4929–4944 di 80375 risultati

incontro a mezzanotte

Morgan era davvero stupito. Qualcuno aveva assalito la sua carrozza e lo stava ora minacciando con una pistola. Qualcuno che affermava di essere Gentleman Jack, il bandito gentiluomo che destinava il frutto delle sue rapine ai diseredati. Ma Morgan sapeva che era impossibile, e per una buona ragione; quel bandito era lui!

Morgan era davvero stupito. Qualcuno aveva assalito la sua carrozza e lo stava ora minacciando con una pistola. Qualcuno che affermava di essere Gentleman Jack, il bandito gentiluomo che destinava il frutto delle sue rapine ai diseredati. Ma Morgan sapeva che era impossibile, e per una buona ragione; quel bandito era lui!

Only registered users can download this free product.

Inconfessabili Segreti

**Premiato dai lettori
Bestseller su Amazon e Goodreads
** Quando Anna Thorne, la ragazza più popolare e amata della scuola, ha perso la vita, precipitando tragicamente dal tetto dell’edificio, chiunque la conoscesse è piombato nel dolore più cupo. È trascorso un anno da allora, ma per la famiglia Thorne è impossibile superare la perdita. Il matrimonio dei genitori, Jon e Kate, è ancora in crisi dopo la più dura delle prove. La giovane Lizzie, poi, sta cercando di trovare la propria identità, stanca di essere sempre additata come la sorellina della povera ragazza morta. E nella ricerca della felicità si lascia travolgere da una storia d’amore intensa e proibita… Ma un giorno, all’improvviso, tutto cambia: un inconfessabile segreto viene alla luce, rivelando dettagli che nessuno avrebbe mai immaginato sulla tragica ultima notte di Anna. Che cosa è realmente accaduto? Una verità devastante, a volte, può essere il più efficace dei rimedi… **
Una storia d’amore e di perdita
Un debutto premiato da un successo mondiale**
**Una terribile verità è tutto ciò che hai per superare il dolore
I commenti dei lettori:**
«Intelligente, ben scritto e pieno di suspense, ed è solo un debutto! Non vedo l’ora di leggere un altro libro di Amanda Jennings».
«Un debutto sorprendente, il genere di romanzo che ti fa dimenticare di scendere dalla metro alla tua fermata.»
«Non è la solita storia d’amore: è una storia di perdita e di sopravvivenza, di dolore, perdono e amore. Ha un ritmo perfetto, e vi assorbirà completamente».
**Amanda Jennings**
È nata a Londra nel 1973 e ha vissuto in un villaggio nel Berkshire. Ha studiato dapprima Architettura, poi Storia dell’arte; ha lavorato per la BBC, poi ha deciso di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, dopo la nascita del secondo figlio. *Inconfessabili segreti* è il suo primo romanzo. **
### Sinossi
**Premiato dai lettori
Bestseller su Amazon e Goodreads
** Quando Anna Thorne, la ragazza più popolare e amata della scuola, ha perso la vita, precipitando tragicamente dal tetto dell’edificio, chiunque la conoscesse è piombato nel dolore più cupo. È trascorso un anno da allora, ma per la famiglia Thorne è impossibile superare la perdita. Il matrimonio dei genitori, Jon e Kate, è ancora in crisi dopo la più dura delle prove. La giovane Lizzie, poi, sta cercando di trovare la propria identità, stanca di essere sempre additata come la sorellina della povera ragazza morta. E nella ricerca della felicità si lascia travolgere da una storia d’amore intensa e proibita… Ma un giorno, all’improvviso, tutto cambia: un inconfessabile segreto viene alla luce, rivelando dettagli che nessuno avrebbe mai immaginato sulla tragica ultima notte di Anna. Che cosa è realmente accaduto? Una verità devastante, a volte, può essere il più efficace dei rimedi… **
Una storia d’amore e di perdita
Un debutto premiato da un successo mondiale**
**Una terribile verità è tutto ciò che hai per superare il dolore
I commenti dei lettori:**
«Intelligente, ben scritto e pieno di suspense, ed è solo un debutto! Non vedo l’ora di leggere un altro libro di Amanda Jennings».
«Un debutto sorprendente, il genere di romanzo che ti fa dimenticare di scendere dalla metro alla tua fermata.»
«Non è la solita storia d’amore: è una storia di perdita e di sopravvivenza, di dolore, perdono e amore. Ha un ritmo perfetto, e vi assorbirà completamente».
**Amanda Jennings**
È nata a Londra nel 1973 e ha vissuto in un villaggio nel Berkshire. Ha studiato dapprima Architettura, poi Storia dell’arte; ha lavorato per la BBC, poi ha deciso di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, dopo la nascita del secondo figlio. *Inconfessabili segreti* è il suo primo romanzo.

**Premiato dai lettori
Bestseller su Amazon e Goodreads
** Quando Anna Thorne, la ragazza più popolare e amata della scuola, ha perso la vita, precipitando tragicamente dal tetto dell’edificio, chiunque la conoscesse è piombato nel dolore più cupo. È trascorso un anno da allora, ma per la famiglia Thorne è impossibile superare la perdita. Il matrimonio dei genitori, Jon e Kate, è ancora in crisi dopo la più dura delle prove. La giovane Lizzie, poi, sta cercando di trovare la propria identità, stanca di essere sempre additata come la sorellina della povera ragazza morta. E nella ricerca della felicità si lascia travolgere da una storia d’amore intensa e proibita… Ma un giorno, all’improvviso, tutto cambia: un inconfessabile segreto viene alla luce, rivelando dettagli che nessuno avrebbe mai immaginato sulla tragica ultima notte di Anna. Che cosa è realmente accaduto? Una verità devastante, a volte, può essere il più efficace dei rimedi… **
Una storia d’amore e di perdita
Un debutto premiato da un successo mondiale**
**Una terribile verità è tutto ciò che hai per superare il dolore
I commenti dei lettori:**
«Intelligente, ben scritto e pieno di suspense, ed è solo un debutto! Non vedo l’ora di leggere un altro libro di Amanda Jennings».
«Un debutto sorprendente, il genere di romanzo che ti fa dimenticare di scendere dalla metro alla tua fermata.»
«Non è la solita storia d’amore: è una storia di perdita e di sopravvivenza, di dolore, perdono e amore. Ha un ritmo perfetto, e vi assorbirà completamente».
**Amanda Jennings**
È nata a Londra nel 1973 e ha vissuto in un villaggio nel Berkshire. Ha studiato dapprima Architettura, poi Storia dell’arte; ha lavorato per la BBC, poi ha deciso di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, dopo la nascita del secondo figlio. *Inconfessabili segreti* è il suo primo romanzo. **
### Sinossi
**Premiato dai lettori
Bestseller su Amazon e Goodreads
** Quando Anna Thorne, la ragazza più popolare e amata della scuola, ha perso la vita, precipitando tragicamente dal tetto dell’edificio, chiunque la conoscesse è piombato nel dolore più cupo. È trascorso un anno da allora, ma per la famiglia Thorne è impossibile superare la perdita. Il matrimonio dei genitori, Jon e Kate, è ancora in crisi dopo la più dura delle prove. La giovane Lizzie, poi, sta cercando di trovare la propria identità, stanca di essere sempre additata come la sorellina della povera ragazza morta. E nella ricerca della felicità si lascia travolgere da una storia d’amore intensa e proibita… Ma un giorno, all’improvviso, tutto cambia: un inconfessabile segreto viene alla luce, rivelando dettagli che nessuno avrebbe mai immaginato sulla tragica ultima notte di Anna. Che cosa è realmente accaduto? Una verità devastante, a volte, può essere il più efficace dei rimedi… **
Una storia d’amore e di perdita
Un debutto premiato da un successo mondiale**
**Una terribile verità è tutto ciò che hai per superare il dolore
I commenti dei lettori:**
«Intelligente, ben scritto e pieno di suspense, ed è solo un debutto! Non vedo l’ora di leggere un altro libro di Amanda Jennings».
«Un debutto sorprendente, il genere di romanzo che ti fa dimenticare di scendere dalla metro alla tua fermata.»
«Non è la solita storia d’amore: è una storia di perdita e di sopravvivenza, di dolore, perdono e amore. Ha un ritmo perfetto, e vi assorbirà completamente».
**Amanda Jennings**
È nata a Londra nel 1973 e ha vissuto in un villaggio nel Berkshire. Ha studiato dapprima Architettura, poi Storia dell’arte; ha lavorato per la BBC, poi ha deciso di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, dopo la nascita del secondo figlio. *Inconfessabili segreti* è il suo primo romanzo.

