58785–58800 di 58888 risultati

Albina o il popolo dei cani

La Jaiba (il granchio), gobba e zoppa, che vive in un povero villaggio del Cile, si prende cura della smemorata Albina della quale esibisce le carni ponderose e pallidissime nel suo locale. Minacciate dal perfido poliziotto Pata di Lomo, le due donne fuggono lontano e si stabiliscono a Camina, villaggio fatato i cui abitanti destinati all’immortalità, hanno perso il gusto di vivere. Le esibizioni di Albina e gli intrugli della Jaiba scacciano la malinconia, e soprattutto salvano dal suicidio il nano Amado, che si mette subito al loro servizio. Al contempo la Jaiba si rende conto che, nelle notti di luna piena, Albina si trasforma in cagna in calore che porta gli uomini alla pazzia facendo loro assumere sembianze canine. Per curarla da questo “male” le due donne e il nano Amado affrontano nuovi tormentati viaggi per foreste, deserti e gole montane, inseguite dal solito Pata di Lomo e dagli uomini-cani. Si tratta di un vero e proprio viaggio iniziatico in cui Albina prende via via coscienza della propria origine magica e si prepara a tornare alle galassie originarie cui appartiene. L’amore del nano Amado trasforma la storpia Jaiba in una donna bellissima..
(source: Bol.com)

Alba oscura

Potrebbe sembrare che a Dawn Riley non manchi niente: ha un buon lavoro e un fidanzato che la ama, ma in quanto a famiglia… Come figlia mortale del Re dei Sogni, ha la capacità di spostarsi tra il mondo reale e quello onirico, il che a volte può creare situazioni terrificanti. Specialmente quando il Consiglio dell’Incubo la ritiene responsabile di aver infranto le regole, e minaccia di eliminarla. Come se non bastasse, Dawn si ritrova a dover fermare un pericoloso criminale prima che sia lui a trovarla. Fortunatamente, accanto a lei c’è Noah, che non si fermerà di fronte a niente pur di assicurare un futuro al loro amore.

Alba

Le figure femminili sono protagoniste dei dodici racconti, alcuni dei quali autobiografici, che compongono Alba: madri, ragazze, bambine, donne in carriera, di estrazione diversa ma accomunate dalla volontà di affermare la propria libertà, l’indipendenza dalle convenzioni, il diritto di amare. Spaziando dalla storia di una coppia di rondini, che diventa metafora della violenza di genere e di stato, a quella di Seher, che insieme all’amore trova la morte, passando per la vicenda kafkiana di Nazan e quella struggente di mastro Hamdullah e della bella Rukiye, Selahattin Demirtaş rivela un talento narrativo capace di coniugare ironia, critica sociale e scavo psicologico con una scrittura avvincente e piena di ritmo. Una bambina di cinque anni, un ricordo d’infanzia, una lettera al censore della corrispondenza della prigione in cui è detenuto diventano il prisma attraverso cui scomporre la luce di un’umanità ricca di sentimenti ed emozioni.

Al servizio di Pride (La Serie Pride Vol. 5)

Robert Brogan era destinato a diventare sceriffo nella piccola città di Pride, in Oregon. Si è trasferito al Pride quando aveva otto anni dopo la misteriosa scomparsa di sua madre. Seguendo sempre le regole e attaccandosi ai deboli, aveva solo una cosa in mente dopo la laurea: rintracciare sua madre. Ma dopo quasi dieci anni di ricerca senza fortuna, torna nella sua città natale. Quando la tragedia colpisce, gli viene data l’opportunità di una vita. Essere sceriffo nella piccola città di Pride gli dà la possibilità di perseguire la ragazza che non riesce a tenere a mente.
**
### Sinossi
Robert Brogan era destinato a diventare sceriffo nella piccola città di Pride, in Oregon. Si è trasferito al Pride quando aveva otto anni dopo la misteriosa scomparsa di sua madre. Seguendo sempre le regole e attaccandosi ai deboli, aveva solo una cosa in mente dopo la laurea: rintracciare sua madre. Ma dopo quasi dieci anni di ricerca senza fortuna, torna nella sua città natale. Quando la tragedia colpisce, gli viene data l’opportunità di una vita. Essere sceriffo nella piccola città di Pride gli dà la possibilità di perseguire la ragazza che non riesce a tenere a mente.

