60145–60160 di 66541 risultati

I signori delle stelle

C. J. Cherryh si è messa in luce con il romanzo La porta di Ivrel da noi recentemente pubblicato nella serie «Fantacollana» e questo è il terzo libro da lei scritto: un’avventura tipicamente fantascientifica, con uomini di razze diverse e di diversi gradi tecnologici. In tutto l’universo conosciuto, la razza meno conosciuta e maggiormente progredita è quella degli Iduve: una razza di individui freddi e privi di emozioni, che vive in gigantesche astronavi che vagano in tutta la Galassia. Da duecento anni una di queste gigantesche astronavi — la Ashanome — persegue un proprio scopo, che può essere chiaramente capito soltanto da un Iduve: cercare un appartenente alla loro razza che si è reso colpevole di una gravissima offesa e che si è rifugiato nello spazio abitato dagli «umani». L’astronave Ashanome ha finalmente rintracciato il colpevole, e per portare a termine il proprio compito si serve di tre individui appartenenti alle razze «inferiori»: un giovane Kallia chiamato Aiela, un umano selvaggio chiamato Daniel, e una ragazza Kallia nata sull’astronave stessa e chiamata Isande. Con la loro sciènza superiore, gli Iduve collegano tra loro la mente dei tre «inferiori»: da quel momento in poi, nessuno dei tre potrà nascondere agli altri i propri pensieri, e insieme formeranno una singola entità. Il loro scopo: trovare e uccidere l’offensore, nascosto, tra i milioni di abitanti del pianeta Priamos. La punizione per un eventuale insuccesso: la distruzione dell’intero pianeta.

I signori dell’oscurità

Prosegue la cronaca dell’epica guerra che infiamma il continente Derlavai, un mondo conquistato lentamente ma in modo inesorabile, miglio dopo miglio, dalle forze dell’impero algarviano… forze la cui più terribile magia di guerra è alimentata dal genocidio di un popolo innocente, i Kauniani, disprezzati da tutti i regni del continente. In questo quarto volume la guerra prosegue aumentando di ferocia mentre i maghi di Kuusamo, aiutati dagli ex rivali di Lagoas, lavorano disperatamente per creare una nuova forma di magia che cambierà il corso del conflitto. Ma è una storia anche di gente comune, traditori e patrioti, nobili e plebei, costretta dal destino a diventare degli eroi… o a cedere alla parte più oscura del proprio essere.

I signori dell’aria

Alcuni secoli dopo la fine di una guerra genetica che ha distrutto ogni forma di civiltà sulla Terra, le poche comunità di sopravvissuti devono fronteggiare una duplice minaccia: da una parte, l’inarrestabile avanzata della devastazione biologica che tramuta il paesaggio in uno scenario irreale, popolato da mutanti e altre misteriose creature del passato, dall’altra i temibili raid delle immense aeronavi che ormai dominano incontrastate i cieli del pianeta.
Comandati da una potente e bellicosa aristocrazia, questi dirigibili lunghi oltre un miglio, sorvegliano i rispettivi territori imponendo la loro ferrea legge ed esigendo pesanti tributi.
Qualunque resistenza contro di essi è inutile, perché scatena fatalmente uno spietato bombardamento aereo: è il destino purtroppo che tocca a Minerva, un villaggio che è tutto ciò che rimane di uno stato matriarcale. Una delle poche superstiti si ritrova così prigioniera del possente e invincibile Lord Panglolh. Ciò che l’attende a bordo dell’immenso vascello dell’aria è un mondo ignoto, odiato e temuto… ma soprattutto l’inizio di una travolgente avventura nella fantastica società che si è evoluta all’interno delle aeronavi, tra complotti, pericoli e sorprese di ogni genere, fino all’incontro con Milo, un personaggio enigmatico dai misteriosi poteri e dalle vaste conoscenze del passato, il quale insegue un grandioso e folle progetto.

I signori del cielo

Che cos’è un popolo senza memoria? Meno ancora dell’ombra di sé stesso. Ecco perché a Dharbek esistono gli Mnemonikos, cui è affidata la memorizzazione e tradizione orale della storia e dei miti. E Daviot non poteva che diventare uno di essi dopo che la visione di un vascello volante dei cavalieri Kho’rabi – il braccio armato dgli stregoni di Ahn-feshang – aveva così colpito la sua fantasia che, di quell’incontro, aveva dimostrato di ricordare vividamente ogni attimo, ogni dettaglio.Ma gli Mnemonikos viaggiano attraverso il paese, vedono mille cose e così Daviot scopre l’ingiustizia e la sopraffazione su cui si regge l’equilibrio del suo mondo: scopre i Mutati – animali antropomofizzati fino alle soglie della condizione umana, ma utilizzati come schiavi – e comincia a dubitare perfino della santità del perenne coflitto con i Kho’rabi, che aveva dato sempre per scontato. Ma la via che porta alla pace è solitaria e dolorosa, tolto un pugno d’amici e una donna che lo ama: è la via di un rinnegato. Troverà Daviot le risposte che cerca? Quello che è certo è che esse sono nell’estremo nord, dove si sono ritirati i Signori del Cielo, i Draghi, diventando leggenda nella terra di Dharbek.

