5681–5696 di 81643 risultati

Star Wars – Lost Stars

Star Wars incontra Romeo e Giulietta, in questa storia di due amanti costretti a combattere l’una contro l’altro nella guerra tra Impero e Ribellione. 
Sono trascorsi otto anni dalla caduta della Vecchia Repubblica e l’Impero regna ora su tutta la galassia conosciuta. La resistenza è stata sbaragliata e solo pochi ribelli coraggiosi – come Bail Organa di Alderaan – osano opporsi apertamente allo strapotere dell’imperatore Palpatine. 
Dopo tanti anni di battaglie, i pianeti dell’Orlo Esterno hanno deciso di arrendersi e l’Impero diventa sempre più forte a ogni nuova conquista. 
L’ultimo pianeta ad essersi sottomesso è il mondo roccioso e isolato di Jelucan: i suoi abitanti sperano ancora in un futuro migliore, nonostante la flotta imperiale incomba sulle loro teste.

Star Wars incontra Romeo e Giulietta, in questa storia di due amanti costretti a combattere l’una contro l’altro nella guerra tra Impero e Ribellione. 
Sono trascorsi otto anni dalla caduta della Vecchia Repubblica e l’Impero regna ora su tutta la galassia conosciuta. La resistenza è stata sbaragliata e solo pochi ribelli coraggiosi – come Bail Organa di Alderaan – osano opporsi apertamente allo strapotere dell’imperatore Palpatine. 
Dopo tanti anni di battaglie, i pianeti dell’Orlo Esterno hanno deciso di arrendersi e l’Impero diventa sempre più forte a ogni nuova conquista. 
L’ultimo pianeta ad essersi sottomesso è il mondo roccioso e isolato di Jelucan: i suoi abitanti sperano ancora in un futuro migliore, nonostante la flotta imperiale incomba sulle loro teste.

Only registered users can download this free product.

Stanley Kubrick

A vent’anni dalla scomparsa di Kubrick sei capolavori assoluti analizzati da eccellenti studiosi.
Stanley Kubrick è ancora senza dubbio l’autore cinematografico per eccellenza. I suoi film affascinano spettatori di tutte le generazioni. Il segreto risiede forse nella natura “mediana” del suo lavoro: Kubrick controllava ogni fase della realizzazione di un film, come un indipendente, ma rimase sempre nel quadro di un dialogo costante con le major hollywoodiane. Inoltre affrontava questioni filosofiche e tendeva all’astrazione del pensiero, ma lo faceva sollecitando le emozioni e i sensi del pubblico. La vitalità del suo cinema, intellettuale e popolare al tempo stesso, sembra ancora ben lontana dall’esaurirsi. Lo stile visivo, l’utilizzo delle musiche, i personaggi e le invenzioni narrative di Kubrick sono parte di un immaginario condiviso, che non smette di rigenerarsi e di nutrire la cultura visuale contemporanea. **
### Sinossi
A vent’anni dalla scomparsa di Kubrick sei capolavori assoluti analizzati da eccellenti studiosi.
Stanley Kubrick è ancora senza dubbio l’autore cinematografico per eccellenza. I suoi film affascinano spettatori di tutte le generazioni. Il segreto risiede forse nella natura “mediana” del suo lavoro: Kubrick controllava ogni fase della realizzazione di un film, come un indipendente, ma rimase sempre nel quadro di un dialogo costante con le major hollywoodiane. Inoltre affrontava questioni filosofiche e tendeva all’astrazione del pensiero, ma lo faceva sollecitando le emozioni e i sensi del pubblico. La vitalità del suo cinema, intellettuale e popolare al tempo stesso, sembra ancora ben lontana dall’esaurirsi. Lo stile visivo, l’utilizzo delle musiche, i personaggi e le invenzioni narrative di Kubrick sono parte di un immaginario condiviso, che non smette di rigenerarsi e di nutrire la cultura visuale contemporanea.

A vent’anni dalla scomparsa di Kubrick sei capolavori assoluti analizzati da eccellenti studiosi.
Stanley Kubrick è ancora senza dubbio l’autore cinematografico per eccellenza. I suoi film affascinano spettatori di tutte le generazioni. Il segreto risiede forse nella natura “mediana” del suo lavoro: Kubrick controllava ogni fase della realizzazione di un film, come un indipendente, ma rimase sempre nel quadro di un dialogo costante con le major hollywoodiane. Inoltre affrontava questioni filosofiche e tendeva all’astrazione del pensiero, ma lo faceva sollecitando le emozioni e i sensi del pubblico. La vitalità del suo cinema, intellettuale e popolare al tempo stesso, sembra ancora ben lontana dall’esaurirsi. Lo stile visivo, l’utilizzo delle musiche, i personaggi e le invenzioni narrative di Kubrick sono parte di un immaginario condiviso, che non smette di rigenerarsi e di nutrire la cultura visuale contemporanea. **
### Sinossi
A vent’anni dalla scomparsa di Kubrick sei capolavori assoluti analizzati da eccellenti studiosi.
Stanley Kubrick è ancora senza dubbio l’autore cinematografico per eccellenza. I suoi film affascinano spettatori di tutte le generazioni. Il segreto risiede forse nella natura “mediana” del suo lavoro: Kubrick controllava ogni fase della realizzazione di un film, come un indipendente, ma rimase sempre nel quadro di un dialogo costante con le major hollywoodiane. Inoltre affrontava questioni filosofiche e tendeva all’astrazione del pensiero, ma lo faceva sollecitando le emozioni e i sensi del pubblico. La vitalità del suo cinema, intellettuale e popolare al tempo stesso, sembra ancora ben lontana dall’esaurirsi. Lo stile visivo, l’utilizzo delle musiche, i personaggi e le invenzioni narrative di Kubrick sono parte di un immaginario condiviso, che non smette di rigenerarsi e di nutrire la cultura visuale contemporanea.

Only registered users can download this free product.

Sposa per una notte

Era forse un diabolico scherzo del destino? Daniel Bannister, avvocato divorzista abituato a vedere mariti e mogli litigare come forsennati, si stava offrendo a una perfetta sconosciuta per un matrimonio di convenienza che doveva suonare come un normale contratto d’affari: niente affetti, niente coinvolgimenti, solo una notte di complicità. Charlotte Gale, bellissima parrucchiera in cerca del sostituto ideale del suo fidanzato, non può rifiutare quell’offerta insperata che sembra toglierla dai guai. Dove trovarne, infatti, uno migliore? Dopo poche ore dall’inizio di un meraviglioso viaggio di nozze, però, succede un imprevisto. **
### Sinossi
Era forse un diabolico scherzo del destino? Daniel Bannister, avvocato divorzista abituato a vedere mariti e mogli litigare come forsennati, si stava offrendo a una perfetta sconosciuta per un matrimonio di convenienza che doveva suonare come un normale contratto d’affari: niente affetti, niente coinvolgimenti, solo una notte di complicità. Charlotte Gale, bellissima parrucchiera in cerca del sostituto ideale del suo fidanzato, non può rifiutare quell’offerta insperata che sembra toglierla dai guai. Dove trovarne, infatti, uno migliore? Dopo poche ore dall’inizio di un meraviglioso viaggio di nozze, però, succede un imprevisto.

