58849–58864 di 65579 risultati

Il macedone

Al centro di questa epopea, la grandiosa, leggendaria, umanissima figura del Macedone, il “barbaro del Nord”: Filippo II, re di Macedonia, grande guerriero, cinico diplomatico, abilissimo stratega, padre di Alessandro il Grande.

Il lupo bianco

Skilgannon il Dannato è scomparso dalle pagine della storia. Dopo lo straordinario trionfo a Perapolis, il Generale ha preso con se le leggendarie Spade della Notte e del Giorno e si è allontanato a cavallo dalle terre di Naashan. Nessuno sa dove sia andato, e gli assassini mandati dalla Strega-Regina non sono riusciti a trovare tracce del suo passaggio. Tre anni dopo, mentre una massa di criminali si raccoglie all’esterno di un lontano monastero, vengono affrontati da un prete solo e disarmato. In pochi terrificanti secondi il loro mondo cambia per sempre, e la notizia si diffonde attraverso le terre dell’Est. Skilgannon è tornato. Ora deve viaggiare attraverso un pericoloso reame infestato da demoni, alla ricerca di un tempio misterioso e della dea senza età che lo governa. Con assassini sulla sua scia e un armata di pericolosi nemici di fronte, il Dannato inizia un viaggio per condurre la morte alla vita. L’uomo accanto a lui è Druss la Leggenda.

(source: Bol.com)

Il lungo ritorno

Sono gli Hakh’hli. Sono alieni. Si nutrono di carne umana. Il lungo viaggio nello spazio era alla fine. Sandy, l’umano cresciuto su un’astronave degli extraterrestri Hakh’hli, era pronto al ritorno sulla Terra. Gli alieni erano animati dalle migliori intenzioni.. Solo la scienza Hakh’hli poteva risolvere il problema di trasformare i pianeti. I terrestri avevano bisogno di quel contatto. Ma c’era da fidarsi?
Copertina di Marco Patrito
Versione per libreria di Urania #1289
NOTA: In contemporanea a questo volume ed all’Urania originale è stata pubblicata anche un’edizione destinata alla Grande Distribuzione e priva di ISBN ma identica per il resto alla versione Libreria.

Il luna park dell’orrore

Non è consigliabile fare romantiche passeggiate notturne sulla spiaggia di Boleta Bay: il rischio è di svanire letteralmente nel nulla. Ma nella cittadina californiana c’è chi è convinto di sapere che cosa sta accadendo, e soprattutto chi sono i responsabili delle oscure sparizioni. Laceri, insistenti, squilibrati, eccoli lì, sotto gli occhi di tutti, a presidiare il piccolo centro con la loro inquietante e scomoda presenza: sono i “troll”, ovvero i mendicanti, i senzatetto, che si rintanano la sera negli edifici semiabbandonati del luna park sull’arenile…

Il Lord Della Seduzione

Jessica Trent prima ha tentato e quindi ha avvinto Sebastian Ballister, marchese di Dain, in un bacio appassionato. E ora spetta a lui salvarle la reputazione. Mai Jessica avrebbe immaginato di desiderare quell’uomo arrogante e immorale. I suoi intenti erano ben altri. Eppure il fuoco dello scandalo è nulla al confronto dell’ardore della loro passione.
(source: Anobii.com)

Il linguaggio segreto dei neonati

Alle mille domande che una neomamma si pone ogni giorno risponde in questo libro Tracy Hogg. L’autrice insegna a interpretare il linguaggio dei neonati distinguendo i diversi tipi di pianto e leggendo i movimenti del corpo. Attraverso esempi concreti e storie vere, aiuta i neogenitori a indovinare i desideri del loro bimbo e a raggiungerlo nel suo mondo misterioso. Instaurando così un rapporto intenso, trasformando ogni piccolo evento in un’occasione per conoscersi meglio: i primi giorni a casa, l’allattamento naturale o artificiale, il ciuccio, il bagnetto, il massaggio, il sonno.
**

