56305–56320 di 68366 risultati

International Guy – I. Parigi, New York, Copenaghen

International Guy – I. Parigi, New York, Copenaghen by Audrey Carlan
Parker Ellis ha un dono: capisce davvero noi donne. Ci adora tutte, alte magre grasse, giovani e non, in ognuna di noi vede qualcosa di unico e speciale.
Per questo ha fondato la International Guy, per esaudire i nostri sogni. Qualsiasi cosa desideriamo dalla vita lui la renderà realtà. Nessuna richiesta è troppo esigente o troppo strana. Per il giusto prezzo tutto è possibile. Per questo Ellis si definisce Dream Maker, il creatore di sogni, dei nostri sogni.
A lavorare con Parker c’è Bo, il Love Maker, l’uomo dell’amore. La sua bravura nel corteggiare le donne è senza pari. Se una di noi ha bisogno di trovare l’amore, di potenziare il sex appeal, se ci serve un accompagnatore affascinante per far colpo su qualcuno o per concludere un affare lui è il nostro uomo. Bo è un camaleonte: può essere qualunque cosa ci serva.
E poi c’è Royce, il Money Maker, l’uomo dei soldi. Trasforma in oro tutto quello che tocca. Se hai problemi di soldi, preoccupazioni relative all’andamento della tua attività, è lui quello che può fare la differenza.
E se fossi confusa su quello che vuoi davvero? Nessun problema. La International Guy è capace di tirarti fuori i desideri più nascosti, di capire veramente cosa ti muove, il bisogno reale dietro qualsiasi tua richiesta.
E se quello che davvero ti serve è semplicemente una notte di passione con un uomo senza inibizioni? Ancora una volta nessun problema…
Dream Maker, Love Maker, Money Maker. Questi sono gli ingredienti della nuova caldissima serie di Audrey Carlan.
Non ti resta che esprimere un desiderio, immergerti nella lettura e abbandonarti nelle loro mani.

Intelligence. Storia dello spionaggio militare

Attraverso una ricostruzione dei movimenti e delle tattiche che stanno dietro le grandi battaglie militari, John Keegan sfata il luogo comune secondo cui l’uso dell’intelligenza in guerra sia la chiave per la riuscita di una battaglia e quindi per la vittoria finale.

L’insostenibile leggerezza dell’essere

###
“Il suo romanzo ci dimostra come nella vita tutto quello che scegliamo e apprezziamo come leggero non tarda a rivelare il proprio peso insostenibile. Forse solo la vivacità e la mobilità dell’intelligenza sfuggono a questa condanna: le qualità con cui è scritto il romanzo, che appartengono a un altro universo da quello del vivere” (Italo Calvino). “Chi è pesante non può fare a meno di innamorarsi perdutamente di chi vola lievemente nell’aria, tra il fantastico e il possibile: mentre i leggeri sono respinti dai loro simili e trascinati dalla “compassione” verso i corpi e le anime possedute dalla pesantezza. Così accade nel romanzo: Tomás ama Tereza, Tereza ama Tomás: Franz ama Sabina, Sabina (almeno per qualche mese) ama Franz; quasi come nelle Affinità elettive si forma il perfetto quadrato delle affinità amorose”. (Pietro Citati).
**