Era forse un diabolico scherzo del destino? Daniel Bannister, avvocato divorzista abituato a vedere mariti e mogli litigare come forsennati, si stava offrendo a una perfetta sconosciuta per un matrimonio di convenienza che doveva suonare come un normale contratto d’affari: niente affetti, niente coinvolgimenti, solo una notte di complicità. Charlotte Gale, bellissima parrucchiera in cerca del sostituto ideale del suo fidanzato, non può rifiutare quell’offerta insperata che sembra toglierla dai guai. Dove trovarne, infatti, uno migliore? Dopo poche ore dall’inizio di un meraviglioso viaggio di nozze, però, succede un imprevisto. **
### Sinossi
Era forse un diabolico scherzo del destino? Daniel Bannister, avvocato divorzista abituato a vedere mariti e mogli litigare come forsennati, si stava offrendo a una perfetta sconosciuta per un matrimonio di convenienza che doveva suonare come un normale contratto d’affari: niente affetti, niente coinvolgimenti, solo una notte di complicità. Charlotte Gale, bellissima parrucchiera in cerca del sostituto ideale del suo fidanzato, non può rifiutare quell’offerta insperata che sembra toglierla dai guai. Dove trovarne, infatti, uno migliore? Dopo poche ore dall’inizio di un meraviglioso viaggio di nozze, però, succede un imprevisto.

Only registered users can download this free product.

Sotto il radioso dominio di Dio

Tra osservare il futuro e osservare il passato, alcuni scelgono il secondo. Così fa Matteo, giovane romano, appassionato di sport e, in fondo, di studi, anche se non sono quelli a cui la famiglia lo vorrebbe votato. Matteo è il rampollo, se ha senso usare questo termine, di un’importante famiglia romana, tra i cui avi importanti e di rilievo storico c’è padre Tacchi Venturi, il gesuita del Duce, lo «strumento normale per i messaggi tra il papa e Mussolini». Matteo vorrebbe essere certo che il prozio non sia stato antisemita. Vorrebbe esserne certo perché essere limpidi è sempre meglio di non esserlo. Perché essere parte della Storia – quella grande, quella di tutti – certe volte impone di tentare di capirla, visto che non si può riscrivere. E capendo, perdonare.
Così il primo è un capitolo di patriottismo, vecchie tradizioni, amori. E anche di tradizioni inventate, condivise ipocrisie, menzogne. Che un altro uomo, tanti anni dopo, prova a smascherare. Il secondo è una caccia tesa a capire se la posizione di padre Tacchi Venturi sia stata antisemita, una ricerca del rapporto tra il vecchio gesuita e Mussolini. Il terzo è un epilogo: muore un padre e ne parla una figlia. Il quarto capitolo comincia in un cimitero e poi si corre per la città: a correre è un giovane disorientato, la città è Roma. Tutto vorrebbe essere connesso.
Sotto il radioso dominio di Dio è l’appassionante esordio di Giorgio Zanchini, la voce quotidiana di Radio anch’io, giornalista e studioso. A cavallo tra realtà e finzione, tra ossessioni private e accurate ricostruzioni storiche, il romanzo racconta i rapporti tra padre Tacchi Venturi, la santa sede e Mussolini. Senza dimenticare di mettere in scena un se stesso di nome Matteo, la sua vita, i suoi dubbi e le sue ricerche alle prese con una storia sfuggente, dove non mancano i buchi neri e le false piste. **
### Sinossi
Tra osservare il futuro e osservare il passato, alcuni scelgono il secondo. Così fa Matteo, giovane romano, appassionato di sport e, in fondo, di studi, anche se non sono quelli a cui la famiglia lo vorrebbe votato. Matteo è il rampollo, se ha senso usare questo termine, di un’importante famiglia romana, tra i cui avi importanti e di rilievo storico c’è padre Tacchi Venturi, il gesuita del Duce, lo «strumento normale per i messaggi tra il papa e Mussolini». Matteo vorrebbe essere certo che il prozio non sia stato antisemita. Vorrebbe esserne certo perché essere limpidi è sempre meglio di non esserlo. Perché essere parte della Storia – quella grande, quella di tutti – certe volte impone di tentare di capirla, visto che non si può riscrivere. E capendo, perdonare.
Così il primo è un capitolo di patriottismo, vecchie tradizioni, amori. E anche di tradizioni inventate, condivise ipocrisie, menzogne. Che un altro uomo, tanti anni dopo, prova a smascherare. Il secondo è una caccia tesa a capire se la posizione di padre Tacchi Venturi sia stata antisemita, una ricerca del rapporto tra il vecchio gesuita e Mussolini. Il terzo è un epilogo: muore un padre e ne parla una figlia. Il quarto capitolo comincia in un cimitero e poi si corre per la città: a correre è un giovane disorientato, la città è Roma. Tutto vorrebbe essere connesso.
Sotto il radioso dominio di Dio è l’appassionante esordio di Giorgio Zanchini, la voce quotidiana di Radio anch’io, giornalista e studioso. A cavallo tra realtà e finzione, tra ossessioni private e accurate ricostruzioni storiche, il romanzo racconta i rapporti tra padre Tacchi Venturi, la santa sede e Mussolini. Senza dimenticare di mettere in scena un se stesso di nome Matteo, la sua vita, i suoi dubbi e le sue ricerche alle prese con una storia sfuggente, dove non mancano i buchi neri e le false piste.

Tra osservare il futuro e osservare il passato, alcuni scelgono il secondo. Così fa Matteo, giovane romano, appassionato di sport e, in fondo, di studi, anche se non sono quelli a cui la famiglia lo vorrebbe votato. Matteo è il rampollo, se ha senso usare questo termine, di un’importante famiglia romana, tra i cui avi importanti e di rilievo storico c’è padre Tacchi Venturi, il gesuita del Duce, lo «strumento normale per i messaggi tra il papa e Mussolini». Matteo vorrebbe essere certo che il prozio non sia stato antisemita. Vorrebbe esserne certo perché essere limpidi è sempre meglio di non esserlo. Perché essere parte della Storia – quella grande, quella di tutti – certe volte impone di tentare di capirla, visto che non si può riscrivere. E capendo, perdonare.
Così il primo è un capitolo di patriottismo, vecchie tradizioni, amori. E anche di tradizioni inventate, condivise ipocrisie, menzogne. Che un altro uomo, tanti anni dopo, prova a smascherare. Il secondo è una caccia tesa a capire se la posizione di padre Tacchi Venturi sia stata antisemita, una ricerca del rapporto tra il vecchio gesuita e Mussolini. Il terzo è un epilogo: muore un padre e ne parla una figlia. Il quarto capitolo comincia in un cimitero e poi si corre per la città: a correre è un giovane disorientato, la città è Roma. Tutto vorrebbe essere connesso.
Sotto il radioso dominio di Dio è l’appassionante esordio di Giorgio Zanchini, la voce quotidiana di Radio anch’io, giornalista e studioso. A cavallo tra realtà e finzione, tra ossessioni private e accurate ricostruzioni storiche, il romanzo racconta i rapporti tra padre Tacchi Venturi, la santa sede e Mussolini. Senza dimenticare di mettere in scena un se stesso di nome Matteo, la sua vita, i suoi dubbi e le sue ricerche alle prese con una storia sfuggente, dove non mancano i buchi neri e le false piste. **
### Sinossi
Tra osservare il futuro e osservare il passato, alcuni scelgono il secondo. Così fa Matteo, giovane romano, appassionato di sport e, in fondo, di studi, anche se non sono quelli a cui la famiglia lo vorrebbe votato. Matteo è il rampollo, se ha senso usare questo termine, di un’importante famiglia romana, tra i cui avi importanti e di rilievo storico c’è padre Tacchi Venturi, il gesuita del Duce, lo «strumento normale per i messaggi tra il papa e Mussolini». Matteo vorrebbe essere certo che il prozio non sia stato antisemita. Vorrebbe esserne certo perché essere limpidi è sempre meglio di non esserlo. Perché essere parte della Storia – quella grande, quella di tutti – certe volte impone di tentare di capirla, visto che non si può riscrivere. E capendo, perdonare.
Così il primo è un capitolo di patriottismo, vecchie tradizioni, amori. E anche di tradizioni inventate, condivise ipocrisie, menzogne. Che un altro uomo, tanti anni dopo, prova a smascherare. Il secondo è una caccia tesa a capire se la posizione di padre Tacchi Venturi sia stata antisemita, una ricerca del rapporto tra il vecchio gesuita e Mussolini. Il terzo è un epilogo: muore un padre e ne parla una figlia. Il quarto capitolo comincia in un cimitero e poi si corre per la città: a correre è un giovane disorientato, la città è Roma. Tutto vorrebbe essere connesso.
Sotto il radioso dominio di Dio è l’appassionante esordio di Giorgio Zanchini, la voce quotidiana di Radio anch’io, giornalista e studioso. A cavallo tra realtà e finzione, tra ossessioni private e accurate ricostruzioni storiche, il romanzo racconta i rapporti tra padre Tacchi Venturi, la santa sede e Mussolini. Senza dimenticare di mettere in scena un se stesso di nome Matteo, la sua vita, i suoi dubbi e le sue ricerche alle prese con una storia sfuggente, dove non mancano i buchi neri e le false piste.

