5985–6000 di 81643 risultati

Metodo Universitario

L’università dovrebbe essere il momento culminante della formazione, quello in cui ognuno può dedicarsi a studiare ciò che gli interessa veramente, e prepararsi per realizzare i propri sogni. Tutto bello e tutto vero, ma… c’è un ma: gli esami. Mesi rinchiusi a studiare sui libri, ore e ore trascorse evidenziando, rileggendo e ripetendo, per poi arrivare al giorno fatidico con la netta sensazione, nonostante gli sforzi, di avere ancora la testa vuota e il terrore di trovarsi davanti al professore senza riuscire a dire una parola. Come fare allora per uscire da questa prigione di evidenziatori e liberarsi dell’ansia e dalla paura? Con Metodo Universitario, un vero e proprio sistema di studio pensato appositamente per gli studenti universitari da Andrea Acconcia e Giuseppe Moriello, oggi formatori e creatori di metodouniversitario.it. Dividendo la preparazione degli esami in quattro fasi chiave – organizzazione, comprensione, memorizzazione, esposizione – e fornendo per ogni fase consigli e indicazioni pratiche per essere pronti su ogni aspetto, i due autori spiegano come, indipendentemente dalla facoltà frequentata, sia possibile organizzarsi per preparare i propri esami in tempi rapidi senza rinunciare a un ottimo livello di preparazione. Il primo metodo di studio nato dagli studenti universitari per gli studenti universitari, uno strumento sorprendentemente efficace per dare una svolta alla propria vita accademica e diventare studenti, e professionisti, di successo.

L’università dovrebbe essere il momento culminante della formazione, quello in cui ognuno può dedicarsi a studiare ciò che gli interessa veramente, e prepararsi per realizzare i propri sogni. Tutto bello e tutto vero, ma… c’è un ma: gli esami. Mesi rinchiusi a studiare sui libri, ore e ore trascorse evidenziando, rileggendo e ripetendo, per poi arrivare al giorno fatidico con la netta sensazione, nonostante gli sforzi, di avere ancora la testa vuota e il terrore di trovarsi davanti al professore senza riuscire a dire una parola. Come fare allora per uscire da questa prigione di evidenziatori e liberarsi dell’ansia e dalla paura? Con Metodo Universitario, un vero e proprio sistema di studio pensato appositamente per gli studenti universitari da Andrea Acconcia e Giuseppe Moriello, oggi formatori e creatori di metodouniversitario.it. Dividendo la preparazione degli esami in quattro fasi chiave – organizzazione, comprensione, memorizzazione, esposizione – e fornendo per ogni fase consigli e indicazioni pratiche per essere pronti su ogni aspetto, i due autori spiegano come, indipendentemente dalla facoltà frequentata, sia possibile organizzarsi per preparare i propri esami in tempi rapidi senza rinunciare a un ottimo livello di preparazione. Il primo metodo di studio nato dagli studenti universitari per gli studenti universitari, uno strumento sorprendentemente efficace per dare una svolta alla propria vita accademica e diventare studenti, e professionisti, di successo.

Only registered users can download this free product.

Menzogne S.p.A.

Odissea nello spazio, viaggio attraverso lo specchio, sfida alla realtà e ai suoi simulacri, all’identità e al potere che vuole plasmarla, questo libro mostra il percorso che conduce a una sia pur provvisoria verità come tortuoso e difficile. E nella narrativa dickiana non esiste un intervento divino che salvi Rachmael dalla falsa utopia di Bocca di Balena, come un novello Giona. Ma almeno, come osserva Carlo Pagetti nella sua introduzione, il fatto che il protagonista si ponga la domanda su quale sia la via della conoscenza What way? ‘implica che una risposta, seppure parziale o insoddisfacente, possa ancora esistere.’

Odissea nello spazio, viaggio attraverso lo specchio, sfida alla realtà e ai suoi simulacri, all’identità e al potere che vuole plasmarla, questo libro mostra il percorso che conduce a una sia pur provvisoria verità come tortuoso e difficile. E nella narrativa dickiana non esiste un intervento divino che salvi Rachmael dalla falsa utopia di Bocca di Balena, come un novello Giona. Ma almeno, come osserva Carlo Pagetti nella sua introduzione, il fatto che il protagonista si ponga la domanda su quale sia la via della conoscenza What way? ‘implica che una risposta, seppure parziale o insoddisfacente, possa ancora esistere.’

Only registered users can download this free product.