Il libro viola

Chi poteva immaginare che il No Berlusconi Day si sarebbe trasformato in una delle più importanti manifestazioni autopromosse e autorganizzate attraverso l’uso di Internet? E invece così è stato. Più di un milione di persone si sono mobilitate per dire: «Berlusconi dimettiti». Senza aspettare nessun ordine dall’alto, senza chiedere nessun permesso, un intero popolo si è autoconvocato e finanziato sfruttando con inventiva e pluralismo le opportunità del Web. Questo libro racconta – attraverso gli occhi di uno dei protagonisti dell’antiberlusconismo in Italia – la genesi del No Berlusconi Day e spiega com’è successo che i cittadini italiani si siano ribellati all’impotenza dei partiti della Sinistra e abbiano preteso la parola. In queste pagine rivivono i volti, i linguaggi e le storie di un’enorme intelligenza collettiva che ha abbandonato il pensiero pigro per trasformarsi nel Popolo Viola e non ha alcuna intenzione di fermarsi. Un piccolo saggio su questo MoveOn all’italiana, con alcuni consigli su come utilizzare il proprio tempo libero per fare quello che i partiti non sanno più fare.

Il libro segreto delle sirene

Negli abissi dell’oceano sta nascendo un amoreChristine Canady, detta CC, sergente dell’Aeronautica militare statunitense, vorrebbe tanto un pizzico di magia nella sua normalissima, monotona vita. Così, la sera del suo venticinquesimo compleanno, mentre festeggia da sola nel proprio appartamento, non si limita a esprimere il classico desiderio, ma, per gioco, si spinge fino a improvvisare un misterioso rituale, invocando niente meno che l’intervento di una dea. Di certo non si aspetta che la sua richiesta venga esaudita…E invece, durante il trasferimento per una missione, l’aereo del sergente Canady precipita nell’oceano e la vita di Christine cambia per sempre. La ragazza, infatti, si risveglia incredula nel corpo di Ondina, la leggendaria sirena figlia del re del mare. L’oceano però si rivela ben presto un luogo molto pericoloso, e sua madre Gea, la dea della terra, decide di trasformarla in una fanciulla, permettendole di trovare rifugio sulla terraferma. Ma è al mare che Ondina desidera tornare, e all’affascinante Dylan, creatura degli abissi, che le ha rubato il cuore…Dall’autrice della saga La casa della notte, oltre 100.000 copie in ItaliaUna magica avventura tra creature leggendarie, antichi riti e passioni travolgentiP.C. Castpremiata autrice di fantasy e urban fantasy, è cresciuta tra l’Illinois e l’Oklahoma e dopo il diploma si è arruolata nell’Aeronautica militare statunitense, pur continuando a coltivare la passione per la scrittura, cui oggi si dedica a tempo pieno. Insieme con la figlia Kristin ha scritto la serie La casa della notte, che ha riscosso un grande successo internazionale. Il libro segreto delle sirene è il primo episodio di una nuova entusiasmante saga. Per saperne di più, pccast.net.

(source: Bol.com)

Il libro ritrovato: Le risposte che aiutano a vivere

Il libro raccoglie, uno per pagina, aforismi, profezie, proverbi, massime. L’autore del “Gabbiano Jonathan Livingston” Richard Bach suggerisce di usarlo come “libro delle risposte”: ci invita a chiudere gli occhi, pensare a una questione della nostra vita che dobbiamo risolvere, aprire a caso il libro e leggere la frase che ci appare davanti agli occhi, applicandola al problema che ci sta a cuore.
**

Il libro di ogni potere

Le vicende spionistiche raccontate nel romanzo seguono le vicissitudini di un Libro attraverso l’Europa in fiamme: Prima guerra mondiale e Rivoluzione russa fanno da teatro a vicende umane che manifestano l’orrore che attraversa il mondo.

Il libro di Baruc

Il manoscritto ebraico di un libro profetico inseguito per millenni. Giovanni, Francesco, Gabriele e Leonardo, quattro giovani seminaristi chiamati a confrontarsi, dentro le mura di un monastero geloso custode dell’ortodossia, con la propria vocazione segnata dal clima nuovo del Concilio Vaticano II. Una scoperta straordinaria che segnerà per sempre i loro destini. Un segreto svelato che porta la morte. Un verso dell’Ecclesiaste come testamento. Le mura del monastero di Santicolo che tornano a seppellire nel silenzio dei secoli i versi ebraici della preghiera del Libro di Baruc e le emozionanti scoperte e il senso tragico della morte di quell’estate del 1970. Ma il disegno provvidenziale si compie vent’anni dopo. Le celebrazioni per il cinquecentenario della stampa della Bibbia ebraica dei Soncino riaprono antiche ferite e ripropongono con la forza devastante della morte il dilemma di quel piccola libro dei Profeti. È solo allora che un prete e una giornalista si mettono sulle tracce del Libro di Baruc. Una indagine serrata sempre in bilico tra ricordi e nuovi misteri che li condurrà fino alla verità.

