46625–46640 di 81643 risultati

Gli amori del vampiro

Londra, anni Sessanta. Julien vaga nel mondo dei vivi da più di cinquecento anni, quasi sempre in totale solitudine, quando incontra Jeanette. Per lei, abituata a una vita patinata e superficiale, Julien è soltanto un altro uomo da manipolare. Ma la passione esplode, travolge le loro esistenze e sgretola ogni certezza. Due tra i più affascinanti personaggi del ciclo “Il Potere del sangue” si incontrano in questo romanzo di passione sfrenata e feroce violenza, subdoli intrighi e crudeli vendette, dove sesso e potere lacerano le anime dei vivi e dei non-morti in una lotta appassionante sempre a un passo dalla fine e dalla perdizione…

Londra, anni Sessanta. Julien vaga nel mondo dei vivi da più di cinquecento anni, quasi sempre in totale solitudine, quando incontra Jeanette. Per lei, abituata a una vita patinata e superficiale, Julien è soltanto un altro uomo da manipolare. Ma la passione esplode, travolge le loro esistenze e sgretola ogni certezza. Due tra i più affascinanti personaggi del ciclo “Il Potere del sangue” si incontrano in questo romanzo di passione sfrenata e feroce violenza, subdoli intrighi e crudeli vendette, dove sesso e potere lacerano le anime dei vivi e dei non-morti in una lotta appassionante sempre a un passo dalla fine e dalla perdizione…

Only registered users can download this free product.

Amori a tempo determinato

Linda ha trent’anni e all’amore eterno ci crede ancora, nonostante l’amica Miranda le procuri varie e sempre nuove prove della sua matematica impossibilità: purtroppo, le ripete Miranda, anche l’amore ha una data di scadenza, come il latte, i contratti a progetto e le scatolette per gatti. Invece Linda continua a sperare – sarà perch gliel’ha predetto un’eccentrica cartomante che assomiglia a Lady Gaga con le rughe, o perch, da un po’ di tempo, il cameriere del bar dove lei va con Miranda un giorno sì e l’altro pure ha cominciato a guardarla in un modo diverso… Almeno, nella sua sconfinata fiducia nell’amore, Linda in buona compagnia: quella del coinquilino Michel, ottimista incallito nelle faccende di cuore, anche se, nella vita, ha incrociato decisamente più calessi che amori – ma per fortuna gli basta una canzone di Madonna per tirarsi su e crederci di nuovo. A confondere ancor più le idee di Linda, ci si mette poi il bel tenebroso Alex, autista di limousine a noleggio conosciuto per caso, che di mestiere accompagna al patibolo – ops , all’altare coppie di futuri sposi, tentando di dissuaderli dal compiere il grande passo. Fra incontri improbabili, pazzi e romantici, in tutto questo enorme casino che l’amore ai tempi moderni, per ognuno arriver il momento di tirare le fila e scegliere cosa fare – e di chi innamorarsi – da grande. Da un’autrice che usa la penna come un bisturi, e ama operare a cuore decisamente aperto, un ritratto affilato, divertente e attualissimo dei trentenni italiani di oggi attraverso il pi precario, eppure irrinunciabile, dei sentimenti: l’amore.

Linda ha trent’anni e all’amore eterno ci crede ancora, nonostante l’amica Miranda le procuri varie e sempre nuove prove della sua matematica impossibilità: purtroppo, le ripete Miranda, anche l’amore ha una data di scadenza, come il latte, i contratti a progetto e le scatolette per gatti. Invece Linda continua a sperare – sarà perch gliel’ha predetto un’eccentrica cartomante che assomiglia a Lady Gaga con le rughe, o perch, da un po’ di tempo, il cameriere del bar dove lei va con Miranda un giorno sì e l’altro pure ha cominciato a guardarla in un modo diverso… Almeno, nella sua sconfinata fiducia nell’amore, Linda in buona compagnia: quella del coinquilino Michel, ottimista incallito nelle faccende di cuore, anche se, nella vita, ha incrociato decisamente più calessi che amori – ma per fortuna gli basta una canzone di Madonna per tirarsi su e crederci di nuovo. A confondere ancor più le idee di Linda, ci si mette poi il bel tenebroso Alex, autista di limousine a noleggio conosciuto per caso, che di mestiere accompagna al patibolo – ops , all’altare coppie di futuri sposi, tentando di dissuaderli dal compiere il grande passo. Fra incontri improbabili, pazzi e romantici, in tutto questo enorme casino che l’amore ai tempi moderni, per ognuno arriver il momento di tirare le fila e scegliere cosa fare – e di chi innamorarsi – da grande. Da un’autrice che usa la penna come un bisturi, e ama operare a cuore decisamente aperto, un ritratto affilato, divertente e attualissimo dei trentenni italiani di oggi attraverso il pi precario, eppure irrinunciabile, dei sentimenti: l’amore.

