4609–4624 di 65579 risultati

Spicy

Il fuoco è l’elemento essenziale in cucina: cova, si alimenta dell’aria che lo circonda, crepita e consuma. Tra Michael Colonna e Aleksandra Pavlov, giovani promesse della cucina, ci sono le stesse fiamme avvolgenti, lo stesso calore intenso e la stessa potenzialità distruttiva. Con le loro vite il destino gioca una partita a scacchi: parte aggressivo, ma finisce per sacrificare lungo il cammino pezzi importanti pur di arrivare alla meta. Così i due ragazzi passeranno dal bancone della cucina ai set televisivi, dall’anonimato alla celebrità, dall’odiarsi a pelle a non controllare quella passione scalpitante che sembra essere il segreto del loro successo. Riusciranno a uscirne senza distruggersi a vicenda? **
### Sinossi
Il fuoco è l’elemento essenziale in cucina: cova, si alimenta dell’aria che lo circonda, crepita e consuma. Tra Michael Colonna e Aleksandra Pavlov, giovani promesse della cucina, ci sono le stesse fiamme avvolgenti, lo stesso calore intenso e la stessa potenzialità distruttiva. Con le loro vite il destino gioca una partita a scacchi: parte aggressivo, ma finisce per sacrificare lungo il cammino pezzi importanti pur di arrivare alla meta. Così i due ragazzi passeranno dal bancone della cucina ai set televisivi, dall’anonimato alla celebrità, dall’odiarsi a pelle a non controllare quella passione scalpitante che sembra essere il segreto del loro successo. Riusciranno a uscirne senza distruggersi a vicenda?

Lo spazio tra le stelle

Tutto ciò che Jamie Allenby ha sempre desiderato è avere spazio intorno a sé, in cui sentirsi finalmente libera. Per questo ha abbandonato la Terra, sovrappopolata e claustrofobica, rifacendosi una vita in un mondo di frontiera, ai bordi della civiltà. Quando però un virus dilagante colpisce l’umanità, annientandola e lasciandone solo un vago ricordo, Jamie si ritrova definitivamente sola, finché un messaggio giunto dalla Terra accende in lei una flebile speranza… Chi è il suo autore? Forse l’amato Daniel? Jamie non può saperlo, ma il desiderio di scoprirlo la spinge a trovare ad ogni costo un modo per tornare indietro. Nel ripercorrere a ritroso i fili che legano la propria esistenza, Jamie incontrerà altri uomini alla ricerca della Terra, impegnati come lei in un’avventura irta di pericoli e minacce. I sopravvissuti, reietti intenzionati a proseguire lungo il cammino che ha condotto l’umanità alla perdizione, minacciano infatti di vanificare il loro prezioso inizio… Il viaggio di Jamie verso casa la aiuterà a chiudere la distanza tra chi è diventata e chi è destinata a essere. Ma si può davvero fuggire da un passato turbolento e abbracciare un futuro ricco di speranza? La storia di una donna che deve affrontare il vuoto dell’universo e del suo cuore.

Souvenirs

«Che più triste dei ricordi» scrive Savinio in procinto di pubblicare questi Souvenirs. Ma è pessimismo del poi, di chi guarda con amarezza a quanto è scomparso, travolto dalla bufera bellica. A rileggerli oggi, infatti, quel che colpisce in questi reportage parigini è semmai l’insolente ironia, lo humour acuminato con cui Savinio osserva Parigi – «dama dal passato brillantissimo» che, incapace di rassegnarsi, continua a credere che al di là della sua cinta daziaria gli uomini, «vestiti di rozze pelli», combattono ancora le fiere «con zagaglie di silice» – e i suoi vecchi e nuovi dèi. Fatta eccezione per Apollinaire, «il poeta più profondamente classico che onori di sé il primo quarto del nostro secolo», e per Georges Simenon, un «Dostojewski minore», l’indomabile impertinenza di Savinio non risparmia nulla e nessuno: Max Jacob e Colette, Jean Cocteau e René Clair, l’Opéra e i Salons d’Automne. E tantomeno i surrealisti, il cui carattere dominante è «la puerilità, la quale, di là dalle frontiere dell’infanzia, si chiama scemenza» – non già l’intelligenza satanica. Ma colpiscono soprattutto, e incantano, il talento digressivo, l’erudizione nonchalante, e una scrittura insieme classica e aspramente inventiva, che disegna uomini e paesaggi con visionaria precisione: come nella splendida descrizione della baia del Mont-Saint-Michel, dove il mare «invade le praterie di tozze erbe salate, onde i montoni dagli occhi perlacei e feroci fuggono spaventati, con uno stretto galoppo arcuato». Con una nota di Eugenia Maria Rossi. **

