevi letture pubblicate originariamente su pottermore.com e arricchite da nuove, esclusive integrazioni. Questi eBook curati da Pottermore approfondiscono le storie di Harry Potter, svelando le fonti di ispirazione di J.K. Rowling, gli intricati dettagli delle vite dei personaggi e alcune sorprese del mondo magico.

Queste storie di potere, politica e poltergeist aprono uno squarcio sul lato oscuro del mondo magico, svelando le spietate origini della professoressa Umbridge, la storia dei Ministri della Magia e di Azkaban, la prigione dei maghi. Assisteremo perfino agli inizi della carriera di Horace Lumacorno come insegnante di Pozioni di un certo Tom Marvolo Riddle.

(source: Bol.com)

Racconti di demonologia

Madri borghesi alle prese con una sparatoria tra gang, coppie in crisi che trasferiscono parte dell’arredamento di casa sulla spiaggia, fratelli gelosi fino a diventare crudeli, trentenni problematici in vacanza sulle isole hawaiane, fanatici delle canzoni pop che articolano le proprie esistenze come una commovente hit-parade: una fulminante collezione di racconti sui turbamenti e le inquietudini dell’America contemporanea. ” Audace ed emozionante. Moody non conosce le mezze misure. Questo è un libro vibrante, oltraggioso, esaltante.” Walter Kirn, The New York Times Book Review ” Rick Moody nella sua forma migliore.” Janet Maslin, The New York Times

(source: Bol.com)

Racconti dello Yukon e dei mari del Sud

Nel panorama della letteratura americana Jack London è stato e rimane un caso aperto, uno di quegli autori che riserva a ogni rilettura insospettate sorprese e che nuove schiere di lettori continuano a scoprire con crescente interesse. Generazione dopo generazione le sue opere riescono a trasmettere un fascino immutato: un successo che ha radici profonde e motivazioni ben radicate nelle innate e straordinarie doti di narratore dell’avventuroso scrittore californiano, nell’attualità dei suoi scenari, nel contrasto tra il pessimismo che investe certi nodi culturali del suo – e del nostro – tempo e l’ostinato ottimismo con cui egli interpreta la vita degli individui. I racconti compresi in questi due volumi – si tratti del Grande Nord o dei paradisi perduti dei Mari del Sud, dello spietato mondo della boxe, dei conflitti sociali o di mondi puramente fantastici – testimoniano come in ogni ”lembo estremo dell’esperienza umana” narrato da London palpiti un insopprimibile amore per la vita.
(source: Bol.com)

Racconti dell’incubo

Tutte le storie dell’incubo (‘cauchemar’ è parola-chiave per lo scrittore) disseminate da Maupassant nelle sue quindici raccolte qui riunite, in una silloge che dà l’avvio alla pubblicazione integrale delle sue novelle, secondo un criterio tematico di cui è stato possibile ricostruire l’impianto attraverso varie indicazioni dell’autore stesso. Tra i molti “pretesti fantastici” di questo primo volume, straordinariamente ricco e insolito, due, non a caso, spiccano: il tema del doppio e quello dell’essere invisibile, che si palesa in un profilo umano o animale, altre volte in forma di oggetto-fantasma. Partendo dalle sue ossessioni personali, dal suo stesso stato di malato cronico, facile all’abuso dell’etere con lo stato d’esaltazione che ne consegue, Maupassant acuisce le sue innate facoltà d’intuizione per svelare, al di là del sipario della quotidianità, un paesaggio ‘altro’, sottratto alla vista del comune mortale, e proprio per questo angoscioso e terrifico.

Racconti del West

Stephen Crane, grandissimo nome della letteratura americana accanto a nomi come Whitman e Bierce, ci regala una serie di brevi racconti ambientati in Sudamerica e in Messico, che iniziano il genere del western malinconico, pessimista, antieroico, prima che il western nascesse.

Racconti del Terrore

Quella che avete davanti è una raccolta di racconti di paura che vi prenderà alla gola e vi segnerà per sempre. Leggerete di case lugubri, color del piombo, circondate da paludi silenziose ed esalazioni pestilenziali, di navi fantasma che solcano i mari da secoli ormai e si gettano negli abissali vortici dell’oceano, giù fino al centro esatto della Terra. Leggerete di persone murate vive quasi per capriccio, di altre seppellite ancora vive per sbaglio, e di amori che vincono la morte… Se state cercando le storie più terrificanti di sempre, le avete trovale. Il volume è corredato da esclusivi contenuti extra, spunti e approfondimenti nella cultura contemporanea: film e serie TV, musica, arte, libri, fumetti e graphic novel.
**

Racconti Dal Ghetto Di Lodz

Ritrovati a Lodz dopo la guerra, conservati dalla sorella per cinquant’anni, i taccuini di Abram Cytryn, scomparso a 17 anni ad Auschwitz, costituiscono un documento eccezionale e sconvolgente sul ghetto di Lodz, dove Abram ha vissuto dal 1940 al 1944. Vi si descrive la vita quotidiana all’interno dell’universo concentrazionario con una lucidità sorprendente, un forte talento poetico e una frenesia che enfatizza la prossimità della morte. Racconti dal ghetto di Lodz si inserisce a pieno titolo nel solco tracciato da Se questo è un uomo di Primo Levi, dal Diario di Anne Frank e dall’opera di Elie Wiesel, con i quali condivide un’urgenza drammatica: scrivere per non affondare. E perché il mondo sappia.

Racconti Contro Tutti

Twain scrisse questi testi negli ultimi anni della sua vita, quando era maggiore in lui l’amarezza per l’ipocrisia e la violenza che lo circondavano. Non tentò nemmeno di pubblicarli, perché era sicuro che l’America l’avrebbe inesorabilmente condannato senza capirlo. Dopo la sua morte fu la famiglia a opporsi alla pubblicazione. Oggi finalmente li possiamo leggere per la prima volta in italiano.Pur così piene di denuncia, sono storie avvincenti che colpiscono la fantasia toccando problemi umani e politici: Twain apre gli occhi a tutti – a chi vota, a chi prega, a chi crede e al suo vicino di casa – disilludendoli con umorismo e gusto per il paradosso.L’AUTOREÈ persino superfluo sottolineare l’importanza e la fama di Mark Twain (1835 – 1910). Dai primi scritti satirici Gli innocenti all’estero agli universalmente noti Le avventure di Tom Sawyer e Huckleberry Finn – quest’ultimo costituisce la prima testimonianza di una letteratura americana autonoma – per finire con i cupi ultimi scritti Wilson lo zuccone e Lo straniero misterioso, ha rappresentato la voce critica più efficace, valida ancora oggi, per smitizzare la società americana.