44289–44304 di 68366 risultati

Shadowmere

Un accordo tra Sithias e Daemionis, permette di far costruire un nuovo tempio e Kyrin ottiene il permesso di restare nella dimensione, senza dover compiere altre missioni per un po’.

Lo sguardo della tigre

In viaggio verso Londra, lady Isabella St. Just, contessa di Blakely, viene proditoriamente rapita. Rinchiusa in una baracca nella brughiera, Isabella non tarda a rendersi conto che i malviventi, una volta ottenuto il riscatto, non hanno affatto intenzione di liberarla. Il suo tentativo di fuga la porta però fra le braccia di un personaggio ancora più pericoloso: Alec Tyron, signore indiscusso dei bassifondi londinesi. Tanto temuto quanto affascinante, Alec è comunque l’unico in grado di proteggere Isabella. E di amarla davvero.

Gli sfiorati

Nel cuore di questo romanzo dorme una bomba a orologeria di nome Belinda, la ragazza bionda di 17 anni consegnata al fratellastro Mète perché la custodisca. Nello scenario di una Roma asfissiante sono loro gli ”sfiorati”, giovanissimi eroi di una generazione che ha avuto ogni cosa senza possederla veramente, che ha visto tutto senza capire nulla: lo sperpero, il ballo, il caos allo stato fluido e puro, le rincorse metropolitane, il televisore perennemente acceso che lancia i suoi riflessi azzurri in stanze piene di fumo. Sandro Veronesi mette in campo i suoi sbandati fratelli minori, ne fissa il carattere fuggevole e volubile e ne accelera il destino fino alla distruzione della loro ambigua innocenza.
(source: Bol.com)

La sfida finale

In un mondo dove per una ragione ignota gli uomini assumono nomi formati da sole tre lettere seguite dal nome dell’arma con la quale combattono (Sos della Corda – Bog della Clava – Neq la spada, etc.) un grande e imbattibile guerriero conosciuto col nome di “Sol di tutte le Armi”, sogna di fondare una sua tribù di guerrieri. Gli uomini si possono aggregare solo in un modo: sconfiggerli in un combattimento del Grande Cerchio della battaglia, così Sol, uomo dopo uomo, tribù dopo tribù, riunisce intorno a sé migliaia di guerrieri e aiutato dal suo grande amico Sos, insegna loro a combattere, a leggere, scrivere e a far di conto. Non nutre propositi di conquiste territoriali, non vuole essere il dominatore di tutto il mondo, ma non volendo getta le basi di un grande Impero che viene visto con preoccupazione da un altro genere di persone: i “pazzi”, come vengono chiamati dai guerrieri, coloro che hanno ereditato la tecnologia e le scienze della Terra e che agiscono indisturbati dispensando ai guerrieri tutto ciò di cui hanno bisogno, dal cibo alle armi, senza apparentemente chiedere niente in cambio. Quali sono le regole del gioco? Cosa si nasconde nella grande Montagna dalla quale nessuno ha mai fatto ritorno, tanto che coloro che desiderano morire la considerano l’unica via onorevole per ritirarsi dal mondo?

La sfida di Chanur

Unico superstite di un’astronave finita nelle grinfie dei perfidi Kif, Tully aveva colto al volo l’unica occasione che gli si era presentata: rifugiarsi a bordo de l’Orgoglio di Chanur, un’astronave della razza leonina degli Hani, comandata dalla coraggiosa Pyanfar. Così Pyanfar Chanur aveva conosciuto l’umano Tully e ciò significa l’inizio della più sfrenata e rischiosa avventura che Pyanfar e la sua astronave abbiano mai affrontato