Only registered users can download this free product.

Inchiesta su Gesu’

Su Gesù sono proliferate nei secoli molte leggende e alcune autentiche fiabe, segno della curiosità di sapere chi lui fosse veramente prima che il mantello della teologia lo coprisse, celandone allo sguardo la figura storica. Corrado Augias ha dialogato su questo tema con uno dei massimi biblisti italiani, Mauro Pesce, rivolgendogli quelle stesse domande che molti di noi, cristiani e non cristiani, si pongono: sul periodo storico nel quale Gesù visse, sulle sue parole, sulla sua vita, sulla sua morte, sui tanti testi che ne parlano. Ma anche su ciò che seguì la tragica giornata del Golgota, fino alla nascita di una religione che da lui prese il nome, anche se egli non ha mai detto di volerla fondare. Il profilo di Gesù che questa “inchiesta” ci restituisce è quello di un ebreo, ligio alla Legge di Mosè, amante del suo popolo e delle sue tradizioni, eppure aspramente critico verso gli aspetti che giudicava ‘superati’ o ‘secondari’, e, soprattutto, portatore di un progetto di rinnovamento incentrato sul riscatto degli emarginati; una personalità complessa, mai svelata per intero nemmeno a chi gli era più vicino, una figura profondamente solitaria, coerente con i suoi principi fino alla morte in croce.

Su Gesù sono proliferate nei secoli molte leggende e alcune autentiche fiabe, segno della curiosità di sapere chi lui fosse veramente prima che il mantello della teologia lo coprisse, celandone allo sguardo la figura storica. Corrado Augias ha dialogato su questo tema con uno dei massimi biblisti italiani, Mauro Pesce, rivolgendogli quelle stesse domande che molti di noi, cristiani e non cristiani, si pongono: sul periodo storico nel quale Gesù visse, sulle sue parole, sulla sua vita, sulla sua morte, sui tanti testi che ne parlano. Ma anche su ciò che seguì la tragica giornata del Golgota, fino alla nascita di una religione che da lui prese il nome, anche se egli non ha mai detto di volerla fondare. Il profilo di Gesù che questa “inchiesta” ci restituisce è quello di un ebreo, ligio alla Legge di Mosè, amante del suo popolo e delle sue tradizioni, eppure aspramente critico verso gli aspetti che giudicava ‘superati’ o ‘secondari’, e, soprattutto, portatore di un progetto di rinnovamento incentrato sul riscatto degli emarginati; una personalità complessa, mai svelata per intero nemmeno a chi gli era più vicino, una figura profondamente solitaria, coerente con i suoi principi fino alla morte in croce.

Only registered users can download this free product.

In Salute Senza Farmaci

Una raccolta completa e competente, e colta, delle pratiche e dei rimedi naturali che la natura e la scienza ci mettono a disposizione. Capita spesso, sempre più spesso, di chiederci se i farmaci che ci troviamo a prendere per i nostri piccoli disturbi siano davvero necessari, se non ci siano alternative più dolci, con minori effetti collaterali e, magari, ugualmente efficaci. In questo libro Ciro Vestita, con Stefano Filipponi, ci fornisce uno strumento davvero esaustivo per affrontare i nostri disturbi con l’aiuto della natura e, ancor di più, ci insegna a prevenire molti problemi attraverso un’alimentazione corretta, mirata, etica, e libera da molti pregiudizi e leggende che fanno parte della quotidiana disinformazione sul cibo alla quale siamo tutti esposti. Attraverso le tre sezioni, Erbe, Alimenti e Disturbi, è quindi possibile cercare i propri interessi e le proprie necessità, trovando ogni volta spiegazioni chiare e consigli utili, e certamente questo volume può essere semplicemente consultato per parole chiave, in modo da trovare rapidamente le risposte che cerchiamo. Allo stesso tempo, però scorrendo le illustrazioni delle diverse piante e addentrandosi nella lettura, questo In salute senza farmaci si rivela un libro interessantissimo alla lettura integrale raccontando, oltre alle informazioni scientifiche, storie e leggende che ruotano intorno al mondo degli elementi della natura. Un vero e proprio “zibaldone” moderno da scorrere con piacere e tenere poi a portata di mano per le piccole esigenze e le curiosità quotidiane. Perché, se i farmaci restano fondamentali per la nostra salute, e presi con il giusto criterio restano fondamentali per la nostra qualità di vita, vivere in modo più naturale, evitando l’abuso di medicine, è facile, economico e un vero regalo per il nostro corpo. **
### Sinossi
Una raccolta completa e competente, e colta, delle pratiche e dei rimedi naturali che la natura e la scienza ci mettono a disposizione. Capita spesso, sempre più spesso, di chiederci se i farmaci che ci troviamo a prendere per i nostri piccoli disturbi siano davvero necessari, se non ci siano alternative più dolci, con minori effetti collaterali e, magari, ugualmente efficaci. In questo libro Ciro Vestita, con Stefano Filipponi, ci fornisce uno strumento davvero esaustivo per affrontare i nostri disturbi con l’aiuto della natura e, ancor di più, ci insegna a prevenire molti problemi attraverso un’alimentazione corretta, mirata, etica, e libera da molti pregiudizi e leggende che fanno parte della quotidiana disinformazione sul cibo alla quale siamo tutti esposti. Attraverso le tre sezioni, Erbe, Alimenti e Disturbi, è quindi possibile cercare i propri interessi e le proprie necessità, trovando ogni volta spiegazioni chiare e consigli utili, e certamente questo volume può essere semplicemente consultato per parole chiave, in modo da trovare rapidamente le risposte che cerchiamo. Allo stesso tempo, però scorrendo le illustrazioni delle diverse piante e addentrandosi nella lettura, questo In salute senza farmaci si rivela un libro interessantissimo alla lettura integrale raccontando, oltre alle informazioni scientifiche, storie e leggende che ruotano intorno al mondo degli elementi della natura. Un vero e proprio “zibaldone” moderno da scorrere con piacere e tenere poi a portata di mano per le piccole esigenze e le curiosità quotidiane. Perché, se i farmaci restano fondamentali per la nostra salute, e presi con il giusto criterio restano fondamentali per la nostra qualità di vita, vivere in modo più naturale, evitando l’abuso di medicine, è facile, economico e un vero regalo per il nostro corpo.

