60865–60880 di 65579 risultati

Un Amore Perduto

**Uno dei romanzi più intensi e straordinari dell’anno**
Nell’estate del 1919, Ruby sta ancora piangendo la scomparsa di suo marito Bertie, uno dei tanti soldati inglesi morti nella Grande Guerra. I suoceri, affranti, le chiedono un ultimo favore: recarsi sui campi di battaglia in Belgio per scoprire dove riposa l’adorato figlio. Alice, una ragazza americana, è convinta che suo fratello Sam sia vivo. Lo sente. Ma poiché si è arruolato sotto falso nome, non ha più alcuna notizia di lui da quando è partito. Per questo abbandona la sua vita e il suo promesso sposo a Washington e salpa per l’Europa, decisa a trovare Sam. Martha ha rischiato tutto per arrivare in Belgio. È tedesca e sa che in quel Paese non troverà né comprensione né aiuto. Ma suo figlio si trova da qualche parte sul suolo belga e lei deve ritrovarlo per mantenere fede a una promessa fatta al marito. L’incontro di queste tre donne segnerà per sempre i loro destini, perché ciò che le unisce potrebbe essere molto più importante di qualsiasi differenza.
**Il coraggio di tre donne alla ricerca della verità sugli uomini che amano**
«Le conseguenze della guerra possono essere feroci. Questa storia delicata e profonda ne sottolinea gli aspetti positivi, senza ignorare la distruzione e il dolore di un conflitto mondiale.»
**Daily Mail**
«L’autrice ha saputo commuovermi, ma anche darmi una grande speranza.» 
«Bellissimo. Una meravigliosa storia sull’amore, la perdita e l’amicizia durante la guerra.»
**Liz Trenow**
Ha lavorato come giornalista per la radio e la TV, tra cui la BBC. È autrice finora di quattro romanzi, tradotti in diversi Paesi. Canta in due cori musicali, prediligendo il repertorio classico. Prima di *Un amore perduto*, la Newton Compton ha pubblicato *Il mercante di seta*.
**
### Sinossi
**Uno dei romanzi più intensi e straordinari dell’anno**
Nell’estate del 1919, Ruby sta ancora piangendo la scomparsa di suo marito Bertie, uno dei tanti soldati inglesi morti nella Grande Guerra. I suoceri, affranti, le chiedono un ultimo favore: recarsi sui campi di battaglia in Belgio per scoprire dove riposa l’adorato figlio. Alice, una ragazza americana, è convinta che suo fratello Sam sia vivo. Lo sente. Ma poiché si è arruolato sotto falso nome, non ha più alcuna notizia di lui da quando è partito. Per questo abbandona la sua vita e il suo promesso sposo a Washington e salpa per l’Europa, decisa a trovare Sam. Martha ha rischiato tutto per arrivare in Belgio. È tedesca e sa che in quel Paese non troverà né comprensione né aiuto. Ma suo figlio si trova da qualche parte sul suolo belga e lei deve ritrovarlo per mantenere fede a una promessa fatta al marito. L’incontro di queste tre donne segnerà per sempre i loro destini, perché ciò che le unisce potrebbe essere molto più importante di qualsiasi differenza.
**Il coraggio di tre donne alla ricerca della verità sugli uomini che amano**
«Le conseguenze della guerra possono essere feroci. Questa storia delicata e profonda ne sottolinea gli aspetti positivi, senza ignorare la distruzione e il dolore di un conflitto mondiale.»
**Daily Mail**
«L’autrice ha saputo commuovermi, ma anche darmi una grande speranza.» 
«Bellissimo. Una meravigliosa storia sull’amore, la perdita e l’amicizia durante la guerra.»
**Liz Trenow**
Ha lavorato come giornalista per la radio e la TV, tra cui la BBC. È autrice finora di quattro romanzi, tradotti in diversi Paesi. Canta in due cori musicali, prediligendo il repertorio classico. Prima di *Un amore perduto*, la Newton Compton ha pubblicato *Il mercante di seta*.

