47489–47504 di 66978 risultati

Tentazioni nella tormenta

Nonostante un già poco incoraggiante incipit, le cose fra Agatha Collins e il ricco brasiliano Luiz Diaz proseguono anche peggio quando si ritrovano bloccati insieme a causa di una tormenta di neve. I due sono costretti a cercare riparo dal freddo l’uno fra le braccia dell’altro, e Luiz non sembra interessato a far cambiare idea ad Aggie sul suo conto. Sì, lui è insopportabilmente arrogante. E sì, è tanto irresistibile quanto consapevole di esserlo. Ma nonostante ciò Agatha non sembra immune al suo fascino come credeva – e soprattutto sperava – di essere!
**
### Sinossi
Nonostante un già poco incoraggiante incipit, le cose fra Agatha Collins e il ricco brasiliano Luiz Diaz proseguono anche peggio quando si ritrovano bloccati insieme a causa di una tormenta di neve. I due sono costretti a cercare riparo dal freddo l’uno fra le braccia dell’altro, e Luiz non sembra interessato a far cambiare idea ad Aggie sul suo conto. Sì, lui è insopportabilmente arrogante. E sì, è tanto irresistibile quanto consapevole di esserlo. Ma nonostante ciò Agatha non sembra immune al suo fascino come credeva – e soprattutto sperava – di essere!

Tenebra di luce

###
Lanciato in una corsa mortale, Wycherly Musgrave si ritrova con l’auto distrutta, ma miracolosamente salvo, nella cittadina fantasma di Morton’s Fork, nel West Virginia. Quell’estate Whycherly non è il solo “strano” ospite a trovarsi in quel luogo desolato. Vi fa ritorno infatti, dopo molti anni, la star del cinema Sinah Dellon per scoprire le sue vere origini e individuare le cause dei suoi poteri paranormali. Nel frattempo a Morton’s Fork sono in corso ricerche per indagare su una serie assai numerosa di fenomeni occulti. Spetterà alla giovane Verity Jourdemaine, investigatrice del paranormale, il compito di trovare la chiave d’accesso al mistero che avvolge Morton’s Fork e i suoi abitanti.
**

Il Tempo dell’Alleanza

Sono passati sei anni da quel tragico autunno del 2033 in cui l’Aura ha colpito la Terra spagendo ovunque i suoi micidiali Semi, e nessuno sa ancora con esattezza chi o cosa abbia decretato la fine della civiltà umana. Solo i coloni della Luna sono rimasti indenni, e i loro pazienti sforzi incominciano finalmente a dare qualche frutto: nei nuclei dei Semi è infatti nascosto il segreto del volo interstellare, e questo sarà il mezzo migliore per iniziare la ricerca dei responsabili del cataclisma… prima che una nuova Aura possa abbattersi sui superstiti. Ha così inizio una disperata lotta per il futuro della Terra, con un viaggio destinato ad affrontare molti enigmi e pericoli prima di poter scoprire che, da qualche parte nell’universo, per qualcuno è finalmente giunto il Tempo dell’Alleanza.
Copertina di Karel Thole

Il tempo degli italiani

Il tempo degli italiani è il tempo dell’occupazione del sud della Francia nel 1940. Il tempo di Lise, solitaria e ribelle, e di Mario, tenente colto e sognatore. Il loro incontro è quello tra persone divise dalla guerra ma unite nella vita da una complicità segreta, tra una passeggiata al mare, una conversazione rubata e qualche scaramuccia tragicomica. L’eco della guerra vera è lontana, fino al giorno in cui un convoglio si porterà via le amiche ebree di Lise, e Mario partirà per la Russia. Di lui più nessuna traccia fino ai nostri giorni quando Lise incontrerà a Torino la sorella di Mario. Comincerà per lei l’ultimo pellegrinaggio nella memoria. Il tempo scorre, ma i misteri e i dolori dell’infanzia rimangono e si rinnovano nel ricordo di persone e di luoghi ormai scomparsi. Il tempo degli italiani è un romanzo e insieme testimonianza che con poetica semplicità rivela il volto quotidiano della guerra secondo la prospettiva inedita e rovesciata dei francesi “occupati” che raccontano come eravamo noi italiani “occupanti”. Un libro nato “dall’altra parte” e proprio per questo idealmente destinato agli italiani di oggi, come suggerisce in una nota finale lo stesso autore, rendendo omaggio a Nuto Revelli, testimone di guerre e di pace e rispettoso custode di memorie.

