4625–4640 di 65579 risultati

Sherlock, Lupin & Io – 6. Le ombre della Senna

La guerra con la Prussia è da poco finita e la famiglia Adler ha deciso di trascorrere un’intera settimana nel vecchio appartamento di Parigi, per provare ad assaporare la vita di prima. Con grande gioia di Irene, Sherlock e Lupin la raggiungono, e i tre amici si trovano ben presto a indagare sulla sparizione del cugino di Arsène, nobile e sognatore. Per seguirne le tracce e ritrovarlo dovranno calarsi nei torbidi bassifondi della città e destreggiarsi in un pericoloso scontro tra bande criminali. E questa volta toccherà proprio a Irene impedire che un’altra guerra cominci…

Sherlock, Lupin & Io – 5. Il castello di ghiaccio

Dopo avere conosciuto la sua vera madre, Irene, turbata dai cambiamenti avvenuti nella sua vita, si aggrappa all’amicizia che la lega a Sherlock e ad Arsène. All’inizio dell’estate, in seguito all’appello della ragazza, il trio si riunisce a Davos-Platz, sul magnifico sfondo delle Alpi svizzere. Dietro il tranquillo viavai dei villeggianti si nasconde però un intrigo internazionale. In un clima di sospetti in cui nessuno è quello che sembra, Irene e i suoi amici si troveranno coinvolti nelle trame di un grande criminale, e con un’audace spedizione al lugubre castello che domina la vallata lo spingeranno a scoprire le sue carte.

Sherlock, Lupin & Io – 4. La cattedrale della paura

La famiglia di Irene si è trasferita a Evreux, in Normandia. Qui la ragazza viene avvicinata da una dama sconosciuta che, dopo averle mormorato oscure parole sul pericolo a cui sarebbe esposta sua madre, si dilegua misteriosamente. È solo il primo di una serie di eventi inquietanti di cui Irene, Sherlock e Lupin cercheranno di venire a capo. I tre ragazzi si troveranno infatti alle prese con una cripta segreta nei sotterranei di Parigi e con un’antica reliquia che si dice abbia un immenso valore

Sherlock, Lupin & Io – 2. Ultimo atto al teatro dell’Opera

Irene, Sherlock e Lupin hanno appuntamento a Londra. Ma Lupin non si presenta: suo padre Théophraste è in arresto, accusato di furto e dell’omicidio di Alfredo Santi, segretario del grande compositore Giuseppe Barzini. I ragazzi avviano un’indagine per scagionarlo e il salvataggio della celebre soprano Ophelia Merridew nel sordido quartiere di Bethnal Green è solo il primo dei colpi di scena che condurranno Sherlock e i suoi amici a smascherare il più insospettabile dei colpevoli.

Sherlock, Lupin & Io – 16. La maschera dell’assassino

Durante una vacanza a Torquay, Mila resta affascinata dalla vita sfarzosa di Harold Grayling e della sua futura sposa, Lady Hagbury-Winch. L’apparente pace del luogo viene però scossa quando Mila e Gutsby fanno una macabra scoperta, che sembra avere a che fare con la vita mondana della coppia. Da quel momento l’ombra sinistra della morte si allunga su Torquay. Mila e il resto del gruppo, guidati dall’acume di Sherlock, saranno coinvolti in un’indagine poliziesca che svelerà un piano diabolico.

Sherlock, Lupin & Io – 14. In cerca di Anastasia

Londra, 1919. Una piccola folla è riunita per i funerali del dottor Watson. Tra i presenti, a omaggiare l’assistente del grande detective, c’è Irene Adler, che dopo quasi cinquant’anni è tornata per cercare i suoi vecchi amici. Solo con il loro aiuto potrà difendere Mila, sua figlia adottiva, dalle mire di un nemico potentissimo. Riuscirà a convincere lo scontroso e infallibile Sherlock Holmes e Arsène Lupin, fascinoso e inaffidabile fuorilegge, a ricomporre lo straordinario trio di un tempo?

Sherlock, Lupin & Io – 11. Il porto degli inganni

Un vecchio amico torna dal passato per proporre al padre di Irene un affare vantaggioso e di certo singolare: l’acquisto di un castello in Scozia. Irene, Sherlock e Arsène accompagnano il signor Adler nel suo viaggio verso nord. Ma la bellezza del maniero affacciato sulle placide rive del fi ume Clyde non basta a nascondere l’atmosfera minacciosa che vi dimora. Inquietanti messaggi notturni e l’arrivo di un eccentrico viaggiatore venuto da lontano rendono il mistero ancora più fi tto. E Irene sta per scoprire che la verità custodita tra le mura del castello è destinata a cambiare per sempre la sua vita.

