44337–44352 di 68366 risultati

Sentire le donne (1989-2014)

La nuova edizione di ‘Sentire le donne’, accresciuta e interamente riscritta, costituisce l’unico libro di racconti concepito come tale da Aldo Busi. Collegati tra loro dal tema della femminilità, intesa come maschera sociale e sessuale che tanto più rimane uguale a se stessa quanto più cambia secondo le mode e i trend culturalistici, i testi di ‘Sentire le donne’ raccontano con ironia compassionevole e divertita i luoghi comuni e le mitologie della sessualità e la loro ricaduta, catastrofica, nella vita sociale e politica degli italiani.
**

Sentire la scossa

Toby Baxter e Jake Hammond. Una giovane donna fragile turbata da fantasmi che le tormentavano i sogni. Un giovane uomo capace di carezze che davano a Toby un calore sovrumano, mai provato. Un rapporto `nato come un’amicizia un po’ speciale. e diventato in breve tempo un amore maturo. L’innocenza di Toby fu una rivelazione per Jake. Non poteva condividere il segreto di lei, ma si sentiva legato per sempre. Sarebbero riuscite le sue carezze a fugare i fantasmi che la ossessionavano?

La sentinella della città morta

Un eminente archeologo scompare misteriosamente senza lasciare tracce. L’ultimo luogo dove è stato visto vivo sono le rovine di Aurae Phiala, un piccolo insediamento romano ai confini del Galles. Ma quando Charlotte, una lontana nipote, si precipita sul posto tutto si complica ulteriormente. Chi è Gus, uomo strano e affascinante, che insiste tanto per farle da guida? Cosa aveva scoperto il giovane annegato nel torrente con un’antica moneta romana in tasca? L’ispettore capo George Felse si trova a dover risolvere un mistero le cui radici sembrano risalire ai tempi dell’antica Roma…

I sentimenti del principe

Il principe Demyan Zaretsky è disposto a qualunque cosa pur di proteggere il suo paese e sedurre Chanel Tanner non sarà di certo un problema. Da lei dipende il futuro economico di Volyarus, e il compito di Demyan è metterlo al sicuro. Qualunque cosa questo comporti.
Il piano del principe è semplice, ma va in fumo di fronte alla scoperta di non essere in grado di passare sopra alla propria coscienza. Ingannare una ragazza innocente come Chanel sconvolge infatti ogni sua precedente convinzione e fa nascere in lui una nuova consapevolezza: anche un principe ereditario ha dei sentimenti, e Demyan non è più intenzionato a ignorarli.
**
### Sinossi
Il principe Demyan Zaretsky è disposto a qualunque cosa pur di proteggere il suo paese e sedurre Chanel Tanner non sarà di certo un problema. Da lei dipende il futuro economico di Volyarus, e il compito di Demyan è metterlo al sicuro. Qualunque cosa questo comporti.
Il piano del principe è semplice, ma va in fumo di fronte alla scoperta di non essere in grado di passare sopra alla propria coscienza. Ingannare una ragazza innocente come Chanel sconvolge infatti ogni sua precedente convinzione e fa nascere in lui una nuova consapevolezza: anche un principe ereditario ha dei sentimenti, e Demyan non è più intenzionato a ignorarli.

Sentiero nero

A grisly torture-murder, a haunting northern Sweden backdrop, and a dark drama of twisted sexuality collide memorably in Åsa Larsson’s masterpiece of suspense—a tale of menace, hope, longing, and darkness beyond imagining.
The dead woman was found on a frozen lake, her body riddled with evidence of torture. Instantly, Inspector Anna-Maria Mella knows she needs help. Because the dead woman—found in workout clothes with lacy underwear beneath them—was a key player in a mining company whose tentacles reach across the globe. Anna-Maria needs a lawyer to help explain some things—and she knows one of the best.
Attorney Rebecka Martinsson is desperate to get back to work, to feel alive again after a case that almost destroyed her. Soon Rebecka is prying into the affairs of the dead woman’s boss, the founder of Kallis Mining, whose relationship with his star employee was both complex and ominous. But what Rebecka and Anna-Maria are about to uncover—a tangled drama of secrets, perversion, and criminality—will lay bare a tale as shocking as it is sad…about a man’s obsession, a woman’s lonely death, and a killer’s cold, cold heart.