Meno di niente : Hegel e l’ombra del materialismo dialettico

Platone, Hitchcock, l’Essere e il Nulla, Fichte, la fisica quantistica, la realtà delle finzioni, il Nirvana, Marx, Freud, la plebe, la follia, il sesso… e soprattutto Hegel e Lacan, anzi, più precisamente, la riscrittura lacaniana della dialettica di Hegel. Meno di niente, l’ultima fatica filosofica di Slavoj Žižek (di cui qui pubblichiamo le prime due parti; le seconde due nel 2014) è un libro sterminato, che sembra voler parlare di «tutto quanto si trova sotto il cielo». Ma è anche un’opera destinata a far ricredere quanti considerano Hegel come il filosofo del «Sapere assoluto» che fagocita ogni cosa e la filosofia post-hegeliana (che spesso è filosofia anti-hegeliana) come ciò che pone rimedio a questa follia idealista. Perché la nostra situazione è identica a quella con cui doveva fare i conti Hegel e, forse, l’unico modo che abbiamo oggi di prevenire la catastrofe, di fermare l’accelerazione capitalistica, animata da un’implacabile pulsione di morte, è ripetere Hegel. Tuttavia, che cosa accadrebbe se per questa via approdassimo a una semplice, quanto sconvolgente, conclusione? «Se c’è qualcosa anziché il nulla, ciò non avviene perché la realtà ecceda il mero nulla, ma perché la realtà è meno di niente». **
### Sinossi
Platone, Hitchcock, l’Essere e il Nulla, Fichte, la fisica quantistica, la realtà delle finzioni, il Nirvana, Marx, Freud, la plebe, la follia, il sesso… e soprattutto Hegel e Lacan, anzi, più precisamente, la riscrittura lacaniana della dialettica di Hegel. Meno di niente, l’ultima fatica filosofica di Slavoj Žižek (di cui qui pubblichiamo le prime due parti; le seconde due nel 2014) è un libro sterminato, che sembra voler parlare di «tutto quanto si trova sotto il cielo». Ma è anche un’opera destinata a far ricredere quanti considerano Hegel come il filosofo del «Sapere assoluto» che fagocita ogni cosa e la filosofia post-hegeliana (che spesso è filosofia anti-hegeliana) come ciò che pone rimedio a questa follia idealista. Perché la nostra situazione è identica a quella con cui doveva fare i conti Hegel e, forse, l’unico modo che abbiamo oggi di prevenire la catastrofe, di fermare l’accelerazione capitalistica, animata da un’implacabile pulsione di morte, è ripetere Hegel. Tuttavia, che cosa accadrebbe se per questa via approdassimo a una semplice, quanto sconvolgente, conclusione? «Se c’è qualcosa anziché il nulla, ciò non avviene perché la realtà ecceda il mero nulla, ma perché la realtà è meno di niente».

Platone, Hitchcock, l’Essere e il Nulla, Fichte, la fisica quantistica, la realtà delle finzioni, il Nirvana, Marx, Freud, la plebe, la follia, il sesso… e soprattutto Hegel e Lacan, anzi, più precisamente, la riscrittura lacaniana della dialettica di Hegel. Meno di niente, l’ultima fatica filosofica di Slavoj Žižek (di cui qui pubblichiamo le prime due parti; le seconde due nel 2014) è un libro sterminato, che sembra voler parlare di «tutto quanto si trova sotto il cielo». Ma è anche un’opera destinata a far ricredere quanti considerano Hegel come il filosofo del «Sapere assoluto» che fagocita ogni cosa e la filosofia post-hegeliana (che spesso è filosofia anti-hegeliana) come ciò che pone rimedio a questa follia idealista. Perché la nostra situazione è identica a quella con cui doveva fare i conti Hegel e, forse, l’unico modo che abbiamo oggi di prevenire la catastrofe, di fermare l’accelerazione capitalistica, animata da un’implacabile pulsione di morte, è ripetere Hegel. Tuttavia, che cosa accadrebbe se per questa via approdassimo a una semplice, quanto sconvolgente, conclusione? «Se c’è qualcosa anziché il nulla, ciò non avviene perché la realtà ecceda il mero nulla, ma perché la realtà è meno di niente». **
### Sinossi
Platone, Hitchcock, l’Essere e il Nulla, Fichte, la fisica quantistica, la realtà delle finzioni, il Nirvana, Marx, Freud, la plebe, la follia, il sesso… e soprattutto Hegel e Lacan, anzi, più precisamente, la riscrittura lacaniana della dialettica di Hegel. Meno di niente, l’ultima fatica filosofica di Slavoj Žižek (di cui qui pubblichiamo le prime due parti; le seconde due nel 2014) è un libro sterminato, che sembra voler parlare di «tutto quanto si trova sotto il cielo». Ma è anche un’opera destinata a far ricredere quanti considerano Hegel come il filosofo del «Sapere assoluto» che fagocita ogni cosa e la filosofia post-hegeliana (che spesso è filosofia anti-hegeliana) come ciò che pone rimedio a questa follia idealista. Perché la nostra situazione è identica a quella con cui doveva fare i conti Hegel e, forse, l’unico modo che abbiamo oggi di prevenire la catastrofe, di fermare l’accelerazione capitalistica, animata da un’implacabile pulsione di morte, è ripetere Hegel. Tuttavia, che cosa accadrebbe se per questa via approdassimo a una semplice, quanto sconvolgente, conclusione? «Se c’è qualcosa anziché il nulla, ciò non avviene perché la realtà ecceda il mero nulla, ma perché la realtà è meno di niente».