Una raccolta completa e competente, e colta, delle pratiche e dei rimedi naturali che la natura e la scienza ci mettono a disposizione. Capita spesso, sempre più spesso, di chiederci se i farmaci che ci troviamo a prendere per i nostri piccoli disturbi siano davvero necessari, se non ci siano alternative più dolci, con minori effetti collaterali e, magari, ugualmente efficaci. In questo libro Ciro Vestita, con Stefano Filipponi, ci fornisce uno strumento davvero esaustivo per affrontare i nostri disturbi con l’aiuto della natura e, ancor di più, ci insegna a prevenire molti problemi attraverso un’alimentazione corretta, mirata, etica, e libera da molti pregiudizi e leggende che fanno parte della quotidiana disinformazione sul cibo alla quale siamo tutti esposti. Attraverso le tre sezioni, Erbe, Alimenti e Disturbi, è quindi possibile cercare i propri interessi e le proprie necessità, trovando ogni volta spiegazioni chiare e consigli utili, e certamente questo volume può essere semplicemente consultato per parole chiave, in modo da trovare rapidamente le risposte che cerchiamo. Allo stesso tempo, però scorrendo le illustrazioni delle diverse piante e addentrandosi nella lettura, questo In salute senza farmaci si rivela un libro interessantissimo alla lettura integrale raccontando, oltre alle informazioni scientifiche, storie e leggende che ruotano intorno al mondo degli elementi della natura. Un vero e proprio “zibaldone” moderno da scorrere con piacere e tenere poi a portata di mano per le piccole esigenze e le curiosità quotidiane. Perché, se i farmaci restano fondamentali per la nostra salute, e presi con il giusto criterio restano fondamentali per la nostra qualità di vita, vivere in modo più naturale, evitando l’abuso di medicine, è facile, economico e un vero regalo per il nostro corpo. **
### Sinossi
Una raccolta completa e competente, e colta, delle pratiche e dei rimedi naturali che la natura e la scienza ci mettono a disposizione. Capita spesso, sempre più spesso, di chiederci se i farmaci che ci troviamo a prendere per i nostri piccoli disturbi siano davvero necessari, se non ci siano alternative più dolci, con minori effetti collaterali e, magari, ugualmente efficaci. In questo libro Ciro Vestita, con Stefano Filipponi, ci fornisce uno strumento davvero esaustivo per affrontare i nostri disturbi con l’aiuto della natura e, ancor di più, ci insegna a prevenire molti problemi attraverso un’alimentazione corretta, mirata, etica, e libera da molti pregiudizi e leggende che fanno parte della quotidiana disinformazione sul cibo alla quale siamo tutti esposti. Attraverso le tre sezioni, Erbe, Alimenti e Disturbi, è quindi possibile cercare i propri interessi e le proprie necessità, trovando ogni volta spiegazioni chiare e consigli utili, e certamente questo volume può essere semplicemente consultato per parole chiave, in modo da trovare rapidamente le risposte che cerchiamo. Allo stesso tempo, però scorrendo le illustrazioni delle diverse piante e addentrandosi nella lettura, questo In salute senza farmaci si rivela un libro interessantissimo alla lettura integrale raccontando, oltre alle informazioni scientifiche, storie e leggende che ruotano intorno al mondo degli elementi della natura. Un vero e proprio “zibaldone” moderno da scorrere con piacere e tenere poi a portata di mano per le piccole esigenze e le curiosità quotidiane. Perché, se i farmaci restano fondamentali per la nostra salute, e presi con il giusto criterio restano fondamentali per la nostra qualità di vita, vivere in modo più naturale, evitando l’abuso di medicine, è facile, economico e un vero regalo per il nostro corpo.

Only registered users can download this free product.

Immagini Dell’Italia

Da Puškin a Mandel’štam a Brodskij, la letteratura russa ha continuato a sognare, evocare, scoprire l’Italia. E nessuno meglio di Pavel Muratov – che vi giunge nel 1907, subito avvertendo un «turbamento dello spirito, dolce fino al malessere», e fra il 1911 e il 1912 pubblica, con enorme successo, «Immagini dell’Italia» – può svelarci le ragioni di questa «italomania». A Venezia, spiega, «noi beviamo il vino dell’oblio … Tutto quanto è rimasto alle nostre spalle, tutta la nostra vita precedente diviene un fardello leggero». E gli artefici del Rinascimento gli appaiono «semidei», «eroi del mito», un antidoto all’«accidia della vita russa», a Dostoevskij e Tolstoj. Non a caso nel 1923, invitato a Roma per una serie di conferenze, lascerà per sempre la Russia. «Apparteneva a quella schiera di scrittori come Ruskin e Walter Pater,» ricorda l’amico Sciltian «e aveva più sensibilità e talento di Berenson». Ma non è la sconfinata cultura che apprezzavano Savinio e De Chirico, De Pisis e Longhi a rendere, ancor oggi, la lettura di Muratov una rivelazione. Né l’influsso di Pater, Stendhal e Gogol’. Semmai, il suo procedere per folgorazioni lungo un pellegrinaggio che diventa «ricerca delle proprie radici spirituali» (Petrowskaja); la sua capacità di trasmetterci «la vita» delle opere d’arte; lo sfavillio delle ecfrasi e l’incanto di una lingua in virtù della quale una guida si trasforma in un «libro poema»; l’inclinazione a restituire atmosfere ed epoche attraverso la letteratura: da Casanova alla «Divina Commedia», da Gozzi a Webster, miracolosamente prossimo alla «saggezza algida e scettica» del Cinquecento.