L’insostenibile bisogno di ammirazione

Siamo narcisi che palpitano al ritmo di like desiderando una sola cosa: essere visibili e ammirati. È finito il tempo in cui erano i sentimenti di colpa a influenzare i nostri comportamenti: a guidare molti di noi, adulti e adolescenti, ora sono il nostro bisogno di visibilità sociale, di notorietà, di ammirazione continua e la paura di finire in un cono d’ombra sociale. È questa uno delle conseguenze dell’individualismo, dell’enfasi sul Sé, che si traduce spesso nell’esibizione di doti inesistenti. Ma a condurre il gioco è un Sé fragile, terrorizzato di non essere all’altezza delle aspettative, che sprofonda facilmente nella paura della vergogna, la causa più diffusa di sofferenza mentale. In pochi anni e con un’accelerazione imprevedibile è successa una catastrofe: sono spariti il Patriarcato e il suo rappresentante più noto, il Padre. Il loro posto è stato occupato dal Sé, è lui che comanda e sancisce il giusto dall’ingiusto. L’individuo, insensibile alle regole e alle leggi e in assenza di grandi narrazioni condivise, pretende di realizzarsi e di ottenere con facilità ricchezza, benessere e potere sociale. Se nelle società del passato l’urgenza era quella di adeguarsi alle regole e alla legge del Padre, oggi il desiderio più profondo dei ragazzi – ma sempre di più anche degli adulti – è quello di suscitare ammirazione. E se non c’è l’ammirazione, c’è la vergogna: risulta intollerabile l’idea di essere considerati brutti, insignificanti, privi di fascino. Alla caduta dell’etica condivisa ha corrisposto l’enfasi sull’estetica, sul potere della seduzione, sull’esibizione spudorata di doti spesso inesistenti. Ecco perché oggi la paura di essere inadeguati, di non essere all’altezza delle aspettative, di non essere desiderabili, è divenuta la causa più diffusa di sofferenza mentale. A firma di uno dei più noti e stimati psicoanalisti italiani, l’analisi feroce di un malessere crescente.
**
### Sinossi
Siamo narcisi che palpitano al ritmo di like desiderando una sola cosa: essere visibili e ammirati. È finito il tempo in cui erano i sentimenti di colpa a influenzare i nostri comportamenti: a guidare molti di noi, adulti e adolescenti, ora sono il nostro bisogno di visibilità sociale, di notorietà, di ammirazione continua e la paura di finire in un cono d’ombra sociale. È questa uno delle conseguenze dell’individualismo, dell’enfasi sul Sé, che si traduce spesso nell’esibizione di doti inesistenti. Ma a condurre il gioco è un Sé fragile, terrorizzato di non essere all’altezza delle aspettative, che sprofonda facilmente nella paura della vergogna, la causa più diffusa di sofferenza mentale. In pochi anni e con un’accelerazione imprevedibile è successa una catastrofe: sono spariti il Patriarcato e il suo rappresentante più noto, il Padre. Il loro posto è stato occupato dal Sé, è lui che comanda e sancisce il giusto dall’ingiusto. L’individuo, insensibile alle regole e alle leggi e in assenza di grandi narrazioni condivise, pretende di realizzarsi e di ottenere con facilità ricchezza, benessere e potere sociale. Se nelle società del passato l’urgenza era quella di adeguarsi alle regole e alla legge del Padre, oggi il desiderio più profondo dei ragazzi – ma sempre di più anche degli adulti – è quello di suscitare ammirazione. E se non c’è l’ammirazione, c’è la vergogna: risulta intollerabile l’idea di essere considerati brutti, insignificanti, privi di fascino. Alla caduta dell’etica condivisa ha corrisposto l’enfasi sull’estetica, sul potere della seduzione, sull’esibizione spudorata di doti spesso inesistenti. Ecco perché oggi la paura di essere inadeguati, di non essere all’altezza delle aspettative, di non essere desiderabili, è divenuta la causa più diffusa di sofferenza mentale. A firma di uno dei più noti e stimati psicoanalisti italiani, l’analisi feroce di un malessere crescente.

Gli Insospettabili

La tranquilla casa al mare di un’amica in Virginia, perfetta per lasciarsi ogni problema alle spalle. Un rifugio dove potersi isolare per recuperare le energie e ritrovare l’equilibrio. Avrebbe dovuto essere il luogo ideale per Alicia Miller per staccare e prendere una pausa dalla propria vita ingarbugliata. Finché un giorno esce con il suo kayak e sparisce nel nulla. Quando viene ritrovata morta a bordo dell’imbarcazione, si pensa subito a un incidente. O a un suicidio. Ma Quinn Harlowe, l’amica che la ospitava, non ne è affatto convinta, e i suoi dubbi sono condivisi da Huck McCabe, che lavora sotto copertura per la Breakwater, società di sicurezza che ha sede nelle vicinanze della casa di Quinn. L’attrazione che provano subito l’uno per l’altro non è una cosa facile da gestire per un agente in incognito. Ma entrambi non sono disposti a rinunciare a niente. Né all’amore né alla verità.