Only registered users can download this free product.

Memorie di un cane randagio

Se pensate che questa sia la storia di una ?vita da cani? vi sbagliate di grosso. La randagia Squirrel è una cagnetta tosta, non ha mai perso tempo ad autocommiserarsi. Ma la sua non è una vita semplice. Separata ancora cucciola dall’adorato fratello Bone, Squirrel ha dovuto imparare a cavarsela. Vagabonda e spesso sola, stagione dopo stagione, sulla sua strada incontra uomini e altri cani, amici e nemici. Ognuno lascia una traccia in lei, a volte una vera e propria cicatrice. E, come sempre, sono le ferite interiori quelle più difficili da guarire. Delusa dall’uomo e dalla sua ipocrisia, convinta ormai di bastare a se stessa, Squirrel scopre però che la riconciliazione con il genere umano è possibile, anzi, necessaria. Perché una vita è piena solo quando è condivisa.
Questa è la storia di Squirrel, raccontata con le sue parole: per i bambini un’avventura appassionante, per gli adulti un originale punto di vista sul comportamento umano.

Se pensate che questa sia la storia di una ?vita da cani? vi sbagliate di grosso. La randagia Squirrel è una cagnetta tosta, non ha mai perso tempo ad autocommiserarsi. Ma la sua non è una vita semplice. Separata ancora cucciola dall’adorato fratello Bone, Squirrel ha dovuto imparare a cavarsela. Vagabonda e spesso sola, stagione dopo stagione, sulla sua strada incontra uomini e altri cani, amici e nemici. Ognuno lascia una traccia in lei, a volte una vera e propria cicatrice. E, come sempre, sono le ferite interiori quelle più difficili da guarire. Delusa dall’uomo e dalla sua ipocrisia, convinta ormai di bastare a se stessa, Squirrel scopre però che la riconciliazione con il genere umano è possibile, anzi, necessaria. Perché una vita è piena solo quando è condivisa.
Questa è la storia di Squirrel, raccontata con le sue parole: per i bambini un’avventura appassionante, per gli adulti un originale punto di vista sul comportamento umano.

Only registered users can download this free product.

Mastodon

Sullo sfondo di un Impero Romano mai visto, creature arcane e uomini, dèi e demoni, lottano perché il loro destino si riveli.
“Mastodon” è un fantastico storico-mitologico ambientato in un’ucronia ai tempi del Basso Impero Romano.
Roma, anno 222 d.C.
Proprio quando l’Impero è sull’orlo del baratro, giunge un prodigio a segnare per sempre il destino di Roma: i Dodici Dèi dell’Olimpo tornano a camminare fra gli uomini e si rivelano attraverso l’imperatore Adriano Severo, il primo “rivelato”, cioè un mortale toccato dagli dèi in modo eclatante e comprovato.
Adriano Severo rifonda l’Impero e crea il Collegio della Rivelazione, che con gli anni diventerà l’organizzazione religiosa dominante, i cui membri, chiamati consacrati, possono invocare a comando il tocco degli dèi, acquisendo grandi poteri per la gloria di Roma.
100 anni dopo, Branwen di Caledonia, un consacrato di Apollo disprezzato dai propri confratelli, è coinvolto dal suo dio in una strana storia che fatica a comprendere, fatta di omicidi rituali, culti dionisiaci proibiti e intrighi di palazzo. Attraversando l’Impero da Bisanzio a Delfi, da Alessandria d’Egitto alla Siria, dovrà lottare contro uomini e creature immortali, affrontando anche il suo avversario più grande: se stesso e il suo passato.
Lo accompagnano alcuni soldati dei Vessilli della Rivelazione: Juba il Numida, ex-schiavo abbandonato dal suo dio; Lucio, un rampollo patrizio in disgrazia, con un segreto e molti vizi; Egle, madre tormentata e vessillaria, aiutata da un cavallo prodigioso; Domizio, un giovane di umili condizioni con un grande talento musicale.