Only registered users can download this free product.

Un amore

Il protagonista di “Un amore” ha atteso troppo, senza saperlo: e rimasto nell’intimo un giovane, crede che il sentimento sia ancora capace di tutti i miracoli. Mentre lei, giovanissima d’anni, ha assorbito invece la cinica spregiudicatezza, la stanchezza morale di un’epoca. L’amore dell’uomo, un vero amore, e destinato cosi a smarrirsi nella menzogna, come in un labirinto. Ma anche dai meandri di questo amore assurdo si leva, limpido, il canto di Buzzati. La sua Milano e il ritratto della metropoli e insieme il simbolo della babele d’ogni tempo, con i suoi inferni vecchi e nuovi, i suoi falansteri giganteschi, certe sue piazzette, certi suoi grovigli di vicoli, certi angoli segreti.

Il protagonista di “Un amore” ha atteso troppo, senza saperlo: e rimasto nell’intimo un giovane, crede che il sentimento sia ancora capace di tutti i miracoli. Mentre lei, giovanissima d’anni, ha assorbito invece la cinica spregiudicatezza, la stanchezza morale di un’epoca. L’amore dell’uomo, un vero amore, e destinato cosi a smarrirsi nella menzogna, come in un labirinto. Ma anche dai meandri di questo amore assurdo si leva, limpido, il canto di Buzzati. La sua Milano e il ritratto della metropoli e insieme il simbolo della babele d’ogni tempo, con i suoi inferni vecchi e nuovi, i suoi falansteri giganteschi, certe sue piazzette, certi suoi grovigli di vicoli, certi angoli segreti.

Only registered users can download this free product.

Amore, orgoglio e pregiudizio

In occasione del bicentenario di Orgoglio e Pregiudizio, tre autrici ci raccontano tre storie d’amore diverse, ma con qualcosa in comune: sono tutte ispirate (più o meno liberamente) al grande romanzo di Jane Austen, che compie ben duecento anni, ma non li dimostra affatto.Tre racconti, dunque, e tre protagonisti: Gemma, scrittrice di romance che, invitata a Chawton per le celebrazioni in onore di Orgoglio e Pregiudizio, conosce l’arrogante Mr Alexander nel racconto First Impressions di Viviana Giorgi; William, figlio di Darcy e Lizzy, innamorato di Erin, nel racconto di Laura Randazzo Per onore e per amore; e infine Katherine che, nel racconto Negli occhi del drago di Paola Gianinetto, disprezza, ma è anche attratta dal bellissimo e ricchissimo Edward.Tre storie d’amore da non perdere per immergersi nelle atmosfere “austeniane” e lasciarsi trasportare dall’immaginazione. Perché, come dice Mr Darcy: «L’immaginazione femminile è velocissima: balza in un attimo dall’ammirazione all’amore, dall’amore al matrimonio».

In occasione del bicentenario di Orgoglio e Pregiudizio, tre autrici ci raccontano tre storie d’amore diverse, ma con qualcosa in comune: sono tutte ispirate (più o meno liberamente) al grande romanzo di Jane Austen, che compie ben duecento anni, ma non li dimostra affatto.Tre racconti, dunque, e tre protagonisti: Gemma, scrittrice di romance che, invitata a Chawton per le celebrazioni in onore di Orgoglio e Pregiudizio, conosce l’arrogante Mr Alexander nel racconto First Impressions di Viviana Giorgi; William, figlio di Darcy e Lizzy, innamorato di Erin, nel racconto di Laura Randazzo Per onore e per amore; e infine Katherine che, nel racconto Negli occhi del drago di Paola Gianinetto, disprezza, ma è anche attratta dal bellissimo e ricchissimo Edward.Tre storie d’amore da non perdere per immergersi nelle atmosfere “austeniane” e lasciarsi trasportare dall’immaginazione. Perché, come dice Mr Darcy: «L’immaginazione femminile è velocissima: balza in un attimo dall’ammirazione all’amore, dall’amore al matrimonio».

Only registered users can download this free product.