Only registered users can download this free product.

Solo un indizio

Trent’anni, scapolo, amante dei film d’azione, questo è tutto ciò che Jess sa di Rob. Il profilo perfetto, insomma. Poi però un’inquietante serie di assassinii di donne molto somiglianti a lei rovina all’improvviso l’atmosfera che si era subito creata tra loro e soprattutto fa nascere in lei seri dubbi riguardo all’onestà di Rob. **
### Sinossi
Trent’anni, scapolo, amante dei film d’azione, questo è tutto ciò che Jess sa di Rob. Il profilo perfetto, insomma. Poi però un’inquietante serie di assassinii di donne molto somiglianti a lei rovina all’improvviso l’atmosfera che si era subito creata tra loro e soprattutto fa nascere in lei seri dubbi riguardo all’onestà di Rob.

Trent’anni, scapolo, amante dei film d’azione, questo è tutto ciò che Jess sa di Rob. Il profilo perfetto, insomma. Poi però un’inquietante serie di assassinii di donne molto somiglianti a lei rovina all’improvviso l’atmosfera che si era subito creata tra loro e soprattutto fa nascere in lei seri dubbi riguardo all’onestà di Rob. **
### Sinossi
Trent’anni, scapolo, amante dei film d’azione, questo è tutto ciò che Jess sa di Rob. Il profilo perfetto, insomma. Poi però un’inquietante serie di assassinii di donne molto somiglianti a lei rovina all’improvviso l’atmosfera che si era subito creata tra loro e soprattutto fa nascere in lei seri dubbi riguardo all’onestà di Rob.

Only registered users can download this free product.

Sogno inconfessabile

Da quando ha conosciuto Jon, Lucia non è più riuscita a dimenticarlo. Ma allora Lucia era la giovanissima figlia del boss mafioso DiStefano e Jon un agente dell’FBI che indagava, sotto copertura, proprio su suo padre. Eppure, due anni dopo, le loro strade s’incrociano di nuovo, il giorno del venticinquesimo compleanno della ragazza. Le cose sono cambiate: il padre di Lucia è morto, e Jon deve difendere suo fratello da un’ingiusta accusa di omicidio e ha bisogno del suo aiuto. Proprio quella sera, infatti, Lucia riceve un logoro pacco regalo che contiene una vecchia foto in cui si nascondono molti preziosi indizi. Indagando fianco a fianco, i due sentiranno che la loro attrazione è una forza concreta, impossibile da ignorare. E sembra proprio che per Lucia sia valsa la pena di aspettare Jon per fare di lui il suo primo, appassionato, indimenticabile amante. Una storia da cui sarà un dispiacere staccarsi, proprio come da un sogno inconfessabile.

Da quando ha conosciuto Jon, Lucia non è più riuscita a dimenticarlo. Ma allora Lucia era la giovanissima figlia del boss mafioso DiStefano e Jon un agente dell’FBI che indagava, sotto copertura, proprio su suo padre. Eppure, due anni dopo, le loro strade s’incrociano di nuovo, il giorno del venticinquesimo compleanno della ragazza. Le cose sono cambiate: il padre di Lucia è morto, e Jon deve difendere suo fratello da un’ingiusta accusa di omicidio e ha bisogno del suo aiuto. Proprio quella sera, infatti, Lucia riceve un logoro pacco regalo che contiene una vecchia foto in cui si nascondono molti preziosi indizi. Indagando fianco a fianco, i due sentiranno che la loro attrazione è una forza concreta, impossibile da ignorare. E sembra proprio che per Lucia sia valsa la pena di aspettare Jon per fare di lui il suo primo, appassionato, indimenticabile amante. Una storia da cui sarà un dispiacere staccarsi, proprio come da un sogno inconfessabile.

Only registered users can download this free product.

Social Media Marketing: Manuale Di Comunicazione Aziendale 2.0

Nato dall’esperienza dei master in Social Media Marketing & Web Communication dell’università IULM di Milano, questo libro è il primo vero manuale sulla comunicazione e il marketing digitale, realizzato a più mani dai maggiori esperti italiani di marketing dei social media. Il lavoro condensa in un’unica guida tutto quanto è necessario sapere per: comprendere il cambio di paradigma che l’affermarsi della rete e dei social media nelle pratiche d’uso di milioni di consumatori impone alla comunicazione aziendale; acquisire tutti gli strumenti e le abilità necessarie per utilizzare in maniera corretta ed efficace i nuovi canali di comunicazione offerti dall’evoluzione tecnologica e dagli ambienti 2.0. Dopo una prima parte introduttiva e di scenario, il volume affronta tutte le fasi necessarie alla realizzazione di attività di comunicazione e marketing attraverso il web e i social media, approfondendo: gli aspetti strategici e di progettazione della presenza aziendale in rete (le nuove regole del marketing, web & brand reputation, marketing non convenzionale); le competenze tecniche necessarie a utilizzare e gestire tatticamente i vari canali della comunicazione e del marketing digitale (Search marketing, SEO, E-mail marketing, Mobile search marketing, Social media marketing, Affiliate marketing); le logiche e gli strumenti attraverso i quali è possibile monitorare i comportamenti degli utenti e ascoltare le loro conversazioni nei social media per entrare in relazione con loro e misurare i risultati delle attività di comunicazione (Web analytics, Social media monitoring). **
### Sinossi
Nato dall’esperienza dei master in Social Media Marketing & Web Communication dell’università IULM di Milano, questo libro è il primo vero manuale sulla comunicazione e il marketing digitale, realizzato a più mani dai maggiori esperti italiani di marketing dei social media. Il lavoro condensa in un’unica guida tutto quanto è necessario sapere per: comprendere il cambio di paradigma che l’affermarsi della rete e dei social media nelle pratiche d’uso di milioni di consumatori impone alla comunicazione aziendale; acquisire tutti gli strumenti e le abilità necessarie per utilizzare in maniera corretta ed efficace i nuovi canali di comunicazione offerti dall’evoluzione tecnologica e dagli ambienti 2.0. Dopo una prima parte introduttiva e di scenario, il volume affronta tutte le fasi necessarie alla realizzazione di attività di comunicazione e marketing attraverso il web e i social media, approfondendo: gli aspetti strategici e di progettazione della presenza aziendale in rete (le nuove regole del marketing, web & brand reputation, marketing non convenzionale); le competenze tecniche necessarie a utilizzare e gestire tatticamente i vari canali della comunicazione e del marketing digitale (Search marketing, SEO, E-mail marketing, Mobile search marketing, Social media marketing, Affiliate marketing); le logiche e gli strumenti attraverso i quali è possibile monitorare i comportamenti degli utenti e ascoltare le loro conversazioni nei social media per entrare in relazione con loro e misurare i risultati delle attività di comunicazione (Web analytics, Social media monitoring).

