58113–58128 di 68366 risultati

Angelo nero (eLit)

Occuparsi di piccoli incidenti domestici non è l’attività a cui Melanie May aspirava quando ha messo in gioco tutta la sua vita per entrare nella polizia. Ma un giorno, per caso, scopre che alcuni individui accusati di violenze sulle donne sono morti in bizzarri incidenti, e si convince che in città operi un serial killer, un misterioso e implacabile assassino che si considera l’esecutore della giustizia divina. Se solo riuscisse a convincere Connor Parks, un affermato criminologo dell’FBI, della validità della sua ipotesi, potrebbe finalmente fare il salto di qualità professionale a cui aspira. Quello che non si aspetta è che le indagini la porteranno tanto lontano. O piuttosto, tanto vicino…
**
### Sinossi
Occuparsi di piccoli incidenti domestici non è l’attività a cui Melanie May aspirava quando ha messo in gioco tutta la sua vita per entrare nella polizia. Ma un giorno, per caso, scopre che alcuni individui accusati di violenze sulle donne sono morti in bizzarri incidenti, e si convince che in città operi un serial killer, un misterioso e implacabile assassino che si considera l’esecutore della giustizia divina. Se solo riuscisse a convincere Connor Parks, un affermato criminologo dell’FBI, della validità della sua ipotesi, potrebbe finalmente fare il salto di qualità professionale a cui aspira. Quello che non si aspetta è che le indagini la porteranno tanto lontano. O piuttosto, tanto vicino…

L’angelo di Marchmont Hall

Sono passati trent’anni dall’ultima volta che Greta è stata a Marchmont Hall, la magnifica tenuta di famiglia sulle colline del Galles. E adesso, mentre varca i cancelli al fianco di David Marchmont, nipote del suo defunto marito, non può fare a meno di chiedersi se il luogo in cui ha vissuto per tanti anni sarà in grado di dischiudere qualche squarcio sul suo passato. Dopo un terribile incidente d’auto, infatti, Greta non ricorda più nulla e rifiuta di abbandonare il suo appartamento londinese troppo a lungo, tenendo a distanza tutti quelli che hanno fatto parte della sua vita. Tutti tranne David, l’unico amico di cui si fida e per il quale prova qualcosa che va al di là della semplice gratitudine. È stato proprio lui a raccontarle com’era la sua vita prima di quel giorno e a convincerla a trascorrere il Natale a Marchmont Hall. Ma durante una passeggiata nel bosco, ai piedi di un abete, Greta scorge una lapide e spazza via la neve che ricopre l’iscrizione. Certo non immagina che quel nome inciso sulla pietra la travolgerà con un’ondata di ricordi: le serate come ballerina di cabaret nella Londra del ’45, il sogno di sposare un ufficiale americano, l’amicizia con David, giovane comico di buona famiglia che la accoglierà a Marchmont Hall per strapparla alla miseria. E infine il matrimonio con lo zio di David e il rapporto con una figlia che fin da piccola dà segni di forte instabilità. Ma allora perché David le ha nascosto tanti dettagli sul suo passato? Da cosa vuole proteggerla? Un romanzo sconvolgente sul destino e sul­l’amore: l’amore non confessato, l’amore pu­ro, quello che nel silenzio vince su ogni cosa.
**
### Sinossi
Sono passati trent’anni dall’ultima volta che Greta è stata a Marchmont Hall, la magnifica tenuta di famiglia sulle colline del Galles. E adesso, mentre varca i cancelli al fianco di David Marchmont, nipote del suo defunto marito, non può fare a meno di chiedersi se il luogo in cui ha vissuto per tanti anni sarà in grado di dischiudere qualche squarcio sul suo passato. Dopo un terribile incidente d’auto, infatti, Greta non ricorda più nulla e rifiuta di abbandonare il suo appartamento londinese troppo a lungo, tenendo a distanza tutti quelli che hanno fatto parte della sua vita. Tutti tranne David, l’unico amico di cui si fida e per il quale prova qualcosa che va al di là della semplice gratitudine. È stato proprio lui a raccontarle com’era la sua vita prima di quel giorno e a convincerla a trascorrere il Natale a Marchmont Hall. Ma durante una passeggiata nel bosco, ai piedi di un abete, Greta scorge una lapide e spazza via la neve che ricopre l’iscrizione. Certo non immagina che quel nome inciso sulla pietra la travolgerà con un’ondata di ricordi: le serate come ballerina di cabaret nella Londra del ’45, il sogno di sposare un ufficiale americano, l’amicizia con David, giovane comico di buona famiglia che la accoglierà a Marchmont Hall per strapparla alla miseria. E infine il matrimonio con lo zio di David e il rapporto con una figlia che fin da piccola dà segni di forte instabilità. Ma allora perché David le ha nascosto tanti dettagli sul suo passato? Da cosa vuole proteggerla? Un romanzo sconvolgente sul destino e sul­l’amore: l’amore non confessato, l’amore pu­ro, quello che nel silenzio vince su ogni cosa.

