49857–49872 di 63547 risultati

I Ricordi di un’Altra

La figlia perfetta è morta.E la sua famiglia nasconde un segreto.
Si può morire a trent’anni? Per Jenna potrebbe essere così, se non riceverà presto un cuore nuovo. È bastata una banale influenza e, mentre il suo fidanzato si è ripreso senza strascichi, lei è deperita tanto da non riuscire a stare in piedi. E solo allora è arrivata la diagnosi: un’infezione del cuore. L’unica speranza per Jenna è un trapianto, ma i giorni passano e lei sente la vita sfuggirle. Sennonché, inaspettatamente, il cuore arriva davvero: la donatrice è Callie, giovane morta in un incidente, che letteralmente la fa rinascere a nuova vita.
Ben presto, quindi, la sua benefattrice diventa una vera ossessione per Jenna. Così, ignorando le regole, decide di trovare la famiglia di Callie, scoprendo di avere molte cose in comune con loro, forse più di quante sarebbe logico aspettarsi. E, col passare del tempo, Jenna comincia a nutrire dei dubbi su quella famiglia perfetta, sulla sincerità dei loro affetti e soprattutto sulla vera causa della scomparsa di Callie.
Perché i loro segreti sono davvero troppi: che fine ha fatto Sophie, la sorella di Callie, della quale nessuno vuole parlare? Che cosa nasconde Nathan, il fidanzato di Callie? Come è morta veramente la donna che le ha regalato una seconda vita? Quando scopre che non è stato un incidente a ucciderla, Jenna sente che il suo ultimo atto di gratitudine sarà svelare la verità. A tutti i costi.
**
### Sinossi
La figlia perfetta è morta.E la sua famiglia nasconde un segreto.
Si può morire a trent’anni? Per Jenna potrebbe essere così, se non riceverà presto un cuore nuovo. È bastata una banale influenza e, mentre il suo fidanzato si è ripreso senza strascichi, lei è deperita tanto da non riuscire a stare in piedi. E solo allora è arrivata la diagnosi: un’infezione del cuore. L’unica speranza per Jenna è un trapianto, ma i giorni passano e lei sente la vita sfuggirle. Sennonché, inaspettatamente, il cuore arriva davvero: la donatrice è Callie, giovane morta in un incidente, che letteralmente la fa rinascere a nuova vita.
Ben presto, quindi, la sua benefattrice diventa una vera ossessione per Jenna. Così, ignorando le regole, decide di trovare la famiglia di Callie, scoprendo di avere molte cose in comune con loro, forse più di quante sarebbe logico aspettarsi. E, col passare del tempo, Jenna comincia a nutrire dei dubbi su quella famiglia perfetta, sulla sincerità dei loro affetti e soprattutto sulla vera causa della scomparsa di Callie.
Perché i loro segreti sono davvero troppi: che fine ha fatto Sophie, la sorella di Callie, della quale nessuno vuole parlare? Che cosa nasconde Nathan, il fidanzato di Callie? Come è morta veramente la donna che le ha regalato una seconda vita? Quando scopre che non è stato un incidente a ucciderla, Jenna sente che il suo ultimo atto di gratitudine sarà svelare la verità. A tutti i costi.

Ricordi di un angelo sporco

Cosa è necessario perché un essere umano possa essere definito tale? Sospesi tra i ricordi e un futuro indecifrabile, ecco un romanzo che si muove in un luogo degli opposti, dove lentamente si capisce che chi vuole ottenere l’impossibile deve diventare un’altra persona. Per Hanna Lundmark, cresciuta in un’umile famiglia nel nord della Svezia, il freddo e la neve sono i primi ricordi e con essi la povertà, ‘più che un ricordo lo spazio dove era rimasta per tutta la sua adolescenza’. È la carestia che la costringe a lasciare la sua misera casa ai piedi delle montagne e a imbarcarsi per un mondo sconosciuto. Una grande nave a vapore la lascerà là dove la sorte le ha riservato una nuova vita ma nessuno sembra mai dire la verità.