Il sentiero della speranza

Parigi 1980. Una ragazzina thailandese viene trovata morta in uno dei tanti laboratori di confezioni del Sentier, un quartiere abitato in prevalenza da lavoratori turchi clandestini. È il commissario Daquin del X Arrondissement a occuparsene: bello e sofisticato e a capo di una squadra dai metodi non proprio ortodossi. La sua non è un’indagine di routine sulla prostituzione infantile, ma una complessa matassa in cui il traffico di armi e droga si mescola con pornografia, indossatrici di lusso e politica. E sullo sfondo spiccano le rivendicazioni dei lavoratori del Sentier, capeggiati da Soleiman, informatore e amante del commissario. Dominique Manotti tratteggia un’umanità senza eroi, in cui anche i “buoni” mostrano il loro lato oscuro.

Il sentiero del bosco incantato

Cruel Beauty Series Dall’autrice del bestseller Bellezza crudele Proteggilo. Difendilo. Ma non innamorarti di lui. All’età di quindici anni, Rachelle era la migliore allieva di sua zia: aveva appreso le arti magiche e proteggeva il villaggio dalla magia nera. Ma la sua natura impavida la portò ad abbandonare il sentiero sicuro e a inoltrarsi nel bosco, per poter liberare una volta per tutte il suo mondo dalla minaccia dell’oscurità eterna. L’incontro proibito non diede i risultati sperati, e Rachelle fu costretta a fare una scelta terribile che la legò a quello stesso Male che aveva sperato di sconfiggere. Tre anni più tardi, Rachelle ha messo la sua vita al servizio del Regno, combattendo creature mortali nel vano tentativo di espiare la propria colpa. Quando il re le ordina di proteggere il figlio Armand, l’uomo che lei odia con tutta l’anima, Rachelle riesce a farsi aiutare proprio da lui a trovare la spada leggendaria che potrebbe salvarli. Insieme, i due compiranno un viaggio pericoloso attraverso l’opulenza e le insidie delle élite di corte, dove non possono fidarsi di nessuno. Inaspettatamente alleati, Rachelle e Armand scopriranno l’esistenza di pericolosi, giganteschi complotti e magia occulta… e un amore che potrebbe essere la loro rovina. All’interno di un palazzo maestoso costruito su ricchezze incredibili e segreti pericolosi, riuscirà Rachelle a fermare l’arrivo di una notte senza fine? La serie fantasy che ha conquistato i lettori. Magia, avventure, insidie, inganni e un amore contrastato e indimenticabile. «Una lettura divertente per le ragazze che amano il fantasy romantico.» School Library Journal «La Hodge ha creato un mondo ricco e complesso che fa pensare a La Bella e la Bestia.» Kirkus Reviews «Una storia complessa e mozzafiato: leggerla è tempo ben speso.» Publishers Weekly «Un fantasy romantico e pieno di suspense.» Booklist Rosamund Hodge È cresciuta a Los Angeles e da ragazzina leggeva qualsiasi libro le capitasse a tiro, in particolare quelli di mitologia e di genere fantasy. Laureata in Letteratura inglese all’Università di Dallas, ha conseguito una specializzazione in Letteratura Medievale a Oxford. Vive a Seattle. Il sentiero del bosco incantato segue il formidabile successo di Bellezza Crudele.
(source: Bol.com)

Il sentiero dei profumi

Il profumo è il sentiero. Percorrerlo significa trovare la propria anima.
Elena non si fida di nessuno. Ha perso ogni certezza e non crede più nell’amore.
Solo quando crea i suoi profumi riesce ad allontanare tutte le insicurezze. Solo avvolta dalle essenze dei fiori, dei legni e delle spezie sa come sconfiggere le sue paure. I profumi sono il suo sentiero verso il cuore delle persone. Parlano dei pensieri più profondi, delle speranze più nascoste: l’iris regala fiducia, la mimosa dona la felicità, la vaniglia protegge, la ginestra aiuta a non darsi per vinti mai. Ed Elena da sempre ha imparato a essere forte. Dal giorno in cui la madre se n’è andata via, abbandonandola quando era solo una ragazzina in cerca di affetto e carezze. Da allora ha potuto contare solo su sé stessa. Da allora ha chiuso le porte delle sue emozioni.
Adesso che ha ventisei anni il destino continua a metterla alla prova, ma il suo dono speciale le indica la strada da seguire. Una strada che la porta a Parigi, la capitale del profumo, dove le fragranze si preparano ancora secondo un’arte antica. Le sue creazioni in poco tempo conquistano tutti. Elena ha un modo unico di capire ed esaudire i desideri: è in grado di realizzare il profumo giusto per riconquistare un amore perduto, per superare la timidezza, per ritrovare la serenità.
Ma non è ancora riuscita a creare l’essenza per fare pace con il suo passato, per avere il coraggio di perdonare. C’è un’unica persona che ha la chiave per entrare nelle pieghe della sua anima e guarire le sue ferite: Cail. Cail che conosce la fragilità di un fiore e sa come proteggerlo e amarlo. Perché anche il seme più acerbo, quando il sole arriva a riscaldarlo, trova la forza di sbocciare.
*Il sentiero dei profumi* è un debutto italiano che è già un fenomeno editoriale internazionale. Conteso in patria dagli editori, è stato venduto in tutta Europa. Cristina Caboni è un’autrice che conquista ed emoziona, che commuove e stupisce. E lo fa con una storia indimenticabile sulle insicurezze dell’animo umano e sul coraggio per affrontarle. Sulle cicatrici del passato che solo l’amore più profondo può rimarginare.

