59473–59488 di 65579 risultati

Galileo Reloaded: Il Metodo Scientifico Nell’era Dellla Post-Verità

Perché, oggi, è ancora così attuale la storia di Galileo? Dalle pagine di questa biografia pop e insieme rigorosa, Galileo ci parla a distanza di quattro secoli e le sue vicende descrivono un’Italia, e un italiano, decisamente moderni. In un Paese che vive una forte lacerazione generazionale, Galileo può essere per i giovani un esempio di intraprendenza e ambizione degne di uno startupper che sa mettersi continuamente in gioco. E riabilita insieme la figura dell’anziano: a settant’anni compiuti – tanti ne aveva quando finì sotto processo – Galileo non è un vecchio che si rassegna a guardare cantieri come un umarell. Proprio ciò che affronta sul piano umano e scientifico fa della sua storia un racconto necessario per ridare speranza all’Italia. Infine, ma non meno importante, in tempi di post-verità di tutti i generi che sembrano tingere il futuro di sfumature fosche, vale la pena raccontare la storia di Galileo per vedere, a distanza di quattro secoli, che ne è stato del seme del dubbio piantato dal grande scienziato.
**
### Sinossi
Perché, oggi, è ancora così attuale la storia di Galileo? Dalle pagine di questa biografia pop e insieme rigorosa, Galileo ci parla a distanza di quattro secoli e le sue vicende descrivono un’Italia, e un italiano, decisamente moderni. In un Paese che vive una forte lacerazione generazionale, Galileo può essere per i giovani un esempio di intraprendenza e ambizione degne di uno startupper che sa mettersi continuamente in gioco. E riabilita insieme la figura dell’anziano: a settant’anni compiuti – tanti ne aveva quando finì sotto processo – Galileo non è un vecchio che si rassegna a guardare cantieri come un umarell. Proprio ciò che affronta sul piano umano e scientifico fa della sua storia un racconto necessario per ridare speranza all’Italia. Infine, ma non meno importante, in tempi di post-verità di tutti i generi che sembrano tingere il futuro di sfumature fosche, vale la pena raccontare la storia di Galileo per vedere, a distanza di quattro secoli, che ne è stato del seme del dubbio piantato dal grande scienziato.

Galileo Reloaded

Perché, oggi, è ancora così attuale la storia di Galileo? Dalle pagine di questa biografia pop e insieme rigorosa, Galileo ci parla a distanza di quattro secoli e le sue vicende descrivono un’Italia, e un italiano, decisamente moderni. In un Paese che vive una forte lacerazione generazionale, Galileo può essere per i giovani un esempio di intraprendenza e ambizione degne di uno startupper che sa mettersi continuamente in gioco. E riabilita insieme la figura dell’anziano: a settant’anni compiuti – tanti ne aveva quando finì sotto processo – Galileo non è un vecchio che si rassegna a guardare cantieri come un umarell. Proprio ciò che affronta sul piano umano e scientifico fa della sua storia un racconto necessario per ridare speranza all’Italia. Infine, ma non meno importante, in tempi di post-verità di tutti i generi che sembrano tingere il futuro di sfumature fosche, vale la pena raccontare la storia di Galileo per vedere, a distanza di quattro secoli, che ne è stato del seme del dubbio piantato dal grande scienziato.

(source: Bol.com)

Galeotto fu il treno

Basta! Veronica è stanca di ascoltare le lamentele di sua madre sul fatto che, alla sua età, non si sia ancora sistemata. Lei con gli uomini ha chiuso! Purtroppo, però, le pressioni stanno diventando ogni giorno più insistenti e Veronica decide che è ora di correre ai ripari. Quando una mattina incontra, sul treno che la conduce a Londra, un elegante manager, decide che lui sarà la soluzione di tutti i suoi problemi. E che soluzione… Fergus Kavanagh è bello, affascinante e sicuro di sé! Se Veronica non fosse così risoluta e ferma nei propri propositi, quell’uomo rappresenterebbe una tentazione troppo forte. Ma non ha ancora fatto i conti con…

Galassia che vai

Johannes Pretorius van der Cam Blieder è l’inventore della propulsione Blieder, il ritrovato che apre di colpo, in tre pagine, la via delle stelle all’umanità. Ed ecco che la tragedia della sovrappopolazione (chi ne parlava quarant’anni fa?) si trova risolta: ecco che i ribelli, i vagabondi, gli anarchici, i refrattari, i contestatori d’ogni specie possono andarsene per le galassie a fondare le loro libere comunità; ecco che un’immensa astronave viene inviata presso quei matti per unificarli sotto la protezione terrestre. Come sarà ricevuta? IL GIUDIZIO: “Questa animatissima galoppata dimostra che la sf può diventare, nelle mani di uno scrittore che sappia impugnarla con spirito e senza pietà, lo strumento ideale per deridere le contraddizioni, i pregiudizi, le ipocrisie e la malafede della nostra vanagloriosa civiltà”