(source: Bol.com)

Ricordati di sorridere

Ricordati di sorridere by Daniele Di Benedetti
“Ci sono tre cose che sono sicuro di sapere di te: la prima è che sei vivo, e questo è già un ottimo motivo per sorridere ed essere grati alla vita. La seconda è che purtroppo anche tu, come tutti noi d’altronde, morirai. E questo dovrebbe essere uno stimolo per vivere la tua vita pienamente. La terza è che ora stai leggendo queste righe, sei presente, nel qui e ora. Sei tu e queste parole. Tra poco la tua mente cercherà di capire se il libro che hai tra le mani è adatto a te e ti metterà davanti a una scelta. Il mio consiglio: segui il tuo intuito. Lasciati guidare dal cuore.” Daniele non è uno psicologo, un coach, un guru spirituale e nemmeno un formatore. Forse è tutte queste cose messe insieme. Di base è un ragazzo di trent’anni che ha sviluppato un legame unico con la sua community di centinaia di migliaia di persone che lo seguono sui social e nei suoi eventi live. Persone, non fan, perché “Dan” condivide con loro la sua vita, le sue esperienze, le sue gioie e i suoi fallimenti nella non scontata ricerca della felicità. Ci mette letteralmente la faccia portando un messaggio nuovo, fresco e non incentrato solamente sul raggiungimento di un successo materiale, ma anche sullo sviluppo interiore della persona. Per diventare consapevoli delle persone che siamo, al netto dei condizionamenti sociali e delle attese altrui, dobbiamo innanzitutto ascoltarci in profondità (Ascolta), toglierci la maschera che ci siamo costruiti e avere la pazienza di fare due chiacchiere con chi si nasconde lì sotto. Solo così possiamo accettare le nostre debolezze, il nostro passato, le paure (Accetta) che inevitabilmente fanno parte dell’esperienza umana, abbandonando la rabbia e trasformando ciò che rimane in energia vitale. È a quel punto che scopriremo di avere idee, progetti, intuizioni, relazioni con persone belle (Apprezza) e sarà molto più naturale amare noi stessi, gli altri, la vita nel suo complesso (Ama). Daniele ci dice che la felicità è già dentro di noi: “È nelle piccole cose, nella nostra capacità di individuare e concentrarci sul bello della nostra vita, nel sentirci più ricchi interiormente”. È questo il vero successo, questa la vera felicità.

Ricordando L’Apocalisse

Ricordando l’Apocalisse by Kurt Vonnegut
Dodici racconti inediti, introdotti e raccolti dal figlio Mark, nei quali si rivede il Vonnegut che conosciamo: spiritoso, vivace, caustico, con una particolare attenzione al tema della guerra e agli immensi dolori che tutti i conflitti infliggono all’umanità.

Riconoscere ciò che è. La forza rivelatrice delle costellazioni familiari

La psicoterapia sistematica serve a scoprire le dinamiche nascoste che legano una persona alla propria famiglia, offrendole l’occasione di conoscere meglio la propria realtà e quella degli altri membri familiari e indicandole un modo più appropriato e soddisfacente di rapportarsi a loro. Queste dinamiche si possono esplorare con la rappresentazione delle costellazioni familiari. Esse sembrano provare che ogni famiglia, ogni stirpe, ha qualcosa come un proprio campo cosciente, con il quale si può entrare in contatto per avere informazioni importanti su ciò che disturba o favorisce l’equilibrio nelle relazioni intime.
**

