49009–49024 di 66978 risultati

Per cause innaturali

Una barca si arena sulle coste di Suffolk. A bordo c’è il cavaliere del famoso giallista Maurice Seton. Le mani gli sono state mozzate: un macabro dettaglio che lo stesso Seton aveva inserito nel progetto del suo nuovo libro. Suo malgrado l’ispettore Dalgliesh, in vacanza nella regione, viene coinvolto nel caso dagli amici e dai vicini di casa della vittima. Un gruppetto di persone rispettabili. In apparenza. Ma con troppi segreti e troppi rancori nascosti. Una nuova, inquietante sfida all’acume investigativo di Dalgliesh. Un drammatico puzzle di indagini e di indizi, un nuovo capolavoro, d’alta scuola anglosassone, di P.D. James.

Per amore di un pirata

Louisiana, 1814
La bella Marie Thérèse Dufret vive con il giovanissmo fratello Hébert e col padre a Petit Bois, una splendida piantagione nei dintorni di New Orleans. La sua vita trascorre serena e felice fino al giorno in cui, cavalcando lungo le rive di un fiume, si imbatte in un affascinante uomo, ferito e privo di conoscenza. Non si sa niente di lui e lo stesso Jacques Bonnard mantiene la più stretta riservatezza sulla propria identità di pirata…

Per amore di un figlio

Nel best-seller “Mai senza mia figlia”, Betty Mahmoody racconta la sua fuga dall’Iran con la propria bimba, dopo essere stata sequestrata dal marito, un integralista mussulmano. Qui riprende la narrazione delle sue vicende dal punto in cui si era interrotta, descrivendo il suo difficile riadattamento in America, l’incubo di una vendetta dell’ex-coniuge, il timore del rapimento della piccola… Ma non solo, con grande sensibilità denuncia altri casi analoghi al suo, ponendosi generosamente al servizio dei tanti, troppi, bambini ‘rubati’.

Per amore di Shannon

È stata la grande Guerra di Secessione del 1861 a spingerla in quella capanna sperduta tra i monti del Colorado insieme allo zio, e ora che lui è morto, la giovane Shannon si ritrova completamente sola nella sgangherata baita nel cuore del bosco. Non che la cosa la preoccupi eccessivamente. Risoluta e coraggiosa, Shannon è dotata di sangue freddo e mira impeccabile, doti sufficienti a permetterle di affrontare qualsiasi pericolo… o quasi. Perché quando la situazione si fa mortalmente critica anche per l’indomita fanciulla, ecco la salvezza giungere dal Cielo sotto forma di un uomo. E che uomo! Whip Moran è il classico cavaliere solitario, senza patria né famiglia, uno spirito indipendente che rifugge da qualsiasi tipo di legame, assetato solo di libertà e di nuovi orizzonti. Accorrere in soccorso delle donne in difficoltà è parte della sua natura, un precetto a cui non può trasgredire, neanche quando l’istinto gli grida che la donna in questione potrebbe ferirlo ben più gravemente di qualsiasi belva o malvivente, neanche se la ragione lo avverte che per salvarle la vita finirà per spezzarle il cuore…

La penultima verità

Cosa accadrebbe se si scoprisse che quanto si conosce del mondo non è altro che una menzogna? È la domanda alla base di questo futuristico romanzo, un thriller intenso, ironico e paranoico in cui Philip K. Dick affronta i temi a lui cari della manipolazione della realtà e della dicotomia falso/autentico. In un futuro nel quale la Terra è stata devastata da una guerra nucleare, le città distrutte e ridotte a lande selvagge e radioattive, troppo pericolose per la vita umana, gli abitanti sono stati trasferiti nel sottosuolo, dove si affannano in formicai industriali e ricevono ordini da un presidente che sembra non invecchiare mai. Nicholas St. James, come ogni cittadino, crede a ogni parola del suo leader. Ma tutto cambia per lui quando risale in superficie, dove ciò che trova è più scioccante di qualsiasi realtà avesse mai potuto immaginare…Grazie alle sue intuizioni originali e anticipatrici, Philip K. Dick dà vita a un mondo inconsueto nel quale evoca e deride le ossessioni della società che conosciamo.

(source: Bol.com)

Pentiti di niente

 Il sequestro Saronio, la banda Fioroni e le menzogne di un presunto collaboratore di giustizia

Penso quindi gioco

“Per me il gruppo conta tantissimo, ma se mi dimenticassi di me stesso toglierei forza proprio ai miei compagni: tanti singoli fanno una squadra, tanti sogni fanno un trionfo.” Un fuoriclasse. Un super campione iper titolato. I complimenti iperbolici non sono mai sprecati se riferiti ad Andrea Pirlo, fantasista della Juventus e della Nazionale, ex Milan – con cui ha vinto e rivinto tutto il possibile – ed ex Inter. Ciò che colpisce di lui, oltre al geniale estro, è la formidabile logica fuori e dentro il campo. Creatività e raziocinio abitano in egual misura il suo corpo mettendo splendidamente in connessione testa e piedi. Penso quindi gioco è la conferma della perfetta efficienza della macchina Pirlo. Il regista bianconero usa i piedi per calciare, la testa per pensare e la lingua per dire ciò che sente, senza tatticismo o giri di parole. Fra le tante prese di posizione scomode contenute in questo libro, Pirlo è categorico sui colleghi calciatori coinvolti nelle scommesse, suggerisce provvedimenti drastici per combattere la violenza negli stadi e il crescente razzismo che colpisce gli atleti di pelle nera. Non è certo tenero nei confronti dei dirigenti che hanno provato a rottamarlo, mentre ha qualche rimpianto verso quegli addetti ai lavori (Barcellona, Real Madrid, Chelsea) che gli hanno fatto una corte spietata, ma mai nel momento giusto. Pirlo racconta anche il suo lato spiritoso che si esprime negli scherzi da spogliatoio. Negli anni rossoneri il suo bersaglio migliore è stato Rino Ringhio Gattuso, oggi la voglia di divertirsi gli fa trovare continuamente nuove prede, nella Juve e in Nazionale. Per la prima volta Pirlo, “il calciatore di tutti” – come lo definisce il mister Cesare Prandelli – svela qual è l’intelligenza che guida i piedi più raffinati del calcio europeo.