Sospettosi

Perché non ci credono? Perché sembra che sempre più persone, anche colte, istruite, ragionevoli, si affidino ai preparati della sedicente medicina alternativa, a rimedi finto-antichi e a nuove pratiche new age? Perché preferiscono il Dr. Google ai medici in carne e ossa e non riconoscono più la loro autorevolezza? A volte si arriva a prese di posizione radicali e a conflitti, come è successo recentemente per i vaccini o per i casi di cronaca che hanno coinvolto l’omeopatia. Più comunemente si diffondono credenze pseudoscientifiche, mode e tendenze, spesso spinte dalla pubblicità. Silvia Bencivelli si chiede quali siano le ragioni profonde di questi fenomeni, intervistando persone che hanno fatto scelte contrarie a quelle indicate dalla scienza, e scienziati che ne riflettono con lei. Alla fine viene il dubbio che il problema non sia da cercarsi nei social network o nello spirito dei tempi. Ma nella nostra comune e fragile umanità. I sospettosi, insomma, siamo noi.

Sono una brava ragazza

***Attraction Series***
Oggi sono più vicina di quanto lo sia mai stata al mio obiettivo: diventare una giornalista d’inchiesta. Basta con i soliti trafiletti sul meteo o sull’importanza di lavarsi le mani, questa è la mia grande occasione per dimostrare che non sono più la ragazza imbranata e pasticciona di sempre. Ho ottenuto il mio primo, vero incarico per un super articolo sulla corruzione nelle grandi aziende. Per farlo, devo infiltrarmi come una moderna James Bond alla Galleon Enterprises. Per ottenere il posto da stagista c’è da superare il colloquio con un certo Bruce Chamberson, così potrò indagare su un presunto giro di corruzione. Mi sento davvero concentrata, non mi posso permettere di fare errori. Ma perché mi tremano le gambe adesso che l’uomo più bello che abbia mai visto è entrato nella sala d’attesa e mi sta guardando in cagnesco mentre faccio colazione? Ogni capo ha le sue regole e apparentemente Bruce non sopporta che qualcuno tocchi la sua frutta. Soprattutto la banana che gli viene lasciata fuori dall’ufficio ogni mattina, quella di cui non può fare a meno, e che io avevo scambiato per un gentile omaggio…
**Bestseller istantaneo da oltre 100.000 copie negli Stati Uniti!
Il suo errore è stato pensare di poter resistere all’amore**
«Il mix perfetto di risate e passione!»
«Penso di non aver mai riso tanto in tutta la mia vita. Questo libro è un concentrato di buonumore.»
«Una di quelle rarissime storie che sanno emozionarti e farti ridere allo stesso tempo.»
**Penelope Bloom**
è un’autrice bestseller di «USA Today». Adora immaginare e scrivere storie d’amore. Dopo aver lavorato come insegnante in un liceo, ha deciso di dedicarsi completamente alla scrittura di romanzi, spinta dall’entusiasmo delle sue due figlie. *Non cambiare mai più* è il primo libro pubblicato dalla Newton Compton.

Sono io Taylor Jordan! Le fantastiche disavventure di Meggie Clarke

C’era una volta…
Una ragazza piena di paure, che viveva a New York.
Tranquilli, non è un libro fantasy! Questa è la mia storia: mi chiamo Meggie Clarke e sono una cover designer con la passione per la scrittura. Vivo in un appartamento condiviso, insieme a due coinquilini, la Bestia e la Bella.
Ray Parker, invece, è il mio Capo, o il Principe, come lo chiamiamo in ufficio. E poi c’è… Taylor Jordan.
Ma chi è Taylor Jordan?
1° indizio: Barnes&Noble, Unione Square. Sezione fantasy.
2° indizio: Taylor potrebbe essere una ragazza!
Per gli altri indizi, dovrete aspettare di leggere il libro!
Perché, magari, sono io Taylor Jordan… oppure no.

