54033–54048 di 74503 risultati

Il Boia di Cater Street

Charlotte, Sarah e Emily sono tre sorelle dell’era vittoriana che vivono protette tra salotti e tè di beneficenza, in attesa di un marito adatto alla loro posizione. Ma la tranquillità del loro quartiere londinese è scossa da una serie di omicidi di giovani donne. La casa è invasa dalla polizia, ossia dall’ispettore Pitt che non solo scopre il colpevole ma travolge e sconvolge tutto il perbenismo e la pruderie vittoriani.

Boeing 777 cronaca di una strage

Cos’è successo al boing 777 inabissatosi nell’oceano indiano con 239 persone a bordo?
Due scrittori noir provano ad immaginare le ultime ore a bordo a del velivolo ed ecco che la notizia di cronaca che sta tenendo il mondo intero con il fiato sospeso si trasforma in un racconto thriller ad alta tensione.
Un aereo scomparso, centinaia di passeggeri dei quali non si ha più notizia, decine di ipotesi che si rincorrono.
Cosa è accaduto veramente? Chi o cosa ha causato lo spegnimento dei sistemi di rilevamento radar? E perché l’aereo pare abbia continuato a volare per ore dopo l’interruzione dei contatti? Avaria? Dirottamento? Attentato? Perché ci è voluto così tanto per localizzare i resti mentre i paesi sui quali l’aereo è passato hanno detto di non averlo visto?
Il mistero non si risolve con l’avvistamento dei resti, solo il ritrovamento della scatola nera potrà svelare i fatti, fino ad allora tutte le ipotesi sono aperte. E questo racconto ne propone alcune che vi terranno col fiato sospeso.

Blue Nights (Narrativa)

“Blue nights” sono le ore lunghe e luminose della sera che a New York preannunciano il solstizio d’estate, “l’opposto della morte del fulgore, ma anche il suo annuncio”. Sono passati sette anni da quando Joan Didion e John Gregory Durine festeggiavano il matrimonio della figlia Quintana Roo nella cattedrale di St. John the Divine in Amsterdam Avenue. Joan Didion ripensa a quel giorno, ai gelsomini del Madagascar nei capelli di Quintana, al fiore di frangipani tatuato sulla spalla. I ricordi rievocano istantanee dell’infanzia di Quintana: Malibù, la scuola di Holmby Hills, la California Meridionale e le sue stagioni “che arrivano in modo così teatrale da sembrare colpi di un destino inatteso”. I ricordi spingono Joan Didion a interrogarsi sul suo essere madre, ora che la figlia non c’è più. A rileggere ogni singolo evento della vita di Quintana alla ricerca di segni che forse non aveva voluto vedere. A fare i conti con la propria, inaspettata vecchiaia. Come “L’anno del pensiero magico”, “Blue nights” colpisce per la precisione chirurgica con cui parla del dolore.
**
### Sinossi
“Blue nights” sono le ore lunghe e luminose della sera che a New York preannunciano il solstizio d’estate, “l’opposto della morte del fulgore, ma anche il suo annuncio”. Sono passati sette anni da quando Joan Didion e John Gregory Durine festeggiavano il matrimonio della figlia Quintana Roo nella cattedrale di St. John the Divine in Amsterdam Avenue. Joan Didion ripensa a quel giorno, ai gelsomini del Madagascar nei capelli di Quintana, al fiore di frangipani tatuato sulla spalla. I ricordi rievocano istantanee dell’infanzia di Quintana: Malibù, la scuola di Holmby Hills, la California Meridionale e le sue stagioni “che arrivano in modo così teatrale da sembrare colpi di un destino inatteso”. I ricordi spingono Joan Didion a interrogarsi sul suo essere madre, ora che la figlia non c’è più. A rileggere ogni singolo evento della vita di Quintana alla ricerca di segni che forse non aveva voluto vedere. A fare i conti con la propria, inaspettata vecchiaia. Come “L’anno del pensiero magico”, “Blue nights” colpisce per la precisione chirurgica con cui parla del dolore.

