4577–4592 di 74503 risultati

Olympos: L’Attacco dei Voynix

In un cosmo costituito di varie dimensioni, comunicanti tra loro, diverse forme di vita lottano tra loro per la sopravvivenza e il dominio. Sul monte Olimpo, gli dei della classicità hanno ricreato, nel mondo di Ilio, la guerra di Troia, richiamando in vita un professore del ventunesimo secolo, Thomas Hockenberry, perché sorvegli lo svolgimento delle battaglie in modo che tutto avvenga come nella realtà storica. Ma Hockenberry, innamoratosi di Elena, ha tramato perché greci e troiani stringessero un’alleanza contro gli dèi. Ottenuto il suo scopo, però, si rende conto che gli uomini di Ilio non hanno nessuna speranza contro le divinità, in particolare contro Zeus, il despota dell’Olimpo. Deve dunque intervenire di nuovo, per sfruttare il malcontento generato da Zeus tra gli altri dèi e aiutare così la causa di Ettore e Achille. Intanto, sulla Terra, i pochi post-umani rimasti, prodotti di una tecnologia ormai dimenticata, stanno cedendo sotto l’attacco dei voynix, macchine in parte organiche affrancatesi dal dominio degli umani e ora decisi a sterminarne la razza. Infine, sul pianeta Phobos, i moravec, esseri cibernetici creati dagli umani, ma rimasti loro alleati, sono gli unici a preoccuparsi dell’equilibrio del cosmo. Due di essi, sono stati inviati sulla Terra con Odisseo per scoprire quale alterazione abbia generato gli dèi, in modo da ristabilire l’equilibrio universale. In un continuo gioco di salti dimensionali, e intrecci tra personaggi che nulla sembrano avere in comune, nemmeno un’origine genetica, Dan Simmons chiude in modo spettacolare una delle saghe più innovative della fantascienza contemporanea. Cominciata con Ilium. L’Assedio , è un’opera nella quale la rivisitazione della letteratura classica e la sperimentazione fantascientifica raggiungono un livello di immaginazione estremo, conquistando un numero sempre crescente di fan in tutto il mondo.

Ognuno è carnefice

*Nessun caso è solo bianco o nero per Sasza Za **ł** uska.
E una vittima può sempre diventare carnefice.*
La *profiler* Sasza Załuska è rientrata ormai da un po’ nella sua fredda Danzica, sul mar Baltico. Essere di nuovo in Polonia, per lei, ha voluto dire tornare ai nodi irrisolti del proprio passato e finalmente provare a sbrogliarli. Adesso Sasza non beve più, ed è decisa a rifarsi una vita con sua figlia Karolina. Tornata a collaborare con la polizia come *profiler* , è chiamata a investigare su un nuovo caso, a Łód¿z, cittadina incastonata nel cuore della Polonia, un posto segreto e pieno di luoghi oscuri, nota anche come la “città dei senzatetto”: una città dove si muore congelati d’inverno, o, ultimamente, bruciati vivi. C’è un piromane all’opera per le strade di Łód¿z, e Sasza ha il compito di capire chi è. Insieme a lei, ci sarà Duchnowski, il suo compagno di indagini, ora compagno nella vita – sempre che Sasza riesca a sopportare un uomo al suo fianco. Ma il segreto che sta dietro alle azioni del piromane risale a molto più lontano nel tempo di quanto a prima vista si possa pensare: e la spiegazione del suo comportamento si annida tra le pieghe dell’animo umano, quelle in cui non bisognerebbe mai andare a guardare.
Un nuovo, adrenalinico thriller della giallista numero uno in Polonia, ma anche un romanzo in grado di creare un intero mondo narrativo. E in cui nessuno è buono o cattivo, vincitore o perdente: perché sono le circostanze a determinare il destino, e, tra le pagine della Bonda, ognuno è vittima e ognuno è carnefice.