Un amore fra le stelle

Chi sono il re e la regina della feste? Babbo Natale e la Befana, ma certo! Lui sulla sua slitta trainata da renne, lei con il sacco a cavallo della sua scopa distribuiscono regali a grandi e piccini. Un rapporto idilliaco? Una collaborazione fortunata? Non proprio. Anzi, l’avreste mai detto che tra i due non corre buon sangue? Pensateci bene: li avete mai visti insieme? E quando la sera dell’antivigilia, nel pieno dello stress prenatalizio di una grande città il nostro Babbo un po’ misantropo e pieno di acciacchi si scontra con la Signora della Notte, avvolta nel suo classico scialle, succede il patatrac. I due saranno costretti a parlarsi, a raccontarsi, e anche a passare un po’ di tempo sotto lo stesso tetto… Sarebbe davvero un peccato sprecare energie a litigare, quando il mondo là fuori aspetta solo gioia e serenità. Non sarebbe più opportuno seppellire l’ascia di guerra e collaborare? Da soli si sta bene ma in due è tutta un’altra storia!
**
### Sinossi
Chi sono il re e la regina della feste? Babbo Natale e la Befana, ma certo! Lui sulla sua slitta trainata da renne, lei con il sacco a cavallo della sua scopa distribuiscono regali a grandi e piccini. Un rapporto idilliaco? Una collaborazione fortunata? Non proprio. Anzi, l’avreste mai detto che tra i due non corre buon sangue? Pensateci bene: li avete mai visti insieme? E quando la sera dell’antivigilia, nel pieno dello stress prenatalizio di una grande città il nostro Babbo un po’ misantropo e pieno di acciacchi si scontra con la Signora della Notte, avvolta nel suo classico scialle, succede il patatrac. I due saranno costretti a parlarsi, a raccontarsi, e anche a passare un po’ di tempo sotto lo stesso tetto… Sarebbe davvero un peccato sprecare energie a litigare, quando il mondo là fuori aspetta solo gioia e serenità. Non sarebbe più opportuno seppellire l’ascia di guerra e collaborare? Da soli si sta bene ma in due è tutta un’altra storia!

Un Amore Degli Anni Venti

Questa storia non è mai stata raccontata. È la storia dell’amore tra una grande scrittrice e un giovane mago, ma è anche il racconto di una complessa trama di relazioni, intrighi, rancori, disegni politici, tradimenti intellettuali, tradizioni iniziatiche e pratiche magiche. Una trama che, attraverso le vicende di due amanti, ruota intorno al misterioso ‘Gruppo di Ur’ e alle figure di Julius Evola e del matematico pitagorico Arturo Reghini, e si svolge nei luoghi e negli ambienti più diversi, tra salotti, caffè, palazzi nobiliari, stanze in affitto, biblioteche, commissariati di polizia, aule di tribunale e associazioni teosofiche. È la storia di Giulio Parise e Sibilla Aleramo e della Roma degli anni Venti, di un amore grande e strano che sfida le convenzioni e l’oblio, e di un drappello di uomini che, insieme a Giulio, crede fermamente in una antica e magica Sapienza pagana alle origini della civiltà italica e dell’intera cultura occidentale… Un amore degli anni Venti, frutto di lunghe ricerche, è un libro senza paragoni nell’odierna scena letteraria, allo stesso tempo affascinante narrazione, saggio storico e letterario, diario spirituale e ossessione personale. Attraverso una notevole messe di scritti inediti della Aleramo e degli altri protagonisti, conduce il lettore alla scoperta di una pagina dimenticata della nostra storia culturale e riesce a far rivivere un mondo sconosciuto e arcano.
(source: Bol.com)

Un amore combinato

Nicholas Delaney ha sempre tolto il fratello dai guai. Anche questa volta, per evitare lo scandalo, non si tira indietro e si offre di sposare Eleanor Chivenham, la donna a cui è stata rovinata la reputazione. È così che Eleanor si ritrova a essere la moglie di uno sconosciuto, affascinante sì ma pur sempre sconosciuto. Neppure immagina che Nicholas sia un agente del governo britannico, che per di più vorrebbe tenere il matrimonio segreto e la moglie alla larga dalle sue missioni. Ma Nicholas non ha fatto i conti con gli scherzi dell’amore.

