45297–45312 di 62912 risultati

La notte della preda

Porsche-driving Lucas Davenport, who has just returned to duty after recovering from a serious gunshot wound, is charged with saving the political life of Rose Marie Roux, the ambitious police chief who has her eye on a Senate seat. He’s given the assignment of tracking to ground the sex-crazed perpetrator of a series of murders of young women. Davenport’s unwelcome colleague in this case is feminist Meagan Connell, an abrasive State Bureau of Criminal Apprehension investigator who’s obsessed with catching the killer before she dies of cancer.
Also bedeviled by the ill-timed assignment of a new partner, a yuppie who was formerly assigned to the grade schools as “Officer Friendly” and who happens to be the husband of the mayor’s niece, Davenport is additionally saddled with the mystifying death of an elderly woman who died rather conveniently, freeing some local hoods to profit from a real-estate scam.
The killer is dropping bodies all over the metropolitan area … and makes the mistake of becoming a little too obsessed with a potential victim and thus leaves a trail that Davenport and his fellow officers finally discover.

La notte del leopardo

Dopo aver conosciuto un successo travolgente, lo scrittore Craig Mellow si sente inaridito. Vive sul suo yacht ormeggiato al porto e perde tempo nella grande New York, così lontana dalla sua Africa. Laggiù, le grandi proprietà della sua famiglia sono perdute. I ricordi degli avi, che avevano vissuto per più di un secolo con il fucile a portata di mano, in un trionfo di diamanti, oro e avorio… sì, perfino i ricordi con cui egli ha costruito il suo primo romanzo sembrano svaniti. Così, quando la World Bank gli propone di tornare in patria per una missione dalla quale potrebbe anche nascere l’ispirazione (e il coraggio) per un nuovo romanzo, Craig riesce a vincere le incertezze che pervadono la sua vita e parte. Dopo la rivoluzione, la sua patria africana ha cambiato il regime politico. Ovviamente hanno cambiato colore anche gli appetiti internazionali che mirano alle ricchezze di quella terra meravigliosa. Alla World Bank gli avevano detto che sarebbe bastato tenere gli occhi aperti e riferire: invece sulla sua strada si parano – amici e nemici – Tungata Zebiwe e Peter Fungabera, due ministri del nuovo regime, due leopardi in caccia nella notte. E passo dopo passo Craig si vede sprofondare in una travolgente avventura che fa vorticare attorno a lui, come in un caleidoscopio impazzito, avidi politici e feroci guerriglieri, la World Bank americana e i servizi segreti sovietici, le tremende armi della più moderna tecnologia e i tesori dell’antica civiltà africana. Per fortuna, c’è l’appassionata Sally-Anne a incrociare il suo destino: una donna che si rivelerà assai più di una formidabile e intrepida fotografa amante della natura.

ENTRA A FAR PARTE DEL CLUB DEI LETTORI DI WILBUR SMITH SU:
WWW.WILBURSMITH.IT
CURIOSITÀ, ANTEPRIME, GADGET E CONTENUTI GRATUITI IN ESCLUSIVA

(source: Bol.com)

La Notte Del Drive-In 1 2 3

Immaginate il più grande drive-in mai esistito: l’Orbit. Siamo in Texas, è un venerdì sera e l’Orbit è stipato di gente che sgomita per popcorn e coca-cola, pregustando la Grande Nottata Horror. Ma sul più bello, il drive-in stesso si trasforma in un film dell’orrore: gli spettatori diventano gli involontari ed esterrefatti protagonisti di un incubo orchestrato dal mostruoso Re del Popcorn, sintesi delle peggiori conseguenze dell’ossessione al consumo. E se in “Drive-in 2” vediamo i personaggi sopravvissuti aggirarsi in un paesaggio irriconoscibile, “La notte del drive-in 3” ci catapulterà definitivamente in un microcosmo ancora più delirante, un mondo di misteriose e inclassificabili meraviglie, in cui ci si imbatte in inondazioni di proporzioni bibliche, in un pesce gatto che aspira a ingoiarsi la balena di Giona e in una schiera di creature oscure, di una malvagità paragonabile solo a quella dell’essere umano al suo peggio.