L’angelo di Coppi

L’angelo di Coppi by Ugo Riccarelli
In sella alla sua lucida bici da corsa Fausto Coppi si vede superato, su una strada di campagna, da un ragazzo che pedala sopra una bicicletta vecchia e pesante. Ma è un giovane in carne e ossa o un fantasma partorito dall’immaginazione allucinata, forse già febbricitante, del “campionissimo”? E chi era mai Guy Moll, misterioso pilota che con la sua audacia gelò il cuore di un Enzo Ferrari ancora giovane? Il volume, vincitore del premio Chiara 2002, raccoglie dieci storie ispirate al mondo dello sport, alle imprese, alla gloria, alle miserie dei suoi campioni: un magnifico modo per raccontare la grandezza e la debolezza degli uomini, i loro sogni e le loro ossessioni.

L’angelo del mare fangoso. Venetia 1119 d.C.

***L’angelo del mare fangoso. Venetia 1119 d.C.*, (dopo *La pietra per gli occhi. Venetia 1106 d.C.* e *La bottega dello speziale. Venetia 1118 d.C.*) conclude il primo atto della saga in tre volumi sulle origini medievali di Venezia.**
**Tre donne che lottano per conquistarsi uno spazio nella società veneziana dell’anno 1000.**
**Un delitto misterioso che rischia di spezzare un legame d’amore sopravvissuto ad anni di avversità.**
I personaggi che abbiamo conosciuto nei primi romanzi, ovvero lo scriba Edgardo, la schiava Kallis, il medico magister Abella, il mercante Magdalena Grimani, lo speziale Sabbatai, il fiolario Tataro, tornano al centro del racconto.
Siamo nell’anno 1119 d.C., Venezia è oppressa da uno dei più lunghi periodi di siccità della sua storia. Tre donne, Kallis, Magdalena, Abella, si trovano direttamente coinvolte in una vicenda delittuosa che sta sconvolgendo la città. Tre donne che in modi diversi lottano per emergere, per riscattare il loro passato, per conquistarsi un posto nella chiusa società dell’antica nobiltà veneziana. Kallis, la schiava, sospettata di un delitto orribile, deve difendersi da un’accusa infamante. Abella, la prima donna medico di Venezia, in preda a una passione insana. Magdalena, la moglie del mercante, in lotta con un passato terribile.
Intorno a loro si muove una figura enigmatica e imprevedibile: Turchillus, detto il monaco bianco, arrivato su una galea che proviene da Alessandria d’Egitto.
Santo, visionario, mistico, uomo dalle molte facce che nessuno riesce a comprendere. A fare da contrappunto alla trama criminosa la vicenda del giovane cantore Marco Anuar, che si intreccia con quella del musicus Pietro Abelardo, maestro dei cantori di San Marco, e di sua figlia Eleonora.
La saga si mescola così al mistero, dando luogo a una narrazione densa, profonda, avvincente, piena di sorprese e di colpi di scena.
**
### Sinossi
***L’angelo del mare fangoso. Venetia 1119 d.C.*, (dopo *La pietra per gli occhi. Venetia 1106 d.C.* e *La bottega dello speziale. Venetia 1118 d.C.*) conclude il primo atto della saga in tre volumi sulle origini medievali di Venezia.**
**Tre donne che lottano per conquistarsi uno spazio nella società veneziana dell’anno 1000.**
**Un delitto misterioso che rischia di spezzare un legame d’amore sopravvissuto ad anni di avversità.**
I personaggi che abbiamo conosciuto nei primi romanzi, ovvero lo scriba Edgardo, la schiava Kallis, il medico magister Abella, il mercante Magdalena Grimani, lo speziale Sabbatai, il fiolario Tataro, tornano al centro del racconto.
Siamo nell’anno 1119 d.C., Venezia è oppressa da uno dei più lunghi periodi di siccità della sua storia. Tre donne, Kallis, Magdalena, Abella, si trovano direttamente coinvolte in una vicenda delittuosa che sta sconvolgendo la città. Tre donne che in modi diversi lottano per emergere, per riscattare il loro passato, per conquistarsi un posto nella chiusa società dell’antica nobiltà veneziana. Kallis, la schiava, sospettata di un delitto orribile, deve difendersi da un’accusa infamante. Abella, la prima donna medico di Venezia, in preda a una passione insana. Magdalena, la moglie del mercante, in lotta con un passato terribile.
Intorno a loro si muove una figura enigmatica e imprevedibile: Turchillus, detto il monaco bianco, arrivato su una galea che proviene da Alessandria d’Egitto.
Santo, visionario, mistico, uomo dalle molte facce che nessuno riesce a comprendere. A fare da contrappunto alla trama criminosa la vicenda del giovane cantore Marco Anuar, che si intreccia con quella del musicus Pietro Abelardo, maestro dei cantori di San Marco, e di sua figlia Eleonora.
La saga si mescola così al mistero, dando luogo a una narrazione densa, profonda, avvincente, piena di sorprese e di colpi di scena.

