56321–56336 di 65579 risultati

Scientology. I fondamenti del pensiero

Denominato da L. Ron Hubbard come il libro uno di Scientology. Dopo aver interamente unificato e organizzato sistematicamente Dianetics e Scientology, venne il perfezionamento dei loro principi fondamentali. Originariamente pubblicato come riassunto di Scientology perché fosse tradotto in lingue non anglosassoni, questo libro ha un valore per la mente, lo spirito e la vita.
**

Schiava Per Vendetta

Londra, 1851. Guy Spencer, quarto conte di Ashbourne, odia profondamente Jane Hartwell, la ragazza con la quale ha condiviso l’infanzia. E quando i problemi economici della famiglia Hartwell spingono Jane a chiedere il suo aiuto, Guy le propone un patto ignobile: lui salvera suo padre dalla prigione, in cambio lei diventera la sua schiava sessuale per sei mesi.
Costretta a sottomettersi a ogni suo desiderio, in una sconvolgente alternanza di estasi e umiliazione, Jane si sente sempre piu confusa.
E proprio odio quello che prova per il suo crudele padrone?
E Guy, perche si sta vendicando di lei? Cos’e accaduto tra loro anni prima, da spingerlo a cercare una tale scioccante rivalsa?
Attenzione: contiene scene esplicite – rivolto a un pubblico adulto]”
(source: Bol.com)

Schiava di lusso

Mouna Ayoub, bellissima e affascinante, oggi affermata donna d’affari e rappresentante di spicco del jet-set internazionale, racconta senza veli la sua vita avventurosa. Mouna fin dall’infanzia si contraddistingue per essere una ribelle, sempre ala ricerca della giustizia. Tante incomprensioni e litigi pesano sulla giovane Mouna che sogna un matrimonio in cui uomo e donna siano sullo stesso piano, con gli stessi diritti. In Libano scoppia la guerra e lei fugge a Parigi, dove per mantenersi agli studi fa la cameriera. Conosce Amir, un ricco ingegnere saudita, i due si innamorano e si sposano. Ma appena mette piede a Riad, Mouna si scontra con un mondo retrogrado, severo. Amir la copre d’oro e di gioielli, le compra vestiti da favola, ma è solo apparenza…
**

Schermaglie D’amore: Schermaglie D’Amore | Una Debuttante Per Tutte Le Stagioni

**The Debutante Files** 2
*Sono da sempre l’uno il tormento dell’altra, ma imparereanno che chi disprezza… ama!*
*Londra, 1852. *
Max Chandler, Visconte Camden, fatica a ricordare un tempo in cui Lady Aurelia non sia stata una spina nel fianco per lui.
Benché lei sia arguta e talentuosa, doti che esprime nelle sue taglienti caricature satiriche, Max la eviterebbe volentieri, soprattutto perché anni addietro è stato vittima di uno dei suoi schizzi. Peccato però che Aurelia sia la sorella del suo migliore amico e che quindi presenzi a tutti i balli e a tutte le riunioni di famiglia, sempre pronta a punzecchiarlo, a irritarlo, a farlo uscire di senno.
Almeno sino a quando, un pomeriggio, lei si spinge davvero troppo oltre, costringendolo a vendicarsi con l’unica arma a sua disposizione: un lungo, appassionato bacio che cambierà ogni cosa!
**In regalo all’interno la novella INEDITA di Sophie Jordan *Una debuttante per tutte le stagioni*. **

Schegge di me

264 giorni segregata in una cella, senza contatti con il mondo. Juliette non può parlare con nessuno, e nessuno deve avvicinarla, perché ha un potere terribile: se tocca una persona la uccide. Agli occhi dell’organizzazione che l’ha rapita il suo potere è un’arma stupefacente, per lei è una maledizione. Un giorno però nella cella viene spinto Adam. Juliette non vuole fargli del male, e così lo tiene a distanza. Ma Adam non sa del suo potere, e mentre lei dorme in preda agli incubi la prende tra le braccia per confortarla. Da quel momento tutto cambia, perché Adam, immune al tocco di Juliette, è l’unico che può accettarla così com’è. Insieme progettano la fuga, alla ricerca di un mondo che non la consideri più né un’arma né un mostro, ma una persona speciale, che con il suo potere può fare la differenza.
**

Scettri

Nel primo romanzo, “Il Talento di Alucius”, Alucius viene catturato e reso schiavo dai soldati della Matride. Nel secondo, “Tenebre”, il protagonista deve fronteggiare un aspirante conquistatore che è riuscito a risvegliare leggendarie creature nel tentativo di riunire sotto il suo dominio Corus. In “Scettri”, mentre Alucius e la sua amata Wendra vivono trepidanti l’attesa del loro primo erede, il paese è invaso dalle forze nemiche. Comprensibilmente restio a lasciare la pace domestica, Alucius guiderà l’esercito alleato per domare una rivolta di matrice religiosa, per neutralizzare le antiche e potentissime armi nelle mani dei seguaci della Matride e per affrontare un’ulteriore insidiosa forza diabolica che mira a dominare il mondo di Corus.