Sullo sfondo di un Impero Romano mai visto, creature arcane e uomini, dèi e demoni, lottano perché il loro destino si riveli.
“Mastodon” è un fantastico storico-mitologico ambientato in un’ucronia ai tempi del Basso Impero Romano.
Roma, anno 222 d.C.
Proprio quando l’Impero è sull’orlo del baratro, giunge un prodigio a segnare per sempre il destino di Roma: i Dodici Dèi dell’Olimpo tornano a camminare fra gli uomini e si rivelano attraverso l’imperatore Adriano Severo, il primo “rivelato”, cioè un mortale toccato dagli dèi in modo eclatante e comprovato.
Adriano Severo rifonda l’Impero e crea il Collegio della Rivelazione, che con gli anni diventerà l’organizzazione religiosa dominante, i cui membri, chiamati consacrati, possono invocare a comando il tocco degli dèi, acquisendo grandi poteri per la gloria di Roma.
100 anni dopo, Branwen di Caledonia, un consacrato di Apollo disprezzato dai propri confratelli, è coinvolto dal suo dio in una strana storia che fatica a comprendere, fatta di omicidi rituali, culti dionisiaci proibiti e intrighi di palazzo. Attraversando l’Impero da Bisanzio a Delfi, da Alessandria d’Egitto alla Siria, dovrà lottare contro uomini e creature immortali, affrontando anche il suo avversario più grande: se stesso e il suo passato.
Lo accompagnano alcuni soldati dei Vessilli della Rivelazione: Juba il Numida, ex-schiavo abbandonato dal suo dio; Lucio, un rampollo patrizio in disgrazia, con un segreto e molti vizi; Egle, madre tormentata e vessillaria, aiutata da un cavallo prodigioso; Domizio, un giovane di umili condizioni con un grande talento musicale.

Only registered users can download this free product.

Mascalzone e gentiluomo

Alexander Lavoie è il proprietario di una casa da gioco e corre voce che sia un uomo pericoloso. Il buonsenso dovrebbe dunque suggerire ad Angelique di stargli alla larga, ma ha un disperato bisogno di denaro e, grazie alla sua eccezionale abilità con i numeri, ogni volta che si reca in quel club riesce a spillare un bel po’ di quattrini ai danarosi compagni di gioco. Alexander se ne accorge e la tiene d’occhio, incuriosito e attratto da lei allo stesso tempo. Quando si rende conto del particolare talento della ragazza, le propone di mettersi al suo servizio, offrendole un lauto compenso che non può rifiutare. E il fascino di quell’uomo misterioso… **
### Sinossi
Alexander Lavoie è il proprietario di una casa da gioco e corre voce che sia un uomo pericoloso. Il buonsenso dovrebbe dunque suggerire ad Angelique di stargli alla larga, ma ha un disperato bisogno di denaro e, grazie alla sua eccezionale abilità con i numeri, ogni volta che si reca in quel club riesce a spillare un bel po’ di quattrini ai danarosi compagni di gioco. Alexander se ne accorge e la tiene d’occhio, incuriosito e attratto da lei allo stesso tempo. Quando si rende conto del particolare talento della ragazza, le propone di mettersi al suo servizio, offrendole un lauto compenso che non può rifiutare. E il fascino di quell’uomo misterioso…

Alexander Lavoie è il proprietario di una casa da gioco e corre voce che sia un uomo pericoloso. Il buonsenso dovrebbe dunque suggerire ad Angelique di stargli alla larga, ma ha un disperato bisogno di denaro e, grazie alla sua eccezionale abilità con i numeri, ogni volta che si reca in quel club riesce a spillare un bel po’ di quattrini ai danarosi compagni di gioco. Alexander se ne accorge e la tiene d’occhio, incuriosito e attratto da lei allo stesso tempo. Quando si rende conto del particolare talento della ragazza, le propone di mettersi al suo servizio, offrendole un lauto compenso che non può rifiutare. E il fascino di quell’uomo misterioso… **
### Sinossi
Alexander Lavoie è il proprietario di una casa da gioco e corre voce che sia un uomo pericoloso. Il buonsenso dovrebbe dunque suggerire ad Angelique di stargli alla larga, ma ha un disperato bisogno di denaro e, grazie alla sua eccezionale abilità con i numeri, ogni volta che si reca in quel club riesce a spillare un bel po’ di quattrini ai danarosi compagni di gioco. Alexander se ne accorge e la tiene d’occhio, incuriosito e attratto da lei allo stesso tempo. Quando si rende conto del particolare talento della ragazza, le propone di mettersi al suo servizio, offrendole un lauto compenso che non può rifiutare. E il fascino di quell’uomo misterioso…

Only registered users can download this free product.

