49457–49472 di 74503 risultati

Angel mai e per sempre

Angel Miller , orfana da poco più di un anno di entrambi i genitori, non ha più uno scopo nella vita. Con l’anima a pezzi e il cuore infranto, una sera qualunque e quasi per caso, conosce Nick. Nick è un dominatore, un uomo che l’aiuta ad uscire dal guscio di angoscia e malinconia nella quale Angel si era forzatamente rinchiusa. Divenuta pediatra e ricercatrice scientifica, Angel conduce una doppia vita: di giorno medico serio e dedito al proprio lavoro, e la sera dominatrice bellissima che ottiene tutto ciò che vuole senza troppi sforzi. Tutto è in equilibrio, fino a quando non entra in gioco Dominic. Quest’uomo dalla rara bellezza e dal carattere arrogante, sconvolge completamente il piccolo e perfetto mondo di Angel. Tutte le insicurezze, le paure, le bugie nascoste verranno a galla. Ma chi è Dominic? Cosa nasconde? La verità è che a volte l’apparenza inganna, nessuno è quel che sembra. Due persone apparentemente diverse, ma profondamente simili e un destino che, in un modo o nell’altro, li legherà per sempre. serie MAI E PER SEMPRE: Angel Dominic
**

Anestesia fatale (eLit)

Per l’avvocato David Ransom è solo l’ennesimo caso di negligenza, un’anestesista che ha sbagliato nel somministrare un farmaco letale. Per Kate Chesne, invece, quel caso potrebbe essere la fine della carriera, un sospetto e un’accusa infamante a cui non si rassegna. Per questo irrompe nell’ufficio – e nella vita privata – di David, determinata a convincerlo della propria innocenza. Il brutale assassinio di un’infermiera insinua il dubbio in Ransom: e se Kate avesse ragione, se ci fosse realmente un disegno oscuro, una mente diabolica dietro il susseguirsi di morti apparentemente casuali? In un crescendo mozzafiato di insospettabili rivelazioni – e di reciproca attrazione erotica – l’anestesista e l’avvocato si trovano a fronteggiare una vicenda sempre più torbida e dai contorni sempre più minacciosi.
**
### Sinossi
Per l’avvocato David Ransom è solo l’ennesimo caso di negligenza, un’anestesista che ha sbagliato nel somministrare un farmaco letale. Per Kate Chesne, invece, quel caso potrebbe essere la fine della carriera, un sospetto e un’accusa infamante a cui non si rassegna. Per questo irrompe nell’ufficio – e nella vita privata – di David, determinata a convincerlo della propria innocenza. Il brutale assassinio di un’infermiera insinua il dubbio in Ransom: e se Kate avesse ragione, se ci fosse realmente un disegno oscuro, una mente diabolica dietro il susseguirsi di morti apparentemente casuali? In un crescendo mozzafiato di insospettabili rivelazioni – e di reciproca attrazione erotica – l’anestesista e l’avvocato si trovano a fronteggiare una vicenda sempre più torbida e dai contorni sempre più minacciosi.

L’anello del Tempio

Il giorno del suo ventisettesimo compleanno Cristina riceve in dono due anelli. Uno è l’anello di fidanzamento del suo amato, con brillante. L’altro è un anello inaspettato, antico, con un grosso rubino, arrivato da un anonimo. Ma sarà proprio questo a cambiare la sua vita, la sua visione del mondo, la sua concezione della fede e dell’amore. Oltre che del tempo e dello spazio. Inizia così un viaggio che la porterà a Barcellona, sua città natale, per ricucire i rapporti con la sua famiglia e le sue origini, scoprire segreti inconfessati da secoli e venire a conoscenza di un’enigmatica eredità che lega la sua esistenza all’interpretazione dei misteriosi codici dei templari.