Insoliti sospetti

Palermo. Onofrio Palillo, salumiere di mezz’età, viene scarcerato dopo un periodo di ingiusta detenzione con l’accusa di omicidio. 
Fabrizio Corsaro, cronista di nera ed ex donnaiolo impenitente, lo contatta per fargli raccontare la sua odissea giudiziaria in un’intervista. Ma quando il giornalista si presenta all’appuntamento con Palillo, lo trova morto in casa sua, ucciso da tredici coltellate. 
Per una catena di sfortunate coincidenze, però, gli inquirenti cominciano a sospettare lo stesso Fabrizio di essere il killer. E toccherà al fratello Roberto, avvocato penalista in piena crisi esistenziale alla soglia dei quarant’anni, cercare di tirarlo fuori dall’incubo nel quale la sua vita è sprofondata all’improvviso. Con la complicità del vicequestore Domenico Fisichella, l’ex capo della Omicidi parcheggiato all’ufficio passaporti perché schiavo dell’alcolismo, scaverà infatti nel misterioso passato di Palillo, scoprendo più di un segreto.

Un’insolita unione

Seguito di Un insolito corteggiamento

L’amministratore delegato della Kincaid International Corporation, Webber Kincaid, e il suo assistente, Tristan Moreau, sono appena rientrati da un viaggio di lavoro ai Caraibi che è andato incredibilmente bene. Dopo anni passati a nascondere l’amore che provano l’uno per l’altro, si sono finalmente dichiarati, ma hanno anche scoperto che il direttore finanziario della società è implicato in operazioni poco trasparenti. Al loro ritorno, Tristan e Webber devono denunciare gli illeciti del direttore finanziario e salvare la reputazione di Webber che, in quanto amministratore delegato, è responsabile delle azioni del suo sottoposto. Con Tristan al suo fianco, Webber affronta il consiglio di amministrazione della KIC e le indagini condotte dalla Commissione per i Titoli e gli Scambi e dal Dipartimento di Giustizia.

In un clima di incertezza, Webber e Tristan fanno affidamento sulla forza della loro unione. Insieme organizzano il loro matrimonio, riservato a pochi intimi, sull’isola di Martha’s Vineyard. Nonostante l’amore che li lega, però, presto si rendono conto degli ostacoli che devono superare prima di poter iniziare la loro nuova vita insieme.

(source: Bol.com)

Insieme, e basta

Una grande città. Quattro solitudini urbane, quattro destini diversi che s’incrociano e si allacciano sotto il cielo frenetico della metropoli. Sono quattro anime pure, quattro esistenze ammaccate: Camille, angelica artista perduta; Philibert, generoso e goffo aristocratico; Franck, cuoco spavaldo ma dal cuore tenero e sua nonna, la straordinaria Paulette, a cui gli anni e le dolorose esperienze non hanno tolto la capacità di leggere dentro agli altri. Per caso, per scelta o per fortuna, i quattro piccoli eroi quotidiani di Anna Gavalda litigano, si consolano, si amano, vivono insieme. E basta. Su questo gruppo colorito l’autrice appunta il suo sguardo sensibile, tratteggiando con penna lieve e partecipe gli slanci e le incertezze, la tenerezza e la sofferenza di un indimenticabile quartetto che sembra uscire dalla pagina per tenderci la mano.

