55089–55104 di 72802 risultati

Oltre l’orgoglio

A causa del tracollo finanziario e in seguito alla morte del padre, una volta ricco industriale, Brooke si trova a dovere affrontare da sola con il magro stipendio di bibliotecaria le ingenti spese della villa ereditata e dell’educazione delle sorelle. Ma l’arrivo inaspettato di Tyler Marshall, suo ex fidanzato, potrebbe risolvere la situazione. Purtroppo con fare cinico e determinato lui sembra voler spezzare il suo orgoglio e metterla in ginocchio! Brooke dovrà accettare per amore delle sorelle le terribili condizioni che le vengono imposte. “Ma perché?” si chiede la povera ragazza. E, infatti, un perché c’è…

Oltre L’Invisibile

In riva a un fiume, su Aldebaran XII, c’è un’astronave schiantata. Intorno giacciono i cadaveri semicarbonizzati di cinque umani. Ma non si tratta di un incidente; e tra i cinque “umani” c’è una leggera differenza: tre sono uomini, mentre gli altri due, distinti soltanto da un segno sulla fronte, “non sono che androidi”. Di qui prende l’avvio questo romanzo che è uno dei primi e resta uno dei più impegnati di Simak: un autore che si sarebbe tentati di definire “umanitario” se le sue storie non fossero dirette precisamente a superare quanto c’è di retorico, di ottocentesco, di limitato e *arretrato* , in ciò che comunemente s’intende per umanitarismo. 

Oltre l’infinito

Per inaugurare la nuova collana Saturno, non c’era nome più famoso né opera più affascinante di uno tra i romanzi più belli di Leigh Brackett, ormai nota in tutto il mondo come ‘la regina della fantascienza’. Questo romanzo narra la storia della prima spedizione umana negli spazi interstellari… del Grande Balzo che sembrava precluso agli uomini, e che invece qualcuno ha realizzato. Ma della prima spedizione interstellare, solo un superstite ritorna… Ballantine, l’uomo che è per metà cadavere, per metà alieno, e mormora di orrori senza nome incontrati sul mondo di una stella lontana. Qual è il segreto celato nella fantastica fortezza lunare dalla famiglia più potente del sistema solare? Chi o che cosa sono i Transuranicl, gli abitanti della Stella di Barnard, e qual è stata la sorte della prima spedizione? Cosa si cela nella grotta di fiamma di un pianeta dove sopravvivono i membri di un’antica razza che aveva conquistato le stelle? La critica americana ha definito quest’opera ‘una delle piùbelle e originali sulla conquista umana dello spazio interstellare’. E la poesia e il talento di Leigh Brackett hanno creato una storia memorabile, un romanzo tra i più affascinanti della storia della fantascienza.

Oltre il varco incantato

Se potesse, Odyssea, sedici anni e nessuna bellezza, chiederebbe molte cose a sua madre. Ad esempio perché da anni sono costrette a vivere come fuggiasche, senza una meta, una casa stabile e, soprattutto, senza un padre. Finché in una tiepida notte d’estate, attraversando un varco incantato nascosto nel bosco, sua madre la riporta a Wizzieville, dove è nata, e lei scopre di appartenere a una cerchia di persone speciali, dotate di rari poteri.
Incredula, Odyssea si immergerà in un mondo intriso di magia, dove ogni esperienza – per lei che è sempre vissuta lontano da tutto e da tutti – ha il sapore della prima volta, ma si accorgerà presto, suo malgrado, che dietro la facciata idilliaca e fatata di Wizzieville brulica il Male. Un nemico sanguinario – lo stesso che ha ucciso suo padre dodici anni prima – perseguita la sua famiglia da generazioni ed è tornato sotto mentite spoglie per attuare il suo crudele disegno. Mentre la paura di non essere in grado di gestire i propri poteri arriverà a farle rimpiangere la vita fuori di lì – senza amicizie, né legami né radici – e a temere per l’incolumità di chi ama, terribili, inconfessabili incubi la assaliranno come artigli di un doloroso passato.
Come se non bastasse, l’amore la coglie di sorpresa. Il misterioso e impavido Jacko, un giovanotto di poche parole che, a differenza di tutti gli altri, la tratta senza solennità e cerimonie, entra nella sua vita e devasta il suo cuore inesperto. Ma come mai tutti lo temono e lo disapprovano? Può fidarsi di lui?
Minacciata da un’oscura condanna, Odyssea dovrà crescere e trovare in sé la forza di difendersi. Non può concedersi errori. Il nemico è in agguato. Potrebbe essere ovunque, potrebbe essere chiunque.