Il libro delle cose perdute

Mentre il mondo è trascinato nel vortice della Seconda guerra mondiale, David vive la sua personale battaglia, la più dura. Dodici anni e la testa piena di sogni. Dodici anni e il primo, devastante incontro con la morte: sua madre non c’è più, portata via da un male incurabile. Nella nuova famiglia che il padre – un matematico prestato all’esercito – si affretta a costruire, non sembra esserci veramente posto per lui. E allora David si rifugia nei libri. È una stanza piena di storie, adesso, a fargli compagnia; montagne di carta che racchiudono realtà parallele, mondi immaginati in cui rispecchiarsi. Perché “le storie sono vive” – troppo vive – capaci, a volte, perfino di inghiottirci, di costringerci a crescere o di smarrirci per sempre. Solo tra le pagine del Libro delle cose perdute, David, che dalle storie è stato rapito, può sperare di trovare la storia che conta di più: la sua.

Il libro dell’amore

Un antico documento in latino, la firma una croce con il testo: Matilda Dei gratia si quid est, Matilde, che per grazia di Dio è. È il contenuto di un misterioso pacco destinato a Maureen Paschal, scrittrice americana balzata alle cronache per le sue sconvolgenti rivelazioni sulla figura di Maria Maddalena. Dopo aver svelato al mondo l’esistenza di un vangelo scritto dalla Maddalena in persona, prova del legame che la univa a Gesù, Maureen è diventata target di tutti coloro che per anni si erano battuti affinché la sua scoperta restasse nascosta e che ora potrebbero volerle tendere un agguato. Ma il nuovo documento ricevuto da Maureen è autentico, e risale addirittura all’undicesimo secolo. Non solo, anche Bérenger Sinclair, nobile scozzese nonché compagno di Maureen ai tempi delle ricerche su Maria Maddalena, ha ricevuto un pacco simile. Qualcuno vuole che il vecchio gruppo torni in azione. È l’inizio di una nuova avventura, che porterà Maureen e i suoi amici in Italia, sulle tracce di Matilde di Canossa e di un altro testo leggendario: il Libro dell’Amore, il sacro vangelo scritto da Gesù in persona. Man mano che Maureen approfondisce lo studio della vita di Matilde, emergono strane analogie tra la sua storia e quella dell’indomita contessa. Ma le sue scoperte fanno gola a molti. Seguendo una pista che si snoda tra Mantova, Roma e il sud della Francia, Maureen dovrà interpretare i segni lasciati per lei mille anni prima e ritrovare il Libro dell’Amore perché non cada nelle mani sbagliate e venga nascosto per sempre.
**

Il libro del Tao

Il libro del Tao by Lao-Tzu
Tao-teh-chingCura e traduzione di Girolamo Mancuso«Ľopera più bella e più profonda in lingua cinese», «uno dei più importanti testi di tutta l’antichità»: così è stato definito questo libro, singolare pedaggio che un doganiere avrebbe chiesto a un vecchio saggio che stava per lasciare la Cina per andare verso ovest. Pur essendo considerato, nella sua specificità, “intraducibile”, il Tao-teh-ching è tuttavia il testo cinese antico più tradotto in Occidente, proprio perché ogni traduttore ha considerato insoddisfacente il lavoro dei precedenti. La concisione, l’oscurità e l’ambiguità, che non possono essere conservate in nessuna lingua occidentale, ne costituiscono anche la ricchezza e il fascino permanente.«Ciò che è spezzato diventerà intero.Ciò che è curvo diventerà diritto.Ciò che è vuoto diventerà pieno.Ciò che è consumato diventerà nuovo.Chi ha poco otterrà.Chi ha molto verrà ingannato.» Lao-Tzusecondo la tradizione, era un filosofo contemporaneo di Confucio (ma più anziano), nato nel villaggio di Quran. Il suo cognome era Li; il nome Er; l’appellativo Boyang; il nome postumo Dan. Fu storiografo negli archivi reali di Chou. Quando si accinse a lasciare la sua terra, al confine un doganiere gli chiese di scrivere un libro per lui. E Lao-tzu compose un volume in due parti, sul significato della vita e sulla virtù: era Il libro del Tao. Di Lao-tzu non si seppe più nulla.