50433–50448 di 65579 risultati

L’angolo del diavolo

“Vicki Allegretti si era sempre chiesta come ci si sente a guardare nella canna di una pistola carica, e ora lo sapeva. La pistola era una Glock nera, nove millimetri, e mirava direttamente al suo occhio destro.” Quando Vicki raggiunge il suo appuntamento con un informatore, si accorge infatti di essere nel posto sbagliato al momento sbagliato. Qualcuno la stava aspettando e per poco non viene assassinata da un colpo di pistola. Anche questa volta Vicki riesce a portare a casa la pelle, ma non può salvare altre due vittime, uccise davanti ai suoi occhi. Sconvolta, cerca di capire come è possibile che un normale incontro per un caso minore sia diventato un omicidio. Anzi un doppio omicidio. Ma con Vicki nessun killer ha vita facile, tantomeno questa volta che lei stessa l’ha visto in faccia. Giustizia sarà fatta.
**

Anghelos

Benevento, anno Domini 999.
Una città sanguinaria, ideale per chi pratica il delitto.
Con la devozione di un’antica sacerdotessa, Sirene si avvicinò al Vampiro e disse: “Ecco il Libro Oscuro e il Serpente Occhio di Lamia. Ti restituisco ciò che ti appartiene, Nikefòros Ánghelos”.
È una notte di nuvole nere che straziano un cielo rossi di sangue. Il servo Raphael cammina scortando una carrozza antica e sporca in un bosco fatto di rocce, fango e alberi neri che sembrano spezzarsi sotto le sferzate del vento. L’essere che si nasconde oltre la feritoia della carrozza ha fame. L’essere è il Vampiro.
Alto, bellissimo, occhi che sembrano d’acqua, il Conte Nikefòros vive da sempre nell’ombra del suo segreto di non-morto. Lui è discendente della temutissima stirpe degli Ánghelos ed era dovuto fuggire anni prima dall’isola greca di Thera per non cadere vittima dell’ambizioso vescovo Aléxandros che vuole sottrarre dalle mani di Nikefòros il Libro Oscuro, testo che nasconde segreti così terribili da non poter essere nemmeno immaginati. Proprio a Benevento il Conte spera di trovare un rifugio sicuro perché Aléxandros è di nuovo sulle sue tracce, caparbiamente determinato a raggiungerlo.
Aiutato in parte dal monaco Ándreas e dalla misteriosa Sirene, Nikefòros inzia a leggere il Libro mentre Lilith, prigioniera nella Cripta da un tempo immemorabile, si adopera affinché il Conte la faccia uscire. In cambio gli rivelerà quel passato che qualcuno ha cancellato dalla sua mente. Ma la Prima Guardiana della Porta non può permetterlo: è lei che deve guidarlo nella lettura del Libro. Se Lilith riuscisse a parlargli, per il Vampiro sarebbe la distruzione.
Ánghelos – con un’indagine documentata accuratissima – conferisce alla figura del Vampiro una dimensione che è insieme storica e mitologica. Una parabola affascinante che ha inizio con le origini dell’umanità e inchioda alla pagina con la capacità visionaria e la ricchezza di emozioni proprie del grande narratore.

Angelo tentatore

Caine non è quello che si definisce un buon partito: insomma, con lui ci si può divertire, ma non convolare a giuste nozze sperando nella fedeltà e nell’amore incondizionato. Dunque, quando incontra Desi, il suo primo desiderio è quello di sedurla. Tuttavia capisce ben presto che Desi non è come le altre ragazze che ha conosciuto. Appena la tiene tra le braccia, sa di essere completamente perduto e non desidera altro che fare l’amore con lei, per sempre. Perché Desi è la donna, con quel viso da tentatrice e una volontà di ferro. Purtroppo, la vita è complessa e la realtà si frappone in mezzo ai loro sogni: Desi è in pericolo e Caine deve innanzitutto salvarla prima di poterla legare definitivamente a sé, stravolgendo la propria vita e ciò in cui ha sempre creduto.
La storia di un’eroina e del suo salvatore. Un romanzo da leggere pensando che i sogni, a volte, si avverano.
**
### Sinossi
Caine non è quello che si definisce un buon partito: insomma, con lui ci si può divertire, ma non convolare a giuste nozze sperando nella fedeltà e nell’amore incondizionato. Dunque, quando incontra Desi, il suo primo desiderio è quello di sedurla. Tuttavia capisce ben presto che Desi non è come le altre ragazze che ha conosciuto. Appena la tiene tra le braccia, sa di essere completamente perduto e non desidera altro che fare l’amore con lei, per sempre. Perché Desi è la donna, con quel viso da tentatrice e una volontà di ferro. Purtroppo, la vita è complessa e la realtà si frappone in mezzo ai loro sogni: Desi è in pericolo e Caine deve innanzitutto salvarla prima di poterla legare definitivamente a sé, stravolgendo la propria vita e ciò in cui ha sempre creduto.
La storia di un’eroina e del suo salvatore. Un romanzo da leggere pensando che i sogni, a volte, si avverano.