Al Servizio Del Re (eLit)

**Warrior** 14
*Inghilterra, 1238*
Blaidd Morgan, cavaliere al servizio di Enrico III Plantageneto, è stato incaricato dal sovrano di indagare sul conto di lord Trockton, sospettato di alto tradimento, e poiché la sua missione deve rimanere segreta decide di presentarsi al castello del barone in veste di corteggiatore della sua splendida figlia Laelia. La giovane è davvero molto avvenente, ma quasi subito Blaidd comincia a trovarla noiosa e superficiale. Al contrario la sorella di lei, Rebecca, è un turbine inarrestabile di vitalità al quale lui, pur sapendo di non potersi permettere distrazioni nel corso di quella delicata missione, non sa resistere. Il sentimento che li unisce è molto più di un idillio passeggero, ne sono convinti entrambi, fino a quando Rebecca non scopre il vero motivo per cui Blaidd si trova lì.

Al momento della scomparsa la ragazza indossava

Valerie Taylor has been missing since she was seventeen, more than two years ago. Inspector Morse is sure she’s dead. But if she is, who forged the letter to her parents saying “I am alright so don’t worry”? Never has a woman provided Morse with such a challenge, for each time the pieces of the jigsaw start falling into place, someone scatters them again. So Valerie remains as tantalizingly elusive as ever. Morse prefers a body–a body dead from unnatural causes. And very soon he gets one…..
“You don’t really know Morse until you’ve read him. . . . Viewers who have enjoyed British actor John Thaw as Morse in the PBS Mystery! anthology series should welcome the deeper character development in Dexter’s novels.” –Chicago Sun-Times
“Morse is a thoroughly convincing detective, and a very humane one, too.” –The New York Times Book Review

Agnes Grey

La giovane Agnes, io narrante e protagonista, abbandona la casa paterna per poter dare prova di sé e conoscere il mondo. Vivrà una storia d’amore, ma soprattutto avrà la possibilità di osservare la vacuità e la corruzione della buona società, smascherando, lucidamente e spietatamente, il lato oscuro delle persone “rispettabili”. Un romanzo ironico e penetrante di Anne (1820-49), l’ultima delle tre sorelle Brontë.
**
### Sinossi
La giovane Agnes, io narrante e protagonista, abbandona la casa paterna per poter dare prova di sé e conoscere il mondo. Vivrà una storia d’amore, ma soprattutto avrà la possibilità di osservare la vacuità e la corruzione della buona società, smascherando, lucidamente e spietatamente, il lato oscuro delle persone “rispettabili”. Un romanzo ironico e penetrante di Anne (1820-49), l’ultima delle tre sorelle Brontë.

Agli ordini del visconte

Inghilterra, 1802. Decisa a far luce sulla scomparsa dell’uomo che l’ha allevata come un padre, Georgiana si traveste da ragazzo e parte per Londra. Lungo la strada si imbatte nel Visconte Fincham, che la assume come paggio. Si tratta di un’occupazione che le permette di svolgere approfondite indagini, ma la costringe anche a una stretta e continua intimità con un uomo di cui finisce per innamorarsi perdutamente. Così, per stroncare sul nascere quell’amore impossibile, Georgiana torna a casa e cerca di dimenticare per sempre quella parentesi romantica. Durante la Stagione mondana, però, si ritrova davanti l’affascinante visconte. Chissà se lui la riconoscerà in abiti femminili…
**
### Sinossi
Inghilterra, 1802. Decisa a far luce sulla scomparsa dell’uomo che l’ha allevata come un padre, Georgiana si traveste da ragazzo e parte per Londra. Lungo la strada si imbatte nel Visconte Fincham, che la assume come paggio. Si tratta di un’occupazione che le permette di svolgere approfondite indagini, ma la costringe anche a una stretta e continua intimità con un uomo di cui finisce per innamorarsi perdutamente. Così, per stroncare sul nascere quell’amore impossibile, Georgiana torna a casa e cerca di dimenticare per sempre quella parentesi romantica. Durante la Stagione mondana, però, si ritrova davanti l’affascinante visconte. Chissà se lui la riconoscerà in abiti femminili…