Nato dall’esperienza dei master in Social Media Marketing & Web Communication dell’università IULM di Milano, questo libro è il primo vero manuale sulla comunicazione e il marketing digitale, realizzato a più mani dai maggiori esperti italiani di marketing dei social media. Il lavoro condensa in un’unica guida tutto quanto è necessario sapere per: comprendere il cambio di paradigma che l’affermarsi della rete e dei social media nelle pratiche d’uso di milioni di consumatori impone alla comunicazione aziendale; acquisire tutti gli strumenti e le abilità necessarie per utilizzare in maniera corretta ed efficace i nuovi canali di comunicazione offerti dall’evoluzione tecnologica e dagli ambienti 2.0. Dopo una prima parte introduttiva e di scenario, il volume affronta tutte le fasi necessarie alla realizzazione di attività di comunicazione e marketing attraverso il web e i social media, approfondendo: gli aspetti strategici e di progettazione della presenza aziendale in rete (le nuove regole del marketing, web & brand reputation, marketing non convenzionale); le competenze tecniche necessarie a utilizzare e gestire tatticamente i vari canali della comunicazione e del marketing digitale (Search marketing, SEO, E-mail marketing, Mobile search marketing, Social media marketing, Affiliate marketing); le logiche e gli strumenti attraverso i quali è possibile monitorare i comportamenti degli utenti e ascoltare le loro conversazioni nei social media per entrare in relazione con loro e misurare i risultati delle attività di comunicazione (Web analytics, Social media monitoring). **
### Sinossi
Nato dall’esperienza dei master in Social Media Marketing & Web Communication dell’università IULM di Milano, questo libro è il primo vero manuale sulla comunicazione e il marketing digitale, realizzato a più mani dai maggiori esperti italiani di marketing dei social media. Il lavoro condensa in un’unica guida tutto quanto è necessario sapere per: comprendere il cambio di paradigma che l’affermarsi della rete e dei social media nelle pratiche d’uso di milioni di consumatori impone alla comunicazione aziendale; acquisire tutti gli strumenti e le abilità necessarie per utilizzare in maniera corretta ed efficace i nuovi canali di comunicazione offerti dall’evoluzione tecnologica e dagli ambienti 2.0. Dopo una prima parte introduttiva e di scenario, il volume affronta tutte le fasi necessarie alla realizzazione di attività di comunicazione e marketing attraverso il web e i social media, approfondendo: gli aspetti strategici e di progettazione della presenza aziendale in rete (le nuove regole del marketing, web & brand reputation, marketing non convenzionale); le competenze tecniche necessarie a utilizzare e gestire tatticamente i vari canali della comunicazione e del marketing digitale (Search marketing, SEO, E-mail marketing, Mobile search marketing, Social media marketing, Affiliate marketing); le logiche e gli strumenti attraverso i quali è possibile monitorare i comportamenti degli utenti e ascoltare le loro conversazioni nei social media per entrare in relazione con loro e misurare i risultati delle attività di comunicazione (Web analytics, Social media monitoring).

Only registered users can download this free product.

Sirt. La Dieta Del Gene Magro

**MAGGIO 2017. EDIZIONE OTTIMIZZATA PER LE VERSIONI DIGITALI**
«La dieta scelta da Pippa Middleton per arrivare in forma alle nozze.»
**laRepubblica.it**
« *Il nuovo modello alimentare capace di farci dimagrire senza soffrire* ».
**Dottor Nicola Sorrentino**
Perdere peso in modo sano e veloce, preservando energia, tono muscolare e soprattutto il buon umore? Impossibile? Non con questa dieta innovativa. Il principio è semplice: consumare «cibi Sirt», cioè alimenti che contengono particolari nutrienti di origine vegetale che attivano le sirtuine, un gruppo di geni che stimolano il metabolismo, fanno bruciare i grassi e favoriscono la perdita rapida di peso. Nel vasto insieme dei cibi Sirt, oltre ad alimenti come fragole, noci, grano saraceno, peperoncino, tè verde, cavolo riccio, cipolla rossa e rucola… troviamo anche alimenti che mai avremmo immaginato di poter includere in una dieta, come l’olio extravergine d’oliva, il cioccolato fondente, il vino rosso e il caffè… L’eccezionale particolarità di questa dieta – che la rende pressoché unica – è infatti che si basa sull’inclusione e non sull’esclusione di cibi. Con il programma dei due medici nutrizionisti Aidan Goggins e Glen Matten, introducendo i cibi Sirt nella nostra alimentazione, possiamo perdere oltre 3 chili in una sola settimana, senza privazioni di alcun tipo. Oltre a ciò, la «dieta del gene magro» si rivela un ottimo strumento per recuperare il benessere e migliorare le condizioni generali della propria salute. Alimenti freschi, genuini, facilmente reperibili e adatti al nostro palato (forti sono i richiami alla dieta mediterranea) che combinati fra loro o con altri ingredienti danno origine a piatti gustosi: dai gamberoni saltati in padella alle uova piccanti strapazzate, dalla pasta al salmone affumicato ai tartufi al cioccolato. Tutto così buono e semplice che vi dimenticherete persino di essere a dieta!
www.SirtDietaGeneMagro.it

**MAGGIO 2017. EDIZIONE OTTIMIZZATA PER LE VERSIONI DIGITALI**
«La dieta scelta da Pippa Middleton per arrivare in forma alle nozze.»
**laRepubblica.it**
« *Il nuovo modello alimentare capace di farci dimagrire senza soffrire* ».
**Dottor Nicola Sorrentino**
Perdere peso in modo sano e veloce, preservando energia, tono muscolare e soprattutto il buon umore? Impossibile? Non con questa dieta innovativa. Il principio è semplice: consumare «cibi Sirt», cioè alimenti che contengono particolari nutrienti di origine vegetale che attivano le sirtuine, un gruppo di geni che stimolano il metabolismo, fanno bruciare i grassi e favoriscono la perdita rapida di peso. Nel vasto insieme dei cibi Sirt, oltre ad alimenti come fragole, noci, grano saraceno, peperoncino, tè verde, cavolo riccio, cipolla rossa e rucola… troviamo anche alimenti che mai avremmo immaginato di poter includere in una dieta, come l’olio extravergine d’oliva, il cioccolato fondente, il vino rosso e il caffè… L’eccezionale particolarità di questa dieta – che la rende pressoché unica – è infatti che si basa sull’inclusione e non sull’esclusione di cibi. Con il programma dei due medici nutrizionisti Aidan Goggins e Glen Matten, introducendo i cibi Sirt nella nostra alimentazione, possiamo perdere oltre 3 chili in una sola settimana, senza privazioni di alcun tipo. Oltre a ciò, la «dieta del gene magro» si rivela un ottimo strumento per recuperare il benessere e migliorare le condizioni generali della propria salute. Alimenti freschi, genuini, facilmente reperibili e adatti al nostro palato (forti sono i richiami alla dieta mediterranea) che combinati fra loro o con altri ingredienti danno origine a piatti gustosi: dai gamberoni saltati in padella alle uova piccanti strapazzate, dalla pasta al salmone affumicato ai tartufi al cioccolato. Tutto così buono e semplice che vi dimenticherete persino di essere a dieta!
www.SirtDietaGeneMagro.it

Only registered users can download this free product.