Nudi

«Non avrei mai pensato di poter desiderare così tanto qualcuno come desidero Nash, ma poi ho incontrato te.» ~ Royal
Quando avevo sedici anni, sono stato colpito da una terribile maledizione: mi sono innamorato del mio migliore amico etero. Non avrei mai pensato di poter andare oltre i miei sentimenti per Nash, e di trovare qualcuno che potesse ricambiare il mio amore, fino al giorno in cui un bellissimo marine si è accomodato sulla mia sedia e mi ha chiesto di tatuarlo. Mi sto innamorando velocemente di Zade, ma i miei sentimenti per Nash sono ancora molto forti. Ma quando la vita inizia a farsi complicata, e Nash pronuncia quelle parole che mai mi sarei aspettato di sentire, l’unica cosa che voglio è trovare un modo di far funzionare la cosa… insieme.
«E se ti dicessi che non dovrai mai fare una scelta?» ~ Zade
Pensavo che sarei rimasto nei Marine per tutta la vita, era quello il piano. Ma dopo un evento traumatico, non sono riuscito ad arruolarmi di nuovo. Confuso e insicuro su cosa fare dopo, ho chiamato il mio migliore amico per avere un posto dove stare. Ciò che non mi aspettavo era che il ragazzo del mio migliore amico mi appioppasse un tatuatore sexy per tenermi occupato. Royal è tutto quello che ho sempre voluto, e anche il suo coinquilino, Nash, inizia a piacermi.
«Un paio di settimane fa credevo di essere etero. Adesso sto in mezzo a due uomini sudati. Non posso dire di avere mezze misure.» ~ Nash
Ovviamente ho notato che il mio migliore amico Royal è davvero un bellissimo ragazzo. Ce li ho gli occhi, ma ciò non vuol dire che mi piacciano gli uomini. Anche se, quando inizio a notare quanto sia sexy Zede, il suo nuovo ragazzo, comincio a pormi delle domande. Per non parlare dei sogni che continuo ad avere su tutti e tre insieme. Sono disposto a provare, se lo vogliono anche loro.

Notti Fra Le Dune

La pittrice Mariella Sutton ha accettato l’invito a recarsi nell’emirato del bellissimo principe arabo Xavier Al Agir per ritrarre i suoi purosangue. In realtà la donna ne approfitta anche per cercare il padre della nipotina Fleur, uno sceicco senza nome. Quanti equivoci ed emozioni può riservare una tenda del deserto?

Non Guardarmi Così

Sono passati dodici anni dalla mattina in cui tutto è cambiato per i ragazzi dell’ultimo anno al liceo di Long Acre. I pochi superstiti sono stati soprannominati dalla stampa “i sopravvissuti”. Liv Arias non avrebbe mai pensato di fare ritorno a Long Acre dopo quello che era successo. Ma quando i produttori le chiedono di partecipare a un documentario su quegli eventi, Liv non riesce a dire di no. E così parte per il luogo in cui hanno sede tutti i suoi incubi, terrorizzata all’idea di rivivere quei ricordi. Anche gli altri “sopravvissuti” sono tornati. E tra loro c’è Finn Dorsey, il primo amore di Liv. Scoprire di provare ancora un’attrazione bruciante per lui non era previsto. Anche se Finn è molto diverso dall’affascinante giocatore di football di un tempo: la sua faccia si è indurita e nei suoi occhi verdi non c’è più la minima traccia di innocenza. Ritrovarsi sempre più vicini significa riaprire vecchie ferite, ma forse fidarsi l’uno dell’altra è l’unico modo per recuperare il coraggio di vivere.
**Tra i migliori 10 romance dell’anno per Entertainment Weekly
Un’autrice bestseller di New York Times e USA Today**
«Indimenticabile. Tenete i fazzolettini a portata di mano.»
**Kirkus Reviews**
«Fenomenale. Lo raccomando tantissimo!»
**Lorelei James**
«Unico, romantico e profondo. Una straordinaria storia d’amore sulle seconde opportunità.»
**Sarina Bowen**
**Roni Loren**
ha scritto il suo primo romanzo d’amore all’età di quindici anni, quando ha scoperto che scrivere di ragazzi era molto più facile che parlare con loro. Da allora, le sue capacità di flirtare non sono migliorate, ma le piace pensare che quella di raccontare storie lo sia. Ha lavorato per anni come consulente per la salute mentale, ma ora si dedica alla scrittura a tempo pieno. È stata due volte vincitrice del RITA Award e autrice bestseller del «New York Times» e di «USA Today».

