53441–53456 di 62912 risultati

Suadente come seta (I Romanzi Passione)

Marcelline Noirot, giovane e brillante titolare di una sartoria londinese, sogna di trasformare in una prestigiosa casa di moda l’attività che ha costruito insieme alle sorelle. Ma per farlo ha bisogno di una cliente altolocata che attiri l’attenzione del ton, e le faccia pubblicità. La promessa sposa del duca di Clevedon sembra fare al caso suo. Così Marcelline si reca a Parigi, dove potrà incontrare il duca per conquistarne le simpatie affinché la presenti alla futura moglie. Il piano funziona fin troppo bene: Clevedon s’innamora di lei a prima vista e Marcelline viene travolta dal suo fascino. Ma con il rischio di un grosso scandalo, tutto potrebbe essere compromesso…
(source: Bol.com)

Sua… perché devo

Sua… perché devo by Amélie
Alba vive da sola con il figlio di sei anni. Il destino le ha giocato dei brutti scherzi, ma è sempre riuscita ad andare avanti… fino ad ora. Il suo nuovo lavoro come addetta alle pulizie nella sede milanese della Banque Populaire non le permette più di pagare tutte le spese. In breve tempo i debiti si accumulano e lei non sa come saldarli. Il benessere di suo figlio è a rischio e questo la terrorizza. Quando è convinta che la sua vita non possa essere più incasinata di così, l’incontro ravvicinato con Fabrice Valois, direttore della banca, le fa cambiare idea. Alba viene subito colpita dai suoi occhi particolari, pallidi e freddi come il ghiaccio, misteriosi e capaci di arrivarle dritti all’anima. Si sente attratta da lui e questo sentimento si alimenta giorno dopo giorno, insieme a un’irrazionale paura. Fabrice è affascinante e… pericoloso. Ne ottiene conferma quando, disperata, gli confessa i suoi problemi. Il padrone di casa la sbatterà fuori se non pagherà le rate di affitto arretrate e lei si ritroverà in mezzo a una strada insieme al figlio. Fabrice si offre di darle il denaro di cui ha bisogno, ma a una sola condizione: Alba dovrà sottomettersi a lui per un week-end, diventando la sua schiava. L’uomo che la turba tanto è dunque un sadico, che si diverte a torturare e umiliare le donne, per privarle della loro dignità e costringerle ad abbassare la testa. Che cosa farà Alba? Accetterà o scapperà via da Fabrice? Sua… perché devo è il primo volume della trilogia erotica/dark ‘Alba & Fabrice’. **ATTENZIONE** Parte di quest’opera contiene descrizioni di rapporti sessuali, scene di umiliazione e tortura fisica e psicologica, quindi se ne consiglia la lettura a un pubblico rigorosamente adulto.

Strumenti di piacere

Strumenti di piacere by Miss Black
Quando Athena conosce un McLeod, un virtuoso del violino, non sa che diventerà il suo strumento di piacere.
“McLeod la afferrò per la nuca con mano ferma ma gentile. La condusse verso un’altra porta, quasi invisibile sulla parete e la spinse su per una stretta rampa di scale.
«Sfilati quel vestito» le disse.
Athena, senza smettere di salire, se lo fece scivolare su per la schiena, fin sopra la testa, poi lo lasciò cadere.
La sua pelle, sudata per il gran caldo della sala, riluceva all’illuminazione incerta delle lampade.
«Togliti tutto» disse ancora McLeod. Sembrava tranquillo, la mano asciutta appoggiata sulla sua nuca, il passo calmo.
Athena si fermò per sfilarsi gli slip, Li lasciò cadere sul pavimento.
«Sciogliti i capelli».
Athena si sciolse i capelli, che le ricaddero, pesanti, sulla schiena sudata.
La mano di McLeod scivolò dalla sua nuca alla sua schiena, e la sospinse dolcemente verso l’ennesima porta. Le si posò su una natica, e lì rimase.”
CONTIENE SCENE ESPLICITE – SI CONSIGLIA A UN PUBBLICO ADULTO
missblack1.wix.com/missblack