Oltre il cancello

Un triplice omicidio, il ferimento di una ragazza e le tracce dell’assassino che si dissolvono sul limitare del bosco che circonda Tancred House. L’ispettore Wexford confida nella testimonianza di Daisy, la nipote di Davina Flory sopravvissuta per miracolo alla strage. È logico credere a Daisy, è facile intenerirsi di fronte alla sua disperata solitudine. Finchè Wexford non scopre gli squallidi retroscena della vita a Tancred House. Finchè, attraverso un labirinto di sospetti e di menzogne, non si avvicina all’agghiacciante verità. Una trama ad alta tensione. Il romanzo più elegante e crudele di Ruth Rendell.

Oltraggio

Deve essere giudicato colpevole colui che, in una società civile, provveda a farsi giustizia da sé? La risposta, molto meno ovvia di quanto sembri, costituirà il verdetto che i dodici giurati emetteranno sul clamoroso caso di Dennis Riordan, imputato di omicidio volontario. Uomo di moralità e condotta ineccepibili, uomo ‘comune’ per eccellenza, Riordan ha sempre vissuto e lavorato per la propria famiglia. Dei tre figli – il primo missionario in Sudamerica, il secondo caduto in Vietnam – solo Agnes, studentessa-lavoratrice, è rimasta a tenere compagnia agli anziani genitori. Ma una sera, tornando a casa dall’Università, la ragazza viene aggredita, derubata, stuprata ed infine uccisa da Cletus Johnson, un giovane di colore in libertà su cauzione per un precedente rato di violenza carnale. Tocca al padre effettuare il penoso riconoscimento del corpo di Agnes e dei suoi gioielli, trovati addosso all’assassino al momento del suo arresto. Unica consolazione è la fede nella giustizia: il colpevole, che ha confessato, pagherà. Invece, incredibilmente, per una serie di cavilli legali, viene prosciolto….

Olio di colza. 30 modi per risparmiare, proteggere l’ambiente e salvare l’economia

“Una bella mattina milioni di italiani, guardando la televisione, hanno scoperto l’impensabile: il loro diesel poteva essere alimentato anche con l’olio di colza. E, aspetto ancor più stupefacente, quest’olio vegetale veniva venduto in alcuni supermercati a 0,65 euro al litro, poco più della metà del diesel normale. Il giorno dopo l’olio di colza spariva da tutti i supermercati del nord Italia e passeggiando per le strade si sentiva uno strano odore di pop corn…”. Oltre all’alternativa combustibile dell’olio di colza per le auto diesel, in questo “manuale di risparmio ecologico”, Jacopo Fo affronta innumerevoli argomenti di cui sentiamo parlare ancora troppo poco dai mass media: pannelli solari, coibentazione, corretto utilizzo dei detersivi, riciclo intelligente dei rifiuti, Energy Service e altro ancora. L’autore propone molti metodi per risparmiare energia e ci informa su alcune delle invenzioni ecologiche non ancora omologate per motivi occulti. Un tentativo di sensibilizzare tutti noi sul mondo dell’ecologia, di certa ecologia che rimane nel silenzio. La ragione è semplice: farci risparmiare denaro, ma soprattutto per risparmiare altri danni al nostro pianeta e, di conseguenza, a noi stessi.
**

L’oligarca

Martin Odum è un ex agente speciale della CIA che lavora come detective privato a Brooklyn. Ogni giorno l’impegno più duro da affrontare è ricostruire la verità – anche su sé stesso – in un dedalo di ricordi e identità del passato, create dai servizi segreti in modo talmente accurato da insinuare perfino in chi le impersona il dubbio che possano essere reali. Accetta di aiutare un agente del KGB a ritrovare il marito di sua figlia e costringerlo a concederle il divorzio entro i termini di legge della religione ebraica, alla quale l’uomo ha finto di appartenere per nascondere il proprio legame con un criminale russo noto come ‘Oligarca’. E mentre indaga, si interroga non solo su quell’uomo svanito nel nulla, ma anche su sé stesso. Chi è davvero Martin Odum? È anche lui un personaggio creato ad arte nel quartier generale della CIA di Langley? La confusione di cui soffre è dovuta a un disordine della personalità, a un lavaggio del cervello o si tratta di un semplice esaurimento?
Ampiamente riconosciuto come uno dei maestri della spy fiction americana, Robert Littell cattura in questo romanzo un gioco magistrale di specchi in cui ricordare il passato comporta pericoli mortali quanto il dimenticarlo.

