5409–5424 di 72034 risultati

Gli Esercizi Di Ricarica Di Paramhansa Yogananda

Ecco la grande scoperta degli yogi: esiste un’altra fonte di energia “gratuita” nel mondo, invisibile, inesauribile, rinnovabile. Una fonte alla quale puoi attingere con una tecnica straordinaria che richiede solo quindici minuti di pratica, in qualsiasi momento, senza nessun altro investimento. Un segreto che può accompagnarti per tutta la vita.
Creati dal grande maestro dello yoga Paramhansa Yogananda, autore del famoso classico spirituale Autobiografia di uno yogi, questi “Esercizi di ricarica” ti permetteranno di generare da solo tutta l’energia che ti serve, liberandoti per sempre dall’idea che la tua energia dipenda esclusivamente da fonti esterne.

Gli Dèi Di Marte

Continua con questo secondo romanzo la saga di John Carter, il terrestre che si è trovato sbalzato sul pianeta Marte dove, oltre a tutta una serie di avventure e combattimenti con strane razze, mostri terrificanti e residui di antichi ritrovati scientifici dovuti a una civiltà ormai scomparsa da millenni, ha trovato l’amore nella persona della bellissima principessa Dejah Thoris, che contraccambia il suo sentimento. Il loro amore però non è destinato a essere facile: tutta una serie di ostacoli si frappongono alla sua realizzazione, e sia lo stesso Carter che la sua amata principessa correranno più volte il pericolo di perdere la vita per coronare il loro sogno d’amore.

Galíndez

Una brillante novela de intriga política, un clásico en la obra de Montalbán.
“Galindez es un texto potente, vigoroso, resuelto con pericia técnica indudable, escrito con desnudez y con pulso narrativo” Miguel García Posada, El país. “Galíndez es apasionante y tiene la honestidad de dar suficientes pistas para distinguir lo imaginario de lo real, los nombres propios de los de ficción. Es inevitable recordar aquí viejas discusiones sobre periodismo y literatura, en las que siempre se utiliza uno de los dos términos como peyorativo para la persona que los reúne. Nunca ha sido el problema de Vázquez Montalbán ni de algunos de sus compañeros de generación. Su prosa nunca ha dejado de ser mágica y su información nunca ha dejado de ser real”. Eduardo Haro Tecglen, El País.

Firdaus. Storia di una donna egiziana

Il Cairo, autunno 1974. In una cella del carcere femminile di Qanatir, una donna attende il momento dell’esecuzione. È un’assassina, una condannata a morte, una prostituta che ha conosciuto ogni sorta di miserie e di umiliazioni. Eppure è lì, fiera, altera e sprezzante, chiusa in una sorta di cupo silenzio, di rigore orgoglioso che nessuno si attenta a scalfire. Soltanto una persona, una donna – psichiatra e scrittrice – riesce a superare il muro di ostilità dietro cui la prigioniera si è chiusa, l’unica che conosca, e riconosca, il dramma di Firdaus, dalla sua stessa voce. Come una testimone allo stesso tempo partecipe e impotente, Nawal al-Sa’dawi ne raccoglie la storia. Dinanzi a una vicenda così cruda e drammatica, eppure emblematica (e tipica) di una donna egiziana, simile a tante altre donne egiziane, Nawal offre a Firdaus la voce che la riscatterà dal silenzio in cui, altrimenti, la sua vita e la sua morte sarebbero sprofondate.

Filotea. Introduzione alla vita devota

La Filotea è l’opera che dà al laicato cattolico i primi lineamenti della sua spiritualità e del suo apostolato. “Quasi tutti coloro che hanno trattato della devozione si sono interessati di istruire persone separate dal mondo, o perlomeno, hanno insegnato un tipo di devozione che porta a questo isolamento. Io intendo offrire i miei insegnamenti a quelli che vivono nelle città, in famiglia, a corte, e che, in forza del loro stato, sono costretti dalle convenienze sociali, a vivere in mezzo agli altri”. Questo scriveva Francesco di Sales nel 1608. Con la concretezza di un esperto direttore spirituale, con lo stile confidenziale di un padre, con la dolcezza dell’asceta che crede nella forza dell’agostiniano “ama e fa ciò che vuoi”, l’autore conduce alla perfezione dell’amore con amore. **

