46801–46816 di 68366 risultati

Una famiglia quasi perfetta (eNewton Narrativa)

Ai primi posti delle classifiche di tutto il mondo
Un grande thriller
Jenny è un medico, sposata con un famoso neurochirurgo e madre di tre adolescenti. Ma quando la figlia quindicenne, Naomi, non fa ritorno a casa dopo scuola, la vita perfetta che Jenny credeva di essersi costruita va in pezzi. Le autorità lanciano l’allarme e parte una campagna nazionale per cercare la ragazza, ma senza successo: Naomi è scomparsa nel nulla e la famiglia è distrutta. I mesi passano e le ipotesi peggiori – rapimento, omicidio – diventano sempre più plausibili, ma in mancanza di indizi significativi l’attenzione sul caso si affievolisce. Jenny però non si arrende. A un anno dalla sparizione della figlia, sta ancora cercando la verità, anche se ogni rivelazione, ogni tassello sembra allontanarla dalle certezze che aveva. Presto capisce che le persone di cui si fidava nascondono terribili segreti, Naomi per prima. Seguendo le flebili tracce che la ragazza ha lasciato dietro di sé, Jenny si accorgerà che sua figlia è molto diversa dalla ragazza che pensava di aver cresciuto…
Una famiglia quasi perfetta, grande successo internazionale, è un thriller ad alta tensione da cui sarà difficile staccarsi.
Ai primi posti delle classifiche di tutto il mondo
Tradotto in 14 lingue
Bestseller del Sunday Times
«Jane Shemilt sa come tenere alta la suspense e la sua prosa eloquente dipinge alla perfezione il tormento di una madre e la sua dolorosa ricerca della verità.»
Booklist
«Jenny è un personaggio forte e credibile, il suo viaggio in cerca della verità è indimenticabile.»
Publishers Weekly
«Da brivido.»
Sunday Express
«Teso, un pugno allo stomaco.»
Sunday Mirror
«Coinvolge totalmente. È una spirale di sospetti e suspense che porta a un finale devastante.»
Mail On Sunday
«Tiene incollati fino all’ultima pagina!»
My Weekly
Un thriller straordinario di cui tutti parlano
**Jane Shemilt**
medico, ha conseguito una laurea in Scrittura creativa alla Bristol University e una specializzazione nella stessa materia all’università di Bath. Il suo romanzo d’esordio, Una famiglia quasi perfetta, è stato in lizza per il Janklow and Nesbit Award e il Lucy Cavendish Fiction Prize. Vive con il marito, professore di neurochirurgia, e i loro cinque figli a Bristol.
**
### Sinossi
Ai primi posti delle classifiche di tutto il mondo
Un grande thriller
Jenny è un medico, sposata con un famoso neurochirurgo e madre di tre adolescenti. Ma quando la figlia quindicenne, Naomi, non fa ritorno a casa dopo scuola, la vita perfetta che Jenny credeva di essersi costruita va in pezzi. Le autorità lanciano l’allarme e parte una campagna nazionale per cercare la ragazza, ma senza successo: Naomi è scomparsa nel nulla e la famiglia è distrutta. I mesi passano e le ipotesi peggiori – rapimento, omicidio – diventano sempre più plausibili, ma in mancanza di indizi significativi l’attenzione sul caso si affievolisce. Jenny però non si arrende. A un anno dalla sparizione della figlia, sta ancora cercando la verità, anche se ogni rivelazione, ogni tassello sembra allontanarla dalle certezze che aveva. Presto capisce che le persone di cui si fidava nascondono terribili segreti, Naomi per prima. Seguendo le flebili tracce che la ragazza ha lasciato dietro di sé, Jenny si accorgerà che sua figlia è molto diversa dalla ragazza che pensava di aver cresciuto…
Una famiglia quasi perfetta, grande successo internazionale, è un thriller ad alta tensione da cui sarà difficile staccarsi.
Ai primi posti delle classifiche di tutto il mondo
Tradotto in 14 lingue
Bestseller del Sunday Times
«Jane Shemilt sa come tenere alta la suspense e la sua prosa eloquente dipinge alla perfezione il tormento di una madre e la sua dolorosa ricerca della verità.»
Booklist
«Jenny è un personaggio forte e credibile, il suo viaggio in cerca della verità è indimenticabile.»
Publishers Weekly
«Da brivido.»
Sunday Express
«Teso, un pugno allo stomaco.»
Sunday Mirror
«Coinvolge totalmente. È una spirale di sospetti e suspense che porta a un finale devastante.»
Mail On Sunday
«Tiene incollati fino all’ultima pagina!»
My Weekly
Un thriller straordinario di cui tutti parlano
**Jane Shemilt**
medico, ha conseguito una laurea in Scrittura creativa alla Bristol University e una specializzazione nella stessa materia all’università di Bath. Il suo romanzo d’esordio, Una famiglia quasi perfetta, è stato in lizza per il Janklow and Nesbit Award e il Lucy Cavendish Fiction Prize. Vive con il marito, professore di neurochirurgia, e i loro cinque figli a Bristol.

