497–512 di 74503 risultati

Il Terzo Scimpanzé

L’uomo e manifestamente diverso da tutti gli altri animali. Lo è soprattutto grazie al controllo assoluto (o quasi) che ha conseguito sulla natura, un controllo che si esprime nelle forme più peculiari della nostra civiltà. Alle capacità esclusive che hanno fatto dell’Homo sapiens il padrone del pianeta sono però associati anche aspetti oscuri, che proiettano ombre sinistre sul nostro futuro: genocidi, guerre, distruzione delle risorse.
Ma l’uomo, nel bene e nel male, è anche un semplice mammifero primate, un terzo genere che condivide con le altre due specie di scimpanzé più del 98 per cento del corredo genetico.
Diamond parte da questo fatto incontestabile per ricostruire un ritratto inedito dell’umanità, con la storia della nostra ascesa a partire dalle origini animali. Scopriamo così che il linguaggio, l’arte, l’agricoltura, i comportamenti sessuali, persino la propensione alla violenza e al genocidio hanno antecedenti diretti in altre specie, passati in noi attraverso le leggi dell’evoluzione.

Il Terzo Libro Delle Metamorfosi

Eccoci al terzo e ultimo Libro delle Metamorfosi. La più ricca delle Antologie di Urania è adesso completa. Per comodità del lettore – che potrà richiederci direttamente gli altri due volumi – ecco l’indice di tutta l’opera:
*vedi* : Libro Primo (Urania 482) – Libro secondo (Urania 496)
**INDICE**

**IL SEGREGAZIONISTA**
Segregazionist (1968) |
ISAAC ASIMOV
**IL VOSTRO NUOVO IO**
The new you (1962) |
KIT REED
**PIANETA DI FANGO**
Clear as mud (1967) |
KEITH LAUMER
**L’IMPICCIONE**
The meddler (1968) |
LARRY NIVEN
**DOVE PORTANO TUTTE LE STRADE**
Nightwings (1968) |
ROBERT SILVERBERG
**IL DOTTOR OSS – Le novelle fantastiche – 5° puntata**
|
JULES VERNE

Il tempo di un bacio

Sei pazza a baciare Marcus Carrera? L’ingenua ma avvenente Delia Mason si è piacevolmente ritrovata in una situazione molto simile a un film romantico: un molestatore che la importuna, il tentativo di respingerlo, un uomo prestante che interviene e “festeggia” il salvataggio con un bacio così appassionato da trasformarle la testa in una trottola. Nonostante i consigli altrui di tenere lontano un uomo dal passato misterioso come Marcus Carrera, Delia accetta l’invito a rivedersi. È caduta in una trappola o in un sogno a occhi aperti? **
### Sinossi
Sei pazza a baciare Marcus Carrera? L’ingenua ma avvenente Delia Mason si è piacevolmente ritrovata in una situazione molto simile a un film romantico: un molestatore che la importuna, il tentativo di respingerlo, un uomo prestante che interviene e “festeggia” il salvataggio con un bacio così appassionato da trasformarle la testa in una trottola. Nonostante i consigli altrui di tenere lontano un uomo dal passato misterioso come Marcus Carrera, Delia accetta l’invito a rivedersi. È caduta in una trappola o in un sogno a occhi aperti?

Il tempo dell’esilio. La saga di Deverry

Sono passati molti anni da quando Lord Rhodry Maelwaedd, dopo aver versato sudore e sangue lungo le vie di Deverry come Daga d’Argento e mercenario disonorato è asceso al trono di Aberwyn e ne è diventato il sovrano. Ormai non pensa più così spesso a Jill, il suo antico amore, che nel frattempo è diventata una potentissima maga; ma un giorno Jill ricompare, per chiamarlo a una importante missione, e alle responsabilità della sua eredità. Già, perché Rhodry è un mezzosangue e nelle sue vene scorre, insieme a quello umano, anche il sangue degli Elcyon Lacar, gli elfi che vivono a occidente del regno di Deverry. Edizione tascabile su licenza Nord. **