Da Puškin a Mandel’štam a Brodskij, la letteratura russa ha continuato a sognare, evocare, scoprire l’Italia. E nessuno meglio di Pavel Muratov – che vi giunge nel 1907, subito avvertendo un «turbamento dello spirito, dolce fino al malessere», e fra il 1911 e il 1912 pubblica, con enorme successo, «Immagini dell’Italia» – può svelarci le ragioni di questa «italomania». A Venezia, spiega, «noi beviamo il vino dell’oblio … Tutto quanto è rimasto alle nostre spalle, tutta la nostra vita precedente diviene un fardello leggero». E gli artefici del Rinascimento gli appaiono «semidei», «eroi del mito», un antidoto all’«accidia della vita russa», a Dostoevskij e Tolstoj. Non a caso nel 1923, invitato a Roma per una serie di conferenze, lascerà per sempre la Russia. «Apparteneva a quella schiera di scrittori come Ruskin e Walter Pater,» ricorda l’amico Sciltian «e aveva più sensibilità e talento di Berenson». Ma non è la sconfinata cultura che apprezzavano Savinio e De Chirico, De Pisis e Longhi a rendere, ancor oggi, la lettura di Muratov una rivelazione. Né l’influsso di Pater, Stendhal e Gogol’. Semmai, il suo procedere per folgorazioni lungo un pellegrinaggio che diventa «ricerca delle proprie radici spirituali» (Petrowskaja); la sua capacità di trasmetterci «la vita» delle opere d’arte; lo sfavillio delle ecfrasi e l’incanto di una lingua in virtù della quale una guida si trasforma in un «libro poema»; l’inclinazione a restituire atmosfere ed epoche attraverso la letteratura: da Casanova alla «Divina Commedia», da Gozzi a Webster, miracolosamente prossimo alla «saggezza algida e scettica» del Cinquecento.

Only registered users can download this free product.

Imitazione di Cristo

**COLLANA DIRETTA DA VITO MANCUSO** L’Imitazione di Cristo, testo devozionale scritto alle soglie dell’età moderna la cui paternità è ancora oggetto di discussione, ha goduto nel corso dei secoli di una straordinaria fortuna, fino a essere definito come il libro più apprezzato della cultura occidentale dopo la Bibbia. Trattato di iniziazione alla vita ascetica basato sulla profonda devozione alla figura di Cristo, insegna il distacco dal mondo, il raccoglimento interiore e la dedizione a Dio di fronte alla caducità dell’esistenza umana. Fondamentale per la comprensione del cristianesimo medievale, della via ascetica lungo la quale molti credenti si sono avventurati, del misticismo moderno, l’Imitazione di Cristo è un testo eterno, che sa offrire il conforto dello spirito anche al più disincantato lettore di oggi. Brunetto Salvarani è teologo e scrittore. È docente di Teologia del dialogo presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna di Bologna. Per Garzanti ha curato l’edizione dell’opera completa di Francesco d’Assisi (2014). Conduce con Gabriella Caramore «Uomini e Profeti» su Rai Radio 3. **
### Sinossi
**COLLANA DIRETTA DA VITO MANCUSO** L’Imitazione di Cristo, testo devozionale scritto alle soglie dell’età moderna la cui paternità è ancora oggetto di discussione, ha goduto nel corso dei secoli di una straordinaria fortuna, fino a essere definito come il libro più apprezzato della cultura occidentale dopo la Bibbia. Trattato di iniziazione alla vita ascetica basato sulla profonda devozione alla figura di Cristo, insegna il distacco dal mondo, il raccoglimento interiore e la dedizione a Dio di fronte alla caducità dell’esistenza umana. Fondamentale per la comprensione del cristianesimo medievale, della via ascetica lungo la quale molti credenti si sono avventurati, del misticismo moderno, l’Imitazione di Cristo è un testo eterno, che sa offrire il conforto dello spirito anche al più disincantato lettore di oggi. Brunetto Salvarani è teologo e scrittore. È docente di Teologia del dialogo presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna di Bologna. Per Garzanti ha curato l’edizione dell’opera completa di Francesco d’Assisi (2014). Conduce con Gabriella Caramore «Uomini e Profeti» su Rai Radio 3.

**COLLANA DIRETTA DA VITO MANCUSO** L’Imitazione di Cristo, testo devozionale scritto alle soglie dell’età moderna la cui paternità è ancora oggetto di discussione, ha goduto nel corso dei secoli di una straordinaria fortuna, fino a essere definito come il libro più apprezzato della cultura occidentale dopo la Bibbia. Trattato di iniziazione alla vita ascetica basato sulla profonda devozione alla figura di Cristo, insegna il distacco dal mondo, il raccoglimento interiore e la dedizione a Dio di fronte alla caducità dell’esistenza umana. Fondamentale per la comprensione del cristianesimo medievale, della via ascetica lungo la quale molti credenti si sono avventurati, del misticismo moderno, l’Imitazione di Cristo è un testo eterno, che sa offrire il conforto dello spirito anche al più disincantato lettore di oggi. Brunetto Salvarani è teologo e scrittore. È docente di Teologia del dialogo presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna di Bologna. Per Garzanti ha curato l’edizione dell’opera completa di Francesco d’Assisi (2014). Conduce con Gabriella Caramore «Uomini e Profeti» su Rai Radio 3. **
### Sinossi
**COLLANA DIRETTA DA VITO MANCUSO** L’Imitazione di Cristo, testo devozionale scritto alle soglie dell’età moderna la cui paternità è ancora oggetto di discussione, ha goduto nel corso dei secoli di una straordinaria fortuna, fino a essere definito come il libro più apprezzato della cultura occidentale dopo la Bibbia. Trattato di iniziazione alla vita ascetica basato sulla profonda devozione alla figura di Cristo, insegna il distacco dal mondo, il raccoglimento interiore e la dedizione a Dio di fronte alla caducità dell’esistenza umana. Fondamentale per la comprensione del cristianesimo medievale, della via ascetica lungo la quale molti credenti si sono avventurati, del misticismo moderno, l’Imitazione di Cristo è un testo eterno, che sa offrire il conforto dello spirito anche al più disincantato lettore di oggi. Brunetto Salvarani è teologo e scrittore. È docente di Teologia del dialogo presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna di Bologna. Per Garzanti ha curato l’edizione dell’opera completa di Francesco d’Assisi (2014). Conduce con Gabriella Caramore «Uomini e Profeti» su Rai Radio 3.

Only registered users can download this free product.