Umorismo Zen: Afiorismi per sorridere ogni giorno

Dai massimi sistemi ai guai quotidiani, passando per l’amore, il sesso, la morte… Coi suoi folgoranti lampi di parole – la maggioranza inediti “Fiori” ci offre uno sguardo sulla vita che incanta, perché disincantato. Come il suo celebre “Le persone eccezionali sono poche, quelle normali nessuna”.
**
### Sinossi
Dai massimi sistemi ai guai quotidiani, passando per l’amore, il sesso, la morte… Coi suoi folgoranti lampi di parole – la maggioranza inediti “Fiori” ci offre uno sguardo sulla vita che incanta, perché disincantato. Come il suo celebre “Le persone eccezionali sono poche, quelle normali nessuna”.

Ultima – Edizione Italiana

L’affascinante gallerista Elisabeth Teerlinc sa riconoscere un falso. Ne è lei stessa un esempio, dopotutto. Il suo vero nome, Judith Rashleigh, è sepolto sotto uno spesso velo di menzogne accanto ai corpi degli uomini che sono stati tanto sciocchi da opporsi a lei. Ma ora, coinvolta in uno scontro letale tra un boss della mafia russa e un detective italiano corrotto, Judith sarà costretta a imbarcarsi nell’impresa più ardita della sua carriera: portare il falso di un grande capolavoro alla prestigiosa casa d’aste per la quale lavorava come assistente anni prima, e venderlo per una cifra da capogiro. L’idea di ingannare i suoi ex datori di lavoro e tutto il mondo dell’arte per Judith è quasi eccitante quanto il sesso estremo, ancor più con la consapevolezza che il prezzo da pagare, in caso di insuccesso, sarà la sua stessa vita. Ma portare a termine quel compito mantenendo la nuova identità potrebbe esporla a un rischio ben più alto.
Come in un meraviglioso dipinto privato degli strati di vernice, emergerà qualcosa di completamente inaspettato. Una verità sul suo passato che nemmeno Judith osa ricordare…
**
### Sinossi
L’affascinante gallerista Elisabeth Teerlinc sa riconoscere un falso. Ne è lei stessa un esempio, dopotutto. Il suo vero nome, Judith Rashleigh, è sepolto sotto uno spesso velo di menzogne accanto ai corpi degli uomini che sono stati tanto sciocchi da opporsi a lei. Ma ora, coinvolta in uno scontro letale tra un boss della mafia russa e un detective italiano corrotto, Judith sarà costretta a imbarcarsi nell’impresa più ardita della sua carriera: portare il falso di un grande capolavoro alla prestigiosa casa d’aste per la quale lavorava come assistente anni prima, e venderlo per una cifra da capogiro. L’idea di ingannare i suoi ex datori di lavoro e tutto il mondo dell’arte per Judith è quasi eccitante quanto il sesso estremo, ancor più con la consapevolezza che il prezzo da pagare, in caso di insuccesso, sarà la sua stessa vita. Ma portare a termine quel compito mantenendo la nuova identità potrebbe esporla a un rischio ben più alto.
Come in un meraviglioso dipinto privato degli strati di vernice, emergerà qualcosa di completamente inaspettato. Una verità sul suo passato che nemmeno Judith osa ricordare…

UFO. Top secret. Tutta la verità sugli extraterrestri

Da quasi mezzo secolo l’enigma degli Ufo continua a proporsi come un fenomeno di natura tecnologica e di ignota provenienza, per la comprensione del quale i Governi hanno impegnato numerosi organismi ufficiali di studio e di indagine caratterizzati dal massimo riserbo. Tra questi spicca la Cia statunitense, dalla cui mole di documenti segreti, in parte resa nota in virtù della Legge sulla Libertà dell’Informazione, emerge nei dettagli l’incidente di Roswell (1947): la presunta caduta di un Ufo nel New Mexico.