L’amore segreto

Costruito come una Sinfonia, con un preludio, quattro movimenti e un finale, L’amore segreto narra la storia di un amore clandestino, di un sentimento che si è alimentato di silenzi, incontri fugaci e di intimità celata. Una giovane donna scopre l’adulterio del padre, violoncellista appena scomparso, trovando fra i suoi libri una scatola colma di lettere d’amore che non portano la firma della propria madre. Turbata, decide di andare a trovare l’anziana signora che ha rappresentato per tanto tempo l’immagine del desiderio per quel genitore improvvisamente sconosciuto. Dall’incontro delle due donne, dalle lettere conservate, dai ricordi, la storia d’amore riaffiora e rivive con il fascino struggente di una melodia d’altri tempi.

Costruito come una Sinfonia, con un preludio, quattro movimenti e un finale, L’amore segreto narra la storia di un amore clandestino, di un sentimento che si è alimentato di silenzi, incontri fugaci e di intimità celata. Una giovane donna scopre l’adulterio del padre, violoncellista appena scomparso, trovando fra i suoi libri una scatola colma di lettere d’amore che non portano la firma della propria madre. Turbata, decide di andare a trovare l’anziana signora che ha rappresentato per tanto tempo l’immagine del desiderio per quel genitore improvvisamente sconosciuto. Dall’incontro delle due donne, dalle lettere conservate, dai ricordi, la storia d’amore riaffiora e rivive con il fascino struggente di una melodia d’altri tempi.

Only registered users can download this free product.

L’amore non toglie la vita

Un giorno all’improvviso la vita di Giulia si è fermata. È una bella ragazza di 15 anni, con i capelli ricci e rossi, piena di gioia di vivere. È in pullman che sta andando dalla nonna con le amiche e, mentre gira la testa di lato per scherzare con loro, le scoppia una vena nel cervelletto. Prima di perdere definitivamente i sensi, dice solo queste parole: «Voglio la mamma».I medici le trovano una rarissima malformazione congenita per spiegare questo aneurisma cerebrale. La operano, entra in coma e da quel momento comincia un calvario interminabile. Sua madre le dedica l’esistenza, anche se i medici le lasciano capire che non ci sono quasi speranze. Cerca i libri che le piacevano, li impara a memoria e glieli legge tutte le sere, prima di andare a dormire. Compra uno stereo per farle ascoltare la musica che amava nella sua camera di dolore all’ospedale. D’inverno sfida il gelo per andare a trovarla senza maniche di camicia e farle sentire l’odore della sua pelle, mentre le si sdraia dolcemente accanto raccontandole le banalità della giornata. Le parla in continuazione, come se lei fosse ancora la sua adolescente che ha fermato il tempo quel pomeriggio sul pullman. E le organizza grandi feste di compleanno, con i palloncini, le stelle filanti e le canzoni, invitando tutte le amiche e i medici che la curano attorno al suo capezzale. Ma per sette lunghi anni Giulia non migliora. Passa da un’operazione all’altra e ogni volta è un ricominciare.Questo libro racconta la storia incredibile di una madre, una donna come tante, con il suo lavoro e un matrimonio in crisi, che sogna soltanto di fare la vita più normale del mondo e che invece si trova a dover lottare da sola contro una cosa più grande di lei. La sostiene la forza dell’amore, nient’altro che questo, nei giorni disperati che si susseguono uguali uno all’altro, e in quelli ancora più cupi, quando sente che la sta perdendo e avrebbe voglia di scappare via. È una donna con le sue debolezze, una di noi, totalmente impreparata a una disgrazia del genere. Eppure, in questo immenso dolore, ritrova anche se stessa nei percorsi penosi dell’amore. Al sacerdote con cui si confida e che le dice di pregare per un miracolo, lei risponde che non vuole miracoli. La sola cosa che chiede è la forza per non mollare mai, per riuscire a stare sempre vicina a sua figlia, pure in queste condizioni. L’unico miracolo siamo noi. E non importa come si concluda questa storia. Dentro a un finale imprevisto, resta la figura di una donna forte, che riesce a non crollare sotto la violenza del dolore: un modello per tutti.