Una famiglia quasi felice

‘Nessuno è così bravo a scrivere storie familiari come Amanda Prowse.’ Daily Mail Kathryn Brooker è la moglie del preside. Mentre suo marito Mark passa le giornate cercando di arginare l’esuberanza di frotte di adolescenti indisciplinati nelle grandi sale dell’edificio scolastico dove lavora, Kathryn prepara focaccine per la partita di cricket del figlio nel cottage all’interno del cortile della scuola. La sera, quando torna a casa, Mark si complimenta con lei e la bacia, mentre i figli li prendono in giro per quelle melense dimostrazioni di affetto. Kathryn Brooker sembra davvero rispondere all’immagine di moglie e madre soddisfatta. Se qualcuno riuscisse a sbirciare attraverso la finestra della loro casa ordinata, vedrebbe quattro figure sedute comodamente intorno al tavolo della cucina a chiacchierare: l’immagine di una famiglia felice, un’oasi di amore e serenità. Quel qualcuno di certo proverebbe invidia per Kathryn e per la sua vita perfetta. Ma si sbaglierebbe di grosso. Kathryn è intrappolata in un incubo. Ed è arrivata a un punto di non ritorno, tanto da essere pronta a compiere un passo che solo una donna veramente disperata sarebbe in grado di fare… Un’autrice da 1 milione di copie Numero 1 in Inghilterra ‘La storia di questa donna che lotta per ricostruire la sua vita andata in frantumi è appassionante, straziante e superbamente raccontata.’ Closer ‘Nessuno è così bravo a scrivere storie familiari come Amanda Prowse.’ Daily Mail ‘Un grande romanzo con un personaggio femminile straordinario. Una delle cose migliori che mi sia capitato di leggere da tempo.’ Amanda Prowse È autrice di numerosi bestseller. Vive a Bristol con il marito e i figli e si dedica alla scrittura a tempo pieno. La Newton Compton l’ha fatta conoscere al pubblico italiano con La figlia perfetta, mentre Una famiglia quasi felice è il suo maggiore successo di vendite e critica.
(source: Bol.com)