Sherlock, Lupin & Io – 10. Il signore del crimine

Primavera 1872. Rientrati a Londra dopo l’ultima avventura nella campagna inglese, Irene, Sherlock e Lupin riprendono a riunirsi alla Shackleton Coffee House, intorno a una tazza di cioccolata. Le settimane passano tranquille, e si direbbe quasi che Londra non riservi più niente di torbido. Ma un giorno la città si risveglia sotto la minaccia di un geniale quanto spietato criminale, che sfida Scotland Yard con una serie di crimini che assumono l’aspetto di una sinistra sciarada. Anche Irene e i suoi amici, naturalmente, raccoglieranno la sfida e nel corso di questa nuova indagine mozzafiato il giovane Sherlock Holmes incontrerà per la prima volta il suo più grande nemico di sempre: James Moriarty.

Sherlock, Lupin & Io – 1. Il trio della Dama Nera

Cosa sarebbe successo se Sherlock Holmes e Arsene Lupin fossero stati amici da ragazzini, prima di diventare l’investigatore e il ladro più famosi di tutti i tempi? Ce lo racconta Irene Adler, l’intelligentissima compagna di tutte le loro avventure. I tre amici si incontrano per la prima volta in vacanza al mare in Francia nell’estate 1868 e risolvono un intricato caso che mescola fughe sui tetti, partite di bridge e un cadavere portato dall’alta marea.

Sherlock Holmes e il caso della deduzione errata

Una sorprendente deduzione e un mistero risolto…Holmes non si occupa mai di “gossip”, né di faccende matrimoniali. Ma questa volta un suicidio di un uomo all’interno della casa di uno dei più ricchi e famosi aristocratici d’Inghilterra non può non coinvolgere il grande investigatore, chiamato dalla polizia a risolvere i suoi dubbi. Sarà stato davvero suicidio? E qual è la vicenda che lo sottende? O è stato ucciso?… e da chi allora? Enrico Solito è considerato uno dei massimi esperti italiani di Sherlock Holmes. Past president de “Uno studio in Holmes”, l’associazione degli appassionati  italiani, è iscritto ad analoghe associazioni negli USA, Australia, Francia, Inghilterra e Giappone. Primo non anglofono a conseguire il  brevetto di CHS(d) della Franco Midland Hardware Company inglese (Certfied in Holmesian Studies, distinguished) è stato il primo Italiano a essere nominato membro dei Baker Street Irregulars di New York, la più antica ed esclusiva associazione sherlockiana (non ci si può  iscrivere nè chiedere l’iscrizione, solo attendere di essere chiamati). Collabora con la “Sherlock Magazine” italiana da circa dieci anni. Ha scritto decine di articoli di critica pubblicati in Australia,  Francia, Inghilterra, Giappone e Stati uniti, e curato per anni la  rivista de “Uno studio in Holmes”, oltre che ad essere editor (con G.  Salvatori) di due volumi editi dai BSI negli USA. I suoi apocrifi  sono stati editi in Giappone  e tradotti in varie lingue. Ha inoltre scritto (con S. Guerra) una Enciclopedia di Sherlock Holmes e un volume (con Guerra, Vianello ed altri) sui viaggi di Conan Doyle in Italia, nonché vari romanzi e racconti gialli non holmesiani. **
### Sinossi
Una sorprendente deduzione e un mistero risolto…Holmes non si occupa mai di “gossip”, né di faccende matrimoniali. Ma questa volta un suicidio di un uomo all’interno della casa di uno dei più ricchi e famosi aristocratici d’Inghilterra non può non coinvolgere il grande investigatore, chiamato dalla polizia a risolvere i suoi dubbi. Sarà stato davvero suicidio? E qual è la vicenda che lo sottende? O è stato ucciso?… e da chi allora? Enrico Solito è considerato uno dei massimi esperti italiani di Sherlock Holmes. Past president de “Uno studio in Holmes”, l’associazione degli appassionati  italiani, è iscritto ad analoghe associazioni negli USA, Australia, Francia, Inghilterra e Giappone. Primo non anglofono a conseguire il  brevetto di CHS(d) della Franco Midland Hardware Company inglese (Certfied in Holmesian Studies, distinguished) è stato il primo Italiano a essere nominato membro dei Baker Street Irregulars di New York, la più antica ed esclusiva associazione sherlockiana (non ci si può  iscrivere nè chiedere l’iscrizione, solo attendere di essere chiamati). Collabora con la “Sherlock Magazine” italiana da circa dieci anni. Ha scritto decine di articoli di critica pubblicati in Australia,  Francia, Inghilterra, Giappone e Stati uniti, e curato per anni la  rivista de “Uno studio in Holmes”, oltre che ad essere editor (con G.  Salvatori) di due volumi editi dai BSI negli USA. I suoi apocrifi  sono stati editi in Giappone  e tradotti in varie lingue. Ha inoltre scritto (con S. Guerra) una Enciclopedia di Sherlock Holmes e un volume (con Guerra, Vianello ed altri) sui viaggi di Conan Doyle in Italia, nonché vari romanzi e racconti gialli non holmesiani.

