57009–57024 di 63547 risultati

Il Destino della Rosa Blu: L’ascesa

Elìnor è una giovane fanciulla di venticinque anni che abita insieme a sua madre in un villaggio nei pressi delle Montagne del Nord, catena montuosa più impervia di tutto Algos. La sua vita da erborista e curatrice cambia in modo repentino una gelida mattina, quando scopre che il borgo in cui è nata e cresciuta è stato attaccato da un gruppo di mercenari assoldati dal sovrano della Terra di Helàn. Re Thanatos, infatti, mira a catturarla e averla al suo cospetto.
Durante la fuga rocambolesca, la punta di un dardo sfiora la caviglia destra di Elìnor e dal sangue della ferita compare un misterioso e affascinante disegno di una Rosa Blu.
Da quel momento in poi la sua vita si intreccia a quella di Dorian, nipote e sicario di Re Thanatos, e il mondo onirico nel quale i due si incontrano da sempre diviene più tangibile e reale.
Elìnor si ritroverà coinvolta in qualcosa che sfugge alla sua comprensione, pedina di un destino irto di spine che non ha scelto, ma che si trova costretta a fronteggiare. Il suo coraggio e la sua forza saranno sufficienti a percorrerlo?
**
### Sinossi
Elìnor è una giovane fanciulla di venticinque anni che abita insieme a sua madre in un villaggio nei pressi delle Montagne del Nord, catena montuosa più impervia di tutto Algos. La sua vita da erborista e curatrice cambia in modo repentino una gelida mattina, quando scopre che il borgo in cui è nata e cresciuta è stato attaccato da un gruppo di mercenari assoldati dal sovrano della Terra di Helàn. Re Thanatos, infatti, mira a catturarla e averla al suo cospetto.
Durante la fuga rocambolesca, la punta di un dardo sfiora la caviglia destra di Elìnor e dal sangue della ferita compare un misterioso e affascinante disegno di una Rosa Blu.
Da quel momento in poi la sua vita si intreccia a quella di Dorian, nipote e sicario di Re Thanatos, e il mondo onirico nel quale i due si incontrano da sempre diviene più tangibile e reale.
Elìnor si ritroverà coinvolta in qualcosa che sfugge alla sua comprensione, pedina di un destino irto di spine che non ha scelto, ma che si trova costretta a fronteggiare. Il suo coraggio e la sua forza saranno sufficienti a percorrerlo?

Il demone malvagio

Secondo volume della serie con protagonista la strega Rachel Morgan, ex agente della Inderland Runner Services che ha deciso di lavorare per proprio conto come cacciatrice di taglie messe su demoni e vampiri criminali.Rachel continua a vivere con la sua amica Ivy un vampiro in un’antica chiesa nel cui giardino abita il suo aiutante, il folletto Jenks. Potrebbe essere una situazione normale, se non fosse per il continuo desiderio che Ivy ha di nutrirsi delle altre persone, per la lingua tagliente che Jenks non sa tenere freno e per l’incredibile abilità che Rachel ha di infilarsi sempre in situazioni al limite del mortale. Stavolta tutto inizia quando accetta di indagare su una serie di omicidi che sta gettando scompiglio in nella comunità di streghe della città. Il suo compito è quello di fingersi una studentessa del college, in modo da poter spiare un professore sul quale ricadono molti sospetti. Rachel però è convinta di star osservando la persona sbagliata, e che Trent Kalamack, colui che l’aveva costretta a combattere in una lotta fra ratti quando era trasformata in un visone, sia il vero colpevole, e tenterà di dimostrare la sua tesi a costo di correre pericoli inimmaginabili.

(source: Bol.com)

Il demone

Nel più afoso week-end che si ricordi da molti anni, a Hopewell, nell’Illinois, arrivano due uomini. Il primo è un demone pronto a sfruttare gli odi del paese per suscitare distruzione e morte. Il secondo è un cavaliere del Verbo, un uomo dotato del dono profetico di vedere nel futuro. Dono che gli fa conoscere il terribile destino a cui andrebbe incontro se non riuscisse a sconfiggere i demoni, suoi avversari… Una sfida terribile e decisiva sta per avere inizio fra loro. In gioco c’è la vita di Nest, una ragazza di quattordici anni misteriosamente legata a entrambi.