Non Eri Nel Copione

Aspiring actress Amanda Clark and photographer Michelle Osinski are two women burned by love and not looking to test the fire again. And even if they were, it certainly wouldn’t be with each other.
Amanda has never been attracted to a butch woman before, and Michelle personifies the term butch. Having just landed a role on a hot new TV show, she’s determined to focus on her career and doesn’t need any complications in her life.
After a turbulent breakup with her starlet ex, Michelle swore she would never get involved with an actress again. Another high-maintenance woman is the last thing she wants, and her first encounter with Amanda certainly makes her appear the type.
But after a date that is not a date and some meddling from Amanda’s grandmother, they both begin to wonder if it’s not time for a departure from their usual dating scripts.
Words: 54,620

Non Così Innocente

La vita di Bartholomew è perfetta. Ha un lavoro che ama, è impegnato in una relazione con il suo amorevole fidanzato che apprezza le sue tendenze nevrotiche, l’ansia sociale e l’imbarazzo generale. Non è tutto rose e fiori, ma il loro piccolo appartamento in città e il gatto che hanno salvato dal rifugio ci si avvicinano.
La tranquillità domestica viene disturbata quando il suo fidanzato, Kyle, porta nel loro santuario un amico del liceo molto sexy, facendo sì che entrambi si domandino se, forse, la parola “perfezione” non significhi fare del buon sesso.

Non Chiudere Gli Occhi

« *LE PAROLE CHE IL GIUDICE PRONUNCIÒ LA FECERO RABBRIVIDIRE DALLA TESTA AI PIEDI. ‘SIGNORA PORTAVOCE, LA GIURIA HA RAGGIUNTO UN VERDETTO UNANIME?’ UNA VOCE DI DONNA RISPOSE: ‘SÌ, VOSTRO ONORE’.* »
**A volte la verità fa più paura della menzogna.**
Dal giorno in cui il suo promesso sposo, il noto filantropo Hunter Raleigh III, è stato ritrovato senza vita, riverso in una pozza di sangue, Katherine «Casey» Carter non ha mai smesso di dichiararsi innocente: dormiva profondamente quando l’hanno ammazzato, non l’ha ucciso lei. Nessuno, però, le ha mai creduto; anzi, per quell’omicidio è stata condannata e ha scontato una pena di quindici anni di detenzione. Da allora, per tutti, è diventata «la Bella Addormentata Assassina». Il suo è stato fin dal principio il genere di caso che affascina una nazione: lei, talento emergente nel mondo dell’arte, giovane e bella; lui, l’adorato rampollo di una famiglia impegnata nella politica e tenuta in gran conto. Le prime pagine dei giornali ne avevano parlato per mesi. E oggi, alla notizia della scarcerazione di Casey, la storia si ripete. Casey sa che, seppur fuori da una cella, non sarà mai davvero libera finché su di lei peserà il sospetto. L’unica possibilità per dimostrare la sua innocenza – e riabilitare finalmente il suo nome – sembra essere la trasmissione televisiva Under Suspicion, che indaga su vecchi casi irrisolti. La produttrice, Laurie Moran, è dalla sua parte: crede nella sua innocenza e si dice decisa ad aiutarla. Ma è più difficile del previsto: non ci sono prove, non ci sono testimoni, e soprattutto non ci sono altre piste valide. C’è solo la parola di Casey contro quella dell’accusa…

Niente è impossibile

Kilian Jornet si definisce un «masochista». Fin da ragazzino, ha studiato ossessivamente il proprio corpo e le reazioni della mente, per allargare costantemente il perimetro del proprio limite, fisico e psichico. Quanto a lungo si può correre restando digiuni? O senza bere? O senza riposare? Quando è giusto andare avanti in condizioni atmosferiche proibitive? Qual è la linea di confine che il fisico ci impone?
Kilian ha portato il proprio all’estremo delle sue possibilità, raggiungendo record che hanno lasciato il mondo senza fiato. Con apparente leggerezza e semplicità ¬ «non ho fatto altro che mettere un piede davanti all’altro un po’ più velocemente degli altri» dice ¬ ha infranto il muro dell’impossibile. Però niente, in quello che fa, è frutto di azzardo: Kilian sa che la fortuna è «volubile e bisogna lavorare tanto e senza tregua per tenersela stretta» e che la paura «è una medaglia a due facce: il dritto ci permette di superare tutti i freni psicologici, ignorandoli, e di capire realmente fin dove possiamo arrivare; il rovescio ci porta, se non sappiamo ascoltarlo bene, verso l’abisso».
Rinunciare a un’impresa a lungo vagheggiata, perché non si è sufficientemente pronti o perché la situazione non lo permette, è la più grande prova di coraggio. Con questa forza e questi principi, Kilian ha allenato il fisico e la mente, predisponendosi sia a raggiungere i traguardi più arditi sia a mancarli. Si è spinto alle frontiere della resistenza umana, e alcune sue imprese, come la doppia ascensione all’Everest in una settimana, sono quasi impossibili da replicare.
Al culmine della propria carriera di skyrunner e scialpinista, l’atleta spagnolo racconta la propria esperienza nel suo libro più intimo e sincero. Niente è impossibile ci trasmette una lezione fondamentale, che ci spinge a impegnarci al massimo per realizzare i nostri sogni, a correre con passione e libertà e, soprattutto, ad amare e rispettare la bellezza selvaggia della montagna.