Marry Me for Xmas

**Dall’amata autrice del bestseller Seduzione Deliziosa TARA SIVEC**
**Cosa succede quando la tua vita va a rotoli esattamente la settimana prima di Natale?**
Noel Holiday ha da poco perso il lavoro, una casa, ed è letteralmente scappata a gambe levate dal suo fidanzato che le ha appena fatto la proposta di matrimonio.
Ma la cosa che più la affligge è sapere che anche quest’anno tornerà a casa dalla sua rumorosissima famiglia e deluderà i suoi genitori che la vogliono vedere sistemata.
Ma un incontro scoppiettante in aeroporto con un marine sexy darà a Noel un’idea folle: Sam Stocking sarebbe il perfetto finto fidanzato da presentare alla sua famiglia.
Bello, simpatico, attraente e senza nessuno che lo aspetti a casa per trascorrere le feste, è facile corrompere lo sconosciuto marine a vestire i panni di Logan in cambio di pranzi, cene e dolce compagnia.
Con una zia bizzarra, una madre invadente e un padre iperprotettivo non c’è alcuna possibilità che Noel e Sam possano trovare il tempo per innamorarsi… ma non si dice che a Natale tutto è possibile?
**Una dolce commedia romantica natalizia esilarante che ti farà ridere e ti scalderà il cuore.** **
### Sinossi
**Dall’amata autrice del bestseller Seduzione Deliziosa TARA SIVEC**
**Cosa succede quando la tua vita va a rotoli esattamente la settimana prima di Natale?**
Noel Holiday ha da poco perso il lavoro, una casa, ed è letteralmente scappata a gambe levate dal suo fidanzato che le ha appena fatto la proposta di matrimonio.
Ma la cosa che più la affligge è sapere che anche quest’anno tornerà a casa dalla sua rumorosissima famiglia e deluderà i suoi genitori che la vogliono vedere sistemata.
Ma un incontro scoppiettante in aeroporto con un marine sexy darà a Noel un’idea folle: Sam Stocking sarebbe il perfetto finto fidanzato da presentare alla sua famiglia.
Bello, simpatico, attraente e senza nessuno che lo aspetti a casa per trascorrere le feste, è facile corrompere lo sconosciuto marine a vestire i panni di Logan in cambio di pranzi, cene e dolce compagnia.
Con una zia bizzarra, una madre invadente e un padre iperprotettivo non c’è alcuna possibilità che Noel e Sam possano trovare il tempo per innamorarsi… ma non si dice che a Natale tutto è possibile?
**Una dolce commedia romantica natalizia esilarante che ti farà ridere e ti scalderà il cuore.**

**Dall’amata autrice del bestseller Seduzione Deliziosa TARA SIVEC**
**Cosa succede quando la tua vita va a rotoli esattamente la settimana prima di Natale?**
Noel Holiday ha da poco perso il lavoro, una casa, ed è letteralmente scappata a gambe levate dal suo fidanzato che le ha appena fatto la proposta di matrimonio.
Ma la cosa che più la affligge è sapere che anche quest’anno tornerà a casa dalla sua rumorosissima famiglia e deluderà i suoi genitori che la vogliono vedere sistemata.
Ma un incontro scoppiettante in aeroporto con un marine sexy darà a Noel un’idea folle: Sam Stocking sarebbe il perfetto finto fidanzato da presentare alla sua famiglia.
Bello, simpatico, attraente e senza nessuno che lo aspetti a casa per trascorrere le feste, è facile corrompere lo sconosciuto marine a vestire i panni di Logan in cambio di pranzi, cene e dolce compagnia.
Con una zia bizzarra, una madre invadente e un padre iperprotettivo non c’è alcuna possibilità che Noel e Sam possano trovare il tempo per innamorarsi… ma non si dice che a Natale tutto è possibile?
**Una dolce commedia romantica natalizia esilarante che ti farà ridere e ti scalderà il cuore.** **
### Sinossi
**Dall’amata autrice del bestseller Seduzione Deliziosa TARA SIVEC**
**Cosa succede quando la tua vita va a rotoli esattamente la settimana prima di Natale?**
Noel Holiday ha da poco perso il lavoro, una casa, ed è letteralmente scappata a gambe levate dal suo fidanzato che le ha appena fatto la proposta di matrimonio.
Ma la cosa che più la affligge è sapere che anche quest’anno tornerà a casa dalla sua rumorosissima famiglia e deluderà i suoi genitori che la vogliono vedere sistemata.
Ma un incontro scoppiettante in aeroporto con un marine sexy darà a Noel un’idea folle: Sam Stocking sarebbe il perfetto finto fidanzato da presentare alla sua famiglia.
Bello, simpatico, attraente e senza nessuno che lo aspetti a casa per trascorrere le feste, è facile corrompere lo sconosciuto marine a vestire i panni di Logan in cambio di pranzi, cene e dolce compagnia.
Con una zia bizzarra, una madre invadente e un padre iperprotettivo non c’è alcuna possibilità che Noel e Sam possano trovare il tempo per innamorarsi… ma non si dice che a Natale tutto è possibile?
**Una dolce commedia romantica natalizia esilarante che ti farà ridere e ti scalderà il cuore.**