Il richiamo della foresta, Zanna Bianca e altre storie di cani

Saggio introduttivo di Mario PicchiPremesse di Goffredo Fofi e Mario PicchiEdizioni integraliIl richiamo della foresta, unanimemente considerato il capolavoro di Jack London, è una delle opere letterarie più lette e conosciute al mondo. London lo scrisse di getto alla fine del 1902 e riuscì a farlo pubblicare l’anno successivo sul ‘Saturday Evening Post’. In questo breve e densissimo romanzo la descrizione del mondo degli uomini attraverso lo sguardo del cane si fonde con l’esaltante e tesa rappresentazione della ricerca di amore e libertà. Zanna Bianca, pubblicato cinque anni dopo, ripropone, a un livello più armonico e ragionato, tutti i temi cari a London: la lotta per la vita, le grandi solitudini del Nord, la legge dura e inflessibile della sopravvivenza che accomuna e lega esseri umani e animali. Tutto ciò si esprime, come negli altri racconti dedicati ai cani, in scene di indimenticabile potenza.’Buck sembrava davvero un demonio dagli occhi rossi quando si raccolse per prendere lo slancio, con il pelo ritto, la bocca schiumante, un luccichio folle negli occhi iniettati di sangue. Si scagliò contro l’uomo con i suoi sessantatré chili di furia, aumentati dall’ira repressa di due giorni e due notti.’ Jack Londonpseudonimo di John Griffith Chaney, nacque nel 1876 a San Francisco. Viaggiò moltissimo ed esercitò i più svariati mestieri, da mozzo a cacciatore di foche, a lustrascarpe, a commerciante. Riuscì tuttavia, da autodidatta, a crearsi una solida cultura con lo studio disordinato dei grandi autori europei. La lettura di Marx, il contatto con i vagabondi americani, la sua stessa vita spesso miserabile lo spinsero verso un socialismo istintivo. Esordì come scrittore pubblicando i suoi racconti su periodici locali. Morì, forse suicida, nel 1916.

(source: Bol.com)

Il Richiamo Dell’angelo

Il richiamo dell’angelo by Alessandro Zignani
Una discesa negli inferi dell’anima romantica. Robert Schumann nel manicomio di Endenich sta consumando un suicidio pianificato da quanti si sono abbeverati al suo genio. La moglie Clara; il padre di lei, Fridrich Wieck; l’erede spirituale, Johannes Brahms: tutti sono partecipi del silenzioso complotto; tutti ne attendono l’esito con orrore misto a sollievo. Nell’isolamento creatogli intorno dal dottor Richarz, Schumann dialoga con i suoi Sosia: Eusebio e Florestano, da sempre compagni al proprio delirio, mentre gli artefici della sua fine tentano di giustificare l’accanimento verso un uomo tanto, troppo amato. Un accanimento forse inconsapevole e per questo ancor più nefasto. E si accorgono che per distruggere il genio, significa poter vivere ancora il tempo presente.

Ricettario Di Alta Cucina

Un compendio di ricette belle da vedere e buone da mangiare. Il nostro chef Roberto usa una cura maniacale nell’impiattamento dei suoi sofisticati flan e delle sue celebri cialdine di parmigiano. Il tutto spiegato nei minimi dettagli. All’interno di ogni ricetta troverete infatti un breve consiglio su un impiattamento particolare di sicuro effetto!
**
### Sinossi
Un compendio di ricette belle da vedere e buone da mangiare. Il nostro chef Roberto usa una cura maniacale nell’impiattamento dei suoi sofisticati flan e delle sue celebri cialdine di parmigiano. Il tutto spiegato nei minimi dettagli. All’interno di ogni ricetta troverete infatti un breve consiglio su un impiattamento particolare di sicuro effetto!