Il settimo figlio

JOSEPH DELANEY Vive in un piccolo villaggio del Lancashire, nel nord dell’Inghilterra, dove si dice che un boggart sia sepolto sotto i gradini della chiesa. Le leggende locali e la passione per le opere di Tolkien hanno ispirato la sua fortunatissima saga The Wardstone Chronicles, pubblicata in 24 Paesi e giunta finora a 13 episodi, di cui Il settimo figlio è il primo. Tom è il settimo figlio di un settimo figlio e per questo possiede il dono della magia: la capacità di vedere i fantasmi e gli esseri soprannaturali. Una sera Gregory, il Mago più temuto della Contea, fa visita ai suoi genitori e lo prende con sé come apprendista. Tanti, prima di Tom, hanno fallito per disobbedienza, vigliaccheria o perché sono morti. Madre Malkin, la strega che per secoli ha seminato il terrore nella Contea uccidendo bambini e ragazze e bevendo il loro sangue per mantenersi giovane, è stata catturata da Gregory e imprigionata in una caverna chiusa da tredici barre di acciaio. La strega ora medita la sua vendetta, e il giovane apprendista non sa quanto possa essere pericolosa Quando arrivò il Mago, la luce stava già calando. — Siete sicuro che sia un settimo figlio? — chiese fissandomi e scuotendo la testa dubbioso. Papà assentì. — E anche voi eravate un settimo figlio? — Papà assentì di nuovo.

Le sette morti di Evelyn Hardcastle

Gosford Park incontra Inception, Agatha Christie e Black Mirror. Un romanzo geniale. Un rompicapo impossibile da risolvere. Una trappola da cui faticherete a liberarvi.
«Il debutto straordinario di Stuart Turton è qualcosa in cui il lettore non si è mai imbattuto fino ad ora». Financial Times
«Complesso, affascinante e sconcertante… Un debutto straordinariamente raffinato». The Times
«Questo libro mi ha fatto impazzire. È assolutamente originale e unico. Non riuscivo a togliermelo dalla testa». Sophie Hannah
«Da capogiro… abbagliante come il finale di uno spettacolo di fuochi d’artificio». Guardian
«Preparatevi a impazzire. Una lettura scoppiettante!» Daily Express
«Le sette morti di Evelyn Hardcastle è unico nel suo genere, una lettura brillante. L’ho divorato». Ali Land
«Diabolicamente intelligente. Diverso da qualsiasi cosa abbia mai letto, un trionfo assoluto». A. J. Finn
«Strabiliante e con un cast di personaggi straordinariamente bizzarri, questo è un mistero da “camera chiusa” come nessun altro». Sarah Pinborough **
### Sinossi
Gosford Park incontra Inception, Agatha Christie e Black Mirror. Un romanzo geniale. Un rompicapo impossibile da risolvere. Una trappola da cui faticherete a liberarvi.
«Il debutto straordinario di Stuart Turton è qualcosa in cui il lettore non si è mai imbattuto fino ad ora». Financial Times
«Complesso, affascinante e sconcertante… Un debutto straordinariamente raffinato». The Times
«Questo libro mi ha fatto impazzire. È assolutamente originale e unico. Non riuscivo a togliermelo dalla testa». Sophie Hannah
«Da capogiro… abbagliante come il finale di uno spettacolo di fuochi d’artificio». Guardian
«Preparatevi a impazzire. Una lettura scoppiettante!» Daily Express
«Le sette morti di Evelyn Hardcastle è unico nel suo genere, una lettura brillante. L’ho divorato». Ali Land
«Diabolicamente intelligente. Diverso da qualsiasi cosa abbia mai letto, un trionfo assoluto». A. J. Finn
«Strabiliante e con un cast di personaggi straordinariamente bizzarri, questo è un mistero da “camera chiusa” come nessun altro». Sarah Pinborough

