55649–55664 di 63547 risultati

La giungla di asfalto

La giungla di asfalto è una delle enormi metropoli americane nella quale, come nella giungla, gli esseri viventi lottano selvaggiamente per mantenersi in vita, tenendo unicamente presente il diritto alla sopravvivenza. E tuttavia la giustizia di Dio e la legge degli uomini non tollerano a lungo di essere calpestate e, dopo aver concesso una certa libertà, li colpiscono inesorabilmente. La giungla di asfalto narra la storia di una banda di criminali i quali hanno organizzato un “colpo” destinato a restare nella storia della delinquenza: un colossale furto di gioielli per un valore di un milione di dollari. Tutto procede bene fino a un certo punto, poi ecco l’imponderabile entrare in gioco: il casuale contatto elettrico, l’improvviso sussultare del detective colpito a morte, la bancarotta del finanziatore della banda, la sgualdrinella che per mezz’ora tiene avvinta l’attenzione, sono fatti che nessun genio organizzatore può prevedere. E i banditi non sono gelidi e perfetti strumenti, ma uomini che soggiacciono alle passioni. E se presi insieme possono meritare la riprovazione e la condanna, presi ad uno ad uno riescono a toccare qualche corda del sentimento. Ma hanno fatto del male e la giustizia di Dio e la legge degli uomini li hanno raggiunti e puniti.

La giostra della vita (eLit) (Trinity Harbor Vol. 2)

**Trinity Harbor** 2
*A Trinity Harbor, piccola cittadina della Virginia, si intrecciano le vicende di una grande famiglia, gli Spencer. I tre fratelli, Daisy, Bobby e Tucker devono fare i conti con il mistero più difficile da risolvere, quello dell’amore.*
Bobby Spencer si potrebbe considerare un uomo di successo, se non fosse che la sua vita privata è monotona e quella amorosa inesistente. Tutto, però, cambia all’improvviso quando, una domenica mattina, lui trova sul prato di casa una giostra, o meglio, la parte di una giostra, un bellissimo cavallo elegantemente scolpito e decorato.
Mentre la piccola e pettegola comunità di Trinity Harbor si interroga su quel curioso incidente, l’esistenza di Bobby si complica ulteriormente a causa della comparsa di Jenna Kennedy, una donna decisa a conquistare il rispetto di se stessa e degli altri e la cui determinazione può mettere a dura prova la pazienza di chiunque.
**
### Sinossi
**Trinity Harbor** 2
*A Trinity Harbor, piccola cittadina della Virginia, si intrecciano le vicende di una grande famiglia, gli Spencer. I tre fratelli, Daisy, Bobby e Tucker devono fare i conti con il mistero più difficile da risolvere, quello dell’amore.*
Bobby Spencer si potrebbe considerare un uomo di successo, se non fosse che la sua vita privata è monotona e quella amorosa inesistente. Tutto, però, cambia all’improvviso quando, una domenica mattina, lui trova sul prato di casa una giostra, o meglio, la parte di una giostra, un bellissimo cavallo elegantemente scolpito e decorato.
Mentre la piccola e pettegola comunità di Trinity Harbor si interroga su quel curioso incidente, l’esistenza di Bobby si complica ulteriormente a causa della comparsa di Jenna Kennedy, una donna decisa a conquistare il rispetto di se stessa e degli altri e la cui determinazione può mettere a dura prova la pazienza di chiunque.

La Genesi Di Shannara – 1. I Figli Di Armageddon

Su una Terra devastata in maniera irreversibile dall’inquinamento e dalle pestilenze imperversa ormai incontrastato il Vuoto, essenza stessa del Male. Suoi fidi servitori sono i Demoni, spaventose creature postumane, frutto delle terribili contaminazioni ambientali. Il genere umano stesso sembra destinato a una progressiva e inesorabile estinzione. Pochi e sparuti drappelli di uomini e donne sopravvivono in avamposti fortificati ai terribili attacchi dei mutanti, ma la loro fine sembra ormai prossima. Spetterà ad Angel Perez e Logan Tom, gli ultimi sopravvissuti tra i Cavalieri della Parola, prendere in mano il destino del mondo, mettendosi alla ricerca di due misteriosi talismani in grado di garantire la sopravvivenza alla Terra.
**
### Sinossi
Su una Terra devastata in maniera irreversibile dall’inquinamento e dalle pestilenze imperversa ormai incontrastato il Vuoto, essenza stessa del Male. Suoi fidi servitori sono i Demoni, spaventose creature postumane, frutto delle terribili contaminazioni ambientali. Il genere umano stesso sembra destinato a una progressiva e inesorabile estinzione. Pochi e sparuti drappelli di uomini e donne sopravvivono in avamposti fortificati ai terribili attacchi dei mutanti, ma la loro fine sembra ormai prossima. Spetterà ad Angel Perez e Logan Tom, gli ultimi sopravvissuti tra i Cavalieri della Parola, prendere in mano il destino del mondo, mettendosi alla ricerca di due misteriosi talismani in grado di garantire la sopravvivenza alla Terra.