Sceglimi

Damien Stark è il sogno proibito di ogni donna, un uomo cui è difficile dire di no. Eppure Nikki Fairchild ha provato in tutti i modi a resistere al suo fascino magnetico. Segnata da un’esperienza dolorosa, di cui porta ancora le cicatrici, Nikki non era pronta a impegnarsi anima e corpo in una nuova relazione. Ma, alla fine, si è scoperta impotente davanti all’attrazione impetuosa che fin da subito è nata tra di loro; a quel senso di vuoto che prova ogni volta che lui la lascia sola; a quegli occhi scuri come la notte, capaci di penetrare fin nel profondo del suo cuore. Con Damien, Nikki si sente libera da ogni inibizione e da ogni paura. E ha deciso: da oggi, sarà soltanto sua. A patto che pure Damien si lasci alle spalle le ombre di un passato che gli impedisce di essere felice. Perché Nikki non è disposta ad aspettare in eterno. Ha bisogno che lui combatta per tenere viva la fiamma del loro amore. Ha bisogno che lui faccia la sua scelta…
Romantico, intenso e sensuale, Sceglimi è il secondo, attesissimo episodio della Stark Trilogy, la serie di romanzi che ha scalato le classifiche di tutto il mondo.

Scegli un volto nuovo

Se vuoi vivere, tira la leva sette! Ma perchè? Di chi era quello voce che rintronava nella sua testa? Che cosa poteva sperare di ottenere tirando ia leva sette? Lange non lo sapeva, e non voleva certo tirare la leva sette per scoprirlo. Non aveva tempo di combattere qualche fantasma o un altro dei suoi caotici ricordi ancestrali. Lange era infatti l’attuale «Nesso» della Famiglia, il capo telepatico, II Padrone di Casa, il controllore dell’intelligenza del gruppo che regolava il destino dell’umanità. Tuttavia la voce lo perseguitava. Tira le leva sette! Hai bisogno di me. Non sai che fare contro i nestri attaccanti: lo sì, Lange! Devi tirare la leva sette! Ma Lange non voleva assolutamente assecondare la voce. Sapeva che poteva sconfiggere il misterioso nemico che cercava di distruggere la Famiglia e di radere al suolo la Casa. 0 così pensava fino al momento in cui – NESSO! – si svegiò con un’esplosione di morte nella mente, e mai più Lange…

Scatola nera

Dall’autrice Premio Pulitzer di *Il tempo è un bastardo*, arriva un intrigante esperimento letterario: un’originalissima spystory scritta per essere pubblicata su Twitter, ossia scandita in brevi porzioni di testo non più lunghe di 140 caratteri. In un futuro non troppo lontano, la lotta al terrorismo ha cambiato volto. A difendere gli Stati Uniti non sono più corpi speciali di agenti segreti, ma comuni cittadini che si offrono volontari per singole missioni. E così l’eroina del racconto, una professionista borghese felicemente sposata, si ritrova a infiltrarsi nell’harem di un misterioso miliardario dedito al crimine organizzato internazionale, con l’incarico di sottrargli dei dati di enorme importanza; riuscirà a uscire viva dall’incantevole isola del Mediterraneo in cui si svolge l’operazione in incognito? Sotto una storia che ha il ritmo e la suspense dei migliori film d’azione, e che trova nel susseguirsi conciso dei tweet la sua forma espressiva perfetta, *Scatola nera* nasconde una profonda riflessione sul rapporto fra immagine e interiorità, fra individuo e comunità, fra tecnologia e sfera emotiva nel mondo contemporaneo.

Scandalo al ballo dei Balfour

Fredda e tagliente come una lama che penetra lenta a farti il cuore a brandelli, la gelosia si fa strada nel sangue di Alessandro e la certezza che la sua Meredith lo tradisca con il suo migliore amico gli annebbia ormai la mente. Ed è al ballo dei Balfour, gli zii di Meredith, quel ballo durante il quale si mischiano sussurranti le voci maligne di uno scandalo sui padroni di casa e della presunta relazione tra Meredith e Marco, che quella gelosia si manifesta irruenta ad una Meredith sconvolta, ancora sconcertata anche da quella che sarebbe dovuta essere una splendida notizia che ancora non ha avuto modo di dare ad Alessandro…

Scandali privati

Angela Perkins e Deanna Reynolds si muovono nell’ambiente eccitante della TV americana. Sono entrambe belle e ambiziose. Quando le incontriamo Angela è già una anchorwoman affermata, Deanna si sta facendo strada come assistente di Angela. Per una casuale circostanza, i ruoli tra le due amiche si capovolgono: Deanna esce allo scoperto e conquista il successo come conduttrice di un talk show pomeridiano che mette nell’ombra il programma di Angela. Ossessionata dal desiderio di vendetta Angela cadrà in un abisso di perfidia per vendicarsi della sua amica. Rivelazioni, tradimenti, scandali, segneranno il percorso di questo gioco crudele.
**

Scala

Il mito narra che Sisifo, il più scaltro degli uomini, sconta la sua condanna facendo rotolare lungo il versante di una collina un macigno che, una volta raggiunta la cima, ripiomba sempre giù in basso. Proprio come Sisifo, anche noi oggi sembriamo condannati a sospingere incessantemente un peso a tratti insopportabile, quello cioè del cambiamento continuo, della costante accelerazione. L’innovazione, che ogni giorno dischiude ai nostri occhi scenari inimmaginabili soltanto pochi anni fa, procede a un ritmo vertiginoso. E con essa l’idea della crescita ininterrotta dei consumi, delle città, della popolazione mondiale, e, dunque, anche dei costi in termini di mutamenti climatici, risorse energetiche e sostenibilità del pianeta.

