56689–56704 di 72802 risultati

Dossier Brimstone

###
L’ultima notte della sua vita, il critico d’arte Jeremy Grove invita a cena le tre persone che più lo odiano al mondo. Il mattino seguente viene trovato arso vivo in una camera chiusa dall’interno. L’indagine riunisce una delle più formidabili équipe investigative di tutti i tempi: l’agente speciale Aloysius F.X. Pendergast dell’FBI e il duro poliziotto Vincent D’Agosta, cui ben presto si aggiunge il capitano Laura Hayward della Polizia di New York. Quando anche un noto produttore discografico viene trovato bruciato vivo nel suo lussuoso appartamento la situazione diviene incontrollabile: c’è chi parla di combustione spontanea, chi ritiene che sia opera del diavolo e chi le interpreta come le prime avvisaglie di un’imminente apocalisse…
**

Doppio sogno

Nella Vienna fin de siècle, un medico e la moglie conducono una vita di quieta felicità. Ma un ballo in maschera, e l’incontro con due misteriose figure in domino rosso, fanno precipitare i protagonisti in una nottata di incomprensibile avventure, di cui risulterà impossibile discernere la realtà dal sogno. Una novella in cui si coglie l’eco delle teorie psicanalitiche su cui lavorò Freud in quegli stessi anni ma che non è affatto la traduzione poetica di una qualche dottrina scientifica o filosofica, ma semmai un luogo in cui si condensa e trova lucidissima espressione il malessere esistenziale di un’intera epoca.
**

Doppio incubo

I 6 racconti vincitori del concorso NeroPremio dedicato al genere Horror. ”Uscii dalla porta scura e fui di nuovo libero. Fuori, ad aspettarmi, oltre ai fantasmi, c’erano uomini e donne, tutti agitati da una furia frenetica. Mi persi nell’abisso di quella confusione.”Cos’è cambiato?”, mi disse ad un tratto un giornalista. Stringeva un microfono in mano e mi guardava fisso da dietro i vetri…”

Doppio delitto

Si chiamava Cicely Towers ed era un procuratore distrettuale di New York. Sempre elegante, disinvolta, stimata da tutti. Ma ora giace riversa sul marciapiede di un quartiere malfamato, con la gola tagliata. Per Eve Dallas, tenente della squadra Omicidi, è ben più di un semplice delitto: la maggior parte dei poliziotti conosceva e ammirava la vittima ed è pronta a fare qualsiasi cosa pur di trovare il responsabile. Però il caso non è semplice: perché una donna come Cicely si era spinta in quella zona degradata? E quale può mai essere il movente per un crimine così efferato? L’unica strada aperta per Eve è quella delle innumerevoli relazioni – professionali ma non solo che la donna aveva in città: un lungo elenco d’indiziati, quasi tutti eccellenti. E, in cima all’elenco, spicca il nome di Roarke, l’enigmatico miliardario di origine irlandese con cui Eve sta vivendo un appassionato rapporto sentimentale… Combattuta e inquieta, Eve è costretta a muoversi nell’ombra. Ma poi l’assassino colpisce ancora, in modo ancora più incomprensibile…
**

Doppio colpo

###
L’ispettore Mat Joubert era l’orgoglio della squadra omicidi della polizia di Città del Capo, ma quei tempi sono ormai lontani. Sua moglie Lara è morta da più di due anni, ma Joubert, a soli trent’anni, non riesce a trovare la forza di andare avanti. Quando una serie di brutali omicidi, tutti “firmati” da una vecchia Mauser, sconvolge la città, Mat capisce di trovarsi a un bivio. Deve riuscire a incastrare l’assassino, scovando il filo sottile che unisce le vite apparentemente diversissime delle vittime, oppure il nuovo capo troncherà per sempre la sua carriera. In una corsa contro il tempo per fermare un killer sempre più spietato, Joubert batte tutte le piste possibili, ma la soluzione si annida dove lui non ha mai pensato di cercarla…
**

La doppia faccia degli UFO

Un romanzo che non è solo un romanzo, ma un serio tentativo di strappare agli UFO la loro maschera millenaria. L’incontro di un ragazzo in bicicletta con un disco e tre ufonauti, dà l’avvio a un’indagine i cui risultati si contraddicono ogni volta nel modo più assoluto. Da una parte, non c’è dubbio, gli UFO sono reali ed esistono da sempre. E d’altra parte, neanche su questo c’è dubbio, gli UFO sono “rappresentazioni che nascono dal puro Vuoto e nel puro Vuoto si risolvono” . Ma forse le due facce, i due opposti aspetti del fenomeno non sono così inconciliabili come sembrano. “Il più interessante, anzi il solo, scrittore di idee della fantascienza inglese” è stato definito lan Watson da J. G. Ballard.
Copertina di Karel Thole