I Templari

In questo libro di Franco Cardini la storia delle gesta dei Templari, i mitici cavalieri che hanno combattuto per la conquista del Santo Sepolcro e della Terrasanta. Storia Pocket: un progetto che si articola con temi di storia antica, medievale, moderna e contemporanea dove si avverte la forte impronta dell’autore nell’organizzazione della materia trattata e nella speciale capacità di presentare al grande pubblico eventi, personaggi e problemi della storia dell’umanità.

(source: Bol.com)

I templari custodi di un mistero

Chi erano veramente i templari? Che scopi si prefiggevano? È vero che possedevano un immenso tesoro? Quali sono le ragioni profonde che hanno determinato la loro scomparsa? Fondato con lo scopo di proteggere i pellegrini in Terrasanta dagli attacchi degli infedeli, l’ordine religioso dei templari resta uno dei misteri più intricati della storia occidentale. Diventato una vera potenza, entrò in conflitto con il regno di Francia e nel 1307 Filippo il Bello decise di distruggerlo per impadronirsi delle sue ricchezze. Ma sono ancora molti gli enigmi intorno ai cavalieri dai bianchi mantelli in cui campeggiava una croce rossa, e il castello di Gisors forse custodisce tanti dei loro segreti… Tra storia e leggenda un libro denso di rivelazioni.
**

Il templare nero

Avvincente come 300Epico come Il gladiatore’Roberto Genovesi è il maestro italiano del fantasy storico.’Andrea FredianiL’epopea di un eroe al servizio della verità4 luglio 1187.In Terrasanta si consuma uno degli scontri più cruenti tra l’esercito cristiano e quello musulmano. Durante la battaglia dei Corni di Hattin, le truppe del Saladino si impadroniscono della Vera Croce, una delle più preziose reliquie della cristianità. O almeno, questo è ciò che ci racconta la Storia. Ma andò davvero così? Da dove provenivano i cavalieri dalle armature traslucide e senza insegne, che presero in custodia la reliquia, poi dichiarata perduta? A svelare il segreto potrebbe essere un misterioso cavaliere, un templare rinnegato che da piccolo fu incaricato da un crociato morente di custodire per il resto della vita un’insignificante scheggia di legno. La sua pelle è scura e prega Allah, ma porta una croce d’argento al collo. Lo tiene in vita la forza di un sogno, che gli chiede con insistenza di trovare colui che le genti chiamano lo Stupor mundi. Il suo nome è Isaac il Nero e Dio o il destino lo hanno scelto per guidare il manipolo di eroi che combatterà l’ultima, definitiva battaglia in nome della fede.Un templare che non crede in Dio Un imperatore deciso a stupire il mondo Dalla battaglia di Hattin alla marcia di Federico di Svevia a Gerusalemme La storia che non vi hanno voluto mai raccontareHanno scritto di La legione occulta dell’impero romano:’Un avvincente romanzo storico con spruzzate di fantasy.’Il Sole 24 Ore’Un romanzo assai originale, ad ampio respiro, pieno di personaggi, ricco di descrizioni e di invenzioni narrative.’il Giornale’Un crescendo di colpi di scena costruito con una sapienza davvero rara nel panorama della narrativa italiana… Il suo linguaggio veloce e aggressivo inchioda il lettore.’LiberalRoberto Genovesiè giornalista professionista, scrittore, sceneggiatore e autore televisivo. Ha collaborato ai più importanti periodici e quotidiani italiani tra cui ‘L’Espresso’, ‘Panorama’, ‘TV Sorrisi e Canzoni’, ‘la Repubblica’. Considerato tra i maggiori esperti italiani di videogiochi, insegna Teoria e Tecnica dei linguaggi interattivi e cross-mediali in più università. Con Sergio Toppi ha realizzato le biografie a fumetti di Federico di Svevia, Carlo Magno, Archimede di Siracusa e Gengis Khan. Ha pubblicato il romanzo Inferi On Net. Con la Newton Compton ha pubblicato La legione occulta dell’impero romano, Il comandante della legione occulta e La mano sinistra di Satana, che presto uscirà anche in Spagna.
(source: Bol.com)