Un giorno all’improvviso la vita di Giulia si è fermata. È una bella ragazza di 15 anni, con i capelli ricci e rossi, piena di gioia di vivere. È in pullman che sta andando dalla nonna con le amiche e, mentre gira la testa di lato per scherzare con loro, le scoppia una vena nel cervelletto. Prima di perdere definitivamente i sensi, dice solo queste parole: «Voglio la mamma».I medici le trovano una rarissima malformazione congenita per spiegare questo aneurisma cerebrale. La operano, entra in coma e da quel momento comincia un calvario interminabile. Sua madre le dedica l’esistenza, anche se i medici le lasciano capire che non ci sono quasi speranze. Cerca i libri che le piacevano, li impara a memoria e glieli legge tutte le sere, prima di andare a dormire. Compra uno stereo per farle ascoltare la musica che amava nella sua camera di dolore all’ospedale. D’inverno sfida il gelo per andare a trovarla senza maniche di camicia e farle sentire l’odore della sua pelle, mentre le si sdraia dolcemente accanto raccontandole le banalità della giornata. Le parla in continuazione, come se lei fosse ancora la sua adolescente che ha fermato il tempo quel pomeriggio sul pullman. E le organizza grandi feste di compleanno, con i palloncini, le stelle filanti e le canzoni, invitando tutte le amiche e i medici che la curano attorno al suo capezzale. Ma per sette lunghi anni Giulia non migliora. Passa da un’operazione all’altra e ogni volta è un ricominciare.Questo libro racconta la storia incredibile di una madre, una donna come tante, con il suo lavoro e un matrimonio in crisi, che sogna soltanto di fare la vita più normale del mondo e che invece si trova a dover lottare da sola contro una cosa più grande di lei. La sostiene la forza dell’amore, nient’altro che questo, nei giorni disperati che si susseguono uguali uno all’altro, e in quelli ancora più cupi, quando sente che la sta perdendo e avrebbe voglia di scappare via. È una donna con le sue debolezze, una di noi, totalmente impreparata a una disgrazia del genere. Eppure, in questo immenso dolore, ritrova anche se stessa nei percorsi penosi dell’amore. Al sacerdote con cui si confida e che le dice di pregare per un miracolo, lei risponde che non vuole miracoli. La sola cosa che chiede è la forza per non mollare mai, per riuscire a stare sempre vicina a sua figlia, pure in queste condizioni. L’unico miracolo siamo noi. E non importa come si concluda questa storia. Dentro a un finale imprevisto, resta la figura di una donna forte, che riesce a non crollare sotto la violenza del dolore: un modello per tutti.

Only registered users can download this free product.

Amore lontano

Mentre si avvicina al suo ventinovesimo compleanno, Jake Cantrell, reduce dal divorzio con Amy e desideroso di cominciare una nuova vita, si trasferisce nel Connecticut. Elettricista pieno di idee e con un innato talento per creare speciali effetti di luce, si lascia convincere a lavorare per una compagnia teatrale di attori dilettanti. E così incontra Maggie, una donna attraente di quarantaquattro anni, arredatrice d’interni, anche lei reduce dal fallimento del matrimonio e proveniente da un’altra parte degli Stati Uniti. I due collaborano fra di loro e nasce un amore che segnerà in modo determinante la loro esistenza.

Mentre si avvicina al suo ventinovesimo compleanno, Jake Cantrell, reduce dal divorzio con Amy e desideroso di cominciare una nuova vita, si trasferisce nel Connecticut. Elettricista pieno di idee e con un innato talento per creare speciali effetti di luce, si lascia convincere a lavorare per una compagnia teatrale di attori dilettanti. E così incontra Maggie, una donna attraente di quarantaquattro anni, arredatrice d’interni, anche lei reduce dal fallimento del matrimonio e proveniente da un’altra parte degli Stati Uniti. I due collaborano fra di loro e nasce un amore che segnerà in modo determinante la loro esistenza.

Only registered users can download this free product.

Amore in minuscolo

Il giorno di Capodanno un gatto randagio gratta alla porta di Samuel, solitario professore trentenne, insinuandosi in casa sua e nella sua vita appartata. È la prima di una serie di inaspettate coincidenze. Il gatto porterà Samuel a conoscere il vecchio Titus, autore di libri su commissione, e Valdemar, uno strambo individuo che non si separa mai dal suo manoscritto sul lato occulto della Luna. Soprattutto, attraverso l’insolita amicizia, Samuel ritroverà Gabriela, il primo amore mai dimenticato, riapparsa nella sua esistenza come per magia. Quella magia del quotidiano sulla quale Titus sta scrivendo un libro che sarà Samuel a dover completare, scoprendo quei piccoli gesti di ogni giorno capaci di scatenare conseguenze imprevedibili. Gesti d’amore in minuscolo, come offrire un piattino di latte a un gatto randagio…