La serata proibita

**Non appartengo a questo posto.**
Non ne posso più, ma ho dei debiti da pagare.
Chiamano il mio nome. Le luci si accendono. **L’asta ha inizio.
Il signor Black fa l’offerta migliore.** È tenebroso, ricco e potente. Gli piace giocare.
L’unica regola è che non esistono regole.
Ma si tratta solamente di una notte.
Che cosa potrebbe accadere?
**RECENSIONI A CHARLOTTE BYRD**
“Decadente, delizioso e pericolosamente coinvolgente!” – Recensione Amazon ★★★★★
“Stuzzicante e magistralmente intrecciato, nessun lettore può resistere alla sua attrazione. UN MUST!” Bobbi Koe, recensione Amazon ★★★★★
“Accattivante” – Crystal Jones, recensione Amazon ★★★★★
“Eccitante, intenso, sensuale” – Rock, recensione Amazon ★★★★★
“Sexy, misterioso, che trasuda passione…” – Mrs. K, recensione Amazon ★★★★★
“Charlotte Byrd è una scrittrice brillante. Ho letto molto, e ho riso e pianto. Ha scritto un libro bilanciato con personaggi brillanti. Ben fatto!” – Recensione Amazon ★★★★★
“Veloce, oscuro, coinvolgente e avvincente” – Recensione Amazon ★★★★★
“Hot, avvolgente, e una trama fantastica.” – Christine Reese ★★★★★
“Mio Dio… Charlotte mi ha reso un fan per tutta la vita.” – JJ, recensione Amazon ★★★★★
“La tensione e la chimica sono al massimo livello d’allarme.” – Sharon, recensione Amazon ★★★★★
“Spinto, sexy, intrigante viaggio di Ellie e del signor Aiden Black. – Robin Langelier ★★★★★
“Wow. Semplicemente wow. Charlotte Byrd mi lascia senza parole… Mi ha sicuramente tenuta sul bordo della sedia. Una volta iniziato, non lo riporrete più.” – Recensione Amazon ★★★★★
“Sexy, appassionante e accattivante!” – Charmaine, recensione Amazon ★★★★★
“Intrighi, desiderio e grandi personaggi… cosa chiedere di più?!” – Dragonfly Lady ★★★★★
“Un libro fantastico. Estremamente coinvolgente, accattivante e un’interessante lettura sexy. Non riuscirei a smettere di leggerlo.” – Kim F, recensione Amazon ★★★★★
“Semplicemente la storia migliore. Tutto quello che mi piace leggere, e molto di più. Una storia così bella che la rileggerei ancora e ancora. Da custodire con cura!!” – Wendy Ballard ★★★★★
“Ha la quantità perfetta di colpi di scena. Ho subito stabilito un legame con l’eroina e, naturalmente, con Mr. Black. YUM. È sexy, è sfacciato, è appassionante. È tutto.” – Khardine Gray, autrice di romanzi bestseller ★★★★★
**
### Sinossi
**Non appartengo a questo posto.**
Non ne posso più, ma ho dei debiti da pagare.
Chiamano il mio nome. Le luci si accendono. **L’asta ha inizio.
Il signor Black fa l’offerta migliore.** È tenebroso, ricco e potente. Gli piace giocare.
L’unica regola è che non esistono regole.
Ma si tratta solamente di una notte.
Che cosa potrebbe accadere?
**RECENSIONI A CHARLOTTE BYRD**
“Decadente, delizioso e pericolosamente coinvolgente!” – Recensione Amazon ★★★★★
“Stuzzicante e magistralmente intrecciato, nessun lettore può resistere alla sua attrazione. UN MUST!” Bobbi Koe, recensione Amazon ★★★★★
“Accattivante” – Crystal Jones, recensione Amazon ★★★★★
“Eccitante, intenso, sensuale” – Rock, recensione Amazon ★★★★★
“Sexy, misterioso, che trasuda passione…” – Mrs. K, recensione Amazon ★★★★★
“Charlotte Byrd è una scrittrice brillante. Ho letto molto, e ho riso e pianto. Ha scritto un libro bilanciato con personaggi brillanti. Ben fatto!” – Recensione Amazon ★★★★★
“Veloce, oscuro, coinvolgente e avvincente” – Recensione Amazon ★★★★★
“Hot, avvolgente, e una trama fantastica.” – Christine Reese ★★★★★
“Mio Dio… Charlotte mi ha reso un fan per tutta la vita.” – JJ, recensione Amazon ★★★★★
“La tensione e la chimica sono al massimo livello d’allarme.” – Sharon, recensione Amazon ★★★★★
“Spinto, sexy, intrigante viaggio di Ellie e del signor Aiden Black. – Robin Langelier ★★★★★
“Wow. Semplicemente wow. Charlotte Byrd mi lascia senza parole… Mi ha sicuramente tenuta sul bordo della sedia. Una volta iniziato, non lo riporrete più.” – Recensione Amazon ★★★★★
“Sexy, appassionante e accattivante!” – Charmaine, recensione Amazon ★★★★★
“Intrighi, desiderio e grandi personaggi… cosa chiedere di più?!” – Dragonfly Lady ★★★★★
“Un libro fantastico. Estremamente coinvolgente, accattivante e un’interessante lettura sexy. Non riuscirei a smettere di leggerlo.” – Kim F, recensione Amazon ★★★★★
“Semplicemente la storia migliore. Tutto quello che mi piace leggere, e molto di più. Una storia così bella che la rileggerei ancora e ancora. Da custodire con cura!!” – Wendy Ballard ★★★★★
“Ha la quantità perfetta di colpi di scena. Ho subito stabilito un legame con l’eroina e, naturalmente, con Mr. Black. YUM. È sexy, è sfacciato, è appassionante. È tutto.” – Khardine Gray, autrice di romanzi bestseller ★★★★★

