52401–52416 di 74503 risultati

Inciucio

L'”inciucio” compie dieci anni. Il primo a parlarne fu Massimo D’Alema, nel 1995. Poi, in sei anni di governo, il centrosinistra evitò di risolvere il conflitto d’interessi e di liberalizzare il mercato televisivo. Risultato: informazione modello Tg1 e niente satira politica. Dopo “Regime”, questo libro racconta le acrobazie parlamentari dei nemici-amici del Cavaliere e le spartizioni “bipartisan” delle Authority e della Rai. Poi le nuove censure contro Biagi, Santoro, Luttazzi, Freccero, Sabina e Corrado Guzzanti, Grillo, Paolo Rossi, Massimo Fini, Beha e altri; gli attacchi a Report, Fo, Hendel, XII Round, fino a Celentano & C. Senza dimenticare i giornali: la guerra a Furio Colombo e gli assalti estivi dei “furbetti del quartierino”.
**

Incidente d’amore (I Romanzi Oro)

Lei non sapeva di aver stregato lo scapolo più ambito
Miss Judith Law si sta recando dalla zia per diventare la sua dama di compagnia, quando la carrozza su cui viaggia incorre in un incidente. Soccorsa da un irresistibile sconosciuto, la ragazza si ritrova a condividere con lui la camera di una locanda e una notte di intensa passione, forse l’unica che potranno mai avere. Perché l’ultima cosa che Judith si aspetta è di incontrare di nuovo quell’uomo. E quando succede, è un vero shock per lei scoprire che si tratta di lord Rannulf Bedwyn, lo scapolo più ambito dell’alta società e l’ultimo ricco pretendente della cugina. Judith è decisa a tenersi in disparte, ma Rannulf, ora che l’ha ritrovata, è determinato a farle perdere la testa… e il cuore.

(source: Bol.com)

Incidente d’amore

*Lei non sapeva di aver stregato lo scapolo più ambito*
Miss Judith Law si sta recando dalla zia per diventare la sua dama di compagnia, quando la carrozza su cui viaggia incorre in un incidente. Soccorsa da un irresistibile sconosciuto, la ragazza si ritrova a condividere con lui la camera di una locanda e una notte di intensa passione, forse l’unica che potranno mai avere. Perché l’ultima cosa che Judith si aspetta è di incontrare di nuovo quell’uomo. E quando succede, è un vero shock per lei scoprire che si tratta di lord Rannulf Bedwyn, lo scapolo più ambito dell’alta società e l’ultimo ricco pretendente della cugina. Judith è decisa a tenersi in disparte, ma Rannulf, ora che l’ha ritrovata, è determinato a farle perdere la testa… e il cuore.

Incidente artico

Dai ghiacci di Wednesday Island, una remota e desolata isola artica, emerge il relitto del Misha 124, un bombardiere sovietico scomparso nel 1953. La notizia del ritrovamento viene riportata dai media di tutto il mondo, e il Cremlino fornisce la sua versione ufficiale: un’esercitazione militare finita male. Ma le due tonnellate di antrace che l’aereo stava trasportando fanno sospettare che il Misha fosse in realtà una piattaforma strategica per l’uso di armi biologiche. E che fin dai tempi della guerra fredda esista una verità scomoda, tenuta nascosta dai servizi segreti russi e americani, che ora rischia di venire a galla con conseguenze disastrose. Perché i ghiacci canadesi potrebbero aver conservato, intatto e letale, per oltre mezzo secolo, il carico, su cui una pericolosa organizzazione criminale balcanica sta cercando di mettere le mani. Una minaccia che solo il colonnello Jon Smith dell’agenzia segreta Covert-One è in grado di affrontare, rischiando tutto, anche la vita, per salvare l’ordine mondiale…

Inchiesta su Maria. La storia vera della fanciulla che divenne mito

Tra le varie figure celesti, divine, semidivine, santificate delle religioni mondiali, Maria è certamente la più complessa, tenera e commovente. Ragazza ebrea visitata dall’angelo, fidanzata e poi sposa di un uomo che non era il padre di suo figlio, vergine e madre di Dio, simbolo della grazia e Mater dolorosa che subisce il destino terribile di veder premorire la creatura da lei generata, poco citata nei vangeli e quasi assente negli Atti degli apostoli e nelle lettere di Paolo, oggetto di un culto senza pari, concepita senza peccato originale e assunta in cielo: capire Maria significa penetrare nel cuore della fede cattolica. In questo libro, Corrado Augias dialoga con un grande studioso di mistica e di storia della religioni, Marco Vannini, per scavare in profondità nella storia e nel mito della Madonna, toccando tutti gli aspetti che mettono Maria al centro dell’esperienza culturale e religiosa della nostra civiltà: le fonti (dai vangeli canonici agli apocrifi), le ipotesi sulla biografia, il rapporto con la condizione femminile nella Palestina di duemila anni fa, con le altre donne della Bibbia e con la mitologia della Grande Madre, la nascita dei dogmi e lo sviluppo del culto, i miracoli e le apparizioni, la presenza costante della Madonna nella cultura e nell’arte.

