55377–55392 di 74503 risultati

Il signore dei sogni

Una cura rivoluzionaria per i disturbi psichici. Si può entrare nei sogni di una persona e modificarli oppure crearne nuovi. C’è però un rischio: qualche volta non si riesce più a uscirne.

Il Signore degli Anelli: Trilogia

“Il Signore degli Anelli” è un romanzo d’eccezione, al di fuori del tempo: chiarissimo ed enigmatico, semplice e sublime.
Esso dona alla felicità del lettore ciò che la narrativa del nostro secolo sembrava incapace di offrire: avventure in luoghi remoti e terribili, episodi d’inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d’argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose in cui dimorano esseri che spaventano solo al nominarli, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri; e tutto questo in un mondo immaginario ma ricostruito con cura meticolosa, e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, tra il bene e il male.
Leggenda e fiaba, tragedia e poema cavalleresco, il romanzo di Tolkien è in realtà un’allegoria della condizione umana che ripropone in chiave moderna i miti antichi.

Signore D’Inverno: Il bacio mortale

Capelli del colore dei lillà, occhi d’ametista. Raniya non sa chi sia, il suo ultimo ricordo risale a un bacio rubato, un bacio che le è costato la vita in cella. Sul suo viso è stata sigillata una maschera affinché nessuno possa mai dischiudere le sue labbra. Ma quando Morten, maestro del regno di Neubourg, viene rinchiuso nella sua stessa cella, il destino di Raniya è destinato a cambiare per sempre. Insieme dovranno trovare il modo per fuggire, Raniya dovrà imparare a fidarsi di lui e, infine, dovranno trovare il modo per fermare Diamante, Signore d’Inverno.
Una maledizione si frappone tra Raniya e Morten: il bacio mortale dovrà essere rilasciato.
I fili del destino sono già stati intrecciati; un passato peccaminoso impedirà all’amore di sbocciare; l’inverno dovrà essere fermato prima che congeli ogni cosa.
Lui è un vichingo e i vichinghi non provano amore.
Distruggono tutto ciò che toccano.
Questo libro fa parte della serie Neubourg:
– Brave Signora dei Draghi, vol.1
– Signore D’Inverno, il bacio mortale vol. 2
Potete trovare l’autrice su Facebook: Chiara Mineo Autrice

La signora di Avalon

###
La straordinaria storia della magica isola di Avalon, vero cuore della Britannia, viene raccontata attraverso la vita delle sue tre più potenti sacerdotesse: Caillean, fondatrice di una congregazione femminile al servizio della Grande Dea, avvolge l’isola nella nebbia per salvarla dagli assalti romani; Dierna guida Avalon nelle sabbie mobili della politica combinando il matrimonio di una novizia con un generale romano; Viviane, la Signora del Lago, custodisce il Santo Graal e prepara il terreno per il ritorno del grande re, ormai prossimo…
**

La signora della notte

È un incidente di macchina del tutto casuale a mettere in contatto Pietro Rodano, boss mafioso, con Alvise Prosdocimi, docente di storia delle religioni, ed è la ricerca di Chiara, la giovane figlia di Rodano, a unirli in un’avventura mozzafiato che si snoda tra Europa e Medio Oriente. Impossibile trovare due persone più diverse, ma il professore è terrorizzato e disposto a tutto pur di sparire dalla circolazione. Qualche giorno prima, infatti, mentre era a cena da un collega, tre incappucciati sono penetrati nell’appartamento e hanno rapito il padrone di casa che è stato poi trovato inchiodato a un portone con una spada cruciforme. Alvise non ha alcun dubbio sul significato dell’arma: è quella con cui i franchi-giudici, all’epoca di Carlo Magno, colpivano nell’ombra, eliminando chiunque fosse sospettato di eresia.Rodano, dal canto suo, non desidera altro che trovare la figlia, sparita ormai da giorni, e la compagnia di un uomo rispettabile come il professore gli è di grande aiuto. La caccia alla ragazza scomparsa li porta sulle tracce di una setta che risale agli inizi del Diciottesimo secolo. La setta, fondata da Jacob Frank, sosteneva che solo attraverso il peccato l’uomo avrebbe avuto la rivelazione del vero Dio; i suoi scopi attuali, però, hanno perso qualsiasi intendimento mistico e mirano soltanto al controllo dell’ordine mondiale. Cercando di dipanare la fitta rete dei suoi adepti, i due amici si metteranno in pericolo di vita, ma troveranno al loro fianco il più impensabile degli alleati. Da Lubecca a Roma, da Gibilterra a Beirut, un thriller ricco di colpi di scena che trasporta il lettore in un universo oscuro le cui radici affondano nella storia.