La generazione tradita. Gli adulti contro i giovani

Una generazione tradita da una società divisa, rissosa, individualista. Una generazione tradita da una politica faziosa, immorale e strafottente. Una generazione tradita dal suo Paese. Quel bel Paese in cui cultura e competenza sono requisiti trascurabili per accedere al mondo del lavoro e dove le aspirazioni di una generazione giovane vengono sacrificate a un sistema vecchio e malato. Pier Luigi Celli, che è stato direttore della Rai e oggi dirige l’Università Luiss Guido Carli, conduce con uno sguardo critico e impietoso un’indagine che scandaglia i sistemi educativi e gli intrighi della politica, i debiti della vecchia generazione e la lotta degli adulti contro i giovani. Dal suo punto di vista di manager di lungo corso, Celli recupera e sviluppa i temi che aveva lanciato in una provocatoria e assai discussa lettera a “la Repubblica”, Figlio mio lascia questo Paese, fermamente determinato a trovare una risposta positiva possibile. C’è nell’aria un sentimento che ondeggia pericolosamente tra ineluttabilità, rassegnazione e voglia di riscatto. Solo un esame intransigente può restituire le condizioni per sperare e ricominciare. E, in questo, trova un suo senso preciso l’impegno di leggere pagine che sono, prima di tutto, un invito a guardare ai giovani con lungimiranza e generosità. Per prendere parte alla sfida. Per riconsegnare ai giovani la loro scommessa. Per rendere alla generazione tradita ciò che le spetta.
**

La gatta persiana

Stavolta, cari lettori e lettrici adorate, vivrete l’istante sorprendente di tutta la letteratura, classica, poliziesca, erotica o sindacale che sia. Quanto segue non è mai stato scritto da quando l’uomo pensa. Niente di simile è mai stato concepito! Potete leggere tutto quello che è stato stampato fino a oggi, andare a dissotterrare papiri nelle sabbie egiziane e decifrare geroglifici in fondo alle più cavernose caverne: non troverete niente di simile a quello che tra un istante avrò l’onore di raccontarvi. Finalmente vi darò qualcosa di nuovo. Già sotto la Fontaine, monsignor Muet, …

La Galleria Delle Donne: Scherzo Poetico Bernesco.

This is a reproduction of a book published before 1923. This book may have occasional imperfections
such as missing or blurred pages, poor pictures, errant marks, etc. that were either part of the original artifact,
or were introduced by the scanning process. We believe this work is culturally important, and despite the imperfections,
have elected to bring it back into print as part of our continuing commitment to the preservation of printed works
worldwide. We appreciate your understanding of the imperfections in the preservation process, and hope you enjoy this valuable book.
++++
The below data was compiled from various identification fields in the bibliographic record of this title. This data is provided as an additional tool in helping to ensure edition identification:
++++
La Galleria Delle Donne: Scherzo Poetico Bernesco
Augusto Bargiacchi
Allegrini e Mazzoni, 1835
**

La furia di Maigret

E’ la seconda estate che Maigret passa nella sua casa di Meung-sur-Loire. E’ in pensione e si annoia. Perché mai accetterebbe, altrimenti, di indagare per conto di una imperiosa e anziana signora che gli piomba in casa la cui nipote è misteriosamente annegata? Lei, che odia il genero e disprezza la figlia, vuole vederci chiaro. Ma la vera ragione è un’altra: Maigret vuole mettersi ancora alla prova. Corre seri rischi questa volta, perché è solo, perché l’ambiente che lo circonda non è il suo, perché la gente è altezzosa e avida. Tutto ciò riesce però a scatenare la furia di Maigret, il suo desiderio di portare alla luce quel che si cela dietro la facciata.
**