Only registered users can download this free product.

Marcovaldo: ovvero Le stagioni in città

“L’amore per la natura di Marcovaldo è quello che può nascere solo in un uomo di città: per questo non possiamo sapere nulla d’una sua provenienza extracittadina; questo estraneo alla città è il cittadino per eccellenza”. (Dalla presentazione di Calvino all’edizione del 1966)
Venti novelle che seguono una classica struttura narrativa: quella delle storielle e vignette dei giornalini per l’infanzia. **
### Sinossi
“L’amore per la natura di Marcovaldo è quello che può nascere solo in un uomo di città: per questo non possiamo sapere nulla d’una sua provenienza extracittadina; questo estraneo alla città è il cittadino per eccellenza”. (Dalla presentazione di Calvino all’edizione del 1966)
Venti novelle che seguono una classica struttura narrativa: quella delle storielle e vignette dei giornalini per l’infanzia.
### Dalla seconda/terza di copertina
“In mezzo alla città di cemento e asfalto, Marcovaldo va in cerca della Natura. Ma esiste ancora, la Natura? Quella che egli trova è una Natura dispettosa, contraffatta, compromessa con la vita artificiale. Personaggio buffo e melanconico, Marcovaldo è il protagonista d’una serie di favole moderne, dove Italo Calvino va segnando, come in un suo block-notes segreto, avvenimenti impercettibili nella vita di una grande città industriale, quali possono essere il passaggio d’una nuvola carica di pioggia o l’arrivo mattutino d’uno sbuffo di vento. Quando le avventure di Marcovaldo hanno raggiunto un bel numero, seguendo come un colorato calendario l’alternarsi delle stagioni, Calvino le ha disposte in un libro. Partite come divagazioni comico-poetiche sul tema – ‘neorealistico’ per eccellenza – della più elementare lotta per la vita, le venti favole di Marcovaldo arrivano alla rappresentazione della più complicata realtà d’oggi, alla satira del ‘miracolo economico’ e della ‘civiltà del consumo’; ma sempre restano fedeli a una classica struttura narrativa: quella delle storielle a vignette dei giornalini per l’infanzia. Marcovaldo non è altro che un Fortunello contemporaneo, un Bonaventura all’incontrario, un Pampurio dei caseggiati popolari”. (Italo Calvino)

“L’amore per la natura di Marcovaldo è quello che può nascere solo in un uomo di città: per questo non possiamo sapere nulla d’una sua provenienza extracittadina; questo estraneo alla città è il cittadino per eccellenza”. (Dalla presentazione di Calvino all’edizione del 1966)
Venti novelle che seguono una classica struttura narrativa: quella delle storielle e vignette dei giornalini per l’infanzia. **
### Sinossi
“L’amore per la natura di Marcovaldo è quello che può nascere solo in un uomo di città: per questo non possiamo sapere nulla d’una sua provenienza extracittadina; questo estraneo alla città è il cittadino per eccellenza”. (Dalla presentazione di Calvino all’edizione del 1966)
Venti novelle che seguono una classica struttura narrativa: quella delle storielle e vignette dei giornalini per l’infanzia.
### Dalla seconda/terza di copertina
“In mezzo alla città di cemento e asfalto, Marcovaldo va in cerca della Natura. Ma esiste ancora, la Natura? Quella che egli trova è una Natura dispettosa, contraffatta, compromessa con la vita artificiale. Personaggio buffo e melanconico, Marcovaldo è il protagonista d’una serie di favole moderne, dove Italo Calvino va segnando, come in un suo block-notes segreto, avvenimenti impercettibili nella vita di una grande città industriale, quali possono essere il passaggio d’una nuvola carica di pioggia o l’arrivo mattutino d’uno sbuffo di vento. Quando le avventure di Marcovaldo hanno raggiunto un bel numero, seguendo come un colorato calendario l’alternarsi delle stagioni, Calvino le ha disposte in un libro. Partite come divagazioni comico-poetiche sul tema – ‘neorealistico’ per eccellenza – della più elementare lotta per la vita, le venti favole di Marcovaldo arrivano alla rappresentazione della più complicata realtà d’oggi, alla satira del ‘miracolo economico’ e della ‘civiltà del consumo’; ma sempre restano fedeli a una classica struttura narrativa: quella delle storielle a vignette dei giornalini per l’infanzia. Marcovaldo non è altro che un Fortunello contemporaneo, un Bonaventura all’incontrario, un Pampurio dei caseggiati popolari”. (Italo Calvino)