Il Sole dell’Avvenire

In questo terzo e ultimo volume de *Il sole dell’avvenire* , Valerio Evangelisti continua a seguire le vicende di alcune famiglie romagnole, attraverso i grandi cambiamenti politico-economici che investono la regione e l’Italia intera. Nel tormentato periodo che va dagli anni Venti alle soglie degli anni Cinquanta, il fascismo si afferma ed esplode, dissolvendo, tra l’altro, la compattezza dei nuclei familiari. Spartaco, “Tito”, Verardi diviene squadrista e architetto della distruzione delle conquiste del movimento operaio. Destino Minguzzi è assorbito, quasi suo malgrado, dal mondo dei clandestini e degli esuli antifascisti, e dalle sue lacerazioni a volte drammatiche. Soviettina, “Tina”, Merighi si trova a partecipare alla guerra di liberazione nella più anticonformista e “romagnola” delle formazioni partigiane. Nessuno di costoro “fa la storia”, ma tutti, a loro modo, vi partecipano. Non senza chiedersi, alla nascita di una nuova Italia, se la realtà corrisponda davvero ai loro auspici. Su questo interrogativo si chiude una grande saga popolare, un’opera unica nel panorama letterario italiano.

Sold out

“Umberto Orsini rimette in ordine le tessere della propria storia. Nei lunedì di riposo, decide di annotare ricordi, riflessioni, emozioni vissute. Si compone così il romanzo di una vita: dalle campagne novaresi ai palcoscenici dei maggiori teatri italiani, dal ‘rischio’ di diventare un notaio di provincia a un viaggio in treno con Orson Welles, ai film di Luchino Visconti, alle partite a tennis con Vittorio Gassman. Orsini toglie la maschera e si racconta, lasciandoci entrare nella sua officina – i segni sui copioni da portare in scena, il dialogo con i grandi registi, da Fellini a Zeffirelli, da Patroni Griffi a Ronconi, la complicità con i colleghi – dal ‘maestro’ Romolo Valli a Marcello Mastroianni, da Rossella Falk e Virna Lisi a Charlotte Rampling. E ancora: la fama televisiva (i Karamazov visti da quindici milioni di spettatori a puntata, l’invenzione casuale di un programma di cucina, le copertine dei rotocalchi), la formazione di una propria compagnia. Mentre prepara un nuovo spettacolo, Orsini riavvolge il nastro di una carriera impressionante: nessun’aria di bilancio, niente nostalgia, perché – come dice – quello dell’attore è un mestiere sempre precario. Nemmeno alla centesima replica sei sicuro di qualcosa.” (Paolo Di Paolo)

Il sogno di Cristina

Una nuova area si unisce alle molteplici presenti in collana. Grandi romanzi che raccontano la vita e le opere di personaggi che hanno fatto la storia. Voci di autori italiani e stranieri che costruiscono trame e aiutano a conoscere meglio capitoli importanti del grande libro di tutti i tempi. Una collana che unisce il piacere della lettura con la necessità di apprendere, utile per la scuola ma anche estremamente coinvolgente per il puro piacere di leggere. Una biografia-romanzo che racconta la vita di Cristina Trivulzio Belgioioso, giovane rampolla, bella e colta, della famiglia più facoltosa di Milano, sullo sfondo dell’Italia risorgimentale. Una vita ricca, avventurosa, un cuore libero sia in amore che nella vita: la storia vera di una principessa di grande personalità, che non esitò a fare scelte coraggiose per coerenza con i propri ideali.