Il delitto di Harvey Garrard

Harvey Garrard, giovane aristocratico ben noto nel bel mondo londinese, avvezzo alla vita agiata e spensierata, si trova improvvisamente costretto dalle circostanze a farsi carico dei problemi della “Garrard & Garrard”. E mentre si dà da fare per salvare l’azienda di famiglia che versa in una situazione disperata, si imbatte in un cadavere che sembra messo lì a bella posta per complicargli ulteriormente la vita…

Il delitto dell’inglese

Ma quale delitto ha commesso mai questo «Inglese»? Delitto o strage? A scopo di rapina o per mania di grandezza? Fatto sta che questo «Inglese» (che poi di inglese ha solo la bombetta) piomba come il castigo di Dio in una sonnolenta magione della più cupa provincia francese, dove un attempato vedovo, sua madre, un’ingorda dama con figlie e il fantasma di una bella donna trascorrono i loro giorni.
Renoir, grande regista, cantore di una Francia smaniosa e provinciale, scostumata e bigotta, rievoca un fattaccio avvenuto alla fine del secolo scorso: realismo, orrore e humor si fondono in un ironico racconto, degno della grande tradizione letteraria francese e, al tempo stesso, all’altezza dei capolavori del brivido.
Jean Renoir (1894-1979), regista, figlio del grande pittore espressionista, premio Oscar nel 1977 per il contributo dato all’arte del cinema. Tra i suoi film più significativi ricordiamo La scampagnata (1936), La grande illusione (1937), La regola del gioco (1939), L’uomo del Sud (1945), La donna della spiaggia (1946) e La carrozza d’oro (1952).

Il custode di Freya

Freya aveva otto anni la prima volta che ha visto un angelo: una figura bellissima e alata, che le ha confidato che in lei c’è qualcosa di diverso dagli altri esseri umani. Oggi Freya ha quattordici anni ed è guarita. Dopo sei anni interminabili di ricoveri e psichiatri la sua ossessione per gli angeli è svanita: si è trattato solo di allucinazioni e sogni infantili. Ora l’aspetta finalmente la vita di un’adolescente normale, con le amiche e magari anche un fidanzato. Ma quando nella sua classe arriva una nuova compagna, il passato torna inesorabile a tormentarla. E mentre un angelo nero e mostruoso inizia ad apparirle nei momenti meno opportuni, la figura radiosa della sua infanzia si prepara ad avvicinarla ancora una volta per proporle un patto al di là di tutti i suoi sogni… Età di lettura: da 11 anni.
**

Il custode dell’uomo

Il computer supremo che veglia sul pianeta Armonia ha paura. Ma non è esattamente la sensazione che potrebbe provare un qualunque essere umano. Infatti, si tratta solo di una macchina che trae enegia dal sole, ricava informazioni dai suoi satelliti, dalla sua memoria e dalle menti di mezzo miliardo di esseri umani. Eppure conosce la paura, lo strano presentimento che le cose possano sfuggire al suo controllo, che non possa più esercitare la stessa influenza sul modo come è accaduto in passato. In altre parole, quella che prova è la paura della morte. Ma non della propria, perché il computer supremo non possiede un’individualità e non si preoccupa affatto dela propria esistenza. L’unica cosa che conta è la missione per cui è stato programmato milioni di anni fa: essere il custode dell’umanità sul pianeta Armonia. Ma se non si dimostrerà all’altezza del suo compito, allora senz’ombra di dubbio l’umanità si ritroverà ancora una volta condannata a fronteggiare il suo peggior nemico, l’unico che possa annientarla definitivamente…
Dopo il grande ciclo di “Ender”, bestseller in tutto il mondo, Oson Scott Card si lancia in una nuova impresa fantascientifica, una saga dell’umanità attraverso lo spazio e il tempo che promette di diventare una delle sue opere di maggior successo.

Il cuore in gola

Nella cittadina di Sea Haven, rinomata località marittima lungo la costa del New Jersey, è il sabato che dà inizio alla stagione balneare. La gente del posto accorre sul molo per l’inaugurazione del Rolling Thunder, il nuovissimo ottovolante costruito dall’imprenditore O’Malley per attrarre i turisti. Tutto va per il meglio, sotto gli occhi vigili di John Ceepak e del collega Danny Boyle, impegnati con la polizia locale a contenere la folla. Il primo convoglio di vagoncini, con a bordo la famiglia O’Malley e un carico di dignitari più un radiocronista, si lancia nella folle corsa sulle montagne russe alte trenta metri. Dall’alto echeggiano strilli eccitati, mentre il pubblico in basso attende con ansia il suo turno di spaventarsi a morte. Poi gli strilli diventano grida di terrore autentico e richieste di soccorso. Sul vagoncino alla testa del convoglio, il cuore della moglie di O’Malley ha ceduto. Tragica fatalità? Probabile, almeno finché il ritrovamento del cadavere smembrato di una ragazza non trascinerà Ceepak e Boyle in una spirale di violenza e corruzione.