La ricetta del cuore in subbuglio

Esiste una cura per guarire le nostre inadeguatezze, i nostri amori sbagliati, un farmaco per anestetizzare il dolore del sentirsi sempre un passo indietro rispetto alla vita? Dafne è architetto, vive a Milano, è sicura di sé e indipendente, e cerca questa cura nelle leggi e nei simboli della matematica, provando a calcolare gli algoritmi delle emozioni. Ma la sua infanzia è rimasta nascosta da qualche parte. Non ha ricordi. Qualcosa si è incastrato in lei. La sua analista le suggerisce di voltarsi indietro per cercare quella bambina che si è perduta dentro di lei, di tenerla per mano e di provare ad ascoltare la sua voce… Attraverso il filo dei ricordi, la Dafne adulta ritrova la Dafne bambina, la sua città, Napoli, la sua famiglia. Non sarà facile questo incontro, perché quello che Dafne bambina ha da raccontare è ora commovente e tenero come il dolce della domenica, ora inquietante, come un incubo in una stanza buia? e sarà proprio laggiù, in un’infanzia che ha i colori, i sapori e i suoni del Sud, che Dafne scoprirà una ricetta, semplice ed efficace come quelle imparate dalle nonne. Una ricetta speciale per guarire dalle nostre debolezze, per ascoltarsi, capirsi, affrontarsi e, ogni tanto, anche perdonarsi. Una storia che trasforma un antico disagio esistenziale in una grande occasione di rinascita. Un romanzo terapeutico, emozionante, acuto e intelligente dedicato alle donne, in particolare a quelle che non dimenticano di essere state bambine.
**
### Sinossi
Esiste una cura per guarire le nostre inadeguatezze, i nostri amori sbagliati, un farmaco per anestetizzare il dolore del sentirsi sempre un passo indietro rispetto alla vita? Dafne è architetto, vive a Milano, è sicura di sé e indipendente, e cerca questa cura nelle leggi e nei simboli della matematica, provando a calcolare gli algoritmi delle emozioni. Ma la sua infanzia è rimasta nascosta da qualche parte. Non ha ricordi. Qualcosa si è incastrato in lei. La sua analista le suggerisce di voltarsi indietro per cercare quella bambina che si è perduta dentro di lei, di tenerla per mano e di provare ad ascoltare la sua voce… Attraverso il filo dei ricordi, la Dafne adulta ritrova la Dafne bambina, la sua città, Napoli, la sua famiglia. Non sarà facile questo incontro, perché quello che Dafne bambina ha da raccontare è ora commovente e tenero come il dolce della domenica, ora inquietante, come un incubo in una stanza buia? e sarà proprio laggiù, in un’infanzia che ha i colori, i sapori e i suoni del Sud, che Dafne scoprirà una ricetta, semplice ed efficace come quelle imparate dalle nonne. Una ricetta speciale per guarire dalle nostre debolezze, per ascoltarsi, capirsi, affrontarsi e, ogni tanto, anche perdonarsi. Una storia che trasforma un antico disagio esistenziale in una grande occasione di rinascita. Un romanzo terapeutico, emozionante, acuto e intelligente dedicato alle donne, in particolare a quelle che non dimenticano di essere state bambine.

Ricercato: Mingo McCloud, Libro 1

Per l’ennesima volta, il contabile forense Mingo McCloud è stato tradito dal compagno. Per sfuggire a una grave depressione da cuore spezzato, Mingo si rifugia sulla Costa Nord di Oahu. Ansioso di iniziare una nuova vita e dimenticare, scopre ben presto che Turtle Bay potrà anche essere la sede del grande surf, ma cela segreti ancora più grossi. Mingo cattura l’attenzione di un misterioso estraneo, Jason, un sexy lupo solitario dal passato losco e tormentato. I due danno il via a una turbolenta relazione che diventa pericolosa quando Mingo scopre che Jason lo sta spiando.
Coinvolto nel suo primo caso di omicidio, Mingo ha bisogno di tutte le sue risorse emotive per ritrovare una giovane casalinga scomparsa… ma la sua vita privata ha appena preso una piega letale. Non ha idea del motivo per cui Jason segua ogni sua mossa, né di chi lo abbia assunto. Determinato a scoprire la verità, Mingo assolda Francois, un gigantesco ex mercenario di colore, perché lo aiuti. E insieme scopriranno verità sconcertanti… Mingo McCloud è appena passato dall’essere desiderato a ricercato.

Ricercato

Per l’ennesima volta, il contabile forense Mingo McCloud è stato tradito dal compagno. Per sfuggire a una grave depressione da cuore spezzato, Mingo si rifugia sulla Costa Nord di Oahu. Ansioso di iniziare una nuova vita e dimenticare, scopre ben presto che Turtle Bay potrà anche essere la sede del grande surf, ma cela segreti ancora più grossi. Mingo cattura l’attenzione di un misterioso estraneo, Jason, un sexy lupo solitario dal passato losco e tormentato. I due danno il via a una turbolenta relazione che diventa pericolosa quando Mingo scopre che Jason lo sta spiando.
Coinvolto nel suo primo caso di omicidio, Mingo ha bisogno di tutte le sue risorse emotive per ritrovare una giovane casalinga scomparsa… ma la sua vita privata ha appena preso una piega letale. Non ha idea del motivo per cui Jason segua ogni sua mossa, né di chi lo abbia assunto. Determinato a scoprire la verità, Mingo assolda Francois, un gigantesco ex mercenario di colore, perché lo aiuti. E insieme scopriranno verità sconcertanti… Mingo McCloud è appena passato dall’essere desiderato a ricercato.
(Mingo McCloud Honolulu Mysteries)