La fuga

Cassie è ormai un membro del Circolo segreto, la setta di streghe di New Salem. Dai vecchi diari delle famiglie i componentidel circolo, ragazzi all’apparenza normali, apprendono le antiche regole per ottenere il Potere. Basta un gioco di parole e l’incantesimo è fatto. Ma non è così facile come sembra: se il cuore di chi ricorre alla magia non è puro, impuri saranno glieffetti della magia. Lo sa bene Adam, prigioniero di un’ambizione cieca, che mette a rischio l’unità e la salvezza dell’interogruppo. E lo sa bene Cassie, combattuta tra la volontà di sperimentare i propri poteri e il desiderio di normalità. Ma la fuga dal Circolo delle streghe di New Salem non è permessa…

LA FREDDA LAMA DELLA NOTTE

E’ una calda notte di giugno e Kirsten sta tornando a casa da una festa. Sì è laureata da pochi giorni ed è la sua ultima sera con gli amici, nella cittadina del nord dell’Inghilterra dove ha frequentato l’università. È contenta, un po’ su di giri per qualche birra in più e vagamente malinconica per una stagione della vita che si è definitivamente conclusa. Mentre attraversa il parco per raggiungere il suo appartamento, qualcuno la aggredisce con selvaggia violenza; quando si risveglierà dopo giorni di coma, ricorderà solo, come in un incubo, due figure che incombono su di lei, una bianca e una nera, e una mano callosa che la stringe; e scoprirà di avere terribili ferite inflitte con un coltello, e che nulla sarà più come prima. È un limpido pomeriggio all’inizio di settembre. Martha scende dall’autobus a Whitby, una vivace località turistica sulla costa dello Yorkshire, con una determinazione non comune fra le ragazze della sua età e una sensibilità più affinata, tesa e attenta come un animale da preda. Dice di essere una scrittrice che sta lavorando a un nuovo libro. Cerca qualcosa di molto preciso… Intanto, altrove in Inghilterra, un serial killer continua ad aggredire ragazze sole: dopo la prima, nessuna delle sue vittime è sopravvissuta. Peter Robinson abbandona per un momento le avventure dell’ispettore Banks e ci regala un thriller psicologico che, in un crescendo di suspense e colpi di scena, ci trascina in una zona grigia della mente e del cuore, dove il bisogno di giustizia si trasforma in un implacabile e soffocante desiderio di vendetta.

La fragilità degli angeli

La fragilità degli angeli by Gigi Paoli
**Sullo sfondo di un malinconico autunno fiorentino, Gigi Paoli ci regala il suo libro più toccante e intenso**
Sono giorni di angoscia per Firenze dopo la misteriosa scomparsa di un bambino di quattro anni che stava giocando nel giardino della sua casa in collina: di lui rimane solo la piccola bicicletta grigia, appoggiata a un albero. Mano a mano che passano i giorni, le speranze di ritrovare Stefano in vita si affievoliscono, e in città si torna a respirare lo stesso terrore dei tempi del “Mostro”, il famigerato serial killer che uccideva e mutilava le coppiette appartate in campagna.
Per il giornalista di cronaca giudiziaria Carlo Alberto Marchi e il suo collega della “nera”, l’Artista, sono ore di ansia e lavoro frenetico fra la redazione, i luoghi del delitto e un Palazzo di Giustizia sempre più cupo, proprio come il suo soprannome: Gotham. Un’inchiesta serrata che non dà tregua agli inquirenti, la tenace pm Simonetta Vignali, grande amica di Marchi, e il capo della Mobile Settesanti, segnato da un passato violento che non gli concede sconti.
A dare una svolta alle indagini sarà l’inaspettata confessione di uno studente di psicologia: è stato lui a uccidere Stefano, per poi abbandonarne il corpo sulle rive dell’Arno. Sta dicendo la verità? O si tratta solo di un mitomane? E mentre le sponde del fiume vengono battute a tappeto, un altro colpo di scena riaccende la paura. In una celebre basilica sulle oscure colline di Firenze viene ritrovata una lettera anonima che annuncia nuovi orrori: Stefano è stato il primo, ma non sarà l’ultimo…
Poi, il caos si trasforma in silenzio, finché un’intuizione ribalta tutto, anche le storie personali, anche quella di Carlo Alberto Marchi, che si ritrova davanti a qualcosa che mai aveva visto prima.