Futuro zero

Protagonisti del romanzo sono Seamus O’Malley, guardia del corpo e assassino al soldo della Dryco, e Avalon, una bellezza aggressiva che nella Dryco riveste il doppio ruolo di campione e amante del presidente. Le cose non vanno come dovrebbero andare e ben presto Seamus si trova in un gioco non solo più grande di lui, ma che mette addirittura a repentaglio le sorti di tutta la terra.
**

Fury

I servizi segreti americani si propongono di utilizzare, a scopi militari, individui dotati di facoltà paranormali. Uno di questi è il giovane Robin, figlio dell’ex-agente federale Peter: mentre il ragazzo si trova in Israele un falso amico del padre, Childress, lo fa rapire per poi segregarlo in una sconosciuta località degli “States”. Peter, che ha casualmente scoperto la parte avuta da Childress nella scomparsa di Robin, si pone alla ricerca del figlio. Evitando le molte trappole tesegli dall'”amico” per toglierlo di mezzo, Sanders riesce a sapere, da una sua amica infermiera, che in un istituto di studi parapsicologici è ricoverata una ragazza, Gillian, che ha gli stessi poteri di Robin. Con l’aiuto di un’infermiera, Peter organizza la fuga di Gillian…

Fury

Jennifer è una giovane avvocatessa rampante di New York con le idee chiare sul mondo e su quanto si aspetta dalla vita: successo, amore, denaro. In un angolo remoto del cuore, sotto i completini gonna e giacca ben stirati, nasconde lo strazio per la morte in Vietnam dell’adorato fratello Danny. All’improvviso però qualcosa di inesplicabile comincia ad accadere dentro di lei. E’ come se nascoste nel suo corpo ci fossero altre Jennifer venute dal passato, già vissute e morte in esistenze precedenti, che sanno amare o odiare con intensità sconosciute alla Jennifer degli anni Novanta, che sanno perfino uccidere con sbalorditiva, agghiacciante facilità. A ondate ritornano ricordi vivi di episodi lontani millenni. Qualcuno — o qualcosa – si è impadronito del suo spirito, della sua mente, del suo cuore, e minaccia di condurla alla pazzia e alla distruzione. Niente e nessuno è più soltanto se stesso, e dietro l’identità presente di amici, amanti e volti noti Jennifer cerca disperatamente di intuire la verità di infinite esistenze precedenti, tuffandosi in quella conoscenza del para-normale fino ad allora considerata una colossale sciocchezza. Perché quello che è accaduto prima, nel bene e nel male, non può essere dimenticato: molte sono le oscure vendette da consumare, molte le morti da riscattare, molti i delitti da espiare.

Furto d’amore

Trasformarsi in un ladra… sì, Molly Bannister non vede alternative, se vuole impossessarsi del vaso cinese lasciatole in eredità da uno zio del suo ex-marito Sholto Cristaldi, senza incontrare lo sguardo tenebroso e profondo del padrone di casa: il giorno che lei ha stabilito per il “colpo”, approfittare di una distrazione della governante si rivela un gioco da ragazzi. Quando sta per afferrare la preziosa ceramica, però, Molly sente alle spalle il profumo di una colonia maschile che lei non ha mai dimenticato, si gira di scatto e…

Furia dall’ignoto

L’oggetto sconosciuto giunge senza preavviso, gettando una spirale di devastazione nel pacifico paesaggio campestre. Reca con sé i resti di un essere stranamente umano, e… una farfalla. Una farfalla che non può esistere.
L’apparizione stessa della capsula è un mistero. Tutto sta a confermare che la furia scaturita dall’ingnoto proviene non dallo spazio ma dal tempo.
Questa è la plausibile teoria di Bowden Karvel. Ma la capsula misteriosa svanisce accidentalmente, di colpo, durante un esperimento. Un’altra ne compare, portando rovina e morte in un villaggio. Non l’accompagna nessuna farfalla, questa volta. E, all’interno, ci sono i resti di un essere extraterrestre.
Che cosa accadrebbe se la furia distruttrice colpisse una città popolosa? Quando la prima capsula torna (per fortuna in un deserto), risulta evidente che qualcuno deve riportarla al punto di provenienza, per far cessare quelle pericolose spedizioni. È una sconvolgente esperienza nel lontano futuro e in un remoto passato terrestre, antecedente alla comparsa dell’uomo.