Insieme Siamo Perfetti

Insieme siamo perfetti by Penelope Douglas
Un incontro che cambierà ogni cosa
Dall’autrice del bestseller Odiami come io ti amo
Non posso fare a meno di sorridere leggendo la sua lettera. Mi manca.
In quinta elementare a ciascuno di noi venne assegnato un amico di penna tra i ragazzini di un’altra scuola. Mi chiamo Misha, e pensando che fossi una femmina, l’altro insegnante mi mise in coppia con una sua allieva, Ryen; la mia maestra, credendo che Ryen fosse un maschio come me, non obiettò. Dal primo momento in cui io e Ryen abbiamo iniziato a scriverci, abbiamo litigato su tutto. E le cose non sono cambiate in questi sette anni. Le sue lettere sono sempre scritte in inchiostro argento su carta nera. A volte ne arriva una alla settimana, altre volte tre nello stesso giorno, ma sento che ormai sono diventate una necessità per me. Lei è l’unica che mi aiuta a tenere la rotta, l’unica che mi accetta per come sono. Abbiamo solo tre regole fra di noi. Niente social media, niente numeri di telefono, niente foto. Fino a quando, in rete, sono incappato nella foto di una ragazza di nome Ryen, che ama la pizza di Gallo, e adora il suo iPhone. Quante possibilità c’erano che fosse lei? Accidenti! Dovevo incontrarla. Certo non potevo immaginare che avrei detestato ciò che stavo per scoprire. 
Dall’autrice bestseller del New York Times, USA Today e Wall Street Journal
Eravamo perfetti insieme finché non ci siamo incontrati
«Super coinvolgente! Viscerale e appassionante, ti cattura dalla prima pagina e ti rimane dentro molto tempo dopo averlo finito.»
Katy Evans, autrice bestseller del New York Times
«Non è che io lo abbia solo amato, sono proprio impazzita per questo romanzo!» 
«Il giorno in cui un ragazzo mi farà andare fuori di testa come Misha, capirò che è quello giusto.»
**Penelope Douglas**
Vive e insegna a Las Vegas. Nata a Dubuque, Iowa, ha conseguito una laurea in Amministrazione pubblica, poi un Master in Scienza dell’educazione alla Loyola University di New Orleans. La Newton Compton ha già pubblicato la Fall Away series (Mai per amore, Da quando ci sei tu, La mia meravigliosa rivincita, Non riesco a dimenticarti e Odiami come io ti amo).

Insetto o scherzetto?

Di storie che hanno per protagonisti maghi e principesse ce ne sono tante, ma di storie che parlano di insetti ne conosci qualcuna? C’è quella delle cimici che giocano a nascondino e quella di Cosmo, il larvo innamorato. Preferisci i racconti di paura? Allora non perderti l’avventura di Jack e del Mostro Pallina! Scarafaggi, locuste, forbicine e colonie di pidocchi dispettosi zampettano fra le pagine del libro, in una raccolta di racconti spassosi e avvincenti. A te la scelta: insetto o scherzetto?
**
### Sinossi
Di storie che hanno per protagonisti maghi e principesse ce ne sono tante, ma di storie che parlano di insetti ne conosci qualcuna? C’è quella delle cimici che giocano a nascondino e quella di Cosmo, il larvo innamorato. Preferisci i racconti di paura? Allora non perderti l’avventura di Jack e del Mostro Pallina! Scarafaggi, locuste, forbicine e colonie di pidocchi dispettosi zampettano fra le pagine del libro, in una raccolta di racconti spassosi e avvincenti. A te la scelta: insetto o scherzetto?

Insegnamenti proibiti

Bound and Determined 4

Londra 1800.
Miss Angela Ripon ha intenzione di vendicarsi dell’uomo che ha infranto i suoi sogni matrimoniali: vuole sedurlo per poi rifiutarlo. Per questo, digiuna di ogni esperienza erotica, decide di seguire i consigli di Madame Rouge, tenutaria di un rinomato bordello, in modo da conquistare Matthew Harkness, Conte di Colton.
Ben presto tuttavia l’innocente Angela scopre che soddisfare gli appetiti sessuali di quell’uomo attraente e misterioso è ben più appagante che coltivare desideri di vendetta. Colton accetta con entusiasmo di insegnare ad Angela tutto ciò che sa riguardo al piacere.
Persi nell’esplorazione dei giochi erotici, i due si ritrovano però a un punto di non ritorno.

(source: Bol.com)

L’innominabile attuale

Turisti, terroristi, secolaristi, hacker, fondamentalisti, transumanisti, algoritmici: sono tutte tribù che abitano e agitano ”l’innominabile attuale”. Mondo sfuggente come mai prima, che sembra ignorare il suo passato, ma subito si illumina appena si profilano altri anni, quel periodo fra il 1933 e il 1945 in cui il mondo stesso aveva compiuto un tentativo, parzialmente riuscito, di autoannientamento. Quel che venne dopo era informe, grezzo e strapotente. Nel nuovo millennio, è informe, grezzo e sempre più potente. Auden intitolò ”L’età dell’ansia” un poemetto a più voci ambientato in un bar a New York verso la fine della guerra. Oggi quelle voci suonano remote, come se venissero da un’altra valle. L’ansia non manca, ma non prevale. Ciò che prevale è l’inconsistenza, una inconsistenza assassina. È l’età dell’inconsistenza.

