57585–57600 di 74503 risultati

Il lavoratore fuori garanzia. Solitudini e responsabilità di una società avanzata

Il volume prende avvio da cinque storie vere di lavoro atipico. Alcune frutto di una scelta, altre per le quali l’aticipicità del rapporto è stata una necessità, e nella realtà sono i più. Durezza, precarietà, solitudine, molto spesso, si accompagnano ai rapporti di lavoro cosiddetti atipici: il lavoratore è fuori garanzia in un mercato che, più che avanzato, corre il rischio di essere senza regole. Ancora una volta sono le donne a pagare di più. Un volume dai toni pacati, documentato, capace di informare sul nuovo paesaggio lavorativo metropolitano, parte da realtà esistenziali in crisi e dice che, di questa crisi, il sindacato, la concertazione, la produzione legislativa e le realtà locali devono farsene carico.
**

Il lato positivo

Pat Peoples è convinto che la sua vita sia un film prodotto da Dio. La sua missione: diventare fisicamente tonico ed emotivamente stabile. L’inevitabile happy end: il ricongiungimento con la moglie Nikki. Questo ha elaborato Pat durante il periodo nel ‘postaccio’, la clinica psichiatrica dove ha trascorso un tempo che non ricorda, ma che deve essere stato piuttosto lungo… Infatti, ora che è tornato a casa, molte cose sembrano cambiate: i suoi vecchi amici sono tutti sposati, gli Eagles di Philadelphia hanno un nuovo stadio ma, soprattutto, nessuno gli parla più di Nikki, e anche le foto del loro matrimonio sono scomparse dal salotto. Dov’è finita Nikki? Come poterla contattare, chiedere scusa per le cose terribili che le ha detto l’ultima volta che l’ha vista? E come riempire quel buco nero tra la litigata con lei e il ricovero nel postaccio? E, in particolare, qual è la verità? Quella che ti fa soffrire fino a diventare pazzo, o quella di un adorabile ex depresso affetto da amnesie ma colmo di coraggiosa positività? Pat guarda il suo mondo con sguardo incantato, cogliendone solo il bello, e anche se tutto è confuso, trabocca di squinternato ottimismo, fino all’imprevedibile finale. Il libro da cui è stato tratto il film rivelazione del 2012.
**
### Sinossi
Pat Peoples è convinto che la sua vita sia un film prodotto da Dio. La sua missione: diventare fisicamente tonico ed emotivamente stabile. L’inevitabile happy end: il ricongiungimento con la moglie Nikki. Questo ha elaborato Pat durante il periodo nel ‘postaccio’, la clinica psichiatrica dove ha trascorso un tempo che non ricorda, ma che deve essere stato piuttosto lungo… Infatti, ora che è tornato a casa, molte cose sembrano cambiate: i suoi vecchi amici sono tutti sposati, gli Eagles di Philadelphia hanno un nuovo stadio ma, soprattutto, nessuno gli parla più di Nikki, e anche le foto del loro matrimonio sono scomparse dal salotto. Dov’è finita Nikki? Come poterla contattare, chiedere scusa per le cose terribili che le ha detto l’ultima volta che l’ha vista? E come riempire quel buco nero tra la litigata con lei e il ricovero nel postaccio? E, in particolare, qual è la verità? Quella che ti fa soffrire fino a diventare pazzo, o quella di un adorabile ex depresso affetto da amnesie ma colmo di coraggiosa positività? Pat guarda il suo mondo con sguardo incantato, cogliendone solo il bello, e anche se tutto è confuso, trabocca di squinternato ottimismo, fino all’imprevedibile finale. Il libro da cui è stato tratto il film rivelazione del 2012.

Il lato oscuro

Due giovani, un ragazzo e una ragazza, vengono ritrovati privi di vita nell’auto di lui: si tratta di omicidio. Mentre non si sa chi sia la ragazza, di lui si scopre presto tutto… o quasi. Si chiama Gavin, è il figlio di un ricchissimo commerciante e di un’alcolista. Alex Delaware e Milos Sturgis impiegano poco a ricostruire le abitudini e i movimenti del malcapitato ma, proprio quando il delitto appare non avere alcun movente, viene ritrovato il cadavere della psicoanalista del ragazzo. Tutto si complica… Kellerman, psicologo infantile, è autore di psico-thriller tradotti in più di venti lingue.
**