Only registered users can download this free product.

Mai più senza di te

Beth Lynn è sempre stata una brava ragazza: timida, responsabile, riflessiva. Di certo non è da lei svegliarsi in una camera d’albergo accanto a un uomo che conosce appena. Eppure è proprio ciò che le accade dopo i festeggiamenti per il matrimonio fra la sua amica Kacey e Travis Titus. Come se ciò non bastasse, lui è Jace Brevik, il più giovane senatore della storia dell’Oregon, nonché il più ricercato da paparazzi e giornalisti, che infatti già stringono d’assedio l’hotel. Da quando la sua fidanzata l’ha tradito, spezzandogli il cuore, Jace Brevik ha deciso di mettere da parte i sentimenti e di dedicarsi esclusivamente alla politica. Quindi non può permettersi di essere trascinato in uno scandalo che potrebbe distruggere la sua carriera. Non ci sono alternative: deve sparire per qualche giorno. Per fortuna, niente è impossibile per il suo staff e, nel giro di poche ore, lui e Beth si ritrovano su un aereo diretto alle Hawaii, dove resteranno finché le acque non si saranno calmate. All’inizio, entrambi prendono quella convivenza forzata come una condanna. Ma, poi, fra loro cambierà tutto…
**Rachel Van Dyken** è autrice delle serie:
**Ruin**
*Ricordati di sognare*
*Ricordati di amare*
*Ricordati di sperare*
*Ricordati di perdonare*
**The Bet**
*Quello che sei per me*
*Cosa non farei per te*
*Mai più senza di te*

Beth Lynn è sempre stata una brava ragazza: timida, responsabile, riflessiva. Di certo non è da lei svegliarsi in una camera d’albergo accanto a un uomo che conosce appena. Eppure è proprio ciò che le accade dopo i festeggiamenti per il matrimonio fra la sua amica Kacey e Travis Titus. Come se ciò non bastasse, lui è Jace Brevik, il più giovane senatore della storia dell’Oregon, nonché il più ricercato da paparazzi e giornalisti, che infatti già stringono d’assedio l’hotel. Da quando la sua fidanzata l’ha tradito, spezzandogli il cuore, Jace Brevik ha deciso di mettere da parte i sentimenti e di dedicarsi esclusivamente alla politica. Quindi non può permettersi di essere trascinato in uno scandalo che potrebbe distruggere la sua carriera. Non ci sono alternative: deve sparire per qualche giorno. Per fortuna, niente è impossibile per il suo staff e, nel giro di poche ore, lui e Beth si ritrovano su un aereo diretto alle Hawaii, dove resteranno finché le acque non si saranno calmate. All’inizio, entrambi prendono quella convivenza forzata come una condanna. Ma, poi, fra loro cambierà tutto…
**Rachel Van Dyken** è autrice delle serie:
**Ruin**
*Ricordati di sognare*
*Ricordati di amare*
*Ricordati di sperare*
*Ricordati di perdonare*
**The Bet**
*Quello che sei per me*
*Cosa non farei per te*
*Mai più senza di te*

Only registered users can download this free product.

Mai dire duca

La signorina Virginia Underwood non riesce mai a trattenersi dal soccorrere i randagi. Il suo ultimo trovatello si rivela essere un amareggiato, solitario eroe di guerra che sta cercando di guarire in pace dalle sue ferite. Lui non vuole l’aiuto di Virginia… e Virginia di sicuro non vuole innamorarsi. Non quando un futuro con quest’uomo significherebbe tornare allo stesso haut ton che l’ha scacciata a suon di risate dalla Capitale nel corso della sua primissima Stagione.Theodore O’Hanlon, visconte Ormondton, si è rinchiuso in un luogo lontano da Londra per guarire nell’anonimato. Per il momento, può essere se stesso. Non appena farà ritorno, intende sposare la donna che suo padre ha scelto per lui anni fa. Ma quando la signorina Underwood rovescia la sua vita pianificata con cura, Theo deve decidere quali battaglie vale davvero la pena di combattere. **“I Duchi di Natale”** è una serie di commoventi avventure Regency ambientate in un pittoresco villaggio innevato. Dopotutto, nulla scalda una notte invernale come trovarsi tra le braccia di un duca! 1\. C’era una volta un duca 2\. Profumo di duca 3\. Il duca tra le stelle 4\. Mai dire duca
**