Strip club

Mark Sullivan si tuffa nelle notti bollenti di Las Vegas per incastrare un mafioso con cui ha un conto in sospeso. La sua copertura? Lavorare come spogliarellista in un locale notturno per sole donne la cui proprietaria, Nicki, è una seducente bellezza esotica dai penetranti occhi a mandorla e dal corpo mozzafiato. Ben presto Nicki irretisce Mark con il suo fascino e si trova a sua volta conquistata dai muscoli possenti, dalle movenze feline e dal sorriso ammaliatore del suo ultimo acquisto. Ma i due fanno a gara a chi nasconde più segreti. Nella caccia a un pericoloso delinquente, tra colpi di scena ad alto tasso adrenalinico e incontri piccanti, l’attrazione che divampa tra loro è ancora più incandescente dell’atmosfera torrida dello strip club, più esplosiva delle armi puntate sulla coppia…

Stregata da un sax

Una calda notte d’estate, la luna, la struggente musica di un sax.. Randi e Rick si lasciano trasportare dalla passione, convinti di vivere un’occasionale anche se intensa avventura. Ma il giorno dopo si ritrovano a lavorare insieme così, per quieto vivere decidono di troncare la loro storia. Facile a dirsi: mantenere un rapporto “professionale” si rivela in realtà davvero arduo.

Stranger

Arya, è una ragazza italiana che da qualche tempo vive a Londra. Conduce una vita serena e appagante nella bella città inglese in cui si è trasferita, circa un anno prima, a causa di una delusione d’amore. Per le vacanze di Natale decide di ritornare a casa dai suoi ma, accade un imprevisto. A causa di una bufera di neve, i voli vengono cancellati e per due giorni resta bloccata in aeroporto dove, suo malgrado, incontra Riccardo, il suo ex. Per lei, quello con Riccardo, è un incontro spiacevole e inaspettato che la porta a rivivere brutte sensazioni. Fortunatamente però, qualcuno riesce a strapparle un sorriso. S’imbatte in Stefan, un affascinante ragazzo, simpatico e fuori dal comune con il quale passerà i due giorni più strani e incredibili di tutta la sua vita. Come finirà il loro incontro? Sarà solo una parentesi o per loro ci sarà un sorprendente seguito?
ESTRATTO:
(…) “Ehi aspetta”, gli sento dire. “Ci conosciamo?”
Roteo gli occhi e traggo un profondo sospiro. “Dovresti rivedere il tuo repertorio di frasi d’effetto da rimorchio. Contaci, non abborderai nessuna con questa roba, nemmeno la più disperata delle donne”.
Lo sento ridere, la sua risata è calda e piacevole. “Non voglio fare colpo, ma se volessi…”
Mi volto di scatto dalla sua parte. “Non ci riusciresti”, lo smonto riservandogli un’espressione infastidita.

Strada senza ritorno

Già ricco e famoso come cantante, ma tolto di mezzo con le corde vocali per sempre rovinate per aver conquistato l’amore di una donna cara a un boss della malavita, Michael fa il vagabondo di strada finché trova l’occasione per vendicarsi e riscattarsi. Il capolavoro di David Goodis portato sullo schermo nel 1989 nel film ominimo diretto da Samuel Fuller e con Keith Carradine nel ruolo del protagonista.

Storie vere di spettri

Una classica raccolta di storie di fantasmi, pubblicata per la prima volta nel 1936. Storie di apparizioni, presenze, voci e manifestazioni soprannaturali, ambientate in Russia, in Italia, in India, in Irlanda, ma soprattutto in Inghilterra, in due misteriosi castelli. Inframezzate da storie di spiriti animali, queste novelle promettono al lettore molte notti da brivido…
**