Furia a Chicago

Per una volta Edgar Wallace abbandona le brume londinesi per ambientare la sua trama oltreoceano, a Chicago. Scontri di bande criminali, sventagliate di piombo, macchine e belle donne. In questo cocktail esplosivo Wallace dà sfogo a tutta la sua immaginazione senza concedere al lettore un attimo per tirare il fiato.

Fuori dal mondo. La storia dei Muse

Il 2015 segna il ritorno dei Muse sulle scene mondiali. Nuovo disco, “Drones”, e nuovo tour per la band che con più di dodici milioni di dischi venduti rappresenta senza dubbio il più importante gruppo inglese della nuova generazione. Matthew Bellamy e soci toccheranno anche Roma, per una data imperdibile, e proprio in occasione di questo attesissimo evento torna in libreria, con un’edizione aggiornata, il volume che ne racconta la bruciante storia e il travolgente successo. Dalla Battle of the Bands nel Devon, un contest per esordienti, da dove sono partiti, all’essere la prima band a segnare il tutto esaurito allo stadio di Wembley, dove sono approdati, Fuori dal mondo ricostruisce la stratosferica ascesa dei Muse grazie a decine di aneddoti e interviste, prima inedite, analizzandone scrupolosamente gli album di studio, a partire dall’ormai mitico showbiz, e ripercorrendo, passo dopo passo, i sedici anni impiegati dai tre ragazzini punk per salire sulla cima dell’Olimpo del rock. Mark Beaumont è stato il primo giornalista di una rivista nazionale a intervistare i tre Muse, e da quel momento ha costruito un rapporto privilegiato con il gruppo, osservandone costantemente evoluzione e progressi anno dopo anno, e raccogliendo dalla voce degli stessi protagonisti informazioni, sensazioni, segreti e progetti. L’aggiornamento del volume riguarda gli ultimi tre anni.

Fuoco invisibile

***** Vincitore del Premio Planeta 2017 *****
*Il più grande mistero dell’umanità sta per essere svelato*
Al Trinity College di Dublino, il giovane e brillante «esperto di parole» David Salas ha appena finito il dottorato. Non ha programmi per l’estate, deve sgombrare l’ufficio dalle carte accumulate in lunghi anni di studio e, come se non bastasse, non vede di buon occhio le prossime nozze della madre con l’insulso fidanzato, di molti anni più giovane. Così, quando la sua responsabile gli propone di partire alla volta di Madrid in cerca di uno dei testi più rari e preziosi del Siglo de Oro, David accetta al volo l’occasione di cambiare aria e tornare nella terra dei suoi avi. Ma appena arrivato a Madrid si ritrova risucchiato nell’orbita dapprima di Paula, affascinante storica dell’arte, e poi di Victoria, vecchia amica di famiglia che dietro la facciata di rispettata scrittrice coltiva arcane e pericolose passioni. Ben presto, quello che per David doveva essere un incrocio tra una vacanza e una spedizione di lavoro si trasforma in un’incredibile e rischiosa avventura fra pregiate collezioni d’arte, misteriose scritte scolpite nella pietra e chiese romaniche sperdute nei Pirenei. Sarà un’indagine senza esclusione di colpi quella che porterà David a far luce sulla morte di un allievo di Victoria. E, forse, ad apprendere la verità sulla sorte del padre, scomparso molti anni prima in circostanze mai chiarite.
**
### Sinossi
***** Vincitore del Premio Planeta 2017 *****
*Il più grande mistero dell’umanità sta per essere svelato*
Al Trinity College di Dublino, il giovane e brillante «esperto di parole» David Salas ha appena finito il dottorato. Non ha programmi per l’estate, deve sgombrare l’ufficio dalle carte accumulate in lunghi anni di studio e, come se non bastasse, non vede di buon occhio le prossime nozze della madre con l’insulso fidanzato, di molti anni più giovane. Così, quando la sua responsabile gli propone di partire alla volta di Madrid in cerca di uno dei testi più rari e preziosi del Siglo de Oro, David accetta al volo l’occasione di cambiare aria e tornare nella terra dei suoi avi. Ma appena arrivato a Madrid si ritrova risucchiato nell’orbita dapprima di Paula, affascinante storica dell’arte, e poi di Victoria, vecchia amica di famiglia che dietro la facciata di rispettata scrittrice coltiva arcane e pericolose passioni. Ben presto, quello che per David doveva essere un incrocio tra una vacanza e una spedizione di lavoro si trasforma in un’incredibile e rischiosa avventura fra pregiate collezioni d’arte, misteriose scritte scolpite nella pietra e chiese romaniche sperdute nei Pirenei. Sarà un’indagine senza esclusione di colpi quella che porterà David a far luce sulla morte di un allievo di Victoria. E, forse, ad apprendere la verità sulla sorte del padre, scomparso molti anni prima in circostanze mai chiarite.