Siamo Palermo

Siamo Palermo: ovvero siamo fatti della stessa pasta di cui è fatta questa città. Simonetta Agnello Hornby e Mimmo Cuticchio si sono incontrati in anni recenti, ne è nata un’amicizia, ne è nata un’intesa che ha destato la visione a due voci di Palermo, Capitale italiana della Cultura 2018. Simonetta e Mimmo raccontano e si raccontano, obbedendo al fascinoso labirinto che storia e memoria disegnano per loro. Ecco allora la Palermo della guerra, la Palermo vista dal mare e attraverso le trasparenze delle acque dolci che ancora la attraversavano, la Palermo della ricostruzione selvaggia, la Palermo dei morti per mafia. Ecco i vicoli della “munnizza”, i palazzi nobiliari, le statue del Serpotta, magnifiche e sensuali, le prostitute (la bionda Nicoletta che faceva sollevare le pietre sulle quali camminava), il cuntista che fa roteare la spada per impressionare il pubblico, le grandi figure della Chiesa che si sono schierate con i poveri e contro la mafia, le atmosfere di sangue degli anni Novanta, lo Spasimo e Palazzo Butera, Palazzo Branciforte, l’arte e le isole pedonali.
Simonetta e Mimmo evocano una città che guarda all’Europa, non solo in ragione della sua bellezza e delle sue contraddizioni, ma anche per il desiderio di futuro che vengono esprimendo le istituzioni e le nuove generazioni.

Siamo Palermo: ovvero siamo fatti della stessa pasta di cui è fatta questa città. Simonetta Agnello Hornby e Mimmo Cuticchio si sono incontrati in anni recenti, ne è nata un’amicizia, ne è nata un’intesa che ha destato la visione a due voci di Palermo, Capitale italiana della Cultura 2018. Simonetta e Mimmo raccontano e si raccontano, obbedendo al fascinoso labirinto che storia e memoria disegnano per loro. Ecco allora la Palermo della guerra, la Palermo vista dal mare e attraverso le trasparenze delle acque dolci che ancora la attraversavano, la Palermo della ricostruzione selvaggia, la Palermo dei morti per mafia. Ecco i vicoli della “munnizza”, i palazzi nobiliari, le statue del Serpotta, magnifiche e sensuali, le prostitute (la bionda Nicoletta che faceva sollevare le pietre sulle quali camminava), il cuntista che fa roteare la spada per impressionare il pubblico, le grandi figure della Chiesa che si sono schierate con i poveri e contro la mafia, le atmosfere di sangue degli anni Novanta, lo Spasimo e Palazzo Butera, Palazzo Branciforte, l’arte e le isole pedonali.
Simonetta e Mimmo evocano una città che guarda all’Europa, non solo in ragione della sua bellezza e delle sue contraddizioni, ma anche per il desiderio di futuro che vengono esprimendo le istituzioni e le nuove generazioni.

Only registered users can download this free product.

Siamo la promessa

Romance, distopia e dipendenza, un cocktail micidiale per la giovanissima professoressa Haria. Mentre il suo mondo sta per essere invaso, lei è l’ultimo baluardo prima del disastro.Promise è l’unico pianeta colonizzato al di fuori del sistema solare, ma è precipitato in un’era pre-industriale e non ha più collegamenti con la madre Terra. Un’astronave terrestre atterra sul pianeta dopo secoli di oblio, carica di enigmi. Le fazioni opposte dei promisiani se ne contendono la tecnologia, mentre Haria, una giovane professoressa universitaria dedita all’abuso di stupefacenti, cerca di scoprirne i misteri e di dominarne le forze devastanti, camminando sulla sottile linea della contesa. Sino a scoprire che un’orribile verità si cela in quel messaggero, giunto dal loro passato. **
### Sinossi
Romance, distopia e dipendenza, un cocktail micidiale per la giovanissima professoressa Haria. Mentre il suo mondo sta per essere invaso, lei è l’ultimo baluardo prima del disastro.Promise è l’unico pianeta colonizzato al di fuori del sistema solare, ma è precipitato in un’era pre-industriale e non ha più collegamenti con la madre Terra. Un’astronave terrestre atterra sul pianeta dopo secoli di oblio, carica di enigmi. Le fazioni opposte dei promisiani se ne contendono la tecnologia, mentre Haria, una giovane professoressa universitaria dedita all’abuso di stupefacenti, cerca di scoprirne i misteri e di dominarne le forze devastanti, camminando sulla sottile linea della contesa. Sino a scoprire che un’orribile verità si cela in quel messaggero, giunto dal loro passato.

Romance, distopia e dipendenza, un cocktail micidiale per la giovanissima professoressa Haria. Mentre il suo mondo sta per essere invaso, lei è l’ultimo baluardo prima del disastro.Promise è l’unico pianeta colonizzato al di fuori del sistema solare, ma è precipitato in un’era pre-industriale e non ha più collegamenti con la madre Terra. Un’astronave terrestre atterra sul pianeta dopo secoli di oblio, carica di enigmi. Le fazioni opposte dei promisiani se ne contendono la tecnologia, mentre Haria, una giovane professoressa universitaria dedita all’abuso di stupefacenti, cerca di scoprirne i misteri e di dominarne le forze devastanti, camminando sulla sottile linea della contesa. Sino a scoprire che un’orribile verità si cela in quel messaggero, giunto dal loro passato. **
### Sinossi
Romance, distopia e dipendenza, un cocktail micidiale per la giovanissima professoressa Haria. Mentre il suo mondo sta per essere invaso, lei è l’ultimo baluardo prima del disastro.Promise è l’unico pianeta colonizzato al di fuori del sistema solare, ma è precipitato in un’era pre-industriale e non ha più collegamenti con la madre Terra. Un’astronave terrestre atterra sul pianeta dopo secoli di oblio, carica di enigmi. Le fazioni opposte dei promisiani se ne contendono la tecnologia, mentre Haria, una giovane professoressa universitaria dedita all’abuso di stupefacenti, cerca di scoprirne i misteri e di dominarne le forze devastanti, camminando sulla sottile linea della contesa. Sino a scoprire che un’orribile verità si cela in quel messaggero, giunto dal loro passato.

Only registered users can download this free product.