I serial killer. Il volto segreto degli assassini seriali: chi sono e cosa pensano? Come e perché uccidono? La riabilitazione è possibile?

I serial killer sono sempre più presenti ormai nel nostro immaginario collettivo, come inquietanti “mostri” al centro di film o romanzi, che ne danno però spesso una rappresentazione distorta, incentrata sulla morbosità e la perversione. Questo libro intende mostrare al lettore il volto reale dei serial killer: chi sono, perché uccidono, cosa contraddistingue la loro “umanità”, quali sono le strategie per catturarli e i possibili trattamenti di riabilitazione. Per illustrare la loro psicologia, nella prima parte è riportata una raccolta di brani di diari, lettere e interviste. La seconda parte del volume entra nello specifico delle efferatezze compiute dagli assassini seriali: dalle donne; in Italia; in ambito sanitario; adescando le vittime su internet; in gruppo, in guerra o in connessione con la mafia. Analizzando un campione di 2230 assassini identificati, provenienti da tutto il mondo, gli autori coniugano la trattazione teorica alla rivisitazione dei casi più eclatanti in 207 schede informative; propongono inoltre una inedita classificazione motivazionale dell’omicidio seriale e una nuova ipotesi di trattamento per i colpevoli, Questo volume si presenta quindi come uno strumento operativo per psicologi, psichiatri, criminologi, investigatori, avvocati, magistrati e per tutti gli altri operatori che, in qualche modo, entrano in contatto con questo tipo di crimine (ad esempio, scrittori, sceneggiatori e attori).
**

I segreti di vermilion sands

Non ci sono astronavi nelle opere di J. G. Ballard: veri “palcoscenici del tempo”, in esse si mescolano incubo e dramma, sogno e fantasticheria, intensificati da paesaggi allucinati e distorti, ed illuminati dalle emozioni esasperate degli attori. Vermilion Sands è la più tipica di queste creazioni, gemma di un delicato mondo di fantasia remoto nel tempo, ma vicino nei sentimenti di coloro che l’abitano. Circondata dalle sabbie rosse di un indistinto deserto, Vermillion Sands è una specie di Eden Rock, di Acapulco post-atomica.
Paradiso estroso e surreale, in cui si mescolano passato e avvenire, progettato per accontentare i capricci più esotici dei ricchi oziosi, languisce ora in malinconica rovina, popolato da dimenticate regine dello schermo, da impresari senza risorse, da tutta la fauna delusa e scontenta che gravitava intorno ad un mondo artistico e letterario travolto da un’oscura catastrofe, dai singolari personaggi di una “bohème” del futuro, esponenti di arti ancora da inventare. Rifugio di relitti dell’esistenza, che a loro volta vivono dei relitti che un mare ignoto getta su una spiaggia indistinta, Vermillion Sands ospita ombre ed ossessioni: un luogo in cui pigmenti sensibili realizzano ritratti alle loro padrone in una grottesca parodia della vera pittura; in cui piante canore sono programmate per eseguire arie operistiche; in cui macchine elettroniche hanno rimpiazzato i poeti; in cui case psico-sensibili sono spinte al delitto dalle neurosi dei loro proprietari; in cui le briglie dell’amore sono strette nelle mani di tenebrose sirene dagli occhi ingioiellati, figure femminili onnipresenti e emblematiche. Kingsley Amis ha definito Ballard “una delle stelle più fulgide nella narrativa del dopoguerra”. Questo libro, che riunisce tutte le nove storie del ciclo di Vermillion Sands, è forse la sua creazione migliore.

