45585–45600 di 65579 risultati

Abisso Di Cristallo. La Saga Dei Sognatori

Simile a un insetto ma dotato di una supermente, l’orrendo Vlagh, ancora più incattivito dalle due rovinose sconfitte inferte ai suoi eserciti, è sempre più determinato a invadere la Terra di Dhrall, ed è in grado di generare milioni di soldati, nonché di far evolvere nuove specie in pochi giorni soltanto. Eppure quel manipolo di mercenari, pirati, cavalieri ed eroi solitari, come l’arciere Arcolungo, che combattono per la difesa della Terra di Dhrall, e con loro gli abili cacciatori nativi della terra contesa, credono fortemente di poter ottenere una nuova vittoria su quegli insetti giganteschi, velenosi e stupidi già affrontati in passato. Ma la loro fiducia viene spazzata via da un inatteso e subdolo cambio di copione: questa volta il vorace Vlagh crea delle spie perfette, con le sembianze e l’intelligenza degli umani, per far sì che le tribù di uomini si scontrino ferocemente tra loro. Come se non bastasse, gli umani non possono più contare fino in fondo sugli dei delle origini, loro alleati, perché, avvicinandosi la fine di un ciclo di vita plurimillenario, stanno scivolando verso la senilità. Un po’ più soli e con un nemico soprannaturale e imprevedibile, Arcolungo e i suoi compagni devono prepararsi all’ultima, ineluttabile guerra.
**

L’ABC della relatività

«’Tutti sanno che Einstein ha fatto qualcosa di sorprendente, ma pochi sanno che cosa abbia fatto esattamente.’ Per spiegarlo Bertrand Russell scrisse nel 1925 L’ABC della relatività, che inizia appunto con queste parole, e rimane dopo ottant’anni non solo la sua più riuscita opera di divulgazione scientifica, ma anche la migliore introduzione al pensiero di Albert Einstein… un libro perfetto, che se fosse riscritto oggi richiederebbe soltanto una serie di aggiornamenti marginali.
Ad esempio, l’applicazione della relatività generale alle correzioni degli orologi in orbita sui satelliti del sistema di posizionamento GPS. O la rivalutazione della costante cosmologica, che Einstein considerò il suo più grande errore scientifico, e che spiega invece l’espansione accelerata dell’universo. O la deduzione indiretta dell’esistenza di una gran quantità di materia oscura, in percentuale addirittura venti volte superiore a quella direttamente osservabile. Ma si tratta di argomenti discussi in qualunque pubblicazione di divulgazione scientifica, facilmente accessibili a chiunque abbia un background appropriato: quello, appunto, che Russell fornisce nel suo libro.»
Dalla prefazione di Piergiorgio Odifreddi

Abbraccio oscuro

Jackson Wulf è deciso a spezzare l’ancestrale maledizione che grava su di lui e sui suoi fratelli: a ogni luna piena i Wulf di sesso maschile si trasformano in lupi mannari. Solo la morte violenta di una strega potrà liberarli. Ma quando Jackson incontra la giovane e bellissima strega Lucinda, salvandola da una terribile minaccia, per lui tutto cambia. Potrà essere proprio l’amore di quella donna a salvarlo?

L’abbraccio della notte

Cornélie fece propria la follia: amava quell’uomo.
Parigi, 1794. A cinque anni dalla Rivoluzione il clima politico è rovente. La città è nel caos e bande criminali ne approfittano per depredare le residenze degli aristocratici. Tra i superstiti dell’assalto a palazzo Tourangeau c’è la giovane contessa Cornélie Danterre, il cui futuro è ora quanto mai incerto. A rischiararlo c’è però François Nèvers, l’uomo che da anni lei ama segretamente e con il quale si getta nell’ardua impresa di ritrovare i nipotini scomparsi la notte dell’assalto. Seppure tra mille avversità, con certezze che crollano e speranze che nascono, la passione sboccia inattesa con le sembianze di una sfida. Ma, accettandola, Cornélie rischia di perdere il grande amore della sua vita…