Il Signore Dei Transalpha

Henry Ward, l’autore de «I Soli Verdi», che pubblicato in questa collezione destò tanto interesse, narra nel suo nuovo romanzo un’altra delle sue appassionanti avventure dí agente segreto. Un’avventura che va oltre la limitata sfera del nostro piccolo pianeta e abbraccia, si può dire, l’universo, pur rimanendo in un’atmosfera di crudele, quasi spietata, realtà. Sfilano davanti al lettore i personaggi politici più noti del mondo contemporaneo, le basi segrete americane, russe, cinesi, da cui sfrecciano i satelliti artificiali con mete sempre più ambiziose; gli intrighi, le rivalità, le rappresaglie di questo nostro mondo diviso in due parti; gli squallidi paesaggi del deserto di Gobi, il desolato malefico retaggio dell’antica civiltà di Marte. E tutto questo serve come indispensabile scenario a una vicenda intensa d’azione ma anche di profonda umanità, specialmente nel punto in cui narra l’agonia spaventosa dei primi tre uomini che, lanciati verso Marte a bordo di un satellite cinu-russo, sono spinti, per uno scopo vitale per l’umanità, all’assassinio e al suicidio da altri uomini che hanno gli stessi sogni, le stesse ambizioni, gli stessi sentimenti, la stessa scienza, ma che si trovano nel campo avverso. Perché, come dice il Vangelo, e come ripete l’autore: «Ogni regno diviso in se stesso perirà». E soltanto un pericolo comune può affratellare due nemici che siano naufragati insieme.

Il signor omicidi

Carey Thorpe è un critico cinematografico a cui piacciono molto, forse troppo, le donne, e i casi polizieschi che risolve perii sergente Fred Staples. Ma quando, durante una violenta discussione, la bella Laura Penney batte la testa e muore sul colpo, l’ultima cosa a cui Thorpe pensa è confessare. Esce di soppiatto e spera di farla franca. Non sa però che il marito geloso di Laura la faceva sorvegliare da un investigatore. Per sfuggire alla giustizia, Thorpe dovrà sviare i sospetti di tutti, inclusi quelli dell’amico Staples.

Il sigillo del serpente piumato

Deciso a conquistare la cantante Jane Ross, Ivan Korvich cambia nome, lascia la città natale di Kiev e poi la Terra stessa. Il pianeta dove la ragazza si esibisce è Parvati, dove Ivan – ora Johnny – viene a sapere di una razza di giganti che terrorizzano tutti. È la sua occasione: se riuscirà a sconfiggere almeno un gigante, per Jane diventerà un eroe… Così avviene, ma Jane è a sua volta un’eroina fatta e finita, non crede alle favole e dopo un po’ se ne va per la sua strada, diretta al pianeta-prigione Apollo. Perché? Quali segreti nasconde il fosco mondo abitato soltanto da un migliaio di deportati? Da Sheckley a Jack Vance, esiste su “Urania” una lunga tradizione di romanzi fanta-cavallereschi, di avventure nello spazio che ricordano le canzoni di gesta in chiave paradossale e avveniristica. Oggi Piero Schiavo Campo si aggiunge alla schiera e questo romanzo – vincitore del nostro premio annuale – lo conferma come uno dei migliori esponenti della galassia fantascientifica di oggi.
**ALL’INTERNO** , il racconto “Saltare avanti” di Linda De Santi, vincitore del premio Urania Short 2017. **
### Sinossi
Deciso a conquistare la cantante Jane Ross, Ivan Korvich cambia nome, lascia la città natale di Kiev e poi la Terra stessa. Il pianeta dove la ragazza si esibisce è Parvati, dove Ivan – ora Johnny – viene a sapere di una razza di giganti che terrorizzano tutti. È la sua occasione: se riuscirà a sconfiggere almeno un gigante, per Jane diventerà un eroe… Così avviene, ma Jane è a sua volta un’eroina fatta e finita, non crede alle favole e dopo un po’ se ne va per la sua strada, diretta al pianeta-prigione Apollo. Perché? Quali segreti nasconde il fosco mondo abitato soltanto da un migliaio di deportati? Da Sheckley a Jack Vance, esiste su “Urania” una lunga tradizione di romanzi fanta-cavallereschi, di avventure nello spazio che ricordano le canzoni di gesta in chiave paradossale e avveniristica. Oggi Piero Schiavo Campo si aggiunge alla schiera e questo romanzo – vincitore del nostro premio annuale – lo conferma come uno dei migliori esponenti della galassia fantascientifica di oggi.
**ALL’INTERNO** , il racconto “Saltare avanti” di Linda De Santi, vincitore del premio Urania Short 2017.