Agatha Raisin e il modello di virtù

Le avventure di Agatha Raisin – 16º episodioAgatha Raisin è una cinquantenne dal carattere difficile. Ottenuto successo e denaro con un’agenzia di PR, decide di mollare tutto, Londra compresa, e trasferirsi a Carsely, fiabesco villaggio dei Cotswolds. Lì, per la prima volta, capisce di essere sola: un matrimonio breve e disastroso alle spalle, un’infanzia misera e difficile l’hanno resa sospettosa verso gli altri, tanto poco incline ai rapporti umani quanto desiderosa di averne. E proprio per essere accettata, Agatha si trova invischiata nella sua prima avventura. Da lì in poi, un po’ per caso un po’ per scelta – tutto sommato in pensione si annoia – Agatha sarà coinvolta in un considerevole numero di casi.Negli oltre venti libri che a oggi costituiscono la serie, Agatha appare un’eroina non convenzionale: quasi interamente priva di capacità introspettive, così piena di difetti da risultare talvolta seccante, tra i pochi ancora a mangiare male e a bere e fumare peggio, Agatha alla fine conquista. Letta da un pubblico eterogeneo, della serie di Agatha Raisin astoria ha finora pubblicato: ”La quiche letale”, ”Il veterinario crudele”, ”La giardiniera invasata”, ”I Camminatori di Dembley”, ”Il matrimonio assassino”, ”La turista terribile”, ”La Sorgente della morte”, ”Il mago di Evesham”, ”La strega di Wyckhadden”, ”Le fate di Fryfam”, ”L’amore infernale”, ”I giorni del diluvio”, ”Il caso del curioso curato”, ”La casa infestata” e ”Il ballo mortale”, nonché il prequel ”Il primo caso di Agatha Raisin”.

(source: Bol.com)

Agatha Raisin e il caso del curioso curato

Agatha sta attraversando una fase di odio per gli uomini: l’ex maritoJames ha fatto perdere ogni traccia di sé, il nuovo vicino ha fattodelle avance cui Agatha non era preparata e Tristan, il bellissimocurato appena giunto a Carsely, sembra intenzionato a ignorarla.Tuttavia, quando lo incontra di persona, Agatha rimane più checolpita dall’insieme occhi azzurri-capelli biondi-fisico aitante, esattamente come tutte le altre donne di Carsely. E quando Tristan la invita a cena, comincia a sognare come un’adolescente.Il giorno dopo, però…

(source: Bol.com)

Agatha Raisin – Amore, bugie e liquori

Le avventure di Agatha Raisin – 17º episodioAgatha Raisin è una cinquantenne dal carattere difficile. Ottenuto successo e denaro con un’agenzia di PR, decide di mollare tutto, Londra compresa, e trasferirsi a Carsely, fiabesco villaggio dei Cotswolds. Lì, per la prima volta, capisce di essere sola: un matrimonio breve e disastroso alle spalle, un’infanzia misera e difficile l’hanno resa sospettosa verso gli altri, tanto poco incline ai rapporti umani quanto desiderosa di averne. E proprio per essere accettata, Agatha si trova invischiata nella sua prima avventura. Da lì in poi, un po’ per caso un po’ per scelta – tutto sommato in pensione si annoia – Agatha sarà coinvolta in un considerevole numero di casi.Negli oltre venti libri che a oggi costituiscono la serie, Agatha appare un’eroina non convenzionale: quasi interamente priva di capacità introspettive, così piena di difetti da risultare talvolta seccante, tra i pochi ancora a mangiare male e a bere e fumare peggio, Agatha alla fine conquista. Letta da un pubblico eterogeneo, della serie di Agatha Raisin astoria ha finora pubblicato: ”La quiche letale”, ”Il veterinario crudele”, ”La giardiniera invasata”, ”I Camminatori di Dembley”, ”Il matrimonio assassino”, ”La turista terribile”, ”La Sorgente della morte”, ”Il mago di Evesham”, ”La strega di Wyckhadden”, ”Le fate di Fryfam”, ”L’amore infernale”, ”I giorni del diluvio”, ”Il caso del curioso curato”, ”La casa infestata”, ”Il ballo mortale” e ”Il modello di virtù”, nonché il prequel ”Il primo caso di Agatha Raisin”.