Blue Moon

Una telefonata in piena notte. Anita capisce subito che ci sono guai in vista: infatti, all’altro capo della linea, c’è Richard, il suo ex fidanzato. È in Tennessee, ed è stato arrestato per tentato stupro. Possibile che l’uomo che lei stava per sposare sia colpevole di un crimine così orrendo? No, è quasi incredibile. Ma il vero problema è un altro: mancano pochi giorni alla luna piena e Richard è un licantropo. Senza pensarci due volte, Anita accorre in aiuto di Richard, ma rimane ben presto coinvolta nella sanguinosa faida tra il branco di lupi mannari e i vampiri del luogo, tradizionalmente molto più aggressivi di quelli di St Louis. Così, per proteggere chi ama, si troverà di fronte a scelte dolorose e commetterà azioni di cui mai si sarebbe ritenuta capace, che la porteranno a farsi angosciose domande su se stessa e sul proprio futuro.
**

Blu come il sangue: storie di delitti nell’alta società

Il delitto non è solo sangue e brutalità, non è solo indagini scientifiche e criminal profiling. Il delitto è anche glamour: è fatto spesso di foto patinate, di alta società, di vizi segreti di nobili e potenti e di tanta voglia, da parte di noi lettori, di curiosare dal buco della serratura nella vita dei cosiddetti “vip”. Nella storia dei crimine degli ultimi cento anni, alcuni dei più celebri fatti di sangue sono diventati di dominio pubblico proprio perché hanno coinvolto alcune delle personalità più importanti dell’alta società, che si trattasse della finanza, dello spettacolo o della moda. In questo libro, Alfonso Signorini si unisce al criminologo Massimo Picozzi per raccontare da dietro le quinte i più importanti “delitti glamour” del nostro tempo e del più recente passato. L’omicidio di Gianni Versace o quello di Maurizio Gucci, ma anche la misteriosa morte di Paul Cardini, quella della contessa Vacca Agusta o del conte di Shaftesbury. Fatti violenti che si sono distinti per essere stati concepiti ed essersi svolti nel lusso; storie di sangue che, nonostante i contorni spesso macabri, hanno spalancato a milioni di persone comuni le porte di mondi splendidi e inarrivabili

Bliss – Il miliardario, il mio diario ed io, 9

Benvenuti nel nono volume di Bliss. Il miliardario, il mio diario ed io, il diario di Emma Green: quando tutte le maschere cadono…Emma è un’autrice di romanzi d’amore di successo che non ha mai incontrato il principe azzurro. Lei preferisce inventarli, scriverli, farli scivolare nei panni di miliardari affascinanti e sognarli sulla carta. Quando un bel giorno incontra davvero uno di questi esemplari, deve affrontare la dura realtà: sexy, misterioso, bello da morire, sì…ma del tipo arrogante, con un ego sovradimensionato e il mondo ai suoi piedi. Ma questa volta, tocca a lei!***Scoprite il nuovo romanzo di Emma Green, l’autrice di Cento sfaccettature di Mr Diamonds, Io + Te, Call me Baby e Call me Bitch, n° 1 delle vendite su Kindle!Bliss. Il miliardario, il mio diario ed io, volume 9 di 12.
(source: Bol.com)

Bliss – Il miliardario, il mio diario ed io, 5

Benvenuti nel quinto volume di ”Il miliardario, il mio diario ed io”, il diario di Emma Green: quando la favola si trasforma in percorso a ostacoli…Emma è un’autrice di romanzi d’amore di successo che non ha mai incontrato il principe azzurro. Lei preferisce inventarli, scriverli, farli scivolare nei panni di miliardari affascinanti e sognarli sulla carta. Quando un bel giorno incontra di persona uno di questi esemplari, deve affrontare la dura realtà: sexy, misterioso, bello da morire, sì…ma del genere arrogante, con un ego sovradimensionato e il mondo ai suoi piedi. Ma questa volta, tocca a lei!
(source: Bol.com)