Il verdetto dei dodici

Uno dei più famosi gialli giudiziari mai scritti, *Il verdetto dei dodici* (1940) è incluso in ogni elenco dei migliori mystery di tutti i tempi. La storia è presto detta: Philip Arkwright, un ragazzino undicenne affidato alle cure dell’odiata zia, muore per avvelenamento. Molti sono quelli che beneficiano economicamente della sua morte, a partire dalla stessa zia per finire con i domestici della casa in cui il bambino viveva. La polizia arriva ben presto alla conclusione che il delitto – perché di questo si tratta – è stato commesso dalla zia, che viene pertanto arrestata e di lì a poco condotta in tribunale per essere giudicata. Ed è qui che emerge tutta la straordinarietà del romanzo. Attraverso gli occhi dei dodici giurati – ognuno con i propri problemi e i propri peccati da nascondere – il lettore assiste all’evolversi del processo, all’analisi delle prove e al mutare del loro atteggiamento, ora favorevole ora contrario, verso l’imputato. “Superbo!” fu l’entusiastico giudizio del critico letterario del *New Yorker* quando il libro uscì per la prima volta. Superbo, non solo per la qualità della scrittura, ma anche come giallo in sé. “La conclusione del romanzo”, ha scritto Bruce Murphy nella sua *Encyclopedia of Murder and Mystery* , “è una delle più sbalorditive e intelligenti nel suo genere e sarà difficile non ricordarla a lungo”.

Uno dei più famosi gialli giudiziari mai scritti, *Il verdetto dei dodici* (1940) è incluso in ogni elenco dei migliori mystery di tutti i tempi. La storia è presto detta: Philip Arkwright, un ragazzino undicenne affidato alle cure dell’odiata zia, muore per avvelenamento. Molti sono quelli che beneficiano economicamente della sua morte, a partire dalla stessa zia per finire con i domestici della casa in cui il bambino viveva. La polizia arriva ben presto alla conclusione che il delitto – perché di questo si tratta – è stato commesso dalla zia, che viene pertanto arrestata e di lì a poco condotta in tribunale per essere giudicata. Ed è qui che emerge tutta la straordinarietà del romanzo. Attraverso gli occhi dei dodici giurati – ognuno con i propri problemi e i propri peccati da nascondere – il lettore assiste all’evolversi del processo, all’analisi delle prove e al mutare del loro atteggiamento, ora favorevole ora contrario, verso l’imputato. “Superbo!” fu l’entusiastico giudizio del critico letterario del *New Yorker* quando il libro uscì per la prima volta. Superbo, non solo per la qualità della scrittura, ma anche come giallo in sé. “La conclusione del romanzo”, ha scritto Bruce Murphy nella sua *Encyclopedia of Murder and Mystery* , “è una delle più sbalorditive e intelligenti nel suo genere e sarà difficile non ricordarla a lungo”.

Only registered users can download this free product.

Il vento delle stelle

Per chi pensava di conoscere tutto Lovecraft, una serie di scritti inediti dell’inventore del Necronomicon che mettono in luce nuovi aspetti della sua straordinaria fantasia. Il volume riunisce tutti i testi poetici d’argomento fantastico dell’autore di Providence, narrazioni nelle quali ritorna tutto il suo mondo orrorifico: le sinistre città di Arkham e Innsmouth, custodi di tenebrosi segreti; le oscure divinità del suo pantheon del terrore; le sue escursioni in universi d’incubo; le sue visioni di mondi di sogno ed entità fuori del tempo. E molto altro ancora, perché in queste narrazioni Lovecraft presenta luoghi e personaggi non compresi nella sua narrativa già nota: tanto per citare, i sinistri Pescatori dall’Altrove, ladri di sogni e di illusioni; l’orribile Messaggero che alle tre in punto discende dal cimitero sulla collina; la divina Nathicana, perduta nell’onirico mondo di Zain tra i balsami scarlatti di Yabon che succhiano i pensieri; i gatti che gridano di terrore alla luce della luna, presagendo la fine del mondo… Una serie di scoperte che amplificano l’orizzonte dell’opera lovecraftiana.

Per chi pensava di conoscere tutto Lovecraft, una serie di scritti inediti dell’inventore del Necronomicon che mettono in luce nuovi aspetti della sua straordinaria fantasia. Il volume riunisce tutti i testi poetici d’argomento fantastico dell’autore di Providence, narrazioni nelle quali ritorna tutto il suo mondo orrorifico: le sinistre città di Arkham e Innsmouth, custodi di tenebrosi segreti; le oscure divinità del suo pantheon del terrore; le sue escursioni in universi d’incubo; le sue visioni di mondi di sogno ed entità fuori del tempo. E molto altro ancora, perché in queste narrazioni Lovecraft presenta luoghi e personaggi non compresi nella sua narrativa già nota: tanto per citare, i sinistri Pescatori dall’Altrove, ladri di sogni e di illusioni; l’orribile Messaggero che alle tre in punto discende dal cimitero sulla collina; la divina Nathicana, perduta nell’onirico mondo di Zain tra i balsami scarlatti di Yabon che succhiano i pensieri; i gatti che gridano di terrore alla luce della luna, presagendo la fine del mondo… Una serie di scoperte che amplificano l’orizzonte dell’opera lovecraftiana.

Only registered users can download this free product.

Il Vendicatore

La Federazione è sul punto di crollare: un virogeno aggredisce piante e animali, riducendo alla fame numerosissimi sistemi solari.L’Enterprise del Capitano Picard è costretta a mantenere la quarantena nel sistema di Alta Vista.Su Chal, il pianeta dei Figli del Paradiso, anch’esso devastato dal virogeno, l’equipaggio della nave scientifica Tobias è impegnato in un’inutile missione di soccorso fino a quando la comparsa di un misterioso sconosciuto non darà una svolta ai tentativi di comprendere l’origine del virogeno e di trovare una cura. Ma chi è davvero lo sconosciuto, e perché somiglia a un leggendario eroe della Flotta, morto due volte su Veridiano III e sul mondo natale dei Borg?Nel frattempo, sul pianeta Babel, l’Ambasciatore Spock fa una terribile scoperta: suo padre, il famoso Sarek, potrebbe essere stato assassinato.Deciso a scoprire la verità sulla sua morte, Spock vivrà un’incredibile avventura, lottando fianco a fianco dell’equipaggio della Tobias e dell’Enterprise per la salvezza della Federazione, incontrando un vecchio amico, che pensava di aver perso per sempre, e sventando il micidiale piano di un’organizzazione terroristica decisa a preservare l’ecosistema galattico a qualsiasi costo.