Fuoco di passione

BISOGNA LASCIARSI TENTARE DAL DESTINO…
Pamela e l’amica Hanna, nobili di stirpe ma in serie difficoltà economiche, fondano l’Esclusiva Scuola per Governanti, sperando di guadagnare abbastanza da sistemarsi. Quando si presenta il conte di Kerrich a richiedere una governante esperta, Pamela non perde l’occasione: si trucca e si traveste da donna di mezza età e si presenta alla magione del conte. Tutto fila liscio sino a quando il padrone di casa non si accorge dell’inganno…e di quanto sia affascinante la ragazza che vi si nasconde!

Fuoco dal profondo

Chiamato a condurre degli scavi attraverso profonde gallerie che si trovano sotto all’Area 51, Philippe Mercer si imbatte in alcuni scottanti segreti custoditi da un’antica congregazione: un ordine segreto di monaci himalayani, attraverso la conoscenza specifica del movimento tettonico della terra, ha predetto la fine del mondo ed è determinato a vederne la realizzazione. Tra iceberg che fluttuano nel Sud del Pacifico e una bomba termonucleare programmata per distruggere un angolo di paradiso, la fine del mondo è pronta per realizzarsi. Spetterà a Philippe Mercer e alla bella e misteriosa Tissa Nguyan, fare in modo che questo non avvenga.
(source: Bol.com)

Fuoco azteco

Messico, XIX secolo. In un mondo lacerato dai conflitti tra europei e indios, il meticcio Juan Rios lotta per l’indipendenza della sua terra. Discendente di una stirpe di guerrieri aztechi, Juan ha appreso dallo zio spagnolo tutti i segreti per la preparazione della ”polvere nera” ed è diventato così un alleato prezioso per i ribelli guidati da Vicente Guerrero: il suo compito è rifornire di armi i rivoluzionari. Ma durante una consegna qualcosa non funziona e Juan, scoperto dagli uomini del Viceré, è costretto alla fuga. Inizia così un incredibile viaggio che, tra feroci pirati asiatici, cannibali e trafficanti di spezie, lo porterà fino alle lontane terre di Hong Kong e Manila, per concludersi con il ritorno a casa, in un Paese alla vigilia di cambiamenti che ne segneranno irrimediabilmente la storia. In queste pagine Jennings dipinge un affresco vivido e impeccabile della nascita rivoluzionaria del Messico moderno.

(source: Bol.com)

Fuochi d’autunno

Al termine della sanguinosa Guerra di Secessione americana, la giovane e splendida Elyssa, ormai orfana, lascia l’Inghilterra per tornare finalmente a casa, all’esteso e selvaggio ranch Ladder S, alle falde dei Monti Ruby, nel Nevada.
Ciò che trova ad attenderla è però desolante: l’antica prosperità è ormai un ricordo, gli uomini se ne sono quasi tutti andati, il bestiame è stato in gran parte razziato o disperso e, come se ciò non bastasse, una banda di sanguinari fuorilegge incombe pronta a piombare sul ranch come uno stormo di avvoltoi.
In breve, il Ladder S è prossimo alla rovina.
A Elyssa non rimane che a accettare l’aiuto del bellissimo ed indisponente straniero che bussa alla sua porta in cerca di lavoro.
Hunter è duro come può essere duro un uomo dal passato tragico e violento, spietato quanto sa essere spietato chi ha fatto della vendetta la sua unica ragione di vita: è l’uomo giusto per risollevare le sorti del ranch.
Nonostante ciò, tra lui ed Elyssa l’ostilità è immediata e spontanea, condita da continui battibecchi e reciproche incomprensioni, da piccoli sgarbi e irritanti punzecchiature.
E altrettanto immediato e spontaneo è il desiderio, intenso, ardente, assoluto… e represso.
Prende vita così un’accesa e struggente diatriba, una miscela esplosiva di astio e indomabile passione che finirà per mutare profondamente i destini del ranch e di tutti coloro che vi ruotano intorno…