L’abbraccio dell’odio

Nata nella piccola cittadina americana del Maryland, Anna Brown è una giovane ragazza che cerca di inseguire i propri sogni, e per farlo è anche disposta a sacrificare l’amore per Lorenz Sullivan, troncando una relazione cresciuta di pari passo con i loro anni. I sogni di Anna vengono stravolti nel momento in cui, Lorenz, accecato dalla gelosia, mette fine alla vita del rivale davanti ai suoi stessi occhi. In cerca di una nuova vita, e nel tentativo di cancellare ogni cattivo ricordo, Anna decide di allontanarsi dalla sua città natale, ma il destino non sembra volersi dimenticare di lei. L’ombra di un assassino senza volto la segue passo passo, disseminandone il cammino di morti misteriose che la spingeranno a dubitare anche delle persone a lei più care. Il caso verrà preso in mano dal “Mastino”, il temuto e rispettato ispettore del Lancaster Trevor McCallister, il quale si troverà ad affrontare una serie di dure prove che ne metteranno in dubbio le capacità investigative. Quale mistero si nasconde dietro le disavventure della giovane Anna?
**
### Sinossi
Nata nella piccola cittadina americana del Maryland, Anna Brown è una giovane ragazza che cerca di inseguire i propri sogni, e per farlo è anche disposta a sacrificare l’amore per Lorenz Sullivan, troncando una relazione cresciuta di pari passo con i loro anni. I sogni di Anna vengono stravolti nel momento in cui, Lorenz, accecato dalla gelosia, mette fine alla vita del rivale davanti ai suoi stessi occhi. In cerca di una nuova vita, e nel tentativo di cancellare ogni cattivo ricordo, Anna decide di allontanarsi dalla sua città natale, ma il destino non sembra volersi dimenticare di lei. L’ombra di un assassino senza volto la segue passo passo, disseminandone il cammino di morti misteriose che la spingeranno a dubitare anche delle persone a lei più care. Il caso verrà preso in mano dal “Mastino”, il temuto e rispettato ispettore del Lancaster Trevor McCallister, il quale si troverà ad affrontare una serie di dure prove che ne metteranno in dubbio le capacità investigative. Quale mistero si nasconde dietro le disavventure della giovane Anna?

L’abbraccio dell’odio

Nella cittadina di Frederick, in Maryland, due bambini, Anna Brown e Lorenz Sullivan vivono la loro storia d’amore di pari passo con i loro anni, fino a quando Anna decide di troncare la relazione, spinta dalla voglia di avventura. Lorenz, scoprendo un flirt in corso tra Anna e Ted Scott, perde la testa e, accecato dalla gelosia, uccide il povero ragazzo. Viene quindi arrestato e rinchiuso in un ospedale psichiatrico per criminali, mentre Anna si chiude in casa fino alla fine del liceo, nascondendosi dagli occhi accusatori dei vicini. Preso il diploma, si iscrive all’Evergreen College, in Pennsylvania, con la speranza di lasciarsi il passato alle spalle. Ma una vigilia di Natale, la sua riconquistata tranquillità viene sconvolta da un’inaspettata disgrazia e Anna si trova a rifare i conti con la paura. L’ispettore Trevor McCallister, detto il Mastino, scopre che la ragazza è già nota alle forze dell’ordine per essere stata testimone dell’omicidio Scott e comincia a seguire la pista Sullivan. Intanto il tempo passa e Anna si trasferisce a New York City dove conosce Adam e Brenda Still. Comincia qui una nuova vita tra shopping e festicciole, ma la sorte non si dimentica di lei…

Abbi il coraggio di conoscere

Un vibrante richiamo alla conoscenza come bene fondante, per godere giorno per giorno della straordinaria esperienza di vivere.
Raccogliendo l’esortazione kantiana al sapere aude, a utilizzare con coraggio e determinazione le proprie facoltà intellettuali, Rita Levi-Montalcini si confronta con i grandi interrogativi del nostro tempo, riflettendo sulle scelte che gli uomini del nuovo millennio saranno chiamati a compiere. Ne risulta un discorso articolato ma universale che, passando in rassegna temi cruciali quali la salvaguardia dell’ambiente e la sperimentazione sugli embrioni, la cura del cancro e la tutela dei diritti fondamentali dell’uomo, sottolinea il legame indissolubile e necessario tra ricerca e dimensione etica, tra innovazione scientifica e difesa dell’individuo. Una riflessione appassionata, animata dalla serena fiducia nell’uomo e nella sua capacità di comprendere e gestire le sfide della contemporaneità.