Forse potremmo pensare al futuro con maggiore fiducia se riuscissimo a comprendere a fondo le dinamiche della crescita continua nonché il loro sviluppo e le loro implicazioni in un quadro di prevedibilità quantitativa. Se riuscissimo, cioè, a ipotizzare l’esistenza di un ordine nascosto e sotteso alle molteplici forme del vivente, di un numero circoscritto di leggi cui obbediscono tutti i sistemi complessi.

È quanto suggerisce Geoffrey West, già direttore del Santa Fe Institute nel New Mexico, in questo libro sorprendente e per certi versi visionario. Con il rigore e la creatività del fisico teorico, West ci invita a guardare alla realtà che ci circonda con occhi diversi, a osservare cosa succede se confrontiamo tra loro fenomeni differenti, come, per esempio, il tasso metabolico del corpo umano, il numero dei battiti cardiaci, il valore dell’attivo netto delle società quotate in borsa e il numero di brevetti prodotti in una città. Ci stupiremo nello scoprire che esiste una regolarità esprimibile attraverso il linguaggio della matematica, e cioè che, variando di scala con l’aumentare delle dimensioni, piante, ecosistemi, città, microrganismi, grandi aziende, il nostro stesso corpo e certe malattie variano in maniera coerente e prevedibile. E questo perché sono tutti soggetti a leggi generali, sistemiche e unificanti, condividono una comune struttura concettuale e sono riconducibili a una serie di principi fondamentali. In altre parole, sono solo delle variazioni su un tema universale, il quale, se interpretato correttamente, diventa uno strumento predittivo straordinario per pianificare il futuro del pianeta.

Integrando temi di biologia e matematica, fisica e scienze sociali ed economiche, Scala offre una prospettiva affascinante e insolita sulle grandi sfide globali che ci attendono.

(source: Bol.com)

Scacco Matto – Io ho scelto noi

*SECONDA PARTE DI UNA DUOLOGIA*
Dopo aver scoperto e conosciuto il lato oscuro di Alex, Nicole sceglie di seguire una strada parallela alla sua. Ormai concentrata sul suo tirocinio da psicologa, la Chess House diventa solo un lontano ricordo, ma nulla riesce a cancellare l’ex collega che le ha suscitato rabbia ed irrazionale passione. Dall’altro canto Alex prende la decisione di cercare un chiarimento con lei, abbandonando un incontro erotico con gli amici di Herbert Robinson. Lo sconsiderato gesto porterà a delle spiacevoli conseguenze, ma permetterà ai due di riavvicinarsi. Tutta la verità verrà a galla ed i problemi da affrontare non saranno pochi. Vittima di un “patto col Diavolo”, Alex cercherà di riguadagnare la sua libertà. Numerosi ostacoli si presenteranno lungo il cammino… ma un evento inaspettato porterà a stravolgere l’intera situazione. 
Riuscirà a germogliare il seme del vero amore, in un terreno di prostituzione, corruzione e violenza? 
E Torre Nera, vincerà la sua partita?
***ATTENZIONE***
IL ROMANZO CONTIENE SCENE FORTI ED ESPLICITE

Savant

Hank Russel e Zach Schmulevitz, due detective della omicidi dirottati per opposti motivi alla Human law enforcement, l’unità della polizia di New York che si occupa di crimini contro gli animali, si imbattono in una indagine che cambierà per sempre il corso delle loro vite. Dall’orrore che si cela dietro la porta della suite 900 del Roosevelt Hotel, alle terre selvagge del Nord Dakota e fino in Texas, si ritroveranno faccia a faccia con un orrore primitivo e possente che pretende di essere ricomposto in un disegno al di là di ogni impaginazione.

Satchmo. La mia vita a New Orleans

“Louis Armstrong è il jazz”, così esordisce Enrico Rava nella prefazione a questa autobiografia del grande musicista americano. E insieme al jazz Armstrong è cresciuto nei bassifondi di quella città leggendaria che era la New Orleans d’inizio Novecento, quando le brass band si sfidavano a duelli musicali per le strade, e durante i funerali si potevano ascoltare le marce e i primi ragtime suonati da Kid Ory e King Oliver. La prima volta che Satchmo suona la tromba è in riformatorio, quando è ancora un bambino, e da allora lo strumento non lo abbandona più: anche quando di giorno Louis vende carbone e scarica caschi di banane, la tromba sarà lì ad attendere di essere suonata, la sera, per un pubblico di prostitute, magnaccia e giocatori d’azzardo.
**