Senza via di scampo. La storia vera dell’incredibile fuga dalla Corea del Nord

**La storia vera della fuga di un uomo che ha vissuto l’orrore del regime nordcoreano e lo ha raccontato al mondo** Metà coreano e metà giapponese, Masaji Ishikawa è il protagonista di un’incredibile storia vera. Quando la sua famiglia si trasferì dal Giappone alla Corea del Nord aveva solo tredici anni. Nessuno poteva immaginare l’incubo che li attendeva. Suo padre, coreano di nascita, decise di tornare al paese natale sedotto dalla propaganda che prometteva abbondanza di lavoro, un’educazione di alto livello per i figli e uno status privilegiato. Ma, una volta arrivati, fu chiaro che la realtà era molto diversa. In un racconto che abbraccia tutta la sua vita, Ishikawa ripercorre le tappe di trentasei brutali anni sotto lo spietato regime totalitario nordcoreano, tra miseria assoluta, fame e repressione, fino al giorno della sua fuga in Giappone, nel 1996. Una fuga rocambolesca che lo costrinse ad abbandonare la moglie e i figli, con la speranza di riuscire, una volta arrivato, a fare qualcosa per loro. Una speranza che tutt’oggi non si è realizzata. Un libro che non è solo il racconto scioccante della vita di tutti i giorni in Nord Corea, ma anche un’importante testimonianza della dignità e dello spirito indomabile dell’uomo che lotta per la propria libertà. **Il racconto dell’orrore del regime nordcoreano diventato un bestseller internazionale** «Un’incredibile testimonianza di vita quotidiana in Nord Corea. Il libro non fa mistero di dettagli scioccanti che testimoniano le condizioni di vita dei cittadini del Paese.»
**Kirkus Reviews** «Nel suo straordinario memoir, Ishikawa descrive gli orrori che il regime infligge alle persone. L’autenticità delle parole restituisce umanità a coloro che subiscono il regime: niente a che vedere con le fredde e impersonali notizie che siamo abituati a sentire al telegiornale.»
**Booklist** «Le descrizioni dell’autore sono da brividi e il racconto della repressione che domina ogni aspetto della vita dei nordcoreani è vivido.»
**Wall Street Journal** **Masaji Ishikawa** è nato nel 1947 in Giappone. Quando si è trasferito in Nord Corea con tutta la famiglia, ha avuto inizio un incubo che è durato per più di trent’anni, fino alla fuga. *Senza via di scampo. La storia vera dell’incredibile fuga dalla Corea del Nord* , pubblicato originariamente in giapponese è poi stato pubblicato negli Stati Uniti dove ha avuto un incredibile successo e poi in tutto il mondo.