Andromeda

# 1 *New York Times* bestselling author Michael Crichton has been called “one of the great storytellers of our age,”* a master at seamlessly blending cutting-edge science and technology with spellbinding adventure. Now two of his most electrifying thrillers have been combined in one volume, to astonish and terrify a new generation of readers with brilliant and disturbing visions of the frighteningly possible. The Andromeda Strain A satellite sent into the outer fringes of space to “collect organisms and dust for study” falls back to earth, crash-landing in a desolate area of Arizona, twelve miles from the tiny town of Piedmont. The terror has begun . . . The Terminal Man The brain of a patient prone to violent, uncontrollable seizures has been implanted with experimental electrodes designed to soothe his homicidal impulses. But the doctors never dreamed he’d learn to control the monitor inside his head. Now an unstoppable maniac is loose in an unsuspecting city. **

Andrà tutto bene

Quella contro il cancro non è mai stata, né sarà mai, una guerra facile. L’avversario da combattere, l”imperatore di tutti i mali’, sembra avere risorse inesauribili. Appena crediamo di averlo sconfitto, rialza la testa, muta sembianza, rimescola le carte. Eppure tante battaglie sono già state vinte: oggi, grazie alla diagnosi precoce e alla prevenzione, parecchi tumori sono diventati curabili. Altri possono essere gestiti dal paziente come una malattia cronica. Non dobbiamo però abbassare la guardia. La vittoria è ancora lontana. Ma arriverà. Ne è convinto Virgilio Sacchini che, dopo essere stato assistente di Umberto Veronesi all’Istituto dei Tumori di Milano, dal 2000 fa parte dell’équipe di senologia del Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York, uno dei più importanti ospedali al mondo per la cura del cancro.
Oltre che all’aspetto clinico e scientifico della malattia, Sacchini ha sempre guardato con attenzione anche ai risvolti umani di quello che Susan Sontag chiamava ‘il lato notturno della vita’. Sa che ogni paziente rappresenta una storia a sé. Che, prima di tutto, è una persona. In Andrà tutto bene ripercorre le tante esperienze vissute nel corso della sua lunga esperienza di medico e di chirurgo. Incontri e biografie che non ha voluto dimenticare. C’è il soldato americano Frank che, pur di non ripiombare nell’inferno delle missioni di guerra in Medio Oriente, si ostina a credere di essersi ammalato di cancro. C’è Valery, che ripete di non volersi curare ma, forse, è soltanto il suo modo per chiedere aiuto. C’è la psicologa Paulette, che mette la sua malattia al centro di tutto e intraprende con entusiasmo il viaggio verso la guarigione. Sì, perché ‘nei momenti difficili’ ci ricorda l’autore, ‘anche chi si ritiene debole può trovare risorse che nemmeno lui riteneva di possedere. Insomma, contrariamente a quanto Manzoni metteva in bocca al pavido don Abbondio, il coraggio uno ”se lo può dare”. Eccome’.
In questo libro Sacchini racconta anche molto di sé, le amicizie e i luoghi della sua infanzia, gli anni di studio e di formazione, l’avventura professionale in America, ma soprattutto ci illustra le ultime frontiere della ricerca sul cancro, le terapie più innovative, i farmaci più promettenti.
Andrà tutto bene è il diario sincero e appassionato di un medico e di un uomo che fotografa con lucidità le contraddizioni e i conflitti del nostro tempo. E che ci aiuta a guardare al futuro, alle nostre fragilità e sofferenze con fiducia e coraggio. Solo così potremo vincere.
(source: Bol.com)

Anche gli alberi bruciano

S in da piccolo, Michele ha marciato lungo i giorni, i mesi e gli anni senza mai uno scarto, senza mai una ribellione. Unico, solido legame è quello con nonno Dino, ex partigiano, ora spento dall’Alzheimer. Ma un giorno, complice una lezione di judo saltata, Michele torna a casa prima del previsto e sorprende il padre, algido professore universitario, tra le braccia di una sua studentessa. Lo scossone emotivo lo sbalza fuori dai binari della sua educata regolarità, e lo sospinge verso Vera, una compagna di classe taciturna quanto spiazzante, che sembra l’unica in grado di capirlo. Quando i genitori, in un goffo tentativo di salvare il matrimonio, annunciano il trasferimento di loro tre in America, e quello conseguente di nonno Dino in casa di riposo, Michele alza la testa, e per la prima volta nella sua vita prende una decisione che scardina gli equilibri precari da cui è sempre stato condizionato. Accanto, si ritroverà proprio Vera, ma anche tutti i suoi segreti scuri.