Storie per bambini che hanno il coraggio di essere unici

Una collezione di 100 storie esemplari, di uomini celebri e uomini comuni, del passato e del presente, che hanno reso il mondo un posto migliore grazie alla loro generosità, al loro altruismo e avendo fiducia in se stessi.* 
*Attenzione: non sono inclusi supereroi e principesse da salvare.
ACHMAT HASSIEM • AI WEIWEI • ALAN L. HART • ALAN TURING • ARTHUR RIMBAUD • BALDOVINO IV • BALIAN BUSCHBAUM • BARACK OBAMA • BENJAMIN ZEPHANIAH • BILL GATES • BOYAN SLAT • CAINE MONROY • CARLO LINNEO • CHARLES FOURIER • CHESLEY ‘SULLY’ SULLENBERGER • CHRISTIAN McPHILAMY • CHRISTOPHER PAOLINI • CONFUCIO • DAN KRAUS • DANIEL ANTHONY • DANIEL RADCLIFFE • DANIEL TAMMET • DAVID ATTENBOROUGH • DEREK REDMOND • DON McPHERSON • DYNAMO • EDDIE AIKAU • EUGENE CERNAN • FAVIO CHÁVEZ • FRANK OCEAN • FREDERICK DOUGLASS • GALILEO GALILEI • GHYSLAIN RAZA • GIORGIO VICAPO GIUSEPPE • GRAYSON PERRY • HANS SCHOLL • HARVEY MILK • IQBAL MASIH • ISHIRO HONDA • JAIME ESCALANTE • JAMES EARL JONES • JAMIE OLIVER • JAYLEN ARNOLD • JEAN-DOMINIQUE BAUBY • JESSE EISENBERG • JIM HENSONJOHN CARLOS E TOMMIE SMITH • JOHN GREEN • JOHN LENNON • JOHN TYNDALL • JORGE MUÑOZ • JOSÉ RIZAL • KEN YEANG • LIONEL MESSI • LOUIS ARMSTRONG • LOUIS BRAILLE • LUDWIG VAN BEETHOVEN • LUIGI CIOTTI • MAHATMA GANDHI • MOHED ALTRAD • MUHAMMAD ALI • DR NAIF AL-MUTAWA • NEIL DeGRASSE TYSON • NELSON MANDELA • NICHOLAS WINTON • NICK VUJICIC • NIKOLA TESLA • OSCAR WILDE • PATCH ADAMS • PERCY SHELLEY • PHILIP ZIMBARDO • I QUATTRO CAPPELLANI • I RAGAZZI DELLA ISCA ACADEMY • RAIN • RALPH LAUREN • RIC O’BARRY • RICK GENEST • RICK VAN BEEK • IL RIVOLTOSO SCONOSCIUTO • ROALD AMUNDSEN • ROALD DAHLRYAN HRELJAC • SALVADOR DALÍ • SERGEI POLUNIN • SIDDHARTA GAUTAMA • STEPHEN HAWKING • STEVE IRWIN • STEVEN SPIELBERG • STORMZY • SWAMPY • TAIKA WAITITI • TENZING NORGAY • THOMAS EDISON • TREVOR NOAH • UYAQUQ • VEDRAN SMAILOVIĆ • VINCENT VAN GOGH • WILLIAM KAMKWAMBA • WILLIAM MOULTON MARSTON
**
### Sinossi
Una collezione di 100 storie esemplari, di uomini celebri e uomini comuni, del passato e del presente, che hanno reso il mondo un posto migliore grazie alla loro generosità, al loro altruismo e avendo fiducia in se stessi.* 
*Attenzione: non sono inclusi supereroi e principesse da salvare.
ACHMAT HASSIEM • AI WEIWEI • ALAN L. HART • ALAN TURING • ARTHUR RIMBAUD • BALDOVINO IV • BALIAN BUSCHBAUM • BARACK OBAMA • BENJAMIN ZEPHANIAH • BILL GATES • BOYAN SLAT • CAINE MONROY • CARLO LINNEO • CHARLES FOURIER • CHESLEY ‘SULLY’ SULLENBERGER • CHRISTIAN McPHILAMY • CHRISTOPHER PAOLINI • CONFUCIO • DAN KRAUS • DANIEL ANTHONY • DANIEL RADCLIFFE • DANIEL TAMMET • DAVID ATTENBOROUGH • DEREK REDMOND • DON McPHERSON • DYNAMO • EDDIE AIKAU • EUGENE CERNAN • FAVIO CHÁVEZ • FRANK OCEAN • FREDERICK DOUGLASS • GALILEO GALILEI • GHYSLAIN RAZA • GIORGIO VICAPO GIUSEPPE • GRAYSON PERRY • HANS SCHOLL • HARVEY MILK • IQBAL MASIH • ISHIRO HONDA • JAIME ESCALANTE • JAMES EARL JONES • JAMIE OLIVER • JAYLEN ARNOLD • JEAN-DOMINIQUE BAUBY • JESSE EISENBERG • JIM HENSONJOHN CARLOS E TOMMIE SMITH • JOHN GREEN • JOHN LENNON • JOHN TYNDALL • JORGE MUÑOZ • JOSÉ RIZAL • KEN YEANG • LIONEL MESSI • LOUIS ARMSTRONG • LOUIS BRAILLE • LUDWIG VAN BEETHOVEN • LUIGI CIOTTI • MAHATMA GANDHI • MOHED ALTRAD • MUHAMMAD ALI • DR NAIF AL-MUTAWA • NEIL DeGRASSE TYSON • NELSON MANDELA • NICHOLAS WINTON • NICK VUJICIC • NIKOLA TESLA • OSCAR WILDE • PATCH ADAMS • PERCY SHELLEY • PHILIP ZIMBARDO • I QUATTRO CAPPELLANI • I RAGAZZI DELLA ISCA ACADEMY • RAIN • RALPH LAUREN • RIC O’BARRY • RICK GENEST • RICK VAN BEEK • IL RIVOLTOSO SCONOSCIUTO • ROALD AMUNDSEN • ROALD DAHLRYAN HRELJAC • SALVADOR DALÍ • SERGEI POLUNIN • SIDDHARTA GAUTAMA • STEPHEN HAWKING • STEVE IRWIN • STEVEN SPIELBERG • STORMZY • SWAMPY • TAIKA WAITITI • TENZING NORGAY • THOMAS EDISON • TREVOR NOAH • UYAQUQ • VEDRAN SMAILOVIĆ • VINCENT VAN GOGH • WILLIAM KAMKWAMBA • WILLIAM MOULTON MARSTON