Abbi cura di me

A volte il senso di tutta una storia si capisce in un solo minuto Londra, 31 dicembre 1999. Alla festa che saluterà l’inizio del Nuovo Millennio, Hanna incontra Richard. Lui è un affascinante newyorkese con un’ottima posizione sociale. Lei è una londinese sicura di sé e per nulla interessata ai bravi ragazzi americani. Vengono da due mondi diversissimi e non hanno nulla in comune, se non la loro immediata – e reciproca – attrazione. Quando l’orologio batte la mezzanotte, entrambi capiscono che quell’incontro cambierà per sempre le loro esistenze. New York, 12 maggio 2012. Hanna e Richard non si parlano da quando lei gli ha spezzato il cuore per l’ultima volta, ma Hanna si presenta nel suo ufficio di Wall Street per rivelargli un segreto esplosivo. Richard un tempo era convinto che fosse la sua anima gemella, e invece Hanna ha distrutto il loro amore. Riuscirà a perdonarla e a permetterle di rimettere insieme i pezzi della loro storia? E se avessi trovato l’uomo giusto ma la vita avesse in serbo per te un altro destino? Bestseller in Inghilterra ‘Una lettura perfetta, la storia completa e senza fine dell’amore di Richard e Hanna.’ ‘Una storia brillante e ben scritta, commovente e irresistibile.’ ‘Avete presente quando incappate per caso in un libro e si rivela essere quello giusto per voi? Ecco, è questo.’ Un romanzo d’amore che sembra un film Carrie ElksLaureata in Scienze politiche, ha conosciuto il suo attuale marito al college. Ha vissuto in America e in Svizzera e attualmente abita vicino a Londra. È autrice di romanzi d’amore con un pizzico di suspense.

(source: Bol.com)

L’abbazia degli innocenti

Irlanda, regno di Muman, anno del Signore 665. Il venerabile Dacan, uno degli esponenti più illustri della Chiesa Celta, viene assassinato mentre si trova in visita all’abbazia di Ros Ailithir. Il reame di Laigin invoca subito vendetta, strumentalizzando la morte di Dacan per rivendicare alcuni territori di Muman. Il pericolo, ora, è che una guerra generalizzata coinvolga tutti i Cinque Regni d’Irlanda. Esiste un unico modo per mantenere la pace: individuare il colpevole dell’omicidio del Venerabile e chiarire i suoi moventi. Incaricata dell’inchiesta è sorella Fidelma, giovane monaca e ‘dalaigh’, cioè investigatrice reale.
**

Abbastanza

”È l’anno della maturità, a Milano, il duemiladiciotto, tutti con lo sguardo rivolto agli smartphone e il cielo grigio che però nessuno guarda mai. All’inizio di questa storia i protagonisti non sono amici. A dirla tutta nemmeno si piacciono. Come succede spesso prima dei vent’anni, però, dei perfetti sconosciuti diventano amici inseparabili e reciprocamente indispensabili con la velocità e la leggerezza di una foglia gialla che si stacca da un albero e si appoggia al suolo. E, più o meno, questo è il caso di Ange, Leo, Cate e Marco e un sacco di altra gente che si incontra nei locali di Milano. Ma detto in questo modo sembra tutto di una banalità estrema. Potrei dirvi tante altre cose, per convincervi che non è così, tipo che a un certo punto due di loro si innamorano, che poi partono, tornano, litigano e fanno pace, si divertono molto e quasi sempre, piangono, vivono, viaggiano, ascoltano musica, ballano e bevono un sacco di birre. Qualcuno addirittura studia e si prepara diligentemente all’esame. E intanto il cielo è diventato azzurro. Però, più che altro, è figo se lo leggete, che spero sia un po’ come viverlo, perché quello era il mio intento mentre lo scrivevo. Farlo vivere a chi l’avrebbe letto, dico. Il tutto è raccontato un po’ come capita, in ordine sparso, con qualche flashback e persino qualche flashforward, che è il contrario del flashback, cioè racconta prima una cosa che capita dopo, da tanti punti di vista diversi. Che poi è un po’ come quando lo vivi, l’anno della maturità, che è tutto un po’ un casino.”