Il giorno di Capodanno un gatto randagio gratta alla porta di Samuel, solitario professore trentenne, insinuandosi in casa sua e nella sua vita appartata. È la prima di una serie di inaspettate coincidenze. Il gatto porterà Samuel a conoscere il vecchio Titus, autore di libri su commissione, e Valdemar, uno strambo individuo che non si separa mai dal suo manoscritto sul lato occulto della Luna. Soprattutto, attraverso l’insolita amicizia, Samuel ritroverà Gabriela, il primo amore mai dimenticato, riapparsa nella sua esistenza come per magia. Quella magia del quotidiano sulla quale Titus sta scrivendo un libro che sarà Samuel a dover completare, scoprendo quei piccoli gesti di ogni giorno capaci di scatenare conseguenze imprevedibili. Gesti d’amore in minuscolo, come offrire un piattino di latte a un gatto randagio…

Only registered users can download this free product.

Amore immortale

Nastasya ha trascorso la sua lunga esistenza tenendo il collo accuratamente coperto. Certo qualcuno, negli ultimi quattro secoli, ha visto l’oscuro disegno impresso sulla sua pelle con un amuleto rovente. Nessuno, però, che sia ancora vivo. Quanto tempo misura la vita di un immortale? Guerre, carestie e pestilenze durano il vapore di un respiro e il conto dei respiri si dimentica. Ma Nastasya non può dimenticare il massacro della sua famiglia. Carnefice d’Inverno lo chiamava la sua gente. Non era il protagonista di un’antica leggenda delle steppe, ma lo spietato predatore del Nord che, cinquecento anni prima, in uno sperduto villaggio di agricoltori, fece strage dei suoi genitori. Uccise per impadronirsi del tarak-sin, l’amuleto dotato di un potere magico immenso, che ogni casato di immortali custodisce. Da allora, Nastasya teme la magia, portatrice di sventura. Solo a River’s Edge, una comunità di immortali dediti alla crescita interiore, imparerà a lasciare fluire il potere dentro di lei. Anche l’amore è potere? Forse ha il volto di Reyn, algido dio vichingo. E accende fantasie sopite, ma nel contempo risveglia visioni di un passato che non passa mai… Età di lettura: da 14 anni.

Nastasya ha trascorso la sua lunga esistenza tenendo il collo accuratamente coperto. Certo qualcuno, negli ultimi quattro secoli, ha visto l’oscuro disegno impresso sulla sua pelle con un amuleto rovente. Nessuno, però, che sia ancora vivo. Quanto tempo misura la vita di un immortale? Guerre, carestie e pestilenze durano il vapore di un respiro e il conto dei respiri si dimentica. Ma Nastasya non può dimenticare il massacro della sua famiglia. Carnefice d’Inverno lo chiamava la sua gente. Non era il protagonista di un’antica leggenda delle steppe, ma lo spietato predatore del Nord che, cinquecento anni prima, in uno sperduto villaggio di agricoltori, fece strage dei suoi genitori. Uccise per impadronirsi del tarak-sin, l’amuleto dotato di un potere magico immenso, che ogni casato di immortali custodisce. Da allora, Nastasya teme la magia, portatrice di sventura. Solo a River’s Edge, una comunità di immortali dediti alla crescita interiore, imparerà a lasciare fluire il potere dentro di lei. Anche l’amore è potere? Forse ha il volto di Reyn, algido dio vichingo. E accende fantasie sopite, ma nel contempo risveglia visioni di un passato che non passa mai… Età di lettura: da 14 anni.

Only registered users can download this free product.

Amore è una parola

Laura ha trentatré anni e una convinzione: basta con quella parola che comincia per “A”. Per quella semplice parola di cinque lettere ha già sofferto troppo, e non è disposta a sentirla o a pronunciarla una volta di più. Così quando lascia Londra per cambiare città e lavoro, comincia la sua nuova vita con quest’unico e fermo proposito. E niente potrà dissuaderla. O almeno, così crede…

Laura ha trentatré anni e una convinzione: basta con quella parola che comincia per “A”. Per quella semplice parola di cinque lettere ha già sofferto troppo, e non è disposta a sentirla o a pronunciarla una volta di più. Così quando lascia Londra per cambiare città e lavoro, comincia la sua nuova vita con quest’unico e fermo proposito. E niente potrà dissuaderla. O almeno, così crede…

Only registered users can download this free product.