Anatomia di un incubo

Mentre su Londra si abbatte una violenta bufera di neve e tutti sono impegnati nei preparativi natalizi, un folle criminale rapisce le donne, le tortura per giorni, ma non le uccide: prova piacere nello spegnere in loro ogni scintilla di vita, prima di lasciarle andare. La polizia brancola nel buio e l’ispettore Hatcher sa che solo una persona è in grado di aiutarli: Jefferson Winter, il miglior profiler americano. Figlio di uno spietato serial killer, Winter è ossessionato dal suo passato, che però gli ha regalato un intuito infallibile: nessuno come lui riesce a penetrare la psicologia delle menti criminali. Ma questo caso è diverso: perché mutilare una donna imprigionandola nel suo corpo per sempre, rendendola insensibile al mondo esterno e totalmente dipendente dagli altri? Un destino più atroce della morte. Le vittime aumentano e il maniaco è sempre più assetato: tra poco toccherà alla numero cinque e non c’è un attimo da perdere. Con l’aiuto dell’affascinante Sophie Templeton, la caccia all’uomo ha inizio… Un romanzo dal ritmo martellante, ossessivo, inarrestabile, che vi lascerà senza fiato.

Analisi dei dati con Excel: per Excel 2010, 2013, 2016

L’analisi dei dati è senza dubbio uno dei campi in cui Excel può essere usato con maggiore profitto. Tra l’altro, da quando Excel ha esteso il numero delle righe dei fogli di lavoro a oltre un milione, è possibile analizzare anche grandi quantità di dati. Questo libro è lo strumento ideale per tante figure professionali (manager, imprenditori, quadri amministrativi, responsabili di reti di vendita e attività commerciali) che usano Excel nell’attività lavorativa quotidiana ma ne sfruttano solo una piccola parte. Oltre ai classici strumenti di analisi quali le tabelle pivot, la ricerca obiettivo o il risolutore, il volume illustra anche le funzioni avanzate di Excel e dedica ampio spazio ai nuovi e potenti strumenti Power Pivot e Power Query, che permettono di spingere ancora più in là l’analisi dei dati grazie a un nuovo potente set di funzioni e alla possibilità di recuperare dati da moltissime sorgenti e combinarli tra loro. Per facilitare chi lavora nelle multinazionali, sono indicati anche i comandi e i nomi delle funzioni della versione inglese del programma.

Analisi dei dati con Excel: Per Excel 2007, 2010, 2013

“L’analisi dei dati è senza dubbio uno dei campi in cui Excel può essere usato con maggiore profitto. Tra l’altro, da quando Excel 2007, ha esteso il numero delle righe dei fogli di lavoro a oltre un milione, è possibile analizzare anche grandi quantità di dati. Questo libro è lo strumento ideale per tante figure professionali (manager, imprenditori, quadri amministrativi, responsabili di reti di vendita e attività commerciali) che usano Excel nell’attività lavorativa quotidiana ma ne sfruttano solo una piccola parte. Oltre ai classici strumenti di analisi quali le tabelle pivot, la ricerca obiettivo o il risolutore, il volume illustra anche il nuovo e potente Power Pivot, Microsoft Query (presente da tempo ma poco sfruttato) e le funzioni avanzate di Excel. Per facilitare chi lavora nelle multinazionali, sono indicati anche i comandi e i nomi delle funzioni della versione inglese del programma.”
**
### Sinossi
“L’analisi dei dati è senza dubbio uno dei campi in cui Excel può essere usato con maggiore profitto. Tra l’altro, da quando Excel 2007, ha esteso il numero delle righe dei fogli di lavoro a oltre un milione, è possibile analizzare anche grandi quantità di dati. Questo libro è lo strumento ideale per tante figure professionali (manager, imprenditori, quadri amministrativi, responsabili di reti di vendita e attività commerciali) che usano Excel nell’attività lavorativa quotidiana ma ne sfruttano solo una piccola parte. Oltre ai classici strumenti di analisi quali le tabelle pivot, la ricerca obiettivo o il risolutore, il volume illustra anche il nuovo e potente Power Pivot, Microsoft Query (presente da tempo ma poco sfruttato) e le funzioni avanzate di Excel. Per facilitare chi lavora nelle multinazionali, sono indicati anche i comandi e i nomi delle funzioni della versione inglese del programma.”
### Dalla seconda/terza di copertina
Alessandra Salvaggio. È titolare di uno studio di consulenza informatica che si occupa di pubblicazioni, formazione e web authoring. Da anni tiene corsi di informatica presso centri di formazione professionale, scuole e aziende. Collabora con alcune riviste di informatica e grafica. Per la collana Digital LifeStyle Pro ha già pubblicato numerose guide su Word, Excel e Access (uso pratico, VBA, programmazione).