Ogni Volta Che Ti Incontro

No one explores the rich tapestry of the human heart as Belva Plain does. Her more than twenty “New York Times” bestsellers have captivated readers and garnered legions of devoted fans. Now Plain dazzles us once again with a new novel of rare eloquence and raw emotion…a powerful tale about the consequences of greed–and the acts of love and forgiveness that can heal the heart.
Cassie Wright never saw it coming. As owner of Wright Glassworks, the foremost company in a thriving New England town, Cassie’s life was quiet, focused on her work and home…until a tragic accident turns her carefully ordered world upside down. For there is a surviving child to think about–and Cassie must take in one-year-old Gwen, who has no one else to care for her. As the years pass, Cassie will raise Gwen as her own, and a little girl who lost everything will flourish in a world of privilege and opportunity.
Enter Jewel Fairbanks. Beautiful and conniving, Jewel will touch the lives of both Cassie and Gwen in powerful ways. From the moment they meet, Jewel envies Gwen, who seems to have everything Jewel wants. The two couldn’t be more different, but their lives will soon become inextricably intertwined. Both will marry–but to profoundly different men. For Gwen, it is honest, hardworking Stan who steals her heart; Jewel will set her sights on Jeff, a shrewd businessman who owns the company where Stan works.
But when Stan makes a shocking discovery on the job, relationships begin to shift and change…and soon a tangled drama of greed, jealousy, and betrayal will encircle both couples, as a chain reaction of unexpected events changes four lives forever–in ways they never could have foreseen…. “From the Hardcover edition.”

Ogni mio desiderio

È una di quelle feste in cui sembra che gli invitati siano stati anestetizzati, pensa Stella. Sarà colpa dei suoi selvatici ventitré anni, ma lei si annoia. Si aggira per l’enorme casa curiosando qua e là tra Chagall originali e colonne ioniche, ed è allora che lo incontra. Bello, alto, con i fianchi stretti. Gli anni in più e la sicurezza che emana accrescono il suo fascino. Sin dal primo, inusuale momento, Stella sa di aver trovato quello giusto. Giusto per la sua inquietudine e la sua confusione, per colmare il suo enorme bisogno d’affetto e soddisfare le sue frementi curiosità. Lui, che Stella chiama Daddy, è anche smodatamente ricco e ha molto tempo da dedicare al loro gioco. Daddy ama il potere e ama esercitarlo. È un dominatore premuroso ma dalla mano ferma, benché guantata di velluto. Proprio ciò che Stella aveva sempre sognato e credeva di non trovare mai. Saranno anni di equilibrio perfetto tra tenerezza e passione, dolore e piacere, di condivisa deriva ai confini della sottomissione e della resa incondizionata. E anche di apprendistato alla complessità dell’amore. La Londra degli anni Ottanta fa da sfondo a un’intensa e sensuale storia d’amore rovente, di dedizione assoluta e ribellione.
(source: Bol.com)

Ogni istante di me e di te

Normandia, 1918. Léon e Louise amano pedalare controvento verso l’oceano. Verso quel piccolo antro tra gli scogli sferzati dalle correnti, il loro rifugio, il loro nido. Lì, di fronte alla vastità dell’orizzonte, tutto è possibile. È possibile amarsi, con la spensieratezza e l’intensità dei loro sedici anni. È possibile immaginare un futuro insieme, lontano dalla guerra, dalle detonazioni, dalla morte. E sancire la loro unione con un giuramento: «Ora e per sempre». Ma per quanto si illudano di tenerla lontana, la guerra è vicina, fin troppo vicina a loro. Sulla strada del ritorno un bomba li divide. Léon la crede morta e anche Louise lo crede di lui. Eppure l’eco di quel giuramento fatto tra le onde è destinata a durare ancora a lungo. Dieci anni dopo, a Parigi, Léon si è rifatto una vita. Ma una sera tutto cambia: il metrò è affollato eppure, nell’istante in cui i due vagoni si sfiorano, Léon la vede, in piedi vicino alla porta. Gli stessi occhi verdi, le lentiggini e i folti capelli scuri, l’immancabile sigaretta, come allora. Ne è sicuro: quella è la sua Louise. A separarli solo un metro d’aria e due finestrini. E due vite che hanno ormai preso direzioni diverse: lui ha moglie e famiglia, e lei ha scelto di stare da sola, fiera della propria indipendenza. Ma non importa. Anche se il futuro è pronto a dividerli di nuovo, ci sarà sempre un momento, un giorno, un istante in cui si rincontreranno. Perché quel giuramento non ha mai smesso di vivere. E anche se tutto è ancora impossibile, è destinato a durare per sempre. Un esordio incantevole che ha fatto innamorare lettori e librai, rimanendo per mesi nella classifica dei più venduti grazie al passaparola. Sullo sfondo di un’epoca tormentata Alex Capus mette in scena il miracolo di un amore puro e romantico, ritraendo con pennellate delicate una delle coppie di innamorati più convincenti e originali di tutta la letteratura. Ogni istante di me e di te racconta la storia di un destino straordinario, dimostrando la forza eterna che solo una passione grande e impossibile può custodire.
**
### Sinossi
Normandia, 1918. Léon e Louise amano pedalare controvento verso l’oceano. Verso quel piccolo antro tra gli scogli sferzati dalle correnti, il loro rifugio, il loro nido. Lì, di fronte alla vastità dell’orizzonte, tutto è possibile. È possibile amarsi, con la spensieratezza e l’intensità dei loro sedici anni. È possibile immaginare un futuro insieme, lontano dalla guerra, dalle detonazioni, dalla morte. E sancire la loro unione con un giuramento: «Ora e per sempre». Ma per quanto si illudano di tenerla lontana, la guerra è vicina, fin troppo vicina a loro. Sulla strada del ritorno un bomba li divide. Léon la crede morta e anche Louise lo crede di lui. Eppure l’eco di quel giuramento fatto tra le onde è destinata a durare ancora a lungo. Dieci anni dopo, a Parigi, Léon si è rifatto una vita. Ma una sera tutto cambia: il metrò è affollato eppure, nell’istante in cui i due vagoni si sfiorano, Léon la vede, in piedi vicino alla porta. Gli stessi occhi verdi, le lentiggini e i folti capelli scuri, l’immancabile sigaretta, come allora. Ne è sicuro: quella è la sua Louise. A separarli solo un metro d’aria e due finestrini. E due vite che hanno ormai preso direzioni diverse: lui ha moglie e famiglia, e lei ha scelto di stare da sola, fiera della propria indipendenza. Ma non importa. Anche se il futuro è pronto a dividerli di nuovo, ci sarà sempre un momento, un giorno, un istante in cui si rincontreranno. Perché quel giuramento non ha mai smesso di vivere. E anche se tutto è ancora impossibile, è destinato a durare per sempre. Un esordio incantevole che ha fatto innamorare lettori e librai, rimanendo per mesi nella classifica dei più venduti grazie al passaparola. Sullo sfondo di un’epoca tormentata Alex Capus mette in scena il miracolo di un amore puro e romantico, ritraendo con pennellate delicate una delle coppie di innamorati più convincenti e originali di tutta la letteratura. Ogni istante di me e di te racconta la storia di un destino straordinario, dimostrando la forza eterna che solo una passione grande e impossibile può custodire.