La Federazione è sul punto di crollare: un virogeno aggredisce piante e animali, riducendo alla fame numerosissimi sistemi solari.L’Enterprise del Capitano Picard è costretta a mantenere la quarantena nel sistema di Alta Vista.Su Chal, il pianeta dei Figli del Paradiso, anch’esso devastato dal virogeno, l’equipaggio della nave scientifica Tobias è impegnato in un’inutile missione di soccorso fino a quando la comparsa di un misterioso sconosciuto non darà una svolta ai tentativi di comprendere l’origine del virogeno e di trovare una cura. Ma chi è davvero lo sconosciuto, e perché somiglia a un leggendario eroe della Flotta, morto due volte su Veridiano III e sul mondo natale dei Borg?Nel frattempo, sul pianeta Babel, l’Ambasciatore Spock fa una terribile scoperta: suo padre, il famoso Sarek, potrebbe essere stato assassinato.Deciso a scoprire la verità sulla sua morte, Spock vivrà un’incredibile avventura, lottando fianco a fianco dell’equipaggio della Tobias e dell’Enterprise per la salvezza della Federazione, incontrando un vecchio amico, che pensava di aver perso per sempre, e sventando il micidiale piano di un’organizzazione terroristica decisa a preservare l’ecosistema galattico a qualsiasi costo.

Only registered users can download this free product.

Il treno di cristallo

A Broadstairs, incantevole villaggio della costa inglese, Aaron lavora come apprendista nella storica gelateria Morelli e vive in simbiosi con Anja: una madre depressa e protettiva che gli tiene nascosta l’identità del padre e nulla racconta di Zagabria, la città dalla quale sono fuggiti quando lui era piccolo. Fortuna che Gennarino, il suo migliore amico, è un vulcano di allegria e colora di ottimismo il grigiore trasmesso dalla malinconia di Anja.
Dal canto suo, Aaron ha imparato a essere felice con poco. Gli bastano il sapore del gelato al mandarino, le passeggiate solitarie lungo le scogliere a strapiombo sul mare e le conversazioni con Crystal, la ragazza che ama. Si sono conosciuti online e la loro relazione va avanti da più di un anno: ma è soltanto virtuale. Ogni volta che lui cerca di organizzare un incontro, lei trova mille scuse per rimandare. Eppure Aaron preferisce la sua presenza incompleta al dolore della solitudine.
Finché un evento inatteso sconvolge tutto. Dalla Croazia arriva la lettera di un notaio che annuncia ad Aaron la morte di quel padre che gli è sempre stato tenuto nascosto, e lo invita a raggiungere Zagabria per l’apertura del testamento. In treno, grazie a un biglietto di Interrail.
Sprovveduto e impreparato alla vita, Aaron affronterà con coraggio la sua piccola Odissea alla ricerca della verità. Dall’Inghilterra a Zagabria passando per Amburgo, Praga, Lubiana, Bratislava e Szentgotthárd si incontrerà finalmente col mondo: che lo metterà alla prova, fra rischi e tentazioni, offrendo in cambio incontri inattesi e immensa bellezza.
Con la sua scrittura cesellata e limpidissima, Nicola Lecca crea un’appassionante fiaba contemporanea. L’ingenuità del suo protagonista, ricco soltanto dei suoi desideri, dà vita a pagine scintillanti che ci offrono la disarmante purezza di uno sguardo nudo: capace di illuminare la complessità del mondo, evidenziando i paradossi delle relazioni online e le ipocrisie delle tante trappole tese per trarre profitto dalle nostre solitudini.

A Broadstairs, incantevole villaggio della costa inglese, Aaron lavora come apprendista nella storica gelateria Morelli e vive in simbiosi con Anja: una madre depressa e protettiva che gli tiene nascosta l’identità del padre e nulla racconta di Zagabria, la città dalla quale sono fuggiti quando lui era piccolo. Fortuna che Gennarino, il suo migliore amico, è un vulcano di allegria e colora di ottimismo il grigiore trasmesso dalla malinconia di Anja.
Dal canto suo, Aaron ha imparato a essere felice con poco. Gli bastano il sapore del gelato al mandarino, le passeggiate solitarie lungo le scogliere a strapiombo sul mare e le conversazioni con Crystal, la ragazza che ama. Si sono conosciuti online e la loro relazione va avanti da più di un anno: ma è soltanto virtuale. Ogni volta che lui cerca di organizzare un incontro, lei trova mille scuse per rimandare. Eppure Aaron preferisce la sua presenza incompleta al dolore della solitudine.
Finché un evento inatteso sconvolge tutto. Dalla Croazia arriva la lettera di un notaio che annuncia ad Aaron la morte di quel padre che gli è sempre stato tenuto nascosto, e lo invita a raggiungere Zagabria per l’apertura del testamento. In treno, grazie a un biglietto di Interrail.
Sprovveduto e impreparato alla vita, Aaron affronterà con coraggio la sua piccola Odissea alla ricerca della verità. Dall’Inghilterra a Zagabria passando per Amburgo, Praga, Lubiana, Bratislava e Szentgotthárd si incontrerà finalmente col mondo: che lo metterà alla prova, fra rischi e tentazioni, offrendo in cambio incontri inattesi e immensa bellezza.
Con la sua scrittura cesellata e limpidissima, Nicola Lecca crea un’appassionante fiaba contemporanea. L’ingenuità del suo protagonista, ricco soltanto dei suoi desideri, dà vita a pagine scintillanti che ci offrono la disarmante purezza di uno sguardo nudo: capace di illuminare la complessità del mondo, evidenziando i paradossi delle relazioni online e le ipocrisie delle tante trappole tese per trarre profitto dalle nostre solitudini.

Only registered users can download this free product.