Il tempio verde

Michael Keeton è scomparso insieme alla moglie nel bosco di Ryhope, dove si era avventurato in cerca della figlia Tallis. lmprovvisamente, dopo un anno, l’uomo riappare; ma per lui sono trascorsi solo un paio di giorni, perché tra le piante millenarie di Ryhope ha imboccato gli “hollowing”, sentieri capaci di trascinare il viandante in una differente dimensione spazio-temporale. Al suo rientro nel mondo “normale” incontra i coniugi Bradley, Alice e Richard, insieme al loro figlioletto Alex, un compagno di Tallis; e quando anche Alex viene attirato nel cuore senza tempo della foresta, è la volta di Richard di affrontare i misteri di Ryhope.
**

I tempi di Anika

*I tempi di Anika* , pubblicato nel 1931, è ambientato in un oscuro villaggio bosniaco la cui tranquilla e monotona esistenza viene sconvolta da due eventi inquietanti, tra loro lontani nel tempo.
L’improvvisa e inspiegabile follia di un prete, infatti, sembra richiamare quanto successo molti anni prima, ai “tempi di Anika”. Ma chi è Anika? Personaggio originale e indimenticabile, mai svelato fino in fondo, Anika è una donna misteriosa, imprevedibile e coraggiosa, capace di esercitare su chi le si avvicina una sorta di magia erotica, ma soprattutto ben determinata a non lasciare che nessuno si impadronisca del suo destino. Nella sua casa appartata, Anika riceve gli uomini e col suo corpo mirabile li incanta, concentrando su di sé i sogni, gli odii e i desideri di un intero paese. Ma la sua scelta di vita decisamente anticonvenzionale non la porterà certo alla felicità… Romanzo breve e controcorrente, cronaca di eventi tenebrosi, *I tempi di Anika* vede dispiegarsi tutta la potenza narrativa di Andric, e resta tra le sue opere migliori e più originali.

Tempi d’oro per i morti (La tetralogia di Miami)

Reduce da un divorzio, senza una lira, vicino alla pensione, trasandato e sovrappeso, anche se tenta di mettersi a dieta, il detective della Squadra Omicidi di Miami Hoke Moseley è pieno di casini. Il capo gli ha sbolognato una valanga di casi irrisolti sulla scrivania. Dovrebbe istruire la sua nuova giovane e voluttuosa collega di origine cubana Ellita Sanchez che però attraversa un momento esistenziale ancora più complicato del suo. L’ex moglie gli rispedisce le due figlie con una lettera accompagnatoria e senza diritto di replica. E, problema per niente irrilevante a Miami, deve trovare casa. Ma chiamato a indagare sul caso di un giovane morto di overdose in un quartiere danaroso della città, quella che sembra una semplice uscita di routine diventa qualcosa di diverso quando incontra l’attraente matrigna del ragazzo. Forse questa bella donna che vuole portarselo a letto potrebbe essere la soluzione a tutti i suoi problemi? O forse è solo l’inizio di una catena di eventi ancora più imprevedibili e sfortunati?
**
### Sinossi
Reduce da un divorzio, senza una lira, vicino alla pensione, trasandato e sovrappeso, anche se tenta di mettersi a dieta, il detective della Squadra Omicidi di Miami Hoke Moseley è pieno di casini. Il capo gli ha sbolognato una valanga di casi irrisolti sulla scrivania. Dovrebbe istruire la sua nuova giovane e voluttuosa collega di origine cubana Ellita Sanchez che però attraversa un momento esistenziale ancora più complicato del suo. L’ex moglie gli rispedisce le due figlie con una lettera accompagnatoria e senza diritto di replica. E, problema per niente irrilevante a Miami, deve trovare casa. Ma chiamato a indagare sul caso di un giovane morto di overdose in un quartiere danaroso della città, quella che sembra una semplice uscita di routine diventa qualcosa di diverso quando incontra l’attraente matrigna del ragazzo. Forse questa bella donna che vuole portarselo a letto potrebbe essere la soluzione a tutti i suoi problemi? O forse è solo l’inizio di una catena di eventi ancora più imprevedibili e sfortunati?