I segreti di una principessa

Vita scandalosa di Paolina BorghesePaolina Bonaparte, sorella di Napoleone, è una donna bellissima, forse la più bella d’Europa. Il suo fascino, immortalato dal Canova nella statua della Venere vincitrice, spinge i suoi spasimanti alle imprese più folli e conquista anche il principe Camillo Borghese. A Parigi Paolina è una donna chiacchieratissima (si dice che abbia avuto diversi amanti), ma nonostante questo Camillo decide di sposarla e la porta con sé a Roma. E lì, mentre Napoleone continua la sua marcia alla conquista dell’Europa, la loro passione fiorisce tra sontuose feste di Carnevale e baci appassionati in carrozza, notti intense e sguardi infuocati di gelosia. Fino a quando le rigide regole sociali mettono a dura prova il loro amore… Scritto da un giovane erede della potente famiglia Borghese, un meraviglioso affresco della Roma ottocentesca, dove tra lo sfarzo dei grandi palazzi nobiliari e le restrizioni dettate dalla moralità cattolica si consumano brucianti amori, e dove si staglia in tutto il suo splendore la figura di Paolina Borghese. La sua dignità e il coraggio nel difendere fino alla fine le proprie passioni fanno di lei un’eroina indimenticabile.Amori, tradimenti, intense passioni: la vera storia di una donna ribelle e anticonformistaIl fascino dell’italia dell’Ottocento in un romanzo sensuale, avvincente, indimenticabile’Paolina è un’eroina impetuosa, petulante, imperfetta, ma assolutamente ipnotica.’Publishers Weekly’Un romanzo piacevolissimo, intenso, dal ritmo incalzante.’Kirkus Reviews’Una lettura che affascinerà tutti gli appassionati di romanzi storici.’Library JournalLorenzo BorgheseIl principe Lorenzo Borghese è nato a Milano ma si è poi trasferito in Connecticut. Tra i suoi illustri parenti e antenati ricordiamo la principessa Marcella Borghese, papa Paolo V (Camillo Borghese), il cardinale Scipione Borghese e la stessa Paolina Borghese. Con il romanzo I segreti di una principessa ha conquistato milioni di lettrici negli Stati Uniti, come un moderno principe azzurro.

(source: Bol.com)

I segreti della passione

Emma Copeland e Connor Sinclair, il suo ricco e affascinante vicino di casa, hanno una cosa in comune: un passato difficile alle spalle. Quando lei, però, si ritrova a lavorare per quell’uomo all’apparenza dispotico e scostante, le occasioni per conoscersi meglio aumentano e l’attrazione tra i due diventa sempre più forte. C’è soltanto un segreto che rischia di minare il loro rapporto: l’incidente che ha cambiato per sempre la vita di Connor e di cui Emma è responsabile.

Connor ha imparato a costruirsi una scorza per tenere lontane le donne interessate unicamente ai suoi soldi. Soltanto l’innocenza di Emma sembra far vacillare quella barriera protettiva, ma, quando la verità viene a galla, tutto sembra perduto. Sebbene ora ci sia qualcosa di veramente unico a tenerli insieme, il loro sentimento potrebbe non avere più speranze…

(source: Bol.com)

I segreti del passato

Serena Stone, a soli trent’anni, si è già fatta un nome come fotoreporter di guerra seguendo le orme del famosissimo padre; quando però lui muore improvvisamente decide di lasciare il fronte per una vita più tranquilla. Torna così a New York con l’idea di lavorare a una biografia del padre, ma non appena viene a sapere che il suo ex fidanzato Zac, anch’egli fotoreporter, è rientrato dall’Afghanistan in condizioni psicofisiche preoccupanti non esita un solo istante e corre da lui. Basta poco perché fra loro si riaccenda la passione di un tempo, mentre insieme si dedicano all’enorme archivio fotografico paterno. Un giorno si imbattono in una raccolta di immagini su Venezia che nessuno ha mai visto prima, in cui Serena trova alcune foto che sconvolgono tutto il suo mondo. Alla disperata ricerca della verità sulla sua famiglia e su se stessa, Serena dovrà riportare alla luce una storia sepolta da decenni per potersi infine riconciliare con il passato. Ambientato tra le incantevoli colline sopra Nizza, i romantici canali di Venezia e le turbolenti vie delle città libiche, il nuovo romanzo di Barbara Taylor Bradford ci racconta un’intensa storia di segreti, sopravvivenza e amore in tutte le sue molteplici forme.
**
### Sinossi
Serena Stone, a soli trent’anni, si è già fatta un nome come fotoreporter di guerra seguendo le orme del famosissimo padre; quando però lui muore improvvisamente decide di lasciare il fronte per una vita più tranquilla. Torna così a New York con l’idea di lavorare a una biografia del padre, ma non appena viene a sapere che il suo ex fidanzato Zac, anch’egli fotoreporter, è rientrato dall’Afghanistan in condizioni psicofisiche preoccupanti non esita un solo istante e corre da lui. Basta poco perché fra loro si riaccenda la passione di un tempo, mentre insieme si dedicano all’enorme archivio fotografico paterno. Un giorno si imbattono in una raccolta di immagini su Venezia che nessuno ha mai visto prima, in cui Serena trova alcune foto che sconvolgono tutto il suo mondo. Alla disperata ricerca della verità sulla sua famiglia e su se stessa, Serena dovrà riportare alla luce una storia sepolta da decenni per potersi infine riconciliare con il passato. Ambientato tra le incantevoli colline sopra Nizza, i romantici canali di Venezia e le turbolenti vie delle città libiche, il nuovo romanzo di Barbara Taylor Bradford ci racconta un’intensa storia di segreti, sopravvivenza e amore in tutte le sue molteplici forme.