(source: Bol.com)

L’innocenza di Giulio. Andreotti e la mafia

Legittimare l’illegalità è la sfida della politica italiana. La vicenda Andreotti è il simbolo di una storia che parte da lontano, sale su fino agli albori della Repubblica e scivola fino a oggi, alle leggi fatte apposta per fermare i processi e alla prescrizione dei reati. Prescritto è diventato sinonimo di innocente, anche di più, come dice nella prefazione Gian Carlo Caselli: “La stragrande maggioranza dei cittadini italiani è convinta che Andreotti sia vittima di una persecuzione che lo ha costretto a un doloroso calvario per l’accanimento giustizialista di un manipolo di manigoldi”. Ma la realtà è ben diversa. Giulio Cavalli se ne assume il carico tirando le fila del processo Andreotti con questo libro che mette la verità davanti alla giustizia, perché la verità non va mai in prescrizione.
**

Innamorata di uno sconosciuto

Innamorata di uno sconosciuto by Gail McHugh
«Imprevedibile. Gail McHugh supera ogni aspettativa con questo suo nuovo romanzo.»
New York Times
Amber Series
Dall’autrice del bestseller Perché ci sei tu 
Loro due sono la tempesta che non ho sentito arrivare, sono il fuoco e l’acqua, il giorno e la notte. Sono diventati la mia dipendenza e non ho intenzione di oppormi».
Amber Moretti non se la passa troppo bene. Si sente sola e ha il cuore a pezzi. Ma appena mette piede nella mensa del campus universitario le cose cambiano. Basta un attimo, uno sguardo. Solo che gli uomini sono due, non uno. Brock Cunningham e Ryder Ashcroft sono all’apparenza l’uno l’opposto dell’altro. Brock è tenero, sensibile, sa sempre cosa dire, è il classico “bravo ragazzo”; Ryder è più rude, misterioso. Come ci si può innamorare di entrambi? Amber non credeva fosse possibile, ma decide di non opporsi, di lasciarsi andare. Almeno fino a quando un evento inaspettato non rivoluzionerà le vite di tutti e tre…
Dall’autrice bestseller del New York Times e di USA Today
«Imprevedibile. Gail McHugh supera ogni aspettativa con questo suo nuovo romanzo.»
New York Times
«Coinvolgente, pieno di dolore e passione insieme.»
USA Today
**Gail McHugh**
È sposata e madre di tre figli. È autrice di due romanzi bestseller del «New York Times», pubblicati dalla Newton Compton: Stringimi più che puoi e Perché ci sei tu.