La ricerca della felicità

La ricerca della felicità by Manuela Chiarottino
UNA STORIA CHE PARLA D’AMORE, DI CRESCITA E COMPROMESSI.
Lorenzo è un timido insegnante di educazione fisica con un sogno nel cassetto: trovare l’amore e avere un bambino. Sa che non sarà semplice e che dovrà andare incontro a molte difficoltà, ancor più pesanti per una coppia arcobaleno, ma non è intenzionato a rinunciare a quella parte di sé che lo renderebbe davvero felice e completo: un marito e un figlio.
 Quando incontra Simone e si innamora di lui, però, si rende conto che il destino sa essere beffardo e anche un po’ crudele. Il ragazzo è un libertino, pensa solo al divertimento e non vorrebbe mai impegnarsi. E così il sogno di Lorenzo diventa all’improvviso un’utopia, perché lui sa che Simone è l’uomo della sua vita, che sotto quell’aria da duro si nasconde un animo fragile. A unirli c’è un filo rosso invisibile, come quello della leggenda, e Lorenzo non è intenzionato a rinunciare al vero amore.
Ma cosa ne sarà dei suoi sogni?
*“Quello era il suo modo di dire che poteva amarmi, che forse mi amava già: farmi entrare nel suo mondo, a poco a poco. Il mio era capire che eravamo diversi su tante cose e forse lo saremmo sempre stati, ma non saremmo mai stati capaci di non amarci.*
* Io non ne sarei mai stato capace.”*

Ricatto di Natale

Se c’è una cosa che Ivy Winters detesta con una passione tale da renderla la versione femminile più carina del Grinch, quella è la stagione natalizia.
Ivy odia il Natale con tutti e cinque i sensi: dalle canzoni, ai film; dalle decorazioni, alle luci, passando per le pietanze tipiche e le bevande, non c’è una sola cosa che sopporti!
Un’infanzia solitaria e durissima, trascorsa a prendersi cura di sé e della sognante e iper-positiva sorella maggiore, Misha, l’ha resa ribelle e irriverente e le ha lasciato un’antipatia smodata per le festività di Dicembre, *e per il Governo*.
Nicholas Jensen sarebbe un uomo normale, se non fosse una star del cinema famosa in tutto l’universo conosciuto in grado di scatenare un tifone ormonale con il semplice sbattere delle sue ciglia; divide il suo tempo fra Los Angeles e New York e si aspetta di passare Dicembre in modo tranquillo e, chissà, magari anche noioso, ma i suoi piani vanno in fumo quando nella sua vita come un tornado di umorismo sarcastico e pessimista arriva Ivy.
Ma che cosa può aver messo sulla strada del bell’attore dalla vita all’apparenza perfetta una cyber-attivista con una fedina penale lunga un chilometro, i federali sempre alle calcagna, la fastidiosa abitudine di inventarsi parole che non esistono e un bagaglio emozionale così grosso da poter riempire per intero la stiva di un Boeing 747?
E perché sono costretti a passare il mese di Dicembre in mezzo al nulla, nella fredda, nevosa e minuscola città di Havenford, Connecticut?
Un ricatto bello e buono e una bimba da salvare in una commedia romantica, divertente e frizzante su cosa **NON** fare assolutamente nel periodo di Natale.
**Christmas Criminal Love Series #1 **
(serie di romanzi stand-alone)
**Book-trailer: https://www.youtube.com/watch?v=aCFK5Qz_2nw**
**
### Sinossi
Se c’è una cosa che Ivy Winters detesta con una passione tale da renderla la versione femminile più carina del Grinch, quella è la stagione natalizia.
Ivy odia il Natale con tutti e cinque i sensi: dalle canzoni, ai film; dalle decorazioni, alle luci, passando per le pietanze tipiche e le bevande, non c’è una sola cosa che sopporti!
Un’infanzia solitaria e durissima, trascorsa a prendersi cura di sé e della sognante e iper-positiva sorella maggiore, Misha, l’ha resa ribelle e irriverente e le ha lasciato un’antipatia smodata per le festività di Dicembre, *e per il Governo*.
Nicholas Jensen sarebbe un uomo normale, se non fosse una star del cinema famosa in tutto l’universo conosciuto in grado di scatenare un tifone ormonale con il semplice sbattere delle sue ciglia; divide il suo tempo fra Los Angeles e New York e si aspetta di passare Dicembre in modo tranquillo e, chissà, magari anche noioso, ma i suoi piani vanno in fumo quando nella sua vita come un tornado di umorismo sarcastico e pessimista arriva Ivy.
Ma che cosa può aver messo sulla strada del bell’attore dalla vita all’apparenza perfetta una cyber-attivista con una fedina penale lunga un chilometro, i federali sempre alle calcagna, la fastidiosa abitudine di inventarsi parole che non esistono e un bagaglio emozionale così grosso da poter riempire per intero la stiva di un Boeing 747?
E perché sono costretti a passare il mese di Dicembre in mezzo al nulla, nella fredda, nevosa e minuscola città di Havenford, Connecticut?
Un ricatto bello e buono e una bimba da salvare in una commedia romantica, divertente e frizzante su cosa **NON** fare assolutamente nel periodo di Natale.
**Christmas Criminal Love Series #1 **
(serie di romanzi stand-alone)
**Book-trailer: https://www.youtube.com/watch?v=aCFK5Qz_2nw**
### L’autore
L. D. Blooms vive far far away in un regno fatto di incanto e oscurità a metà strada fra le profondità dell’universo e il suo cervello contorto. Sogna di conquistare il mondo una pagina alla volta, narrando di vicende dal cuore pulsante che spesso passano attraverso inquietanti mondi e ancora più spesso sperano di far sorridere ed emozionare chi legge. Quando non è irrimediabilmente persa dietro ad una delle sue storie, lavora come traduttrice ed editor. Per contattarla… e-mail: [email protected] twitter: @Bloomswriting