Bliss – Il miliardario, il mio diario ed io, 4

Benvenuti nel quarto volume di Il miliardario, il mio diario ed io, il diario di Emma Green: quando il sogno ad occhi aperti si trasforma in incubo…   Emma è un’autrice di romanzi d’amore di successo che non ha mai incontrato nessun principe azzurro. Lei preferisce inventarli, scriverli, farli scivolare nei panni di miliardari affascinanti e sognarli sulla carta. Quando un bel giorno incontra uno di questi esemplari, deve affrontare la dura realtà: sexy, misterioso, bello da morire, certo…ma del genere arrogante, con un ego sovradimensionato e il mondo ai suoi piedi. Ma questa volta, tocca a lei!   ***   Scoprite il nuovo romanzo di Emma Green, l’autrice di Cento sfaccettature di Mr Diamonds, Io+Te, Call me Baby e Call me Bitch, n° 1 delle vendite su Kindle!   Il miliardario, il mio diario ed io, volume 4 su 12.   Questa edizione è completa e non censurata, non ci sono scene tagliate.

Bliss – Il miliardario, il mio diario ed io, 3

Benvenuti nel terzo volume di Il miliardario, il mio diario ed io: quando il colpo di fulmine inaspettato si trasforma in pericoloso triangolo amoroso…   Emma è un’autrice di romanzi d’amore di successo che non ha mai incontrato nessun principe azzurro. Lei preferisce inventarli, scriverli, farli scivolare nei panni di miliardari affascinanti e sognarli sulla carta. Quando un bel giorno incontra davvero uno di questi esemplari, deve affrontare la dura realtà: certo è sexy, misterioso e bello da morire, ma del genere arrogante, con un ego sovradimensionato e il mondo ai suoi piedi. Questa volta, tocca a lei!   ***   Scoprite il nuovo romanzo di Emma Green, l’autrice di Cento sfaccettature di Mr Diamonds, Io+te, Call me Baby e Call me Bitch, n° 1 delle vendite su Kindle!   Il miliardario, il mio diario ed io, volume 3 su 12.   Questa edizione è completa e non censurata, non ci sono scene tagliate.

Bliss – Il miliardario, il mio diario ed io, 2

Benvenuti nel secondo volume di Il miliardario, il mio diario ed io, il diario di Emma Green: quando il principe azzurro si trasforma in principe delinquente, troppo bello per essere onesto…   Emma è un’autrice di romanzi d’amore di successo che non ha mai incontrato il principe azzurro. Lei preferisce inventarli, scriverli, dar loro le sembianze di affascinanti miliardari e sognarli sulla carta. Quando un bel giorno incontra davvero uno di tali esemplari, deve affrontare la dura realtà: certo è sexy, misterioso e bello da morire, ma anche arrogante, con un ego sovradimensionato e il mondo ai suoi piedi. Adesso tocca a lei!   ***   Scoprite il nuovo romanzo di Emma Green, l’autrice di Cento sfaccettature di Mr. Diamonds, Io+Te, Call me Baby e Call me Bitch, n°1 delle vendite su Kindle!   Il miliardario, il mio diario ed io, volume 2 su 12.   Questa edizione è completa e non censurata, non ci sono scene tagliate.

Bliss – Il miliardario, il mio diario ed io, 10

Benvenuti nel decimo volume di Bliss. Il miliardario, il mio diario ed io, il diario di Emma Green: quando i tradimenti rimettono tutto in discussione…Emma è un’autrice di romanzi d’amore di successo che non ha mai incontrato il principe azzurro. Preferisce inventarli, scriverli, farli scivolare nei panni di miliardari affascinanti e sognarli sulla carta. Quando un giorno incontra davvero uno di questi esemplari, deve affrontare la dura realtà: sexy, misterioso, bello da morire, sì… ma del genere arrogante, con un ego sovradimensionato e il mondo ai suoi piedi. Ma questa volta, tocca a lei!***Scoprite il nuovo romanzo di Emma Green, l’autrice di Cento sfaccettature di Mr Diamonds, Io + te, Call me baby e Call me bitch, n°1 delle vendite sul Kindle!Bliss. Il miliardario, il mio diario ed io volume 10 su 12.
(source: Bol.com)