Una famiglia per caso

«Ciao, io mi chiamo Jill e lui è Liam, il mio fratellino.
La nostra mamma non sta bene e papà sta lavorando, lui è un super eroe.
Abitiamo a casa nostra con zio Derek e la sua fidanzata, Stacy.
Zio Derek è un musicista e zia Stacy è… Come dice zio? Confusiva, complessiva… Non mi ricordo, però è fissata con la pulizia.
Si stanno prendendo cura di noi ma non sempre le cose filano lisce, io ci provo a farmi ascoltare, a non farli litigare. Quando si chiudono in camera non riesco proprio a immaginare cosa possano combinare.
Io so molte cose, sono una bambina sveglia, per esempio io so come nascono i bambini. Voi lo sapete?
E poi so che questa storia vi piacerà, perché è divertente, romantica, profonda.
Liam vuoi aggiungere qualcosa?»
«Geato!»
**
### Sinossi
«Ciao, io mi chiamo Jill e lui è Liam, il mio fratellino.
La nostra mamma non sta bene e papà sta lavorando, lui è un super eroe.
Abitiamo a casa nostra con zio Derek e la sua fidanzata, Stacy.
Zio Derek è un musicista e zia Stacy è… Come dice zio? Confusiva, complessiva… Non mi ricordo, però è fissata con la pulizia.
Si stanno prendendo cura di noi ma non sempre le cose filano lisce, io ci provo a farmi ascoltare, a non farli litigare. Quando si chiudono in camera non riesco proprio a immaginare cosa possano combinare.
Io so molte cose, sono una bambina sveglia, per esempio io so come nascono i bambini. Voi lo sapete?
E poi so che questa storia vi piacerà, perché è divertente, romantica, profonda.
Liam vuoi aggiungere qualcosa?»
«Geato!»

Fame

New York. Un Detective ritrova il corpo di un uomo. Un cadavere dal ventre gonfio, come morto di fame. Morire di inedia in una delle zone più esclusive di Manhattan. Guidato dagli indizi centellinati di una misteriosa donna, il Detective si insospettisce e comincia a indagare. La donna ha con sé una bimba dagli occhi tristi. E il Detective si trova a essere preda di una strana fame. Sia fisica che mentale…
In una clinica, un adolescente sconvolto da un evento della sua infanzia, e deciso a lasciarsi morire, incontra una ragazza, di una bellezza impalpabile, di una fragilità luccicante, ma con un’insopprimibile forza interiore. Il passato di lei è nascosto nei recessi di un male oscuro. Nelle pieghe del suo corpo. Dimenticati dal mondo, cancellati dalle loro famiglie, decidono di fuggire insieme, per cercare la salvezza in un amore disperato e impossibile.
Un’altra morte. Un tassista, trovato nel suo appartamento, con i cassetti stipati di denaro, ma la pancia vuota. Le ricerche di Detective lo sprofondano, passo dopo passo, in un oblio della sua identità. Si impossessa di vite non sue, i confini della memoria si appannano, e lasciano emergere, lentamente, una verità antica. Ma non c’è tempo. Deve sbrigarsi. Prima che la sua fame di sapere lo gonfi fino alle dimensioni del suo destino. Prima che la morte sorprenda l’ultima vittima.
Ambientato in una New York brulicante di tutti gli esclusi dal sogno americano, e scritto in uno stile che alterna concisione espressiva e delicata poesia, *Fame* allarga completamente i confini del noir, unendo in maniera inedita una detective story, fatta di corpi e di ombre, di strade e di odori, a un incantato racconto d’amore, struggente ed elusivo, percorso dal tema rarefatto della mancanza di parole, della povertà emotiva, della fame di contatto.

Fame

‘Il suo corpo è una scena del crimine? Roxane Gay racconta il suo lungo, commovente viaggio per lasciarsi alle spalle la vergogna’.
The New York Times Book Review

In principio è il candore dei dodici anni. Quando pensi che nessuno a cui vuoi bene possa farti del male. Poi succede l’impensabile. Un atto di violenza feroce. E Roxane, annientata dalla vergogna, incapace di parlare o chiedere aiuto, comincia a mangiare, mangiare, mangiare. A barricarsi in un corpo che diventa ogni giorno piú inespugnabile dagli sguardi maschili, una fortezza dove nessuno sarà piú capace di raggiungerla. Quella di Roxane Gay è la storia di un desiderio insaziabile, di battaglie sempre perse contro un corpo ammutinato, di una lotta contro una cultura che spinge le donne a odiarsi se non corrispondono alle aspettative. Ma la fame di Roxane Gay è anche il motore della sua fenomenale spinta creativa e della sua sulfurea personalità. Oggi è un’intellettuale, attivista e scrittrice, una delle voci piú rispettate della sua generazione. Soprattutto una donna che ha trovato le parole per raccontare la propria storia.