Sherlock Holmes E L’Avventura Del Fantasma Senza Testa

ROMANZO BREVE (84 pagine) – GIALLO – Un cupo mistero tra fantasmi e conventi in una leggendaria Inghilterra.Sherlock Holmes non credeva ai fantasmi, eppure gli capitò spesso di confrontarsi con fenomeni apparentemente innaturali o impossibili: sempre scoprì la ragione che c’era alle spalle. Questa volta c’è chi rischia di perdere la ragione, o la vita, per la presenza di un leggendario fantasma, in un ambiante straordinariamente evocativo. Potrà Holmes dipanare il mistero? Enrico Solito è considerato uno dei massimi esperti italiani di Sherlock Holmes. Past president de “Uno studio in Holmes”, l’associazione degli appassionati  italiani, è iscritto ad analoghe associazioni negli USA, Australia, Francia, Inghilterra e Giappone. Primo non anglofono a conseguire il  brevetto di CHS(d) della Franco Midland Hardware Company inglese (Certfied in Holmesian Studies, distinguished) è stato il primo Italiano a essere nominato membro dei Baker Street Irregulars di New York, la più antica ed esclusiva associazione sherlockiana (non ci si può  iscrivere nè chiedere l’iscrizione, solo attendere di essere chiamati). Collabora con la “Sherlock Magazine” italiana da circa dieci anni. Ha scritto decine di articoli di critica pubblicati in Australia,  Francia, Inghilterra, Giappone e Stati uniti, e curato per anni la  rivista de “Uno studio in Holmes”, oltre che ad essere editor (con G.  Salvatori) di due volumi editi dai BSI negli USA. I suoi apocrifi  sono stati editi in Giappone  e tradotti in varie lingue. Ha inoltre scritto (con S. Guerra) una Enciclopedia di Sherlock Holmes e un volume (con Guerra, Vianello ed altri) sui viaggi di Conan Doyle in Italia, nonché vari romanzi e racconti gialli non holmesiani. **
### Sinossi
ROMANZO BREVE (84 pagine) – GIALLO – Un cupo mistero tra fantasmi e conventi in una leggendaria Inghilterra.Sherlock Holmes non credeva ai fantasmi, eppure gli capitò spesso di confrontarsi con fenomeni apparentemente innaturali o impossibili: sempre scoprì la ragione che c’era alle spalle. Questa volta c’è chi rischia di perdere la ragione, o la vita, per la presenza di un leggendario fantasma, in un ambiante straordinariamente evocativo. Potrà Holmes dipanare il mistero? Enrico Solito è considerato uno dei massimi esperti italiani di Sherlock Holmes. Past president de “Uno studio in Holmes”, l’associazione degli appassionati  italiani, è iscritto ad analoghe associazioni negli USA, Australia, Francia, Inghilterra e Giappone. Primo non anglofono a conseguire il  brevetto di CHS(d) della Franco Midland Hardware Company inglese (Certfied in Holmesian Studies, distinguished) è stato il primo Italiano a essere nominato membro dei Baker Street Irregulars di New York, la più antica ed esclusiva associazione sherlockiana (non ci si può  iscrivere nè chiedere l’iscrizione, solo attendere di essere chiamati). Collabora con la “Sherlock Magazine” italiana da circa dieci anni. Ha scritto decine di articoli di critica pubblicati in Australia,  Francia, Inghilterra, Giappone e Stati uniti, e curato per anni la  rivista de “Uno studio in Holmes”, oltre che ad essere editor (con G.  Salvatori) di due volumi editi dai BSI negli USA. I suoi apocrifi  sono stati editi in Giappone  e tradotti in varie lingue. Ha inoltre scritto (con S. Guerra) una Enciclopedia di Sherlock Holmes e un volume (con Guerra, Vianello ed altri) sui viaggi di Conan Doyle in Italia, nonché vari romanzi e racconti gialli non holmesiani.

ROMANZO BREVE (84 pagine) – GIALLO – Un cupo mistero tra fantasmi e conventi in una leggendaria Inghilterra.Sherlock Holmes non credeva ai fantasmi, eppure gli capitò spesso di confrontarsi con fenomeni apparentemente innaturali o impossibili: sempre scoprì la ragione che c’era alle spalle. Questa volta c’è chi rischia di perdere la ragione, o la vita, per la presenza di un leggendario fantasma, in un ambiante straordinariamente evocativo. Potrà Holmes dipanare il mistero? Enrico Solito è considerato uno dei massimi esperti italiani di Sherlock Holmes. Past president de “Uno studio in Holmes”, l’associazione degli appassionati  italiani, è iscritto ad analoghe associazioni negli USA, Australia, Francia, Inghilterra e Giappone. Primo non anglofono a conseguire il  brevetto di CHS(d) della Franco Midland Hardware Company inglese (Certfied in Holmesian Studies, distinguished) è stato il primo Italiano a essere nominato membro dei Baker Street Irregulars di New York, la più antica ed esclusiva associazione sherlockiana (non ci si può  iscrivere nè chiedere l’iscrizione, solo attendere di essere chiamati). Collabora con la “Sherlock Magazine” italiana da circa dieci anni. Ha scritto decine di articoli di critica pubblicati in Australia,  Francia, Inghilterra, Giappone e Stati uniti, e curato per anni la  rivista de “Uno studio in Holmes”, oltre che ad essere editor (con G.  Salvatori) di due volumi editi dai BSI negli USA. I suoi apocrifi  sono stati editi in Giappone  e tradotti in varie lingue. Ha inoltre scritto (con S. Guerra) una Enciclopedia di Sherlock Holmes e un volume (con Guerra, Vianello ed altri) sui viaggi di Conan Doyle in Italia, nonché vari romanzi e racconti gialli non holmesiani. **
### Sinossi
ROMANZO BREVE (84 pagine) – GIALLO – Un cupo mistero tra fantasmi e conventi in una leggendaria Inghilterra.Sherlock Holmes non credeva ai fantasmi, eppure gli capitò spesso di confrontarsi con fenomeni apparentemente innaturali o impossibili: sempre scoprì la ragione che c’era alle spalle. Questa volta c’è chi rischia di perdere la ragione, o la vita, per la presenza di un leggendario fantasma, in un ambiante straordinariamente evocativo. Potrà Holmes dipanare il mistero? Enrico Solito è considerato uno dei massimi esperti italiani di Sherlock Holmes. Past president de “Uno studio in Holmes”, l’associazione degli appassionati  italiani, è iscritto ad analoghe associazioni negli USA, Australia, Francia, Inghilterra e Giappone. Primo non anglofono a conseguire il  brevetto di CHS(d) della Franco Midland Hardware Company inglese (Certfied in Holmesian Studies, distinguished) è stato il primo Italiano a essere nominato membro dei Baker Street Irregulars di New York, la più antica ed esclusiva associazione sherlockiana (non ci si può  iscrivere nè chiedere l’iscrizione, solo attendere di essere chiamati). Collabora con la “Sherlock Magazine” italiana da circa dieci anni. Ha scritto decine di articoli di critica pubblicati in Australia,  Francia, Inghilterra, Giappone e Stati uniti, e curato per anni la  rivista de “Uno studio in Holmes”, oltre che ad essere editor (con G.  Salvatori) di due volumi editi dai BSI negli USA. I suoi apocrifi  sono stati editi in Giappone  e tradotti in varie lingue. Ha inoltre scritto (con S. Guerra) una Enciclopedia di Sherlock Holmes e un volume (con Guerra, Vianello ed altri) sui viaggi di Conan Doyle in Italia, nonché vari romanzi e racconti gialli non holmesiani.

Only registered users can download this free product.