La signorina Virginia Underwood non riesce mai a trattenersi dal soccorrere i randagi. Il suo ultimo trovatello si rivela essere un amareggiato, solitario eroe di guerra che sta cercando di guarire in pace dalle sue ferite. Lui non vuole l’aiuto di Virginia… e Virginia di sicuro non vuole innamorarsi. Non quando un futuro con quest’uomo significherebbe tornare allo stesso haut ton che l’ha scacciata a suon di risate dalla Capitale nel corso della sua primissima Stagione.Theodore O’Hanlon, visconte Ormondton, si è rinchiuso in un luogo lontano da Londra per guarire nell’anonimato. Per il momento, può essere se stesso. Non appena farà ritorno, intende sposare la donna che suo padre ha scelto per lui anni fa. Ma quando la signorina Underwood rovescia la sua vita pianificata con cura, Theo deve decidere quali battaglie vale davvero la pena di combattere. **“I Duchi di Natale”** è una serie di commoventi avventure Regency ambientate in un pittoresco villaggio innevato. Dopotutto, nulla scalda una notte invernale come trovarsi tra le braccia di un duca! 1\. C’era una volta un duca 2\. Profumo di duca 3\. Il duca tra le stelle 4\. Mai dire duca
**

Only registered users can download this free product.

Luna Nera. Le città perdute

Italia, Diciassettesimo secolo. Adelaide (Ade), sedici anni, corre e tiene per mano Valente, suo fratello, che è ancora un bambino. Deve scappare da Torre Rossa e dalla casa in cui è cresciuta, perché l’accusa che le pende sulla testa porta dritta al rogo: stregoneria. Già qualche giorno prima, al mercato, avrebbe rischiato di essere linciata, se non fosse accorso in suo aiuto Pietro, un giovane attraente che è appena tornato al villaggio dopo gli studi a Roma. Nella campagna laziale, tra le torri di guardia dismesse dell’esercito romano, boschi frondosi e ruscelli, riparato da un muro di rovi, si nasconde un gruppo di donne che si sussurra pratichino la magia nera. Nessuno sa chi siano né da dove vengano; reclutano e proteggono ragazze come Ade, che la società ha messo al bando. È qui – in un mondo di sole donne, ciascuna delle quali ha una storia avventurosa alle spalle – che Ade e il suo fratellino trovano rifugio e vengono iniziati alle arti del gruppo. A questa comunità femminile in odore di stregoneria danno una caccia spietata i benandanti, capitanati da Sante, il padre di Pietro: una congrega di uomini forti che hanno un solo nemico – le streghe –, e un potente sostenitore – la Chiesa cattolica. Solo che Pietro non crede nelle streghe, e soprattutto si è innamorato di Ade dal primo momento in cui l’ha vista.

Italia, Diciassettesimo secolo. Adelaide (Ade), sedici anni, corre e tiene per mano Valente, suo fratello, che è ancora un bambino. Deve scappare da Torre Rossa e dalla casa in cui è cresciuta, perché l’accusa che le pende sulla testa porta dritta al rogo: stregoneria. Già qualche giorno prima, al mercato, avrebbe rischiato di essere linciata, se non fosse accorso in suo aiuto Pietro, un giovane attraente che è appena tornato al villaggio dopo gli studi a Roma. Nella campagna laziale, tra le torri di guardia dismesse dell’esercito romano, boschi frondosi e ruscelli, riparato da un muro di rovi, si nasconde un gruppo di donne che si sussurra pratichino la magia nera. Nessuno sa chi siano né da dove vengano; reclutano e proteggono ragazze come Ade, che la società ha messo al bando. È qui – in un mondo di sole donne, ciascuna delle quali ha una storia avventurosa alle spalle – che Ade e il suo fratellino trovano rifugio e vengono iniziati alle arti del gruppo. A questa comunità femminile in odore di stregoneria danno una caccia spietata i benandanti, capitanati da Sante, il padre di Pietro: una congrega di uomini forti che hanno un solo nemico – le streghe –, e un potente sostenitore – la Chiesa cattolica. Solo che Pietro non crede nelle streghe, e soprattutto si è innamorato di Ade dal primo momento in cui l’ha vista.

Only registered users can download this free product.