‘Luminoso, dotato di uno straordinario rigore intellettuale e davvero commovente’.
The New York Times

‘Un libro indimenticabile che ogni donna dovrebbe leggere’.
San Francisco Chronicle

‘Nello spazio di una pagina, Gay sa passare dalla leggerezza alla satira sociale, intessendo la propria vicenda di un’ironia straziante’.
The Guardian

(source: Bol.com)

False apparenze

Nel cuore della notte, in un cassone delle immondizie giace il corpo di una giovane donna, avvolto con cura in una pellicola di plastica trasparente. L’ispettore Frank Frølich la riconosce: l’aveva arrestata non molto tempo prima mentre si procurava una dose di cocaina, e più tardi l’aveva rivista a braccetto di uno dei suoi migliori amici di un tempo, quell’amico che ora diventa il sospettato principale. I molti anni trascorsi nella polizia di Oslo cominciano a farsi sentire, le indagini riportano in vita ricordi che lo tormentano, e Frølich è in difficoltà, alle prese con gli anni della sua adolescenza, dove sembra nascondersi la chiave dell’enigma. Nel nuovo caso di Gunnarstranda e Frølich, K.O. Dahl esplora la natura della lealtà più nobile e del tradimento più intollerabile.
**

Il falsario (eNewton Zeroquarantanove)

Jane Leith non ama l’uomo che ha appena sposato. Anzi, non lo conosce neppure perfettamente. Qual è infatti il mistero dell’immensa ricchezza del marito? Possibile che sia, come sembrerebbe, un maniaco omicida? Jane tuttavia è una donna forte, che sa fare appello a tutte le sue energie per difendere il marito dal pericolo che incombe su di lui. Intanto, un abile falsario inonda l’Europa di moneta falsa… e la partita si fa serrata.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.
**
### Sinossi
Jane Leith non ama l’uomo che ha appena sposato. Anzi, non lo conosce neppure perfettamente. Qual è infatti il mistero dell’immensa ricchezza del marito? Possibile che sia, come sembrerebbe, un maniaco omicida? Jane tuttavia è una donna forte, che sa fare appello a tutte le sue energie per difendere il marito dal pericolo che incombe su di lui. Intanto, un abile falsario inonda l’Europa di moneta falsa… e la partita si fa serrata.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.

Falsa memoria

Dusty non sa più di chi fidarsi: il fratello, la moglie e una tra le sue più care amiche stanno dando inspiegabili segni di squilibrio mentale. Lui stesso, da qualche tempo, soffre di strani vuoti di memoria che gli cancellano preziose schegge di vita. Quando però il sangue comincia a scorrere si trova costretto ad affrontare le chimere della psiche e una mente malata, anzi, un’entità del male che va fermata al più presto. Ma prima bisogna individuarla…

Il falò delle bugie

Federica e Alessandro, fratello e sorella, sono molto legati fin dall’infanzia da una grande intesa e da una perfetta complicità: si confidano i segreti più intimi e si difendono reciprocamente dalle aggressioni e dalle critiche del mondo esterno. Federica ha una bambina, frutto di un amore clandestino di una sola notte, ma che tutti, tranne Alessandro che conosceva l’intera vicenda, credono figlia del legittimo marito. Anche Alessandro custodisce un segreto inconfessabile, ma in una tragica notte questa imbarazzante verità verrà finalmente alla luce…
**

Fallo felice

Probabilmente ogni donna desidera sapere cosa piace veramente al proprio uomo. Ma spesso le informazioni reperibili su libri e giornali sono vaghe, se non fuorvianti. In una schietta confidenza da donna a donna l’autrice rivela tutte le informazioni più esplicite, tutti i dettagli sul piacere maschile, mettendo a disposizione il frutto di anni di seminari in cui centinaia di donne si sono scambiate esperienze e consigli, per migliorare la vita sessuale e accrescere l’armonia di coppia.