Snow White

Alex e Maya si conoscono da tre anni, ma in modo superficiale. Frequentano la stessa classe, eppure sono come due mondi che non si incontrano mai.
Hanno entrambi grandi sogni: Maya passa i suoi pomeriggi ad allenarsi per diventare una famosa ginnasta e partecipare alle Olimpiadi, mentre Alex nasconde la sua passione per la musica rap dietro la facciata di studente modello.
Un giorno, all’improvviso, qualcosa cambia. Maya è costretta a chiedere aiuto proprio a lui, il secchione della classe, sempre schivo e solitario.
Così le loro vite, finora condotte su linee parallele, finiscono per incrociarsi, e scoprire che, forse, è bello non essere soli.
Maya entra in contatto con il vero volto di Alex e si ritrova a mettere in gioco se stessa, le proprie ambizioni e il suo futuro, perché, conoscendo meglio questo ragazzo schivo e misterioso, è difficile non provare qualcosa per lui, qualcosa di nuovo e inaspettato, che Maya non credeva possibile.
Maya e Alex scopriranno così che, a volte, le rime giuste sono quelle di due anime che si intrecciano.
Un amore delicato ma travolgente, che si scopre pian piano e sconvolge cuore e sensi, da cui sarà impossibile fuggire.
**
### Sinossi
Alex e Maya si conoscono da tre anni, ma in modo superficiale. Frequentano la stessa classe, eppure sono come due mondi che non si incontrano mai.
Hanno entrambi grandi sogni: Maya passa i suoi pomeriggi ad allenarsi per diventare una famosa ginnasta e partecipare alle Olimpiadi, mentre Alex nasconde la sua passione per la musica rap dietro la facciata di studente modello.
Un giorno, all’improvviso, qualcosa cambia. Maya è costretta a chiedere aiuto proprio a lui, il secchione della classe, sempre schivo e solitario.
Così le loro vite, finora condotte su linee parallele, finiscono per incrociarsi, e scoprire che, forse, è bello non essere soli.
Maya entra in contatto con il vero volto di Alex e si ritrova a mettere in gioco se stessa, le proprie ambizioni e il suo futuro, perché, conoscendo meglio questo ragazzo schivo e misterioso, è difficile non provare qualcosa per lui, qualcosa di nuovo e inaspettato, che Maya non credeva possibile.
Maya e Alex scopriranno così che, a volte, le rime giuste sono quelle di due anime che si intrecciano.
Un amore delicato ma travolgente, che si scopre pian piano e sconvolge cuore e sensi, da cui sarà impossibile fuggire.

Il sintomo e il discorso. Lacan legge Marx

Marx è l’«inventore del sintomo». Accostando la nozione di sintomo alla teoria del plusvalore, Lacan pone la pulsione e i suoi destini sul versante dei processi descritti nel Capitale. Per la psicoanalisi, metafora e ripetizione sono i due aspetti in cui il sintomo si presenta. La prima è legata all’emergere di un senso nascosto ma decifrabile, la seconda insiste su di un godimento impossibile ed opaco.
Lacan interroga il marxismo sul suo destino oscillante tra una verità che annuncia di separarsi dalla filosofia ed un progetto che intende sovvertire il sociale; lo invita a ripensare l’uso della politica nel momento in cui l’universale del discorso politico mostra la sua funzione di ideologia; alla psicoanalisi domanda invece di sollevare il velo sull’impossibile che il soggetto reperisce come un sapere inconscio, inventando un uso del sintomo che arricchisca l’esperienza singolare.
È possibile oggi una politica che resista al dominio delle scienze cognitive e alle strategie del controllo? È chiaro che pronunciare una domanda sugli effetti di verità dei discorsi di Marx e Lacan significhi anche verificare la solidità dei dispositivi predisposti alla loro neutralizzazione.

Il signore della tentazione: un romanzo rosa storico

**Attenzione a cosa desideri…**
Quando lord Hawkridge eredita un patrimonio sull’orlo della bancarotta, si vede costretto a smettere di corteggiare la giovane di umili origini che ama. Anni dopo, la fanciulla in questione si eleva dal rango di persona comune a quello di ereditiera dell’industria tessile. Hawk non l’ha mai cacciata dal proprio cuore. Ecco l’occasione per condividere la sua casa! Ma come potrà lui convincere una donna di cui ha distrutto la fiducia che desidera lei molto più del suo denaro?
Il mondo caotico di Faith Digby è troppo pieno per pensare agli uomini. Faith gestisce metà di un collegio, un segreto pericolosissimo e due genitori recentemente arricchiti. Non c’è tempo per la vecchia fiamma che si è riaccesa nella sua vita. Non quando ammettere che lei ancora lo ama metterebbe in pericolo tutto ciò che le è caro…
**Nella nuova serie *Dalle Stalle alle Stelle* dell’autrice bestseller Erica Ridley, la storia di Cenerentola non vale solo per le principesse… Briganti Regency dietro cui sospirare trascinano giovani volitive in rocambolesche storie di riscatto stracolme di avventura.**
1. Il signore della fortuna
2. Il signore del piacere
3. Il signore della notte
4. Il signore della tentazione
5. Il signore dei segreti
6. Il signore del vizio