La notte del drago

Grim Batol: il suo oscuro retaggio ha origine nelle nebbie del tempo, nel più remoto passato di Azeroth. I più lo conoscono come il luogo dove avvenne una tragedia: fu qui che gli orchi corruppero i figli della nobile regina dei draghi, Alexstrasza, per usarli come armi nella loro meschina guerra. Un esiguo gruppo di eroi, guidato dall’enigmatico mago Krasus, sconfisse gli orchi e liberò i draghi prigionieri, ma la montagna maledetta è rimasta uno dei luoghi devastati più famosi del mondo di Warcraft. Krasus, che in pochi sanno essere il drago rosso Korialstrasz, sente che il male sta tornando dentro le mura di Grim Batol minacciando tutto ciò che gli è più caro. Decide di partire per contrastare il pericolo che incombe, ma ignora che altri hanno intrapreso una missione simile alla sua. Tutti insieme scopriranno la terribile verità… Una verità che potrà costare loro la vita e portare una nuova era di morte su tutta Azeroth.
**

La notte del demonio

Quando il Male, rinchiuso da tempi remoti in grotte antichissime, riesce a liberarsi, la vita di una cittadina del Maine viene sconvolta.Soltanto un uomo può affrontare e sconfiggere la potenza del Maligno ingaggiando una lotta mortale quando cala La Notte Del Demonio

La notte dei pitagorici

Con una semplice operazione di neurochirurgia, la gente di domani si dividerà in due: da una parte le Camicie di Ferro, tipi inquadrati e razionali, sedicenti eredi della Terra (anzi, dell’Astronave Terra); dall’altra gli Svitati: drogati, romantici e insoddisfatti d’ogni genere. Senzanome, uno di questi irriducibili, si aggira per le strade con un solo desiderio nella testa: mettere fine ai suoi guai e diventare Camicia di Ferro. Ma rifarsi un corpo e una coscienza non sarà un’impresa facile nemmeno nel prossimo secolo.. Comincia così un’avvincente odissea in un mondo che non promette nulla e mantiene solo il peggio, scritta con mano felice da Claudio Asciuti, miglior autore della fantascienza italiana 1999.
Copertina: Luca MICHELUCCI

Una notte da ricordare (I Romanzi Emozioni)

Irene Stenson è una giornalista, volitiva e indipendente. Dopo la morte violenta dei genitori ha lasciato la cittadina di Dunsley, in California, per non tornarci più. Tuttavia non può ignorare la misteriosa richiesta di Pamela Webb, una vecchia amica, e si ritrova di nuovo a Dunsley, dove alloggia in un malandato motel. Qui conosce il proprietario Luke Danner, un ex marine, e fra i due è subito attrazione. Ma gli eventi precipitano quando Irene si reca all’appuntamento con l’amica e la trova morta. Gli interrogativi si accavallano allora angosciosi, a cominciare dalla ragione che ha portato Irene in quel posto per lei culla di ricordi dolorosi. E poi circa i trascorsi di Luke, al suo fianco nelle successive indagini dai risvolti sorprendenti e inquietanti. Con un passato che rischia di compromettere una passione appena nata…

Una notte con lo sceicco

L’impulsività del momento. Dev’essere stata quella l’unica ragione che ha spinto Maggie Lewis a passare la notte con lui. Khalid Bin Shareef, sceicco di Shajehar, ne è convinto, e il fatto di non trovarla più nel suo letto la mattina seguente glielo conferma. Ma Khalid non è il tipo da lasciare qualcosa in sospeso con una donna, così la fa cercare e portare nel suo regno…
**
### Sinossi
L’impulsività del momento. Dev’essere stata quella l’unica ragione che ha spinto Maggie Lewis a passare la notte con lui. Khalid Bin Shareef, sceicco di Shajehar, ne è convinto, e il fatto di non trovarla più nel suo letto la mattina seguente glielo conferma. Ma Khalid non è il tipo da lasciare qualcosa in sospeso con una donna, così la fa cercare e portare nel suo regno…

Una notte con il duca

Lei ha avuto la sua notte da favola tre anni prima. Con l’uomo sbagliato.
Una giornata decisamente no per Pia Lumley. Prima la cerimonia nuziale che ha seguito come wedding planner è stata interrotta sul più bello, poi l’ultimo uomo che pensava di incontrare sulla faccia della terra le si è materializzato davanti. James Hawk Fielding, infatti, è stato il protagonista della notte di passione più spettacolare che Pia ricordi, prima di sparire nel nulla. Tre anni non ne hanno scalfito il fascino, ma a quanto pare ne hanno mutato lo status sociale, dato che ora le viene presentato come duca di Hawkshire. Pia non sa se essere più scioccata dal titolo nobiliare, dall’effetto che lui ha ancora sui suoi ormoni o dalla proposta che le rivolge: occuparsi di uno sfarzoso matrimonio di famiglia.
(source: Bol.com)