Il Tramonto Di Venere

**Fantascienza** \- racconto lungo (55 pagine) – La guerra se li portava via, pezzo per pezzo. Ma continuavano a ricostruirli.
Da anni infuria una guerra fratricida tra il pianeta Terra e Venere. Clara e Matteo, giovanissimi terrestri, si sono arruolati perché credevano in un sogno di giustizia e fratellanza. Sogno che presto diventerà un incubo: le gravi ferite riportate in battaglia costringeranno entrambi all’impianto di numerosi organi artificiali. In un mondo in cui il confine tra umano e macchina si fa sempre più labile, Clara e Matteo finiranno per mettere in discussione la loro stessa natura. Da Barbara Bottalico, già autrice de *Il palazzo* , una novelette che affronta in chiave young-adult quesiti morali e filosofici: identità, memoria, integrazione, accettazione di sé e dell’Altro.
**Barbara Bottalico** è nata nel 1987 a Bari, dove si è diplomata al Liceo delle Scienze Sociali e dove attualmente vive e lavora. Tre suoi racconti sono stati pubblicati nelle antologie horror *Orrore al sole* (2016), *Orrore al sole* (2017) e *Z di zombie* (2017). Con *Futuro Presente* ha già pubblicato il racconto lungo *Il palazzo*. Tra le sue tante passioni, c’è l’ascolto di musica per violino: in particolare *reels* irlandesi e *greensleeves*. Amante della lettura e della scrittura fin da bambina, spazia dall’avventura, all’horror, alla fantascienza, ma ama anche il mainstream, e adora Isabel Allende. **
### Sinossi
**Fantascienza** \- racconto lungo (55 pagine) – La guerra se li portava via, pezzo per pezzo. Ma continuavano a ricostruirli.
Da anni infuria una guerra fratricida tra il pianeta Terra e Venere. Clara e Matteo, giovanissimi terrestri, si sono arruolati perché credevano in un sogno di giustizia e fratellanza. Sogno che presto diventerà un incubo: le gravi ferite riportate in battaglia costringeranno entrambi all’impianto di numerosi organi artificiali. In un mondo in cui il confine tra umano e macchina si fa sempre più labile, Clara e Matteo finiranno per mettere in discussione la loro stessa natura. Da Barbara Bottalico, già autrice de *Il palazzo* , una novelette che affronta in chiave young-adult quesiti morali e filosofici: identità, memoria, integrazione, accettazione di sé e dell’Altro.
**Barbara Bottalico** è nata nel 1987 a Bari, dove si è diplomata al Liceo delle Scienze Sociali e dove attualmente vive e lavora. Tre suoi racconti sono stati pubblicati nelle antologie horror *Orrore al sole* (2016), *Orrore al sole* (2017) e *Z di zombie* (2017). Con *Futuro Presente* ha già pubblicato il racconto lungo *Il palazzo*. Tra le sue tante passioni, c’è l’ascolto di musica per violino: in particolare *reels* irlandesi e *greensleeves*. Amante della lettura e della scrittura fin da bambina, spazia dall’avventura, all’horror, alla fantascienza, ma ama anche il mainstream, e adora Isabel Allende.

**Fantascienza** \- racconto lungo (55 pagine) – La guerra se li portava via, pezzo per pezzo. Ma continuavano a ricostruirli.
Da anni infuria una guerra fratricida tra il pianeta Terra e Venere. Clara e Matteo, giovanissimi terrestri, si sono arruolati perché credevano in un sogno di giustizia e fratellanza. Sogno che presto diventerà un incubo: le gravi ferite riportate in battaglia costringeranno entrambi all’impianto di numerosi organi artificiali. In un mondo in cui il confine tra umano e macchina si fa sempre più labile, Clara e Matteo finiranno per mettere in discussione la loro stessa natura. Da Barbara Bottalico, già autrice de *Il palazzo* , una novelette che affronta in chiave young-adult quesiti morali e filosofici: identità, memoria, integrazione, accettazione di sé e dell’Altro.
**Barbara Bottalico** è nata nel 1987 a Bari, dove si è diplomata al Liceo delle Scienze Sociali e dove attualmente vive e lavora. Tre suoi racconti sono stati pubblicati nelle antologie horror *Orrore al sole* (2016), *Orrore al sole* (2017) e *Z di zombie* (2017). Con *Futuro Presente* ha già pubblicato il racconto lungo *Il palazzo*. Tra le sue tante passioni, c’è l’ascolto di musica per violino: in particolare *reels* irlandesi e *greensleeves*. Amante della lettura e della scrittura fin da bambina, spazia dall’avventura, all’horror, alla fantascienza, ma ama anche il mainstream, e adora Isabel Allende. **
### Sinossi
**Fantascienza** \- racconto lungo (55 pagine) – La guerra se li portava via, pezzo per pezzo. Ma continuavano a ricostruirli.
Da anni infuria una guerra fratricida tra il pianeta Terra e Venere. Clara e Matteo, giovanissimi terrestri, si sono arruolati perché credevano in un sogno di giustizia e fratellanza. Sogno che presto diventerà un incubo: le gravi ferite riportate in battaglia costringeranno entrambi all’impianto di numerosi organi artificiali. In un mondo in cui il confine tra umano e macchina si fa sempre più labile, Clara e Matteo finiranno per mettere in discussione la loro stessa natura. Da Barbara Bottalico, già autrice de *Il palazzo* , una novelette che affronta in chiave young-adult quesiti morali e filosofici: identità, memoria, integrazione, accettazione di sé e dell’Altro.
**Barbara Bottalico** è nata nel 1987 a Bari, dove si è diplomata al Liceo delle Scienze Sociali e dove attualmente vive e lavora. Tre suoi racconti sono stati pubblicati nelle antologie horror *Orrore al sole* (2016), *Orrore al sole* (2017) e *Z di zombie* (2017). Con *Futuro Presente* ha già pubblicato il racconto lungo *Il palazzo*. Tra le sue tante passioni, c’è l’ascolto di musica per violino: in particolare *reels* irlandesi e *greensleeves*. Amante della lettura e della scrittura fin da bambina, spazia dall’avventura, all’horror, alla fantascienza, ma ama anche il mainstream, e adora Isabel Allende.

Only registered users can download this free product.

Il tocco del miliardario

**C’è qualcuno che può tenere testa al più arrogante dei fratelli Sinclair?** Avere sempre tutto sotto controllo. Mai abbandonarsi alla debolezza della spontaneità. Questi i punti cardinali su cui si regola l’esistenza di Evan Sinclair. Finché comincia a scambiare email con una donna misteriosa che lo intriga, lo diverte e sembra ricambiare i suoi sentimenti. A differenza di Miranda Tyler, insegnante risoluta e sexy che gli ha fatto capire di non essere interessata né a lui né ai suoi soldi. Miranda, detta Randi, ha tutto, o quasi, quel che serve per essere felice: un buon lavoro, tanti amici e la sicurezza di vivere in una cittadina che adora. Ha persino un amico di penna, un uomo che non ha mai incontrato ma con il quale ha legato subito. Una vita tranquilla, dunque, se non fosse per il ritorno di Evan Sinclair: un uomo tanto arrogante e prepotente quanto irresistibile. Poi un bacio sconquassa come un terremoto il mondo di entrambi. **
### Sinossi
**C’è qualcuno che può tenere testa al più arrogante dei fratelli Sinclair?** Avere sempre tutto sotto controllo. Mai abbandonarsi alla debolezza della spontaneità. Questi i punti cardinali su cui si regola l’esistenza di Evan Sinclair. Finché comincia a scambiare email con una donna misteriosa che lo intriga, lo diverte e sembra ricambiare i suoi sentimenti. A differenza di Miranda Tyler, insegnante risoluta e sexy che gli ha fatto capire di non essere interessata né a lui né ai suoi soldi. Miranda, detta Randi, ha tutto, o quasi, quel che serve per essere felice: un buon lavoro, tanti amici e la sicurezza di vivere in una cittadina che adora. Ha persino un amico di penna, un uomo che non ha mai incontrato ma con il quale ha legato subito. Una vita tranquilla, dunque, se non fosse per il ritorno di Evan Sinclair: un uomo tanto arrogante e prepotente quanto irresistibile. Poi un bacio sconquassa come un terremoto il mondo di entrambi.
### L’autore
J. S. “Jan” Scott è un’autrice bestseller. Vorace lettrice, ha trasformato il genere rosa in un’arte, ricreando con passione e talento quello che lei stessa ama leggere. Jan è felice solo se riesce a tenersi costantemente in contatto con le sue lettrici. www.authorjsscott.com facebook.com/authorjsscott @AuthorJSScott