Inchiesta su Gesù: Chi era l’uomo che ha cambiato il mondo

Su Gesù sono proliferate nei secoli molte leggende e alcune autentiche fiabe, segno della curiosità di sapere chi lui fosse veramente prima che il mantello della teologia lo coprisse, celandone allo sguardo la figura storica. Corrado Augias ha dialogato su questo tema con uno dei massimi biblisti italiani, Mauro Pesce, rivolgendogli quelle stesse domande che molti di noi, cristiani e non cristiani, si pongono: sul periodo storico nel quale Gesù visse, sulle sue parole, sulla sua vita, sulla sua morte, sui tanti testi che ne parlano. Ma anche su ciò che seguì la tragica giornata del Golgota, fino alla nascita di una religione che da lui prese il nome, anche se egli non ha mai detto di volerla fondare. Il profilo di Gesù che questa “inchiesta” ci restituisce è quello di un ebreo, ligio alla Legge di Mosè, amante del suo popolo e delle sue tradizioni, eppure aspramente critico verso gli aspetti che giudicava ‘superati’ o ‘secondari’, e, soprattutto, portatore di un progetto di rinnovamento incentrato sul riscatto degli emarginati; una personalità complessa, mai svelata per intero nemmeno a chi gli era più vicino, una figura profondamente solitaria, coerente con i suoi principi fino alla morte in croce.
**

Incerti ricordi (I Romanzi Passione)

Enid MacLean sta finalmente vivendo un periodo di serenità quando ha notizia che il marito, che sperava di non vedere mai più, è rimasto gravemente ferito da un’esplosione in Crimea. Anche se con riluttanza, Enid accetta di fare il proprio dovere e di occuparsi di lui, ma, tranne che per gli occhi verdi, l’uomo senza memoria che si trova ad accudire non è il marito che lei ricorda. Mentre lui si sforza di rievocare la donna della sua vita, Enid si scopre innamorata di questo straniero pericolosamente familiare, e non può fare a meno di chiedersi quali segreti egli porti con sé. E quale sarà il prezzo di questo amore…
(source: Bol.com)

L’incendie

Pavle et Jovan, l’un en Argentine, l’autre à Belgrade, renouent le contact par lettres après plusieurs années de silence.
Leur correspondance les amène, peu à peu, à évoquer un passé douloureux.
Les deux hommes ont été pris dans la tourmente de la guerre en ex-Yougoslavie au début des années quatre-vingt-dix.
Et ce qui est arrivé là-bas a bouleversé leur vie.
Antoine Choplin est l’auteur de Radeau, du Héron de Guernica et de La Nuit tombée (prix France Télévisions 2012). Hubert Mingarelli est l’auteur de La Dernière Neige, Quatre soldats (prix Médicis 2003), L’Homme qui avait soif et de La Route de Beit Zera.
**
### Sinossi
Pavle et Jovan, l’un en Argentine, l’autre à Belgrade, renouent le contact par lettres après plusieurs années de silence.
Leur correspondance les amène, peu à peu, à évoquer un passé douloureux.
Les deux hommes ont été pris dans la tourmente de la guerre en ex-Yougoslavie au début des années quatre-vingt-dix.
Et ce qui est arrivé là-bas a bouleversé leur vie.
Antoine Choplin est l’auteur de Radeau, du Héron de Guernica et de La Nuit tombée (prix France Télévisions 2012). Hubert Mingarelli est l’auteur de La Dernière Neige, Quatre soldats (prix Médicis 2003), L’Homme qui avait soif et de La Route de Beit Zera.

Gli incendiati

In un’estate torrida, un uomo nauseato dal

mondo prende l’auto e parte, senza meta. Va

a rintanarsi proprio dove l’umanità si raccoglie

più fitta e rumorosa e avida di stordimenti:

un grande albergo in una località balneare.

Un falansterio pulsante di passioni estive, di

bambini urlanti, di famiglie congestionate, affacciato

su un mare oleoso che non dà refrigerio.

Tutt’intorno, sulle colline aride di macchia

e stoppie, bruciano i fuochi estivi.

Su uno strapiombo di roccia, in fuga dall’incendio,

il protagonista che ha rotto con il

consesso dei propri simili, che si è ridotto a

sbirciare da lontano le loro passioni incomprensibili,

i loro trasporti effimeri, rientra prepotentemente

nella vita.

È successo che si è girato di scatto, sentendosi

osservato. È successo che si è materializzata

vicino a lui una donna bellissima. È successo

che questa inaudita creatura gli ha rivolto, con

accento straniero, una frase: ‘Vuoi bruciare con

me?’, e poi è scomparsa.

Da quel momento, l’uomo ha di nuovo una

ragione per vivere: ritrovare la donna misteriosa

che gli sembra di vedere dappertutto e

ogni volta gli sfugge.

Comincia così un romanzo straordinario e

imprevedibile, un’avventura amorosa estrema,

che implica l’apparizione estatica e la dolorosa

eclissi, che evoca fantasmi inattuali, condizioni

date per estinte da secoli: è possibile che la

donna dai denti d’oro sia, come lei stessa mormora,

una schiava? E da chi può essere tenuta

in soggezione una simile creatura?