(source: Bol.com)

Affare Fatto

Quando sei una studentessa unversitaria e perdi il lavoro, non sai più come pagare l’affitto e devi arrangiarti…..
“Molto bene”, lo sentii dire, “ora siediti e bevi qualcosa con me …
No, non là “aggiunse, mentre stavo per girare intorno al tavolo per sedermi all’estremità del divano,” stai vicina qui e siediti sul ginocchio di papà! ”
Oh, mio dio, questo ha cominciato a diventare sgradevole, ma non ho avuto altra scelta che fare come ordinato, almeno non era doloroso sedersi sulla sua coscia grassoccia. La sua pancia era premuta contro la mia schiena mentre lui mi stringeva il braccio con un braccio intorno alla vita, l’altro proteso ancora verso il suo bicchiere. Con una piccola possibilità di sfuggire a quel forte liquore, presi una bottiglia di birra e bevvi un sorso. Rimettendo il bicchiere sul tavolo, cercò di nuovo di mettere le sue spesse dita nei lati della mia parte superiore, ma fallì di nuovo. Dopo alcuni inutili tentativi, si fermò, ma fece un altro giro per coprirmi i seni. Sentendoli e soppesandoli come pesava i meloni nel suo negozio respirava profondamente nel piacere.
“Sì, ho sempre saputo che hai delle belle tette,” mormorò mentre le mani le stavano tastando, “adoravo il modo in cui ballano e si muovono quando sei passata in estate senza portare niente sotto la maglietta.” Le sue dita cerchiarono e cercarono di arrivare ai miei capezzoli. Sfortunatamente sono molto sensibile lì, anche una leggera brezza fa reagire i miei capezzoli e si fanno duri. Quindi, anche se l’intera situazione non era affatto un’eccitazione per me, ho sentito i miei capezzoli sollevarsi e premere contro il materiale sottile della mia maglietta attillata.
**
### Sinossi
Quando sei una studentessa unversitaria e perdi il lavoro, non sai più come pagare l’affitto e devi arrangiarti…..
“Molto bene”, lo sentii dire, “ora siediti e bevi qualcosa con me …
No, non là “aggiunse, mentre stavo per girare intorno al tavolo per sedermi all’estremità del divano,” stai vicina qui e siediti sul ginocchio di papà! ”
Oh, mio dio, questo ha cominciato a diventare sgradevole, ma non ho avuto altra scelta che fare come ordinato, almeno non era doloroso sedersi sulla sua coscia grassoccia. La sua pancia era premuta contro la mia schiena mentre lui mi stringeva il braccio con un braccio intorno alla vita, l’altro proteso ancora verso il suo bicchiere. Con una piccola possibilità di sfuggire a quel forte liquore, presi una bottiglia di birra e bevvi un sorso. Rimettendo il bicchiere sul tavolo, cercò di nuovo di mettere le sue spesse dita nei lati della mia parte superiore, ma fallì di nuovo. Dopo alcuni inutili tentativi, si fermò, ma fece un altro giro per coprirmi i seni. Sentendoli e soppesandoli come pesava i meloni nel suo negozio respirava profondamente nel piacere.
“Sì, ho sempre saputo che hai delle belle tette,” mormorò mentre le mani le stavano tastando, “adoravo il modo in cui ballano e si muovono quando sei passata in estate senza portare niente sotto la maglietta.” Le sue dita cerchiarono e cercarono di arrivare ai miei capezzoli. Sfortunatamente sono molto sensibile lì, anche una leggera brezza fa reagire i miei capezzoli e si fanno duri. Quindi, anche se l’intera situazione non era affatto un’eccitazione per me, ho sentito i miei capezzoli sollevarsi e premere contro il materiale sottile della mia maglietta attillata.