UCCELLI DA GABBIA E DA VOLIERA

Fjodor, rampollo nullafacente di una ricca famiglia, ha un incidente di macchina a Santa Barbara, California. Suo padre, che si è ritirato in Costa Rica e alleva per hobby uccelli rari, lo spedisce a lavorare per una delle sedi dell’azienda di famiglia, a Milano. Qui Fjiodor incontra Malaidina, una ragazza affascinante e misteriosa, e se ne innamora follemente. Sullo sfondo, il clima conflittuale e pericoloso degli anni Settanta. Il secondo romanzo di Andrea De Carlo, quello che gli ha fatto conquistare un pubblico fedele. “Caro Andrea, in questo tuo libro c’è tutto: la qualità brillante della scrittura e l’autenticità vitale del contenuto, il distacco e la passione romantica, l’ingenuità e la consapevolezza di sapere così poco del mondo e di noi stessi, di quello che stiamo cercando. E’ l’avventura della scoperta, il viaggio vertiginoso in cui tutto viene messo in gioco, tra stupore, divertimento, paura…” Federico Fellini

Tyler & Jason: Versione italiana (Bound in Silk Vol. 1)

***Dominare il tuo nuovo dipendente potrebbe essere la peggiore idea di sempre… o la migliore.***
Al verde e senza lavoro, Tyler dorme nella sua auto. Il posto offertogli al *Bound in Silk *potrebbe segnare una svolta nella sua vita. Ciò che non si aspetta è che il proprietario del club sia così sexy e dominante. Potrebbe essere l’uomo perfetto per lui – se una relazione non fosse l’ultima cosa di cui ha bisogno in questo momento.
Dominante e con esperienza, l’intera vita di Jason ruota attorno al *Bound in Silk*, il suo club BDSM. Gli basta un’occhiata al suo nuovo assunto per capire che è l’uomo di cui ha bisogno. Moltissimo. E non solo come dipendente, anche se Tyler è perfetto per il lavoro.
* *
*Se ti piacciono le storie d’amore roventi, condite con una buona dose di sottomissione, la nuova serie di Paynne DeLaCoeur “Bound in Silk” fa per te. Unisciti a lei nel meraviglioso mondo del kink.*
* *
Avvertenze contenuto: contiene scene di BDSM, sesso e linguaggio volgare.
**
### Sinossi
***Dominare il tuo nuovo dipendente potrebbe essere la peggiore idea di sempre… o la migliore.***
Al verde e senza lavoro, Tyler dorme nella sua auto. Il posto offertogli al *Bound in Silk *potrebbe segnare una svolta nella sua vita. Ciò che non si aspetta è che il proprietario del club sia così sexy e dominante. Potrebbe essere l’uomo perfetto per lui – se una relazione non fosse l’ultima cosa di cui ha bisogno in questo momento.
Dominante e con esperienza, l’intera vita di Jason ruota attorno al *Bound in Silk*, il suo club BDSM. Gli basta un’occhiata al suo nuovo assunto per capire che è l’uomo di cui ha bisogno. Moltissimo. E non solo come dipendente, anche se Tyler è perfetto per il lavoro.
* *
*Se ti piacciono le storie d’amore roventi, condite con una buona dose di sottomissione, la nuova serie di Paynne DeLaCoeur “Bound in Silk” fa per te. Unisciti a lei nel meraviglioso mondo del kink.*
* *
Avvertenze contenuto: contiene scene di BDSM, sesso e linguaggio volgare.