La sfida della tigre

Sul finire del XVIII secolo, l’India è terreno di lotta tra francesi e inglesi che, da sempre acerrimi nemici, si disputano il favore dell’una o dell’altra fazione indigena per indebolire l’avversario, in una sorta di interminabile partita a scacchi. Nel regno del Mysore, nel sud della grande penisola, i protagonisti di questo subdolo gioco sono Tippu Sahib, il sultano che ha occupato la capitale Seringapatam rovesciandone la dinastia indù, e la “carne da cannone”, vale a dire i soldati inglesi, mercenari sottoposti a una rigida disciplina. Il giovane Richard Sharpe, arruolatosi da poco, già medita di disertare per sottrarsi alle angherie del sadico sergente Hakeswill, che si accanisce contro di lui per motivi del tutto estranei all’ambito militare, fino ad accusarlo d’insubordinazione e farlo condannare a una pena che equivale alla morte: duemila colpi di frusta. L’esecuzione viene però interrotta perché il tenente Lawford vuole proprio Sharpe, inesperto ma audace, per una missione di spionaggio dentro le mura di Seringapatam, che gli inglesi si preparano ad assediare. I due si fingono disertori per avere accesso alla reggia del sultano, che vive circondato dai crudeli servi jetti e dalle amatissime tigri mangiatrici di uomini. Ricorrendo a tutta la sua astuzia per superare le varie prove cui Tippu, sospettoso per natura, lo sottopone, Sharpe riesce a conquistarne la fiducia, ma soprattutto a scoprire che un terribile pericolo incombe sulle truppe inglesi. L’occasione del riscatto sembra dunque finalmente arrivata, ma la cattura dell’odiato sergente Hakeswill sconvolge piani e propositi di Sharpe e Lawford, lasciandoli in balia del crudele sultano, assetato di vendetta. Sarà la sfida della tigre a decidere, una volta per tutte, il loro destino…
(source: Bol.com)

La sfera di Dyson

Il capitano Kirk, Comandante dell’Enterprise, decide che per la sua astronave, per il suo equipaggio e per lui stesso, c’è una sola speranza di salvezza: dovrà parlare personalmente con Dio, con l’oscuro e tremendo Dio della sfera di Dyson. Il dottor Leonard McCoy, medico di bordo, ha i suoi dubbi. “E se fallisci?” chiede. Ma il capitano ha già riflettuto. “Se fallisco” risponde “ho paura che tutti noi dovremo sperimentare sulla nostra pelle che cosa significhi precipitare in un buco nero…” Dopo James Blish e Joe Haldeman, un altro tra i più sofisticati autori d’oggi s’ispira a una popolarissima saga spaziale per portare l’invenzione fantascientifica al di là di ogni conosciuto livello di guardia.
Copertina di Karel Thole

Sexploration I

Il matrimonio è la tomba dell’amore. Forse. Certo non dell’eros… Chi ha detto infatti che la coppia fissa debba per forza spegnere i bollenti ardori? I protagonisti di questi dodici racconti ci dimostrano che anche dopo anni di convivenza, e magari persino di fedeltà, il sesso può riservare sorprese. Molto piacevoli, per di più. Il segreto? Non smettere mai di giocare. E di guardarsi attorno: perché anche nelle pieghe della routine sono nascoste insospettabili occasioni per tenere più viva che mai la fiamma della sensualità. Visti i contenuti espliciti se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto.

Sex friends – 3 (Versione Italiana)

Così sexy e avvincente che non potrete più farne a meno!
Imprevedibile, affascinante e carismatico, Alistair fa battere il cuore di Chloé che continua a non voler cedere… o quasi! Tra Parigi e Londra, la giovane e il suo bel miliardario giocano a un gioco inebriante e sensuale fatto di promesse e di divieti… Mentre la loro relazione evolve teneramente verso sentimenti più profondi, degli incontri inaspettati faranno ricadere Chloé nelle sue incertezze e paure. Riuscirà il loro amore nascente a scavalcare le barriere che la bella erige attorno al suo cuore?
Questa edizione è completa e non censurata, non ci sono scene tagliate.
**
### Sinossi
Così sexy e avvincente che non potrete più farne a meno!
Imprevedibile, affascinante e carismatico, Alistair fa battere il cuore di Chloé che continua a non voler cedere… o quasi! Tra Parigi e Londra, la giovane e il suo bel miliardario giocano a un gioco inebriante e sensuale fatto di promesse e di divieti… Mentre la loro relazione evolve teneramente verso sentimenti più profondi, degli incontri inaspettati faranno ricadere Chloé nelle sue incertezze e paure. Riuscirà il loro amore nascente a scavalcare le barriere che la bella erige attorno al suo cuore?
Questa edizione è completa e non censurata, non ci sono scene tagliate.