I Sentieri delle Tenebre. La Trilogia Completa

Per la prima volta in un unico volume l’acclamata trilogia di R.A. Salvatore, assurta agli onori delle classifiche del New York Times. Il ciclo (La lama silente, L’ora di Wulfgar e Il Mare delle Spade) originariamente comprendeva anche Il Servitore della Reliquia, poi incluso nella trilogia I SOLDATI DI VENTURA.
**La Lama Silente**
Wulfgar, reduce dall’Abisso dove ha subito atroci torture ad opera dei demoni, va incontro a una serie di difficoltà: la fuga verso la città portuale di Luskan e l’alcol sono solo l’inizio del profondo disagio che il barbaro cova nel suo intimo. Molte miglia a sud Artemis Entreri decide di fare ritorno alla città natale di Calimport, per scoprire che molte cose sono cambiate, e molte cambieranno grazie alla sua alleanza con i drow di Jarlaxle. Drizzt, intanto, si reca da Cadderly Bonaduce, il Prescelto di Deneir, per distruggere Crenshinibon, la Reliquia di Cristallo diventata l’obiettivo di Jarlaxle…
**L’Ora di Wulfgar**
Wulfgar è sempre più preda della spirale di depressione che attanaglia la sua nuova vita. Il barbaro e l’amico, Morik il Ladro, vengono accusati ingiustamente di aver attentato alla vita di un vecchio sodale di Wulfgar, il capitano Deudermont: imprigionati e in attesa della pena capitale, essi fuggono e si ritrovano in una cittadina governata da un pavido signore, la cui moglie dà alla luce una figlia illegittima. Wulfgar viene incolpato della nascita, e si ritrova suo malgrado a dover andare via dalla città con la neonata.
**Il Mare delle Spade**
Drizzt e i suoi amici capiscono che è giunto il momento di riportare sulla retta via l’amato Wulfgar: il primo passo è recuperare il martello magico del barbaro, Aegis Fang, ora nelle mani della piratessa Sheila Kree, che ne ha fatto il simbolo del suo potere, e che è alleata con un clan di pericolosi ogre. Ma Drizzt deve anche fronteggiare un’eco del suo lontano passato: l’elfa Ellifain si è votata alla morte pur di uccidere l’elfo scuro, perché a torto lo ritiene responsabile dello sterminio della sua gente. Tra duelli e scontri sui mari, la posta in palio è molto più importante del possesso del martello magico…

Sensuali carezze

Cosa succede quando una stressatissima donna in carriera incontra un muscoloso massaggiatore, esperto di sesso tantrico?
Ogni volta che le Sex 4 the City si ritrovano per le cene del lunedì, l’avvocato Ann Montgomery è stanca di contribuire alla conversazione solo con lamentele per gli innumerevoli doloretti provocati dal superlavoro, mentre le amiche stuzzicano il suo interesse e suscitano la sua invidia con racconti piccanti. Stremata dal bisogno di relax, Ann segue il consiglio di Jenny, si reca in un centro benessere e scopre così che le mani dell’aitante Adonis hanno poteri magici. Il suo tocco sapiente la rilassa, ma risveglia anche in lei desideri sopiti e prepotenti.
Purtroppo Ann e Adonis sono agli antipodi: lei vive di computer e caffeina, ha una vita frenetica e non fa mai moto; lui mangia sano, ama gli sport all’aria aperta e il gusto di assaporare lentamente ogni piacere della vita. Sarà Adonis a far capire ad Ann che il sesso può essere un lungo viaggio alla scoperta del proprio corpo e di quello dell’altro, che ogni centimetro di pelle può essere stimolato, accarezzato, baciato fino a raggiungere un’esplosione unica di sensazioni…

Sensuale duello

Matthew Kincaid non ha mai dovuto chiedere aiuto a nessuno. È un uomo ricco e potente e gli basta schioccare le dita per ottenere tutto ciò che desidera. Ma ci sono sfide che non possono essere affrontate in solitudine, e ora che si trova davanti un imprevisto è costretto a lasciare il bastone del comando e a far rientrare nella sua vita Susannah Parrish, la donna che con una sola parola potrebbe distruggere il suo impero. Quando il nemico è troppo forte da affrontare, basta convincerlo a passare dalla propria parte, con astuzia e la giusta dose di fascino.