Tyler

Plalyboy un tempo ricco e ricercato, Tyler Jacobs aveva sempre conquistato tutte le donne che aveva voluto, fino a che non era incappato nella scialba, irresistibile Nell! Con un solo rapido sguardo a Nell Regan, un uomo non avrebbe potuto non notare la bellezza nel viso pulito o la figura sensuale che si nasconde sotto i vestiti informi. Nell aveva imparato a proprie spese di non avere niente da offrire ad un uomo. Il suo futuro era gestire il suo ranch turistico in Arizona da sola. Poi era arrivato Tyler Jacobs… un uomo che sapeva cosa voleva dire essere soli e stranieri. Lui desiderava concella a suon di baci la pena che vedeva nei profondi occhi castani di Nell. Ma Nell non voleva confondere la gentilezza con l’amore. Non di nuovo. Avrebbe quindi negato il proprio desiderio distruggendo la sua unica possibilità di felicità?

Tutto quel buio

Susanna Marino, una studentessa squattrinata laureata in cinema, viene incaricata da un misterioso collezionista torinese di ritrovare una preziosa pellicola degli anni Venti, scomparsa durante l’occupazione nazista. Il regista è l’ungherese Károly Lajthay, il titolo Drakula halála. Si dice infatti che sia questo, e non il Nosferatu di Murnau, il primo film in cui compare il personaggio di Dracula di Bram Stoker; nessuno però è mai riuscito a trovarlo, o, se l’ha fatto, non l’ha potuto raccontare. La pellicola pare infatti maledetta, e una mano misteriosa uccide chiunque tenti di venirne in possesso. Una volta giunta a Budapest, Susanna dovrà muoversi in una città dalle atmosfere espressioniste, tra tetti acuminati e oscuri sotterranei, in mezzo a cacciatori di pellicole privi di scrupoli, poliziotti sospettosi e ambigui musicisti noise, lungo una pista di sangue che affonda le radici in un tragico passato.
**
### Sinossi
Susanna Marino, una studentessa squattrinata laureata in cinema, viene incaricata da un misterioso collezionista torinese di ritrovare una preziosa pellicola degli anni Venti, scomparsa durante l’occupazione nazista. Il regista è l’ungherese Károly Lajthay, il titolo Drakula halála. Si dice infatti che sia questo, e non il Nosferatu di Murnau, il primo film in cui compare il personaggio di Dracula di Bram Stoker; nessuno però è mai riuscito a trovarlo, o, se l’ha fatto, non l’ha potuto raccontare. La pellicola pare infatti maledetta, e una mano misteriosa uccide chiunque tenti di venirne in possesso. Una volta giunta a Budapest, Susanna dovrà muoversi in una città dalle atmosfere espressioniste, tra tetti acuminati e oscuri sotterranei, in mezzo a cacciatori di pellicole privi di scrupoli, poliziotti sospettosi e ambigui musicisti noise, lungo una pista di sangue che affonda le radici in un tragico passato.

Tutto per nulla. La filosofia di William Shakespeare

Tutta l’opera di Shakespeare è profondamente intrisa di una potenza speculativa che di volta in volta assume il volto della follia o della ragione, della menzogna o della verità, dell’odio o dell’amore. Amleto, Otello, Macbeth, Re Lear, Sogno di una notte di mezza estate: il Grande bardo svela e inaugura la “modernità” mostrando all’umanità quel che la medesima si apprestava a diventare, e assegna alle sue creature una parte ben precisa nel coro intonato dal pensiero occidentale. Ed è nel viaggio attraverso questa visione profetica che Massimo Donà guida il lettore: alla scoperta della filosofia che permea questi capolavori e il mondo shakespeariano, in una attenta e affascinante disamina che decostruisce i significati che di volta in volta porta alla luce e che svelano la natura irrimediabilmente teatrale del mondo.
**