Angelo meccanico

La San Francisco di Richard Paul Russo, a metà del XXI secolo, è popolata da angeli assassini, cyborg, e poliziotti dal karma molto negativo. Una città disperatamente romantica.
Ursula K. Le Guin
I cadaveri erano sprofondati sul fondo della Baia, a coppie, stretti in un abbraccio di morte, tatuati con ali d’angelo. Era per delitti come questi che Tanner aveva lasciato il corpo della polizia. Era per delitti come questi che aveva deciso di tornare. All’inferno.
Copertina: Marco Patrito

L’angelo e il diavolo

La giovane e bella Deborah Ann Stirlig sta per sposare un affascinante spagnolo, Miguel Cortes. Purtroppo, però, non è tutto oro quel che luccica e Deborah, durante una festa, apprende che il fidanzato nasconde degli orribili segreti. L’uomo che la mette in guardia è il misterioso marchese Nicholas de Vere, che ha un conto in sospeso con Cortes. Quindi, quale occasione migliore per lui di vendicarsi? Nicholas decide di rapire Deborah e di portarla…

L’Angelo Custode

Larkin Conner Barkley, figlia di un facoltoso magnate di Los Angeles, è una ragazza giovane, bella e viziata, che considera la Città degli Angeli il suo personale parco di divertimenti. La sua vita cambia radicalmente quando assiste a un brutto incidente stradale e diventa una scomoda testimone, costretta a vivere sotto protezione, nascosta in un luogo sicuro sotto l’occhio vigile di Joe Pike. Ma nemmeno per un ex marine ed ex poliziotto come Joe è facile fare i conti con il carattere di Larkin. Proprio mentre riesce con difficoltà a stabilire un rapporto con la ricca ereditiera, la vicenda della testimonianza comincia a rivelare risvolti inattesi e misteriosi. Alle prese con narcotrafficanti e riciclatori di denaro per conto del terrorismo, Joe, grazie anche all’aiuto del compagno di sempre, Elvis Cole, e del tecnico della Scientifica John Chen, riuscirà a rovesciare i ruoli con i suoi assalitori, trasformandosi da preda in cacciatore.

Angelo custode

Ritorna Warshawski, la detective quarantenne di Chicago. Tra i suoi amici c’è un simpatico vicino di casa, l’ultrasettantenne Salvatore Contreras che ha con lei in comune la passione dei cani, il football e la buona tavola. Quando scompare misteriosamente Warshawsky accetta naturalmente di indagare. Rimedia così una casa distrutta,delle costole rotte e quasi la morte. E tutto per penetrare una realtà di traffici illeciti, tangenti e riciclaggio che fa capo alla Diamond Head Motors, un’importante fabbrica di Chicago. A complicare ulteriormente le cose entra in scena il suo ex marito che metterà l’investigatrice di fronte a un dilemma non solo professionale, ma anche privatissimo e umano.
**

Angelica alla frontiera

Negli sconfinati territori dei Grandi Laghi nordamericani, Angelica cavalca sicura tra enormi aceri secolari, illuminata dalla luce scarlatta dell'autunno. Ha con sé i figli e il marito, il fiero Goffredo di Peyrac, al quale, dopo innumerevoli vicissitudini, si è riunita, per affrontare assieme le difficoltà e i pericoli di una nuova vita in una terra sconosciuta. Tra montagne selvagge e fiumi impetuosi, tra efferate tribù irochesi e fanatici gesuiti, nuove sfide e avventure stanno attendendo la Marchesa degli Angeli.

Angeli pericolosi

Weetzie Bat è una ragazza con i capelli colorati, un giubbotto nero da motociclista e pizzi e gonne da riot girl, vive a Los Angeles e cerca l’amore perfetto. Non nella città che conosciamo, almeno non esattamente, ma in una landa fatata dove tutto è possibile, dove si sposano luci e ombre, oscurità e splendore. Assieme ai suoi amici, Weetzie parte per trovare il fidanzato e la vita dei suoi sogni, tra tentazioni e pericoli terreni e ultraterreni, fate e tossici e spacciatori e vampiri e rockstar e geni e fantasmi, piacere e dolore e tenerezza, zucchero filato e rasoi. Allacciate e intimamente unite alla sua, le vicende di altri personaggi indimenticabili, dalla ribelle Babystrega all’insicura Cherokee, dal punkettaro Dirk al surfista Duck (senza tralasciare l’incredibile Cane Ganzo), in una prova insuperabile di realismo magico che ricorda “una Isabel Allende post punk, una J.K. Rowling più adulta e scafata, cresciuta alla corte dei Sex Pistols invece che sotto l’ala protettrice di Tolkien” (Publishers Weekly).