Il Settimo Giorno

Alexander è un sedicenne che da mesi è rinchiuso in un ospedale psichiatrico, da quando ha cominciato a vedere i primi “abomini” come li chiama lui. Persino i genitori l’hanno abbandonato e solo Ella, la sua amica, continua a fargli visita di tanto in tanto. Alexander se ne sta sempre lontano dagli specchi. È infatti convinto che riflettano uno strano essere androgino dai lunghi capelli biondi e due paia di ali bianchissime. Le cose, però, cambiano quando viene avvicinato da due strani medici dalle iridi scarlatte, uomini che vogliono sapere dove si trovi la “Porta” e quale sia il segreto della città di Acalia. Alexander riuscirà a salvarsi solo grazie all’aiuto di Helis, una ragazza spuntata dal nulla e di Ella, coinvolta suo malgrado nella fuga dall’ospedale psichiatrico. Il ragazzo scoprirà presto di essere l’ultimo Veggente rimasto sulla Terra e di essere in pericolo. Ezechiel infatti, l’Arcangelo protettore dei Veggenti e dei Profeti, è sparito. Da allora tutti i suoi “figli”sono visibili agli occhi dei Demoni, bramosi di conoscere il futuro. Ma gli Angeli non possono permetterlo, per questo stanno “epurando” tutte le persone speciali. Con la morte. Riuscirà il ragazzo, con l’aiuto dei suoi nuovi amici, a salvarsi e a evitare l’Apocalisse?

Il segreto. La setta dei vampiri

I vampiri vivono in mezzo a noi. Si riuniscono in una setta segreta inaccessibile agli umani. Tra le sue ferree regole quella più rigida riguarda l’amore: se un membro della setta si innamora di un umano le conseguenze saranno devastanti. Ma cosa accade quando l’amore infrange ogni tabù? James sa che l’unico modo per salvare la vita della sua giovane amica Poppy è trasformarla in un vampiro, ma sa anche che questo gesto d’amore gli costerà caro… **

Il Segno Del Cane

Dopo secoli e secoli di indifferenza, la Confederazione Galattica decide di rivolgere la sua attenzione a Sirkoma, pianeta dell'Ottava Galassia, la cui popolazione è andata quasi completamente annientata durante un antico conflitto. Dalla fine della guerra lontana, la Confederazione, troppo occupata a curare la sue ferite, non si è più interessata ai Sirkomiani, ma adesso la sparizione di una delle sue astronavi in quel settore dello spazio consiglia di condurre un'inchiesta sul pianeta. E l'ambasciatore della Confederazione si trova su Sirkoma di fronte a un cumulo di fatti inspiegabili. I Rhunq, ad esempio, mostruosi cani che progressive mutazioni hanno trasformato in intelligenti e feroci nemici degli uomini, e che quasi ogni notte muovono all'assalto di Eimo di Salers, la capitale di Sirkoma e unica città del pianeta. E gli Uomini-Forza, che dichiarano di credere unicamente nella perfezione interiore, e che perciò affrontano i Rhunq disarmati. E il fatto che, pur avendo sempre posseduto un alto grado di conoscenze tecnico-scientifiche, i Sirkomiani si rifiutino di ricorrere alla loro scienza per combattere i mostri. Il Coordinatore, gli Uomini-Forza, gli stessi Rhunq, nascondono qualcosa, e l'uomo mandato su Sirkoma dalla Confederazione è deciso a scoprire di che cosa si tratti. La soluzione arriva imprevista e sconcertante, costruita sulla logica, e le esigenze dei Sirkomiani nati dalla fantasia di Jean Hougron, noto romanziere che ha già colto anche in Italia un notevole successo in campo letterario.