Fidanzamento Mortale: Un Giallo Storico Georgiano

Primavera 1763. Il diplomatico di carriere Alec Halsey torna a Londra trovando la sorprendente notizia che il fratello con cui è in rotta, il conte di Devlin, non solo ha ucciso un amico in un duello, ma è fidanzato con la donna che Alec sperava di sposare. La madre del morto vuole che Alec indaghi, quindi lui partecipa con riluttanza a un ricevimento per festeggiare il fidanzamento. Gli ospiti ottengono più di quanto si aspettavano, quando viene uccisa una cameriera, la promessa sposa viene aggredita e un ospite viene assassinato con un colpo di pistola. Dopo aver scoperto il collegamento tra questi atti sinistri e il duello di suo fratello, Alec deve fronteggiare un crudele scherzo del destino e scopre il motivo per cui suo fratello farebbe qualsiasi cosa per rovinarlo agli occhi dell’alta società.I gialli di Lucinda Brant esplorano il lato più oscuro del suo mondo, così riccamente autentico, del diciottesimo secolo. Insieme al suo particolare spirito e alla sua drammaticità, ci sono intrecci secondari più profondi e personaggi ancora più bizzarri che vi faranno rabbrividire e ridere allo stesso tempo.Bestseller di USA Today; Finalista del concorso, Romance Writers of Australia Romantic Book of the Year.Romanzo (circa 114000 parole, 450 pagine standard a stampa)Non esplicito (moderata sensualità, moderata violenza)Investigatore dilettante”Sfido chiunque a leggere questo primo libro della serie dei Gialli di Alec Halsey e a non desiderare di leggere altro sull’affascinante Alec Halsey, con il suo alto senso della moralità, il suo aspetto da bel tenebroso e la sua divina mente analitica.” Francine Zane, Readers’ Favorite, voto: 5 STELLELibri collegati: Molti lettori apprezzano I libri di Lucinda Brant come parte di una serie più ampia, dato che i suoi personaggi vivono tutti nello stesso diciottesimo secolo, accuratamente studiato, con gente ed eventi che si incrociano. Se volete leggere ogni serie in ordine cronologico, ecco la sequenza: I gialli di Alec HalseyPrimavere 1763: FIDANZAMENTO MORTALE (ricevimento in casa, omicidio e caos)Autunno 1763: RELAZIONE MORTALE (Un vicario avvelenato e la misteriosa Miranda)Inverno 1763: PERICOLO MORTALE (Un intrigo sanguinario all’estero)Estate 1764: PARENTI MORTALI (Il male si cela a Edimburgo) –Non ancora pubblicatoLa saga di Salt Hendon1763. La sposa di Salt Hendon (Magnus e Jane)1767: Il ritorno di Salt Hendon (Antony e Caroline)La saga dei Roxton1740 NOBILE SATIRO (Renard e Antonia) 1760 MATRIMONIO DI MEZZANOTTE (Julian e Deb) 1770 DUCHESSA D’AUTUNNO (Antonia e Jonathon) 1770 DAIR DEVIL – Il signore degli inganni (Dair e Rory) 1770 PROUD MARY (Mary e Christopher) –Non ancora pubblicato 1780 IL FIGLIO DEL SATIRO (Henri-Antoine e Lisa) –Non ancora pubblicato