Innamorarsi è la parte più facile

**«Scritto divinamente e incredibilmente romantico!»
Daily Mail
Innamorarsi è la parte più facile… ciò che conta è quello che succede dopo!**
L’amore è ricco di sfumature. Ognuno può dargli un significato diverso… Qualcuno dice che è tutta questione di chimica. E forse è persino vero. È qualcosa che scatta a livello molecolare… Oppure genetico. Non che importi davvero. Ciò che conta invece è quello che succede dopo che ci si è innamorati. Fisher e Ivy stanno insieme da appena diciannove giorni. Sono nella fase di entusiasmo iniziale, una sorta di luna di miele in cui non fanno altro che pensarsi, cercarsi, coccolarsi. Ogni particolare della loro vita è filtrato attraverso le lenti rosa dell’amore e il fatto che abbiano avuto pochissimo tempo per conoscersi è un dettaglio minimo… O almeno ne sono convinti. Nel corso di dodici mesi, durante i quali le loro vite sono destinate a cambiare per sempre, Fisher e Ivy affronteranno le sfide della vita di tutti i giorni, che richiedono impegno e responsabilità. Quando Ivy scoprirà di aspettare un bambino, sarà chiaro a entrambi che innamorarsi è un discorso, ma costruire insieme con convinzione il futuro è tutta un’altra storia.
**Chiunque può innamorarsi
Non tutti sanno amare
Un autore tradotto in 12 lingue**
«Emozionante e intelligente, con un intreccio ben strutturato e protagonisti straordinariamente credibili. Si fa amare.»
**Daily Mail**
«Un’appassionante commedia romantica sulle moderne relazioni sentimentali.»
**Publishers Weekly**
«L’esordio di questo autore è una favola moderna ipnotizzante. Divertente e profonda, raccomandata.»
**Library Journal**
«Chi tra noi non è stato stupido e ingenuo in amore? Gli amanti della commedia romantica adoreranno il personaggio di Fisher, specialmente dopo il finale, grandioso e commovente.»
**Booklist**
**Andy Jones**
Vive a Londra con sua moglie e le loro bambine. Durante il giorno lavora in un’agenzia pubblicitaria ma durante il weekend e a ore improponibili del mattino scrive. È autore di tre bestseller, ma ha scritto anche una raccolta di racconti e due libri illustrati per ragazzi. I suoi romanzi sono tradotti in 12 lingue.
**
### Sinossi
**«Scritto divinamente e incredibilmente romantico!»
Daily Mail
Innamorarsi è la parte più facile… ciò che conta è quello che succede dopo!**
L’amore è ricco di sfumature. Ognuno può dargli un significato diverso… Qualcuno dice che è tutta questione di chimica. E forse è persino vero. È qualcosa che scatta a livello molecolare… Oppure genetico. Non che importi davvero. Ciò che conta invece è quello che succede dopo che ci si è innamorati. Fisher e Ivy stanno insieme da appena diciannove giorni. Sono nella fase di entusiasmo iniziale, una sorta di luna di miele in cui non fanno altro che pensarsi, cercarsi, coccolarsi. Ogni particolare della loro vita è filtrato attraverso le lenti rosa dell’amore e il fatto che abbiano avuto pochissimo tempo per conoscersi è un dettaglio minimo… O almeno ne sono convinti. Nel corso di dodici mesi, durante i quali le loro vite sono destinate a cambiare per sempre, Fisher e Ivy affronteranno le sfide della vita di tutti i giorni, che richiedono impegno e responsabilità. Quando Ivy scoprirà di aspettare un bambino, sarà chiaro a entrambi che innamorarsi è un discorso, ma costruire insieme con convinzione il futuro è tutta un’altra storia.
**Chiunque può innamorarsi
Non tutti sanno amare
Un autore tradotto in 12 lingue**
«Emozionante e intelligente, con un intreccio ben strutturato e protagonisti straordinariamente credibili. Si fa amare.»
**Daily Mail**
«Un’appassionante commedia romantica sulle moderne relazioni sentimentali.»
**Publishers Weekly**
«L’esordio di questo autore è una favola moderna ipnotizzante. Divertente e profonda, raccomandata.»
**Library Journal**
«Chi tra noi non è stato stupido e ingenuo in amore? Gli amanti della commedia romantica adoreranno il personaggio di Fisher, specialmente dopo il finale, grandioso e commovente.»
**Booklist**
**Andy Jones**
Vive a Londra con sua moglie e le loro bambine. Durante il giorno lavora in un’agenzia pubblicitaria ma durante il weekend e a ore improponibili del mattino scrive. È autore di tre bestseller, ma ha scritto anche una raccolta di racconti e due libri illustrati per ragazzi. I suoi romanzi sono tradotti in 12 lingue.

Innamorarsi a New York

Una vita piena di impegni; una continua corsa contro il tempo, un lavoro da avvocato che non le concede tregua: questa è la vita di Abby. E se un giorno, improvvisamente, fosse costretta a fermarsi? Per un banale incidente, mentre sta correndo, batte la testa e quando si risveglia è in ospedale. Ma quanto tempo è passato? Abby non lo sa, non può saperlo, perché il suo cervello non riesce più a fissare i ricordi. Il disturbo potrebbe durare poco, o forse invece Abby è destinata a dimenticare tutto quello che vive. Questa prospettiva la terrorizza, eppure non vuole arrendersi. E se fosse l’occasione per rivoluzionare la sua vita? Per ricominciare a prendersi cura di ciò che ha sempre trascurato? E così comincia a stilare una lista di desideri: si riavvicina ai suoi familiari, riscopre affetti che fino a quel momento aveva ignorato, vince la sua paura di viaggiare e decide di andare a New York, dove la sorella ha appena avuto una bambina. Sarà proprio in questa splendida città che Abby trascorrerà inaspettati momenti di felicità e l’amore busserà di nuovo alla sua porta… Adesso Abby ha trovato qualcosa di prezioso, per cui vale la pena lottare con tutte le forze. Perché della sua vita non è più disposta a perdere nessun ricordo, nemmeno il più insignificante.