Black Touch

Cosa potranno mai avere in comune Sarah e Eva, due anime pure e tormentate, dalla violenza nel loro passato, e Daniel e Sebastian, due fratelli, giovani imprenditori miliardari, bellissimi e misteriosi, a cui non manca nulla… o forse sì, la cosa più importante… Eva, è alla ricerca del suo grande amore, invece Sara, grazie al suo tormentato passato, non ci crede più. Proprio per questo, si mettono alla prova e si iscrivono ad una chat di incontri. E’ lì, che conosceranno i due fratelli Astolfi, abituati ad avere tutte le donne ai loro piedi, sottomesse e a usarle e condividerle, senza creare alcun legame con loro. Inizia così la loro avventura: le due ragazze si accorgeranno di essere incredibilmente attratte da loro. Accetteranno Sarah e Eva, di far parte per un mese soltanto, delle loro vite? E soprattutto: alle loro condizioni? I due uomini saranno in grado di portare a galla i loro desideri più nascosti. Si scontreranno, si sfideranno, nel superare i loro limiti! Chi sarà il vero sottomesso? Chi vincerà tra loro? Saranno Sebastian e Daniel ad averla vinta, o sarà l’amore a trionfare?

(source: Bol.com)

Il bistrò dei libri e dei sogni

Nel cuore di Milano c’è un delizioso bistrò, con grandi librerie di legno da cui si affacciano centinaia di volumi e l’aria che profuma di torte. Il posto ideale per rilassarsi sorseggiando del tè o magari, con un calice di vino bianco in mano, chiacchierare, lavorare, e intanto lasciarsi consigliare romanzi, saggi, fumetti da Petra, la proprietaria: quarant’anni da un po’ e una disordinata massa di capelli che porta con orgoglio. Ogni giovedì sera, nella luce soffusa del suo Bistrò dei Libri e dei Sogni, Petra ospita un corso di Scrittura Creativa. Con lei, Armando, medico in pensione novantenne, dall’animo frivolo e lo sguardo da bambino, appassionato di tip-tap; Blanche, boccoli in stile Shirley Temple, architetto mancato, di mestiere imbianchina e ideatrice di fiabe; Linda, domestica e babysitter dal sorriso cauto e lo sguardo saggio da divinità inca; e poi lui, Dylan Altieri, l’eccentrico e affascinante insegnante. Alto, dinoccolato, occhi azzurri, viso scarno e capelli folti, appena brizzolati, e l’aria di chi ha sempre occupato posti di comando e che ora ha scoperto la meraviglia di perdersi in un sorso di cioccolata calda, accoccolato in una poltroncina anni Venti di un bistrò. Cinque bizzarri quanto speciali protagonisti, ognuno alla ricerca del proprio sogno tra le pagine di un libro. Perché i libri, si sa, sono degli incredibili, splendidi, stupefacenti contenitori di sogni: i sogni di chi li scrive, e i sogni di chi li legge. Dall’autrice del bestseller Cinquanta sbavature di Gigio, un irresistibile, ironico e irreverente romanzo che vi farà sorridere e sognare.
**
### Sinossi
Nel cuore di Milano c’è un delizioso bistrò, con grandi librerie di legno da cui si affacciano centinaia di volumi e l’aria che profuma di torte. Il posto ideale per rilassarsi sorseggiando del tè o magari, con un calice di vino bianco in mano, chiacchierare, lavorare, e intanto lasciarsi consigliare romanzi, saggi, fumetti da Petra, la proprietaria: quarant’anni da un po’ e una disordinata massa di capelli che porta con orgoglio. Ogni giovedì sera, nella luce soffusa del suo Bistrò dei Libri e dei Sogni, Petra ospita un corso di Scrittura Creativa. Con lei, Armando, medico in pensione novantenne, dall’animo frivolo e lo sguardo da bambino, appassionato di tip-tap; Blanche, boccoli in stile Shirley Temple, architetto mancato, di mestiere imbianchina e ideatrice di fiabe; Linda, domestica e babysitter dal sorriso cauto e lo sguardo saggio da divinità inca; e poi lui, Dylan Altieri, l’eccentrico e affascinante insegnante. Alto, dinoccolato, occhi azzurri, viso scarno e capelli folti, appena brizzolati, e l’aria di chi ha sempre occupato posti di comando e che ora ha scoperto la meraviglia di perdersi in un sorso di cioccolata calda, accoccolato in una poltroncina anni Venti di un bistrò. Cinque bizzarri quanto speciali protagonisti, ognuno alla ricerca del proprio sogno tra le pagine di un libro. Perché i libri, si sa, sono degli incredibili, splendidi, stupefacenti contenitori di sogni: i sogni di chi li scrive, e i sogni di chi li legge. Dall’autrice del bestseller Cinquanta sbavature di Gigio, un irresistibile, ironico e irreverente romanzo che vi farà sorridere e sognare.
### Dalla seconda/terza di copertina
**Rossella Calabrò**, di fede pandorista ortodossa, ama leggere, dormire, ridere, ballare. Parla fluentemente il gattese e traduce il clorofilliano a occhi chiusi. Di mestiere scrive libri e insegna scrittura creativa, perché a fare l’assaggiatrice di pandori o la ballerina non c’è riuscita. Per Sperling & Kupfer ha pubblicato i bestseller Cinquanta sbavature di Gigio, Cinquanta smagliature di