Amore e altri casi di emergenza (Life)

La mamma di Milo è la migliore del mondo, come c’è scritto sulla tazza verde che lui le ha regalato. Gli lascia prendere il gelato anche d’inverno, perché è buono come in estate. Ogni giorno mangia con lui il muffin al burro di arachidi al Funky Banana. E a Natale, sulla punta dell’albero, vuole sempre mettere la stella rossa fatta da Milo con una scatola di cereali. Insomma, è carina, per essere un’adulta. Solo che non c’è più, se n’è andata in cielo, come i palloncini quando ti scappano di mano. E così, oltre alle solite cose – andare a scuola, giocare a Batman, vivisezionare i vermi con il suo migliore amico – ora Milo deve occuparsi anche di sua sorella Faith. Certo, lei è grande ormai, però da quando si è messa a rovistare in soffitta sembra che le interessi solo una cosa: scoprire quello che sua madre non le ha mai raccontato. A più di 600 chilometri di distanza, la vita di Kat Kavanagh è una continua bugia. Nonostante un fidanzato perfetto non riesce a lasciarsi andare all’amore e custodisce molti segreti sul suo passato e sul suo presente. Per uno strano gioco del destino, le vite di Milo e Kat si incrociano e quell’incontro li cambierà per sempre. Perché Milo è un bambino eccezionale: è divertente, buffo, leale, mitico direbbe lui, cocciuto e incredibilmente tenero. Ma soprattutto ogni mercoledì pomeriggio segue un corso da bagnino, e come ogni bagnino che si rispetti ha una missione: salvare le persone, in amore e in altri casi di emergenza. Il destino è dispettoso come un bambino. E ha la stessa fantasia.

La mamma di Milo è la migliore del mondo, come c’è scritto sulla tazza verde che lui le ha regalato. Gli lascia prendere il gelato anche d’inverno, perché è buono come in estate. Ogni giorno mangia con lui il muffin al burro di arachidi al Funky Banana. E a Natale, sulla punta dell’albero, vuole sempre mettere la stella rossa fatta da Milo con una scatola di cereali. Insomma, è carina, per essere un’adulta. Solo che non c’è più, se n’è andata in cielo, come i palloncini quando ti scappano di mano. E così, oltre alle solite cose – andare a scuola, giocare a Batman, vivisezionare i vermi con il suo migliore amico – ora Milo deve occuparsi anche di sua sorella Faith. Certo, lei è grande ormai, però da quando si è messa a rovistare in soffitta sembra che le interessi solo una cosa: scoprire quello che sua madre non le ha mai raccontato. A più di 600 chilometri di distanza, la vita di Kat Kavanagh è una continua bugia. Nonostante un fidanzato perfetto non riesce a lasciarsi andare all’amore e custodisce molti segreti sul suo passato e sul suo presente. Per uno strano gioco del destino, le vite di Milo e Kat si incrociano e quell’incontro li cambierà per sempre. Perché Milo è un bambino eccezionale: è divertente, buffo, leale, mitico direbbe lui, cocciuto e incredibilmente tenero. Ma soprattutto ogni mercoledì pomeriggio segue un corso da bagnino, e come ogni bagnino che si rispetti ha una missione: salvare le persone, in amore e in altri casi di emergenza. Il destino è dispettoso come un bambino. E ha la stessa fantasia.

Only registered users can download this free product.

Amore amore

«Un libro che dovrebbero leggere tutti quelli che hanno una storia d’amore o hanno intenzione di averla.»The Big Issue101 piccole perle sulle gioie e i dolori dell’amore si susseguono in questo libro poetico e originalissimo, in una turbinante carrellata: storie brillanti, tristi, comiche, bizzarre, violente, dolci, leggere, ingenue, strazianti. Ci sono amanti che si immedesimano nel dolore degli ex, coppie che parlano all’infinito senza riuscire a capirsi e altre che si amano senza mai parlarsi; ma c’è anche chi sceglie i modi più stravaganti per adorare la propria dolce metà e chi precipita in un profondo stato catatonico per affogare il dolore. Uno sguardo acuto e graffiante sull’amore e sulle sue vicissitudini condensato in 101 affreschi originalissimi, dalla penna di uno scrittore geniale ed eccentrico. 101 quadri di vita amorosa moderna scritti con straordinaria maestria, che si leggono con autentico, divertito piacere.Tra i venti migliori giovani scrittori inglesiVincitore del prestigioso premio Edward Morgan ForsterTradotto in venti paesi Dan RhodesDan Rhodesè nato nel 1972 e ha studiato a Cardiff, alla University of Glamorgan. Con i suoi libri ha ottenuto un grande successo di pubblico e di critica in tutto il mondo, oltre a importanti riconoscimenti e premi letterari. È stato indicato dalla stampa tra i venti migliori giovani scrittori inglesi e con Il bizzarro museo degli orrori, pubblicato in Italia dalla Newton Compton, ha vinto nel 2010 il prestigioso premio Edward Morgan Forster.