Angeli neri

In un quartiere di Washington, Derek Strange, ex poliziotto, ha la sua agenzia investigativa. Tutti i mercoledì sera, Strange allena una squadra di football. È una strana squadra, composta da ragazzini che lui cerca disperatamente di sottrarre alla strada. Tra loro, anche Joe Wilder, dieci anni, niente padre e una madre che ha troppi guai per occuparsi di lui. Ma Joe non riuscirà a diventare grande. La morte, una morte ingiusta e violenta, lo aspetta davanti a un chiosco dei gelati. Strange non si dà pace. Non è un omicidio qualsiasi, qualcuno ha ucciso uno dei ‘suoi’ ragazzini. Qualcuno deve pagare…

Angeli nell’ombra

Nora avrebbe dovuto immaginare che la sua vita non sarebbe stata perfetta. Non può bastare una sconvolgente storia d’amore con il proprio angelo custode (che è tutto fuorché angelico) ed essere sopravvissuta a un tentato omicidio per potersi dire felice.
Patch infatti sembra deciso ad allontanarsi da lei per avvicinarsi pericolosamente alla sua peggior nemica, Marcie, e il ricordo del padre assassinato fa scivolare Nora nel sospetto che il colpevole sia proprio l’angelo immortale le cui emozioni restano un mistero.
La ricerca della verità la spinge verso una rivelazione che avrebbe preferito ignorare e che riguarda non solo il passato di Patch, ma anche il suo. Di colpo tutte le sue certezze si sgretolano in un crescendo di tensione, paura, confusione e rabbia.
E, a mano a mano che il dubbio si insinua nella sua mente e il suo cuore si spacca per la gelosia, Nora sembra non riuscire a vedere che il pericolo è sempre in agguato…

(source: Bol.com)

Angeli a Montecitorio. Lavoro politico e impegno spirituale alle soglie del terzo millennio

###
Esiste un Montecitorio altisonante, che si gloria di essere “palazzo”, che pronuncia parole amplificate dalle agenzie di stampa, che ospita il potere. Ma esiste anche un Montecitorio meno noto in cui le parole vengono pronunciate con pudore, come quando si tende l’orecchio alla coscienza. Allora l’immagine gridata dei politici qualche volta tace; rientrano in se stessi, o si confidano a bassa voce, con discrezione, a qualcuno di cui si possono fidare. L’Autore ha colto diverse volte questi momenti: nascevano in parlamentari di qualsiasi colore, perché l’anima non ha tessera. Le testimonianze di diversi politici che aprono il volume introdotti dalla Prefazione di Paolo Giuntella, giornalista Rai, offrono uno spaccato di questa realtà sconosciuta a molti. Il presente volume è rivolto in primo luogo a quei politici che sperimentano un disagio con la propria coscienza. Il timore più diffuso tra queste persone è che il dare troppo ascolto a questo disagio possa rallentarli nell’azione ed indurli ad abbandonare la strada del successo. In realtà il cammino spirituale è prima di tutto un cammino di libertà. Perché ciò appaia chiaro questo libro esamina diverse tradizioni di ricerca spirituale nate in contesti religiosi e culturali diversi e in epoche storiche diverse.
**

Angela, angelo, angelo mio io non sapevo. Romanzo con pianoforte jazz

Racconto ispirato alla storia di Luca Flores, pianista, morto suicida undici anni fa. Dalle conversazioni dell’autrice con la donna che ha vissuto con Flores negli ultimi cinque anni è nato questo libro che è anzitutto il racconto di una storia d’amore. Sullo sfondo il mondo del jazz, con la colonna sonora di brani di musica ad accompagnare il ritmo della vita. Su tutto, l’ombra di un tragico destino preannunciato nei sogni, e l’incombere della malattia di lui. La prefazione è di Vincenzo Mollica e il Cd in allegato contiene un omaggio a Luca Flores.
**

L’anello

Nella Germania in preda alla follia nazista, la giovane Ariana, rimasta sola, cade vittima di una violenza cieca e di una sorte umiliante. Costretta dagli eventi a fuggire, porta con sé, come unico tesoro, un anello appartenuto alla madre e che per lei rappresenta il legame con il passato, con gli affetti perduti. Approdata infine in America, dove l’attendono ancora mille peripezie ma anche travolgenti esperienze, riuscirà a ricongiungersi con ciò che ha di più caro proprio grazie al suo anello…

L’anello rubato

Una storia di fantasmi che rievoca la magia dei racconti ascoltati accanto al fuoco. L’anello trafugato dalla tomba e la maledizione a chiunque ne entri in possesso, lo spettro che si aggira fra i vivi, perseguitando colpevoli e innocenti, il sovrapporsi di personaggi a figure storiche e la vividezza della narrazione sono motivi attinti dall’immenso patrimonio della tradizione popolare, ma la tradizione ”gotica” serve alla Lagerlöf per riaffermare il tema di tutta la sua opera: l’amore come unica forza positiva che si può contrapporre al male e spezzare la catena dell’odio.

(source: Bol.com)