Shangri-La

Maggio 1945. Un velivolo militare statunitense con a bordo ventiquattro persone precipita in un punto irraggiungibile della Nuova Guinea. Solo tre passeggeri sopravvivono: due uomini e una donna. Invisibili tra gli alberi, decine di occhi li osservano. E poco dopo la giungla si anima. Uomini dalla carnagione scura e dai corpi lucidi di grasso di maiale, spuntano dal fitto della boscaglia. Sono armati di asce. Hanno addomesticato il fuoco ma non conoscono la ruota. Sanno contare fino a tre e indicano tutto ciò che supera quel numero con la parola tanti. Credono che la Luna sia un uomo e il Sole sua moglie. Per onorare i defunti, mozzano le falangi alle ragazze e mangiano le mani dei nemici uccisi. I sopravvissuti scoprono di trovarsi in un piccolo mondo rimasto all’età della pietra, tra tribù prima terrorizzanti e poi assolutamente ospitali nei confronti di quei tre strani esseri piovuti dalle nuvole. Nella valle del Baliem, il vero nome di Shangri-La, un’antichissima leggenda racconta di spiriti che vivevano nel cielo sopra la valle e usavano una liana magica per discendere sulla terra. Avevano la pelle chiara, quegli esseri soprannaturali. Braccia pelose che tenevano coperte. E rubavano maiali, tanto che gli uomini della tribù avevano al fine tagliato la liana, per liberarsene per sempre. Ma gli spiriti sarebbero ridiscesi per un’ultima volta, nel giorno del Giudizio. I tre americani apparsi dal nulla sembravano proprio quegli spiriti leggendari. Non somigliavano a nessun uomo che gli indigeni avessero mai visto: stranamente bianchi in volto, avevano una bizzarra pelle verdastra e curiosi piedi senza dita. Verranno recuperati solo due mesi dopo. I due mesi raccontati in questo libro straordinario.

Maggio 1945. Un velivolo militare statunitense con a bordo ventiquattro persone precipita in un punto irraggiungibile della Nuova Guinea. Solo tre passeggeri sopravvivono: due uomini e una donna. Invisibili tra gli alberi, decine di occhi li osservano. E poco dopo la giungla si anima. Uomini dalla carnagione scura e dai corpi lucidi di grasso di maiale, spuntano dal fitto della boscaglia. Sono armati di asce. Hanno addomesticato il fuoco ma non conoscono la ruota. Sanno contare fino a tre e indicano tutto ciò che supera quel numero con la parola tanti. Credono che la Luna sia un uomo e il Sole sua moglie. Per onorare i defunti, mozzano le falangi alle ragazze e mangiano le mani dei nemici uccisi. I sopravvissuti scoprono di trovarsi in un piccolo mondo rimasto all’età della pietra, tra tribù prima terrorizzanti e poi assolutamente ospitali nei confronti di quei tre strani esseri piovuti dalle nuvole. Nella valle del Baliem, il vero nome di Shangri-La, un’antichissima leggenda racconta di spiriti che vivevano nel cielo sopra la valle e usavano una liana magica per discendere sulla terra. Avevano la pelle chiara, quegli esseri soprannaturali. Braccia pelose che tenevano coperte. E rubavano maiali, tanto che gli uomini della tribù avevano al fine tagliato la liana, per liberarsene per sempre. Ma gli spiriti sarebbero ridiscesi per un’ultima volta, nel giorno del Giudizio. I tre americani apparsi dal nulla sembravano proprio quegli spiriti leggendari. Non somigliavano a nessun uomo che gli indigeni avessero mai visto: stranamente bianchi in volto, avevano una bizzarra pelle verdastra e curiosi piedi senza dita. Verranno recuperati solo due mesi dopo. I due mesi raccontati in questo libro straordinario.

Only registered users can download this free product.

Sfida Per La Vittoria

**La straordinaria storia del calcio italiano durante la guerra e il fascismo**
Il 1938 è un anno memorabile per la storia del calcio italiano. La nazionale vince il mondiale in Francia, battendo in finale per 4-2 la temuta squadra ungherese e ripetendo la vittoria del 1934. Mussolini sfrutta prontamente l’eco di quel successo a scopi propagandistici: l’Italia è sul tetto del mondo. Ma il 1938 è anche l’anno delle leggi razziali fasciste e, come in ogni settore della vita sociale, anche nello sport ne pagarono le conseguenze tutti coloro che non erano “puramente ariani”. Così fu per gli allenatori Árpád Weisz (che troverà la morte in un lager) ed Egri Erbstein, costretti a lasciare il Paese di punto in bianco. Da quel momento la situazione politica e gli eventi precipitano, ma neanche l’entrata in guerra porterà alla sospensione del campionato. Il calcio continua a dare spettacolo anche sotto le bombe. Addirittura il 4 luglio 1943 viene assegnata la coppa Barbesino, disputata tra squadre appartenenti a varie divisioni militari e vinta dagli Automobilisti: solo cinque giorni dopo le truppe alleate sbarcheranno in Sicilia. Tante sono le storie di atleti, presidenti, tecnici che imbracciano le armi: calciatori soldati, marinai, fanti, alpini, bersaglieri, persino vigili del fuoco. Questo libro passa in rassegna gli eventi sportivi e le storie individuali, fortunate e sfortunate, degli uomini che fecero la storia del calcio negli anni più bui del fascismo e della seconda guerra mondiale.
**Campioni e leggende, eroi e vittime: una storia di grandi successi calcistici negli anni più bui della storia d’Italia
Tra le vicende raccontate nel libro:**
* Piero Rava, terzino della Juventus e della nazionale, volontario nella campagna di Russia
* Mario Pagotto, terzino del Bologna, deportato nel lager di Hohenstein
* Árpád Weisz, vincitore dei due scudetti come allenatore del Bologna, deportato ad Auschwitz
* Egri Erbstein, allenatore del grande Torino, vittima delle leggi razziali
* Valentino Mazzola, marinaio, attaccante, cannoniere del Venezia e del grande Torino
* Michele Moretti, il terzino partigiano che sparò al duce
* Il campionato di guerra e il campionato dell’Italia libera
* Il campionato Alta Italia vinto dai vigili del fuoco
* Il dopoguerra e il dominio del grande Torino

**Renato Tavella**
Nato a Torino e supporter bianconero DOC, dopo le giovanili esperienze calcistiche nella Juventus si è dedicato al giornalismo sportivo. Ha pubblicato vari libri, tra cui *Un uomo, un giocatore, un mito: Valentino Mazzola* , e i testi per l’infanzia *Nel Paese di Giocapalla* e *Sei favole e una torta*. Per la Newton Compton ha scritto *Il romanzo della grande Juventus* ; *Dizionario della grande Juventus* ; *101 gol che hanno fatto grande la Juventus* ; *Il Libro nero del calcio italiano* , *Nasce un mito: Juventus!* , *Sfida per la vittoria* e, insieme a Franco Ossola, *Il romanzo del grande Torino* (libro che ha ispirato la fiction televisiva RAI del 2005, Premio Selezione Bancarella Sport e Premio CONI) e *Cento anni di calcio italiano* (Premio Selezione Bancarella Sport e Premio Paladino d’oro della città di Palermo).