La signora della morte

**Un autore da 25 milioni di copie
Numero 1 del New York Times
La nuova saga epica**
Sorella della luce, sorella dell’oscurità, signora della morte. Nicci ha vissuto molte vite e affrontato tante sfide, ma ora il mondo è cambiato. Adesso che sul trono siedono i suoi alleati, Richard e Kahlan, Nicci è pronta per ricominciare a viaggiare. Al suo fianco c’è Nathan, che possiede poteri ultraterreni da profeta. Il loro incarico è esplorare in segreto i confini del regno appena costituito. Questo porterà lei e Nathan sulle tracce della Strega Red; a spasso per i vicoli tortuosi della città portuale di Tanimura; a incrociare le spade in battaglie mozzafiato in alto mare e persino ad affrontare un duello magico di proporzioni titaniche che potrebbe cambiare il destino del vecchio mondo e di quello nuovo.
**Il re del fantasy è tornato
Famoso in tutto il mondo 
Tradotto in oltre 20 Paesi**
«Meravigliosamente creativo, fluido e avvincente.»
**Kirkus Reviews**
«Terry Goodkind ha un impatto indelebile.»
**Publishers Weekly**
«Straordinario.»
**Booklist**
**Terry Goodkind**
È un celebre scrittore statunitense conosciuto nel mondo principalmente per il ciclo *La spada della verità*. Nato nel 1948, è cresciuto a Omaha, in Nebraska, dove ha anche seguito corsi d’arte. A causa della dislessia, da giovane ha abbandonato il college per lavorare come carpentiere, liutaio, artista e restauratore. Dal 1983 si dedica alla scrittura, e ha pubblicato oltre trenta libri con uno straordinario successo internazionale. *La signora della morte* è il primo capitolo di una nuova serie incentrata su Nicci, l’incantatrice già apparsa in alcuni dei suoi romanzi.
**
### Sinossi
**Un autore da 25 milioni di copie
Numero 1 del New York Times
La nuova saga epica**
Sorella della luce, sorella dell’oscurità, signora della morte. Nicci ha vissuto molte vite e affrontato tante sfide, ma ora il mondo è cambiato. Adesso che sul trono siedono i suoi alleati, Richard e Kahlan, Nicci è pronta per ricominciare a viaggiare. Al suo fianco c’è Nathan, che possiede poteri ultraterreni da profeta. Il loro incarico è esplorare in segreto i confini del regno appena costituito. Questo porterà lei e Nathan sulle tracce della Strega Red; a spasso per i vicoli tortuosi della città portuale di Tanimura; a incrociare le spade in battaglie mozzafiato in alto mare e persino ad affrontare un duello magico di proporzioni titaniche che potrebbe cambiare il destino del vecchio mondo e di quello nuovo.
**Il re del fantasy è tornato
Famoso in tutto il mondo 
Tradotto in oltre 20 Paesi**
«Meravigliosamente creativo, fluido e avvincente.»
**Kirkus Reviews**
«Terry Goodkind ha un impatto indelebile.»
**Publishers Weekly**
«Straordinario.»
**Booklist**
**Terry Goodkind**
È un celebre scrittore statunitense conosciuto nel mondo principalmente per il ciclo *La spada della verità*. Nato nel 1948, è cresciuto a Omaha, in Nebraska, dove ha anche seguito corsi d’arte. A causa della dislessia, da giovane ha abbandonato il college per lavorare come carpentiere, liutaio, artista e restauratore. Dal 1983 si dedica alla scrittura, e ha pubblicato oltre trenta libri con uno straordinario successo internazionale. *La signora della morte* è il primo capitolo di una nuova serie incentrata su Nicci, l’incantatrice già apparsa in alcuni dei suoi romanzi.

La signora della barca. Il ponte dei sogni

Il volume riporta due romanzi dello scrittore giapponese. Il primo romanzo racconta la storia del principe Genji, il secondo le vicende di due suoi discendenti, il nipote Niou e il presunto figlio Kaoru. In questi racconti Murasaki raggiunge una grande capacità di analisi. Dei due protagonisti maschili, Niou frivolo-sensuale, Kaoru frigidamente contorto, è quest’ultimo il vero eroe negativo della narrazione. Ma sono le protagoniste femminili, le tre sorelle Agemaki, Kozeri e Ukifune, figlie del vecchio principe Haci caduto in disgrazia, a suscitare il talento analitico di Murasaki.