Sofi

(source: Bol.com)

L’abbandono: Racconti dagli anni Ottanta

Attraverso i racconti, le ultime prose di viaggio e gli scritti relativi al suo “mestiere di scrittore”, Tondelli aveva voluto concludere il progetto iniziato con “Un weekend postmoderno”. Ne aveva elaborato l’indice, senza riuscire a portare a termine la realizzazione del volume uscito postumo nel 1993, a cura di Fabio Panzeri. In “Un weekend postmoderno” Tondelli propone il personale e curioso attraversamento culturale e sociale degli anni Ottanta; in “L’abbandono” sceglie la prospettiva del controcanto personale: l’attraversamento è all’insegna della singolarità dell’esperienza. Così il libro racconta una ricerca attorno ai temi del sentimento e della scrittura, ritrovati in quanto affermazione di un mito dell’interiorità.

L’abbandono

Disarm Trilogy Un successo internazionale Dopo La conquista, un nuovo capitolo bollente, piccante, rovente… All’inizio sembravano felici e contenti… Per Elsie e Henry sposarsi e comprare una casa è solo l’inizio di una nuova e appassionante avventura. Elsie ha ingranato bene col suo lavoro, mentre Henry sta facendo carriera come agente di polizia. Tutto, a quanto pare, è finalmente tornato al posto giusto. Ma proprio quando le cose sembrano andare a gonfie vele, i cambiamenti mettono a dura prova la stabilità del loro rapporto. Henry, con il lavoro che fa, è in costante pericolo di vita, e Elsie lo osserva impotente, mentre scivola di nuovo nelle proprie equivoche, vecchie abitudini. E sa che deve trovare un modo, a qualsiasi costo, per evitare che il passato si ripeta. Con il rischio continuo di sprofondare nelle sabbie mobili, Elsie e Henry devono capire come rafforzare la loro unione, prima che finiscano per perdere ciò che conta di più… Dall’autrice di The Disarm trilogy Un successo internazionale Non guardarti indietro Ascolta e lascia battere il tuo cuore «Fidatevi: questo libro vi aggancerà!» Three Chicks and Their Books «Una storia d’amore piccante… che vi colma il cuore.» The Book WhispererJune GrayÈ autrice di diverse serie di romanzi erotici. La Newton Compton ha già pubblicato La conquista e L’abbandono, primi volumi della trilogia The Disarm. Ama spezzare il cuore delle sue lettrici e poi incollarne i pezzi.

L’Abate Nero (eNewton Zeroquarantanove)

Racconta un’antica leggenda che, più di settecento anni or sono, Hubert di Redruth, abate di Chelfordbury, fu assassinato per ordine del conte di Chelford. Si dice che da quel momento il suo fantasma abbia cominciato a sconvolgere le tranquille esistenze degli abitanti del piccolo villaggio del Sussex con urla e lamenti disumani. Nessuno l’ha però mai visto. Ma improvvisamente, un giorno, il fantasma fa la sua comparsa nel tenebroso castello di Fossaway dove, fra l’altro, pare che quattrocento anni prima fosse stato nascosto un ingente tesoro, di cui si è smarrita ormai ogni traccia. La coincidenza non può non destare sospetti, tanto più che alle due leggende si aggiunge un misterioso delitto…
Edgar Wallace nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.
**
### Sinossi
Racconta un’antica leggenda che, più di settecento anni or sono, Hubert di Redruth, abate di Chelfordbury, fu assassinato per ordine del conte di Chelford. Si dice che da quel momento il suo fantasma abbia cominciato a sconvolgere le tranquille esistenze degli abitanti del piccolo villaggio del Sussex con urla e lamenti disumani. Nessuno l’ha però mai visto. Ma improvvisamente, un giorno, il fantasma fa la sua comparsa nel tenebroso castello di Fossaway dove, fra l’altro, pare che quattrocento anni prima fosse stato nascosto un ingente tesoro, di cui si è smarrita ormai ogni traccia. La coincidenza non può non destare sospetti, tanto più che alle due leggende si aggiunge un misterioso delitto…
Edgar Wallace nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.

Aaa!