Un romanzo d’amore come è difficile leggerne.

Erotico, mitologico, alchemico. Un’avventura

che mescola misticismo ed eros, spy

story e fantastico, combattimento, azione e passione,

in un mondo dominato dalla schiavitù

e dalla morte, fino a un finale spiazzante – un

viaggio al termine della vita e oltre.

Dopo il vasto affresco di Canti del caos, un

romanzo breve, fulmineo e intenso, scritto di

getto come una scintilla staccata da un incendio

più grande, una fiammata narrativa nella

quale anche il lettore diventa ansioso di

bruciare.
(source: Bol.com)

L’incendiaria

“La Bottega”: un’agenzia governativa che ha lo scopo di sviluppare facoltà psichiche eccezionali. Charlie: una bambina dotata di un’energia terrificante e potenzialmente distruttiva. Venuta a conoscenza di questo fatto, “la Bottega” cerca con ogni mezzo di acciuffare la piccola e, quando ci riesce, si sforza di orientare verso il male le sue straordinarie capacità. Ma non ha calcolato che anche una bambina di otto anni può prendere gusto al “gioco” e provare la dolce soddisfazione della vendetta…

Incatenato dall’amore

**Tornano i protagonisti di *Nella tela dorata***
Lord Eden, fratello minore del conte di Amberley, è stato profondamente ferito da una cocente delusione d’amore che gli ha inaridito l’animo. Eppure, a Bruxelles, durante la guerra contro Napoleone riesce di nuovo a provare interesse per una donna, la più pericolosa e irraggiungibile: la moglie del suo compagno di battaglia e più caro amico. Ma come si fa a scegliere tra l’onore e l’amore?

Incarceron. La prigione vivente

Incarceron è una prigione avvenieristica e invisibile, dove i discendenti dei prigionieri originari vivono in un mondo oscuro scosso da rivalità e violenze. È un incrocio di inquietanti tecnologie, un edificio vivente, un Grande Fratello vendicativo e sempre in guardia, corredato di camere di tortura, sotterranei e passaggi segreti. In questo luogo un giovane prigioniero, Finn, ha delle visioni della sua vita precedente e non riesce a convincersi di essere nato e cresciuto lì. Nel mondo esterno Claudia, figlia del direttore di Incarceron, è intrappolata in un altro tipo di prigione – un universo tecnologico ma costruito con meticolosa cura affinché appaia come un'epoca antica – dove la attende un matrimonio combinato con un ricco playboy che lei odia. Ma arriverà un momento in cui Claudia e Finn, contemporaneamente, troveranno un oggetto, una chiave di cristallo, attraverso la quale potranno parlarsi. E allora sarà solo questione di tempo prima che i due mondi, finora separati dagli spessi muri di Incarceron, entrino in contatto…

L’incanto di Cenere

Una fanciulla e le sue sorellastre,
una scarpina di cristallo,
topi e zucche e un grande ballo,
ma soprattutto un terribile segreto e un patto diabolico…

(source: Bol.com)

Incanto al risveglio

Charlotte Wilmont, povera e insignificante, ha un desiderio segreto: essere amata dal compassato e fascinoso Sebastian Marlowe, visconte di Trent. Solo la magia sembra essere in grado di realizzare quel desiderio.
Una bella mattina, infatti, l’ignara Charlotte si sveglia in una lussuosa camera da letto al fianco di lord Trent in persona, scoprendo di essere diventata la cortigiana più celebre di tutta Londra. Ma saprà anche conquistare il cuore dell’amato?

Incantevole angelo

RACCONTO LUNGO (29 pagine) – ROMANCE – Possono il conte Simon Trent e la giovane Lady Anne Morgan, provenienti da mondi così differenti fra loro, abbandonarsi a un sentimento profondo come l’amore?
Simon Trent, conte di Bridgewater, è convinto che tutte le donne siano disposte a cadere ai suoi piedi e una sera, ubriaco fradicio, scommette con i suoi amici che riuscirà a sedurre l’incantevole Lady Anne Morgan, una giovane che ha trascorso gli ultimi anni in un convento in Francia e che tutti giudicano incorruttibile. Ma l’amore spesso prende strade imprevedibili e sarà proprio il cinico conte libertino a lasciarsi conquistare dal candore di quella fanciulla, bella come un angelo. Ma potranno un uomo e una donna provenienti da mondi così differenti abbandonarsi a un sentimento profondo come l’amore? E quella scommessa, fatta in un momento di debolezza, riuscirà a dividerli?
Laura Gay nasce a Genova dove tuttora vive, insieme al marito. Ama i libri, il cinema, la musica e gli animali, specialmente i gatti. Scrive da quando era bambina perché solo attraverso la scrittura riesce a esprimere se stessa e a volare con la fantasia. Un suo racconto dal titolo ””Ventunesimo piano”” è apparso sul numero 5 della rivista Romance Magazine e un altro, dal titolo ””Il risveglio del Crociato””, è stato inserito nell’antologia ””365 storie d’amore””, edita da Delos Books.
(source: Bol.com)