Una notte bizzarra

La è proprio una inezia, frutto di tre giorni di lavoro, che intitolo a te, giovine amico e compagno d’armi; ma sappi che fu un gaio lavoro campestre, e lavoro gaio riesce facile, e val meglio assai che sudato, ma uggioso. Nè paia fuor del naturale a te, nè ai lettori cortesi, che i personaggi della mia novella s’innamorino in una notte. Anco a non volerne cercar la ragione, la scusa, nella novità de’ casi narrati, io so che la cosa non è poi tanto difficile, io che ti ho per la prima volta veduto, ed amato come fratello, in un giorno. Tu dirai che, anche là, era quistione d’urgenza, imperocchè chi poteva morire il giorno di poi non avea tempo da perdere. Or dunque, concediamo la parte loro agli eventi, e non se ne parli più, se non per ricordare che l’amicizia, nata e cresciuta in un giorno, ha da fortificarsi in tutti que’ molti, o pochi, che ci comporranno la trama della vita. Di Genova, il 19 di luglio del 1868. ANTON GIULIO BARRILI. Con la biografia e la bibliografia dell’autore. Anton Giulio Barrili (Savona, 14 dicembre 1836 – Carcare, 14 agosto 1908) è stato un patriota e scrittore italiano.
**

Notte a Samarcanda

Morandini è una scrittrice di cultura mitteleuropea. I suoi primi tre romanzi sono ambientati in città di questa area e sono “interrogazioni” alla storia tedesca ed europea, in cui ricorrono i temi della poetica del “confine”, e del confronto tra varie etnie, e con le culture dell’est. Questo nuovo romanzo sposta la linea di incontro e tensione dall’est dell’Europa al mondo islamico. Sophie, la protagonista, si trova in un crocevia particolare di questa tensione: l’Asia centrale, il territorio dei cosiddetti “stan”, un luogo dove l’Islam è stato a contatto con l’Unione Sovietica ed ora si confronta con l’Europa da un lato e la Cina dall’altro.

Note di seduzione

Neo e Zephyr, amici fin da ragazzi, sono partiti dai bassifondi di Atene arrivando in cima a Wall Street solo con le proprie forze. E adesso gli resta solo una cosa da fare: trovare la donna giusta. Cassandra Baker è così timida e insicura che ha deciso di rinunciare alla sua brillante carriera di pianista in favore dell’insegnamento, pur di stare lontana dalle luci della ribalta. Il suo incredibile talento, così, è al servizio dei soli suoi alunni, oltre che del facoltoso fortunato che, una volta all’anno, si aggiudica le sue lezioni a un’asta di beneficenza. E questa volta è il turno di Neo Stamos… Neo è subito colpito dalla bella Cass, è la prima volta che si trova così a suo agio con una donna, almeno fuori da un letto. Ma l’attrazione fra loro rischierà di distrarli in fretta dalle lezioni di musica. ** ### Sinossi Neo e Zephyr, amici fin da ragazzi, sono partiti dai bassifondi di Atene arrivando in cima a Wall Street solo con le proprie forze. E adesso gli resta solo una cosa da fare: trovare la donna giusta. Cassandra Baker è così timida e insicura che ha deciso di rinunciare alla sua brillante carriera di pianista in favore dell’insegnamento, pur di stare lontana dalle luci della ribalta. Il suo incredibile talento, così, è al servizio dei soli suoi alunni, oltre che del facoltoso fortunato che, una volta all’anno, si aggiudica le sue lezioni a un’asta di beneficenza. E questa volta è il turno di Neo Stamos… Neo è subito colpito dalla bella Cass, è la prima volta che si trova così a suo agio con una donna, almeno fuori da un letto. Ma l’attrazione fra loro rischierà di distrarli in fretta dalle lezioni di musica.

Note di fisica statistica

Le applicazioni tecnologiche innovative (nanotecnologie, microfluidica, sviluppo di processi chimici ecosostenibili, bioingegneria e formulazione di farmaci innovativi) richiedono sempre più un’adeguata conoscenza dei processi fisici a livello microscopico e del comportamento termico e strutturale di materiali avanzati. La conoscenza dei principi di base della meccanica statistica, che fornisce una giustificazione microscopica della termodinamica e della termofiuidica, diviene quindi sempre più rilevante nella formazione educativa anche in settori tradizionali dell’ingegneria chimica, fisica, nucleare e dei materiali. Questo volume si pone come obiettivo di colmare un gap di disponibilità sul mercato italiano di testi di livello intermedio su queste tematiche. I contenuti si rivolgono all’analisi di problematiche fisiche di interesse per la scienza dei materiali, quali lo studio del comportamento e dei processi di separazione di fase, lo stato liquido e vetroso, i plasmi, i sistemi magnetici, il comportamento quantistico di gas a bassa temperatura, la superfluidità. Il testo, che si rivolge in primo luogo agli studenti del corso di Laurea Magistrale in Ingegneria, può costituire un valido ausilio come testo introduttivo alla meccanica statistica anche per gli studenti dei corsi di laurea in Fisica, Chimica e Scienza dei Materiali.
**