Il ricatto del milionario

Un giorno me la pagherai! Le aveva promesso Aristandros Xenakis quando Ella aveva rifiutato di sposarlo. E adesso, sette anni dopo, il momento della vendetta è arrivato. Lui, bello e spietato come un dio greco, ha intenzione di sfruttare la sua ricchezza e il suo potere per impedirle di avere quello che desidera più di ogni cosa al mondo: la nipotina Callie, di cui Ella è la madre naturale e Ari l’unico tutore legale. ”Se vorrai vederla, dovrai diventare la mia amante” è il suo ultimatum. Ma quanto tempo passerà prima che si stanchi di lei, come di tutte le altre?
(source: Bol.com)

Il ricatto dei mercati

Il ricatto dei mercati: Difendere la democrazia, l’economia reale e il lavoro dall’assalto della finanza internazionale by Lidia Undiemi
«Non si può fare altrimenti. Ce lo chiedono i mercati»: è la formula dietro cui politici ed economisti si trincerano quando devono giustificare le misure draconiane che stanno mettendo in ginocchio l’Italia. Ma è davvero così? Quali gruppi e interessi concreti si celano dietro queste entità inafferrabili che esprimono la loro preoccupazione, avanzano richieste e, all’occorrenza, fanno cadere governi legittimamente eletti? L’inchiesta di Lidia Undiemi risponde analizzando le fasi più significative della crisi dei debiti che dal 2011 attanaglia l’Eurozona e mettendo a nudo il disegno politico che soggiace al sistema di regole economiche e dispositivi di salvataggio presentati dai media come una panacea: consegnare le risorse produttive delle nazioni in difficoltà e i diritti sociali conquistati dalle generazioni precedenti nelle mani di una nuova autocrazia finanziaria. Ma l’analisi critica, per quanto doverosa, non basta. Ecco perché l’autrice propone una soluzione che, se accolta a livello internazionale, potrebbe contribuire ad arrestare questa folle corsa verso l’abisso.