(source: Bol.com)

La signora dei segreti

Milano 1946. Maria Girani, futura contessa de Beurges e futura signora Angiolillo, è una giovane e bellissima mannequin decisa a lasciarsi alle spalle le pene e le ristrettezze della guerra e a cogliere tutte le promesse di tempi che sembrano annunciare miracoli. Incinta e nubile, non ha alcuna intenzione di piegarsi a un matrimonio riparatore. Non ha un soldo ma si vede già ricca, potente, ammirata. Comincia così la storia vera della più grande signora dei salotti d’Italia, la donna a cui i potenti della Prima e della Seconda Repubblica sussurreranno i loro segreti. Nella sua villa romana di piazza di Spagna si consumeranno incontri ravvicinati con i protagonisti di due ere politiche, da Fanfani ad Andreotti, da Berlusconi a Bossi, a Fini, D’Alema, Bersani o Bertinotti, e con industriali come Gianni Agnelli ed Henry Ford, o alti prelati come Paul Marcinkus. Da Maria si faranno e si disferanno i governi, si concluderanno affari colossali, si tesseranno le nomine dei presidenti del Consiglio e della Repubblica, si svolgeranno le trame rimaste misteriose della P2 e dello scandalo del Banco Ambrosiano. La signora dei segreti è lo straordinario racconto di sessant’anni della nostra storia attraverso l’avventurosa scalata sociale di una ragazza venuta dal nulla. Intraprendente e accorta, Maria riuscirà a gestire un “figlio della colpa” e un figlio segreto, un matrimonio in odore di bigamia, la sparizione di gioielli stimati duecento milioni di euro e altri misteri che emergeranno solo dopo la sua morte, cogliendo di sorpresa anche chi era convinto di conoscerla molto da vicino. Candida Morvillo e Bruno Vespa, anche lui ospite abituale della signora, in queste pagine ricostruiscono magistralmente un’epoca e, allo stesso tempo, il grande romanzo di una donna di eccezionale anticonformismo e modernità.

Signor Malaussene

“Ehi! Ohi! Mi ascolti? Concentrati un po’, santo dio! Piantala di ronfare nella pancia di tua madre. Dopo tutto ti sto presentando la tribù che ti accoglierà!”E’ Benjamin Malaussène, di professione capro espiatorio, che parla a Signor Malaussène, suo figlio in procinto di nascere, per presentargli la tribù Malaussène, la sua futura famiglia.In una Belleville assediata dagli ufficiali giudiziari, qualcuno – chissà chi?! – oppone una strenua resistenza. Al centro dell’azione il cinema Zèbre, dove si vorrebbe proiettare, una sola volta prima che venga distrutto, il Film Unico di un vecchio e celebre produttore cinematografico. Come contorno, la scomparsa di alcune prostitute meravigliosamente tatuate…Dalla profonda ed ironica consapevolezza del male, che scorre lungo tutta l’opera di Pennac, deriva, anche in questo ultimo capitolo della storia di Malaussène, la predilezione dell’autore per le creature fragili ed emarginate che, sole, possono salvare il mondo. Creature che trovano in Julie, Clara, Thérèse, Jeremy, il Piccolo, Verdun, un Angelo, per tacere di tutti gli altri, una voce divertente, delicata, fantasiosa. Ormai classica.
(source: Bol.com)

Sidereus nuncius ovvero Avviso sidereo

Traduzione letteraria del Siderius Nuncius di Galileo Galilei con un saggio introduttivo di William Shea. Il telescopio ha cambiato il mondo e ha costretto a rivedere la posizione delle terra nell’universo. Con questo “Avviso” Galileo dava l’annuncio della scoperta di quattro satelliti che ruotavano intorno a Giove, astri medicei. Si interrogava sulla luna, avendone osservata la superficie.
**

Sibir: the ink prophet

Max Andriani, squattrinato ma talentuoso fumettista londinese, vede realizzarsi il suo sogno nel momento in cui incontra sul treno la sua supereroina preferita, Sibir, la protrettice di tutte le Russie.
L’incontro non è affatto casuale: due potenti e pericolosi servizi segreti sono sulle tracce di Max, che a quanto pare ha violato dei segreti di Stato senza nemmeno accorgersene. Sibir è a Londra per salvarlo, ma anche lei sembra avere un secondo fine, qualcosa di molto personale che l’ha spinta perfino a sfidare l’Unità S, il dipartimento dell’intelligence russa incaricato di indagare su tutto ciò che riguarda i Super e la Teleforce.
scaricabile da [ **QUI** ](http://alessandrogirola.me/2012/09/10/sibir-the-ink-prophet-ebook-gratuito/)

Sibir: Red Heat

Tunguska, Siberia.
Un uomo misterioso si nasconde nei pressi di un remoto villaggio, isolato dal resto del mondo. Il suo nome in codice è Todote, lo stesso del Dio della morte della tradizione samoieda. Si sa poco su di lui, tranne che è in vita da molto, moltissimo tempo, e che si trovava a Tunguska già nel 1908, quando un’ondata di Teleforce si abbatté sull’intera area, come un flagello divino.
Ora Todote è sparito. Qualcuno l’ha portato a Portorico per sfruttarne i misteriosi poteri. Toccherà a Sibir, l’unica, vera supereroina russa, trovare l’uomo e riportarlo in patria. Ma la trasferta in terra americana non si rivelerà affatto facile…