L’analfabeta che sapeva contare

Il 10 giugno 2007, il re e il primo ministro della Svezia scompaiono durante un ricevimento ufficiale al castello reale. Si diffonde la voce che entrambi non si sentissero bene, ma la verità è diversa, e la storia molto più complicata. Tutto ha inizio a Soweto, dove vive Nombeko, una ragazzina particolare che non sa né leggere né scrivere, ma che è molto curiosa e non sta mai ferma. E, soprattutto, ha una confidenza sorprendente e innata abilità con i numeri e le equazioni più complesse. Un piccolo genio che, grazie all’algebra, si trova catapultata dai sobborghi di Johannesburg, nel cuore di un intrigo mondiale, nel centro del mondo, a stretto e pericolosissimo contatto con il re di Svezia e il suo primo ministro. Eccentrici personaggi accompagnano questa piccola analfabeta che sa contare: un disertore americano leggermente matto, due fratelli gemelli che però all’anagrafe sono una sola persona, tre ragazzine cinesi negligenti, una baronessa coltivatrice di patate e, come detto, il re svedese e il primo ministro. Dopo “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve”, Jonas Jonasson ci racconta una nuova, straordinaria e scoppiettante avventura, colma di colpi di scena, traboccante di divertito e intelligente umorismo. E ci fa dono di un nuovo, indimenticabile personaggio, che dai margini del mondo arriva al cuore dei lettori.

Ana

È una mattina di fine ottobre quando Ana Tramel, scapestrata avvocatessa quarantatreenne con un passato burrascoso tuttora ingombrante e una carriera in caduta libera, riceve una telefonata inattesa. Ancora intontita per via dell’ennesima sbronza a base di gin, suo personale anestetico contro la noia e le emozioni, resta ad ascoltare la voce di Alejandro, il fratello che non sente da cinque anni: la chiamata viene dalla caserma della Guardia Civil di Robredo, a nord di Madrid, dove hanno rinchiuso Alejandro per l’omicidio del direttore del casinò Gran Castilla; e adesso lui ha bisogno dell’aiuto della sorella. Ana è decisamente fuori allenamento per affrontare un caso la cui materia appare subito difficile da ricomporre. Scopre infatti che l’omicidio è stato registrato dalle videocamere a circuito chiuso del casinò; che Alejandro ha sulle spalle un debito di gioco che ammonta a ottocentodiciassettemila euro; che il suo fratellino non solo è un giocatore compulsivo e un assassino, ma anche il padre di un bimbetto di due anni. Lei però non si dà per vinta. E mette insieme una scalcinata squadra composta da un vecchio investigatore, dalla sua amica Concha, ex compagna di università, e da due giovani avvocati alle prime armi. Scoprirà ben presto una realtà stratificata e complessa, che la costringerà a fare i conti con una potente società capace di muovere gigantesche quantità di denaro e dotata di lunghi tentacoli, muscolosi e soffocanti. Una società famelica che si nutre delle debolezze di chi soccombe a quella malattia devastante chiamata ludopatia. Niente e nessuno è quel che sembra. Tutti i personaggi sono seguiti dalla propria opaca, inafferrabile ombra. E dimenticare Ana Tramel non sarà possibile.
**

Amori e altri soprusi

Sadismo e masochismo segnano i rapporti tra Gloria Laguidara e Sebastiano Bellopede, detto Jano: una relazione tormentata, nella quale la sottomissione di lui si prolungherà sino alla fine. Una vicenda che si apre con l’incontro tra la fascinosa diciottenne Gloria e il ventiduenne Jano per le vie e le spiagge del loro paesino, Letojanni, in provincia di Messina. Da lì, i due si trasferiscono a Roma, lui avvocato e lei studentessa di legge. Il loro destino, che contempla il matrimonio, non prevede però una comune attività professionale: sotto la protezione del compaesano Michelangelo Curtà, alto magistrato, Gloria abbraccia la carriera di impiegata per poi diventare dirigente statale, mentre Sebastiano continua a crescere professionalmente, sino al giorno in cui la compagna lo abbandona per trasferirsi a Milano. Ritiratosi al paesello, Jano osserva, da lontano, l’evolversi della vita della moglie, in attesa di qualcosa che, fatalmente, avverrà: un evento tragico che toglierà il velo alle menzogne e ci consegnerà un’ultima sorpresa, caricando sulle spalle di Sebastiano il peso degli amori, dei tradimenti e dei soprusi di un’intera esistenza.