Un dono prezioso

La Shenandoah Valley, in Virginia, al riparo delle Blue Ridge Mountains, è molto distante da Hollywood, ma è esattamente lì che vuole vivere Cilla McGowan – un tempo enfant prodige del grande schermo – lontano da tutto e da tutti. Cilla è ora una restauratrice, e si sta dedicando alla riparazione di quella che era la fattoria di sua nonna, la leggendaria Janet Hardy, attrice dalla voce strabiliante, morta suicida anni prima in circostanze misteriose. In questo rifugio Cilla è talmente immersa nel progetto di restauro da notare a fatica il suo vicino di casa, uno scrittore di nome Ford Sawyer; ma poco a poco sarà sempre più difficile ignorarne gli occhi verdi e l’imperturbabile senso dell’umorismo. Nonostante la tentazione, Cilla vorrebbe sfuggire al triste destino delle donne della sua famiglia, incapaci di trovare il vero amore, e cerca di resistere in tutti i modi al fascino dell’uomo. Quando però trova delle lettere di sua nonna, e scopre che al momento della sua morte era incinta di un uomo che abitava nei dintorni, avrà bisogno dell’aiuto di Ford per scoprire come sono andate davvero le cose. Ma soprattutto, quando le sue ricerche desteranno l’attenzione di qualcuno che vorrebbe tenere nascosta la verità, dovrà capire quanto può fidarsi dei propri sentimenti.

Il dono di Farhome

Per una Terra sovrappopolata e ormai solita a considerare l’alimentazione individuale come una necessaria ma quasi fastidiosa funzione fisiologica simile a tante altre, la notizia che Farbome è stata un successo rappresenta una ventata di speranza. Farbome è stata la prima colonia umana stabilita oltre il sistema solare, e dopo decenni di isolamento il suo emissario Bjonn si dirige ora verso la Terra per riprendere i contatti. Naturale, quindi, che l’Ufficio per gli Affari Non Terrestri assegni al prezioso ambasciatore un accompagnatore ufficiale nella persona di Tad Dameron, ma non è altrettanto naturale che dopo breve tempo Bjonn sparisca come un fantasma insieme a una collega di Dameron. Ritrovare le loro tracce non è cosa facile, ma quando Dameron riesce nell’impresa si rende conto di dover affrontare un altro problema, ben superiore alle sue forze: si tratta di una invasione… o forse della salvezza per il genere umano?
Copertina di Karel Thole

Il dono del mare

Dall’acclamato autore di “Tempi fermati”/”Stopped Times” (di recente selezionata da EuropeanPoetryInMotion come uno dei migliori esempi di poesia italiana) un racconto brevissimo quanto importante.

Donne pericolose

Un’amante respinta scrive una lettera all’uomo che l’ha lasciata ventitré anni prima. Vuole che le doni il suo cuore quando morirà. E succederà presto. Un uomo entra in un bar e incontra una bionda mozzafiato che gli chiede candidamente: “Perché stasera non uccidiamo qualcuno?”. Non sa ancora che la vittima prescelta sarà lui. Harry Bosch e Terry McCaleb scoprono che il fascino di una bella donna non si esaurisce con la sua morte. Da Jeffery Deaver e Ed McBain, a Michael Connelly, Joyce Carol Oates, Walter Mosley e tanti altri. I grandi della letteratura gialla americana parlano di donne fatali e pericolosissime.
**

Donne e diamanti

Quando le stelle di Mithra, tre diamanti dal valore inestimabile, scompaiono dal museo di Washington, sembrano seguire un percorso preciso. Irrompono nella vita di Bailey, gemmologa senza più memoria, sconvolgono quella di MJ, attraente barista, e fanno luce sul mistero della scomparsa di Grace, ricca ereditiera innamorata degli scandali. Si dice che i diamanti siano i migliori amici delle donne, e infatti un’antica leggenda considera le pietre portatrici di un’immensa fortuna per chi le possiede. Per questo motivo un uomo misterioso cerca con ogni mezzo di rubarle, convinto che non si tratti soltanto di una leggenda. Tre donne, tre gemme preziose, tre vite in cui la fortuna va di pari passo con l’amore.

Le donne di Cesare

Caio Giulio Cesare, rientrato a Roma dalla Spagna dove era stato questore, supera di slancio tutte le tappe del folgorante cursus honorum. Intanto si muove con incredibile disinvoltura anche in campo amoroso, facendo strage di cuori tra le patrizie romane. La potente, vendicativa Servilia, la capricciosa Pompea, sua seconda moglie, la giovane, elegante Calpurnia, la madre Aurelia, la figlia Giulia sono alcune delle figure femminili che si contendono, con tutti i mezzi, l’amore di Cesare. Ma per il condottiero romano l’amore è soltanto una mossa sulla grandiosa scacchiera del gioco politico…