Semplicemente perfetto

È il suo primo giorno all’università di Oslo quando il diciannovenne Albert nota una ragazza dalla quale non riesce a distogliere lo sguardo. Il suo nome è Eirin. Non si sono mai visti prima e non si lasceranno mai.
Dopo trentasette anni di vita passati insieme, Eirin è in Australia a un congresso di biologia marina quando Albert riceve dal proprio medico una notizia devastante.
Come può andare avanti dopo aver saputo?
Per trovare una risposta, si rifugia nella Casa delle fiabe, il cottage immerso nel verde sulla riva del lago dove è solito ritirarsi con la famiglia nel tempo libero. Completamente isolato, si concede ventiquattro ore per scrivere il suo addio al mondo e alle persone che ama. Vuole raccontare tutto, anche quello che fino a oggi ha tenuto gelosamente segreto, ma vuole anche interrogare se stesso su quale sia il senso ultimo del nostro esistere. E proprio quando è sicuro che ogni speranza è spenta, quando ha davanti solo la tenebra più fitta, come le notti in cui remava fino al centro del lago per scrutarne l’abisso, Albert capisce che c’è ancora una risposta, c’è uno spiraglio che si apre sul buio…
In poco più di cento densissime pagine, un Jostein Gaarder in stato di grazia ci sorprende con un romanzo totale nel senso più pieno del termine. **Tutto vi trova spazio, tutta l’umana ricchezza e miseria: la paura e il coraggio, la mancanza di fede e la devozione, la scienza e le lettere, la morte e l’eros. Un romanzo capace di commuoverci fino alle lacrime e insieme di riconciliarci con il mondo.**

Sei nel mio cuore

**Dall’autrice di “Nati nemici”, “Il falco e la colomba”, “La spada e il gelsomino” e “Il corvo e la rosa” una nuova novella storica ambientata nel periodo della Restaurazione Inglese.**
Joy Ashley è costretta a lavorare come domestica dopo aver perso tutti i suoi averi con l’ascesa al potere di Cromwell.
Con il ritorno di Carlo II e la successiva restaurazione della monarchia, Joy è convinta di poter rientrare in possesso quantomeno della casa di famiglia, ma la realtà è ben diversa e le sue speranze si rivelano purtroppo vane.
La giovane non si perde comunque d’animo e riesce a farsi assumere da Lord Huntingdon che, rimasto vedovo, è alla ricerca di un’istitutrice per la figlioletta Amanda.
Con la sua dolcezza, Joy riuscirà a trasformare Amanda da bambina petulante e imbronciata in un allegro e amorevole maschiaccio, ma presto la ragazza dovrà fare i conti con la forte attrazione nei confronti di Noel Huntingdon, bello, tenebroso e sicuro di sé, mentre un segreto terribile minaccia di rovinarla per sempre e allontanarla definitivamente da quell’uomo che le fa battere il cuore come nessun altro. **
### Sinossi
**Dall’autrice di “Nati nemici”, “Il falco e la colomba”, “La spada e il gelsomino” e “Il corvo e la rosa” una nuova novella storica ambientata nel periodo della Restaurazione Inglese.**
Joy Ashley è costretta a lavorare come domestica dopo aver perso tutti i suoi averi con l’ascesa al potere di Cromwell.
Con il ritorno di Carlo II e la successiva restaurazione della monarchia, Joy è convinta di poter rientrare in possesso quantomeno della casa di famiglia, ma la realtà è ben diversa e le sue speranze si rivelano purtroppo vane.
La giovane non si perde comunque d’animo e riesce a farsi assumere da Lord Huntingdon che, rimasto vedovo, è alla ricerca di un’istitutrice per la figlioletta Amanda.
Con la sua dolcezza, Joy riuscirà a trasformare Amanda da bambina petulante e imbronciata in un allegro e amorevole maschiaccio, ma presto la ragazza dovrà fare i conti con la forte attrazione nei confronti di Noel Huntingdon, bello, tenebroso e sicuro di sé, mentre un segreto terribile minaccia di rovinarla per sempre e allontanarla definitivamente da quell’uomo che le fa battere il cuore come nessun altro.