Il falcone azzurro

Inghilterra, 1100
Il grande falcone azzurro dalle ampie ali spiegate veleggia nell’aria e si posa sul braccio del suo padrone, Conan De Corbney. Conan è come un rapace: libero, forte, orgoglioso. Sua madre, Udele, sogna per lui destini di gloria e di ricchezza e quando la tenera Chandra si avvicinerà a Conan, Udele farà di tutto per impedire che il loro sogno d’amore si realizzi, ordendo intrighi e arrivando a usare perfino il potere occulto della stregoneria. Ma dai ricchi castelli inglesi alle spiagge insanguinate dalle battaglie dei crociati, la storia d’amore di Conan e Chandra tesserà un filo indissolubile, che niente e nessuno riuscirà a spezzare.

FALCON

Cosmo Argento n° 217

Falco di Mezzanotte. Saga dei Rigante: 2

Flagello è il figlio illegittimo di Connovar, re dei Keltoi. A 17 anni decide di recarsi a Stone, città lacerata dalla corruzione e dalle lotte politiche. Qui i Preti Cremisi, protetti dal malvagio Jasaray, hanno creato un regno dominato dal terrore. Flagello dovrà guadagnarsi da vivere come gladiatore, nell’arena, per poi tornare a schierarsi con il padre contro una nuova invasione di Jasaray. Dopo “Spada nella tempesta” il secondo capitolo della “Saga dei Rigante”.
**

Faide (I Libri Di Viella)

Al momento del loro insediamento nel Regnum Sardiniae, nel 1720, i Savoia dovettero fronteggiare il fenomeno di una piccola nobiltà turbolenta, impegnata in un’aspra competizione per il prestigio e il potere all’interno delle comunità rurali, abile nel trovare referenti in funzionari regi, rappresentanti feudali e gerarchie ecclesiastiche.
In quei villaggi l’onore era un bene primario e il confronto avveniva alla luce del sole, tra fazioni ‘disciplinate’, legittimate all’interno della collettività, rispettose delle leggi non scritte della ‘giustizia comunitaria’. La vendetta si configurava, di volta in volta, come risposta ragionata e commisurata all’offesa. Per non espandere il conflitto agli estranei, lo scontro armato si formalizzava spesso in luoghi ad esso ‘deputati’. Negoziate, registrate in atti notarili e officiate in riti pubblici, le riconciliazioni interrompevano le violenze e aprivano periodi di pace nei quali le cariche comunitarie venivano accuratamente distribuite al fine di un’equilibrata condivisione del potere locale.
Per alcuni decenni poco poterono la repressione militare e la ‘giustizia del re’ contro quelle faide che, agli occhi dei vicerè sabaudi, erano fonte continua di disordini e crimini.

Fai il tuo gioco

Corinne sta sorseggiando un drink nel lounge bar del Bellagio quando viene avvicinata da un uomo. Quella sera ha vinto molto al tavolo di Black Jack, e l’euforia e l’alcol la rendono audace. Si diverte a provocare gli uomini, ma Ryan non è come gli altri: prima che possa capire cosa stia accadendo, Corinne viene spinta in una stanza per un interrogatorio. Ryan Mill è un controller che lavora per il casinò. Corinne ha barato, deve restituire la vincita e andarsene. Ma Corinne è giovane e sfacciata, ha i capelli rosa, un corpo piccolo e sensuale e una carica erotica esplosiva: azzarda una controproposta, e Ryan non sa tirarsi indietro. Tra una canzone di Elvis e un gioco di prestigio, segreti per cui rischiare la morte e incontri bollenti, la vita di Corinne diverrà la posta in gioco di una pericolosa scommessa. Finché Ryan sarà costretto a smettere di bluffare e a scoprire tutte le sue carte.
Un romanzo appassionante e sfavillante come le mille luci di Las Vegas. Una scommessa sensuale in cui la posta in gioco è altissima: il cuore.
Mood: Erotico – YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.
**Pagina Facebook.**
[https://www.facebook.com/sagara.lux](https://www.facebook.com/sagara.lux)
**Gruppo Chiuso.**
[https://www.facebook.com/groups/sagar…](https://www.facebook.com/groups/sagara.lux/)