Sex for one. Le gioie dell’autoerotismo

Ciascuno di noi può imparare a fare l’amore da solo, e raggiungere il massimo del piacere senza lasciarsi inibire dal senso di colpa e dalla solitudine. Anzi, la masturbazione è un’esperienza appagante dal punto di vista sessuale e spirituale sia per gli uomini che per le donne. Non si tratta solo di suggerimenti per chi sceglie il sesso sicuro, ma di un manuale destinato anche alle coppie che vogliono condividere un’esperienza da cui potranno imparare molto sulle risposte sessuali di entrambi. “Sex for one” dimostra che l’autoerotismo non è da relegare ai momenti in cui manca un partner o quando si cerca il sesso sicuro: la masturbazione è un momento di intimità e di gioia che caratterizza la nostra vita sessuale.

Sex and the country

Mollato l’amebico fidanzato a Los Angeles, incerta sul da farsi e un tantino confusa, Ree è tornata nella sperduta cittadina di provincia dei suoi: circondata da immensi ranch, e dove nemmeno il sabato sera c’è bisogno di mettersi in tiro. Doveva essere solo una pausa di riflessione prima di decidere cosa fare del suo futuro: e invece il destino si è messo in testa di intervenire. Sottoforma del proprietario di un ranch, un cowboy che sussurra ai cavalli, ara la terra, si prende amorevolmente cura delle mucche, e soprattutto indossa i Wrangler più sexy che Ree abbia mai visto. Un uomo taciturno e muscoloso, deliziosamente brizzolato, irresistibilmente ruvido, meravigliosamente maschio… E così, manco a dirlo Ree – la stessa che andava in giro per Los Angeles con tacco 12 e si nutriva esclusivamente di sushi e insalatine – si ritrova all’improvviso più che tentata da una vita tutta diversa: aria aperta, informi camicione di jeans, frequenti e fin troppo ravvicinati contatti con bestiole di vario genere, bistecche alte un dito e patate arrosto, con buona pace di qualunque dieta. Ma anche baci roventi con il cowboy dei suoi sogni, e un batticuore che non provava da troppo tempo…
**

La settima profezia

Un successo nato dal passaparola Bestseller in Italia Codice Fenice Saga Un grande thriller Dall’autore del bestseller La cospirazione degli Illuminati È quasi l’alba quando, a bordo del lussuoso transatlantico Princess of the Oceans, viene rinvenuto il cadavere di uno dei passeggeri. Si tratta dell’archeologo Leonardo Domianello, sgozzato e abbandonato nella vasca idromassaggio di una delle cabine. Lo shock, per il suo amico e compagno di viaggio Niccolò Nobile, è fortissimo. Convinto di sapere chi sia l’assassina – una donna incontrata la sera precedente nel casinò della nave – si mette sulle sue tracce. Contemporaneamente, all’aeroporto di Mosca, il jet di monsignor Dominique De Lestes, presidente di un’importante fondazione religiosa, esplode sulla pista. Prima di essere ucciso pare che De Lestes avesse visitato un’installazione segreta voluta dal governo russo negli anni Settanta: la cosiddetta Wardenclyffe Tower, nota anche come Torre di Tesla. Cosa lega i due eventi? A indagare viene chiamato l’ispettore Nigel Sforza dell’Interpol, che affianca Zeno Veneziani, un esperto pubblico ministero romano. Gli indizi conducono prima in Vaticano e poi alla SunriseX International, una multinazionale con sede a Ginevra. Eppure niente è come sembra, e le cose si complicano sempre di più. Le indagini, infatti, conducono a una fantomatica settima profezia… Un autore bestseller tradotto in Inghilterra, Spagna e Portogallo Un’antica profezia Un mistero sepolto da secoli Chi è il custode della verità? Hanno scritto dei suoi romanzi: ‘Dove c’è mistero, complotto, scienza e teologia ben amalgamati e conditi come solo Barone sa fare, non si rimane mai delusi e, anzi, si resta sempre piacevolmente soddisfatti!’ ‘Un capolavoro made in Italy, in cui tensione e intrighi si mescolano, per dare vita a un thriller mozzafiato.’ G. L. BaroneNato a Varese nel 1974, ha una laurea in giurisprudenza, è appassionato di economia e nel tempo libero suona in un gruppo heavy metal. I suoi libri sono tradotti nei Paesi di lingua anglosassone, portoghese e spagnola. Per la Newton Compton ha pubblicato La cospirazione degli Illuminati, Il sigillo dei tredici massoni, La chiave di Dante, I manoscritti perduti degli Illuminati, il serial ebook Il tesoro perduto dei templari e uno dei racconti della raccolta Sette delitti sotto la neve.