**
### Sinossi
**Attenzione a cosa desideri…**
Quando lord Hawkridge eredita un patrimonio sull’orlo della bancarotta, si vede costretto a smettere di corteggiare la giovane di umili origini che ama. Anni dopo, la fanciulla in questione si eleva dal rango di persona comune a quello di ereditiera dell’industria tessile. Hawk non l’ha mai cacciata dal proprio cuore. Ecco l’occasione per condividere la sua casa! Ma come potrà lui convincere una donna di cui ha distrutto la fiducia che desidera lei molto più del suo denaro?
Il mondo caotico di Faith Digby è troppo pieno per pensare agli uomini. Faith gestisce metà di un collegio, un segreto pericolosissimo e due genitori recentemente arricchiti. Non c’è tempo per la vecchia fiamma che si è riaccesa nella sua vita. Non quando ammettere che lei ancora lo ama metterebbe in pericolo tutto ciò che le è caro…
**Nella nuova serie *Dalle Stalle alle Stelle* dell’autrice bestseller Erica Ridley, la storia di Cenerentola non vale solo per le principesse… Briganti Regency dietro cui sospirare trascinano giovani volitive in rocambolesche storie di riscatto stracolme di avventura.**
1. Il signore della fortuna
2. Il signore del piacere
3. Il signore della notte
4. Il signore della tentazione
5. Il signore dei segreti
6. Il signore del vizio

Il signore della notte: un romanzo rosa storico

A differenza delle debuttanti perbene, la signorina Dahlia Grenville è segretamente una Robin Hood in gonnella. Il suo collegio per ragazze sfortunate ha troppe persone a carico e troppe poche donazioni. Ma proprio mentre sta per fare il colpo della Stagione, Dahlia si ritrova tra le braccia del bell’investigatore che ha giurato di condurre dritto alla forca il misterioso ladro di Mayfair.
Il mondo del retto Bow Street Runner Simon Spaulding è bianco e nero. Non esiste alcun genio del crimine in grado di sfuggire al boia. Fino a quando Simon non si rende conto che la giovane deliziosa che sta corteggiando è una bugiarda e una ladra. All’improvviso, la sua carriera – e il suo cuore – sono in pericolo. Come può consegnare Dahlia alla giustizia se questo significa perderla per sempre?
**Nella nuova serie *Dalle Stalle alle Stelle* dell’autrice bestseller Erica Ridley, la storia di Cenerentola non vale solo per le principesse… Briganti Regency dietro cui sospirare trascinano giovani volitive in rocambolesche storie di riscatto stracolme di avventura.**
1. Il signore della fortuna
2. Il signore del piacere
3. Il signore della notte
4. Il signore della tentazione
5. Il signore dei segreti
6. Il signore del vizio

**
### Sinossi
A differenza delle debuttanti perbene, la signorina Dahlia Grenville è segretamente una Robin Hood in gonnella. Il suo collegio per ragazze sfortunate ha troppe persone a carico e troppe poche donazioni. Ma proprio mentre sta per fare il colpo della Stagione, Dahlia si ritrova tra le braccia del bell’investigatore che ha giurato di condurre dritto alla forca il misterioso ladro di Mayfair.
Il mondo del retto Bow Street Runner Simon Spaulding è bianco e nero. Non esiste alcun genio del crimine in grado di sfuggire al boia. Fino a quando Simon non si rende conto che la giovane deliziosa che sta corteggiando è una bugiarda e una ladra. All’improvviso, la sua carriera – e il suo cuore – sono in pericolo. Come può consegnare Dahlia alla giustizia se questo significa perderla per sempre?
**Nella nuova serie *Dalle Stalle alle Stelle* dell’autrice bestseller Erica Ridley, la storia di Cenerentola non vale solo per le principesse… Briganti Regency dietro cui sospirare trascinano giovani volitive in rocambolesche storie di riscatto stracolme di avventura.**
1. Il signore della fortuna
2. Il signore del piacere
3. Il signore della notte
4. Il signore della tentazione
5. Il signore dei segreti
6. Il signore del vizio