Il cuore di Myrial. Maestri del sapere

Myrial è il nome del pianeta, ma è anche il nome del Dio che lo governa; un Dio che comunica col Gerarca del medievale reame di Callisiora tramite una macchina-oracolo. Callisiora è uno dei reami in cui la misteriosa e potente razza degli Antichi ha suddiviso il pianeta frazionandolo in ambienti separati da altissime pareti di energia: le Muraglie di Confine. In ciascuno di questi ambienti vivono razze diverse che non possono comunicare tra loro e ignorano cosa ci sia al di là delle Muraglie. Regredite allo stato primitivo esse hanno dimenticato i lontani pianeti da cui gli Antichi le hanno prelevate. Ma nella valle di Gentival, dove ha sede la Lega, vivono i Maestri del Sapere reclutati fra tutte queste razze. Essi sono i solo a conoscere la realtà del pianeta e cercano sempre nuove informazioni sugli Antichi. I Maestri del Sapere sono telepati e ciò consente loro di attraversare le Muraglie e operare in segreto nei reami più diversi che ignorano l’esistenza e gli scopi della Lega. Ma un Maestro rinnegato che si è nascosto in Callisiora nelle vesti di Comandante di Spade, ha scoperto il modo di distruggere le Muraglie e mettere a contatto le diverse razze. Il Gerarca, assiste impotente agli sconvolgimenti che si verificano: non può mettersi in contatto e chiedere aiuto al Dio Myrial perché l’anello con cui attiva la macchina-oracolo è stato astutamente sostituito. Sarà l’umana Veldan e il drago di fuoco Kazairl, una straordinaria coppia di agenti segreti, a indagare sugli scopi finali del Maestro rinnegato. Primo volume del Ciclo dei Maestri Del Sapere (Shadowleague), composto anche da Lo Spirito Della Pietra e L’Occhio Dell’Eternità.

Il Cuore Del Texas

Il cuore del Texas by R.J. Scott
Riley Hayes, il playboy della dinastia Hayes, è un giovanotto che, almeno all’apparenza, ha tutto: soldi, un lavoro che ama e un’ampia scelta di donne bellissime. Suo padre, amministratore delegato della Hayes Oil, trasferisce il controllo della compagnia ai due figli, ma la parte di Riley porta con sé una postilla. Preoccupato dalla sua mancanza di maturità, il padre esige che Riley ‘si sposi e rimanga sposato per un anno con qualcuno che ama.
Inferocito dalla richiesta, Riley cerca un modo di svincolarsi dalla clausola imposta dal padre. Ricattare Jack Campbell affinché lo sposi ‘per amore’ sembra combaciare perfettamente con i suoi scopi. Infatti, i documenti del padre non contemplano che l’unione debba avvenire con una donna, inoltre Jack Campbell è figlio del nemico giurato di Hayes Senior. È un piano perfetto.
Riley sposa Jack, e in un lampo tutto il suo mondo si ribalta. Il giovane Hayes non poteva certo immaginare che Jack Campbell, un tranquillo e modesto mandriano, fosse una forza della natura.
Questa è una storia di morte, inganni, lotte di potere, amore e passione, che racconta la vita scalcagnata di un cowboy e il vortice esistenziale di un playboy. Ma soprattutto, come Riley scoprirà col passare dei mesi, questa è una storia sulla famiglia e su tutto ciò che rappresenta.

Il cuore del profeta

Attraverso i secoli, la storia corre tenendo come filo conduttore le meravigliose scogliere della Liguria, le verdi insenature del Golfo dei Poeti e delle Cinque Terre. Un diamante grande più di un uovo, sacra reliquia dell’Islam e del quale si perde ogni traccia dai tempi della riconquista della Sicilia operata dagli Altavilla ai danni delle popolazioni arabe. Due giovani dei nostri giorni, immersi in una spensierata vacanza che si ritrovano, perfettamente all’altezza della situazione, a fronteggiare difficili frangenti. Un valoroso principe saraceno, terrore del Mediterraneo dominato dalle repubbliche Marinare; la sua vita, il suo amore, gli usi ed i costumi delle Sante terre lontane, le sue nobili origini. In quel mare blu, profondo ed immenso, si avvicendano i personaggi, scavalcando quasi un millennio che li divide e le loro storie inevitabilmente si intersecano, correndo alla ricerca di quel fine a tutti comune…

Il crepuscolo della terra

Questo è un romanzo composito, decisamente atipico nella produzione della Cherryh. E’ la storia di uomini che hanno raggiunto le stelle e calcato il suolo di lontani pianeti, ma che hanno serbato nel cuore il ricordo della Terra, la culla dell’umanità. Però alcuni non hanno abbandonato il pianeta natale per le stelle, e hanno preferito i vecchi cieli e i venti del loro mondo che nella sua storia ha visto un’infinità di trionfi e di miserie, Con gli uomini, a sfidare il crepuscolo della Terra, sono rimaste alcune città, assai diverse da quelle di un tempo, ma ancora dotate ognuna di una propria individualità e dell’antico orgoglio. Questa è la loro storia…