Fiabe irlandesi

Racconti popolari con fate, folletti, streghe e sirene raccolti dal grande poeta
Cura e traduzione di Pietro Meneghelli
Edizioni integrali
Poco più di un secolo fa Yeats, la maggiore voce poetica di lingua inglese del Novecento, riuniva per la prima volta nelle raccolte Fiabe e racconti delle campagne irlandesi (1888) e Fiabe irlandesi (1892) le favole e i racconti dei più grandi scrittori del suo Paese, tra cui Thomas Crofton Crocker, Lady Wilde (madre di Oscar), William Carleton, Douglas Hyde. Grazie agli scritti di questi autori, che seppero ben interpretare e rivendicare la validità di una tradizione narrativa popolare autonoma e vivace, Yeats realizzò una splendida panoramica del folclore irlandese, popolato da spettri, folletti, diavoli, giganti, streghe, druidi…
«La luna spuntò improvvisamente da dietro una nuvola e ci consentì di vedere, con la chiarezza con cui ora vedo il foglio che ho davanti, la figura di una donna alta e magra, a capo scoperto, con lunghi capelli che le si muovevano attorno alle spalle.»
William Butler Yeats
(1865-1939), poeta e drammaturgo irlandese, proveniva da un ambiente protestante colto e raffinato. Autore di moltissime opere teatrali, contribuì enormemente alla nascita di quel sentimento e di quella cultura nazionale che dovevano portare l’Irlanda a liberarsi della sottomissione all’Inghilterra. Alla nascita del libero Stato irlandese fu nominato senatore. Nel 1923 ricevette il premio Nobel. Tra le tante opere poetiche che lo hanno reso celebre ricordiamo The Wild Swans at Coole (1917), The Tower (1928) e The Winding Stairs (1933).

Ferro

Ferruccio Camerano, detto Ferro, è uno scrittore di gialli che non ha mai realmente sfondato e vivacchia tra Bologna, dove ha studiato, e Cisternino di Puglia, suo paese natale. A legarlo al paese è soprattutto la presenza del fratello gemello Cesare, rimasto disabile in seguito a un incidente capitatogli da ragazzino.
Vittima dello strozzino Dragan Arsic, il terrore balcanico dell’alto Salento, Cesare si ritrova con una gamba amputata e in pericolo di vita. Proprio per salvare il fratello, Ferro finisce a sua volta nelle mani di Dragan. Dando per scontate le sue abilità investigative, vista la professione di giallista, e per via della sua fama di ragazzo fortunato, il boss slavo gli affida una missione: andare a Milano, scovare il suo nemico giurato, Zoran Baycusa, mozzargli la testa e riportargliela. Arrivato a Milano, gli indizi che Ferro trova nell’appartamento che il boss gli ha messo a disposizione lo portano subito al Cigno Nero, squallido strip club di periferia dove la star indiscussa è la bellissima Jadranka, per la quale Ferro perde irrimediabilmente la testa e che gli propone di aiutarlo. Tra sparatorie, tradimenti, falsi amici e veri nemici, Ferro si troverà molto vicino alla soluzione del caso. Dovrà solo decidere, almeno per una volta, da che parte stare.
Un thriller con venature pulp, un romanzo dal ritmo serratissimo che ci porta a scoprire il nero che alberga in ogni cuore, anche quello più insospettabile.

Farfui

Excerpt from Farfu: Romanzo
Poi la casa sorgeva fuori di Milano, oltre il da zio di Porta Ticinese, in una zona occupata quasi interamente da vasti magazzini di formaggio e di burro, e da depositi di legname; quartiere di popolo e di lavoratori, di operai e di gente arrie chita, quartiere classicamente milanese per l’at tivit�, il frastuono, l’uso d’un dialetto pi� aper to e pi� tipico.
Lorenzo Moro aveva appunto in quel quartiere i suoi magazzini e lo studio, e non desiderava aver vi anche la casa; ci� avrebbe mutato le abitudini della sua vita operosa, togliendogli la ragione del le lunghe passeggiate tra casa e studio, ch’egli faceva la mattina ed il pomeriggio fin che abi tava in via Bigli.
About the Publisher
Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at [www.forgottenbooks.com](http://www.forgottenbooks.com)
This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.

Excel 2016. Impara a lavorare con i fogli di calcolo

L’ambiente di lavoro di Excel 2016, struttura di un foglio di calcolo, gestione di celle, righe e colonne, inserimento, modifica e formattazione dei dati, aggiunta di formule e funzioni, utilizzo di ordinamenti, filtri e ricerche, elaborazione di grafici, opzioni di salvataggio e stampa, impiego di macro e tabelle pivot. **