L’angelo azzurro

Questo romanzo, insieme all’omonimo film del 1930 di Joseph von Sternberg, è diventato motivo di culto per più di una generazione. Il tirannico Raat, professore di un liceo tedesco, strenuo difensore dell’ordine costituito e delle sue ferree leggi, si scopre suddito della passione e si rovina per amore di una canzonettista incontrata in un locale infimo, “L’angelo azzurro”, nome ormai indissolubilmente legato alla celeberrima interpretazione cinematografica di Marlene Dietrich. Gradualmente il professore si distacca dai valori borghesi e inscena una sorta di rivolta anarchica contro le convenzioni che dominano l’ambiente della piccola città di provincia teatro della vicenda. Nella rappresentazione di questa ribellione penosa ed esasperata sta la maestria di Mann, come anche la ragione della imperitura fortuna del romanzo. A una lettura più attenta, inoltre, “L’angelo azzurro” rivela tutte le caratteristiche di una critica politico-sociale impietosa della decadence borghese, impersonata dal rigido e rispettabile, via via sempre più grottesco, lascivo e disperato, professore di liceo.
**

Angelica, la marchesa degli Angeli

###
Nella Francia del Re Sole, fastosa, raffinata e corrotta, tra stregonerie, intrighi e congiure, vive una giovane bellissima, audace e sensuale. Il suo nome, ormai conosciuto da trenta milioni di lettori, è Angelica, la Marchesa degli Angeli, eroina delle più travolgenti avventure d’amore e di cappa e spada.

Angelica e il giustiziato di Notre-Dame

###
Angelica ed il marito Goffredo di Peyrac partono alla volta di Parigi pieni di sogni e speranze per la loro raggiunta felicità, ma alla corte di Luigi XIV, questa ed il successo degli sposi susciteranno invidie e ostilità e Goffredo verrà ben presto accusato di stregoneria. Sola e abbandonata da tutti, incapace di aiutare il marito, Angelica trova rifugio allora nei bassifondi di Parigi, in mezzo a ladri e assassini… alla Corte dei Miracoli. Dove diverrà la Marchesa degli Angeli.
Anche nelle avversità, Angelica rifiuta di abbattersi… e medita vendetta.

Angelica alla corte dei miracoli

In “Angelica alla corte dei miracoli” l’affascinante e bellissima Angelica si ritrova nei bassifondi di Parigi, tra ladri, assassini e prostitute, tra personaggi esotici e creature mostruose. I sentimenti della sensuale Marchesa degli Angeli sono divisi tra un feroce bandito, Nicola Calembredaine, di cui è diventata l’amante, e un giovane e delicato poeta.