Il lato oscuro della Rete

Sotto l’Internet che conosciamo grazie a Google e che navighiamo un clic dopo l’altro, si nasconde un’altra Rete: il Deep Web. Si tratta di un oceano di siti e servizi non rintracciabili con un normale motore di ricerca. Un mondo a sé stante, con regole particolari, che poco ha a che fare con il “Web tradizionale”, le sue leggi e i suoi controlli. Nel Deep Web l’anonimato regna sovrano, l’informazione è veramente libera e così il commercio e i traffici, anche e soprattutto, illegali. Luce e oscurità, buoni e cattivi: il Deep Web è questo e anche di più. Il libro è dedicato davvero a tutti: a chi è curioso, perché da queste parti si trovano chicche rarissime. A chi è in cerca di trasgressioni ed emozioni forti, perché il Deep Web è pieno zeppo di avventure spericolate. A chi fa informazione, perché le notizie sono di prima mano e senza censura. A chi vuole arricchirsi, perché qui esiste un’economia rivoluzionaria. Siete pronti a scoprire il lato oscuro della Rete?
(source: Bol.com)

Il lato oscuro dell’anima

###
Una Chevrolet nera del ’66 è in viaggio verso il Texas del nord. A bordo, una banda di teppisti con l’unico desiderio di seminare terrore e morte, e compiere un’orribile vendetta. Il rapporto tra Becky e Monty sta vivendo un periodo di profonda crisi. A dividerli, l’incapacità dell’uomo di affrontare la terribile violenza subìta dalla moglie qualche tempo prima. I due decidono di trascorrere l’inverno in una baita di montagna per tentare di ricucire la loro relazione, ma il passato riaffiora prepotentemente con la notizia che uno degli assalitori di Becky si è suicidato in carcere. Una morte di cui proprio la donna è ritenuta colpevole, e per la quale il branco esige vendetta…
Forte e intensissimo romanzo del terrore, Il lato oscuro dell’anima condensa scene di sesso, violenza e panico incontrollato, portando alla luce il terribile volto di un’America popolata di persone che vivono ai margini della società.

Il lato oscuro dell’America. Massoneria, finanza, terrorismo e l’élite che domina il pianeta

Capire gli Stati Uniti e le loro dinamiche vuol dire capire tutto l’assetto economico e politico mondiale. Certi fatti storici, inoltre, quali la nascita degli USA stessi voluta dalle logge massoniche, lo scoppio di due guerre mondiali per fini economici, nonché lo stesso uso del terrorismo per espugnare economicamente i paesi “non allineati”, restano fatti acclarati veri e propri, fatti che bisogna comprendere una volta e per tutte per decifrare meglio la realtà che ci circonda senza ulteriore ingenuità.
**

Il lato attivo dell’infinito

Il 19 giugno 1998 viene diffusa la notizia della morte di Carlos Castaneda. Le sue ceneri sono state sparse in un luogo segreto nel deserto del Messico. Questo suo ultimo libro è insieme testamento spirituale, metodo di conoscenza e ricerca interiore, di cui Castaneda si è servito per andare incontro con serenità e consapevolezza al proprio destino. Il lato attivo dell’infinito, infatti, è la regione, reale e concreta, a cui accedono gli scimani dopo la morte. Per prepararsi all’ultimo viaggio nell’ignoto, essi ripensano e rivivono i momenti fondamentali della loro vita per comprendere le proprie emozioni e conoscenze e infine la propria energia vitale.
(source: Bol.com)

Lassativi. Impiego razionale dei lassativi nella stipsi

Questo volume è un ampio compendio sui lassativi. Esso copre tutti gli aspetti dell’uso clinico dei lassativi completo di informazioni fsiopatologiche correlate con la stipsi. I meccanismi d’azione delle principali classi di lassativi sono ampiamente descritti. Il testo riporta illustrazioni che aiutano a comprendere le origini dei lassativi vegetali e la farmacologia di quelli più interessanti. Medici, farmacisti, erboristi, infermieri e studenti troveranno questo volume interessante ed utile.

Lasciami entrare

Il romanzo cult da cui sono stati tratti due film, la pluripremiata versione svedese di Tomas Alfredson e il remake hollywoodiano di Matt Reeves A Blackeberg, quartiere degradato alla periferia ovest di Stoccolma, il ritrovamento del cadavere completamente dissanguato di un ragazzo segna l’inizio di una lunga scia di morte. Sembrerebbe trattarsi di omicidi rituali, ma c’è anche chi pensa all’opera di un serial killer. Mentre nel quartiere si diffonde la paura, il dodicenne Oskar, affascinato dalle imprese dell’assassino, gioisce segretamente sperando che sia finalmente giunta l’ora della rivalsa nei confronti dei bulletti che ogni giorno lo tormentano a scuola. Ma non è l’unica novità nella sua vita, perch�� Oskar ha finalmente un’amica, una coetanea che si è appena trasferita nel quartiere. Presto i due ragazzini diventano più che semplici amici. Ma c’è qualcosa di strano in Eli, dal viso smunto, i capelli scuri e i grani occhi. Emana uno strano odore, non ha mai freddo, se salta sembra volare e, soprattutto, esce di casa soltanto la notte… Lasciami entrare è una tenera e crudele storia d’amore, vendetta e vampiri, un racconto fantastico e commovente sul dolore dell’infanzia e la forza dell’amicizia, dove sangue e orrore devono piegarsi alla potenza dell’amore e alla voglia di vivere.