Il Secondo Libro Delle Metamorfosi

Se avete acquistato e conservato il Primo Libro (Urania 482) di queste Metamorfosi, se terrete da conto questo Secondo Libro, e se li aggiungerete al Terzo, che uscirà a suo tempo, non avrete soltanto letto quindici splendidi racconti inediti su un tema classico, ma sarete in possesso di una delle più complete, organiche e originali antologie di fantascienza che siano state pubblicate in Italia negli ultimi dieci anni.
**INDICE**

**MUTANTI SENZA FINE**
Sunbeam caress (1968) |
DAVID REED
**RAGAZZA NEL CUBO**
Swort game (1968) |
H. H. HOLLIS
**CACCIA ALLA PANTERA**
Mu panther (1967) |
DONALD J. WALSH
**DOLLARI DAL CIELO**
The south waterford rumple club (1967) |
RICHARD WILSON
**UCCELLO MANNARO**
The blackbird (1966) |
JACK SHARKEY
**MISS MCGIVNEY**
The riches of embarrassment (1968) |
H. L. GOLD

Il Sangue E L’Impero

**L’IMPERO RESTAURATO** – Un romanzo dell’Impero Connettivo che estende il suo dominio sullo spazio e il tempo ed è governato da una stirpe di re semieterni. L’imperatore alieno Totka_II e il suo plenipotenziario Sillax tentano di modificare il continuum dal futuro per interagire con le conquiste di Giustiniano I. Bisogna espandere il regno dei postumani!
**BLOODBUSTERS** – Alan lavora per una delle più importanti agenzie di riscossione, in un paese in cui le tasse si pagano direttamente col sangue. Durante l’accertamento nei confronti di una debitrice, Alan e la sua squadra vengono beffati dal gruppo anarchico dei Robin Blood che gli sottraggono la donna. Peccato che Alan fosse quasi riuscito a convincere Anissa Malesano a versare almeno un anticipo, e che sia deciso a tutto pur di recuperare il suo sangue.
 
**INDICE**

**META’ B, META’ V- Una candida coversazione con i due vincitori del premio Urania: alle frontiere del genere e oltre – gli Autori** |
GIUSEPPE LIPPI

Il sangue dei vinti. Quello che accadde in Italia dopo il 25 aprile

La cornice in cui si inserisce la ricostruzione dei tanti eventi ripercorsi nel volume vede Giampaolo Pansa confrontarsi con Livia, una brillante funzionaria della Biblioteca Nazionale di Firenze, che a suo tempo aveva svolto ricerche sui fatti sanguinosi dell’immediato dopoguerra. Assieme a lei,l’autore si avventura su un terreno minato, socchiudendo porte che ancora oggi molti vorrebbero tenere sbarrate: l’accusa di revisionismo è sempre in agguato per chi, pur condividendo le stesse posizioni dei vincitori, vuole scrivere tutta intera la storia. Pansa non se ne cura e indaga nelle pieghe di episodi e circostanze che videro migliaia di italiani vittime delle persecuzioni e delle vendette di partigiani e antifascisti. Questa edizione è corredata da una nuova introduzione dell’autore.