Bisogno di libertà

“Non si nasce liberi, lo si diventa”, e non basta né desiderarlo, né sognarlo, né avere la sensazione di esserlo, per diventarlo realmente: essere liberi è una conquista continua, e precaria, che dura tutta una vita. Ed è la sua vita che Björn Larsson sceglie questa volta di raccontarci ad exemplum, il suo apprendistato di quella libertà che è poi il tema di fondo di tutti i suoi romanzi e il filo rosso che unisce i suoi multiformi personaggi, che siano il pirata Long John Silver, MacDuff, Inga o il capitano Marcel. Se già nella Saggezza del mare ci ha rivelato quanto un’esistenza nomade e vagabonda a bordo di una barca, lontana dalle convenzioni e dal superfluo, possa essere un antidoto alla schiavitù della routine e dei condizionamenti, qui Larsson si spinge ancora più in là e più a fondo nella sua riflessione. Dal bambino che non piange la morte del padre, al ragazzo che marina la scuola per seguire un suo percorso di studi, al giovane che preferisce la prigione alla cieca disciplina del servizio militare, allo scrittore combattuto tra il vivere e lo scrivere, attraverso i continui viaggi tra terra e mare, amicizie vere e amori che mettono a repentaglio la sua viscerale indipendenza, ci offre il suo vissuto, non per darci di sé un ritratto ideale, anzi con un’onestà e un rigore che sono già di per sé una lezione di libertà intellettuale, ma per passarci quanto la vita gli ha insegnato sul cammino. Che la libertà esige parità e reciprocità, che non è raggiungibile senza immaginazione e sogni, ma anche senza realismo e disciplina, che è di natura solitaria e deve fare compromessi con l’amore, che la dote principale di cui ha bisogno è il coraggio: di non fare come gli altri, non seguire mode, uniformi, ipocrisie e di saper anche, in un’epoca di proclamato individualismo e di reale conformismo, levare la propria voce contro per ricordare il bisogno di amicizia, di tolleranza e di solidarietà.

Biscayne Bay

Mid Stranahan, quarantaduenne ex investigatore, della Florida; vive tranquillo a Biscayne Bay, in una palafitta. Fino al giorno in cui compare all’improvviso un uomo intenzionato ad ucciderlo. Ma non ci riesce, anzi, è Mick che lo elimina infilzandolo con un pesce spada imbalsamato e buttandone poi il corpo nella baia. Ma chi è quell’uomo? E perché è venuto da lui? Mick inizia ad indagare e le sue ricerche lo portano a rivangare il caso di un rapimento accaduto quattro anni prima e rimasto insoluto. Da questo passato emergono personaggi singolari: un chirurgo plastico di grande fama, ma di mano malferma, un avvocato specialista in recuperi per danni personali; un giornalista pomposo e vanitoso; un uomo alto più di due metri che tutti chiamano Chemio e infine giudici e uomini politici corrotti. Per non parlare di un barracuda. Un romanzo delizioso, un’allegra smargiassata, una storia un po’ stralunata e pazzoide, sostenuta da una scrittura rapida ed effervescente e da una scatenata fantasia. Insamma un divertimento garantito.