L’amore: Novelle

“L’amore” riunisce 14 racconti fra la sottile ironia e l’acuto umorismo, con qualche nota tragicomica, ambientati a Roma, nei suoi dintorni o “in villeggiatura”:
Campagna romana
L’amore
Una sera presso il Tevere
Ai bagni
Il vino
La gallina disfattista
La mia amicizia
Il marito
Un pezzo di lettera
Elìa e Vannina
La stessa donna
La vendetta
Roberto e Natalia
La capanna
Federigo Tozzi è considerato uno dei più importanti narratori italiani del Novecento. Lasciò le sue opere per lo più inedite. Nato a Siena nel 1882 e morto a Roma nel 1920. lo scrittore fu riscoperto dal grande pubblico molto tardi, dal 1962 al 2000 da scrittori e critici come Carlo Cassola, Giuseppe de Robertis, Enrico Falqui, Carlo Bo, Alberto Asor Rosa ed altri. Questa recente critica ha capovolto la visione di un Tozzi realista proponendolo come scrittore di stampo profondamente psicologico e vicino al simbolismo, paragonandolo a livello europeo alla prosa di Kafka e Dostoevskij.
**
### Sinossi
“L’amore” riunisce 14 racconti fra la sottile ironia e l’acuto umorismo, con qualche nota tragicomica, ambientati a Roma, nei suoi dintorni o “in villeggiatura”:
Campagna romana
L’amore
Una sera presso il Tevere
Ai bagni
Il vino
La gallina disfattista
La mia amicizia
Il marito
Un pezzo di lettera
Elìa e Vannina
La stessa donna
La vendetta
Roberto e Natalia
La capanna
Federigo Tozzi è considerato uno dei più importanti narratori italiani del Novecento. Lasciò le sue opere per lo più inedite. Nato a Siena nel 1882 e morto a Roma nel 1920. lo scrittore fu riscoperto dal grande pubblico molto tardi, dal 1962 al 2000 da scrittori e critici come Carlo Cassola, Giuseppe de Robertis, Enrico Falqui, Carlo Bo, Alberto Asor Rosa ed altri. Questa recente critica ha capovolto la visione di un Tozzi realista proponendolo come scrittore di stampo profondamente psicologico e vicino al simbolismo, paragonandolo a livello europeo alla prosa di Kafka e Dostoevskij.

Amore, zucchero e caffè

«Un libro che è impossibile smettere di leggere.» The press and journal Dall’autrice del bestseller Se stiamo insieme ci sarà un perché Il matrimonio di Margherita sta andando a rotoli. Rimanere incinta dopo averci provato per tanto tempo è stata una sorpresa favolosa per lei, ma non per il marito. Quando ne ha più bisogno, si rende conto che lui non c’è. E allora Margherita decide di prendersi del tempo per se stessa, per capire dove stia andando il suo matrimonio. Lascia quindi Londra per trascorrere l’estate a Glen Avich, il posto in cui sua madre e il patrigno gestiscono un caffè. Ha bisogno di uno stacco per riallacciare il rapporto con la figlia Lara e dare una svolta alla propria vita. Ma Glen Avich può avere uno strano effetto sulle persone… Quando inizia a lavorare per Torcuil Ramsay, tutto comincia a cambiare. Margherita percepisce che il suo cuore si sta risvegliando, nonostante non lo credesse possibile. Quando finalmente sta cominciando a capire chi è davvero, si trova di fronte a una scelta che potrebbe mettere in discussione tutto. E per prendere la decisione giusta le servirà molto coraggio… Un’autrice da 1 milione di copie Bestseller in Inghilterra Tradotta in 12 Paesi Un matrimonio in crisi Una donna che decide di partire per ritrovare se stessa Sarà possibile ritornare alla vita di prima? «Una gioia assoluta leggerlo. La storia ti conquista, i protagonisti sono credibili e la scrittura è così piacevole… Un libro che è impossibile smettere di leggere.» The press and journal Daniela SacerdotiPronipote del celebre scrittore Carlo Levi, è nata a Napoli ed è cresciuta in Piemonte, ma durante gli ultimi dieci anni ha vissuto in Scozia. È laureata in Lettere classiche ed è stata insegnante di italiano, latino e greco. Scrive sia in italiano che in inglese. La Newton Compton ha pubblicato Ho bisogno di te, suo romanzo d’esordio, che è stato bestseller in Inghilterra, Se stiamo insieme ci sarà un perché e Amore zucchero e caffè.