Il telepatico

Gerald Howson è nato con un handicap permanente, e per lui si prospetta un futuro di povertà e di solitudine: ma quando giunge alla raggiore età scopre di essere telepatico, di essere una delle misteriose persone di cui parlano i film e i giornali; gli individui capaci di leggere nei pensieri.

Telemorte

Sfuggito alla stretta oppressiva della Diocesi di Northernmost, Ross Schuyler è diventato un velocista: insieme a un pugno di compagni sfreccia fra mortali fasci di particelle sparati da satelliti sempre all’erta per contrabbandare microprocessori fra le rovine di Phoenix e Los Angeles, centro di smistamento per l’Asia e il mercato europeo. Sullo sfondo di un’America avvilita e fatiscente, Schuyler diventa ben presto un’autentica star televisiva, ma ecco che i suoi compagni cominciano a morire sempre più numerosi, mentre la donna che gli ha dato un figlio cerca di assassinarlo. Forse per Schuyler è giunta davvero l’ora dell’ultima corsa?
Copertina di Karel Thole

Tele-Homo Sapiens

Le imprese cinematografiche dll’agente 007, e quelle “segretissime” dell’agente OS 117 (ma quanti 7 fra queste spie!) appariranno al lettore alquanto più grossolane, e tutto sommato anche più inverosimili, delle attività del nostro Paul Breen, cui il controspionaggio americano assegna un compito chiave nella difesa del paese. Ma questo serrato romanzo d’azione, costruito con la libertà di movimenti di un film, e scritto con l’incalzante rigore di un’inchiesta, non si limita a darci un quadro spietato e plausibile della vita di un agente segreto. Dietro gli attentati, le sparatorie, gli intrighi, si delinea una lotta ben più feroce di quelle che affliggono le nazioni, un conflitto mortale non già fra diverse concezioni politiche, ma fra gli uomini e quelli che saranno i loro successori.
Copertina: Karel Thole

Tecnologie radicali

Dagli smartphone alla realtà aumentata, dall’internet delle cose agli algoritmi, dalla stampante 3D alla criptovaluta, dai droni alle macchine senza conducente, non passa anno senza che un nuovo, rivoluzionario dispositivo non prometta di trasfigurare radicalmente le nostre vite, rendendo ogni aspetto della nostra interazione con la realtà che ci circonda più intelligente, più facile e più economico. Ma quali sono i reali costi da pagare per tale rivoluzione senza precedenti? In questa penetrante analisi della nostra Età dell’Informazione, Adam Greenfield, eminente studioso di nuove tecnologie, ci induce a riconsiderare il nostro rapporto con il multiforme e pervasivo universo della rete e della digitalizzazione della realtà. Dopo avere colonizzato la vita quotidiana, le tecnologie radicali stanno ora orientando e determinando le nostre opzioni per il futuro. Ma come agiscono? Quali le poste in gioco a livello sia sociale sia individuale? E chi trae realmente profitto dalla loro capillare diffusione? Rispondendo a tali domande, Greenfield traccia esemplarmente i contorni della crisi, inedita per dimensioni e natura, che dobbiamo affrontare.
(source: Bol.com)

Tecnoflagello

Il sistema solare è stato quasi distrutto dal cosidetto “tecnoflagello”, una tempesta di microscopiche macchine autoreplicanti che travolge i pianeti attraverso miliardi di collisioni simultanee. Su Marte, tuttavia, la vita continua e per un giovane come Daric non ci sono pericoli immediati di sopravvivenza. Finchè un giorno Daric beve una bevanda che allarga la coscienza e sperimenta il collegamento con un mondo completamente diverso, entrando in contatto con le astronavi che solcano le rotte dello spazio… È a questo punto che il suo destino cambia del tutto: perchè nello spazio c’è chi sostiene che quel ragazzo sia il clone di un antico condottiero, l’eroe dell’epoca precedente al tecnoflagello- E c’è chi farebbe qualsiasi cosa per mettere le mani sul suo pastrimonio genetico. A Daric non resta che abbracciare il suo destino, partire per lo spazio e scoprire un mondo trasformato dalla tempesta di tanti anni prima: un mondo che è quasi leggenda, e che un tempo fu la Terra
Copertina di Franco Brambilla