Prete fino al midollo ma condannato a vivere nelle vesti di un laico di potere con una moglie di rappresentanza, il Casto cede alla tentazione di entrare in una galleria d’arte moderna per cercare tra le fotografie della famosa serie di pretini di Giacomelli lo scatto di un passato che gli è stato rubato. Sconsigliabile, se c’è in giro uno snidatore di inferni come lo Scrittore Innominabile: perfino quei ricordi di un’infanzia affamata e struggente potranno rivelarsi una fiaba crudele. Quell’Italia del dopoguerra ancora capace di non mentire sul dolore c’è mai stata davvero? Nel secondo e nel terzo racconto, che Aldo Busi consegna alle stampe dopo quasi sette anni di astinenza dalla scrittura, l’Italia che troviamo è quella di oggi, dura con gli immigrati come lo sprovveduto D. che fa sesso a pagamento dove capita, durissima con chi non appartiene ad almeno una confraternita: tanto vale scrivere una brillante domanda di assunzione alla première dame dell’Eliseo in qualità di aspirante cervello in fuga.
**

A tutto rock (I Romanzi Extra Passion) (Serie Rock Kiss Vol. 1)

Fin dal primo sguardo l’attrazione fra Molly e Fox è scoccata improvvisa. Nonostante fosse terrorizzata dalla pubblicità che le avrebbe procurato l’essere vista a fianco di Fox, stella di una rock band di successo, la schiva bibliotecaria neozelandese ha deciso di lasciarsi travolgere da una passione intensa e carnale. Molly ha un passato difficile alle spalle, per cui aveva fatto voto di rimanere lontana dai riflettori, ma le doti di persuasione di Fox, dentro e fuori dal letto, sono innegabili! Riesce a conquistarla in ogni situazione, anche in quelle più compromettenti. Il tatuaggio sul suo cuore, del resto, è molto chiaro: lui è proprietà di Molly Webster.
**
### Sinossi
Fin dal primo sguardo l’attrazione fra Molly e Fox è scoccata improvvisa. Nonostante fosse terrorizzata dalla pubblicità che le avrebbe procurato l’essere vista a fianco di Fox, stella di una rock band di successo, la schiva bibliotecaria neozelandese ha deciso di lasciarsi travolgere da una passione intensa e carnale. Molly ha un passato difficile alle spalle, per cui aveva fatto voto di rimanere lontana dai riflettori, ma le doti di persuasione di Fox, dentro e fuori dal letto, sono innegabili! Riesce a conquistarla in ogni situazione, anche in quelle più compromettenti. Il tatuaggio sul suo cuore, del resto, è molto chiaro: lui è proprietà di Molly Webster.

A Time for Love. Un tempo per amare

24 Giugno 1929. Elena, una bambina dolce e spensierata, è finalmente giunta al suo decimo compleanno e non vede l’ora di festeggiarlo, ma quel giorno la sua vita è destinata a cambiare per sempre. Nei pressi del Colosseo, dove tutto sembra immortale, Elena viene rapita da due misteriosi uomini, dallo strano accento. Quella mattina Elena compiva dieci anni, ma quella stessa mattina perdeva tutto: l’amico Marco, la famiglia… la sua vita. Elena, improvvisamente, non è più una bambina, ma una detenuta del campo tedesco. Impara a lottare, ad obbedire, a sopravvivere. Dove Elena ha perso la sua identità passando a Helen Krämer, dove tutti perdono la loro umanità, lei non può far altro che sperare. Dove regna la miseria e la violenza Helen trova l’unico filo di ragnatela in grado di garantirle la libertà. Può decidere di rimanere nel campo e di morire o di diventare assistente medico per l’esercito tedesco. È il 2 Novembre 1939, la festa dei morti, quando Helen si ritrova in mezzo la guerra. Nella città di Danzica, dove tutto ha inizio e fine, Helen incontra Ethan, giovane capitano dell’esercito tedesco. Helen non sa dove ha già visto occhi tanto verdi, del colore della giada, poiché il campo le ha strappato persino i ricordi. Ogni volta che Ethan le mostra un briciolo di umanità e di sentimento, lei è costretta a fare un passo indietro. Un fardello troppo grande pesa sul suo cuore, un segreto da nascondere al bellissimo capitano: un codice di detenzione tatuato sopra il seno sinistro.
Mentre una feroce guerra investe tutto il mondo, la dolce Helen e il coraggioso Ethan non possono far altro che sperare, imparare a riconoscersi… imparare ad amarsi.
Sperare, lottare e vivere sono le tre regole fondamentali di chi vive la guerra. Sperare in un futuro migliore. Lottare per sopravvivere. Vivere per avere la pace.