«Un libro che dovrebbero leggere tutti quelli che hanno una storia d’amore o hanno intenzione di averla.»The Big Issue101 piccole perle sulle gioie e i dolori dell’amore si susseguono in questo libro poetico e originalissimo, in una turbinante carrellata: storie brillanti, tristi, comiche, bizzarre, violente, dolci, leggere, ingenue, strazianti. Ci sono amanti che si immedesimano nel dolore degli ex, coppie che parlano all’infinito senza riuscire a capirsi e altre che si amano senza mai parlarsi; ma c’è anche chi sceglie i modi più stravaganti per adorare la propria dolce metà e chi precipita in un profondo stato catatonico per affogare il dolore. Uno sguardo acuto e graffiante sull’amore e sulle sue vicissitudini condensato in 101 affreschi originalissimi, dalla penna di uno scrittore geniale ed eccentrico. 101 quadri di vita amorosa moderna scritti con straordinaria maestria, che si leggono con autentico, divertito piacere.Tra i venti migliori giovani scrittori inglesiVincitore del prestigioso premio Edward Morgan ForsterTradotto in venti paesi Dan RhodesDan Rhodesè nato nel 1972 e ha studiato a Cardiff, alla University of Glamorgan. Con i suoi libri ha ottenuto un grande successo di pubblico e di critica in tutto il mondo, oltre a importanti riconoscimenti e premi letterari. È stato indicato dalla stampa tra i venti migliori giovani scrittori inglesi e con Il bizzarro museo degli orrori, pubblicato in Italia dalla Newton Compton, ha vinto nel 2010 il prestigioso premio Edward Morgan Forster.

Only registered users can download this free product.

Amore

Un piccolo hotel incastonato in una scogliera scoscesa, la spiaggia di ciottoli, il mare indaco: per Sugi, che dopo infiniti fallimenti deve affrontare anche il disonore, è l’approdo cercato – lo scenario ideale per morire. Si è concesso un unico, singolare lusso: tre giorni, il tempo necessario per leggere il resoconto del favoloso viaggio che nel XIII secolo Willem van Ruysbroeck compì attraverso l’impero dei Mongoli. Nulla tranne quel libro lo tiene legato alla vita. Ma l’unica altra ospite dell’albergo, la giovane Nami, nel registrarsi ha indicato come motivo del suo soggiorno «Mors»: forse una criptica richiesta di soccorso, o una sfida lanciata alla sorte. È fatale che fra loro nasca un silenzioso dialogo, che ha la stessa iridescenza del mare in cui entrambi hanno deciso di scomparire. E di astrali rispondenze, impercettibili cataclismi, arcane complicità, beffarde rappresaglie scatenate dai luoghi (come l’abbagliante Giardino di pietra di Kyoto) sono intessuti anche gli altri due, altrettanto memorabili, racconti qui riuniti. Racconti che esplorano, con la sovrana maestria che i lettori del “Fucile da caccia” ben conoscono, quell’indecifrabile e ingannevole universo che si spalanca dietro la parola «amore».

Un piccolo hotel incastonato in una scogliera scoscesa, la spiaggia di ciottoli, il mare indaco: per Sugi, che dopo infiniti fallimenti deve affrontare anche il disonore, è l’approdo cercato – lo scenario ideale per morire. Si è concesso un unico, singolare lusso: tre giorni, il tempo necessario per leggere il resoconto del favoloso viaggio che nel XIII secolo Willem van Ruysbroeck compì attraverso l’impero dei Mongoli. Nulla tranne quel libro lo tiene legato alla vita. Ma l’unica altra ospite dell’albergo, la giovane Nami, nel registrarsi ha indicato come motivo del suo soggiorno «Mors»: forse una criptica richiesta di soccorso, o una sfida lanciata alla sorte. È fatale che fra loro nasca un silenzioso dialogo, che ha la stessa iridescenza del mare in cui entrambi hanno deciso di scomparire. E di astrali rispondenze, impercettibili cataclismi, arcane complicità, beffarde rappresaglie scatenate dai luoghi (come l’abbagliante Giardino di pietra di Kyoto) sono intessuti anche gli altri due, altrettanto memorabili, racconti qui riuniti. Racconti che esplorano, con la sovrana maestria che i lettori del “Fucile da caccia” ben conoscono, quell’indecifrabile e ingannevole universo che si spalanca dietro la parola «amore».