Next

Esiste davvero la globalizzazione? O, in altri termini, esiste davvero un nemico radicale chiamato globalizzazione? Che cosa intendiamo con globalizzazione? Mette in circolo idee che mutano il corso degli eventi o produce eventi che mutano il nostro modo di pensare? Alessandro Baricco prende le mosse da un assunto molto preciso: non dare nulla per scontato. Ecco perché, posto il primo quesito, lo scrittore procede attraverso una serie di numerose domande e di esemplificazioni alla ricerca di una percezione di quel fenomeno che abbiamo imparato a chiamare globalizzazione.

Nevernight. I grandi giochi

**LIBRO SECONDO DEGLI ACCADIMENTI DI ILLUMINOTTE**
***Dall’osannato autore australiano Jay Kristoff, la trilogia fantasy più innovativa del decennio.***
Mia Corvere, distruttrice di imperi, ha trovato il suo posto tra le Lame di Nostra Signora del benedetto omicidio, ma sono in tanti all’interno della Chiesa Rossa a pensare che non se lo meriti. La sua posizione è fragile, e non si sta affatto avvicinando alla vendetta cui agogna. Ma dopo uno scontro letale con un vecchio nemico, Mia inizia a sospettare quali siano i veri moventi della Chiesa Rossa. Al termine dei grandi giochi di Godsgrave, Mia tradisce la Chiesa e si vende come schiava per avere la possibilità di mantenere la promessa che ha fatto il giorno in cui ha perso tutto. Sulle sabbie dell’arena, Mia trova nuovi alleati, feroci rivali e domande ancora più incalzanti sulla sua affinità con le ombre.

Nessuno accendeva le lampade

Presentati da Italo Calvino, i racconti di un inimitabile scrittore uruguaiano. Un pianista timido, una fanciulla visionaria, un signore perverso, e altri allucinati personaggi si rincorrono in una girandola di situazioni eccentriche e misteriose.

Nero Wolfe: la prima indagine

C’è stato un tempo in cui il mitico duo investigativo Nero Wolfe – Archie Goodwin ancora non esisteva, in cui il più giovane Archie ancora non abitava nella leggendaria brownstone sulla Trentacinquesima Ovest e non godeva tutti i giorni delle attenzioni del sublime cuoco Fritz Brenner. Un tempo in cui Archie era soltanto un ragazzotto fresco di diploma sbarcato a New York dalle campagne dell’Ohio che si sentiva tagliato per il lavoro di investigatore privato e si arrabattava facendo pratica nell’agenzia di Del Bascom. Quelli sono gli anni della Grande Depressione e il pur ottimista Archie è quasi pronto a gettare la spugna, rinunciando alla vita eccitante della metropoli, quando viene coinvolto assieme a Bascom in un’indagine molto speciale: una task force di detective indipendenti capeggiata da Nero Wolfe, già famoso investigatore, deve lavorare al sequestro del figlio del magnate alberghiero Burke Williamson. È quello il giorno che cambierà per sempre la vita di Archie Goodwin, perché ha modo di conoscere il raffinatissimo detective privato che pesa un settimo di tonnellata e risolve i casi di omicidio senza mai abbandonare la sua poltrona, i suoi manicaretti e le sue orchidee. Ma soprattutto ha modo di farsi conoscere da lui. È infatti proprio per via dell’intraprendenza e dell’intuito del giovane Archie che Wolfe lo fa assumere come autista della famiglia Williamson per scoprire chi ha architettato il sequestro del piccolo Tommie. Nemmeno la risoluzione del caso soddisferà Nero Wolfe, perché nel frattempo ci è scappato il morto. **
### Sinossi
C’è stato un tempo in cui il mitico duo investigativo Nero Wolfe – Archie Goodwin ancora non esisteva, in cui il più giovane Archie ancora non abitava nella leggendaria brownstone sulla Trentacinquesima Ovest e non godeva tutti i giorni delle attenzioni del sublime cuoco Fritz Brenner. Un tempo in cui Archie era soltanto un ragazzotto fresco di diploma sbarcato a New York dalle campagne dell’Ohio che si sentiva tagliato per il lavoro di investigatore privato e si arrabattava facendo pratica nell’agenzia di Del Bascom. Quelli sono gli anni della Grande Depressione e il pur ottimista Archie è quasi pronto a gettare la spugna, rinunciando alla vita eccitante della metropoli, quando viene coinvolto assieme a Bascom in un’indagine molto speciale: una task force di detective indipendenti capeggiata da Nero Wolfe, già famoso investigatore, deve lavorare al sequestro del figlio del magnate alberghiero Burke Williamson. È quello il giorno che cambierà per sempre la vita di Archie Goodwin, perché ha modo di conoscere il raffinatissimo detective privato che pesa un settimo di tonnellata e risolve i casi di omicidio senza mai abbandonare la sua poltrona, i suoi manicaretti e le sue orchidee. Ma soprattutto ha modo di farsi conoscere da lui. È infatti proprio per via dell’intraprendenza e dell’intuito del giovane Archie che Wolfe lo fa assumere come autista della famiglia Williamson per scoprire chi ha architettato il sequestro del piccolo Tommie. Nemmeno la risoluzione del caso soddisferà Nero Wolfe, perché nel frattempo ci è scappato il morto.