Storie in modo quasi classico

Sulla copertina che il New York Magazine dedicò ad Harold Brodkey per l’uscita della raccolta “Storie in modo quasi classico”, avvenuta nel settembre del 1988, trent’anni dopo la pubblicazione di “Primo amore e altri affanni”, si legge in grande: “II Genio”. Lui, uomo schivo, cantore dei dolori dell’anima e del Sé, non mostrò mai di crederci troppo e tutto quello a cui si dedicò in vita lo fece nella speranza di essere scoperto poi, una volta morto. Eppure il suo universo narrativo è diventato leggendario, un liquido amniotico denso nel quale calarsi per esplorare le intimità della coscienza in una riflessione sul mondo filtrata dai sensi e dal ricordo. Quelle contenute in “Storie in modo quasi classico” sono vere e proprie rivelazioni: racconti che si esauriscono nel tempo di formazione dei loro personaggi, tutti colti in maniera sconsolata in quel preciso passaggio tra infanzia e adolescenza. Si rincorrono, in queste pagine, bambini che vivono folgorazioni epifaniche, ragazzini che perdono l’innocenza, piccoli uomini che scoprono l’estate del piacere, eroi che crescono, cambiano, diventano grandi e poi ricordano. Con quel tocco di leggera morbosità con cui ci inizia alle prime scoperte della vita, Harold Brodkey ci lascia lì, nei misfatti della memoria, così diversa dalla realtà che alla fine sembrerà quasi di trovarsi in un altro mondo.
**
### Sinossi
Sulla copertina che il New York Magazine dedicò ad Harold Brodkey per l’uscita della raccolta “Storie in modo quasi classico”, avvenuta nel settembre del 1988, trent’anni dopo la pubblicazione di “Primo amore e altri affanni”, si legge in grande: “II Genio”. Lui, uomo schivo, cantore dei dolori dell’anima e del Sé, non mostrò mai di crederci troppo e tutto quello a cui si dedicò in vita lo fece nella speranza di essere scoperto poi, una volta morto. Eppure il suo universo narrativo è diventato leggendario, un liquido amniotico denso nel quale calarsi per esplorare le intimità della coscienza in una riflessione sul mondo filtrata dai sensi e dal ricordo. Quelle contenute in “Storie in modo quasi classico” sono vere e proprie rivelazioni: racconti che si esauriscono nel tempo di formazione dei loro personaggi, tutti colti in maniera sconsolata in quel preciso passaggio tra infanzia e adolescenza. Si rincorrono, in queste pagine, bambini che vivono folgorazioni epifaniche, ragazzini che perdono l’innocenza, piccoli uomini che scoprono l’estate del piacere, eroi che crescono, cambiano, diventano grandi e poi ricordano. Con quel tocco di leggera morbosità con cui ci inizia alle prime scoperte della vita, Harold Brodkey ci lascia lì, nei misfatti della memoria, così diversa dalla realtà che alla fine sembrerà quasi di trovarsi in un altro mondo.