Pensiero provocante

3 ROMANZI IN 1 – FANTASIE SEDUCENTI di Janelle Denison
Dopo aver trascorso anni a trasformare la sua società in un successo, Alexis può finalmente dedicarsi a se stessa: passerà una settimana da sogno in una località esotica in cui potrà soddisfare tutte le sue fantasie più segrete. E non sarà sola!
FANTASIE SEGRETE di Carly Phillips
Dopo aver screditato il nome del futuro senatore senza prove certe, Doug, giornalista, deve rifarsi un nome. Così, quando viene a sapere che l’affascinante ex del politico partirà per una vacanza speciale, in cui è possibile soddisfare tutte le proprie fantasie, decide di seguirla. Più che indizi, scoprirà che…
FANTASIE SELVAGGE di Janelle Denison
Mitch desidera da anni Nicole, così quando gli si presenta l’occasione di partecipare con lei a un reality su un’isola tropicale non ci pensa due volte. Immersi in una natura lussureggiante, dovranno esplorare l’uno le fantasie dell’altro.
**
### Sinossi
3 ROMANZI IN 1 – FANTASIE SEDUCENTI di Janelle Denison
Dopo aver trascorso anni a trasformare la sua società in un successo, Alexis può finalmente dedicarsi a se stessa: passerà una settimana da sogno in una località esotica in cui potrà soddisfare tutte le sue fantasie più segrete. E non sarà sola!
FANTASIE SEGRETE di Carly Phillips
Dopo aver screditato il nome del futuro senatore senza prove certe, Doug, giornalista, deve rifarsi un nome. Così, quando viene a sapere che l’affascinante ex del politico partirà per una vacanza speciale, in cui è possibile soddisfare tutte le proprie fantasie, decide di seguirla. Più che indizi, scoprirà che…
FANTASIE SELVAGGE di Janelle Denison
Mitch desidera da anni Nicole, così quando gli si presenta l’occasione di partecipare con lei a un reality su un’isola tropicale non ci pensa due volte. Immersi in una natura lussureggiante, dovranno esplorare l’uno le fantasie dell’altro.

Pensieri di un uomo curioso

La politica, la religione, la scienza, ma anche l’amore, il matrimonio, la musica. Dalla documentazione conservata alla Princeton University, sede dell’archivio Einstein, oltre cinquecento riflessioni organizzate secondo un preciso ordine cronologico e tematico che consente di seguire l’evoluzione delle idee del grande scienziato.

Pensa e arricchisci te stesso

Pensa e arricchisci te stesso è un grande classico sul potere della mente, un best-seller che continua a ispirare leader, coach e formatori di tutto il mondo, insieme a tutti coloro che desiderano abbracciare la filosofia del successo.
Pubblicata nella prima metà del secolo scorso, l’opera a cui Napoleon Hill ha dedicato più di cinquant’anni della sua vita, mantiene viva la sua capacità di motivare e spingere il lettore verso quel “desiderio ardente” che è l’unico atteggiamento mentale in grado di rivelare molto di ciò che la vita ha da offrire: ricchezza materiale e spirituale, gratificazione personale, sicurezza, autostima e libertà.
Un libro che l’autore definisce “scritto per coloro che cercano le regole che hanno permesso ad altri di ottenere il successo”. Disponibile oggi per la prima volta in edizione digitale nella sua versione integrale.
(source: Bol.com)

Pellegrinaggio d’autunno

Questa raccolta comprende tre racconti ambientati in paesaggi suggestivi, dove impera la contemplazione di una natura bucolica e soleggiata. Lo stile è sommesso, pacato, di una calma che sembra denotare la giovinezza dell’autore, che si ispira ad un romanticismo dolce e nostalgico; soprattutto la precocità degli scritti si nota in alcuni dialoghi, poco spontanei, e forse in una punta di presunzione da parte di Hermann Hesse, caratteristica certo di ogni autore alle prime armi.
La ricerca stilistica non è estenuante, come si può comprendere dalla presenza di termini ripetuti eccessivamente, o da una certa acerbità dei testi. Ma questi, che potrebbero essere solo difetti, diventano quasi dei pregi, perché ci mostrano un Hermann Hesse pieno di ardore giovanile, di passioni, di forti sentimenti che tramuta in sensazioni letterarie.

Peggio che morto

Un ricco provinciale si presenta da Wolfe per incaricarlo di ritrovare il figlio fuggito di casa, anni prima, per una colpa addossatagli ingiustamente. Che ne è stato di lui? Il figlio scomparso si trova in tali guai che lo si può dire “peggio che morto”: la sedia elettrica lo sta aspettando. E intorno gli si accumulano i cadaveri, ora per ora.