La forza imprevedibile delle parole

La forza imprevedibile delle parole by Clara Sanchez
«*Un’autrice bestseller.*»
**IO Donna**
«*I suoi libri vendono milioni di copie.*»
**Oggi – Lavinia Capritti**
«*Un’autrice che sa raccontare storie di donne alla scoperta di sé stesse riscuotendo un grande successo in tutto il mondo.*»
**Corriere della Sera**
«*Un’autrice in cima alle classifiche bestseller.*»
**D-Repubblica – Gloria Riva**
**Pensi davvero che ogni incontro sia casuale?**
**Pensi davvero che tutto sia nelle mani del destino?**
**Non credere a nessuno.**
**Non è oro tutto quello che luccica.**
All’improvviso il silenzio della casa sembra avvolgere ogni cosa. Natalia ha appena accompagnato le figlie all’aeroporto e non le resta che aspettare il ritorno del marito dal lavoro. Non è questa la vita che aveva immaginato. Non era così che si vedeva dopo i quarant’anni. Per questo quando le arriva l’invito a un aperitivo nell’elegante casa di un’amica decide di accettare. Ma quello che doveva essere un tranquillo pomeriggio di chiacchiere diventa qualcosa di più. Perché quella sera Natalia incontra l’affascinante Raúl Montenegro. L’ombroso avventuriero la conquista con i suoi racconti e, accanto a lui, Natalia ritrova una voglia di vivere che credeva perduta. Perché a volte le parole hanno un potere inaspettato e la loro forza può essere imprevedibile. Dal giorno seguente, però, Natalia comincia a ricevere strani biglietti, che la riempiono di dubbi. Non riesce a spiegarsi questo comportamento di Raúl: nulla durante il loro primo incontro le aveva lasciato presagire di non potersi fidare di lui. Finché l’uomo le propone un incontro al quale poi non si presenta. Al suo posto c’è uno sconosciuto, che le rivela che Raúl è fuori città. Natalia non riesce a credergli: capisce che l’incontro di quella sera forse non è stato casuale; capisce che qualcosa le viene nascosto. Ma non può immaginare che quel qualcosa sia il centro di un fitto intrico di inganni e di bugie. E Natalia si scopre suo malgrado pedina di una partita che può vincere solo trovando dentro di sé tutta la forza di cui è capace.
Dopo il successo internazionale di *Stupore di una notte di luce*, seguito di *Profumo delle foglie di limone*, per mesi nelle classifiche anche in Italia, Clara Sánchez torna con un nuovo romanzo che ha per protagonista una donna alla ricerca di una svolta nella propria vita, imbrigliata in una rete di falsità e segreti. Perché non è mai oro quello che luccica intorno a noi. E bisogna sempre avere il coraggio di scavare a fondo per trovare la verità.

La forza del desiderio

Il senso di colpa più profondo, l’unico giustificabile è quello di tradire, cedere sulla propria vocazione. Questa la verità che l’autore presenta attraverso delle riflessioni sulla parola “desiderio”. Finché c’è desiderio, c’è la vita. Il desiderio allunga la vita, ne dilata l’orizzonte. E quando qualcuno rinuncia ad ascoltare la chiamata del proprio desiderio, lì la vita si ammala.
**

La fortezza dei cosmonauti (Urania)

La fortezza dei cosmonauti (Urania) by Ken MacLeod
Matt Cairns fugge dalla Scozia per approdare su una stazione spaziale; ha con sé informazioni cruciali fornite dagli alieni che darebbero agli esseri umani i mezzi per il viaggio interstellare. Duecento anni dopo, il biologo Gregor Cairns, un discendente degli esploratori che hanno colonizzato il pianeta Mingulay, si rende conto che navigare tra le stelle potrebbe essere alla portata degli umani… Una doppia trama sul viaggio umano nello spazio, Cosmonaut Keep (“Urania” n. 1541), apre la trilogia degli Engines of Light cui appartengono anche Dark Light (Luce nera, 2002, n. 1545) ed Engine City (id., 2003, n. 1549).