Storie galanti

Nella Parigi del diciassettesimo secolo, Gédéon Tallemant des Réaux era una di quelle persone ben accolte nella buona società, di cui si assapora Iunior faceto, ma cui non si dà troppa importanza. Il più noto ritrovo della mondanità intellettuale, il famoso Hotel de Rambouillet, lo ebbe ospite assiduo; ma nessuno di quei letterati, di quelle dame e di quei gentiluomini avrebbe supposto che gli scritti del Tallemant sarebbero stati stampati e tradotti di lì a tre secoli. Le sue Historiettes rimasero inedite fino al diciannovesimo secolo; furono chiamate Les memoires des autres e sono una miniera inesauribile di notizie e di aneddoti e si comprende il loro gran successo nell’ottocento romantico, avido di storia pittoresca.
Questo volume raccoglie una scelta tradotta da Corrado Pavolini e presentata da Pietro Paolo Trompeo

Storie di vampiri

Sono raccolti in questo volume oltre settanta tra romanzi brevi e racconti di vampiri: storie di sangue, amore e morte in cui il Principe delle Tenebre è il protagonista assoluto. L’antologia contiene la letteratura nota e meno nota sull’argomento, riscoprendo autori che già prima del celebre “Dracula” di Stoker avevano creato storie di vampiri e proponendo i racconti di tanti altri che, sulla scia del famoso “pallido Conte” e di un ricchissimo repertorio cinematografico che ne ha immortalato la figura sul grande schermo, hanno appassionato i lettori fino ai nostri giorni. Nonostante questa raccolta sia quanto mai varia ed eterogenea, è interamente percorsa da quell’inconfondibile brivido di terrore che solo la figura del vampiro sa così abilmente suscitare.
**

Storie Di Spettri

Proseguendo nella proposizione ai lettori di tematiche mai affrontate organicamente prima d’ ora, ecco qui presi in esame questa volta gli Spettri, che fanno seguito ai Vampiri e ai Licantropi che già vi avevamo proposto in questa stessa collana in tre precedenti volumi. L’accoglienza tributata ai volumi sui Vampiri e sui Licantropi è stata a dir poco entusiastica, e questo ci ha convinto a proseguire su questa via di trattazione per singole tematiche dei personaggi tipici dell’immaginario fantastico ed orrorifico. Degradato ed abusato dallo spiritismo di basso conio, lo Spettro è attualmente preda della metapsichica o della parapsicologia che dir si voglia che, in oltre un secolo di studi e di polemiche, non è riuscita a trovare una sola spiegazione scientifica convincente sull’argomento.
INTRODUZIONE di Domenico Cammarota ANGELINE, O LA CASA POSSEDUTA DAGLI SPETTRI di Emile Zola
NOTIZIE DELL’ALTRO MONDO di Amilcare Lauria
LA LEGGENDA DI MADAME KRASINSKA di Vernon Lee
MRS. LUNT di Hugh Valpole
POVERO, VECCHIO BILL di Lord Dunsany L’EFFIGIE DEL PRETE di R.H. Malden QUATTRO POESIE SPETTRALI di Agostino J. Sinadinò
UN’ISOLA VISITATA DAGLI SPETTRI di Algernon Blackwood
LA DAMA GRIGIA DI GLENGARRION di Alan Stuart
RIBALTA FINALE di Cornell Woolrich UFFICIALE E GENTILUOMO di Elizabeth Walter
L’EREDITÀ di Denys Val Baker

Storie di mummie

Maledizioni, vendette ancestrali e resurrezioni misteriose sullo sfondo degli immutabili deserti dell´antico Egitto, in 25 romanzi e racconti scritti dai più grandi Autori della Narrativa Fantastica, da Poe a Gautier, da Conan Doyle a Bloch… Paura allo stato puro.

Storie di giovani mostri

Willie, destinato a vivere un’infanzia senza fine; Buddy, l’umanoide proveniente da Procione, cui è affidata l’educazione di Tim, troppo egoisticamente programmato dai genitori; Timmy, che sente l’avvicinarsi della morte, chiunque essa decida di colpire; David, le cui scapole si trasformeranno in ali; Taddeo, capace di muovere gli oggetti col pensiero… Sono i giovani “mostri” protagonisti di alcune delle storie presentate da Isaac Asimov. Personaggi e storie sono paradossali: tuttavia, chi ha sentito parlare dell’ingegneria genetica li troverà stranamente familiari e persino verosimili. Che sia davvero questo il futuro dell’uomo?