(source: Bol.com)

Le lande di ghiaccio

Primo libro della trilogia delle Terre Perdute (Le Lande di Argento, Le Lande di fuoco) che racconta le imprese di maghi, nani e umani che si affrontano nella Valle del Vento ghiacciato. In questa landa inospitale le leggi naturali sono sovvertite dalla inarrestabile forza di una reliquia stregata di trasparente cristallo. Un apprendista stregone s’impossessa del prezioso cimelio e, assetato di potere, trama piani di conquista e vendetta. Intanto le tribù dei barbari, da sempre divise da antiche gelosie, si coalizzano per espugnare Ten-Towns. Durante lo scontro il barbaro Wulfgar viene graziato dal nano Bruenor che lo addestra fino a fare di lui un grande guerriero a fianco delle forze del bene.

Le lande di fuoco

illustrazione di copertina di Jeff Easley.
Un drappello di eroi coraggiosi e indomiti… Sono stati in balia di arcani poteri; si sono avventurati nelle impervie lande di ghiaccio dove il gelo, inclemente più di qualsiasi maleficio, penetra fino in fondo all’anima; li abbiamo incontrati sulla strada per Mithril Hall; li abbiamo ammirati battersi contro i nemici più infidi, resi ciechi da un mai sopito desiderio di assoluto potere. E ora, quest’avventura che pare non aver mai fine li ha travolti nelle lontane lande di fuoco. Quaggiù, fra le cocenti sabbie desertiche, dove la canicola è più implacabile di qualsiasi nemico, la posta in gioco è la preziosissima gemma dell’halfing, ambita in egual misura da chi si schiera con il Bene e da chi venera il dio del Male.

Le lande d’argento

Lontani dalle lande di ghiaccio, lungo la strada che conduce a Mithril Hall, un drappello di eroi deve ingegnarsi per far fronte alle insidie tese da mostri capaci di ordire fatali incantesimi. Così avversati nel loro viaggio, Bruenor lo gnomo, Wulfgar il barbaro, Regis il mezz’elfo e Drizzt l’elfo vagabondo vedono vacillare il sogno di raggiungere le agognate lande d’argento. Se Regis deve fare i conti con un sanguinario nemico che, alleato con le forze del male, vuole annientarlo a tutti i costi, Drizzt, stretto nella morsa delle avversità, vorrebbe tornare nella tenebrosa città sotterranea abbandonata per intraprendere quel periglioso cammino. Il drappello è dunque destinato a disgregarsi e il sogno a infrangersi? Quando tutto sembra perduto, una fanciulla coraggiosa rappresenterà l’unica speranza: il destino dei quattro dipenderà da lei e dal suo desiderio di condurli nella mitica città di Mithril Hall o di lasciarli in balia di terrificanti poteri arcani

Lampo di genio

Semplice. Toby Peters non deve far altro che rintracciare una squadra della morte composta da fanatici nazisti, metterli fuori gioco, identificare chi tenta di far passare il Genio per un traditore e bloccare il tentativo. Il tutto senza che l’FBI ne sappia niente. Per inciso, il Genio è nientemeno che Albert Einstein. Pasticcione e generoso, geniale e malvestito, amaro e ingenuo, Toby gira accompagnato dall’amico Shelly (ma tu, viaggi con il tuo dentista personale? gli chiederà Pauline, matura bellezza addetta al centralino dell’albergo Taft di New York) e scivola come un’anguilla fra colpi di pistola e di coltello. Anche Robeson, grande attore che ha la sfortuna di avere la pelle nera, gli propone lo stesso problema del Genio: dei razzisti-nazisti tentano di liquidarlo in qualche modo. E Toby, incosciente e pazzerello, va avanti come un diretto. Con Einstein che lo segue e, alla fine, gli dà una mano decisiva.

Lampi

###
In una tempestosa sera del gennaio 1955, Laura Shane viene miracolosamente al mondo grazie all’intervento di uno sconosciuto che pare essersi materializzato dal nulla. Da quel momento la sua esistenza è segnata da una catena di eventi terrificanti e incomprensibili, ma soprattutto dalla presenza del misterioso individuo che, annunciato da un lampo di luce, appare al suo fianco non appena il pericolo incombe. Ma chi è costui? Un provvidenziale angelo custode o un implacabile messaggero del male?
**

La Lampada di Bronzo

La tomba del faraone Herihor, è stata profanata, e la lampada di bronzo che faceva parte del tesoro, è finita nelle mani di lady Helen, figlia del conte di Severn, che con l’archeologo Gilray l’aveva scoperta. Rientrata in Inghilterra Helen, che era stata diffidata, da un oscuro individuo, dal portare a casa quella lampada, scompare misteriosamente. Toccherà a sir Henry Merrival sbrogliare la complicata matassa