Note del guanciale

“Sei Shonagon scrisse le ‘Note del guanciale’ alla fine del X secolo: aveva circa trent’anni ed era dama di corte dell’imperatore Sadako. Fu quello il periodo di maggior fulgore per i Fujiwara, l’apogeo dell’epoca Heian, e Sei Shonagon, protetta dall’Imperatrice, potè manifestare il suo genio, gareggiando in talento, intelligenza, sensibilità e cultura con numerose altre argute, belle e sapienti dame, tra cui Izumi Shikibu e Akazome Emon. […] Nei trecentodiciassette capitoli delle ‘Note del guanciale’, lunghe descrizioni sulla vita di corte si alternano a rappresentazioni di persone e di luoghi, a rievocazioni di amori appassionati, a celebrazioni della bellezza di eventi e di fenomeni naturali, e tutto viene filtrato dal vaglio dell’eccezionale sensibilità di Sei Shonagon. Le ‘Note del guanciale’ iniziano con un capitolo così famoso che le sue prime righe potrebbero essere citate a memoria da ogni giapponese: ‘L’aurora a primavera: si rischiara il cielo sulle cime delle montagne, sempre più luminoso, e nuvole rosa si accavallano snelle e leggere. D’estate, la notte: naturalmente con il chiaro di luna; ma anche quando le tenebre sono profonde’. È una pagina perfetta e ancora una volta, rievocandola, mi stupisco della sua concisione. Ciò che più mi affascina è la prodigiosa scelta dei particolari che così vivamente cristallizzano la bellezza del mutare delle stagioni…” (Yukio Mishima)
**

Il nostro quartiere

Le cronache di un quartiere raccontate attraverso la quotidianità dei suoi abitanti: la realtà e le fantasie di un mondo in cui si compenetrano gli arcani della tradizione orientale e il sottile fascino della civiltà europea. Realtà come raffigurazione degli eventi che scandiscono la vita del rione e fantasia come strumento di conoscenza delle forme e delle essenze che compongono il ciclo della nascita, vita e morte (la magica visione del monastero, il suo giardino di delizie, l’inquietante oscurità del tunnel, e ancora: l’invisibile Grande Vecchio, l’aleatorio paese al di là dei monti e la baluginante presenza divina). Il protagonista delle settantotto sequenze in cui si ordina “Il nostro quartiere”, un “io” infantile che si trova ad affrontare gli accadimenti dell’esistenza umana sempre dibattuto tra dato fisico e ipotesi metafisica, diventa così il cantore di gioie, passioni, ansie, soprusi, paure e disperazioni che consentono all’umanità che popola il dedalo di viuzze dalla narrazione di trasformare quel microcosmo nell’effigie dell’universo.
**

Il nostro caro Dexter

Collaboratore della scientifica di Miami, oltre che uomo affascinante e spiritoso, Dexter sente continuamente l’istinto irrefrenabile a uccidere che sfoga soltanto su chi, a suo parere, se lo merita: assassini, pedofili, stupratori. Finora è giunto al quarantesimo omicidio senza destare alcun sospetto, però adesso un collega sta iniziando a fiutare qualcosa. Per non farsi smascherare, Dexter decide di recitare per un po’ la parte del bravo poliziotto e del fidanzato perfetto, dedicando molto tempo alla nuova fiamma e ai due bambini di lei. Per quanto tempo riuscirà a tenere a freno il suo alter ego? Mentre cerca di depistare il collega, viene coinvolto dalla sorellastra Debbie, agente della Omicidi, nel caso di un sadico serial killer che uccide secondo rituali affini ai suoi, mutilando con precisione chirurgica le proprie vittime, lasciandone alcune vive e spaventosamente traumatizzate. L’appetito di Dexter viene stuzzicato, ma deve essere tenuto sotto controllo finché c’è in giro la sua nemesi, il tenace Doakes, che però all’improvviso scompare. È ora di mettersi sulle tracce di quel misterioso “chirurgo” e di far agire il Passeggero, a meno che non sia la preda ora a braccare il cacciatore…
**