(source: Bol.com)

Sette vite e un grande amore

Chi ha vissuto con un gatto, sa quanto quest’ultimo possa essere furbo, tenero, feroce, subdolo, ingegnoso, idiota e completamente adorabile. Proprio come il protagonista di questo romanzo, una grande storia d’amore fra Zucchero, un gatto ironico e riflessivo (nonché obeso), e la sua umana, Madamigella, una scrittrice dalla vita isterica e sregolata. Giunto alla sua settima vita, Zucchero è un gatto con i baffi e ne avrebbe di cose da raccontare! Soprattutto sa benissimo come addomesticare un umano e non gli si venga a dire che siamo noi, poveri stolti, ad addomesticare loro. Con senso dell’umorismo e cultura sorprendenti per un gatto (sorprendenti solo per degli scettici e ignoranti umani, si capisce), Zucchero ci racconta la sua vita esilarante (e a tratti commovente) con Madamigella, e a noi lettori non resta che divertirci e commuoverci con loro. Sette vite e un grande amore, che si inserisce nella lunga e illustre tradizione della letteratura “gattofila” a cui appartengono rac¬conti e poesie di autori come Edgar Allan Poe, Celine, Baudelaire, Bukowski e molti altri, è stato uno dei grandi successi editoriali del 2012 in Grecia.
(source: Bol.com)

Sette ricette d’autore

Da le Ciallèd a gli spaghetti all’assassina fino alle classiche orecchiette alla cime da rapa: sette ricette di primi piatti per setti giorni re-interpretate dai fratelli Carofiglio, Gianrico e Francesco e che compaiono nel loro ultimo libro. La descrizione di La Casa nel bosco: È tutto accaduto, più o meno. È l’incipit di un grande romanzo e peccato sia stato già scritto da Kurt Vonnegut, perché sarebbe l’attacco ideale per questa storia. Anzi, per queste storie. I due protagonisti – e autori – sono fratelli ma non si frequentano molto, forse nemmeno si sopportano molto. Vite diverse, caratteri diversi e forse anche qualche lontano rancore, lasciati covare sotto la cenere per troppo tempo. Adesso però gli tocca stare insieme, almeno per qualche ora: devono dare un’ultima occhiata alla casa di villeggiatura della loro infanzia – la casa nel bosco – prima di consegnare le chiavi al nuovo proprietario. Sembra solo un adempimento banale anche se un po’ triste e invece diventa l’occasione, inattesa e sorprendente, per un viaggio nella memoria, per una riconciliazione, per un inventario buffo e struggente di oggetti, luoghi, odori, storie e soprattutto sapori. In una sequenza di dialoghi fulminanti, comici e commoventi, Gianrico e Francesco Carofiglio (rigorosamente disposti in ordine di anzianità) percorrono il crinale sottile che divide affetto e rivalità, divertimento e malinconia, nostalgia e disincanto. Un memoir a quattro mani che racconta di amicizie perdute, di amori rubati, di vecchi fumetti e di torte di ricotta. Un ricettario, non solo metaforico, dell’infanzia, dell’adolescenza e di un’età adulta ancora capace di riservare sorprese.

Sette racconti brevi per il tuo cuore – volume 2

L’Autrice delle emozioni è tornata.
Il primo volume della serie “Sette Racconti Brevi per il Tuo Cuore” ha riscosso un successo esplosivo con la conquista, in pochi giorni, del primo posto degli ebook gratuiti più scaricati in Italia così nell’intento di colmare quella lacuna di emozioni lasciata da pubblicazioni sterili e commerciali, non in grado di arrivare al cuore del lettore.
Questo nuovo volume di Sette Racconti, che prosegue la pubblicazione precedente, ripercorre quella strada tenendoci per mano, mostrandoci che comunicare amore è una cosa speciale. Vi sarà raccontato con gioiosità, con la purezza di un bambino, con un pizzico di fantasia, di quell’amore assoluto, incondizionato, che arricchisce lo spirito senza renderlo schiavo, egoico o facinoroso. Alessandra riesce a parlare al cuore e a superare standard di comunicazione omologati da un linguaggio poco “sentito”, dato dagli spalti di quell’informazione che spesso si tinge di nero allontanandoci dall’aspetto più “romantico” del nostro vivere.
Immergetevi nell’amore, sarete i testimoni dell’ascesa della nuova voce della narrativa rosa italiana.