Ogni giorno, ogni ora

Ogni giorno, ogni ora by Nata
“La forza di un’attrazione che non conosce età, un legame forte e assoluto”Primi anni sessanta a Makarska, piccola cittadina di mare in Croazia. Luka, cinque anni, vede arrivare la nuova compagna di scuola. I capelli neri, lunghi e ondulati. Una borsa a righe bianche e blu. Il sorriso aperto. Non riesce a staccarle gli occhi di dosso. Intanto Dora varca speranzosa la soglia della classe e si guarda attorno. Un bimbo grande la osserva: è il suo principe, ne è sicura. Da quel momento Dora e Luka diventano inseparabili. Non esistono altri bambini, amici, passatempi. Solo una distesa infinita di giorni trascorsi insieme sul loro scoglio a osservare le nuvole, a parlare e sognare. Finché, un settembre, la famiglia di Dora si trasferisce in Francia e l’idillio si spezza. Sedici anni dopo, il destino regala a Dora e Luka un’altra chance: inaspettatamente si incontrano a Parigi. Sono cresciuti, ma nulla è cambiato e il loro amore ora diventa adulto, carnale, assoluto. Eppure qualcosa spinge Luka a fuggire…Dalla Croazia alla Francia, dal porto di Makarska ai teatri di Parigi, con una scrittura ipnotica e potente Nataša Dragnic´ racconta la storia d’amore fuori dal tempo di due anime indissolubilmente legate. Una passione fatta di baci che sanno di acqua salata. Di respiri, luci, colori. Di addii e ricongiungimenti. Una storia unica eppure universale, semplice e travolgente come le parole con cui è narrata.

Ogni giorno della mia vita

There are a few things Jeremy Marsh was sure he’d never do: he’d never leave New York City; never give his heart away after barely surviving one failed marriage; and never become a parent. Now Jeremy is living in the tiny town of Boone Creek, North Carolina, engaged to Lexie Darnell, the love of his life, and anticipating the start of their family. But just as his life seems to be settling into a blissful pattern, a mysterious and disturbing e-mail sets off a chain of events that will change the course of this young couple’s relationship. How well do we really know the ones we love? How do we handle the inevitable doubts, fears concerning parenthood, and stumbling blocks that are sometimes placed in our way? Continuing the story of the young couple introduced in Sparks’s bestselling True Believer, this novel captures all the heartbreak, tension, romance and surprises of those who are newly wed. An astonishing tale about the love between a man and a woman and between a parent and a child, At First Sight is about endings that bring new beginnings . . . tragedies that lead to unexpected joy . . . and, most of all, the magic of everlasting love.