Angeli tentatori

Angeli tentatori by L. A. Weatherly
Il secondo capitolo della saga urban fantasy Angel. La Chiesa degli Angeli sta diventando sempre più potente e solo Willow, la bella e coraggiosa mezzo angelo, e Alex, il suo premuroso fidanzato nonché spietato Angel Killer, hanno la possibilità di combatterla. È tempo di reclutare altri AK e sconfiggere per sempre il male. In Messico, i due ragazzi incontrano i guerrieri da addestrare, e fra questi c’è Kara, una bellezza esotica riemersa dal passato di Alex. I nuovi arruolati però mostrano una certa diffidenza nei confronti della natura ambigua di Willow, che si troverà a combattere non solo contro gli angeli malvagi, ma anche contro nemici molto più terreni come la gelosia e la mancanza di fiducia da parte della squadra. Infine, a mettere a dura prova Willow arriverà Seb, un misterioso ragazzo sexy e bellissimo, che essendo un ibrido come lei, riesce a comprenderla meglio di chiunque altro. Una tentazione irresistibile anche per una ragazza così «angelica». Il secondo appassionante capitolo della saga Angel è un’intensa e avventurosa storia d’amore, lealtà e conflitti.

Angeli da un’ala soltanto

Francesco (“Chicco”) ed Emanuele (“Lele”) sono due diciannovenni come tanti. Studiano, vanno al cinema, ascoltano musica, scrivono e-mail. E amano. Si amano. Con un’intensità tale da farli sentire come angeli da un’ala soltanto: possono volare solo abbracciati. I due, romani, si conoscono attraverso le asettiche righe di un “messaggio in bottiglia” lasciato nella bacheca di un sito internet. Si danno il primo appuntamento sul Ponte dinanzi Castel Sant’Angelo, e il reciproco timore iniziale è presto rimpiazzato da un forte desiderio di conoscersi, che lascia poi spazio al più classico degli innamoramenti.
Inizia così un rapporto forte, bello, condito però dalle incertezze che dominano ogni prima relazione omosessuale. E Chicco, il personaggio principale, si deve ben presto confrontare con una situazione familiare sempre più tesa, specchio della società omologante, fino ad arrivare alla chiusura da parte del padre di ogni rapporto con il figlio omosessuale, segnando una frattura forse irrimediabile.
Romanzo di formazione, *Angeli da un’ala soltanto* tratta argomenti d’attualità affrontando esplicitamente temi centrali per gli adolescenti d’ogni epoca e d’ogni identità sessuale: la capacità d’amare e di amarsi, il coraggio delle scelte, il rispetto dei sogni propri e altrui.

Gli angeli caduti – Raziel

Quando Raziel, l’angelo caduto che deve accompagnare Allie Watson alla sua destinazione ultraterrena, si ritrova davanti alle porte dell’inferno, un impulso irresistibile lo spinge a trasgredire gli ordini e a portarla via con sé, pur sapendo che le conseguenze di quel gesto scateneranno la collera divina. Sono bastati pochi istanti, infatti, e quella donna generosa e incredibilmente sexy ha saputo risvegliare nel suo cuore indurito sensazioni che non provava da secoli. E un sentimento potente, al quale non ha il coraggio di arrendersi ma che lo porta a lottare contro tutto e contro tutti per difenderla. Perché nel profondo dell’anima Raziel sa che Allie potrebbe essere l’unica speranza di salvezza. Per lui… e per tutti gli abitanti di Sheol.
(source: Bol.com)

Gli angeli caduti – Michael

Secondo un’antica profezia, per salvare i Caduti dalla distruzione Michael, l’angelo più fiero e potente di Sheol, deve unirsi con Victoria, la reincarnazione della Dea della guerra. Ma il fato è un’arma a doppio taglio: se cedesse al desiderio di farla sua e di bere il suo sangue, Tory sarebbe condannata a morire durante l’ultima, decisiva battaglia contro Uriel e le sue schiere angeliche. Se si rifiutasse, lei perirebbe comunque, trascinando con sé tutta l’umanità. Quando, però, la conturbante creatura che a poco a poco ha saputo vincere tutte le sue resistenze viene rapita, Michael si rende conto che per averla al proprio fianco è disposto a tutto, anche ad affrontare le insidie della Città Oscura e a sfidare il destino.
(source: Bol.com)