**C’è qualcuno che può tenere testa al più arrogante dei fratelli Sinclair?** Avere sempre tutto sotto controllo. Mai abbandonarsi alla debolezza della spontaneità. Questi i punti cardinali su cui si regola l’esistenza di Evan Sinclair. Finché comincia a scambiare email con una donna misteriosa che lo intriga, lo diverte e sembra ricambiare i suoi sentimenti. A differenza di Miranda Tyler, insegnante risoluta e sexy che gli ha fatto capire di non essere interessata né a lui né ai suoi soldi. Miranda, detta Randi, ha tutto, o quasi, quel che serve per essere felice: un buon lavoro, tanti amici e la sicurezza di vivere in una cittadina che adora. Ha persino un amico di penna, un uomo che non ha mai incontrato ma con il quale ha legato subito. Una vita tranquilla, dunque, se non fosse per il ritorno di Evan Sinclair: un uomo tanto arrogante e prepotente quanto irresistibile. Poi un bacio sconquassa come un terremoto il mondo di entrambi. **
### Sinossi
**C’è qualcuno che può tenere testa al più arrogante dei fratelli Sinclair?** Avere sempre tutto sotto controllo. Mai abbandonarsi alla debolezza della spontaneità. Questi i punti cardinali su cui si regola l’esistenza di Evan Sinclair. Finché comincia a scambiare email con una donna misteriosa che lo intriga, lo diverte e sembra ricambiare i suoi sentimenti. A differenza di Miranda Tyler, insegnante risoluta e sexy che gli ha fatto capire di non essere interessata né a lui né ai suoi soldi. Miranda, detta Randi, ha tutto, o quasi, quel che serve per essere felice: un buon lavoro, tanti amici e la sicurezza di vivere in una cittadina che adora. Ha persino un amico di penna, un uomo che non ha mai incontrato ma con il quale ha legato subito. Una vita tranquilla, dunque, se non fosse per il ritorno di Evan Sinclair: un uomo tanto arrogante e prepotente quanto irresistibile. Poi un bacio sconquassa come un terremoto il mondo di entrambi.
### L’autore
J. S. “Jan” Scott è un’autrice bestseller. Vorace lettrice, ha trasformato il genere rosa in un’arte, ricreando con passione e talento quello che lei stessa ama leggere. Jan è felice solo se riesce a tenersi costantemente in contatto con le sue lettrici. www.authorjsscott.com facebook.com/authorjsscott @AuthorJSScott

Only registered users can download this free product.

Il sognatore d’armi

Nel ventunesimo secolo il mondo è diviso in due enormi blocchi militari, l’Ovest e l’Est, e il sogno della conquista del pianeta passa attraverso la costruzione di armi micidiali e perfette. A idearle per il Blocco Ovest è un medium, capace di cadere in trance, immergersi nell’Interspazio e disegnare congegni mai visti, tanto strani da apparire quasi fasulli. Il suo nome è Mr. Lars. Nel blocco Est, invece, un’altra sognatrice d’armi fornisce al suo paese i progetti di ordigni spaziali, satelliti spia, componenti elettronici miniaturizzati che sembrano quasi dei giocattoli. Il suo nome è Lilo Topchev. Lilo è pronta a tutto pur di eliminare i suoi possibili rivali e diventare l’unica sognatrice d’armi. Mai immaginerebbe, però, di incontrare quel Mr. Lars che da anni cerca di eliminare. Eppure è quanto sta per succedere, perché un pericolo inaudito minaccia l’intero pianeta: un satellite spia venuto da chissà dove osserva entrambi i blocchi e si prepara ad annientare la Terra. Solo i sognatori d’armi possono fare qualcosa per salvare l’umanità…

Nel ventunesimo secolo il mondo è diviso in due enormi blocchi militari, l’Ovest e l’Est, e il sogno della conquista del pianeta passa attraverso la costruzione di armi micidiali e perfette. A idearle per il Blocco Ovest è un medium, capace di cadere in trance, immergersi nell’Interspazio e disegnare congegni mai visti, tanto strani da apparire quasi fasulli. Il suo nome è Mr. Lars. Nel blocco Est, invece, un’altra sognatrice d’armi fornisce al suo paese i progetti di ordigni spaziali, satelliti spia, componenti elettronici miniaturizzati che sembrano quasi dei giocattoli. Il suo nome è Lilo Topchev. Lilo è pronta a tutto pur di eliminare i suoi possibili rivali e diventare l’unica sognatrice d’armi. Mai immaginerebbe, però, di incontrare quel Mr. Lars che da anni cerca di eliminare. Eppure è quanto sta per succedere, perché un pericolo inaudito minaccia l’intero pianeta: un satellite spia venuto da chissà dove osserva entrambi i blocchi e si prepara ad annientare la Terra. Solo i sognatori d’armi possono fare qualcosa per salvare l’umanità…

Only registered users can download this free product.

Il signore delle tempeste

Lady Sidony è la più giovane delle sorelle Macleod. La sua bellezza eterea e il suo carattere mite l’hanno spesso posta in secondo piano, eppure l’impetuoso sir Giffard MacLennan la nota fin dal primo istante. Nonostante le profonde differenze di carattere, tra loro è subito attrazione. Cavaliere e pirata, Giff è stato scelto per proteggere la leggendaria Pietra di Scozia da chi vuole impossessarsene per rivendicare il trono. E quando Sidony, suo malgrado, viene coinvolta nella missione, tra mari in tempesta e antichi tesori i due si ritroveranno uniti a lottare per il futuro dei clan, ma più ancora per il loro amore.

Lady Sidony è la più giovane delle sorelle Macleod. La sua bellezza eterea e il suo carattere mite l’hanno spesso posta in secondo piano, eppure l’impetuoso sir Giffard MacLennan la nota fin dal primo istante. Nonostante le profonde differenze di carattere, tra loro è subito attrazione. Cavaliere e pirata, Giff è stato scelto per proteggere la leggendaria Pietra di Scozia da chi vuole impossessarsene per rivendicare il trono. E quando Sidony, suo malgrado, viene coinvolta nella missione, tra mari in tempesta e antichi tesori i due si ritroveranno uniti a lottare per il futuro dei clan, ma più ancora per il loro amore.

Only registered users can download this free product.