Nemmeno Con Un Fiore

La violenza tra le mura domestiche nel racconto del Premio Andersen Fabrizio Silei. Descritto con tutta la delicatezza ma anche la schiettezza che lo contraddistinguono.Perché non tutte le aggressività sono uguali. E questa, è la stessa che mina il percorso di crescita dei bambini e che, troppo spesso, nessuno difende e protegge davvero. Ne sa qualcosa Nicola, undicenne con la passione dei fumetti e una famiglia come tante: la sorella maggiore che si sente adulta, la mamma sbadata e fragile e un padre supereroe. Tutto questo apparentemente. Perché gli equilibri cambiano una sera, quando nelle vite di questa famiglia stile Mulino Bianco entra Sarolta, una barbona che custodisce un segreto che sgretola le certezze di Nicola.

Nella Trappola Del Milionario

Bloccata in Italia contro la sua volontà, Katie Whittaker è scioccata di scoprire chi arriva in suo soccorso. Jared Caine, che anni prima l’ha umiliata rifiutando le sue avance, è diventato ancora più irresistibile, e a lei bastano poche ore per rendersi conto di desiderarlo ancora disperatamente!
Per riuscire a proteggerla al meglio, Jared porta Katie nella sua lussuosa villa. Con il passare dei giorni, l’attrazione fra loro cresce, e il solido autocontrollo di Jared rischia di crollare sotto l’attacco sensuale delle labbra dell’unica donna che ha in pugno il suo cuore.

Nel Paese Della Pseudoscienza

La democrazia rappresenta una condizione essenziale per lo sviluppo della ricerca scientifica. Non solo: la libertà di pensiero e la libertà di ricerca scientifica sono due facce della stessa medaglia, e si può dimostrare che una precisa consapevolezza del valore morale e politico della libertà di pensiero è coeva ai primi passi compiuti dalla rivoluzione scientifica. Oggi, spiega Gilberto Corbellini, la scienza è sotto attacco e questo è un problema, una minaccia per la democrazia liberale come la conosciamo e la pratichiamo nelle società aperte. Il pensiero critico e pluralista è fragile, e la scienza è facilmente esposta all’incomprensione e all’insofferenza. La scienza occidentale è minacciata dalla diffusione sistematica della pseudoscienza, coltivata anche da certa politica e diffusa capillarmente attraverso i social media. La pseudoscienza prolifera soprattutto attraverso la formazione spontanea di reti di cittadini che si organizzano per affermare teorie cospirative o diffondere credenze pseudoscientifiche. Queste comunità trovano grande visibilità e conquistano consenso, come nel caso degli Ogm, dei vaccini e delle medicine alternative. Con un’analisi rigorosa, Corbellini costruisce una mappa per orientarsi nel dibattito pubblico senza subire la dittatura delle false opinioni.