Only registered users can download this free product.

Amore

Vivere amando se stessi e gli altri rappresenta una grande sfida, l’avventura più esaltante e creativa della nostra esistenza. Un sentimento senza età che per Leo Buscaglia, famoso e rimpianto pedagogista italoamericano, porta a riconoscere nell’amore la forza più possente di ogni altra. Perché solo attraverso il reciproco amore, come capiremo leggendo questo volume, si può arrivare a tentare di comprendere l’infinito.
**

Vivere amando se stessi e gli altri rappresenta una grande sfida, l’avventura più esaltante e creativa della nostra esistenza. Un sentimento senza età che per Leo Buscaglia, famoso e rimpianto pedagogista italoamericano, porta a riconoscere nell’amore la forza più possente di ogni altra. Perché solo attraverso il reciproco amore, come capiremo leggendo questo volume, si può arrivare a tentare di comprendere l’infinito.
**

Only registered users can download this free product.

Amok

Amok è una parola malese. Indica «una follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana… un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun’altra intossicazione alcolica». Lo sa bene la voce narrante di questa tesa novella – un medico dai tanti conti in sospeso: con la giustizia, con la professione, con la propria vita ormai annientata. E su una grande e rumorosa città natante che fende l’Oceano Indiano, e ricorda la non meno fatale nave della Novella degli scacchi, una confessione simile a un delirio ricrea davanti ai nostri occhi un mondo coloniale che «divora l’anima e succhia il midollo dalle ossa», scatenando forze capaci di scardinare in un attimo ordinate esistenze. Un mondo febbrile dove si scontrano la protervia di una donna di imperiosa bellezza, convinta che tutto si compri col denaro, e la divorante passione di un uomo cui i tropici e la solitudine hanno sviato la mente e i sensi. La nave va verso un’Europa ormai crepuscolare, verso una conclusione ineluttabile, lontano dalla giungla e dalla città d’acqua in cui i due hanno giocato una partita dall’esito segnato sin dal primo incontro: «Nel giro di un’ora, da che quella donna era entrata nella mia stanza, mi ero buttato la vita alle spalle lanciandomi alla cieca nel furore dell’amok».

Amok è una parola malese. Indica «una follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana… un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun’altra intossicazione alcolica». Lo sa bene la voce narrante di questa tesa novella – un medico dai tanti conti in sospeso: con la giustizia, con la professione, con la propria vita ormai annientata. E su una grande e rumorosa città natante che fende l’Oceano Indiano, e ricorda la non meno fatale nave della Novella degli scacchi, una confessione simile a un delirio ricrea davanti ai nostri occhi un mondo coloniale che «divora l’anima e succhia il midollo dalle ossa», scatenando forze capaci di scardinare in un attimo ordinate esistenze. Un mondo febbrile dove si scontrano la protervia di una donna di imperiosa bellezza, convinta che tutto si compri col denaro, e la divorante passione di un uomo cui i tropici e la solitudine hanno sviato la mente e i sensi. La nave va verso un’Europa ormai crepuscolare, verso una conclusione ineluttabile, lontano dalla giungla e dalla città d’acqua in cui i due hanno giocato una partita dall’esito segnato sin dal primo incontro: «Nel giro di un’ora, da che quella donna era entrata nella mia stanza, mi ero buttato la vita alle spalle lanciandomi alla cieca nel furore dell’amok».

Only registered users can download this free product.

Gli ammutinati del Bounty

Le vicende della più celebre rivolta della storia marinara a bordo del veliero inglese che aveva la missione di portare l’albero del pane da Tahiti alle Antille. In un avvincente resoconto condotto sulla base di documenti e testi ufficiali dell’Ammiragliato britannico, Verne racconta la tragedia dell’abbandono, i sacrifici per sopravvivere, l’abbrutimento degli ammutinati, la speranza dei superstiti e dei discendenti del Bounty.

Le vicende della più celebre rivolta della storia marinara a bordo del veliero inglese che aveva la missione di portare l’albero del pane da Tahiti alle Antille. In un avvincente resoconto condotto sulla base di documenti e testi ufficiali dell’Ammiragliato britannico, Verne racconta la tragedia dell’abbandono, i sacrifici per sopravvivere, l’abbrutimento degli ammutinati, la speranza dei superstiti e dei discendenti del Bounty.

Only registered users can download this free product.