I segreti del paratempo

Ecco il completamento del grande ciclo iniziato su “Urania Collezione”. Chi già conosce le avventure dell’eroe errante delle dimensioni parallele avrà una conferma del talento di H. Beam Piper per l’intreccio e per le situazioni anomale. Per tutti gli altri, sarà una cavalcata che comincia con l’incredibile impresa dell’uomo che “passò intorno ai cavalli”, proseguendo poi con una straordinaria operazione di polizia, con la caccia all’ultimo nemico e un crimine nel tempio. Se infiniti mondi equivalgono a infiniti problemi, la Polizia Paratemporale è qui per risolverli: dove “qui” significa soprattutto Altrove.
**INDICE**

**GIRO’ INTORNO AI CAVALLI** |  
**OPERAZIONE DI POLIZIA** |  
**L’ULTIMO NEMICO**
|  
**CRIMINI NEL TEMPO**
|  
**TRAFFICI NEL TEMPIO**

I saggi di Urania

Una prima raccolta di tutti i saggi scientifici di Asimov, pubblicati in appendice ad Urania e ora raccolti e pubblicati in esclusiva per i bluebook

I rivali di Frankenstein

In principio Dio creò l’uomo; poi, il secolo scorso, Mary Shelley creo Frankenstein, e da allora non abbiamo avuto mai più pace. Mostri di ogni tipo percorrono in lungo e in largo le contrade di questo pianeta, infestando le notti (e talora i giorni) delle vittime designate. Cadaveri resuscitati, orrori sintetici, manichini folli, robot assassini: sissignori, la discendenza di Frankenstein è multiforme e variegata, ma sempre terrificante. In questa antologia, compilata per celebrare i fasti di “creature” non proprio mansuete, incontrerete undici esemplari portati alla vita per voi da maestri come Fritz Leiber, H. P. Lovecraft, Clark Ashton Smith, Robert Bloch, Ambrose Bierce. E tutti hanno in comune una macabra dote: il desiderio di nutrirsi alle spalle del nostro sangue (che, come diceva la buonanima del conte Dracula) è la più corroborante tra le bevande disponibili sul mercato). Attenzione, dunque. Il dopo-Frankenstein è appena cominciato, i mostri stanno arrivando. Sono qui, radunati su queste pagine, pronti a lanciarvi i loro richiami allettanti…

I riti dell’infinito

Nel subspazio, la Terra non è un pianeta unico. Esistono quindici mondi esattamente identici, anche se tutti hanno subito una mutazione. Quando appaiono le misteriose Squadre D, quando si verifica una Situazione Materia Instabile, nessuno può prevedere quello che accadrà… Nessuno, tranne il professor Faustaff. Col suo gruppo di uomini, Faustaff viaggia tra una Terra e l’altra, cerca di impedire la distruzione che minaccia i pianeti paralleli. Dalla Los Angeles di Terra 3 alla San Francisco di Terra 1, la sua lotta non conosce confini. Ma, d’improvviso, le cose precipitano, il nemico si scatena, la morte incombe su tutte le Terre… E, su T zero, iniziano i riti dell’infinito. OMICRON # 5.

I Ricordi del Capitano d’Arce (Classic Reprint)

Excerpt from I Ricordi del Capitano d’Arce I cocci rotti avevano dovuto pagarli gli altri, gli amici di casa, il Comandante stesso, pover’uomo, di ventato un orso, un Otello, una bestia feroce. Ti ram menti, Serravalle, quando la signora Ginevra ti si svenne quasi nelle braccia, ballando in casa Maio° Era tanto delicata, poveretta! E le piaceva tanto il ballo, che suo marito, per la tranquillità dell’alcova coniugale, si rassegnava ad essere di tutte le feste, insieme a lei. About the Publisher Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at www.forgottenbooks.com This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.