**La straordinaria storia del calcio italiano durante la guerra e il fascismo**
Il 1938 è un anno memorabile per la storia del calcio italiano. La nazionale vince il mondiale in Francia, battendo in finale per 4-2 la temuta squadra ungherese e ripetendo la vittoria del 1934. Mussolini sfrutta prontamente l’eco di quel successo a scopi propagandistici: l’Italia è sul tetto del mondo. Ma il 1938 è anche l’anno delle leggi razziali fasciste e, come in ogni settore della vita sociale, anche nello sport ne pagarono le conseguenze tutti coloro che non erano “puramente ariani”. Così fu per gli allenatori Árpád Weisz (che troverà la morte in un lager) ed Egri Erbstein, costretti a lasciare il Paese di punto in bianco. Da quel momento la situazione politica e gli eventi precipitano, ma neanche l’entrata in guerra porterà alla sospensione del campionato. Il calcio continua a dare spettacolo anche sotto le bombe. Addirittura il 4 luglio 1943 viene assegnata la coppa Barbesino, disputata tra squadre appartenenti a varie divisioni militari e vinta dagli Automobilisti: solo cinque giorni dopo le truppe alleate sbarcheranno in Sicilia. Tante sono le storie di atleti, presidenti, tecnici che imbracciano le armi: calciatori soldati, marinai, fanti, alpini, bersaglieri, persino vigili del fuoco. Questo libro passa in rassegna gli eventi sportivi e le storie individuali, fortunate e sfortunate, degli uomini che fecero la storia del calcio negli anni più bui del fascismo e della seconda guerra mondiale.
**Campioni e leggende, eroi e vittime: una storia di grandi successi calcistici negli anni più bui della storia d’Italia
Tra le vicende raccontate nel libro:**
* Piero Rava, terzino della Juventus e della nazionale, volontario nella campagna di Russia
* Mario Pagotto, terzino del Bologna, deportato nel lager di Hohenstein
* Árpád Weisz, vincitore dei due scudetti come allenatore del Bologna, deportato ad Auschwitz
* Egri Erbstein, allenatore del grande Torino, vittima delle leggi razziali
* Valentino Mazzola, marinaio, attaccante, cannoniere del Venezia e del grande Torino
* Michele Moretti, il terzino partigiano che sparò al duce
* Il campionato di guerra e il campionato dell’Italia libera
* Il campionato Alta Italia vinto dai vigili del fuoco
* Il dopoguerra e il dominio del grande Torino

**Renato Tavella**
Nato a Torino e supporter bianconero DOC, dopo le giovanili esperienze calcistiche nella Juventus si è dedicato al giornalismo sportivo. Ha pubblicato vari libri, tra cui *Un uomo, un giocatore, un mito: Valentino Mazzola* , e i testi per l’infanzia *Nel Paese di Giocapalla* e *Sei favole e una torta*. Per la Newton Compton ha scritto *Il romanzo della grande Juventus* ; *Dizionario della grande Juventus* ; *101 gol che hanno fatto grande la Juventus* ; *Il Libro nero del calcio italiano* , *Nasce un mito: Juventus!* , *Sfida per la vittoria* e, insieme a Franco Ossola, *Il romanzo del grande Torino* (libro che ha ispirato la fiction televisiva RAI del 2005, Premio Selezione Bancarella Sport e Premio CONI) e *Cento anni di calcio italiano* (Premio Selezione Bancarella Sport e Premio Paladino d’oro della città di Palermo).

Only registered users can download this free product.

Sfida Milionaria

“Allora, tanto per essere chiari, se la mia carta è più alta, mi apparterrai e farai ciò che desidero finché lo vorrò.”
Le glaciali parole del principe russo Vladimir Xendzov, l’uomo il cui anello un tempo portava al dito, non avevano bisogno di spiegazioni. Ma, nonostante una certa titubanza, Bree aveva deciso di accettare la sfida più importante della sua vita: il suo corpo, in cambio di un milione di dollari. Conoscendo perfettamente la risolutezza di Vladimir, aveva tutto da perdere da quella situazione, e avrebbe dovuto giocare al meglio delle proprie possibilità. A meno di non volersi rovinare per sempre.

“Allora, tanto per essere chiari, se la mia carta è più alta, mi apparterrai e farai ciò che desidero finché lo vorrò.”
Le glaciali parole del principe russo Vladimir Xendzov, l’uomo il cui anello un tempo portava al dito, non avevano bisogno di spiegazioni. Ma, nonostante una certa titubanza, Bree aveva deciso di accettare la sfida più importante della sua vita: il suo corpo, in cambio di un milione di dollari. Conoscendo perfettamente la risolutezza di Vladimir, aveva tutto da perdere da quella situazione, e avrebbe dovuto giocare al meglio delle proprie possibilità. A meno di non volersi rovinare per sempre.

Only registered users can download this free product.

Sex And The City

Il libro è un racconto a puntate sulla società degli anni Novanta che descrive con spudorata verità la vita sessuale, i vizi, i sentimenti maligni e sotterranei della high society americana e si avvale delle ricerche fatte 'sul campo' dall'autrice in prima persona. Per scrivere i suoi pezzi, la Bushnell ha fatto di tutto: ha condotto indagini sulla vita sessuale delle donne sposate, ha partecipato ai party più ambiti e si è inserita come una spia negli ambienti presi di mira. Risultato: il libro sulla vita, il sesso e gli amori dei nostri giorni.

Il libro è un racconto a puntate sulla società degli anni Novanta che descrive con spudorata verità la vita sessuale, i vizi, i sentimenti maligni e sotterranei della high society americana e si avvale delle ricerche fatte 'sul campo' dall'autrice in prima persona. Per scrivere i suoi pezzi, la Bushnell ha fatto di tutto: ha condotto indagini sulla vita sessuale delle donne sposate, ha partecipato ai party più ambiti e si è inserita come una spia negli ambienti presi di mira. Risultato: il libro sulla vita, il sesso e gli amori dei nostri giorni.

Only registered users can download this free product.

Settembre 1943. I giorni della vergogna

“La colonna di sette automobili aveva già lasciato Roma illuminando le strade ancora buie e deserte con la luce azzurrognola dei fari schermati. Vittorio Emanuele, la regina Elena, il generale aiutante di campo del re e il tenente colonnello Buzzaccarini erano a bordo di una Fiat 2800 nera, guidata dall’autista che faceva incredibilmente sfoggio del guidone reale: noblesse oblige, ma a nessuno viene in mente che la nobiltà vorrebbe ben altro contegno che una fuga nell’oscurità.” È così, alle prime luci del 9 settembre 1943, ad armistizio appena proclamato, che il re abbandona la Capitale per fuggire al sud, lontano dalla vendetta tedesca. In Italia intanto si spara e si muore. Tra quell’alba e il pomeriggio del 12 settembre il Paese si disgrega e precipita nel caos di un vuoto istituzionale senza precedenti. In meno di quattro giorni, e nel raggio di pochissimi chilometri, si compiono due fughe eccellenti: quella tragicomica del re dal porto di Ortona, in Abruzzo, e quella rocambolesco-spionistica di Benito Mussolini dalla prigione dove è stato rinchiuso, sul Gran Sasso. Questa è la storia di quelle fughe, delle loro conseguenze e della vigliaccheria di chi poteva e doveva agire diversamente.

“La colonna di sette automobili aveva già lasciato Roma illuminando le strade ancora buie e deserte con la luce azzurrognola dei fari schermati. Vittorio Emanuele, la regina Elena, il generale aiutante di campo del re e il tenente colonnello Buzzaccarini erano a bordo di una Fiat 2800 nera, guidata dall’autista che faceva incredibilmente sfoggio del guidone reale: noblesse oblige, ma a nessuno viene in mente che la nobiltà vorrebbe ben altro contegno che una fuga nell’oscurità.” È così, alle prime luci del 9 settembre 1943, ad armistizio appena proclamato, che il re abbandona la Capitale per fuggire al sud, lontano dalla vendetta tedesca. In Italia intanto si spara e si muore. Tra quell’alba e il pomeriggio del 12 settembre il Paese si disgrega e precipita nel caos di un vuoto istituzionale senza precedenti. In meno di quattro giorni, e nel raggio di pochissimi chilometri, si compiono due fughe eccellenti: quella tragicomica del re dal porto di Ortona, in Abruzzo, e quella rocambolesco-spionistica di Benito Mussolini dalla prigione dove è stato rinchiuso, sul Gran Sasso. Questa è la storia di quelle fughe, delle loro conseguenze e della vigliaccheria di chi poteva e doveva agire diversamente.

Only registered users can download this free product.