Adriano. Roma e Atene

Nel pantheon degli imperatori romani che la storiografia antica ci ha tramandato, Adriano è una figura eccezionale, così esuberante e poliedrica da ispirare i romanzieri e sfidare gli studiosi, anche a distanza di quasi due millenni. Di origine ispanica, pupillo di Traiano, appassionato di musica e poesia, filosofo, mecenate e perfino astrologo, secondo Andrea Carandini ed Emanuele Papi Adriano fu soprattutto un imperatore “architetto”: un princeps illuminato e smisuratamente ambizioso, che, pur senza promuovere nuove grandi conquiste, concepì il potere come un instancabile moto progettuale e costruttivo destinato a imprimere segni profondissimi sulla fisionomia del mondo romano. Se la vita di Adriano fu un viaggio continuo da un confine all’altro dell’impero, due città ne costituiscono però i sicuri capisaldi: in nessun altro luogo la sua opera trasformatrice è riconoscibile come a Roma e ad Atene. In questo libro Carandini e Papi, tra i massimi conoscitori della storia antica di queste due città, mettono finalmente a disposizione del lettore un’inedita, duplice mappa della monumentale eredità che questo imperatore ci ha lasciato. Dal Pantheon all’Hadrianeum, dal Sepulcrum – trasformato nei secoli in Castel Sant’Angelo – al sarcofago imperiale riadattato in fonte battesimale barocco, passando per templi e biblioteche, archi trionfali e basiliche, terme e anfiteatri: ciascun sito archeologico è indagato alla luce delle scoperte più innovative e ricostruito nel dettaglio con l’aiuto di minuziose tavole grafiche. Nel racconto, storia e architettura si fondono per rievocare anche la vita e i personaggi che hanno abitato quei luoghi: la poco amata moglie di Adriano, Vibia Sabina, e l’amato Antinoo, e alcune figure finora rimaste in ombra come Plotina – la moglie di Traiano che fece adottare il futuro principe dal marito già morto, garantendogli così una discussa successione – o la suocera Augusta Salonina Matidia. Tassello dopo tassello, a ricomporsi davanti ai nostri occhi è così un sorprendente ritratto bifronte dell’imperatore. Dove su tutto domina il suo sguardo, in grado di coprire le distanze che separano Occidente e Oriente, in una sintesi forse irripetibile che non ha mai smesso di nutrire una civiltà, la nostra, radicata nella classicità adrianea. Con e-book scaricabile fino al 30 giugno 2019.

Adios Muchachos

A causa della crisi economica che colpisce Cuba, Alicia elabora uno stratagemma per adescare turisti danarosi in cerca di emozioni per le vie dell’Avana. Recitando la parte della brava ragazza in disgrazia, riesce a farsi ricoprire di doni costosissimi, anche se il suo scopo primario è quello di trovare un miliardario che la porti via dalla miseria. L’incontro con Victor King sembra essere la sua grande occasione, peccato solo che lui abbia una moglie: questo non basta però a scoraggiare Alicia.

Adesso vieni qui (Texan Passion Series Vol. 1)

In un’incantevole isola del Texas, Galveston, dove l’oceano scandisce la vita di molti dei suoi abitanti, Grace vive con sua nonna Rosemary in una grande villa e ha un sogno: trasformarla in una locanda dove poter accogliere i turisti che ogni anno si riversano sull’isola.
Un giorno, a Galveston, arriva Matthew. Viene da Houston e ha un pesante passato alle spalle, ma sembra pieno di entusiasmo e cattura l’attenzione di Grace sin dal primo istante. Tra i due si instaura un legame viscerale che, tra vecchie insicurezze e nuove paure, li porterà a vivere ogni giorno nell’unico modo che si addice all’amore vero. Almeno fino a quando il destino, con un colpo di mano imprevedibile, deciderà per loro.
**
### Sinossi
In un’incantevole isola del Texas, Galveston, dove l’oceano scandisce la vita di molti dei suoi abitanti, Grace vive con sua nonna Rosemary in una grande villa e ha un sogno: trasformarla in una locanda dove poter accogliere i turisti che ogni anno si riversano sull’isola.
Un giorno, a Galveston, arriva Matthew. Viene da Houston e ha un pesante passato alle spalle, ma sembra pieno di entusiasmo e cattura l’attenzione di Grace sin dal primo istante. Tra i due si instaura un legame viscerale che, tra vecchie insicurezze e nuove paure, li porterà a vivere ogni giorno nell’unico modo che si addice all’amore vero. Almeno fino a quando il destino, con un colpo di mano imprevedibile, deciderà per loro.