(source: Bol.com)

Senso. Nuove storielle vane

Il capolavoro del movimento scapigliato, la novella “Senso” scritta da Camillo Boito, fratello maggiore del più celebre Arrigo (noto compositore e librettista italiano), fa parte della sua seconda raccolta di racconti intitolata “Senso. Nuove storielle vane” (1883). È il racconto che ha avuto maggior fortuna, soprattutto per merito della ben più celebre opera cinematografica omonima realizzata da Luchino Visconti nel 1954. Quasi un giallo psicologico, con atmosfere horror, la cronaca resa in prima persona dalla contessa Livia, lucida, cinica, capricciosa e umiliata protagonista di una scabrosa tragedia amorosa, in cui opera un’inquietante dissacrazione del reale. Per la sua inclinazione al rigore formale e stilistico, Camillo Boito lavorò instancabilmente ai suoi racconti. Consegnò alle stampe la sua prima raccolta “Storielle vane” nel 1876 in seguito a una lunga revisione e solo nel 1883 aggiunse l’opera che fu poi considerata il punto più alto della sua produzione letteraria e che dà il titolo a questa raccolta.
**

Il senso di Dio e l’uomo moderno

«Viviamo un tempo ove ciò che viene chiamato cristianesimo sembra essere un oggetto conosciuto e dimenticato. Eppure, che cosa sia il fatto dell’Incarnazione si comunica, oggi come duemila anni fa, attraverso un incontro umano che rende contemporanei ad esso.» In questo volume vengono riproposti due testi fondamentali di monsignor Luigi Giussani, Il senso religioso e La coscienza religiosa nell’uomo moderno. I due saggi, composti a distanza di circa vent’anni l’uno dall’altro eppure vicinissimi per intensità, presentano un metodo originale e allo stesso tempo ancorato alla tradizione per affrontare la «questione umana» e la novità del cristianesimo. Come possono infatti dialogare tra loro la ragione, i desideri, il cuore, la religiosità, la fede, la Chiesa?Esaltando la ragione umana a dispetto di tutte le riduzioni operate contro di essa, don Giussani ci guida alla riscoperta dell’avvenimento cristiano, ripartendo da come esso si manifesta nel mondo e dal nucleo essenziale della fede per farci giungere a una reale e totale comprensione del «senso religioso», quel fattore umano costituito dalle domande e dalle esigenze ultime che pongono la persona in rapporto al suo destino.
(source: Bol.com)

Il senso delle cose

A un uditorio che si presume esilarato un Feynman in forma smagliante lancia le sue provocazioni intellettuali, spiegando col suo stile immediato e antiretorico in che consiste il metodo scientifico; mostrando, ad esempio, come sovente un’ipotesi da “quasi certamente” falsa possa diventare “quasi certamente” vera. O viceversa. Nel “quasi” è il succo di tutto il suo argomentare, un misto accattivante di vera-falsa ingenuità e di spietata astuzia analitica che lo porta a vagabondare al di fuori della fisica, nelle regioni di confine, dall’etica alla religione alla politica, a chiedersi il perché delle cose, della vita, di tutto, mosso da una curiosità insopprimibile, fanciullesca.
**

Senso

Butch O’Neal è un ex poliziotto della Omicidi di Caldwell e, per certi versi, anche un ex umano. Da quando la sua strada ha incrociato quella dei vampiri della Confraternita del Pugnale Nero, infatti, la sua vita è completamente cambiata: ha tagliato i ponti con la sua famiglia disastrata, si è stabilito nel quartier generale della confraternita e combatte al fianco dei guerrieri contro i lesser. Ma quando s’innamora di Marissa, bella e aristocratica vampira, Butch capisce che quel mondo non gli appartiene: non può combattere al fianco dei vampiri perché è troppo vulnerabile e non può amare una donna della loro stirpe poiché, come umano, invecchierebbe molto prima. Ma Butch non sa di essere un predestinato e, quando i lesser catturano imprimendogli il marchio del Male, scopre di possedere un dono: un potere sconosciuto che fa di lui un’arma micidiale contro i nemici giurati dei vampiri. L’ex poliziotto dovrà sottoporsi a molte terribili prove. Sarà un viaggio senza ritorno, che lo condurrà ai confini della morte e sempre più vicino alla meravigliosa creatura che gli ha rubato il cuore.