Gli angeli caduti – Caino

Ribelle tra i ribelli, Caino ha osato sfidare l’autorità di Uriel e ha infranto le sue regole innamorandosi di un’umana. E quando il crudele condottiero delle schiere celesti l’ha punito uccidendo la donna che amava, ha giurato vendetta contro di lui e contro i Caduti che non hanno alzato un dito in sua difesa. Da allora ha sempre seguito regole tutte sue, mettendo in discussione verità considerate inoppugnabili e seminando discordia ovunque andasse. Ed è quello che intende fare tornando a Sheol: ha messo gli occhi su Martha, la veggente, e la tormenta inviandole conturbanti visioni erotiche, deciso a sedurla. Eppure, nonostante l’attrazione inesorabile che la spinge tra le braccia di quell’angelo possente, dalle ali nere come il peccato, lei sembra decisa a resistergli. Finché un misterioso nemico non tenta di ucciderla… E a quel punto, mentre caos e distruzione minacciano l’esistenza stessa dei Caduti, Caino non può più negare che ciò che prova per Martha non è soltanto lussuria.
**
### Sinossi
Ribelle tra i ribelli, Caino ha osato sfidare l’autorità di Uriel e ha infranto le sue regole innamorandosi di un’umana. E quando il crudele condottiero delle schiere celesti l’ha punito uccidendo la donna che amava, ha giurato vendetta contro di lui e contro i Caduti che non hanno alzato un dito in sua difesa. Da allora ha sempre seguito regole tutte sue, mettendo in discussione verità considerate inoppugnabili e seminando discordia ovunque andasse. Ed è quello che intende fare tornando a Sheol: ha messo gli occhi su Martha, la veggente, e la tormenta inviandole conturbanti visioni erotiche, deciso a sedurla. Eppure, nonostante l’attrazione inesorabile che la spinge tra le braccia di quell’angelo possente, dalle ali nere come il peccato, lei sembra decisa a resistergli. Finché un misterioso nemico non tenta di ucciderla… E a quel punto, mentre caos e distruzione minacciano l’esistenza stessa dei Caduti, Caino non può più negare che ciò che prova per Martha non è soltanto lussuria.

Angel heart

Vudù e magia nera in un thriller soprannaturale. Un detective privato, Harry Angel, assunto dal diabolico Louis Cyphre, scende nell’inferno di New York per rintracciare un famoso cantante scomparso, mettendo a repentaglio non solo la vita ma anche la propria anima. Un romanzo all’ultimo respiro, molto più terrificante dal film che ha ispirato con Robert De Niro e Mickey Rourke.

Angel

Angel by L. A. Weatherly
Il primo capitolo della saga urban fantasy Angel. Il mondo degli angeli sta morendo, e proprio gli angeli, con la loro infida bellezza, stregano gli umani per portare a termine una missione: stanno preparando l’invasione di massa sulla Terra per succhiare l’energia ai terrestri e sopravvivere. Dimentica tutto quello che hai sentito dire sugli angeli fino a ora. Gli angeli non sono benigne creature celesti, ma esseri feroci, la cui forza irresistibile permette loro di nutrirsi degli umani, succhiandone la linfa vitale fino a distruggerli. Per difendersi, gli uomini hanno creato un corpo speciale, gli Angel Killer, reclutati dalla CIA. Uno dei loro obiettivi è proprio Willow, prima ragazza mezza umana mezza angelo. E il destino vuole che il suo cacciatore sia il bellissimo Alex, un giovane guerriero assoldato dagli sterminatori. Azione, mondo del paranormale e romanticismo non sono mai stati così ben miscelati.

L’anello mancante

Per la prima volta insieme questi racconti, già apparsi in varie antologie a tema, ci restituiscono un ritratto del vicequestore Rocco Schiavone. Sono cinque tessere che contribuiscono a definire il personaggio per chi già lo conosce e servono come una presentazione per chi non l’ha mai letto: un poliziotto scontroso, trasgressivo, ruvido, spesso ai limiti della brutalità, conosce però il cuore degli uomini e sa sempre da che parte stare.

(source: Bol.com)