La signora degli scrittori

**Il dietro le quinte del mondo dei libri come nessuno ve lo ha mai raccontato.** « *Un romanzo che crea dipendenza.* »
**Publishers Weekly** « *Una protagonista che ama i libri e deve destreggiarsi nel difficile e affascinante ambiente letterario internazionale.* »
**Cosmopolitan** « *Leggero e ammiccante.* »
**Booklist** « *Un viaggio attraverso il mondo dell’editoria di oggi.* »
**The New York Post** Casey è giovane e brillante. È brava nel suo lavoro, nonostante la sua direttrice sia una donna impossibile, pronta a bocciare ogni proposta e a incutere timore a chiunque le stia intorno. Così, quando per la prima volta le affida un progetto da seguire da sola, Casey non può dire di no. Nessuno ha mai osato farlo. Eppure, quella che si trova di fronte sembra davvero un’impresa impossibile: convincere degli scrittori di grido a fare da testimonial per la pubblicità. Convincerli a uscire dal mondo dorato della letteratura, a esporsi in prima persona per qualcosa di diverso dalla loro opera. Casey ci mette tutto il suo impegno e comincia a incontrarli, uno dopo l’altro. Si trova ad avere a che fare con personaggi molto particolari: uno vuole sempre avere ragione; un altro odia tutti i colleghi; c’è quello che non ha mai letto un libro; e quello che non ha scritto nemmeno una riga dei suoi romanzi; un altro ancora non fa nulla senza tornaconto. Con Ben Dickinson, invece, Casey entra subito in sintonia, anche se sa che si tratta di lavoro e che non può lasciarsi andare. Per di più non ha tempo da trascorrere con lui, perché deve seguire le indicazioni della direttrice, che la conducono dritta dritta alla Fiera di Los Angeles: libri ovunque e cene infinite a parlare di lavoro. Un sogno per Casey. Un sogno che presto si trasforma in un incubo, perché qualcosa di inaspettato rischia di vanificare tutti gli sforzi fatti fino ad allora. Casey ha paura che la colpa sia solo sua, ma c’è chi è pronto a farle cambiare idea. Perché bisogna sempre credere nelle proprie capacità. Bisogna far sentire la propria voce, anche quando non viene ascoltata. Costi quello che costi. La stampa e i lettori si sono innamorati all’istante della protagonista di questo romanzo, che parla alle donne del nostro tempo e le sprona a chiedere sempre di più alla vita, a credere in sé stesse, a non rinunciare mai. Una storia travolgente che descrive la magia e i retroscena del mondo dei libri come non è mai stato fatto.

Sherlock, Lupin & Io – 8. La sfinge di Hyde Park

Il Natale è alle porte. Irene, Sherlock e Arsène si trovano tutti e tre a Londra. Proprio mentre l’umore di Holmes si sta irrimediabilmente incupendo, come sempre accade durante le feste, un improvviso mistero trascina i tre amici in una temeraria avventura: il direttore del British Museum è stato assassinato in circostanze enigmatiche, che spingono i giornali a scrivere di un’oscura maledizione che affonderebbe le sue radici nell’antico Egitto. Irene, Sherlock e Lupin indagano, dipanando il filo di un caso inquietante, fino all’ultimo colpo di scena che li condurrà all’inaspettata soluzione.

Sherlock, Lupin & Io – 7. L’enigma del Cobra Reale

Ritornata a Londra insieme al padre, Irene non ha il tempo di gioire per avere ritrovato là i suoi grandi amici Sherlock e Arsène che subito un evento turba la fragile quiete della sua casa: Orazio Nelson, il prezioso maggiordomo della famiglia Adler, è scomparso nel nulla, lasciando soltanto un biglietto di poche parole. Irene è convinta che dietro quel gesto inaspettato si nasconda qualcosa e decide, con l’aiuto dei suoi amici, di indagare. I tre ragazzi si trovano così ad affrontare una vicenda che ruota intorno a un misterioso crimine avvenuto ai Docks di Londra, un autentico enigma che sembra affondare le proprie radici nelle lontane e fascinose colonie indiane.